Antenna G4ZU "jungle job"

Aperto da AZ6108, 07 Novembre 2022, 16:24:26

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questa discussione.

AZ6108


Stavo dando un'occhiata a questa semplice antenna disegnata negli anni '50 da G4ZU (SK)

https://www.essexham.co.uk/gordon-dick-bird-g4zu-information

https://14trc257-passion-radio.blog4ever.com/antenne-jungle-job

solo che guardando ad alcuni siti (il secondo sopra è un esempio, come anche la seconda immagine allegata - la prima è il disegno originale di G4ZU) la topologia dell'antenna è "invertita", ossia nel disegno di G4ZU il dipolo è filare mentre il riflettore in alluminio, mentre in altre implementazioni il dipolo è in alluminio ed il riflettore filare, ho provato a modellare l'antenna in NEC e sembra che il disegno con il dipolo in alluminio (e non angolato) offra prestazioni migliori, solo che mi resta il dubbio, quindi chiedo qui; qualcuno ha costruito tale direttiva "compatta" ? E nel caso, usando quale disegno ?
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin


eurodani

Daniele - Romania

1KT01

Nel primo articolo il Radiatore è il filo a V e sono propenso ad accettare l'impedenza "naturale" di 50 Ohm.
Inoltre la semplicità costruttiva è decisamente a suo favore.

Mi piace molto !

AZ6108

#3
Citazione di: 1KT01 il 07 Novembre 2022, 16:55:55
Nel primo articolo il Radiatore è il filo a V e sono propenso ad accettare l'impedenza "naturale" di 50 Ohm.

In effetti, nelle simulazioni NEC il match di impedenza è migliore, ma anche nel caso del dipolo "dritto" non ci sono grossi problemi, il dubbio mi è sorto vedendo la versione 3 elementi che, in pratica, ha il dipolo "dritto" al centro e riflettore e direttore realizzati con filo a "V" ai lati opposti del dipolo

Citazione
Inoltre la semplicità costruttiva è decisamente a suo favore.

Mi piace molto !

stando a NEC ha un bel lobo, anche se il guadagno è inferiore (ma non moltissimo) rispetto ad una Yagi a "dimensione intera", in compenso, rispetto alla Yagi, non ha bisogno di un sistema di adattamento di impedenza ed ha una ottima larghezza di banda, paragonabile a quella di un normale dipolo (circa 2MHz)

[edit]

giusto per completezza, qui sotto la modellazione in NEC della versione con dipolo "dritto" (nel caso, per la banda dei 20m, con l'antenna a 1/2 onda dal suolo)
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin


fino

La Jungle Job e vecchia come me, la usavo nei anni 70 a trasmettere dal africa in Italia fatta con dei spreaders fatti di bamboo...aggiungendo un direttore et ecco fatto una skypper.
Yaesu FT-DX10
         FT-991
CRT  SS9900
3 Element LFA Yagi Homebrew
Skypper Homebrew
Vertical GM Homebrew

AZ6108

#5
Citazione di: fino il 07 Novembre 2022, 21:05:24
La Jungle Job e vecchia come me, la usavo nei anni 70 a trasmettere dal africa in Italia fatta con dei spreaders fatti di bamboo...aggiungendo un direttore et ecco fatto una skypper.

che sia vecchia l'ho scritto, il disegno originale dovrebbe essere degli anni '50; aggiungendo un direttore ottieni una "bird yagi", sempre dello stesso G4ZU, senza nulla voler togliere ad Alex, basta prendersi il tempo di leggere qui

https://www.essexham.co.uk/gordon-dick-bird-g4zu-information

però... se hai usato la jungle job (2 elementi) in che versione ? Ossia con il dipolo a V o dritto ?
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin


fino

Noi non usavamo le radio in forma hobbistica ma per necessità, non cerano i telefoni e l'unica via di comunicazione tra paese e paese era la radio...io avevo 14 anni e aiutavo mio padre a fare esperimenti con le antenne, in quei tempi non avevamo i vari softwares su PC che ci danno la pappa pronta...non sapevamo neanche cosa era un PC.
Era un doppia Jungle job, una messa in verticale che usavamo per locale e l'altra era in orizzontale con 2 discese che andavano a uno Swan Cygnet, il radiatore era l'elemento quello dritto.
Yaesu FT-DX10
         FT-991
CRT  SS9900
3 Element LFA Yagi Homebrew
Skypper Homebrew
Vertical GM Homebrew


1KT01

https://www.rigpix.com/swan/270cygnet.htm


[emoji108]

L' antenna era una specie di cubica o erano 2 antenne separate ?

eurodani

#8
Mi state facendo venire la voglia di provare....
Molto interessante la versione con due discese separate per poter avere la possibilità di commutare la polarizzazione.
La prima cosa che mi viene in mente è il boom e il mast che dovranno essere in materiale non metallico ma proverò a simulare anch esso con il software per averne certezza.
Daniele - Romania

fino

#9
Citazione di: 1KT01 il 08 Novembre 2022, 07:56:05
https://www.rigpix.com/swan/270cygnet.htm


[emoji108]

L' antenna era una specie di cubica o erano 2 antenne separate ?
2 antenne separate...non avevamo neanche bisogno di un rotore perché la base locale che era a 100 Km era in linea con l'Italia.
Yaesu FT-DX10
         FT-991
CRT  SS9900
3 Element LFA Yagi Homebrew
Skypper Homebrew
Vertical GM Homebrew

AZ6108

#10
Citazione di: eurodani il 08 Novembre 2022, 08:25:44
La prima cosa che mi viene in mente è il boom e il mast che dovranno essere in materiale non metallico ma proverò a simulare anch'esso con il software per averne certezza.

per quanto riguarda il boom, nel disegno originale di G4ZU, ossia quello con dipolo filare a V e radiatore rettilineo in alluminio, il boom è metallico (idem per il mast), anche se all'estremità dello stesso c'è una tratta di tubo in PVC usata per isolare il punto di alimentazione del dipolo (vedi immagine che ho postato in precedenza); relativamente alla simulazione, quello sotto è il modello NEC di una "jungle job" piazzata a circa 1/2 onda dal suolo



CM G4ZU "Jungle job" antenna (2 element compact beam)
CM https://www.essexham.co.uk/gordon-dick-bird-g4zu-information
CE

SY freq=27                  ' design/test frequency
SY wrda=0.0125              ' alum.pipe 25mm diam.
SY wrdb=0.0100              ' alum.pipe 20mm diam.
SY wrdc=0.0080              ' alum.pipe 16mm diam.
SY wire=0.00125             ' copper wire 2.5mm diam.
SY dfac=144                 ' dipole factor
SY rfac=150                 ' reflector factor
SY bfac=0.22                ' boom factor
SY wave=(300/freq)          ' wave length
SY hght=(wave*0.57)         ' height from ground
SY darm=(dfac/freq)/2       ' single dipole arm
SY rarm=(rfac/freq)/2       ' single reflector arm
SY boom=(wave*bfac)         ' boom
SY rsec=(rarm/3)            ' reflector sections
SY rena=rsec                ' end of first section
SY renb=rena+rsec           ' end of second section
SY renc=renb+rsec           ' end of third section
SY anga=35                  ' angle of dipole arm
SY angb=145                 ' angle of dipole arm
SY segm=19                  ' segments
SY segs=5                   ' segments
SY fwir=1                   ' feed element
SY fseg=1                   ' feed segment

