SUPERSTAR SS-7900V TURBO

Aperto da ALBATROS_IT, 08 Ottobre 2022, 18:57:20

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

ALBATROS_IT

Ho comprato da una settimana il CRT Superstar SS7900V Turbo, l'ultimo apparecchio distribuito dalla omonima azienda francese.

Riporto le mie esperienze ed impressioni che sono state molto positive:
Chi pensa di aver acquistato una versione aggiornata del modello precedente SS7900 si sbaglia. Non ha nulla in comune se non lo stesso involucro, microfono e tasti.

In trasmissione la potenza emessa è davvero importante con una SSB che supera i 60 Watt modulati. In FM emette 40 Watt e la vera sorpresa è in AM dove ha dei picchi di modulazione davvero di alta intensità. Normalmente occorre "forzare" qualche trimmer per spingere a pari livello.
A differenza del suo fratellastro SS 9900 che emette potenza cosi elevata, qui è stato aggiunto un blocco di raffreddamento serio che consente lunghe trasmissioni a portante fissa come in FM senza problemi di surriscaldamento

Ma se pensate che sia la trasmissione la vera novità di questo apparecchio, pensate male ! 
SS7900 Turbo monta una scheda simile al nuovo 6900 con un integrato DSP che consente una ottima ricezione ed il rumore è gestibile da un circuito NR (noise reduction) che personalmente non ho mai trovato su altri CB. Esso si attiva con la funzione MENU + 17 ed ha un livello selezionabile da 0 a 5. Suggerirei di non andare oltre il 2 / 3. Abbinando questo NR alla già ben nota funzione High Cut che agisce sull'audio si ottiene davvero un bell'ascolto non più "fruscioso" come sappiamo. Personalmente riduco leggermente anche l'RF GAIN quel tanto che basta, in quanto la sensibilità è sin troppa.

Per gli amanti dell'effetto ECO sul SS7900 V Turbo avranno la possibilità di regolarlo a piacimento, cosa che nel modello precedente non era possibile da menu ma solo con regolazione dei micro trimmers interni.

Inoltre ha la possibilità di fare lo SPLIT fino a 5 Mhz per cui i radioamatori come me possono anche divertirsi ad operare in DX con questo apparecchio come fosse un vero professionale.

In USA le 10 meters radios sono molto diffuse ed utilizzate sui 10 metri e sono sfruttate appieno. Addirittura con i ponti piazzati a 29Mhz che necessitano di tono CTCSS.

Il costo medio è di 250 euro e credo sia davvero conveniente in considerazione del fatto che è come se montasse un piccolo amplificatore lineare on BOARD

73 a tutti e buoni collegamenti

Nota: il nuovo ciclo solare è cominciato...adesso ci si può cominciare a divertire Buoni DX
Molti sanno discutere, pochi conversare.


mauro1974

Rispolvero il post visto che mi è arrivato oggi anche a me è mi sono accorto che con il suo mic originale se imposto dy non esce di modulazione ma solo portante se invece lo metto  El funziona alla perfezione.Ma di default non doveva essere su dynamic?? Almeno il manuale cita questo


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

acquario58

#2
sono curioso...della dicitura TURBO...cosa ha di particolare per avere questo termine?...
è possibile avere una foto interna della componentistica della versione SUPERSTAR SS-7900V TURBO......

AZ6108

Citazione di: mauro1974 il 18 Aprile 2023, 16:27:37Rispolvero il post visto che mi è arrivato oggi anche a me è mi sono accorto che con il suo mic originale se imposto dy non esce di modulazione ma solo portante se invece lo metto  El funziona alla perfezione.Ma di default non doveva essere su dynamic?? Almeno il manuale cita questo

è possibile che i nuovi modelli usino una capsula electret di serie e che il manuale non sia stato aggiornato, questo spiegherebbe la cosa
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin


mauro1974

Citazione di: AZ6108 il 18 Aprile 2023, 16:49:55è possibile che i nuovi modelli usino una capsula electret di serie e che il manuale non sia stato aggiornato, questo spiegherebbe la cosa
Molto probabilmente potrebbe essere quello il motivo cioè esce di modulazione ma a strappi è brutta mettendolo in dynamic.


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

1vr005

Citazione di: acquario58 il 18 Aprile 2023, 16:47:20sono curioso...della dicitura TURBO...cosa ha di particolare per avere questo termine?...
è possibile avere una foto interna della componentistica della versione SUPERSTAR SS-7900V TURBO......

A quanto ho letto (non ne ho uno) monta la scheda dell'ultimo 6900 e ha finali e potenza del 9900, ma con dissipatore abbondantemente maggiorato. C'è anche la schedina per la riduzione del rumore.
Secondo una pagina del sito di Simon the Wizard è in arrivo da Anytone una nuova generazione di questi apparati, con anche una funzione per ottenere bassa potenza di portante ed elevati picchi in AM, fra cui un 9900 con frontalino staccabile e schedina dnr.


mauro1974

Ho avuto la conferma di un amico anche il suo acquistato a fine marzo con il mic originale messo in dynamic non esce o va male.Altra cosa ho provato a modificare due cose come beep e altre cose come ho sempre fatto con i 6900 anche versione V e 9900 via pc e software ma ad esempio se lo faccio in banda 2 quindi che so a 27555 quando ha finito la scrittura del setting spegnendolo e accendendolo non è più lì a 27555 ma appare il display con le memorie e in banda 1 quindi per ritornare in banda due solita procedura accendo premendo i due tasti davanti.Al mio amico stesso programma e stesso v7 no basta che spegne e accende e si trova da dove era partito con la programmazione.Misteri dei cinesi


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp


acquario58

Citazione di: 1vr005 il 19 Aprile 2023, 09:17:48A quanto ho letto (non ne ho uno) monta la scheda dell'ultimo 6900 e ha finali e potenza del 9900, ma con dissipatore abbondantemente maggiorato. C'è anche la schedina per la riduzione del rumore.
Secondo una pagina del sito di Simon the Wizard è in arrivo da Anytone una nuova generazione di questi apparati, con anche una funzione per ottenere bassa potenza di portante ed elevati picchi in AM, fra cui un 9900 con frontalino staccabile e schedina dnr.
ok... pensavo che aveva uno stadio finale e dissipatore del tipo Ranger 2950 Turbo.......
grazie..

1vr005

#8
Ho potuto provare negli ultimi giorni un CRT SS-6900 (penultima versione, senza filtro digitale) e un 7900V Turbo.

Il primo è stato fino a quel momento il cb più gradevole e affine ai miei modi d'uso che mi fosse capitato tra le mani. Mi sconcerta sempre il problema di dover ricordare di rimettere a posto le frequenze ritoccate con il clarifier per non lasciarle memorizzate sul canale ma al netto di questo, come maneggevolezza, mancanza di difetti come audio cupo o gracchiante o intermodulazioni macroscopiche, e uscita audio gradevole per il mio orecchio, lo ho trovato ottimo. Avendo avuto in casa Lincoln 1, Jackson, Ranger, vecchie glorie del passato come Echo 200 e Superstar 2000, CRT SS-9900, più i vari Midland e Intek omologati o quasi omologati, il 6900 mi risultava il migliore per i miei gusti.

Più di recente mi è capitato un 7900V Turbo, ultimissima versione con filtro NR. Che dire, in trasmissione spacca sia come modulazione che potenza (come il 9900, ma senza scaldarsi come una bistecchiera grazie al buon dissipatore). La ricezione è molto buona e più silenziosa di quella del 9900 a pari sensibilità. L'audio è più ovattato e con meno toni alti di quello del 9900 e ancor di più del 6900 e questo per me non è gradevolissimo, ma è accettabile. La sensibilità in 10 metri è circa quella dell'IC-7300 con pre-2. Vado male a fare un confronto a colpo di commutatore d'antenna ascoltando la stessa stazione al momento, ma con l'incertezza data dal tempo per passare l'antenna da un apparato all'altro svitando e riavvitando il connettore, quel che si sente è praticamente lo stesso anche su segnali marginali e appena percettibili. Naturalmente sul 7900 non c'è da aspettarsi di estrarre con doppio pbt un segnale stretto fra un disturbo sotto e uno sopra in frequenza o martellato da un morse, mentre come NR siamo lì - il segnale immerso nel QRN si tira fuori in modo simile.
Il sistema di navigazione in frequenza è lo stesso del 9900: vfo e 6 memorie, possibilità di navigare sulla frequenza di una memoria lasciandola memorizzata senza premere tasti di memorizzazione specifici, e canali. Se su un canale si passa in modalità frequenza e si modifica la frequenza, rimane memorizzata quella alterata e quindi è sempre presente la possibilità di alterare involontariamente la canalizzazione, e bisogna ricordarsene. Per usarlo come HF o apparato da DX probabilmente è bene usare una memoria, così si lasciano intatti i canali. C'è a disposizione lo step di 5 KHz, molto comodo sui cosiddetti "canali alti" e attivabile da menu, mentre le altre variazioni di step si fanno come con il 9900 premendo la manopola dei canali in modalità frequenza. Come sul 9900, premendo la manopola dei canali in modalità canali, si salta di 10 in 10 canali. Il 9900 non ha il +10 KHz e non è comodo quindi accedere agli alfa, che invece sono a portata di mano nel 7900V.
Ci sono dual watch, scansione (che evita in buona parte l'usura del selettore dei canali), alcuni non gradevolissimi roger beep predefiniti (e modificabili via software) e due canali "EMG" nei quali si possono programmare, separatamente per ogni banda, altrettante frequenze preferite. Nello scenario odierno di banda cb deserta, si può mandare l'apparato in scansione sui 40 canali - a una velocità non esaltante - e si troverà qualche eventuale qso che inizia senza farsi venire la malattia del tunnel carpale o la sindrome di De Quervain come con i vecchi apparati più gloriosi.
L'audio in ricezione come detto è un po' ovattato e non è il top per il mio udito, ma il 7900V Turbo spodesta il 6900 come miglior apparato per i 27 MHz e dintorni che mi sia capitato. Il 9900 per me è sempre stato uno scalino sotto perché per quanto bene vada, la ricezione è un po' troppo rumorosa per i miei gusti e soprattutto scalda assolutamente troppo anche con 1 watt in FM e tradisce un grave difetto di progettazione che mette a rischio l'integrità dell'apparato stesso. Come una volta Quattroruote non dava il voto alla velocità massima delle auto, io non lo do alla potenza del 7900, che è quella del 9900, ma per me non fa molta differenza perché più di qualche watt non uso.

