Autore Topic: La loop in guerra  (Letto 676 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Geremia

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 410
  • Applausi 21
    • Mostra profilo
La loop in guerra
« il: 15 Settembre 2022, 11:10:32 »
Premetto che riporto quanto e' stato postato su un altro forum ma poiche' lo ho trovato interessante mi sono permesso di riportarlo anche qui.

Sistema lanciarazzi multiplo semovente in forza all'Ucraina con antenna loop da 1 a 30MHz della EYLEX (produzione australiana).
Ecco il link :
https://eylex.com.au/about/
E in allegato le caratteristiche della loop in oggetto.
« Ultima modifica: 15 Settembre 2022, 11:15:29 da Geremia »
Just your few cents


Offline lake

  • 1RGK266
  • RGK dx Group
  • *******
  • Post: 1751
  • Applausi 255
  • Kenwood-Yaesu-Puxing-Baofeng
    • Mostra profilo
Re:La loop in guerra
« Risposta #1 il: 15 Settembre 2022, 12:14:24 »
e in tempi meno recenti
Monitor R1A IR2CL  145.637,5
https://ik2zlj.jimdo.com/ir2cl-fm/
ik2zlj-r virtual server ovh

Offline HAWK

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4709
  • Applausi 195
    • Mostra profilo
Re:La loop in guerra
« Risposta #2 il: 15 Settembre 2022, 14:40:00 »
Caro amico Geremia, lo avevo visto dove sai, secondo me è interessante, datosi che poi tutto passa al civile.
Deve funzionare bene, o almeno discretamente, sarebbe da provare in fisso attività on field...

Al solito, come sempre, uno dei censori auto proclamatesi, di dove sai si erge a dirigente e critica tutto e tutti, quel personaggio non merita, ne ha il carattere di far parte di un forum.
Pr me vale ZERO...come persona e come O.M. 

Di poco intelletto e usato male, leggi, mi darai conferma.
Grazie per la nota, cmq. molto interessante.


Offline Geremia

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 410
  • Applausi 21
    • Mostra profilo
Re:La loop in guerra
« Risposta #3 il: 15 Settembre 2022, 15:46:49 »
Si HAWK, c'e' una bella compagnia di "fenomeni" che scrive solo per innescare polemiche, come quello dell'Award pedalo'. Ma come sei solito ripetere, possedere patente e licenza non prevede ... .
Per non parlare poi delle convinzioni delle nuove leve. E si che i libri non mancano, pero' e' faticoso leggerli.
« Ultima modifica: 15 Settembre 2022, 15:57:21 da Geremia »
Just your few cents


Offline HAWK

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4709
  • Applausi 195
    • Mostra profilo
Re:La loop in guerra
« Risposta #4 il: 15 Settembre 2022, 17:40:24 »
Le nuove leve, ecco dove duole.
Sul campo, ovunque, sui forum, in radio, hanno, NON TUTTI, una strana filosofia.

Esiste la norma, la conduzione corretta, la legislazione, tutto è creato, è stato creato per dare modo a tutti di usare le frequenze in che modo ?

Nel rispetto di tutti, egualità, mutuo scambio di conoscenze, miglioramenti su tutto quello che serve ed è in uso...quindi in toto, MIGLIORAMENTO ci deve essere, Baden Powel mi aveva insegnato, su scoutismo per ragazzi,  di lasciare il mondo migliore di come lo avevamo trovato.

NO, li hai sentiti anche tù, concorrenza, prevaricazione, se non metto 2000 watt non faccio il diploma della uva sultanina, liti e se non arrivi 9+90 non ti rispondo, sei nessuno e via andare.

Ovvero, prendono e spingono le cattive abitudini e mal insegnamenti.

Ma dico sempre una seconda cosa, antipatica ma molto vera, facessero dei test psichici in sede di esame , quanti Radioamatori saremmo in Italia, sono sicuro meno di un quarto.

Sarà bello sarà diffamante della categoria, MA, occhio, prima di contraddirmi, fate le ore di ascolto pari alle mie, ascoltare, ascoltare, riflettere, poi nel caso contraddire.

Ho cmq. detto non tutti, per fortuna, ma tanto è.
Grazie per avermi replicato, è istruttivo leggerti, ogni giorno faccio moti sbagli, di contro mi piace sempre imparare qualcosa da chi ha scienza e coscienza...non certo da pseudo Radioamatori, ops, amatori della radio...nel senso più superficiale della attività...sentendosi grande conoscitore...
Vedasi video sulle radio, ad esempio, quando si pubblica si è responsabili verso chi legge e crede a quello che si vede e sente,
Se non sai non dire...di fatti a fronte di decine di video, impera il nulla di concreto e/o utile...diventa solo un modo per farsi pubblicità...con i nescienti, con chi sà sono liti...vedi certi 3D del forum ? 
73' + 51.
« Ultima modifica: 15 Settembre 2022, 17:47:38 da HAWK »

Offline r5000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 17155
  • Applausi 468
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:La loop in guerra
« Risposta #5 il: 17 Settembre 2022, 00:32:54 »
Caro amico Geremia, lo avevo visto dove sai, secondo me è interessante, datosi che poi tutto passa al civile.
Deve funzionare bene, o almeno discretamente, sarebbe da provare in fisso attività on field...

Al solito, come sempre, uno dei censori auto proclamatesi, di dove sai si erge a dirigente e critica tutto e tutti, quel personaggio non merita, ne ha il carattere di far parte di un forum.
Pr me vale ZERO...come persona e come O.M.

Di poco intelletto e usato male, leggi, mi darai conferma.
Grazie per la nota, cmq. molto interessante.
73 a tutti, quando si tratta di antenne militari le caratteristiche sono un "poco" diverse dall'utilizzo radioamatoriale, la prima differenza è la sintonia continua rispetto alle bande radioamatoriali, aggiungo anche il cambio deve essere molto veloce, la mia Steppir a confronto è una lumaca, poi per l'utilizzo radioamatoriale le antenne devono reggere molta potenza, in ambito militare si usa la minor potenza necessaria per fare il collegamento punto punto e non andare oltre, quindi non usano mai 2000 watt se bastano 20 watt e quando parliamo di NVIS le potenze necessarie per fare meno di 500 km sono nell'ordine delle decine di watt e non di più, poi c'è la solidità e affidabilità che viene prima di tutto e in ultimo il guadagno dell'antenna propio l'opposto dei prodotti commerciali per radioamatori dove il guadagno è sempre "fantastico" e ben pubblicizzato mentre sulla robustezza a volte nemmeno scrivono quanto vento regge prima di rompersi...

Offline HAWK

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4709
  • Applausi 195
    • Mostra profilo
Re:La loop in guerra
« Risposta #6 il: 17 Settembre 2022, 10:22:46 »
@R5000.
Concordo pienamente su tutto, specialmente nei guadagni e rendimenti reali, rispetto alle commerciali civili.

Hai chiarito egregiamente. [emoji106]


Offline Geremia

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 410
  • Applausi 21
    • Mostra profilo
Re:La loop in guerra
« Risposta #7 il: 17 Settembre 2022, 11:35:33 »
scusate ho sbagliato 3d
Just your few cents