Autore Topic: Costruzione radio  (Letto 15998 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline dukeluca86

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1962
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Costruzione radio
« il: 14 Giugno 2008, 17:37:02 »
Ciao a tutti, stanco dei compromessi e invogliato dall'autocostruzione, ho deciso di costruirmi (o almeno di provarci) una radio che abbia le seguenti caratteristiche:

1) Operante solo in SSB.
2) Buone reiezioni alle intermodulazioni, canali adiacenti e disturbi vari.
3) Frequenzimetro digitale e non canalizzato, ma a copertura continua.
4) Possibilità di uso sia in mobile che in fisso senza alimentatore.

Piano piano ogni parte costruita sarà descritta e postero il suo schema elettrico ed il funzionamento, a partire dal PLL che poi è il cuore della radio. Questo pll proviene da un SSB350 demolito è stato modificato in diverse parti per i miei scopi. Nel prossimo post inserirò le immagini.
Ah dimenticavo, ogni consiglio è ben accetto.
« Ultima modifica: 14 Giugno 2008, 17:41:50 da dukeluca86 »
Il miglior SO ? Linux !


Offline dukeluca86

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1962
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Costruzione radio
« Risposta #1 il: 15 Giugno 2008, 02:45:23 »
Ok ragazzi come promesso ecco la prima parte realizzata provata e tarata, si tratta dell'oscillatore di battimenti per la rivelazione della banda laterale e per la generazione della portante a banda laterale, infatti questo circuito è utilizzato, commutandolo opporunamente, sia in rx che in tx. Ho fatto un montaggio dead bug ed ho racchiuso il tutto in uno scatolino di metallo stagnato provenente da materiale surplus. La stabilità in frequenza è ottima, tanto che dopo mezzora di collaudo la deriva è di soli 8 hertz. Seguono schema e foto.





Il miglior SO ? Linux !

Offline jack_torino

Re: Costruzione radio
« Risposta #2 il: 15 Giugno 2008, 02:51:52 »
Complimenti per come hai impostato il topic!
Se continui così praticamente pubblicherai una guida passo passo per la costruzione di una radio!
Ti seguirò con molto interesse!

VOto 10 per adesso!

73!




-->> 1RGK013 / Operatore Andrea <<--

Youtube Channel:
http://www.youtube.com/profile_videos?user=1RGK013&p=r
RGK DX SITE EASY
http://www.ipf.135.it/


Offline dukeluca86

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1962
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Costruzione radio
« Risposta #3 il: 15 Giugno 2008, 10:38:52 »
Grazie mille, ero incerto su pubblicarla così o tutta alla fine, ma penso che così sia più semplice da realizzare passo passo, epoi posso ricevere consigli man mano che vado avanti. Prometto che posterò foto di migliore qualità.  :mrgreen:
Il miglior SO ? Linux !

Offline dukeluca86

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1962
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Costruzione radio
« Risposta #4 il: 15 Giugno 2008, 11:57:04 »
Ok come promesso, posto schema e foto dell'unità PLL, è ritagliata dalla scheda madre del ssb350 ma è stata modificata.
La frequenza in uscita varia dai 34 ai 36 Mhz, quando userò lo switch di banda dovrebbe fare dai 36 ai 38 mhz, la media frequenza della radio, sarà di 7.8Mhz, difatti 35 - 7.8 = 27,2. Questo perchè già ho un filtro al quarzo da 8 poli che userò nella mf. e l'oscillatore di battimento lavora proprio a 7.8Mhz (+/- 2.5 Khz a seconda che sia in usb o lsb)




« Ultima modifica: 15 Giugno 2008, 12:03:36 da dukeluca86 »
Il miglior SO ? Linux !


Online r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16398
  • Applausi 418
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Costruzione radio
« Risposta #5 il: 16 Giugno 2008, 01:42:39 »
73 a tutti OTTIMO Dukeluca86, hai segato a pezzi la scheda del cb per fare dei moduli schermati,sicuramente è la soluzione migliore e funzionante,al pari  di radio  ben più costose... per il pll ok ma selezioni  la frequenza come nei vecchi portatili vhf con i contravers? o meglio,fai un'encoder rotativo tipo manopola da hf e controlli il tutto con il frequenzimetro?