' dipole
GW  1 segm     0    0 hght (darm*sin(anga)) (darm*cos(anga))  hght wire
GW  2 segm     0    0 hght (darm*sin(angb)) (darm*cos(angb))  hght wire

' reflector sections
GW  3 segs boom     0 hght            boom             rena   hght wrda
GW  4 segs boom     0 hght            boom            -rena   hght wrda
GW  5 segs boom  rena hght            boom             renb   hght wrdb
GW  6 segs boom -rena hght            boom            -renb   hght wrdb
GW  7 segs boom  renb hght            boom             renc   hght wrdc
GW  8 segs boom -renb hght            boom            -renc   hght wrdc


GE 1

GN  2  0  0  0  13  0.005

LD  5  1  0  0  58000000
LD  5  2  0  0  58000000

LD  5  3  0  0  37700000
LD  5  4  0  0  37700000
LD  5  5  0  0  37700000
LD  5  6  0  0  37700000
LD  5  7  0  0  37700000
LD  5  8  0  0  37700000

EK

EX 0 fwir fseg  0  1.0 0.0

FR 0 1 0 0 freq 1

EN



facendo girare il modello si ottiene questo risultato



che è di tutto rispetto, l'antenna presenta un guadagno di 10dBi, con un buon lobo di radiazione, un rapporto fronte retro di 14dB ed un'ottima larghezza di banda (da 26 a 28 Mhz nella simulazione)
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

AZ6108

#11
ho ottimizzato il modello



CM G4ZU "Jungle job" antenna (2 element compact beam)
CM https://www.essexham.co.uk/gordon-dick-bird-g4zu-information
CE

SY freq=27                  ' design/test frequency
SY wrda=0.0125              ' alum.pipe 25mm diam.
SY wrdb=0.0100              ' alum.pipe 20mm diam.
SY wrdc=0.0080              ' alum.pipe 16mm diam.
SY wire=0.00125            ' copper wire 2.5mm diam.
SY dfac=144                ' dipole factor
SY rfac=146                ' reflector factor
SY bfac=0.22                ' boom factor
SY wave=(300/freq)          ' wave length
SY hght=(wave*0.57)        ' height from ground
SY darm=(dfac/freq)/2      ' single dipole arm
SY rarm=(rfac/freq)/2      ' single reflector arm
SY boom=(wave*bfac)        ' boom
SY rsec=(rarm/3)            ' reflector sections
SY rena=rsec                ' end of first section
SY renb=rena+rsec          ' end of second section
SY renc=renb+rsec          ' end of third section
SY anga=42                 ' angle of dipole arm
SY angb=137                ' angle of dipole arm
SY segm=19                 ' segments
SY segs=5                  ' segments
SY fwir=1                  ' feed element
SY fseg=1                  ' feed segment

' dipole
GW  1 segm    0    0 hght (darm*sin(anga)) (darm*cos(anga))  hght wire
GW  2 segm    0    0 hght (darm*sin(angb)) (darm*cos(angb))  hght wire

' reflector sections
GW  3 segs boom    0 hght            boom            rena  hght wrda
GW  4 segs boom    0 hght            boom            -rena  hght wrda
GW  5 segs boom  rena hght            boom            renb  hght wrdb
GW  6 segs boom -rena hght            boom            -renb  hght wrdb
GW  7 segs boom  renb hght            boom            renc  hght wrdc
GW  8 segs boom -renb hght            boom            -renc  hght wrdc


GE 1

GN  2  0  0  0  13  0.005

LD  5  1  0  0  58000000
LD  5  2  0  0  58000000

LD  5  3  0  0  37700000
LD  5  4  0  0  37700000
LD  5  5  0  0  37700000
LD  5  6  0  0  37700000
LD  5  7  0  0  37700000
LD  5  8  0  0  37700000

EK

EX 0 fwir fseg  0  1.0 0.0

FR 0 1 0 0 freq 1

EN



con un ottimo risultato, basta vedere l'immagine sotto, il guadagno sale a quasi 11dBi ed il rapporto fronte retro a quasi 38dB, mantenendo comunque un'ottima larghezza di banda; per le HF l'antenna può anche essere realizzata come multibanda, con una configurazione come questa



in pratica, calcolando il riflettore per la frequenza più bassa ed aggiungendo una serie di dipoli filari; quella sopra copre i 14, 18, 21, 24 e 28 MHz, ovviamente nulla vieta di costruirne una versione per i 6m o per i 2m
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

eurodani

Citazione di: AZ6108 il 08 Novembre 2022, 10:55:32
ho ottimizzato il modello



CM G4ZU "Jungle job" antenna (2 element compact beam)
CM https://www.essexham.co.uk/gordon-dick-bird-g4zu-information
CE

SY freq=27                  ' design/test frequency
SY wrda=0.0125              ' alum.pipe 25mm diam.
SY wrdb=0.0100              ' alum.pipe 20mm diam.
SY wrdc=0.0080              ' alum.pipe 16mm diam.
SY wire=0.00125            ' copper wire 2.5mm diam.
SY dfac=144                ' dipole factor
SY rfac=146                ' reflector factor
SY bfac=0.22                ' boom factor
SY wave=(300/freq)          ' wave length
SY hght=(wave*0.57)        ' height from ground
SY darm=(dfac/freq)/2      ' single dipole arm
SY rarm=(rfac/freq)/2      ' single reflector arm
SY boom=(wave*bfac)        ' boom
SY rsec=(rarm/3)            ' reflector sections
SY rena=rsec                ' end of first section
SY renb=rena+rsec          ' end of second section
SY renc=renb+rsec          ' end of third section
SY anga=35                  ' angle of dipole arm
SY angb=145                ' angle of dipole arm
SY segm=19                  ' segments
SY segs=5                  ' segments
SY fwir=1                  ' feed element
SY fseg=1                  ' feed segment

' dipole
GW  1 segm    0    0 hght (darm*sin(anga)) (darm*cos(anga))  hght wire
GW  2 segm    0    0 hght (darm*sin(angb)) (darm*cos(angb))  hght wire

' reflector sections
GW  3 segs boom    0 hght            boom            rena  hght wrda
GW  4 segs boom    0 hght            boom            -rena  hght wrda
GW  5 segs boom  rena hght            boom            renb  hght wrdb
GW  6 segs boom -rena hght            boom            -renb  hght wrdb
GW  7 segs boom  renb hght            boom            renc  hght wrdc
GW  8 segs boom -renb hght            boom            -renc  hght wrdc


GE 1

GN  2  0  0  0  13  0.005

LD  5  1  0  0  58000000
LD  5  2  0  0  58000000

LD  5  3  0  0  37700000
LD  5  4  0  0  37700000
LD  5  5  0  0  37700000
LD  5  6  0  0  37700000
LD  5  7  0  0  37700000
LD  5  8  0  0  37700000