Il cavo di programmazione è lo stesso del 9900, e funziona anche sul nuovo Superstar 3900 2023, e il software di programmazione fa circa le stesse cose di quello del 9900, compresa la possibilità di disattivare il PA, che nei cambi di modo AM, FM, USB, LSB, salta sempre fuori e in breve scoccia. Per chi non gira a comprare ferro vecchio o a vendere pesce, disattivare il PA non sarà un grave sacrificio.

Edit. Aggiungo che a differenza di quanto avviene sul 9900, col 7900v turbo toccando il clarifier compare sul display l'indicazione di quanto ci si è spostati e questo permette di capire dove cribbio si è. Col 9900 non si capisce neanche dove sia il centrobanda e bisogna allinearlo a orecchio ascoltando altre stazioni.
Un'altra caratteristica da riferire è che, come il Superstar 3900 2023, anche il CRT SS-7900V Turbo quando si cambia canale o si modifica la frequenza via rotella dei canali per un attimo rimane senza audio. Se si tiene premuto uno dei tasti up o down del microfono per far scorrere velocemente i canali, non si sente niente finché non lo si rilascia. Col 9900 invece, facendo la stessa cosa l'audio rimane sempre attivo. A me quest'attimo di silenzio sconcerta un pochino.

1vr005

#9
Citazione di: Consigliere il 25 Giugno 2023, 14:37:39@1vr005 Grazie per aver condiviso la tua esperienza.
Per quanto mi riguarda in 10 m trovo il CRT 6900 un buon apparato (sarebbe OTTIMO se non ci fosse l'ECHO...); io uso un CRT Superstar SS-6900N.
Per uso CB invece trovo insuperabile il SUPERSTAR 3900 a meno di non possedere anche un ELBEX MASTER 40 (che fortunatamente a me non manca).

Vero, non ho nominato l'eco, visto che non ho nessuna intenzione di usarlo e lo considero un dazio industriale da pagare per rendere l'apparato più appetibile per il mercato CB. C'è anche nel 7900, e funziona. Ci sono un paio di settaggi nel menu: intensità e delay, ma non so dire come funzioni e quanto sia regolabile. Fosse stato per me non lo avrei mai messo nel progetto.
Ho omesso anche il tone squelch, che non ho provato. Qui ponti in 10 metri non ne ho mai sentiti e non so come altro provare, come non ho provato lo split. Forse trasmettendo con tono con l'IC-7300 e ricevendo col SS-7900 e viceversa posso vedere cosa succede. Una volta ho letto in qualche forum estero che non è possibile attivare separatemente il tono in trasmissione e ricezione come con i bibanda V-U amatoriali per cui non si può mettere il tono tx per aprire un ponte senza essere silenziati in ricezione e monitorare altri eventuali segnali sulla frequenza di ricezione privi di quel tono ma non ho provato. Era un topic vecchiotto e forse si riferiva a una precedente versione dell'apparato (quello che ho qui  è il Turbo V2, l'ultimissimo finora, infatti ho la voce di menù NR al numero 20 e non al 17 come nell'esemplare provato da ALBATROS_IT che dovrebbe risalire a prima di ottobre 2022). Magari negli USA hanno una certa densità di ripetitori in 10 metri e vale la pena di avere i subtoni e imparare a usarli ma mi pare che qui non ce ne siano. Molti anni fa si parlava di un ponte di quel tipo in Monte Grappa, che non ho mai sentito. A dire il vero ho sentito una volta in vita mia, circa 25 anni fa, una stazione estera chiamare cq 10 FM in 29,600. Monitoro assai poco il segmento FM della banda 10 metri, ma qui pare non usarsi.
Circa l'Elbex, ne ho uno anch'io, a 35 canali, ma è da finalizzare la riparazione, come ho il Superstar 3900 2023, che ha sostanzialmente la stessa board del 7900.

Un'altra cosina che ho notato dopo aver postato il messaggio sopra: il ritorno dell'audio in ricezione al termine di una propria trasmissione è leggermente ritardato e con un aumento soft e progressivo del volume.
Infine è da segnalare che andando in trasmissione l'apparato non emette il classico e fastidioso "bump" dei vecchi CB come jackson, Hy Gain V ecc, che faceva una testa come un'anguria a chi li usava in cuffia (e che con certi apparati si manifesta anche all'apertura dello squelch mentre si riceve). Il 7900 si può usare in cuffia senza farsi danni irreversibili all'udito (e anche il Superstar 3900 2023). [emoji1]

Korradoroma1

Citazione di: 1vr005 il 25 Giugno 2023, 15:16:36Vero, non ho nominato l'eco, visto che non ho nessuna intenzione di usarlo e lo considero un dazio industriale da pagare per rendere l'apparato più appetibile per il mercato CB. C'è anche nel 7900, e funziona. Ci sono un paio di settaggi nel menu: intensità e delay, ma non so dire come funzioni e quanto sia regolabile. Fosse stato per me non lo avrei mai messo nel progetto.
Ho omesso anche il tone squelch, che non ho provato. Qui ponti in 10 metri non ne ho mai sentiti e non so come altro provare, come non ho provato lo split. Forse trasmettendo con tono con l'IC-7300 e ricevendo col SS-7900 e viceversa posso vedere cosa succede. Una volta ho letto in qualche forum estero che non è possibile attivare separatemente il tono in trasmissione e ricezione come con i bibanda V-U amatoriali per cui non si può mettere il tono tx per aprire un ponte senza essere silenziati in ricezione e monitorare altri eventuali segnali sulla frequenza di ricezione privi di quel tono ma non ho provato. Era un topic vecchiotto e forse si riferiva a una precedente versione dell'apparato (quello che ho qui  è il Turbo V2, l'ultimissimo finora, infatti ho la voce di menù NR al numero 20 e non al 17 come nell'esemplare provato da ALBATROS_IT che dovrebbe risalire a prima di ottobre 2022). Magari negli USA hanno una certa densità di ripetitori in 10 metri e vale la pena di avere i subtoni e imparare a usarli ma mi pare che qui non ce ne siano. Molti anni fa si parlava di un ponte di quel tipo in Monte Grappa, che non ho mai sentito. A dire il vero ho sentito una volta in vita mia, circa 25 anni fa, una stazione estera chiamare cq 10 FM in 29,600. Monitoro assai poco il segmento FM della banda 10 metri, ma qui pare non usarsi.
Circa l'Elbex, ne ho uno anch'io, a 35 canali, ma è da finalizzare la riparazione, come ho il Superstar 3900 2023, che ha sostanzialmente la stessa board del 7900.

Un'altra cosina che ho notato dopo aver postato il messaggio sopra: il ritorno dell'audio in ricezione al termine di una propria trasmissione è leggermente ritardato e con un aumento soft e progressivo del volume.
Infine è da segnalare che andando in trasmissione l'apparato non emette il classico e fastidioso "bump" dei vecchi CB come jackson, Hy Gain V ecc, che faceva una testa come un'anguria a chi li usava in cuffia (e che con certi apparati si manifesta anche all'apertura dello squelch mentre si riceve). Il 7900 si può usare in cuffia senza farsi danni irreversibili all'udito (e anche il Superstar 3900 2023). [emoji1]
Ciao, visto che ce l'hai e lo conosci bene, mi dai qualche dritta del superstar 3900 versione 2023. Se occorre apro un apposito post, ma trattandosi della stessa mather board con molte funzioni in comune tra i due modelli, ritengo che non sia necessario.

1vr005

Citazione di: Korradoroma1 il 25 Giugno 2023, 16:53:29Ciao, visto che ce l'hai e lo conosci bene, mi dai qualche dritta del superstar 3900 versione 2023. Se occorre apro un apposito post, ma trattandosi della stessa mather board con molte funzioni in comune tra i due modelli, ritengo che non sia necessario.
C'è un topic apposito qui.
https://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=80486.0
 Proporrei di fare lì, così facilitiamo la vita a chi farà delle ricerche in materia nel forum in futuro.

1vr005

Citazione di: Consigliere il 25 Giugno 2023, 18:01:24Quando avrai finito di sistemare il tuo ELBEX MASTER 34, a parte che per la tabella dei canali diversa da quella del mio ELBEX MASTER 40, che è un CB a 40 canali all mode, mi farebbe piacere leggere il tuo parere anche di quel rtx CB, per favore.
Se mai lo finirò. [emoji1]  Ce l'ho dal 2012 o 2013, ho rilevato subito una serie di problemi (era stato spento per 20 anni), e ho iniziato a metterci mano pian piano solo quest'anno. Ora ci sarebbero da sostituire i due display a una cifra dei canali, ho qui i pezzi di ricambio, e non mi decido a mettermici. [emoji1] [emoji1] 

Intanto posso segnalare un altro aspetto del CRT SS-7900V Turbo: la ricezione ssb è rotonda, morbida, naturale, al punto che se si fa bene isoonda non sembra neanche banda laterale. Al contrario ad esempio del Lincoln II, che suona piuttosto metallico e fa riconoscere subito un segnale SSB. Qui se non guardo il display non distinguo se sono in AM o in banda laterale. Proprio come con il Superstar 3900 2023.


1vr005

#13
Non è l'esempio migliore, ma sta trasmettendo adesso.
San Michele al Tagliamento, 70 km

 

Ecco, un difettino da segnalare. I tasti non sono retroilluminati. Con scarsa luce, in controluce o in auto di notte (ammesso di trovare un punto dove montare un apparato così grande in auto: è grande come il Jackson o il Pluto con in aggiunta alette di raffreddamento ben più grandi) non si vedono i tasti e andando a tentoni è difficile da usare. Anche in casa, è meglio mettere una lampada a illuminare il frontale.

AZ6108

Citazione di: 1vr005 il 25 Giugno 2023, 18:31:25Ecco, un difettino da segnalare. I tasti non sono retroilluminati. Con scarsa luce, in controluce o in auto di notte (ammesso di trovare un punto dove montare un apparato così grande in auto: è grande come il Jackson o il Pluto con in aggiunta alette di raffreddamento ben più grandi) non si vedono i tasti e andando a tentoni è difficile da usare. Anche in casa, è meglio mettere una lampada a illuminare il frontale.

oppure smontare il frontalino e piazzare un paio di strisce led per illuminare da dietro i tasti [emoji1]

Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

1vr005

Citazione di: AZ6108 il 25 Giugno 2023, 18:49:12oppure smontare il frontalino e piazzare un paio di strisce led per illuminare da dietro i tasti [emoji1]
Non intendo aprire l'apparato per controllare ma ho letto online che non è molto facilmente fattibile retroilluminare i tasti, mentre con un bel po' di beata pazienza e mano ferma si possono sostituire i led del display e ottenere un più gradevole verde. Certo il 9900 con i suoi bei tastini illuminati in bianco e ben visibili al buio mi aveva abituato bene.

