Autore Topic: RETE RADIO MONTANA  (Letto 171490 volte)

0 Utenti e 4 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline dattero

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2232
  • Applausi 135
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK471 ----IZ2OGG----GINO
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #600 il: 27 Agosto 2016, 21:15:44 »
finalmente risolto l'arcano, a volte (sempre)  si legge "omologato" o il venditore dice che si può usare e l'utente crede di essere in regola, ma non è così , bisogna sempre approfondire
rtx YAESU FT 817-857-950
     HR2510  ALAN48OLD CTE ALAN K350BC
antenne verticali IMAX2000 X300 X50 
40-80homemade
direttive homemade 2 elementi 20 metri-2 elementi 17 metri 3 elementi 12 metri
CREATE V730 (la cornuta) direttiva 4 elementi incrociata VHF-UHF homemade

Online zampro79

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 199
  • Applausi 31
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: Iw2nnv
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #601 il: 27 Agosto 2016, 21:57:57 »
finalmente risolto l'arcano, a volte (sempre)  si legge "omologato" o il venditore dice che si può usare e l'utente crede di essere in regola, ma non è così , bisogna sempre approfondire

Grazie per avermi aiutato a fare chiarezza.
Chiedo scusa all'opener del topic per aver anch'io contribuito agli ultimi OT.
IW2NNV / AC2WZ op. Andrea


Offline siluc

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 371
  • Applausi 96
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Progetto nazionale "Rete Radio Montana"
  • Nominativo: LIMA 1 (RRM)
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #602 il: 27 Agosto 2016, 21:59:21 »
Hooo, mo si!

Chiedo scusa per aver consigliato, assolutamente in buonissima fede, il Midland GB1!

Speriamo che presto venga autorizzato anche da noi... Tante volte mi chiedo cosa facciamo a fare parte dell'EU, quando poi abbiamo regolamenti diversi dagli altri Stati EU... Ma così è, e a questo dobbiamo attenerci!

Adesso torniamo in-topic  :birra:
Simone
Fondatore e Responsabile Nazionale della Rete Radio Montana

ID RRM: LIMA 1

Offline dattero

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2232
  • Applausi 135
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK471 ----IZ2OGG----GINO
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #603 il: 27 Agosto 2016, 22:09:13 »
Hooo, mo si!

Chiedo scusa per aver consigliato, assolutamente in buonissima fede, il Midland GB1!

Speriamo che presto venga autorizzato anche da noi... Tante volte mi chiedo cosa facciamo a fare parte dell'EU, quando poi abbiamo regolamenti diversi dagli altri Stati EU... Ma così è, e a questo dobbiamo attenerci!

Adesso torniamo in-topic  :birra:
bella domanda quella della EU,  purtroppo ne facciamo parte solo per dare e non per avere.  Sinceramente spero che cambino qualcosa e si regolarizzano a livello europeo , che sia uguale dappertutto e dare almeno i 5 w anche ai pmr446 ed anche consentire l'uso di veicolari e perchè no anche delle basi
rtx YAESU FT 817-857-950
     HR2510  ALAN48OLD CTE ALAN K350BC
antenne verticali IMAX2000 X300 X50 
40-80homemade
direttive homemade 2 elementi 20 metri-2 elementi 17 metri 3 elementi 12 metri
CREATE V730 (la cornuta) direttiva 4 elementi incrociata VHF-UHF homemade

Online zampro79

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 199
  • Applausi 31
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: Iw2nnv
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #604 il: 27 Agosto 2016, 22:35:34 »
bella domanda quella della EU,  purtroppo ne facciamo parte solo per dare e non per avere.  Sinceramente spero che cambino qualcosa e si regolarizzano a livello europeo , che sia uguale dappertutto e dare almeno i 5 w anche ai pmr446 ed anche consentire l'uso di veicolari e perchè no anche delle basi