EK

EX 0 fwir fseg  0  1.0 0.0

FR 0 1 0 0 freq 1

EN



con un ottimo risultato, basta vedere l'immagine sotto, il guadagno sale a quasi 11dBi ed il rapporto fronte retro a quasi 38dB, mantenendo comunque un'ottima larghezza di banda; per le HF l'antenna può anche essere realizzata come multibanda, con una configurazione come questa



in pratica, calcolando il riflettore per la frequenza più bassa ed aggiungendo una serie di dipoli filari



All'atto pratico, questa ultima ottimizzazione che misure degli elementi porta?
Questo tuo software non lo capisco e non sono mai riportate le misure REALI ed esplicite degli elementi...
Daniele - Romania


AZ6108

#13
Citazione di: eurodani il 08 Novembre 2022, 11:13:54
All'atto pratico, questa ultima ottimizzazione che misure degli elementi porta?
Questo tuo software non lo capisco e non sono mai riportate le misure REALI ed esplicite degli elementi...

uff, basterebbe caricare il modello in NEC (non è MIO ed è gratuito [emoji13] https://www.qsl.net/4nec2/) per ottenere i dati, oppure, visto che il modello contiente tutte le informazioni (e commenti in abbondanza), farsi due calcoli [emoji14] - ad ogni modo...


freq = 27
wrda = 0.0125
wrdb = 0.01
wrdc = 0.008
wire = 0.00125
dfac = 144
rfac = 146
bfac = 0.22
wave=(300/freq) = 11.1111111111111
hght=(wave*0.57) = 6.33333333333333
darm=(dfac/freq)/2 = 2.66666666666667
rarm=(rfac/freq)/2 = 2.7037037037037
boom=(wave*bfac) = 2.44444444444444
rsec=(rarm/3) = 0.901234567901235
anga = 35
angb = 145


il che significa che il dipolo a V è costruito usando filo di rame da 2.5mm ed i bracci (darm) hanno una lunghezza di 2.66m ed un angolo tra loro di 110°, il riflettore è costruito usando tubi in alluminio con diametro decrescente, ossia 25mm, 20mm, 16mm ed i bracci del riflettore (rarm) hanno una lunghezza di 2.70m, mentre la lunghezza del boom (boom, appunto) è pari a 2.44m, rsec è la lunghezza delle tre sezioni in tubo del riflettore (esclusa la parte inserita), dfac ed rfac sono i fattori di calcolo della lunghezza del dipolo e del riflettore (diversi rispetto all'originale per ottimizzare il tutto), i calcoli sono mostrati sopra [emoji14] unica accortezza, conviene tagliare il dipolo leggermente più lungo in modo da avere margine per la taratura in loco

[edit]

ho provato poco fa ad aggiungere un boom metallico, e le caratteristiche di radiazione restano invariate, il boom è connesso al riflettore in alluminio ma isolato dal dipolo - 20cm di tubo in PVC, VTR o altro materiale non conduttivo posto all'estremità del boom che supporta il centro del dipolo a V sono sufficienti
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

eurodani

Ti ringrazio anche per questo spunto, davvero molto interessante sulla carta.
Farò le mie ultime valutazioni ma credo che, visto la semplicità ed il materiale disponibile, potrei iniziare molto presto a concretizzare anche questa antenna.
Grazie ancora
Daniele - Romania

kz

un radioamatore francese ha raccolto gli articoli di G4ZU:
http://etelin.free.fr/page2.html
(sono in francese, ma con l'aiuto di un traduttore online si leggono facilmente)

AZ6108

#16
Citazione di: eurodani il 08 Novembre 2022, 15:38:10
Ti ringrazio anche per questo spunto, davvero molto interessante sulla carta.
Farò le mie ultime valutazioni ma credo che, visto la semplicità ed il materiale disponibile, potrei iniziare molto presto a concretizzare anche questa antenna.
Grazie ancora

Di nulla, del resto stavo cercando di capire quale config fosse la migliore, per cui mi sono messo a smanettare con NEC ed avendo i modelli, ci è voluto poco ad aggiungere il boom ed il mast [emoji1] tra l'altro, mi sono accorto che avevo lasciata impostata l'impedenza in NEC a 75 Ohm, ho rifatto girare e sistemato il tutto, ed il risultato è stato quello sotto, i parametri sono praticamente gli stessi già elencati, anche se ho ritoccato il modello e le misure sono leggermente diverse, come vedi la larghezza di banda è molto ampia, nella simulazione gli estremi (SWR 1.9) vanno da (circa) 26.4MHz a 28.8MHz con l'antenna calcolata per un centrobanda a 27MHz (SWR=1.06 a centrobanda), direi niente male, specie considerando la direttività ed il guadagno; tra l'altro, con le misure indicate, l'angolo tra i bracci del dipolo è di 95° il che porta l'impedenza a 50 Ohm resistivi quasi esatti (valore di reattanza trascurabile)

Ad ogni modo, se deciderai di costruirla, sarebbe interessante se postassi le tue impressioni, specie se tu riuscissi a confrontarla con altre antenne

[edit]

per completezza, qui il modello NEC dopo le modifiche/correzioni; i commenti dovrebbero permettere di capire il tutto, in pratica dipolo=144/MHz (poi diviso per 2 per ottenere la lunghezza del singolo braccio), riflettore=145/MHz (come sopra) e boom=(lambda*0.236); tra l'altro il modello NEC mostra che il diametro del riflettore non è assolutamente critico



CM G4ZU "Jungle job" antenna (2 element compact beam)
CM https://www.essexham.co.uk/gordon-dick-bird-g4zu-information
CE

SY freq=27                  ' design/test frequency
SY wrda=0.0125              ' alum.pipe 25mm diam.
SY wrdb=0.0100              ' alum.pipe 20mm diam.
SY wrdc=0.0080              ' alum.pipe 16mm diam.
SY wire=0.00125             ' copper wire 2.5mm diam.
SY pole=0.025               ' support pole
SY dfac=144                 ' dipole factor
SY rfac=145                 ' reflector factor
SY bfac=0.236               ' boom factor
SY wave=(300/freq)          ' wave length
SY hght=(wave*0.55)         ' height from ground
SY darm=(dfac/freq)/2       ' single dipole arm
SY rarm=(rfac/freq)/2       ' single reflector arm
SY boom=(wave*bfac)         ' boom
SY rsec=(rarm/3)            ' reflector sections
SY rena=rsec                ' end of first section
SY renb=rena+rsec           ' end of second section
SY renc=renb+rsec           ' end of third section
SY angl=95                  ' angle between arms
SY anga=(angl/2)            ' angle of arm 1
SY angb=90+anga             ' angle of arm 2
SY segm=21                  ' segments
SY segs=5                   ' segments
SY fwir=1                   ' feed element
SY fseg=1                   ' feed segment

' dipole
GW  1 segm     0    0 hght (darm*sin(anga)) (darm*cos(anga))  hght wire
GW  2 segm     0    0 hght (darm*sin(angb)) (darm*cos(angb))  hght wire