HAWK

Io penso che, dando la onestà buona per tutti, pagato il materiale, se ci voglio mettere le mani c'è le metto.
Del mio ci faccio quello che voglio, poi se si fanno danni, oggi, una assistenza in garanzia lo capisce se e come è stato fatto.

Come detto prima, una persona onesta se produce un danno da sè, non andrà a chiedere una garanzia.

Per mia esperienza diretta, mi è capitato che, il negoziante, su qualcosa di difettoso, mi ha detto egli stesso di metterci le mani, se non riuscivo di rimandarglielo...

Anzi con due negozi in centro Italia mi è capitato...

>Quindi...con senso di responsabilità, il padrone decide cosa fare della sua roba, in un senso o nell' altro ovviamente.

1vr005

Altro difettino da segnalare: il volume minimo è un po' troppo alto. Regolando il volume a 1 non c'è audio e passandolo a 2 diventa un po' troppo alto per un uso a notte fonda con altre persone che dormono in casa. In pratica la regolazione del volume è a scalini (senza che si sentano scatti nella rotazione della manopola). Ma tanto si va male a fare QSO in fonia a notte fonda più per effetto della propria voce che dell'audio in ricezione, si possono sempre usare le cuffie, e comunque 10, 11 e 12 metri a notte fonda sono bande per la maggioranza del tempo chiuse.
Negli anni mi sono fatto l'idea che una delle ragioni del successo della telegrafia in ambito radioamatoriale sia il fatto che con cuffie, manipolatore e paddle si possa tranquillamente fare QSO a notte fonda in edifici con scarso isolamento acustico come le case popolari senza svegliare tutto il condominio, per cui è molto adatto a nottambuli, turnisti, ferrovieri eccetera. In questi CRT ci starebbe bene il CW. Chi vive a turni e ha tempo per la radio al mattino prestissimo o la sera tardissimo può essere una nicchia di mercato da esplorare.

HAWK

Concordo, se ti può confortare, la YAESU in radio amatoriali fa la stessa cosa, come nel 991A, fino a ore 10 silenzio poi di colpo e poca regolazione...
Notato anche su altre stessa marca...

Devo studiare la corrispondenza valore delle soglie dei logaritmi e valore di funzionamento elettrico del potenziometro, non passa tanto che lo faccio...

Se è calibrabile, buono farlo...tu ne hai le capacità, ne hai fatte di ocse su quelle radio... [emoji106] [emoji12]


1vr005

Ho da più di 10 anni lo stesso problema con un Polmar DB-50M che tengo in una stanza sopra la quale c'è una camera da letto. Anziché tarature e regolazioni che non avrei saputo fare, ho adottato una tecnica un po' più metalmeccanica. Per ridurre il livello minimo di volume - troppo alto - ho provato ad aggiungere un potenziometro in serie all'altoparlante, ma dopo qualche mese di funzionamento regolare si è bruciato.
Sono tornato alla carica provando a mettere un resistore in serie all'altoparlante. Quello è bello grosso e non si brucia, mi dà il volume minimo come lo desidero, ma poi non permette di alzare abbastanza quando ce n'è bisogno.
Alla fine penso che la soluzione sia fare un buco sulla cassa dell'altoparlante e metterci un interruttore in parallelo al resistore. Quando mi serve il volume basso posso tenere l'interruttore aperto, e il resistore fa il suo lavoro. Quando il volume mi serve alto posso chiudere l'interruttore e cortocircuitare il resistore, bypassandolo.
È una di quelle cose che forse un giorno mi deciderò a fare. Per ora ogni volta che mi siedo a quel tavolo, guardo l'apparato, guardo l'altoparlante, penso "bisogna che faccia quel lavoro, ma adesso non è il momento", tutti i giorni da anni e anni nei secoli dei secoli [emoji1] [emoji1] Come sistemare il Master 34, fare un buco nel parafiamma tra abitacolo e vano motore dell'auto per far passare un cavo che mi serve, tirare un cavo coassiale decente fino alla stazione radio secondaria che ho in un'altra stanza eccetera. Credo che quando sarà ritrovato il mio corpo ormai mummificato, ci saranno ancora l'RG-58 sul pavimento, il Master 34 che non funziona, e l'altoparlante con il resistore senza interruttore. [emoji1] [emoji1]

Korradoroma1

Citazione di: 1vr005 il 25 Giugno 2023, 17:21:00C'è un topic apposito qui.
https://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=80486.0
 Proporrei di fare lì, così facilitiamo la vita a chi farà delle ricerche in materia nel forum in futuro.
per carità. 14 pagine di deliri di onnipotenza non gliela posso fare a leggerle. si comincia a parlare del nuovo 3900 ma dopo pochi interventi si passa a fare "dotte disquisizioni!" sulla produzione cinese ecc, andando ampiamente fuori tema.
aprirò un nuovo post non appena mi sarà arrivata la radio. ma nel post dovranno intervenire solamente coloro che conoscono la radio e potranno contribuire con informazioni inerenti il funzionamento, del genere "tips & tricks".

HAWK

#21
Ciao, mi hai ricordato sullo speaker...
Riuscii su un CB , con lo stesso problema, sostituendo lo speaker, impedenza da 4 Ohm.
Fermo restando che il potenziometro si potrebbe calcolare come impedenza, c'è la formula.
L' equazone per calcolare la resistenza nominale, ma sono sicuro che la sai...
Uno speaker da 4 Ohm, alimentato con stessa tensione ti dovrebbe dare 3 Db di più.
Prova uno speaker con impedenza più bassa...o vedi tù.

73'.

1vr005

Citazione di: Korradoroma1 il 26 Giugno 2023, 12:15:38per carità. 14 pagine di deliri di onnipotenza non gliela posso fare a leggerle. si comincia a parlare del nuovo 3900 ma dopo pochi interventi si passa a fare "dotte disquisizioni!" sulla produzione cinese ecc, andando ampiamente fuori tema.
aprirò un nuovo post non appena mi sarà arrivata la radio. ma nel post dovranno intervenire solamente coloro che conoscono la radio e potranno contribuire con informazioni inerenti il funzionamento, del genere "tips & tricks".
Ho riletto tutto il topic dal primo all'ultimo post. Indubbiamente è disturbato da sentito dire, a priori, un po' di polemica, ma come contenuti c'è praticamente tutto quello che ti potrei dire sull'apparato. Funziona e va estremamente bene.
Un aspetto da ribadire è che il cavo di programmazione è lo stesso del CRT SS-6900V, SS-9900 e 7900V Turbo e che senza acquistare a cifra di ladrocinio l'originale o prenderne uno cinese di cui poi non si sa se funziona, puoi acquistare il necesario a 5 euro in tutto e fartelo. CP2102 e connettore usb adeguato. Il cablaggio si trova in YouTube.

1vr005

Citazione di: HAWK il 26 Giugno 2023, 18:11:36Ciao, mi hai ricordato sullo speaker...
Riuscii su un CB , con lo stesso problema, sostituendo lo speaker, impedenza da 4 Ohm.
Fermo restando che il potenziometro si potrebbe calcolare come impedenza, c'è la formula.
L' equazone per calcolare la resistenza nominale, ma sono sicuro che la sai...
Uno speaker da 4 Ohm, alimentato con stessa tensione ti dovrebbe dare 3 Db di più.
Prova uno speaker con impedenza più bassa...o vedi tù.

73'.
Si tratta di un altoparlante esterno di origine cinese rimarchiato da un importatore nostrano. Per esperienza, non sono ottimista circa la possibilità di trovare un altoparlantino compatibile come dimensioni e delle caratteristiche audio ed elettriche desiderate. Queste cose vanno a finire come l'acquisto di display canali cinesi senza datasheet, cioè andando a tentoni con diversi lotti di display fino a trovare quello che va sull'apparato, e si spende quanto ricomprando un apparato dello stesso modello con il display a posto. Forse faccio prima a cercare un altoparlante esterno con la manopola per regolare il volume.

HAWK

#24
Caro amico, io non sono un tecnico, tu ci metti le mani meglio di mè...

Faccio piccole cose, questo sì.
Il cambio speaker, è stato fatto con successo, abbassando gli Ohm, dal Ns tecnico manutentore dei ponti, ha un peso in elettronica...

Se non trovi diametro e altro, uno esterno ci stà, nel caso a volte li trovi con i filtri, parolona, sono capacità...forse eliminandole avrai meno filtraggio ma più amplificazione....se ci sono dentro...

Se hai lo schema, potresti giocare sulle capacità o resistori cambiandone i valori, sulla amplificazione audio.

Buone prove, il diametro di quello quanto è?

1vr005

come non detto, ho sbagliato una cosa...


1vr005

#26
Ecco, stavolta è giusto. Avevo sovrastimato un po'. Costa meno di 5 euro. E non ho cercato un venditore che propone sia il connettore sia il cp2102 per spuntare spese di spedizione inferiori.
Avanzano 4 connettori usb. Si possono sempre comperare 5 cp2102 e fare cavi da regalare ad amici e parenti.

1vr005

#27
Ho spulciato il manuale e fatto qualche prova relativa ai subtoni.
Nel mio CRT SS-9900 posso impostare un tono subaudio - CTCSS o DCS - che viene attivato indistintamente in ricezione e trasmissione. Ergo non posso trasmettere con il subtono e ricevere senza subtono in modo da poter monitorare l'eventuale attività di stazioni senza subtono (banalmente, per non pestare i calli a stazioni senza subtono che stanno usando la stessa frequenza).
Con il 7900V Turbo invece ci sono tre distinte voci di menu: tono tx, tono rx e tono rx e tx, il che è altamente auto-esplicativo: posso impostare toni solo in ricezione, solo in trasmissione, entrambi ma con subtono diverso, oppure entrambi con subtono uguale.
Non ho controllato sul 9900 v4 ma sul 7900V Turbo i subtoni funzionano solo in FM e non in AM.