Scrivo a denti stretti perché qui la gente si inc...za facilmente ed eventuali richieste di chiarimento finiscono nel vuoto... (non mi riferisco a te dattero)
Fortunatamente mi piace ad andare a sviscerare ciò che non mi convince, e che ho trovato può diventare spunto per una nuova discussione, in modo da non reiterare l'ot.
Comunque la CEPT ECC/DEC/(05)12 riporta questo:



Con chiaro riferimento ai palmari  (hand portable, e se vogliamo guardare al capello è un concetto diverso da stazione portatile... ma non è importante, tanto è inutile...)
Pertanto sembra che l'Italia abbia preso tutto alla lettera... No?
IW2NNV / AC2WZ op. Andrea



Offline fulmine817

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 149
  • Applausi 13
    • Mostra profilo
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #605 il: 27 Agosto 2016, 23:18:46 »
In Australia usano cb omologati a 470 mhz 5 watt e con l utilizzo di ripetitori...basterebbe che la ue si adeguasse!

in3eqa

  • Visitatore
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #606 il: 28 Agosto 2016, 02:11:53 »
Vista la discussione molto intensa, aggiungo un ulteriore elemento, sempre in merito alla questione di apparati radio per la gamma dei 446 MHz. Hytera sta iniziando a vendere apparati DMR Tier I su questo segmento di gamma dichiarandoli "license free": http://www.dmrtier1.com/it/. Al momento questi modelli indicati sul sito di Hytera non compaiono nel database del "mistero" italiano (http://apparati.sviluppoeconomico.gov.it). Compaiono le relative versioni per uso civile, ovvero programmabili nelle relative gamme di frequenze ad uso civile. Per quanto di mia conoscenza, qualunque apparato "commerciale" prevede una notifica di immissione sul mercato. Comunque se non sarà oggi, sarà fra qualche mese perché ormai le decisioni amministrative sono stabilite dalla CEPT, non più dalle singole amministrazioni nazionali.

Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2289
  • Applausi 273
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • l blog del Pietricello
    • E-mail
  • Nominativo: IU2DLC
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #607 il: 28 Agosto 2016, 07:12:11 »
Sono contento perche' alla fine anche se con toni un po' accesi (ma gli italiani siamo "calorosi") si sono chiarite le cose sugli apparati. Siluc, non ce l'ho con te, nel col progetto e mi scuso se ieri sera ho scritto un po' da professorino che non sono. A me piace cercare di dare contributi per quel che so' perche' di contro imparo tantissimo leggendo i contributi degli altri. Quindi e' uno scambio di info che (da parte mia) cerco anche di verificare prima (non mi piace scrivere cavolate, ma a volte ne ho scritte).

Vero che siamo un po' OT ma discorso apparati approvati dal MISE è sempre stato un gran casino e spesso, appunto, apparati omologati nella EU non lo sono in Italia. Esempio personale: Il TYT TH-UVF1 è il Polmar DB32 ma il primo (l'originale cinese) non risulta omologato (almeno fino a quando avevo controllato) il secondo che e' semplicemente lo stesso apparato identico sol perchè è importato e ribrandizzato risulta nel DB del MISE. Eppure hanno le stesse identiche specifiche. Cosa c'e' dietro? Lasciamo stare.....

A livello OM non sussiste nessun problema tranna la "paranoia". Un radioamatore si puo' anche autocostruire una radio a patto di rispettare determinate specifiche (non vado nello specifico) quindi che sia o meno nel DB mi interessa molto poco.

Per utenti (CB/PMR) purtroppo non e' cosi' quindi bisognerebbe attenersi al, pur se carente, regolamento e DB citato prima.

Ovviamente, e mi ripeto, non faccio nel il professorino ne lo sceriffo dell'etere e santo non sono ne di nome ne di fatto :-) Anzi per sputt...mi dico pure che ho i canali PMR sugli apparati bibanda anche se mai utilizzati. Illegale si...ma ne sono consapevole.