' reflector sections
GW  3 segs boom     0 hght            boom             rena   hght wrda
GW  4 segs boom     0 hght            boom            -rena   hght wrda
GW  5 segs boom  rena hght            boom             renb   hght wrdb
GW  6 segs boom -rena hght            boom            -renb   hght wrdb
GW  7 segs boom  renb hght            boom             renc   hght wrdc
GW  8 segs boom -renb hght            boom            -renc   hght wrdc

' boom and mast
GW 10 segs  0.2      0 hght           boom-0.8            0   hght wrda
GW 11 segs  boom-0.8 0 hght           boom                0   hght wrda
GW 12 segm  boom-0.8 0 hght           boom-0.8            0      0 pole

GE 1

GN  2  0  0  0  13  0.005

LD  5  1  0  0  58000000
LD  5  2  0  0  58000000

LD  5  3  0  0  37700000
LD  5  4  0  0  37700000
LD  5  5  0  0  37700000
LD  5  6  0  0  37700000
LD  5  7  0  0  37700000
LD  5  8  0  0  37700000

LD  5 10  0  0  37700000
LD  5 11  0  0  37700000
LD  5 12  0  0  37700000
EK

EX 0 fwir fseg  0  1.0 0.0

FR 0 1 0 0 freq 1

EN




[edit]

modificata immagine per rendere più chiaro il punto di alimentazione


Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

1KT01

Mi sono perso  [emoji28]...

"tra l'altro, con le misure indicate, l'angolo tra i bracci del dipolo è di 95° il che porta l'impedenza a 50 Ohm resistivi quasi esatti (valore di reattanza trascurabile)"

In questa configurazione il dipolo filare è il radiatore o il direttore?

AZ6108

#18
Citazione di: 1KT01 il 08 Novembre 2022, 16:21:13
Mi sono perso  [emoji28]...

"tra l'altro, con le misure indicate, l'angolo tra i bracci del dipolo è di 95° il che porta l'impedenza a 50 Ohm resistivi quasi esatti (valore di reattanza trascurabile)"

In questa configurazione il dipolo filare è il radiatore o il direttore?

come ho scritto nei post precedenti, il modello simula quello disegnato da G4ZU ossia dipolo filare a V e riflettore dritto in alluminio (ma si può anche realizzare con filo e canne da pesca [emoji56])
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin


1KT01

Citazione di: AZ6108 il 08 Novembre 2022, 16:25:10
come ho scritto nei post precedenti, il modello simula quello disegnato da G4ZU ossia dipolo filare a V e riflettore dritto in alluminio
Grazie  [emoji106] , tra l'altro costruttivamente quello che preferisco  [emoji108]

AZ6108

#20
Citazione di: 1KT01 il 08 Novembre 2022, 16:36:29
Grazie  [emoji106] , tra l'altro costruttivamente quello che preferisco  [emoji108]

Ho provato anche l'altro (riflettore a V...) le caratteristiche cambiano veramente poco, il vantaggio di usare la configurazione originale, con il dipolo filare è la maggior semplicità di costruzione, dato che l'elemento riflettore in alluminio non necessita di essere isolato dal boom, come sarebbe nel caso del dipolo "rettilineo", il che permette anche una maggior robustezza dell'insieme, oltre a questo, calcolando opportunamente le lunghezze si riesce ad ottenere un angolo tra gli elementi del dipolo (a V) che si avvicina molto ai 50 Ohm, ottenendo in tal modo un buon accoppiamento con il coassiale, cosa questa impossibile se si usa il dipolo "rettilineo" ed in più, se si prolunga il boom oltre il riflettore, si può usare tale estremità del boom per fissare l'antenna al mast ed orientarla in verticale (nel caso si desiderasse provare tale configurazione) [emoji1]
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

eurodani

#21
Citazione di: AZ6108 il 08 Novembre 2022, 16:06:27
Ad ogni modo, se deciderai di costruirla, sarebbe interessante se postassi le tue impressioni, specie se tu riuscissi a confrontarla con altre antenne

Si, come sempre.
Non sempre ho possibilità di farne un confronto con altre antenne ma il mio resoconto e opinioni anche strumentali relativamente alle mie realizzazioni le ho sempre postate e recensite.
Daniele - Romania

AZ6108

Citazione di: eurodani il 08 Novembre 2022, 17:33:27
Si, come sempre.
Non sempre ho possibilità di farne un confronto con altre antenne ma il mio resoconto e opinioni anche strumentali le ho sempre postate.

Ottimo grazie !

ciao, Andrea.
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

Skypperman

Visto che mi avete chiamato in causa vorrei aggiungere qualcosa:
Il progetto originale della "Bird Yagi" o quasivoglia 'Skypper' è di Dick Bird e risale agli anni 90 o anche oltre.
Io mi sono limitato a "rivederlo" usando Eznec ed ad adattarlo agli scopi di una antenna portatile, quali leggerezza e facilità di montaggio, usando appunto hardware "nuovi"  per una direttiva, quali canne da pesca e raccordi idraulici in polietilene, quando all'epoca le stazioni in portatile usavano ancora portarsi dietro le yagi e le delta di alluminio.
Lo sviluppo e la tecnica hanno fatto il resto, ed anzi attualmente siamo ben oltre quella che è stata la Skypper.
Questo per chiarire le cose (come ho sempre fatto) visto che più di qualcuno si riempie la bocca sparlando nei miei confronti.
Diamo quindi a Cesare quel che è di Cesare.
73 a tutti.
73, Alex - Skypperman
Un dollaro per la radio, 100 per l'antenna.

https://www.facebook.com/skypper.man     https://picasaweb.google.com/1SD019.alex       http://www.youtube.com/user/1SD019


kz

Skypperman: "nanos gigantium humeris insidentes", siamo nani sulle spalle di giganti.
nessuno in buona fede ti può accusare di esserti preso meriti altrui, le antenne radioamatoriali sono così: progetti che vengono migliorati e migliorati generazione dopo generazione.

Skypperman

#25
Citazione di: kz il 08 Novembre 2022, 23:58:39
Skypperman: "nanos gigantium humeris insidentes", siamo nani sulle spalle di giganti.
nessuno in buona fede ti può accusare di esserti preso meriti altrui, le antenne radioamatoriali sono così: progetti che vengono migliorati e migliorati generazione dopo generazione.
Esattamente, come anche Dick Bird è salito sulle spalle di Yagi Uda, e così via.
Purtroppo c'è qualcuno ,(che tra l'altro si è messo a vendere antenne skypper più meno simili alle mie) che va dicendo in giro che io millanto di "averla inventata" (cosa assolutamente falsa come dimostrano i miei vecchi siti web ancora online) e di conseguenza non avrei alcun diritto su quella antenna.
Praticamente un modo come un altro per mettersi in mostra mettendo in cattiva luce qualcun altro, da cui hanno praticamente copiato il 90% del lavoro.
Come si dice dalle mie parti, tutti bravi col c.u.l.o degli altri!
73, Alex - Skypperman
Un dollaro per la radio, 100 per l'antenna.

https://www.facebook.com/skypper.man     https://picasaweb.google.com/1SD019.alex       http://www.youtube.com/user/1SD019



AZ6108

Citazione di: Skypperman il 08 Novembre 2022, 22:14:02
Visto che mi avete chiamato in causa

Ciao Alex, prima di continuare, una doverosa premessa

Il mio riferimento a te è stato relativo alla citazione di un altro utente relativamente alla "skypper" e solo per chiarire che il disegno originale è di G4ZU (Dick Bird, appunto), nulla di più, di meno o (peggio) di sottinteso; detto questo

Citazione
Il progetto originale della "Bird Yagi" o quasivoglia 'Skypper' è di Dick Bird e risale agli anni 90 o anche oltre.