Un limite è che i toni sono indicati con dei numeri d'indice che rimandano a una tabella nel manuale. Ad esempio il subtono primario della mia zona (94.8Hz) è il numero 10 e l'altro (131.8Hz) è il numero 20. In pratica per usare i subtoni bisogna tenere il manuale o una stampa di quella pagina sottomano perché sul display dell'apparato si leggeranno numeri da 1 a 38 per i ctcss e da 1 a 104 per i dcs e se non si sanno a memoria le corrispondenze non ci si fa niente. Oggi non si imparano più a memoria neanche l'Infinito e le tabelline per cui stiamo freschi.

E' interessante il fatto che da software di programmazione si possono impostare subtoni diversi per i vari canali, ad esempio 88.5 sull'1, 94.8 sul 2, 167.9 sul 3 eccetera (ma non ho provato e suppongo che imposti tono uguale per tx e rx).
Ora voglio controllare se, da software, togliendo la spunta "public" per i canali desiderati, si possono impostare alcuni settaggi specifici per il canale come hi-cut, NB, ECHO, +10KHZ, modo (am/fm/ssb) e roger beep, per cui l'apparato si comporta un po' come il 6900: quando passa su quel canale si attiva il beep, si attiva l'ANL eccetera. Certe opzioni nella scheda channel information sono in grigio e diventano editabili se si toglie la spunta a public. Suppongo che si possa fare.
In quel caso, se per esempio si usa l'apparato come CB, si potrebbero mettere AM, echo e beep sul 5 e il 45, l'anl per i canali con maggiori armoniche di switching, USB e niente echo sul 12E (27.555), LSB sul 38 D (27.385) eccetera, cosa che non mi pare utilissima ma avrebbe una sua razionalità.

1vr005

#28
Citazione di: 1vr005 il 29 Giugno 2023, 17:52:14Ora voglio controllare se, da software, togliendo la spunta "public" per i canali desiderati, si possono impostare alcuni settaggi specifici per il canale come hi-cut, NB, ECHO, +10KHZ, modo (am/fm/ssb) e roger beep, per cui l'apparato si comporta un po' come il 6900: quando passa su quel canale si attiva il beep, si attiva l'ANL eccetera. Certe opzioni nella scheda channel information sono in grigio e diventano editabili se si toglie la spunta a public. Suppongo che si possa fare.
In quel caso, se per esempio si usa l'apparato come CB, si potrebbero mettere AM, echo e beep sul 5 e il 45, l'anl per i canali con maggiori armoniche di switching, USB e niente echo sul 12E (27.555), LSB sul 38 D (27.385) eccetera, cosa che non mi pare utilissima ma avrebbe una sua razionalità.
Confermato. È proprio così. Ho fatto un reset all, poi da software sul canale 25d ho tolto la spunta "public", ho spuntato roger beep, ho impostato modo USB, ho inviato alla radio, e poi dopo aver spento e riacceso la radio, scorrendo i canali in FM come l'apparato si presenta alla riaccensione dopo un reset, appena sono arrivato al 25 si è attivato il beep e il modo è diventato USB senza che io toccassi niente. Quindi si possono effettuare impostazioni altamente differenziate fra i canali da sofware. A questo punto suppongo che se si toglie la spunta public su tutti i canali, le impostazioni da tastiera che si fanno sui vari canali (beep, echo, modo eccetera) resteranno memorizzate come succede con il SS-6900.
Ho dato una rapida occhiata al software di programmazione del 9900 e anche lì c'è la casellina "public" con le voci sottostanti in grigio, il che pare suggerire che questo gioco si possa fare anche con quell'apparato.

1vr005

Infine (forse), una differenza rispetto al 9900: mentre il 9900 attivando a un certo livello il preascolto mi fa sentire il roger beep, con il 7900 non lo sento. Pare che il 7900V non invii il roger beep al preascolto.
Visto che i beep possibili sono 8 e dopo un po' si può finire per non ricordarsi a cosa corrisponde ciascun numero, per chi li usa e ne vuole usare di diversi, questo non è ottimale.


1vr005

#30
Qui c'è qualche complicazione nei subtoni. [emoji36]
Se imposto un tono solo tx e lascio off l'impostazione rxtx, dopo circa 4 secondi dalla conferma data premendo MODE, la scritta ctcss scompare e il tono si disattiva. Lo stesso succede se attivo un tono rx (ma non quello tx) e lascio off rxtx, e lo stesso anche se imposto un tono rx e uno tx uguali ma lascio off l'rxtx
C'è qualcosa di arzigogolato che non sto capendo. [emoji36] [emoji36]  Infatti nella voce rxtx posso mettere un solo valore e non uno per l'rx e uno per il tx, per cui o attivo i toni in entrambe (rx e tx), suppongo toni uguali, altrimenti non funziona.
Per fare in modo che il tono singolo (rx o tx) sopravviva oltre 4 secondi e rimanga, bisogna che non sia off anche rxtx. Ora non ho a portata di mano sullo stesso tavolo due radio con i subtoni (ho il 9900 in una stanza e il 7900 in un'altra) ma riproverò. Ora ho altre cose da mandare avanti.

1vr005

#31
Ultima provetta prima di battere il record del mondo di lancio del 7900 ed essere ammesso di diritto alle prossime olimpiadi nel lancio del peso o del disco.
Ho impostato in tono rx un D-104, e in tono tx il C-001, e a quel punto in rxtx ho trovato D-104 (che non ci avevo messo io).
Attivando il tono con MODE, quando l'apparato è in ricezione sul display leggo DCS e quando è in trasmissione si spegne DCS e si accende CTC. Questo pare suggerire che i toni diversi siano ammessi.
Se metto in rxtx un valore concordante riesco anche ad avere e mantenere il solo tono rx (senza tx) mentre non riesco ad avere il solo tono tx senza rx.
Cervellotico, ma funziona. Bisogna solo ricordarsene la prossima volta che lo si usa. [emoji1]
Se in futuro vedrete passare in aria un 7900 proveniente da nordest vorrà dire che non me ne sarò ricordato. [emoji1] [emoji1]

1vr005

#32
Rimoverei i due post precedenti, perché ho trovato la soluzione, ma non posso. Pregherei @Marcello di metterci mano lui.

Non so se dormendoci sopra io abbia smesso di sbagliare qualcosa che sbagliavo ieri o se l'apparato durante la notte abbia avuto tempo di riflettere sui suoi errori e si sia adeguato alle mie aspettative. [emoji12] [emoji1]

Allora, pare funzionare tutto.
- Lasciando tono rxtx (menu-05) off, se attivo il solo tono tx (menu 04), si attiva il solo tono in trasmissione e non in ricezione. Quando premo tx si accende CTC sul display. Ergo posso monitorare a squelch aperto una frequenza sulla quale trasmetto con subtono ed evitare di disturbare altri senza un subtono idoneo ad aprirmi uno squelch con tono.
- Sempre con rxtx off, se imposto solo tono rx (menu 03), si attiva il tono in sola ricezione ma non in trasmissione. In ricezione ho CTC acceso sul display e si spegne quando trasmetto.
- Posso impostare toni diversi in rx e tx. Non ho usato una seconda radio per provare le aperture dei rispettivi squelch al fine di controllare ma finora pare che sia così.
- Se con tono rxtx (menu 5) disattivato, tono rx off e tono tx off vado a settare tono rtxtx su attivo, si attiva il tono sia in ricezione sia in trasmissione. A intuito suppongo che ci sia lo stesso subtono per entrambe (rx e tx) ma non ho ancora controllato.
In giornata porto di qua il 9900 e provo. Ieri ho avuto problemi con un corrispondente con un Lincoln II+: a pari subtono 10 (cioè i 94.8Hz del Veneto) non ci sentivamo e voglio vederci chiaro. Fermo resta che col 9900 posso mettere solo lo stesso subtono in rx e tx per cui non posso fare un controllo diretto a toni incrociati fra le due radio e devo fare diverse prove per chiarire il tutto.

1vr005

#33
Prova al volo tra 7900 e 9900 con subtoni ctcss 1, 8 e 10: corrispondono e trasmettendo con una radio si apre lo squelch dell'altra.
È confermato che se sul 7900 metto il tono solo rx, non viene trasmesso in tx e il tone squelch del 9900 non si apre.

È confermato anche che se sul 7900 disattivo separatamente il tono tx e il tono rx e poi imposto un tono rxtx (ad esempio, 12) ho ricezione e trasmissione con lo stesso subtono (nell'esempio, 12) e il 9900 impostato con lo stesso tono riceve e apre lo squelch del 7900.

È confermato, infine, che sul 9900 il subtono che si imposta è lo stesso per ricezione e trasmissione e non si può attivare un tono in sola trasmissione per tenere le orecchie aperte, mentre il 7900 consente di farlo.

Osservo che il 7900 anche a subtono attivato risponde ancora al livello di squelch impostato con la manopola, per cui può succedere di impostare il subtono rx sul 7900, lo stesso tono in tx sull'altra radio, trasmettere con l'altra radio, e non sentire niente sul 7900 semplicemente perché la manopola dello squelch è regolata troppo in alto. Meglio togliere del tutto lo squelch normale per fare queste prove e per usare l'apparato sul campo con tono in ricezione attivo.

Ora che li ho sullo stesso tavolo e in un attimo sposto l'antenna dall'uno all'altro, rilevo che l'audio del 9900 mi piace di più di quello del 7900V Turbo, lo trovo più brillante e meno ovattato. Questa è una questione delle mie curve audiometriche però, è una questione altamente soggettiva.

Cosa resta da provare? Lo split/shift, ma c'è già un topic in materia. Ora mi serve una bella pioggiona per confrontare il NR del 7900 con quello dell'IC-7300.

1vr005

#34
Segnalo che i subtoni nel 7900 sono un'impostazione specifica per i singoli canali e non una generale o "public" che rimane su tutti i canali.
Mi spiego meglio. Se attivo il beep e il noise blanker e faccio un giro di canali, NB e beep restano attivi su tutti i canali che visito.
Se attivo un subtono sul canale diciamo 20 e cambio canale passando sul 21, il subtono si disattiva. Allora torno sul 20 ed ecco il subtono riattivarsi.
Poco fa avendo propagazione per il nord Europa e molte stazioni in FM, ho attivato il subtono 88.5 per vedere se qualcuno lo usava e ho mandato l'apparato in scansione, ma non si può fare. L'apparato attiva il subtono solo sul canale ove lo ho impostato io. Non so se si possa ovviare a questo.
Ecco un esempio. Ho attivato il subtono sul 35I, cioè 29.605, e passo sui canali adiacenti. Il noise blanker rimane inserito, mentre il subtono compare solo sul canale ove mi trovavo quando lo ho attivato.