Offline dukeluca86

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1962
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Costruzione radio
« Risposta #6 il: 16 Giugno 2008, 02:07:42 »
Si utilizzero un frequenzimetro con un pic 16f84a e un display lcd, stò giusto finendo ora di costruire il programmatore, che il mio vecchio ludipipo ha dato forfè, per la selezione di frequenza non userò i contraves ma un contatore binario a 8 bit pilotato da due generaori di clock, uno per l'up ed uno per il down, con due tasti per andare su e giù per la frequenza, per la verità potrei usare anche una manopola tipo quella dell'alan 38,  poi l'ultimo pin del pll lo collego ad un deviatore collegato al +5v che a secondache dia valore logico 1 o 0, mi fà fare la banda alta o la bassa, (34-36 / 36-38 mhz con media a 7.8Mhz).
Il miglior SO ? Linux !


Offline dukeluca86

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1962
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Costruzione radio
« Risposta #7 il: 18 Giugno 2008, 01:13:02 »
Tra ieri ed oggi ho realizzato un preamplificatore microfonico con compressore e filtro passabasso, abbastanza selettivo.
Lo ho racchiuso in uno scatolotto uguale a quello usato per l'oscillatore di battimento e l'ho ealizzato con la stessa tecnica dead bug (troppo comoda), posto quindi solo lo schema elettrico. Poi stò lavorando al frequenzimetro, nel senso che ho realizzato la parte hardware ma mi manca da programmare un pic 16f84a, il software c'e l'ho ma non ho il programmatore, o meglio lo avevo ma si è bruciato qualcosa, sapete che programmatore potrei costruire proprio con 2 componenti ? Va beh, intanto posto lo schema.  :mrgreen:

Il miglior SO ? Linux !

Online r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16398
  • Applausi 418
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Costruzione radio
« Risposta #8 il: 18 Giugno 2008, 01:43:38 »
Tra ieri ed oggi ho realizzato un preamplificatore microfonico con compressore e filtro passabasso, abbastanza selettivo.
Lo ho racchiuso in uno scatolotto uguale a quello usato per l'oscillatore di battimento e l'ho ealizzato con la stessa tecnica dead bug (troppo comoda), posto quindi solo lo schema elettrico. Poi stò lavorando al frequenzimetro, nel senso che ho realizzato la parte hardware ma mi manca da programmare un pic 16f84a, il software c'e l'ho ma non ho il programmatore, o meglio lo avevo ma si è bruciato qualcosa, sapete che programmatore potrei costruire proprio con 2 componenti ? Va beh, intanto posto lo schema.  :mrgreen:


73 a tutti non sono esperto di pic, penso che se cerchi come programmatore easy qualcosa trovi, il pic 16f84 era strausato tempo fa... ricordo che ho un programmatore seriale con pochi componenti, ma non s'ò dove lo buttato...


Offline dukeluca86

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1962
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Costruzione radio
« Risposta #9 il: 18 Giugno 2008, 09:44:18 »
Grazie R5000, vedrò di risolvere, per il preampli microfonico, ho trovato che la voce era troppo bassa e ho cambiato il condensatore centrale nel passabasso d'uscita da 20nf l'ho messo da 10nf, ora và bene. E il guadagno è molto alto, penso che se necessario si possa abbassare aumentando la controreazione, quindi sostituendo la resistenza tra pin 6 e pin 2 del UA741, da 1.5M con una da 1M.
« Ultima modifica: 18 Giugno 2008, 16:31:34 da dukeluca86 »
Il miglior SO ? Linux !

Online r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16398
  • Applausi 418
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Costruzione radio
« Risposta #10 il: 18 Giugno 2008, 14:01:05 »
Grazie R5000, vedrò di risolvere, per il preampli microfonico, ho trovato che la voce era troppo bassa e ho cambiato il condensatore centrale nel passabasso d'uscita da 20K l'ho messo da 10K, ora và bene. E il guadagno è molto alto, penso che se necessario si possa abbassare aumentando la controreazione, quindi sostituendo la resistenza tra pin 6 e pin 2 del UA741, da 1.5M con una da 1M.
73 a tutti  sì la resistenza modifica il guadagno,ma ti cambia tutto, anche il livello del compressore, valuta se è meglio mettere un trimmer in uscita e mantenere il guadagno per far lavorare il compressore o fare come dici tu, in pratica diminuisci il guadagno e alzi la soglia di lavoro del compressore,risulta più simile ai microfoni normali,o leggermente amplificati, certo è che se il compressore lavora troppo e l'amplificazione è eccesiva quando trasmetti sentono un forte rumore di fondo,e non è propio una bella modulazione...