Si, ma la "Bird Yagi" (dalla quale tra l'altro è derivata la "spiderbeam" multibanda) è una 3 elementi, mentre la "jungle job" è una 2 elementi e, stando al disegno di Bird, ha una struttura diversa; tornando alla skypper, ho visto il video di montaggio e ti faccio i miei complimenti; hai fatto un buon lavoro di ingegnerizzazione per semplificare la messa in opera dell'antenna

Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

AZ6108


Giusto per ricapitolare, la struttura della "Jungle Job" è mostrata nell'immagine sotto, per quanto riguarda le misure, volendo rispettare i dati originali di G4ZU, le lunghezze (totali) sono le seguenti

Dipolo     : 147/MHz
Riflettore : 150/MHz
Boom       : tra 0.15 e 0.17 Lambda

le misure di dipolo e riflettore andranno divise per 2 al fine di ottenere la lunghezza dei singoli bracci, il boom può essere connesso elettricamente al riflettore, ma va isolato dal dipolo usando un tratto di tubo (PVC, vetroresina o altro materiale non conduttivo) con una lunghezza di almeno 0.02 Lambda, il diametro del riflettore non è critico, mentre lo è la lunghezza dello stesso; per portare a risonanza il dipolo si può agire sia sulla lunghezza dei bracci dello stesso, come si fa normalmente, sia sull'angolo tra gli stessi, in tal caso conviene installare (vedere immagine) le due aste in materiale isolante agli estremi del riflettore, quindi iniziare variando prima di tutto l'angolo fino a trovare un minimo di SWR e, successivamente accorciando il dipolo fino a taratura completata. Per quanto riguarda il coassiale, conviene passare quest'ultimo al di sotto del boom, sarebbe inoltre opportuno avvolgere una choke con il coassiale in modo da evitare che lo sbilanciamento delle correnti possa alterare il lobo dell'antenna
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

AZ6108

#28
giusto per ricapitolare, quella sotto è la versione ottimizzata in modo da avere un miglior rapporto fronte/retro rispetto a quella con le misure "standard" di G4ZU, il dipolo è a "V" e presenta un'impedenza di 52.2+j5.79 ossia un'ottimo adattamento al coassiale, l'efficienza è pari al 98.98% il rapporto fronte/retro prossimo ai 20dB ed il guadagno è di 10.7dBi con un'ampiezza del lobo di 26° in verticale ed 84° in orizzontale; il riflettore è in alluminio con tre sezioni di tubo da 25, 20 e 16mm di diametro, il boom è in alluminio da 25mm ed all'estremo dello stesso c'è un tubo in PVC lungo circa 20cm che serve a supportare ed isolare il punto di alimentazione del dipolo da boom/riflettore, il dipolo è in filo di rame isolato da 2.5mm, boom e palo di supporto hanno influenza negligibile sul diagramma di radiazione e sull'adattamento di impedenza; il coassiale di alimentazione va passato sotto al boom sino al palo di supporto (es. fissandolo con fascette), qui andrà aggiunta una choke avvolta in aria con il coassiale e da questa il cavo scenderà lungo il palo di supporto sino alla stazione; per la taratura si procede come con il normale dipolo, accorciando gli estremi dei bracci sino a portarlo a risonanza, per il resto fare riferimento all'immagine sotto ed a quella del post precedente

[edit]

i dati di cui sotto sono relativi all'antenna posta a 0.57 lambda dal suolo, alzando l'antenna ad 1 lambda il lobo si abbassa nettamente ed il guadagno sale a più di 11dBi
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

Enzo23

Buonasera a tutti!
Rispolvero questo topic dopo il consiglio di stamane del caro amico AZ6108, credo sia più opportuno continuare qui anzichè aprire un nuovo thread.
Dopo la conversazione di stamane sul mio topic "PRESENTAZIONE", ho realmente preso in considerazione la realizzazione di quest'antenna, che, date le mie limitazioni all'installazione sarebbe perfetta per il mio caso.
Per chi non ha avuto modo di leggere la possibile locazione dell'antenna, faccio un breve sunto:
Ho l'apparato (crt ss9900) installato nella mia bottega che si trova al piano terra di un palazzo, ove per varie ragioni, non posso installare l'antenna sul tetto, la bottega è sita in un borgo marinaro dove a Nord ho tutto il golfo di Napoli libero.Attualmente uso una boomerang piazzata all'estremità della tettoia che protegge l'ingresso della mia bottega, tale tettoia misura circa 5.50 mt di lunghezza e sporge di circa 1 mt, la copertura è in pvc.
Ma veniamo a noi:
la mia idea è quella di piazzare la jungle job proprio sopra questa tettoia, ovviamente distanziandola in altezza più che posso, l'unico inconveniente è che, sviluppando le misure dell'antenna avrei un boom lungo circa 2.40 mt, che mi sporgerebbe dalla tettoia ( la sua distanza dal suolo è di circa 4 metri) oltre all'impatto visivo, ciò potrebbe essere un pericolo, non tanto per il boom, ma per il dipolo, non vorrei che qualcuno trasportando qualcosa potrebbe scontrarsi con esso...
Ho quindi pensato ad una soluzione abbastanza singolare, in pratica vorrei sostituire il boom ( o parte di esso, diciamo ) con un attuatore lineare, in modo da "aprire l'antenna" al bisogno, magari realizzando una sorta di "avvolgitore a molla" per richiamare il filo del dipolo al momento della chiusura.
Ora, detto così sembra facile! Ma valutando la cosa, vi sono vari punti da considerare:
il boom è isolato dal dipolo, ma connesso al riflettitore: bisogna vedere se detto attuatore da continuità elettrica tra le due estremità..
in caso positivo, trattasi di un apparecchio elettromeccanico con diversi circuiti per il pilotaggio, bisognerebbe capire tutto l'apparato che impedenza ha e se tutto ciò provocherebbe interferenze o altri problemi di sorta....
In caso negativo, sarebbe opportuno isolare del tutto l'attuatore e provvedere a realizzare un boom "flessibile"....
Ora scateniamoci nella risoluzione del problema!!
E chissà che questa mia soluzione, nel momento in cui risulti fattibile, possa risolvere i problemi di qualcun altro nella mia stessa situazione!!!
QTH Locator : JN70EP
CRT SUPERSTAR SS9900 V4
Sirio Boomerang