1vr005

C'è poco da fare, questo forum è una miniera di informazioni.
Con un minimo di ricerca ho trovato come far restare la sincronizzazione fra numero del canale e frequenza quando si passa in modalità frequenza.
Menu -> 13 FR-CH (13 sul 7900 turbo, forse su altre versioni la voce di menu è un'altra) > scegliere CHAN e confermare
Poi si può premere "freq" per visualizzare la frequenza e se con la manopola CH la si altera oltre una certa soglia, si vede che l'apparato cambia anche canale.
Questo permette anche di visualizzare simultaneamente canale e frequenza per chi vuole usare l'apparato sui 40 canali cb.

https://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=77063.msg806280#msg806280

(l'utente si riferisce al 9900 ma la cosa funziona pari pari sul 7900V Turbo)

Attenzione però che anche così si possono combinare casini modificando la frequenza dei vari canali e scombinare le cose. Se ci si sposta di più di un paio di centinaia di hertz, a mio avviso è preferibile usare una memoria in modo VFO.

1vr005

Ho provato due microfoni amplificati sul 7900V Turbo: Sadelta Bravo Plus e Zetagi MB+5, entrambi saggiati con parametro MIC dell'apparato regolato a 30.
Con il Sadelta posso tenere l'amplificazione a 1 della sua scala, mentre con lo Zetagi ci vuole un 7-8 per ottenere la stessa intensità tenendo il microfono alla stessa distanza. Per la cronaca sono le stesse regolazioni che vanno bene su Alan 48 e Lafayette Typhoon II per avere modulazione intensa senza spaccare troppo e senza uscire in onda quadra facendo splatter fino agli antipodi.
A giudicare dagli audio che mi ha inviato il mio corrispondente per farmi ascoltare come mi sentiva, direi che vanno entrambi molto bene con quella radio. Do una preferenza allo Zetagi con tono a 10 (tutto sugli acuti) per come risponde ai miei gusti circa la modulazione che voglio avere. A ogni modo è intensa e qualitativamente niente male anche la modulazione della saponetta originale. In pratica, un microfono amplificato non serve. È solo comodo se è da tavolo.

AZ6108

Citazione di: 1vr005 il 03 Luglio 2023, 15:12:37In pratica, un microfono amplificato non serve. È solo comodo se è da tavolo.

A questo punto si potrebbe considerare l'idea di prendere a basso prezzo la "carcassa" di un mic da base, restaurarla senza aggiungere un pre, preparare cavetto e connettore per l'apparato ed usare il mic non preamplificato risultante; detto questo, se nel mic in questione ci fosse spazio, si potrebbe considerare l'idea di inserire questo "speech processor", che pur senza avere la pretesa di funzionare come un "RF speech processor" come questo, resta comunque molto meglio del normale preamplificatore dato che permette di incrementare la potenza media in uscita senza che il corrispondente senta il motorino che passa in strada o il cane del vicino che abbaia [emoji1]
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

1vr005

Ho fatto un confronto al volo ascoltando una stazione in QSO in SSB molto vicina a me (nell'ordine di 1 km) anche se non perfettamente in ottica fra l'S-meter del 7900 e quello dell'IC-7300. La modulazione era un po' satura e suppongo che usasse qualche vitamina. Comunque:

ss7900v Turbo: 9+60
IC-7300: 9+45
IC-7300 pre 1: 9+55
IC-7300 pre 2: 9+60.
 

1vr005

#39
Un piccolo dettaglio relativo alla differenza fra i comandi del 9900 e quelli del 7900v Turbo.
Nel primo, se immetto in memoria una frequenza mentre l'hi-cut è attivo, non posso poi disattivarlo. Cioè in quella memoria resta l'hi-cut, e per toglierlo devo riscrivere la memoria.
Nel secondo, posso attivare e disattivare l'hi-cut nelle memorie senza dover passare per vfo o canale e riscrivere la memoria da zero.
Una piccola differenza, ma fa comodo. Io non uso molto l'hi-cut e mi dà fastidio che sia attivo perché l'audio diventa troppo ovattato e poco brillante per il mio orecchio ma a volte è utile. Nel 9900 nella memoria che uso per i 10 metri fonia ssb c'è l'hi-cut attivo e non posso disattivarlo. Piccole cose, che definirei maneggevolezza.
L'interfaccia utente del nuovo 7900 è migliorabile ma mi pare molto buona.

1vr005

Oggi piccola svista di settaggio del microfono e ho rilevato che in effetti se si usa il microfono originale con settaggio DY, esce una modulazione pochissimo intensa e gracchiante.
Ho fatto qualche prova con un MB+5 e settaggio DY, poi ho collegato di nuovo il microfono originale e, attimi di panico - l'apparato è difettoso devo mandarlo in assistenza [emoji33]  - sembrava non uscire più in modulazione. Poi ho controllato la voce di menu relativa al microfono, ho impostato EL come è corretto con il microfono originale, e tutto è andato a posto. Niente difetti e niente assistenza: è fatto così. [emoji28]
Curiosità, il microfono è lo stesso del CRT 2000, e risulta intercambiabile fra i due apparati.

1vr005

Citazione di: 1vr005 il 29 Giugno 2023, 18:29:18Infine (forse), una differenza rispetto al 9900: mentre il 9900 attivando a un certo livello il preascolto mi fa sentire il roger beep, con il 7900 non lo sento. Pare che il 7900V non invii il roger beep al preascolto.
Visto che i beep possibili sono 8 e dopo un po' si può finire per non ricordarsi a cosa corrisponde ciascun numero, per chi li usa e ne vuole usare di diversi, questo non è ottimale.
Piccolo aggiornamento - o correzione.
Premendo e tenendo premuto il tasto RB|BEEP, sul display in alto compare la scritta BP e si attivano i segnali acustici, ad esempio al cambio canale, alla pressione dei tasti, alla modifica delle voci di menu eccetera. Con quella funzione attiva si sente anche l'eventuale roger beep attivo, che viene inviato all'altoparlante anche a preascolto disattivato.
A mio avviso il volume del segnale acustico della pressione dei tasti è troppo alto, e rilevo che non risente della regolazione del volume dell'apparato. Se ricordo bene nel 6900 di un paio di anni fa c'è una voce di menu relativa alla regolazione volume del beep dei tasti ma nel 7900V non c'è.
Per sentire quale roger beep si è attivato mentre ci si armeggia può essere utile attivare temporaneamente quella funzione BP, ma non consiglierei di tenerla permanentemente attiva a chi non vive da solo in una casa unifamiliare - e men che meno a chi usa l'apparato ascoltando in cuffia.

1vr005

#42
Per i kamikaze che volessero azzardarsi a ritoccare le voci del service menu...





Spegnere, riaccendere tenendo premuti MENU e MODE, poi quando compaiono caratteri strani premere in sequenza da sinistra verso destra RB, NB, SCAN, MEM, EMG. Il display sembra tornare normale ma manca la lettera che indica la banda.

A quel punto ruotando CH si visualizzano i nomi dei diversi parametri, per modificare i quali si preme PTT e tenendolo premuto si ruota CH. Poi spegnere e riaccendere e si memorizzano le modifiche.

Senza ulteriori informazioni non mi pare molto prudente ritoccare alcunché.

LuckyLuciano®

56 menu sul quale intervenire? Da pazzi!  [emoji1]
Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere®
La stanchezza passa, le ferite guariscono, la gloria...è eterna©
Homines, dum docent, discunt™

1vr005

Citazione di: LuckyLuciano® il 02 Agosto 2023, 10:26:2756 menu sul quale intervenire? Da pazzi!  [emoji1]

Ho azzardato un piccolo rischio, e annotando i valori che c'erano memorizzati prima per poter ripristinare i valori originari in caso di risultati inattesi e indesiderati ho abbassato la potenza minima AM e FM da 3.5 e 4 watt rispettivamente, a 1.5 watt. Il tutto ha funzionato senza decadimento della modulazione.
Adesso però non tocco nient'altro, non saprei cosa sto facendo.
Nei QSO serali invernali senza qrm dall'estero e con corrispondenti locali non ho molti motivi di usare più di 1,5 watt.

1vr005

Ho messo insieme un po' di materiale per fare un minimo di tutorial per la realizzazione di un elementare cavo di programmazione per CRT SS-7900V, 9900, 6900 ultimo tipo, Lincoln II+ eccetera. Ma creerò un topic apposito, così sarà più facile da trovare per chi effettuerà ricerche in futuro e, chissà, magari potrà attirare visitatori dall'estero. A me è capitato spesso di finire su forum stranieri per reperire informazioni che mi interessavano, ma quando sono mescolate in topic vari è una fatica da Sisifo mettere insieme tutto e concludere. Se c'è un topic apposito è tutto più facile.
Bisognerebbe sapere se sia possibile inserire nel topic dei tag che siano indicizzati da Google per farsi trovare prima e più facilmente. Chiedo numi a @Marcello 

Tassoman

Grazie, soprattutto a @1vr005 per le proficue scritture. 
Ho appena preso questa radio, tramite un amico. Risulta uscita dal negozio a inizio dicembre 2023.
Credo che la radio abbia avuto un aggiornamento software di fine anno, dopo che avete scritto, infatti tutte le impostazioni nominate, sono già salvate come "default" (tranne le impostazioni "non public" dei canali)

Vi allego i file a questo messaggio, si tratta del software di gestione configurazioni e della configurazione base che ho scaricato dalla radio, prima di modificarla. Per accedere occorre una password, che è il nome di questo sito.

NB la configurazione permette di personalizzare i 5 caratteri che si leggono di default (7900V) è la prima modifica che ho fatto [emoji13]

Tassoman

Mistero dell'anno del dragone cinese.

Ho provato a modificare i toni roger-beep, le frequenze della banda C per il CB (affinché rispecchiassero quelle italiane) ma quelle impostazioni, non le ha salvate. Altre impostazioni (quelle nel menu) ci sono.