Il succo del discorso e' non cosa sia legale o illegale ma almeno essere informati senno' si rischia che molti neofiti in buona fede comprano/usano radio in modo errato convinti di essere in regola.

Quindi il succo di questi topics e' questo. Mettere gli amici a conoscenza poi ovviamente ognuno fà come gli pare ma almeno lo fà consapevolmente :-)

Peace&Love,
73,
Pietro.

IZ1PNY

  • Visitatore
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #608 il: 28 Agosto 2016, 09:44:34 »
Ragazzi, siamo nel 3D della RRM.

Meritevole iniziativa, collocata, con in essere apparecchi di limitatissima portata e rendimento, per tutti i discernimenti, acquisti, usi,
atteso che non esiste un corso istruttorio a parteciparvi, libera iscrizione senza istruzione operativa tecnico/legale, fossi io l'amministratore e rappresentante legale, su statuto registrato e depositato presso l' Ufficio Registro, SCRIVEREI come sulle domande di iscrizione;

I soci sono tenuti ad usare e attenersi all'uso di apparati rtx come da omologazione e norme di legge.
Ogni differimento apportato, è a responsabilità diretta dell' iscritto stesso.


Che inutili consigli di tutta mattina domenicale.

Alla luce di 3 atti costitutivi con 3 strutture antincendio e sanità, nell' A.N.P.A.S., all'epoca me le studiavo bene le mutande blindate per il mio fondo schiena.
« Ultima modifica: 28 Agosto 2016, 09:46:49 da IZ1PNY »


Offline -Tuscania-

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2366
  • Applausi 208
  • Sesso: Maschio
  • ID-DMR 2222203
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IW2HLQ
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #609 il: 28 Agosto 2016, 13:26:44 »
Alla faccia dell'OT... 8O

Io inviterei gli "Admin" a cancellare tutto ciò NON inerente RRM... ;)

Offline dattero

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2232
  • Applausi 135
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK471 ----IZ2OGG----GINO
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #610 il: 28 Agosto 2016, 15:19:14 »
Alla faccia dell'OT... 8O

Io inviterei gli "Admin" a cancellare tutto ciò NON inerente RRM... ;)
cancellare proprio tutto no, alcuni post li migrerei in un nuovo topic , visto che sono venute fuori informazioni utili per gli utenti
rtx YAESU FT 817-857-950
     HR2510  ALAN48OLD CTE ALAN K350BC
antenne verticali IMAX2000 X300 X50 
40-80homemade
direttive homemade 2 elementi 20 metri-2 elementi 17 metri 3 elementi 12 metri
CREATE V730 (la cornuta) direttiva 4 elementi incrociata VHF-UHF homemade


IZ1PNY

  • Visitatore
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #611 il: 28 Agosto 2016, 18:31:12 »
Una radio PMR come il GB1, rispetto ad un palmare, sarebbe stata più efficiente.

Allora speriamo che venga consentita in futuro.

Offline siluc

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 371
  • Applausi 96
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Progetto nazionale "Rete Radio Montana"
  • Nominativo: LIMA 1 (RRM)
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #612 il: 28 Agosto 2016, 23:54:36 »
### Comunicazione inviata tramite RERAMONET a tutti gli utenti effettivi della RRM | 28/08/2016 23:40 ###

Attenzione,
si consiglia vivamente di NON organizzare qualsiasi attività nelle zone dei Monti Sibillini, in quanto, da oggi, si stanno registrando nuove forti scosse aventi epicentro in zona Monte Vettore.

Non mettete in pericolo voi stessi, e conseguentemente non mettete in pericolo la vita dei soccorritori che dovranno intervenire per ricerche e/o soccorsi in quelle zone.

Ulteriori informazioni:


Si invitano tutti gli utenti a prestare attività di monitoraggio radio da postazione fissa sul CANALE 8-16 col fine di ricevere eventuali richieste di supporto (o di soccorso) dagli utenti della RRM che saranno in quota. Comunicare regolarmente, ogni 30-60 minuti, la propria presenza sul canale indicando sempre il vostro ID.