Offline scienziato

  • 1rgk093
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3301
  • Applausi 7
  • Sesso: Maschio
  • IT9BDM - 1RGK093
    • Mostra profilo
    • IT9BDM
    • E-mail
Re: Costruzione radio
« Risposta #11 il: 25 Giugno 2008, 11:29:33 »
Si utilizzero un frequenzimetro con un pic 16f84a e un display lcd, stò giusto finendo ora di costruire il programmatore, che il mio vecchio ludipipo ha dato forfè, per la selezione di frequenza non userò i contraves ma un contatore binario a 8 bit pilotato da due generaori di clock, uno per l'up ed uno per il down, con due tasti per andare su e giù per la frequenza, per la verità potrei usare anche una manopola tipo quella dell'alan 38,  poi l'ultimo pin del pll lo collego ad un deviatore collegato al +5v che a secondache dia valore logico 1 o 0, mi fà fare la banda alta o la bassa, (34-36 / 36-38 mhz con media a 7.8Mhz).
ha una vita che non riesco a fare funzionare il pic 16 f 84 cavolo non riesco a programmarlo  :up: :up: :up: :up:
tu che programmatore hai dukeluca ??? complimentoni per la realizzazzione dello stadio pll , una scelta semplice ed efficace :up: :up: :up: :up:
Yaesu ft 1000MP YAGI 7 ELEMENTI 10-15-10 FULL SIZE , 3 el 50 mhz home made, yaesu ft817, yaesu ft100d Kenwood ts140
dipoli 40-80 full size amplificatore fl2100b
YAGI 9 +9  ELEMENTI VHF- 9+19 V-UHF PER SAT

Offline dukeluca86

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1962
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Costruzione radio
« Risposta #12 il: 26 Giugno 2008, 08:42:39 »
Grazie, purtroppo sono un pò impegnato con gli esami, però colgo l'occasione per postare qualche altro pezzo realizzato, questo non l'ho potuto provare, per mancanza di tempo. Si vedrà più avanti, infatti per il momento non chiudo la scatola, così poi la posso sempre sistemare in seguito. Questo contenitore più lungo contiene il filtro passabanda rx, il doppio modulatore bilanciato (DBM) e un amplificatore per l'OL con tanto di trimmer multigiri per poter settare con precisione il livello dell'OL, per ottenere il massimo dal mixer, i diodi sono un quarteto che ho selezionato con caduta di tensione di 300 mv ognuno, tutti molto simili come prestazioni, questo è un requisito perchè sia ben bilanciato il mixer.

Ecco lo schema


Ed ecco la foto... eh eh anche questo in dead bug, mi ci sono affezzionato
« Ultima modifica: 26 Giugno 2008, 08:46:34 da dukeluca86 »
Il miglior SO ? Linux !


Offline dukeluca86

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1962
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Costruzione radio
« Risposta #13 il: 26 Giugno 2008, 11:22:53 »
Per il programmatore era un unico easy two, faceva sia le wafer card che i pic. Mo devo vedere se riesco a trovarne uno che vada con la usb visto che il nuovo pc (portatile) non ha la seriele (rs232), ne la parallela.
Il miglior SO ? Linux !

Claudio

  • Visitatore
Re: Costruzione radio
« Risposta #14 il: 26 Giugno 2008, 11:36:47 »
prendi un covertitore usb/rs232
Fino a 38,4Kb non danno problemi, e per il pic penso che 9600 baud sia il massimo.
Con 20 euro ti togli la paura, e magari ti serve anche per altro.


Offline dukeluca86

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1962
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Costruzione radio
« Risposta #15 il: 03 Luglio 2008, 22:34:26 »
Ok aspetto un attimo per postare lo schema del frequenzimetro e il relativo software, perchè l'ho costruito e programmato, però ci sono un pò di bachi nella visualizzazione della frequenza, che si vede, però è spezzata a metà sulla prima riga e metà sulla seconda riga, questo inconveniente non si verifica usando un LCD da 1x16 invece del mio che è 2x16.
Il miglior SO ? Linux !

Offline dukeluca86

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1962
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Costruzione radio
« Risposta #16 il: 12 Luglio 2008, 10:23:35 »
Ciao gente, scusate ma è un pò che sono latitante, hi hi, stò costruendo altri moduli della radio e poi sono impegnato in scrivere qualche centinaio di righe di codice per gestire il microprocessore della radio.
A breve mi arriveranno un pò di display dalla germania e potrò fare altre prove, poi ho usato un pic 16f84 per gestire i pulsanti di up down lento e veloce dei canali, con relativo beep ad ogni step fatto (come nel lincoln).
Il miglior SO ? Linux !