Anzi, riaccendendo, succede come ha descritto @mauro1974 nel messaggio #6. Si riaccende la radio ma finisce in "BAND 1" ignorando completamente i 27k ma partendo da 28k 🤔

Se scarico la configurazione dalla radio, trovo le modifiche alla banda C ma non i toni roger-beep che avevo scelto. 🙄

1vr005

Citazione di: Tassoman il 11 Gennaio 2024, 21:54:57Grazie, soprattutto a @1vr005 per le proficue scritture.
Ho appena preso questa radio, tramite un amico. Risulta uscita dal negozio a inizio dicembre 2023.
Credo che la radio abbia avuto un aggiornamento software di fine anno, dopo che avete scritto, infatti tutte le impostazioni nominate, sono già salvate come "default" (tranne le impostazioni "non public" dei canali)

Vi allego i file a questo messaggio, si tratta del software di gestione configurazioni e della configurazione base che ho scaricato dalla radio, prima di modificarla. Per accedere occorre una password, che è il nome di questo sito.

NB la configurazione permette di personalizzare i 5 caratteri che si leggono di default (7900V) è la prima modifica che ho fatto [emoji13]

Ma quel programma che hai usato per modificare la scritta 7900V quali altri interventi ti permette di fare?
Poi, cosa c'è di particolare nella banda C? In Italia non è prevista, salvo che gli apparati a 34 canali omologati hanno qualche canale non-punto 8 (quindi non utilizzabili per chiacchiere CB) che ricadono lì.
Circa i beep, ne ho programmati alcuni con il software standard, li ho scritti nell'apparato, sono rimasti memorizzati e funzionano.

Tassoman

#49
Mumble mumble, io ho usato quel software che ho condiviso nel post precedente #46. Graficamente si presenta così, con la mia configurazione già caricata, che però non è stata "digerita bene".

Mi sembra di capire che il programma permette di alterare tutte le configurazioni raggiungibili dal menu normale. Mi aspettavo che si potessero alterare anche i canali memorizzati sulle bande, dunque ho provato a modificare la banda C seguendo
.

Le configurazioni del "menu servizio" non provo nemmeno ad aprirle, onde evitare di causare danni.

L'unica cosa che faccio è premere "menu + emg" per scegliere BAND2, la radio, da sola parte in modalità BAND1 che parte dai 28k.

Tu che software hai usato? 🤔 mi viene il dubbio che la mia versione sia difettosa. Anche se, ho letto che indicano di usare la versione esatta per il proprio apparecchio. La V2.00 dovrebbe essere quella con lo STEP 5k nel firmware (da me c'è anche 1k).

1vr005

Citazione di: Tassoman il 12 Gennaio 2024, 19:57:53Mumble mumble, io ho usato quel software che ho condiviso nel post precedente #46. Graficamente si presenta così, con la mia configurazione già caricata, che però non è stata "digerita bene".

Mi sembra di capire che il programma permette di alterare tutte le configurazioni raggiungibili dal menu normale. Mi aspettavo che si potessero alterare anche i canali memorizzati sulle bande, dunque ho provato a modificare la banda C seguendo
.

Le configurazioni del "menu servizio" non provo nemmeno ad aprirle, onde evitare di causare danni.

L'unica cosa che faccio è premere "menu + emg" per scegliere BAND2, la radio, da sola parte in modalità BAND1 che parte dai 28k.

Tu che software hai usato? 🤔 mi viene il dubbio che la mia versione sia difettosa. Anche se, ho letto che indicano di usare la versione esatta per il proprio apparecchio. La V2.00 dovrebbe essere quella con lo STEP 5k nel firmware (da me c'è anche 1k).


La banda che hai chiamato C nel 7900V Turbo espanso ai 27 MHz è la D, i 40 canali normali CB, quelli americani poi recepiti da noi.
Gli screenshot che mostri sembrano uguali a quelli del software ordinario che ho usato io, salvo che in quello che ho io non si può modificare la scritta 7900V. Almeno mi sembra.
Per l'espansione, non so cosa dirti: a me è arrivato con i 24 e 27 MHz già attivi. In teoria comunque si dovrebbero poter modificare i canali. Vedo online gente che ci mette i canali CB inglesi FM 27/81 da 27.601,25 in su. Io non ho provato questo, neanche sul 9900. Lo avevo fatto sul 6900 che avevo 10 anni fa e funzionava.

1vr005

Mi correggo, la scritta 7900V si può modificare. Non ci avevo mai fatto caso.
Ma un nominativo italiano con tre lettere di suffisso e due di prefisso più una cifra di call area non ci sta.


Tassoman

#52
Dunque, in origine quel che è indicato in Band C era completamente diverso:

 
Poi che io mi sia sbagliato è un altro paio di maniche [emoji28] ...
La banda D, che non ho toccato, non contiene le frequenze italiane/USA, inizia con 27.245 e finisce con 27.685
Mi viene il dubbio che la configurazione caricata sia di un paese estero.
Provo a mettere un file completamente vuoto; quello che arriva con il programmino, vediamo che effetto fa.
Anche io, non capisco perché si siano limitati a 5 caratteri personalizzabili nel display, lo spazio c'è anche per 7

Tassoman

Ho spedito alla radio il file che arriva col programma QX7900V_New.dat ho riavviato la radio, e senza combinazioni di tasti, mi trovo le impostazioni. Ho quindi ricevuto il file sul PC e l'ho ri-salvato in QX7900V_gen24.dat

Quando si modificano le configurazioni bisogna fare attenzionissima, modificarne poche alla volta, perché, probabilmente, ipotizzo che si corrompa il file ma non viene segnalato da nessuna parte.

1vr005

Questa operazione mi inquieta. E se il software inviasse alla radio settaggi non visibili dai suoi menu (del software) ma presenti nel service menu dell'apparato da cui la programmazione è stata scaricata?
Spesso si raccomanda di scaricare dalla radio, salvare su memoria di massa quanto scaricato, modificare quello che si vuole, salvare su disco con altro nome, e infine inviare all'apparato, così rimangono salvati sia lo stato della radio prima delle modifiche per eventualmente ripristinare, sia la programmazione modificata nel caso dovesse corrompersi.

Tassoman

Guardando il menu (base) nella radio, l'opzione 22 è RESET, prende due opzioni OPT e ALL  [emoji85]
Ammetto di essere stato tentato [emoji104]  però leggendo il tuo post, ho scelto la più placida e saggia strada di recuperare il primo "dump" della memoria che mi ero salvato nel PC, appena ricevuta la radio.

Ricaricata anche questa configurazione, la radio è ripartita in modo HF (BAND1), ho modificato il modo BAND2, e riletto per l'ennesima volta la banda D, che questa volta coincide con quella americoitaliana. Tranne per due canali, probabilmente "pasticciati" dal proprietario precedente, perché nel menu 13 freq/chan c'era ancora l'impostazione a frequenza.
Occorre dire, infatti, che ho acquistato la radio, usata pochissimo. Teoricamente una volta.
Dunque, per ora, sono pressoché sicuro che la configurazione sulla radio sia funzionante. Perché fatta "al netto del software pc".

Altro discorso per il software. Ho scaricato le mie modifiche dalla radio e salvate in un nuovo file. 
Anche se nel software, per la banda D della modalità CB, mostra tutt'altri numeri. Vedi immagine.
Non ho la minima idea di come se li sia inventati.



Per finire, ho ricaricato dentro la radio questo salvataggio, coi numeri fasulli, che in realtà nella radio sono giusti. Modificando alcuni parametri, tipo il nome a display 5 caratteri, la modalità iniziale "FM" ma le impostazioni public on/off con la possibilità di personalizzare il canale, quelle non ci sono.

O meglio, credo di aver impostato "public off" un ipotetico canale 5 che non è quello che vedo sul display della radio.

AZ6108

A questo punto, avendo la config salvata, potresti provare un reset, rifare il dump in altro file e poi, con pazienza, verificare le variazioni e riportare le modifiche desiderate
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

MaggiorTom

#57
@1vr005
Non so se hai Visual Analizer installato sul pc, ma lette le tue impressioni sulla banda passante audio e le considerazioni sulle tue isofoniche, mi piacerebbe poter fare un confronto con le curve che ho ottenuto facendo uno spettrogramma dell'uscita audio del Jackson su un canale libero in assenza di QRN, nelle varie modalitá di modulazione.
VA può funzionare anche senza interfaccia dedicata, utilizzando la scheda audio del pc come in e out. Se decidi di farlo e non hai dimestichezza con quel software contattami via pm

1vr005

Up.
Circa lo spettro audio del 7900V, nel service menu ci sono le voci CH-13 FMTONE e CH-21 AMTONE. Può darsi che ci si regoli proprio quello. Non prevedo di provare, però.
https://www.worldwidedx.com/threads/crt-ss-7900v-turbo-latest-version-service-mode-and-more-tricks.264877/post-798376
CH-01 CH-01
CH-02 CH-02
CH-03 CH-03
CH-04 VCOFRQ
CH-05 BFOFRQ
CH-06 TX-IQ1
CH-07 TX-IQ2
CH-08 TX-IQ3
CH-09 FMPOWH
CH-10 FMPOWL
CH-11 FMRSSI
CH-12 FMMOD
CH-13 FMTONE
CH-14 CTC
CH-15 DCS
CH-16 AMPOWH
CH-17 AMPOWL
CH-18 AMRSSI
CH-19 AMMODL
CH-20 AMMODH
CH-21 AMTONE
CH-22 ULPOWH
CH-23 ULPOWL
CH-24 USB PA
CH-25 LSB PA
CH-26 USBPWL
CH-27 USBPWH
CH-28 BPFUSB
CH-29 BPFLSB
CH-30 USBTON
CH-31 LSBTON
CH-32 RX BPF
CH-33 TX BPF
CH-34 UL SQL
CH-35 UL SQH
CH-36 AF SQH
CH-37 AF SQL
CH-38 ASQ H
CH-39 ASQ L
CH-40 AF RS1
CH-41 AF RS3
CH-42 AF RS5
CH-43 AF RS7
CH-44 AF RS9
CH-45 AFRS12
CH-46 UL RS1
CH-47 UL RS3
CH-48 UL RS5
CH-49 UL RS7
CH-50 UL RS9
CH-51 ULRS12
CH-52 RFG
CH-53 SQTH
CH-54 ASQTH
CH-55 WXFRQ
CH-56 WXSQ0
CH-57 WXSQ1
CH-58 VBAT
CH-59 VER100

Intanto, sto bighellonando con una scatoletta vox Intek VX-750 che mi hanno regalato, e anche con quella se alzo troppo l'amplificazione l'audio esce ovattato, privo di bassi profondi e acuti, e tende a generarsi un rapido riverbero simile all'eco del Major Echo 200.