Gli utenti in attività outdoor, invece, nel caso in cui individuassero pericoli oggettivi (spaccature del terreno, crepacci, zone soggette alla caduta di sassi, etc. etc.), sono pregati di diramare immediatamente via radio, sul CANALE 8-16, i dettagli dell'evento osservato col fine di mettere in allerta eventuali utenti che potrebbero passare per quella zona. Comunicare tali informazioni anche se apparentemente non c'é nessun altro utente in frequenza.

Ricordate sempre, quando possibile, di pubblicare in RERAMONET (sezione Attività → Programma un attività) gli estremi della vostra attività, sia outdoor che di monitoraggio radio da postazione fissa.
Simone
Fondatore e Responsabile Nazionale della Rete Radio Montana

ID RRM: LIMA 1

Offline andrea66vi

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3
  • Applausi 2
    • Mostra profilo
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #613 il: 14 Settembre 2016, 13:32:57 »
Ci sono anche io da oggi su RogerK e sono Foxtrot 98 della RRM prov. di Vicenza

Offline franzz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 107
  • Applausi 5
  • Sesso: Maschio
  • stazione UPTS FRANZZ
    • Mostra profilo
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #614 il: 29 Settembre 2016, 10:05:38 »
Golf Oscar 02 Gorizia


inviato iPhone using rogerKapp.


Offline Giovy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1024
  • Applausi 125
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Giovy's Blog
  • Nominativo: ALFA 1 (RRM)
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #615 il: 30 Settembre 2016, 09:38:15 »
Golf Oscar 02 Gorizia


inviato iPhone using rogerKapp.
Golf Oscar 02 non è un ID della Rete Radio Montana. :)
Giovanni
Referente Regionale Piemonte e Valle d'Aosta
progetto nazionale "Rete Radio Montana"

ID RRM: ALFA 1

Offline massj

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 63
  • Applausi 10
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #616 il: 01 Ottobre 2016, 10:03:39 »
73  a tutti... non riesco ad avere il mio ID per RRM!
Potete aiutarmi?

inviato GT-I9301I using rogerKapp.


Offline ik1npe

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2416
  • Applausi 132
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • http://it.wikiloc.com/wikiloc/find.do?q=biancpier&s=id
    • E-mail
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #617 il: 01 Ottobre 2016, 14:01:08 »
Salve, abbastanza semplice; clicca qui e poi su richiedi ID
http://www.reteradiomontana.it/come-partecipare
73 de ik1npe

Offline palumbo.bruno

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 28
  • Applausi 2
    • Mostra profilo
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #618 il: 05 Ottobre 2016, 19:54:31 »
Lima 185 presente da Roma

inviato SM-G920F using rogerKapp.



Offline carlo_forever

  • 1RGK548
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 744
  • Applausi 129
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU4FMS - 1RGK548 - HOTEL143 - Locator JN54BR33TB
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #619 il: 05 Ottobre 2016, 21:12:33 »
Io, però, una domanda ancora la devo fare.
Per quale motivo non è possibile chiedere un nominativo RERAMONET (ID) se si è appassionati di ricetrasmissioni radio, anziché boscaioli, speleologi, sci-alpinisti, parapendisti e così via? Temete che finiscano i numeri? Se uno è appassionato di ricetrasmissioni ma decide di andare a funghi non può chiedere i soccorsi se viene morso da un serpe? "NO, il poveretto chiamò a lungo prima di accasciarsi al suolo fulminato dal veleno dell'immondo rettile poiché non aveva un nominativo RERAMONET, e nessuno se lo filava!" Leggeremo così sui giornali?
Capisco che non diate il nominativo a chi non se ne fa nulla, ma se io, appassionato di ricetrasmissioni, e non professionista delle foreste, vado a funghi 4 volte all'anno, non posso fare parte del Vs. gruppo?

