Autore Topic: Aiuto riparazione aliment. Icom IC-PS20  (Letto 578 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline stefanobricc

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 24
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
Aiuto riparazione aliment. Icom IC-PS20
« il: 08 Agosto 2022, 17:49:13 »
Buongiorno,
aiuto per riparazione alimentatore in oggetto:
il guasto si è verificato subito dopo una mancanza di corrente di rete , dopo il ritorno della rete saltava il differenziale fino ad individuare l'alimentatore come responsabile.
dopo qualche giorno ricollegato alla rete non provocava l'anomalia ma era guasto.
reperito schema elettrico: nelle note riporta che nel punto  H10 H11 ci dovrebbero essere 120 VDC,
 io leggo con tester 300VDC ,(traduco male la dicitura in inglese?)
 sostituito ponte raddrizzatore con altro leggo sempre 300VDC 
trovato transistor Q2  (C2938) in corto circuito totale, sostituito (sempre guasto)
smontato componente 40F2R15 sono due diodi controllati con tester  risultano con giunzione funzionante.
lo schema non riporta nessuna tensione di riferimento, 
sono in difficoltà,
prego qualche indicazione per proseguire la ricerca del o dei componenti guasti
Grazie


Offline denis751

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1114
  • Applausi 9
  • Sesso: Maschio
  • Mikhail Timofeevich Kalashnikov
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Aiuto riparazione aliment. Icom IC-PS20
« Risposta #1 il: 09 Agosto 2022, 15:14:07 »
qualche foto e lo schema possono aiutare
I cimiteri sono pieni di quelli che portano la pistola senza colpo in canna....

Offline Giona99

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 55
  • Applausi 7
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Aiuto riparazione aliment. Icom IC-PS20
« Risposta #2 il: 09 Agosto 2022, 16:26:01 »
Salve,
la riparazione di uno switching non è mai cosa agevole specialmente se non hai esperienza ed un minimo di strumentazione. Ti consiglio di sostituire anche l'altro transistor del ramo (Q4) e controllare attentamente le resistenze R18,R19,R22,R23. Lo step successivo è verificare il corretto funzionamento del controller. Procedi così: non attaccare la rete a 220V ma connetti all'uscita del 13.8V un alimentatore variabile settato a12V. Collega un oscilloscopio tra il negativo ed il pin 12 oppure 13 del uPC1042.Dovresti vedere gli impulsi di ricontrollo che diventano sempre più stretti mano a mano che alzi la tensione del tuo alimentatore variabile.Arrivato a circa 14-14.5V gli impulsi devono cessare indicando il corretto funzionamento del controller. Se non hai alcun impulso quando sei a 12V con il tuo alimentatore variabile,il controller è KO. Torno a ripeterti che occorre comunque esperienza.
In bocca al lupo...
Bryan


Offline bergio70

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4046
  • Applausi 139
    • Mostra profilo
Re:Aiuto riparazione aliment. Icom IC-PS20
« Risposta #3 il: 09 Agosto 2022, 17:25:27 »
Occhio alla/alle res. Di base dei finali. Sono da pochi ohm e tendono a interrompersi
..
.

inviato Redmi Note 5 using rogerKapp mobile



Offline spiderman

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1036
  • Applausi 30
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Aiuto riparazione aliment. Icom IC-PS20
« Risposta #4 il: 09 Agosto 2022, 20:06:35 »
Salve  a tutti io nello schema non vedo  nessun riferimento dei 120vdc . non so dove sono stati letti , comunque occhio che l'alimentatore  puo' essere alimentato a 110 e 220v non vorrei che il riferimento è per alimentazione 110v
Un esperto è una persona che sa sempre di più su sempre di meno, fino a sapere tutto di nulla.(Max Weber)

Offline Giona99

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 55
  • Applausi 7
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Aiuto riparazione aliment. Icom IC-PS20
« Risposta #5 il: 09 Agosto 2022, 22:38:21 »
Salve,
quanto dice Spiderman è corretto,infatti nello schema si vede bene che il cablaggio è per 117V.
Nel caso di alimentazione a 220V è normale rilevare circa 300V raddrizzati ai capi di H10 e H11.

Offline stefanobricc

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 24
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
Re:Aiuto riparazione aliment. Icom IC-PS20
« Risposta #6 il: 09 Gennaio 2023, 19:16:06 »
Grazie dei consigli ricevuti,
cercherò di essere conciso,
HO RIPARATO L'ALIMENTATORE!
tantissimi difficoltà solo nello smontaggio,
ho verificato le resistente indicate di polarizzazione dei transistor (due si sono rotte meccanicamente nello smontaggio) sostituite.
come già indicato sostituito  Q2  (C2938) guasto.
Ho sostituito l'integrato npc1042C ordinato all'estero (non sapendo se era guasto)
ho provato il funzionamento ma non si è acceso, scoraggiato avevo deciso di rinunciare , ho rimontato le strutture il lamiera che compongono l'apparecchiatura, e come ultima azione ho riprovato il comando dell'accensione. Con  mio grande stupore si è acceso!
Evidentemente  ci sono parti in comune con lo chassis.
Quando ho rimontato tutto il telaio si è presentato un'altro problema, saltava il differenziale della rete!
senza il telaio esterno funzionava tutto, come rimontavo il telaio posteriore dove  c'è il connettore della rete il differenziale saltava.
ho staccato i due condensatori da 1000p indicati sullo schema con C1 e C2 e ho potuto rimontare il tutto.
Sono a chiedervi l'importanza di questi due componenti.
Li ho identificati come condensatori  di soppressione EMI RFI  polipropilene film, non credo di facile reperimento posso sostituirli con altri?


Offline Giona99

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 55
  • Applausi 7
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Aiuto riparazione aliment. Icom IC-PS20
« Risposta #7 il: 17 Gennaio 2023, 18:42:47 »
Salve,
come giustamente accennavi si tratta di condensatori per la soppressione dei transienti.Hai verificato che non siano in perdita? Puoi montarci dei condensatori ceramici di pari valore con almeno 400Vac dopo esserti assicurato di non avere dispersione sul telaio derivato da una perdita d'isolamento magari dovuto a qualche mica isolante che ha scaricato. Meglio sarebbe rimontarci dei sopppressori di transienti ma in mancanza di altro puoi fare come appena scritto.
73's
Bryan