MaggiorTom

#59
@1vr005

Ciao, le informazioni più dettagliate che sono riuscito a trovare riguardo il sevice menù vengono da qui

https://www.worldwidedx.com/threads/anytone-at-5555n2-receive-noise-work-around.265903/

Non sono molto interessato all'argomento di base di quel topic, il mio apparato forse è un tantino 'generoso' di smeter sui segnali bassi, ma niente su cui valga la pena di intervenire. Certo avendo la strumentazione adeguata una calibrazione accurata dello smeter non la disdegnerei.
Comunque vengono riportate un pò di informazioni riguardo il service menu in generale. Quelli che citavi, ma anche quelli riguardanti la potenza di uscita potrebbero essere setting editabili senza bisogno di strumentazione che invii un segnale di riferimento per la calibrazione. Credo si possa riportare a valori di default senza problemi ma non ho provato, non ne sono certo e per il momento non ho intenzione di smanettare col service menu. Spero che in seguito qualcuno pubblichi info più dettagliate. Magari posterò qualche domanda specifica in quel forum e/o proverò a chiedere al produttore.

Purtroppo in questi giorni la situazione è tutt'altro che propizia, ma appena posso magari posto dei file audio con A/B comparison fra segnale dry e con harmonic exciter, in ricezione dal Jackson, usando un microfono da studio. Non è il circuitino di cui chiedevo in altro 3d, è una unitá esterna normalmente adibita ad altro uso, ma il processing di segnali vocali è fra gli utilizzi principali di questo tipo di processori. Le chitarre solitamente di acuti e armonici ne hanno abbastanza.
Per quanto riguarda le basse frequenze, niente. Non ho fatto molte prove ma appena alzo il livello intorno ai 100Hz satura, e anche malamente

MaggiorTom

Citazione di: MaggiorTom il 03 Maggio 2024, 12:39:32...il processing di segnali vocali è fra gli utilizzi principali di questo tipo di processori. Le chitarre solitamente di acuti e armonici ne hanno abbastanza.

In realtá vedo che si usa anche con strumenti musicali, anche chitarre. Immagino che con lunghe mandate di cavo, alla fine di una lunga catena di pedali se ne possa trarre vantaggio

AZ6108

Citazione di: 1vr005 il 03 Maggio 2024, 09:47:00CH-01 CH-01
CH-02 CH-02
CH-03 CH-03

Il "carriolo" è venduto sotto altri nomi, oltre a "SuperStar" ed "AnyTone"; la scheda ed il relativo firmware dovrebbero essere stati sviluppati per "Uniden" e poi utilizzati dagli altri, basta dare un'occhiata al modello "Uniden QT60" per rendersene conto. Riguardo le impostazioni del menù "di servizio", conviene salvarle (anche solo usando carta e matita) prima di provare a modificarle, ed in qualsiasi caso di info in merito, ad oggi, se ne trovano parecchie, e non solo per l'aggiustamento del guadagno RF (o meglio della linearità dello stesso)
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

MaggiorTom

Da quel che ho capito le impostazioni di calibrazione dello smeter (non so se sia così anche per altri parametri di ricezione) fanno riferimento al segnale in ingresso al momento dell'editing, quindi se si fanno modifiche senza avere gli strumenti non si può tornare indietro

AZ6108

Citazione di: MaggiorTom il 03 Maggio 2024, 15:23:01Da quel che ho capito le impostazioni di calibrazione dello smeter (non so se sia così anche per altri parametri di ricezione) fanno riferimento al segnale in ingresso al momento dell'editing, quindi se si fanno modifiche senza avere gli strumenti non si può tornare indietro

Non credo sia così; i parametri sono relativi ai SOLI DSP per cui vanno tarati in conformità con le tolleranze degli stessi e dell'hardware analogico; per quanto poi riguarda la taratura, è abbastanza ovvio che la stessa vada effettuata con la necessaria strumentazione, altrimenti torniamo allo "scacciavitare a casaccio" tanto caro a molti CB e che ha conseguenze facilmente prevedibili

Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

MaggiorTom

#64
Per quanto riguarda 'tone', se agisce sulla risposta in frequenza dell'audio in trasmissione, beh, non credo di saperne abbastanza sul processo di modulazione per cercare di intervenire su quei parametri. Temo che alla fine il discorso diventi quello della coperta corta. A meno che la restrizione di banda non sia stata programmata considerando l'uso veicolare e le caratteristiche del microfono stock

MaggiorTom

Citazione di: AZ6108 il 03 Maggio 2024, 15:32:08...lo "scacciavitare a casaccio" tanto caro a molti CB...
Era il mio orientamento prevalente in etá adolescenziale, è andato modificandosi gradualmente in etá post adolescenziale... attualmente di solito se non ho dati sufficienti per farmi un idea che non sia troppo vaga di quello che vado a fare, allora non faccio.
Il che non vuol dire che vado di tutorial step by step su youtube

AZ6108

Citazione di: MaggiorTom il 03 Maggio 2024, 15:46:08attualmente di solito se non ho dati sufficienti per farmi un idea che non sia troppo vaga di quello che vado a fare, allora non faccio.

Io evito di farlo se non ho informazioni sufficienti E strumentazione adatta.
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

MaggiorTom

#67
Citazione di: AZ6108 il 03 Maggio 2024, 15:32:08...i parametri sono relativi ai SOLI DSP per cui vanno tarati in conformità con le tolleranze degli stessi e dell'hardware analogico...
Versioni precedenti del 6900 avevano trimmer sulla scheda per la regolazione di alcuni parametri, tipo potenza di uscita e ALC della modulazione, da quanto mi riporta un collega locale. Immagino che queste regolazioni agissero sulla parte analogica, post D/A e pre A/D. Non so se su quelle versioni si potesse controllare il processing digitale, probabilmente no.
Qui trimmer non ce ne sono, i setting verosimilmente agiscono a livello DSP.
Prima ho scritto che alzando il segnale audio in ingresso la modulazione tende a saturare anche malamente. Ora che mi ci fai pensare, potrebbe essere clipping digitale, anche se a valle della modulazione e demodulazione non mi pare suonasse come sono abituato a sentirlo. Vedremo alle prossime prove.

1vr005

#68
Citazione di: MaggiorTom il 03 Maggio 2024, 12:39:32@1vr005

Ciao, le informazioni più dettagliate che sono riuscito a trovare riguardo il sevice menù vengono da qui

https://www.worldwidedx.com/threads/anytone-at-5555n2-receive-noise-work-around.265903/

[...]
Comunque vengono riportate un pò di informazioni riguardo il service menu in generale. Quelli che citavi, ma anche quelli riguardanti la potenza di uscita potrebbero essere setting editabili senza bisogno di strumentazione che invii un segnale di riferimento per la calibrazione.
Con un carico fittizio e un rosmetro-wattmetro si può intervenire sulla potenza. A suo tempo ho ridotto la potenza minima AM e FM a 1.5W. Non ho toccato nient'altro, ma a questo ci tenevo. Qualche giorno fa ho conversato con un corrispondente che ho in ottica a circa 5km, e mi arrivava a quasi 9+60 con i 4W scarsi del suo President non so se Bill o Billy o cosa. Sarebbero bastati 0.15 o anche 0.015 watt per quel QSO.

MaggiorTom

#69
Domenica pomeriggio ho fatto un buon QSO a 27.405 USB con Carmelo IT9IRV a oltre 120km di distanza dal mio QTH. Eravamo a limite di QRM ma il QSO è andato avanti senza difficoltá. Non mi pare stessi usando il mike originale, e... un pò di whiskey in più non ci sarebbe stato male, ma l'opzione che sto considerando è la direttiva.
Riguardo il contatto di Domenica, essendo la mia antenna a meno di 50m s.l.m. il mio orizzonte ottico è parecchio più vicino di 120km. Ho immaginato che il corrispondente dovesse trovarsi in altura. Essendoci scambiati i contatti ho chiesto conferma e difatti la sua stazione è a qualche centinaio di metri s.l.m.

MaggiorTom

#70
@1vr005 Comunque 9+60 con un segnale di 4W a 5km...
Qui un quasi 9+60 l'ho visto con un segnale da 1,5km quando il corrispondente ha affermato 'stasera sto usando l'apparato professionale'. Le altre sere era a meno di 9+20. Non sono certo di essere 100% a vista con il corrispondente.
Ma tu che antenna usi?

1vr005

Citazione di: MaggiorTom il 04 Maggio 2024, 12:28:58@1vr005 Comunque 9+60 con un segnale di 4W a 5km...
Qui un quasi 9+60 l'ho visto con un segnale da 1,5km quando il corrispondente ha affermato 'stasera sono con l'apparato serio'. Le altre sere era a meno di 9+20. Non sono certo di essere 100% a vista con il corrispondente.
Ma tu che antenna usi?
Io una Sirio GPS 27, 1/2 onda alimentata alla base, e lui una ground plane con stilo full size e quattro radiali accorciati. Ma ci sono almeno 130 metri di differenza di altitudine, per cui siamo in ottica sparata.
Chiaramente per quanto siano pochi chilometri, appena dietro quella montagna a forma di piramide sullo sfondo non arrivo, malgrado il mitico takeoff alto del locale.

MaggiorTom

#72
Beh, per riflettere sulla ionosfera l'angolo non può essere eccessivo. Anche il contatto di Domenica suppongo sia avvenuto da antenna a antenna, ma non so con certezza qual'è la distanza minima per chiamare in causa la 'propagazione'.

I ripetitori temo continuino a non essere consentiti su queste bande, diversamente si potrebbe magari considerare di piazzarsene uno in altura

MaggiorTom

#73
Citazione di: AZ6108 il 03 Maggio 2024, 15:08:18...la scheda ed il relativo firmware dovrebbero essere stati sviluppati per "Uniden" e poi utilizzati dagli altri, basta dare un'occhiata al modello "Uniden QT60" per rendersene conto. Riguardo le impostazioni del menù "di servizio", conviene salvarle (anche solo usando carta e matita) prima di provare a modificarle, ed in qualsiasi caso di info in merito, ad oggi, se ne trovano parecchie, e non solo per l'aggiustamento del guadagno RF (o meglio della linearità dello stesso)
Intendi dire che facendo ricerca su Uniden QT60 trovo ulteriori info sul sevice menu?

Per quanto riguarda l'rtx in generale, non ricordo tu abbia menzionato alternative migliori, o forse mi è sfuggito

MaggiorTom

@1vr005 Riguardo l'rtx in oggetto, i canali DW non riesco a settarli se non da pc. Sono io che non trovo il modo, o è così?

sirbone

il produttore è la qixiang: qualunque sia il marchio esterno se per caso ne apri uno trovi una scheda anytone/qixiang.