Carlo.
Inter poenas et tormenta
vivit anima contenta
casti amoris
sola spe

Offline Pol

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 409
  • Applausi 52
  • Sesso: Maschio
  • MQC 149
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU1AGT
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #620 il: 05 Ottobre 2016, 23:05:37 »
Ciao Carlo, secondo me non hai letto bene, ti dicono di non iscriverti se lo fai solo perchè sei appassionato di radio, ma del resto non te ne potrebbe fregare di meno. Se sei CB o radioamatore e vai in montagna sei il benvenuto.
Forse avrebbero potuto essere più chiari comunque copio e incollo qui l'avviso che compare in fase di iscrizione:

Come già specificato nel sito, il Progetto è dedicato a chi per passione o per professione frequenta le montagne o i boschi italiani, praticando in essi una delle tante attività outdoor. Il Progetto non è assolutamente destinato a chi ha la sola passione per le radiocomunicazioni (radioamatori, operatori CB, etc.). Se ti trovi solamente in questa ultima condizione, dovresti interrompere la compilazione della richiesta perchè non rispetteresti le basi su cui il progetto è nato.

Io stesso conosco diversi OM iscritti a RRM

Offline dattero

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2232
  • Applausi 135
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK471 ----IZ2OGG----GINO
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #621 il: 05 Ottobre 2016, 23:10:01 »
credo che il Carlo ha letto bene, ha capito esattamente che chi ha la sola passione della radio non HA DIRITTO al nominativo RRM.
rtx YAESU FT 817-857-950
     HR2510  ALAN48OLD CTE ALAN K350BC
antenne verticali IMAX2000 X300 X50 
40-80homemade
direttive homemade 2 elementi 20 metri-2 elementi 17 metri 3 elementi 12 metri
CREATE V730 (la cornuta) direttiva 4 elementi incrociata VHF-UHF homemade

Offline Matte

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 120
  • Applausi 19
  • Sesso: Maschio
  • RRM India 53
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IZ5RKL
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #622 il: 06 Ottobre 2016, 09:23:28 »
Buongiorno... Io ho un nominativo RRM e devo dire che non vado molto nei boschi o in montagna, però le poche volte che ci vado porto sempre con me la radio e compilo il form sul sito. È vero che chi è solo appassionato di radio e non pratica la montagna va un po' fuori il concetto della RRM, però sul sito c'è anche l'attività "monitoraggio radio da abitazione privata". Questo secondo me è utilissimo!!! Ora perché vietare l'iscrizione ad una persona che non pratica la montagna ma sta serenamente a casa in monitoraggio radio, magari aiutando uno sventurato?
Questo è il mio pensiero ribadendo il fatto che a me il progetto RRM piace moltissimo e sono orgoglioso di farne parte...


inviato iPhone using rogerKapp.
Matteo IZ5RKL
Socio A.R.I. Santa Maria a Monte
QRZ.COM www.qrz.com/db/iz5rkl



Offline Giovy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1024
  • Applausi 125
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Giovy's Blog
  • Nominativo: ALFA 1 (RRM)
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #623 il: 06 Ottobre 2016, 19:38:34 »
Io, però, una domanda ancora la devo fare.
Per quale motivo non è possibile chiedere un nominativo RERAMONET (ID) se si è appassionati di ricetrasmissioni radio, anziché boscaioli, speleologi, sci-alpinisti, parapendisti e così via? Temete che finiscano i numeri? Se uno è appassionato di ricetrasmissioni ma decide di andare a funghi non può chiedere i soccorsi se viene morso da un serpe? "NO, il poveretto chiamò a lungo prima di accasciarsi al suolo fulminato dal veleno dell'immondo rettile poiché non aveva un nominativo RERAMONET, e nessuno se lo filava!" Leggeremo così sui giornali?
Capisco che non diate il nominativo a chi non se ne fa nulla, ma se io, appassionato di ricetrasmissioni, e non professionista delle foreste, vado a funghi 4 volte all'anno, non posso fare parte del Vs. gruppo?