AZ6108

#30
il riflettore non deve obbligatoriamente essere connesso al boom, dal punto di vista del solido di radiazione e del guadagno cambia poco, per cui se il contatto tra boom e riflettore è scarso o nullo, non credo ci saranno problemi; in effetti il contatto è puramente una facilitazione dal punto di vista meccanico, dato che la struttura metallica risulta più robusta
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

Enzo23

Citazione di: AZ6108 il 03 Febbraio 2023, 19:50:04
il riflettore non deve obbligatoriamente essere connesso al boom, dal punto di vista del solido di radiazione e del guadagno cambia poco, per cui se il contatto tra boom e riflettore è scarso o nullo, non credo ci saranno problemi
Ottimo, ciò semplifica le cose di parecchio....
Quindi, il boom, ha solo una funzione strutturale o è parte attiva dell'antenna?
Mi spiego meglio:
se la sua funzione è solo quella di supporto per il dipolo ok, ma in caso contrario, dovrei cmq verificare la continuità elettrica tra carcassa e pistone in pratica, altrimenti mi ritroverei con boom "elettricamente corto!!" [emoji28]
In pratica la sua lunghezza è determinante elettricamente?
QTH Locator : JN70EP
CRT SUPERSTAR SS9900 V4
Sirio Boomerang

AZ6108

supporto per riflettore e dipolp ed ancoraggio per il palo di sostegno, se vuoi fare un autoavvolgente potresti usare un paio di avvolgitori per le scotte posti alle estremità del riflettore ma connessi alle stesse tramite un paio di brevi cime sottili [emoji1]
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

AZ6108

Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

Enzo23

Citazione di: AZ6108 il 03 Febbraio 2023, 20:13:13
supporto per riflettore e dipolp ed ancoraggio per il palo di sostegno, se vuoi fare un autoavvolgente potresti usare un paio di avvolgitori per le scotte posti alle estremità del riflettore ma connessi alle stesse tramite un paio di brevi cime sottili [emoji1]
Si! In effetti la mia idea era proprio quella di usare degli avvolgitori a molla per le scotte!!


inviato Power Armor 13 using rogerKapp mobile

QTH Locator : JN70EP
CRT SUPERSTAR SS9900 V4
Sirio Boomerang

AZ6108

#35
Citazione di: Enzo23 il 03 Febbraio 2023, 21:06:54
Si! In effetti la mia idea era proprio quella di usare degli avvolgitori a molla per le scotte!!

heh... vecchi ricordi di velista  [emoji1] ... però, inizia semplice, magari con boom fisso ed alluminio, valuta il tutto e poi decidi, la prima sarà brutta, ma che ti importa, serve a valutare, poi vedi come procedere

alla fine puoi fare tutto con legno e fili per provare, anche se sarebbe utile che il riflettore avesse una sezione superiore al dipolo
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

Enzo23

Citazione di: AZ6108 il 03 Febbraio 2023, 21:18:44
heh... vecchi ricordi di velista  [emoji1] ... però, inizia semplice, magari con boom fisso ed alluminio, valuta il tutto e poi decidi, la prima sarà brutta, ma che ti importa, serve a valutare, poi vedi come procedere

alla fine puoi fare tutto con legno e fili per provare, anche se sarebbe utile che il riflettore avesse una sezione superiore al dipolo
Ah velista!!!! Io per lavoro mi occupo anche di progettazione e realizzazione di armi velici tradizionali, in particolare vela latina.....
ma non usciamo fuori topic!!
Ovviamente farò prima una "brutta copia" come giustamente suggerisci usando del legno....che qui in bottega non mi manca!!
Poi farò le dovute prove e valuterò i risultati!!
QTH Locator : JN70EP
CRT SUPERSTAR SS9900 V4
Sirio Boomerang

Enzo23

Ovviamente credo che, ormai essendomi addentrato nel mondo dell'autocostruzione/sperimentazione, sia giunto il momento di dotarmi di un analizzatore d'antenna, leggevo del NANOVNA, ma confesso che sono a pane e acqua su questi strumenti.... è valido o mi conviene orientarmi su altro?....Ovviamente senza dover accendere un mutuo!!!
QTH Locator : JN70EP
CRT SUPERSTAR SS9900 V4
Sirio Boomerang

AZ6108

#38
Citazione di: Enzo23 il 03 Febbraio 2023, 21:35:50
Ovviamente credo che, ormai essendomi addentrato nel mondo dell'autocostruzione/sperimentazione, sia giunto il momento di dotarmi di un analizzatore d'antenna, leggevo del NANOVNA, ma confesso che sono a pane e acqua su questi strumenti.... è valido o mi conviene orientarmi su altro?....Ovviamente senza dover accendere un mutuo!!!

il nano non è male, ma ... prima di investire in tal senso, secondo me, sarebbe meglio farsi "le basi" con strumentazione più semplice, come ad esempio il vecchio, ma ancora valIdo GDO/GDM, ci sarà di sicuro chi storcerà la bocca a tale suggerimento. ma ... sei un mastro d'ascia e ritengo tu sappia perfettamente che, prima di usare un macchinario a controllo numerico, sarebbe utile imparare ad usare gli strumenti di una volta [emoji41]

P.S.

tra l'altro, il termine "hacker" così "di moda" oggi, deriva proprio dal mastro d'ascia, ossia colui che era in grado di usare in modo creativo, efficace ed impensato i semplici strumenti che aveva a disposizione

ciao, Andrea.
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

Enzo23

Citazioneil nano non è male, ma ... prima di investire in tal senso, secondo me, sarebbe meglio farsi "le basi" con strumentazione più semplice, come ad esempio il vecchio, ma ancora valIdo GDO/GDM, ci sarà di sicuro chi storcerà la bocca a tale suggerimento. ma ... sei un mastro d'ascia e ritengo tu sappia perfettamente che, prima di usare un macchinario a controllo numerico, sarebbe utile imparare ad usare gli strumenti di una volta
Sono perfettamente d'accordo, è come, più che giusto il tuo paragone, usare un macchinario supertecnologico senza saper ciò che si sta facendo e soprattutto perchè! Mi muoverò seguendo il tuo consiglio!

Citazionetra l'altro, il termine "hacker" così "di moda" oggi, deriva proprio dal mastro d'ascia, ossia colui che era in grado di usare in modo creativo, efficace ed impensato i semplici strumenti che aveva a disposizione
Azz!! Sono un hacker con tanto di autorizzazione e non lo sapevo!!! [emoji23]
QTH Locator : JN70EP
CRT SUPERSTAR SS9900 V4
Sirio Boomerang

kz

Enzo un nanovna costa poco e ti permette di eseguire una gran quantità di misurazioni piuttosto precise.
Ma se il tuo obiettivo fosse passare del tempo imparando va benissimo anche andare in cerca di strumenti d'epoca.