1vr005

Citazione di: MaggiorTom il 04 Maggio 2024, 15:48:35I ripetitori temo continuino a non essere consentiti su queste bande, diversamente si potrebbe magari considerare di piazzarsene uno in altura
Ce ne sono in 10 metri. Prova a monitorare 29.620, 630, 640 quando hai propagazione per gli USA o la Russia

1vr005

Citazione di: MaggiorTom il 04 Maggio 2024, 16:43:56@1vr005 Riguardo l'rtx in oggetto, i canali DW non riesco a settarli se non da pc. Sono io che non trovo il modo, o è così?
Mi pare che tenendo premuto DW succeda qualcosa, ma è una funzione che uso poco e non mi sono chiarito più di tanto. Ho impostato due frequenze DW su una sola banda da PC ma finisce che non uso mai la funzione. Mentre armeggio su altro sono in stand by su una certa frequenza e io a caccia di stazioni non vado.

1vr005

Citazione di: 1vr005 il 04 Maggio 2024, 18:37:11Mi pare che tenendo premuto DW succeda qualcosa, ma è una funzione che uso poco e non mi sono chiarito più di tanto. Ho impostato due frequenze DW su una sola banda da PC ma finisce che non uso mai la funzione. Mentre armeggio su altro sono in stand by su una certa frequenza e io a caccia di stazioni non vado.
...come non detto, tenendo premuto il tasto DW si attiva il +10KHz. Dev'essere col 9900 che tenendo premuto il tasto DW si impostano i canali dual watch.
Ho fatto (meglio tardi che mai) un cavo adattatore per utilizzare sul CRT SS9900 i microfoni con connettore GX-16 a 4 pin e piedinatura Uniden/Cobra. Voglio saggiare se anche sul 9900 i microfoni amplificati piezo ed electret danno modulazione ovattata e con banda audio eccessivamente ristretta come col 7900V.
Se qualcuno vuole cimentarsi, ho ordinato due di questi set, uno a 4 pin e uno a 6 pin, così ho usato il maschio docking a 4 pin e la femmina a 6, e mi avanzano un maschio a 6 pin e una femmina a 4, che mi tornano utili per altre cose.
https://it.aliexpress.com/item/4001034430435.html

1vr005

Responso: anche l'SS9900 fa lo stesso scherzo, dando modulazione ovattata, asfittica, e di volume variabile (attenuazione dei picchi e poi risalita progressiva del livello audio in uscita) con i microfoni amplificati (e anche con un dinamico che ho provato). Alzando molto l'amplificazione si sente di meno, ma l'effetto c'è. Senza mettere le mani dentro, una bella modulazione squillante da Alan 48 con ZG MB+4 ceramico non si riesce a ottenere.
Sempre tutto bene, invece, con il microfono originale.

AZ6108

sembra quasi che l'apparato abbia un ALC
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

Marcello

Se metti le mandi dentro semplicemente girando pochissimo un trimmer della modulazione(un limitatore della modulazione) risolvi esce bene, classica modulazione da mb +4, però non è proprio la stessa. Risolvi al 99% questa cosa che hai detto, ma il 100% non lo ottieni. Confermo che con il suo mic originale esce bene comunque.

AZ6108

#82
Citazione di: AZ6108 il 06 Maggio 2024, 08:01:45sembra quasi che l'apparato abbia un ALC


https://www.funkbasis.de/viewtopic.php?p=435172&sid=8fd674ea0cba8167083a9bcc0f552633#p435172

ALC e non solo, per recuperare i toni alti ci sarebbe anche da cambiare due componenti

Occhio con ALC dato che se lo si "alza" troppo si rischia di bruciare i finali operando in SSB

per completezza

https://charlietangodxgroup.forumotion.com/t2002-ss9900-ssb-power-not-variable

anche se il problema "sembrerebbe" affliggere solo il modello 9900

Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

Thunder

Ciao a tutti, possiedo un Kpo DX5000 plus che corrisponde al crt 6900 v7. Vorrei capire se questo crt 7900v turbo ha la modalità canale, quindi le solite bancate A/B/C/D/E/F di 40ch o solo modalità frequenza?

1vr005

Citazione di: Thunder il 18 Maggio 2024, 19:56:20Ciao a tutti, possiedo un Kpo DX5000 plus che corrisponde al crt 6900 v7. Vorrei capire se questo crt 7900v turbo ha la modalità canale, quindi le solite bancate A/B/C/D/E/F di 40ch o solo modalità frequenza?
Col 7900 si possono usare tre modi:
1) canali così come sono, divisi in bande di cui la D corrisponde ai 40 canali CB
2) canali ma passando in modalità frequenza - l'ultima frequenza che lasci su un dato canale vi rimane memorizzata e la volta dopo che lo accendi ce la ritrovi
3) 6 memorie, sulle quali si possono modificare le frequenze e resta memorizzato quello che ci lasci, come nel punto 2 ma senza modificare i canali. Si possono vedere come 6 vfo al posto dei soliti 2 che ci sono negli HF.

Ci sarebbe anche un'ulteriore opzione che in teoria permette di muoversi in frequenza senza scombinare i canali ma non la uso e non so esattamente come funzioni e come si comporti.

Thunder

Citazione di: 1vr005 il 18 Maggio 2024, 20:11:20Col 7900 si possono usare tre modi:
1) canali così come sono, divisi in bande di cui la D corrisponde ai 40 canali CB
2) canali ma passando in modalità frequenza - l'ultima frequenza che lasci su un dato canale vi rimane memorizzata e la volta dopo che lo accendi ce la ritrovi
3) 6 memorie, sulle quali si possono modificare le frequenze e resta memorizzato quello che ci lasci, come nel punto 2 ma senza modificare i canali. Si possono vedere come 6 vfo al posto dei soliti 2 che ci sono negli HF.

Ci sarebbe anche un'ulteriore opzione che in teoria permette di muoversi in frequenza senza scombinare i canali ma non la uso e non so esattamente come funzioni e come si comporti.

Grazie mille per la veloce risposta!
Temevo già avesse solo le frequenze, per fortuna non é così!
Questa radio é molto interessante, mi piacerebbe affiancarla al mio Kpo. Penso la scheda elettronica interna sia uguale, hanno implementato vari livelli di noise reduction e cambiato i finali per avere più potenza. E per concludere il raffreddamento maggiorato molto utile.

1vr005

Citazione di: Thunder il 18 Maggio 2024, 20:34:47Grazie mille per la veloce risposta!
Temevo già avesse solo le frequenze, per fortuna non é così!
Questa radio é molto interessante, mi piacerebbe affiancarla al mio Kpo. Penso la scheda elettronica interna sia uguale, hanno implementato vari livelli di noise reduction e cambiato i finali per avere più potenza. E per concludere il raffreddamento maggiorato molto utile.
Se hanno la stessa scheda, l'unico vantaggio che ti offre il 7900 potrebbero essere le 6 memorie. Il tuo apparato dà 60W in SSB?

Thunder

Citazione di: 1vr005 il 18 Maggio 2024, 20:40:23Se hanno la stessa scheda, l'unico vantaggio che ti offre il 7900 potrebbero essere le 6 memorie. Il tuo apparato dà 60W in SSB?
Ho misurato circa 40W in ssb/fm. 

1vr005

#88
Citazione di: Thunder il 18 Maggio 2024, 20:50:45Ho misurato circa 40W in ssb/fm.
E allora passando al 7900v oltre alle memorie guadagneresti anche qualche watt in banda laterale; il mio eroga circa 60W in SSB in 10 metri. Poi non so se quello che hai abbia la schedina di riduzione del rumore. Per il qrn atmosferico va decisamente bene e ripulisce un po' anche i segnali FM gracchianti. Effettivamente l'apparato non scalda molto. Come osservato, non è un granché performante con i microfoni amplificati. Un altro difetto che gli trovo è che i tasti MEM, FREQ e BAND secondo me dovrebbero essere vicini, mentre due sono vicini e uno è all'estremo opposto del frontalino. Ma questi sono dettagli secondari e legati al modo come si usa la radio, che è in qualche misura soggettivo. È in ogni caso un ottimo apparato.

Thunder

#89
Citazione di: 1vr005 il 18 Maggio 2024, 21:39:46E allora passando al 7900v oltre alle memorie guadagneresti anche qualche watt in banda laterale; il mio eroga circa 60W in SSB in 10 metri. Poi non so se quello che hai abbia la schedina di riduzione del rumore. Per il qrn atmosferico va decisamente bene e ripulisce un po' anche i segnali FM gracchianti. Effettivamente l'apparato non scalda molto. Come osservato, non è un granché performante con i microfoni amplificati. Un altro difetto che gli trovo è che i tasti MEM, FREQ e BAND secondo me dovrebbero essere vicini, mentre due sono vicini e uno è all'estremo opposto del frontalino. Ma questi sono dettagli secondari e legati al modo come si usa la radio, che è in qualche misura soggettivo. È in ogni caso un ottimo apparato.
Certo 60W é già una bella potenza per un Cb. Io sul mio Kpo ho preso un mic amplificato della Kpo modello nm532 che va piuttosto bene, più incisivo rispetto a quello originale che comunque fa egregiamente il suo lavoro!
Ormai la radio perfetta non esiste, credo  si possa sorvolare su questi piccoli difetti. Diciamo che ha molti più pregi!

Posso chiederti quanto lo hai pagato? Magari mi ricordo male ma qualche mese fa mi pareva di averlo visto sui 200 euro? Forse però era il modello vecchio...

1vr005

Citazione di: Thunder il 18 Maggio 2024, 22:12:11Posso chiederti quanto lo hai pagato? Magari mi ricordo male ma qualche mese fa mi pareva di averlo visto sui 200 euro? Forse però era il modello vecchio...
Se ricordo bene costava circa 240€+spedizione 12-13 mesi fa. Nei periodi di transizione fra un modello e l'altro è sempre bene chiedere al venditore di quale modello si tratti, se di quello vecchio o quello nuovo.
Ora si vocifera di tutta una serie di nuovi modelli, tutti con porta di programmazione tipo USB, DNR, step 5khz ed un sistema per ottenere bassa potenza di portante ed elevati picchi in AM, caratteristica questa utile per il mercato americano dove è ricercata. È da un anno che se ne parla e prima o poi questi apparati saranno anche commercializzati.