Autore Topic: CASSETTA DEGLI ATTREZZI  (Letto 2054 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline antonioA

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 26
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU2QAY
CASSETTA DEGLI ATTREZZI
« il: 07 Novembre 2021, 18:17:46 »
Ciao a tutti mi chiamo Antonio,
venerdì ho sostenuto e superato l'esame per ottenere la
tanto sognata patente.
In attesa di ricevere patente e successivamente nominativo,
vi chiedo qualche consiglio per portarmi avanti.
Premesso che finora faccio radioascolto con la mia TECSUN PL660,
come primo apparato pensavo di orientarmi su un KENWOOD 430 e similari,
sarei interessato solo alle bande dai 20 agli 80 metri,
volevo chiedere un consiglio e se potreste indicarmi qualche apparato
magari più performante.
Inoltre vorrei allestire una cassetta degli attrezzi,
con il multimetro che ho già con relativi cacciaviti.
Come accessori cosa mi consigliate di tenere in casa?
Intendo come cavetterie, toroidi, fili, spinotti e quant'altro!
Oltre al multimetro ci sono altri dispositivi che sono utili
da tenere a portata di mano?
Grazie per i consigli che mi vorrete dare!
73  a tutti


Offline r5000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16793
  • Applausi 440
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:CASSETTA DEGLI ATTREZZI
« Risposta #1 il: 07 Novembre 2021, 19:04:47 »
73 a tutti, bel titolo per un topic e complimenti per il nominativo, nella "cassetta degli attrezzi" da radioamatore oltre ai soliti cacciaviti, pinze, forbici,  nastro isolante, corde e fascette e strumenti come il multimetro secondo me non deve mai mancare un carico fittizio, un'amperometro rf, coccodrilli, morsetti e riduzioni varie, poi se piace trafficare con le antenne adesso un'analizzatore d'antenna o meglio un vna costa poco e aiuta tanto (dopo che hai imparato ad usarlo un minimo...) molto comodo anche un saldatore a gas, poi dipende da dove si monta l'antenna, nei prati in portatile ho sempre filo di nylon e piombo da pesca, perfetto per lanciare il filo sulle piante e tirar sù l'antenna, sul tipo di cassetta io preferisco in assoluto le borse morbide di stoffa perchè le appoggi sul tetto e non scivolano ma come ordine la cassetta rigida con gli scomparti è meglio... poi sul traliccio e anche sul tetto per non continuare avanti e indietro con la borsa uso un giubbetto da pescatore, tante tasche dove ci metto gli attrezzi separati (all'inizio perchè poi immancabilmente finisce tutto in una tasca sola...)  per la radio dico sempre che và bene tutto perchè poi ne comprerai un'altra e man mano che si fà esperienza si sceglie quella più adatta...

Offline pat0691

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2026
  • Applausi 107
  • Sesso: Maschio
  • QTH Latina
    • Mostra profilo
    • Stazione Meteo Meteolatina (Latina Sud)
  • Nominativo: IK0EHZ - 1AT643
Re:CASSETTA DEGLI ATTREZZI
« Risposta #2 il: 07 Novembre 2021, 19:18:30 »
Pero' non capisco il solo interesse per i 20 e 80 metri.....


Offline dattero

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3656
  • Applausi 166
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK471 ----IZ2OGG----GINO
Re:CASSETTA DEGLI ATTREZZI
« Risposta #3 il: 07 Novembre 2021, 19:23:10 »
Pero' non capisco il solo interesse per i 20 e 80 metri.....
sono curioso anch'io di questa scelta
rtx YAESU FT 817-857-950
     HR2510  ALAN48OLD CTE ALAN K350BC
antenne verticali IMAX2000 X200 
80-60-160 homemade
direttiva VHF 17 elementi polarizzazione orizzontale
direttive homemade 2 elementi 20 metri-2 elementi 17 metri 3 elementi 12 metri
CREATE V730 (la cornuta) direttiva 4 elementi incrociata VHF-UHF homemade, dipolo V invertita home made 12-17-60


Offline antonioA

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 26
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU2QAY
Re:CASSETTA DEGLI ATTREZZI
« Risposta #4 il: 07 Novembre 2021, 21:13:26 »
grazie delle risposte!

Offline HAWK

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3783
  • Applausi 171
    • Mostra profilo
Re:CASSETTA DEGLI ATTREZZI
« Risposta #5 il: 07 Novembre 2021, 21:52:34 »
Ragazzi, non ha detto solo, ma :
solo alle bande dai 20 agli 80 metri,

Non quindi solo 20 e 80...così ho capito leggendo.