Enzo23

Citazione di: kz il 03 Febbraio 2023, 22:59:57
Enzo un nanovna costa poco e ti permette di eseguire una gran quantità di misurazioni piuttosto precise.
Ma se il tuo obiettivo fosse passare del tempo imparando va benissimo anche andare in cerca di strumenti d'epoca.
Diciamo che ho fatto una ricerca veloce ed ho scoperto che costano entrambi sugli 80 90 euro....credo che li prenderò entrambi....in modo da imparare e fare pratica col primo, e confrontare i risultati sul secondo...
QTH Locator : JN70EP
CRT SUPERSTAR SS9900 V4
Sirio Boomerang

AZ6108

Citazione di: Enzo23 il 03 Febbraio 2023, 23:05:16
Diciamo che ho fatto una ricerca veloce ed ho scoperto che costano entrambi sugli 80 90 euro....credo che li prenderò entrambi....in modo da imparare e fare pratica col primo, e confrontare i risultati sul secondo...

il GDO non è di sicuro un VNA, però ad esempio...

https://www.qsl.net/yo4rlp/wshp/gdo.html

e quelle sopra sono solo alcune delle possibili applicazioni, certo, non è un VNA, ma d'altro canto anche un appassionato squattrinato può costrirsene uno con un minimo di impegno e poca spesa

http://sm0vpo.altervista.org/use/gdo2.htm

[emoji56]

ed è, secondo me, uno di quegli strumenti "dimenticati" come il "signal tracer" ed altri, che andrebbero invece rivalutati
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

Enzo23

Citazione di: AZ6108 il 03 Febbraio 2023, 23:49:19
il GDO non è di sicuro un VNA, però ad esempio...

https://www.qsl.net/yo4rlp/wshp/gdo.html

e quelle sopra sono solo alcune delle possibili applicazioni, certo, non è un VNA, ma d'altro canto anche un appassionato squattrinato può costrirsene uno con un minimo di impegno e poca spesa

http://sm0vpo.altervista.org/use/gdo2.htm

[emoji56]

ed è, secondo me, uno di quegli strumenti "dimenticati" come il "signal tracer" ed altri, che andrebbero invece rivalutati
in verità mi appassionano gli strumenti vintage... sto cercando qualche dip meter, per caso tu hai qualcuno da consigliarmi?
QTH Locator : JN70EP
CRT SUPERSTAR SS9900 V4
Sirio Boomerang

nik77

Salve Enzo23 ,comunque ti posso consigliare di prendere un Nano vna ,e anche un buon grid dip meter ,il Nvna e uno strumento estremamente potente ,poi basta leggere online le procedure per la calibrazione e modi di come usarlo corretamente ,io la usa da quasi 2 anni e posso dire che funziona alla grande ,si puo usare per misurare capacitanza induttanza ,ha una miriade di impieghe ,spero che sono stato utile ,73s to all,nik.

AZ6108

Citazione di: Enzo23 il 04 Febbraio 2023, 00:09:18
in verità mi appassionano gli strumenti vintage... sto cercando qualche dip meter, per caso tu hai qualcuno da consigliarmi?

beh... di GDO vintage come ad esempio il GD1 di HeathKit o, più recente, il 201 di MFJ ne puoi trovare in giro, il problema sono le condizioni dello strumento e la disponibilità e lo stato delle varie bobine di risonanza
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

AZ6108

#46
Tornando alla JJ (Jungle Job) per la taratura basta anche un normale rosmetro, per quanto riguarda la lunghezza del boom, Dick Bird raccomanda tra 0.15 a 0.17 lambda, la lunghezza che ho indicato viene fuori da una serie di simulazioni NEC ed è quella che rappresenta il miglior compromesso tra lobo di radiazione ed adattamento di impedenza; per un prototipo rapido puoi anche usare legno o simili per costruire una struttura a T e normale filo isolato per il riflettore ed il dipolo, l'antenna risultante, seppur non bella e non ottimale, ti permetterà di fare una prima valutazione e decidere come procedere, per quanto riguarda l'uso di tubi di rame per il riflettore, a parte il discorso di costi, il mio dubbio è relativo alla rigidità e robustezza meccanica del tutto
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

AZ6108

Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

Enzo23

Citazione di: AZ6108 il 04 Febbraio 2023, 08:55:26
beh... di GDO vintage come ad esempio il GD1 di HeathKit o, più recente, il 201 di MFJ ne puoi trovare in giro, il problema sono le condizioni dello strumento e la disponibilità e lo stato delle varie bobine di risonanza
In effetti l' MFJ 201 è quello più reperibile.....
QTH Locator : JN70EP
CRT SUPERSTAR SS9900 V4
Sirio Boomerang

Enzo23

Citazione di: AZ6108 il 04 Febbraio 2023, 10:12:40
Tornando alla JJ (Jungle Job) per la taratura basta anche un normale rosmetro, per quanto riguarda la lunghezza del boom, Dick Bird raccomanda tra 0.15 a 0.17 lambda, la lunghezza che ho indicato viene fuori da una serie di simulazioni NEC ed è quella che rappresenta il miglior compromesso tra lobo di radiazione ed adattamento di impedenza; per un prototipo rapido puoi anche usare legno o simili per costruire una struttura a T e normale filo isolato per il riflettore ed il dipolo, l'antenna risultante, seppur non bella e non ottimale, ti permetterà di fare una prima valutazione e decidere come procedere, per quanto riguarda l'uso di tubi di rame per il riflettore, a parte il discorso di costi, il mio dubbio è relativo alla rigidità e robustezza meccanica del tutto
Si, ho già un Nissei digitale installato......
Per il discorso robustezza, tra le tante limitazioni che ho a livello di installazione, una nota positiva c'è:
la parte posteriore del riflettore corre parallela al muro del palazzo, quindi potrei creare dei distanziatori, ovviamente isolati, che fungano anche da sostegno, stesso discorso per il boom, potrei creare lo stesso tipo di distanziatori/sostegni,di opportuna lunghezza per compensare l'inclinazione della tettoia, nel caso usassi il famoso attuatore ancorerei la parte fissa dello stesso alla tettoia...
QTH Locator : JN70EP
CRT SUPERSTAR SS9900 V4
Sirio Boomerang

Enzo23

Per il discorso prove avevo pensato alla stessa cosa che hai detto, ho già un dipolo filare che costruì qualche mese fa, quindi potrei tranquillamente usare quello, per la struttura riflettore/boom, mi sarebbe semplicissimo creare una "T" in legno (per l'appunto lavoro col legno quatidianamente!!!), della giusta misura, fissando poi sul lato riflettore del cavo elettrico (di sicuro qui in bottega ho circa una decina di metri di cavo per la messa a terra da 10 mm di sezione, questo gia mi aiuterebbe a riprodurre la soluzione finale in rame, con il diametro del riflettore superiore al dipolo..)
L'unco dubbio che mi sta venendo è per quanto riguarda la taratura:
si agisce esclusivamente sulla lunghezza del dipolo? O va accorciato/allungato anche il riflettore in proporzione?
Perchè la mia idea era di usare come riflettore del tubo di rame rivestito da 2o mm in unico pezzo...ma in caso contrario dovrei creare un qualcosa di telescopico anche solo per poche decine di cm alle estremità, per avere il giusto gioco..
QTH Locator : JN70EP
CRT SUPERSTAR SS9900 V4
Sirio Boomerang

AZ6108

Citazione di: Enzo23 il 04 Febbraio 2023, 12:03:45
In effetti l' MFJ 201 è quello più reperibile.....