Offline dukeluca86

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1962
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Costruzione radio
« Risposta #17 il: 22 Luglio 2008, 11:39:11 »
Ok per il frequenzimetro ho risolto con quello riportato a questo sito (http://www.gigillo74.altervista.org/index.php?id=freq13), però ho utilizzato un display a una riga per 16 caratteri, molto più leggibile rispetto a quello da 2x16, ho fatto qualche piccola modifica allo schema, come inserire un compensatore da 10p in parallelo al quarzo per regolare con precisione la frequenza, ho scelto, per l'uso che ne devo fare, di non montare la parte del prescaler.

Ecco alcune foto, purtroppo il flash impedisce di vedere la retroilluminazione ma sappiate che c'è:



Ed ecco dove si imposta la media frequenza

Il miglior SO ? Linux !

Online r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16398
  • Applausi 418
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Costruzione radio
« Risposta #18 il: 22 Luglio 2008, 23:01:10 »
73 a tutti ma dai... anche stà volta i fili della batteria... la clips ci vuole.... hi!!!
benissimo, per  il frequenzimetro quindi hai modificato il software per leggere la frequenza in ricezione corretta in base alla media frequenza usata?


Offline dukeluca86

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1962
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Costruzione radio
« Risposta #19 il: 24 Luglio 2008, 23:10:38 »
No, non ho modificato niente, è già così di suo, mentre stò lavorando ad un mio software ho deciso di usare questo già fatto, poi con un altro pic(colo) processore, gestisco la frequenza cioè, con tre pulsanti faccio frequenza su giù (tramite deviatore scelgo anche veloce o lento), e con il terzo pulsante faccio il cambio banda, eh si perchè ho deciso di allargare il progetto a diverse bande radioamatoriali ovvero 80 - 40 - 20 - 11/10 metri, l'occasione era troppo ghiotta per non espandere il progetto, e per la clips ehm... he he, ci penserò; ora tra due giorni vado in vacanza e se ne riparla tra dieci giorni.
Il miglior SO ? Linux !

Offline Luigi92

  • 1RGK053
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 496
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Costruzione radio
« Risposta #20 il: 17 Agosto 2008, 16:50:44 »
 8O ....   Ma  mi spiegate come fate a fare le piste per collegare 2 pezzi..??

Online r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16398
  • Applausi 418
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Costruzione radio
« Risposta #21 il: 17 Agosto 2008, 17:18:04 »
8O ....   Ma  mi spiegate come fate a fare le piste per collegare 2 pezzi..??
73 a tutti cosa intendi per pezzi? se sono due circuiti elettronici,cioè degli stadi già completi e funzionanti che hanno per esempio bisogo di alimentazione ingresso e uscita ,si usano dei fili per l'alimetazione,per i segnali è meglio usare cavi schermati,però se i fili sono molto corti perchè  per unire due schede adiacenti si fà semplicemente un ponte,sempre che non si tratti di alta frequenza,cioè vhf  e superiori,lì  anche 2cm di filo diventano un'impedenza  per niente trascurabile,e si devono usare tecniche più complesse con la progettazione di piste sul circuito stampato di dimensioni precise, che adattano le impedenze in modo calcolato,sono le stipline

Offline dukeluca86

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1962
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Costruzione radio
« Risposta #22 il: 18 Agosto 2008, 00:48:06 »
Si li ho usato degli spezzoni di gambo di alcuni diodi 1n4148, che ho poi isolato con guaina di cavi spellati che ho recuperato dalla mia pattumiera.

PS ho finito il frontalino della mia radio, a breve posterò le foto, i moduli sono quasi tutti pronti fatta eccezzione per un paio di mixer, poi si progetterà l'alimentazione, lo stadio finale tx a largabanda in classe A e il PCB che sostiene e unisce tutti i moduli.
« Ultima modifica: 18 Agosto 2008, 00:53:46 da dukeluca86 »
Il miglior SO ? Linux !


Offline cimabue

  • 1RGK024
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 7181
  • Applausi 80
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK024
Re: Costruzione radio
« Risposta #23 il: 18 Agosto 2008, 01:11:14 »
allora hai quasi finito  ;-)

Offline dukeluca86

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1962
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Costruzione radio
« Risposta #24 il: 19 Agosto 2008, 19:49:48 »
Posso considerarmi a buon punto, ma finito ancora no he he, comunque come detto sopra posto le foto del frontalino e dello chassis montati. Fatta con il cell, scusate la qualità !

Il miglior SO ? Linux !