Carlo.

credo che il Carlo ha letto bene, ha capito esattamente che chi ha la sola passione della radio non HA DIRITTO al nominativo RRM.

Ma di nuovo? Per favore, tornate indietro in questa stessa discussione, questa domanda ha già avuto risposta da più di una persona (da me, dal Responsabile Nazionale ecc.).

Ad ogni buon conto, se la memoria vi difetta e non avete voglia di tornare indietro, basta leggere la risposta di Pol, che vi riporto per vostra comodità.

Ciao Carlo, secondo me non hai letto bene, ti dicono di non iscriverti se lo fai solo perchè sei appassionato di radio, ma del resto non te ne potrebbe fregare di meno. Se sei CB o radioamatore e vai in montagna sei il benvenuto.
Forse avrebbero potuto essere più chiari comunque copio e incollo qui l'avviso che compare in fase di iscrizione:

Come già specificato nel sito, il Progetto è dedicato a chi per passione o per professione frequenta le montagne o i boschi italiani, praticando in essi una delle tante attività outdoor. Il Progetto non è assolutamente destinato a chi ha la sola passione per le radiocomunicazioni (radioamatori, operatori CB, etc.). Se ti trovi solamente in questa ultima condizione, dovresti interrompere la compilazione della richiesta perchè non rispetteresti le basi su cui il progetto è nato.

Io stesso conosco diversi OM iscritti a RRM
Giovanni
Referente Regionale Piemonte e Valle d'Aosta
progetto nazionale "Rete Radio Montana"

ID RRM: ALFA 1

Offline siluc

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 371
  • Applausi 96
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Progetto nazionale "Rete Radio Montana"
  • Nominativo: LIMA 1 (RRM)
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #624 il: 11 Ottobre 2016, 14:04:50 »
Io, però, una domanda ancora la devo fare.
Per quale motivo non è possibile chiedere un nominativo RERAMONET (ID) se si è appassionati di ricetrasmissioni radio, anziché boscaioli, speleologi, sci-alpinisti, parapendisti e così via? Temete che finiscano i numeri? Se uno è appassionato di ricetrasmissioni ma decide di andare a funghi non può chiedere i soccorsi se viene morso da un serpe? "NO, il poveretto chiamò a lungo prima di accasciarsi al suolo fulminato dal veleno dell'immondo rettile poiché non aveva un nominativo RERAMONET, e nessuno se lo filava!" Leggeremo così sui giornali?
Capisco che non diate il nominativo a chi non se ne fa nulla, ma se io, appassionato di ricetrasmissioni, e non professionista delle foreste, vado a funghi 4 volte all'anno, non posso fare parte del Vs. gruppo?

Carlo.

Come più volte espresso negli ultimi mesi, la partecipazione al Progetto (ovvero la richiesta di un ID personale) è cosa riservata esclusivamente a chi frequenta zone montane e boschive. Il Progetto non è un "gruppo radio", ma un progetto destinato a chi frequenta la montagna; qui gli appassionati sono di MONTAGNA e non di RADIO. Poi se un appassionato di radio frequenta anche la montagna (es: un radioamatore iscritto al CAI), allora è il benvenuto.

Però il CANALE 8-16 della RRM ricade in banda pubblica (PMR-446), quindi nessuno vieta agli appassionati di radio di monitorare il CANALE 8-16, anche se esso non ha un ID.

E se dovessi andare a funghi, nessuno ti snobberà per il semplice fatto che non hai un ID; in caso di emergenza verrai sicuramente aiutato, e la tua richiesta di soccorso verrà regolarmente rigirata a chi di dovere.
« Ultima modifica: 11 Ottobre 2016, 14:27:41 da siluc »
Simone
Fondatore e Responsabile Nazionale della Rete Radio Montana

ID RRM: LIMA 1