beh, parlando di GDO...

https://www.mountainqrp.it/wp/i-vari-utilizzi-di-un-grid-dip-meter/

https://www.electronics-notes.com/articles/test-methods/grid-gate-dip-oscillator-meter/how-to-use-gdo.php

certo, il vecchietto (il gdo) non può essere paragonato ad un VNA, in certe applicazioni, ma si difende bene, e fa alcune cose che il VNA non fa [emoji1] ... certo la precisione non è la stessa, ma ci si arrangia (come si faceva una volta, quando c'erano pochi soldi e molta inventiva)

Tanto per dire, capita spesso di leggere le mirabolanti imprese di scacciavitatori folli o il "girare roba ad orecchio per aumentare la modulazione"; beh, se si considera che ad oggi quasi tutti hanno un computer, basterebbe arrangiarsi con quello, ad esempio

https://www.zeitnitz.eu/scope_en

certo, è limitato alla banda audio (ma si può sempre usare un prescaler) e non è un HP, un Tektronix o compagnia, ma di nuovo, per ottimizzare un modulatore può comunque far comodo [emoji56]
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

Enzo23

CitazioneTanto per dire, capita spesso di leggere le mirabolanti imprese di scacciavitatori folli o il "girare roba ad orecchio per aumentare la modulazione"; beh, se si considera che ad oggi quasi tutti hanno un computer, basterebbe arrangiarsi con quello, ad esempio
Beh proprio su questa cosa ho avuto pochi gg fa un 'esperienza: acquistai su subito un alan 42 ds che diedi a mio figlio (7 anni), ma con già percepibile attitudine alla radio, proprio per inserirlo in questo mondo, in pratica lo uasavamo per comunicare tra di noi, lui da casa ed io in bottega... ebbene qualche gg fa all'improvviso smette di funzionare, riceveva, ma in tx andava solo in portante ma senza audio... rotto per rotto apro...sorpresa!! Qualcuno ci ha smanettato di cacciavite.....mi sono fatto l'idea che costui, basandosi su qualche guida online per l'aumento della potenza, ha si regolato (ad occhio) il trimmer rv5, ma trovandosi ha dato quelche botta di giravite a qualunque cosa potesse girare.... risultato? Ha talmente forzato una ift variable coil (la L11) che se ho ben capito regola la modulazione in AM, che risulta letteralmente frantumata....ora sono in cerca del ricambio....
QTH Locator : JN70EP
CRT SUPERSTAR SS9900 V4
Sirio Boomerang

Enzo23

Citazionecerto, è limitato alla banda audio (ma si può sempre usare un prescaler) e non è un HP, un Tektronix o compagnia, ma di nuovo, per ottimizzare un modulatore può comunque far comodo [emoji56]
Questo è interessante....poi un prescale si trova facilmente e a buon prezzo!
QTH Locator : JN70EP
CRT SUPERSTAR SS9900 V4
Sirio Boomerang

AZ6108

Citazione di: Enzo23 il 04 Febbraio 2023, 13:01:40
Beh proprio su questa cosa ho avuto pochi gg fa un 'esperienza: acquistai su subito un alan 42 ds che diedi a mio figlio (7 anni), ma con già percepibile attitudine alla radio, proprio per inserirlo in questo mondo, in pratica lo uasavamo per comunicare tra di noi, lui da casa ed io in bottega... ebbene qualche gg fa all'improvviso smette di funzionare, riceveva, ma in tx andava solo in portante ma senza audio... rotto per rotto apro...sorpresa!! Qualcuno ci ha smanettato di cacciavite.....mi sono fatto l'idea che costui, basandosi su qualche guida online per l'aumento della potenza, ha si regolato (ad occhio) il trimmer rv5, ma trovandosi ha dato quelche botta di giravite a qualunque cosa potesse girare.... risultato? Ha talmente forzato una ift variable coil (la L11) che se ho ben capito regola la modulazione in AM, che risulta letteralmente frantumata....ora sono in cerca del ricambio....

e magari, ha usato un normale cacciavite invece di un non induttivo (si costruisce da soli con due carabattole); non che facesse differenza, ma anche ad orecchio ... oh, vabbè, sono un dinosauro e sono obsoleto, ci sta [emoji14]
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

Enzo23

Citazione di: AZ6108 il 04 Febbraio 2023, 15:06:53
e magari, ha usato un normale cacciavite invece di un non induttivo (si costruisce da soli con due carabattole); non che facesse differenza, ma anche ad orecchio ... oh, vabbè, sono un dinosauro e sono obsoleto, ci sta [emoji14]
Beh questo non mi è dato saperlo!!! Ma dai risultati credo che, altro che cacciavite non induttivo, mi sa che è più probabile che abbia utilizzato la punta del coltello!!!!! [emoji85]  [emoji86]  [emoji87]
QTH Locator : JN70EP
CRT SUPERSTAR SS9900 V4
Sirio Boomerang

AZ6108

Citazione di: Enzo23 il 04 Febbraio 2023, 15:26:52
Beh questo non mi è dato saperlo!!! Ma dai risultati credo che, altro che cacciavite non induttivo, mi sa che è più probabile che abbia utilizzato la punta del coltello!!!!! [emoji85]  [emoji86]  [emoji87]

o magari una mazzetta ed una sgorbia [emoji23]
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

Enzo23

Citazione di: AZ6108 il 04 Febbraio 2023, 15:31:31
o magari una mazzetta ed una sgorbia [emoji23]
Fatto sta, (chiedo scusa per l'OT), ma ho l'apparato inutilizzabile perchè non esiste (almeno che io sappia) una lista dei componenti, ho dissaldato il componente ma non vi è inciso nulla, potrei azzeccare solo le misure di ingombro, ma non so la capacità....dovrei misurarla, ma la vite in ferrite è praticamente polverizzata.... mi sa che faccio prima a prenderne un altro o magari trovare qualcosa sulla baia "solo ricambi"
QTH Locator : JN70EP
CRT SUPERSTAR SS9900 V4
Sirio Boomerang

AZ6108

Citazione di: Enzo23 il 04 Febbraio 2023, 15:37:02
Fatto sta, (chiedo scusa per l'OT), ma ho l'apparato inutilizzabile perchè non esiste (almeno che io sappia) una lista dei componenti, ho dissaldato il componente ma non vi è inciso nulla, potrei azzeccare solo le misure di ingombro, ma non so la capacità....dovrei misurarla, ma la vite in ferrite è praticamente polverizzata.... mi sa che faccio prima a prenderne un altro o magari trovare qualcosa sulla baia "solo ricambi"

apri un altro thread, posta marca, modello e foto, e magari trovi qualcuno che ha degli induttori variabili "toko" o simili compatibili o identici [emoji1]
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

Enzo23

Citazione di: AZ6108 il 04 Febbraio 2023, 15:39:25
apri un altro thread, posta marca, modello e foto, e magari trovi qualcuno che ha degli induttori variabili "toko" o simili compatibili o identici [emoji1]
Ottima idea!
QTH Locator : JN70EP
CRT SUPERSTAR SS9900 V4
Sirio Boomerang