Piuttosto, partire con una radio vecchiotta, col rischio che non si accenda più da un giorno all'altro e mi pare di ricordare senza accordatore, ...la terrei come cimelio da ascoltare, andrei per qualche 100 euro in più su qualcosa di più recente...come un FT450D, o altre ancora.

73'.

Offline pat0691

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2026
  • Applausi 107
  • Sesso: Maschio
  • QTH Latina
    • Mostra profilo
    • Stazione Meteo Meteolatina (Latina Sud)
  • Nominativo: IK0EHZ - 1AT643
Re:CASSETTA DEGLI ATTREZZI
« Risposta #6 il: 08 Novembre 2021, 07:55:15 »
"sarei interessato solo alle bande dai 20 agli 80 metri"
Mi sembra molto chiaro....


Offline antonioA

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 26
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU2QAY
Re:CASSETTA DEGLI ATTREZZI
« Risposta #7 il: 08 Novembre 2021, 08:02:57 »
I consigli sugli apparati da utilizzare sono ben accetti.
Lasciamo perdere i 20 e 80 metri
altrimenti deviamo l'attenzione dal topic e creiamo malintesi,
grazie per le risposte, 73 a tutti  [emoji2]

Offline kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 5179
  • Applausi 250
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:CASSETTA DEGLI ATTREZZI
« Risposta #8 il: 08 Novembre 2021, 09:33:49 »
coltello (fai tu, dal taglierino allo svizzero, basta che sia resistente e affilato); forbici da elettricista dritte con custodia; due troncafili piccoline isolate con la molla, una a tenaglia e una a cesoia; pinze piccole e pinze grandi; saldatore USB e powerpack; stagno da 0,5mm, preferibilmente 60/40 con flussante; tutta la trecciola telecom che riesci a raccogliere intorno ai loro armadi (sono degli spreconi), un sacchetto di termorestingente di varie misure; accendino, magari a benzina o controvento; qualche lampadina a 12V; torcia a led impermeabile magari frontale; cavi di alimentazione anche di recupero (minimo 2,5 mmq); mammut e cappellotti di vario diametro; almeno un maschio e una femmina accendisigari; barilotti PL259/SO239 (ovvero maschio/maschio-femmina/femmina); adattatori e connettori di tutte le fogge (SMA, BNC, N, F, etc); matassina da 5-10m del cavo antenna che preferisci.
(tanto come tutte le cassette degli attrezzi, dopo che per anni ti porti appresso peso inutile e decidi di alleggerire, il giorno dopo ti serve l'attrezzo che hai tolto perché non lo avevi mai usato prima)

ps: ovviamente il mio è un mediocre tentativo di integrare la dotazione prevista da R5000
pps: da qualche parte avevo letto una legge dell'ergonomia che più o meno diceva che un attrezzo viene usato per N utilizzi diversi da quello originario finché non si rompe, quindi puoi anche partire da un paio di sassi come un neandertaliano.
« Ultima modifica: 08 Novembre 2021, 09:48:30 da kz »


Offline antonioA

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 26
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU2QAY
Re:CASSETTA DEGLI ATTREZZI
« Risposta #9 il: 08 Novembre 2021, 09:37:59 »
Urca, grazie
bellissima risposta [emoji173]

Offline r5000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16793
  • Applausi 440
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:CASSETTA DEGLI ATTREZZI
« Risposta #10 il: 08 Novembre 2021, 11:55:47 »
coltello (fai tu, dal taglierino allo svizzero, basta che sia resistente e affilato); forbici da elettricista dritte con custodia; due troncafili piccoline isolate con la molla, una a tenaglia e una a cesoia; pinze piccole e pinze grandi; saldatore USB e powerpack; stagno da 0,5mm, preferibilmente 60/40 con flussante; tutta la trecciola telecom che riesci a raccogliere intorno ai loro armadi (sono degli spreconi), un sacchetto di termorestingente di varie misure; accendino, magari a benzina o controvento; qualche lampadina a 12V; torcia a led impermeabile magari frontale; cavi di alimentazione anche di recupero (minimo 2,5 mmq); mammut e cappellotti di vario diametro; almeno un maschio e una femmina accendisigari; barilotti PL259/SO239 (ovvero maschio/maschio-femmina/femmina); adattatori e connettori di tutte le fogge (SMA, BNC, N, F, etc); matassina da 5-10m del cavo antenna che preferisci.
(tanto come tutte le cassette degli attrezzi, dopo che per anni ti porti appresso peso inutile e decidi di alleggerire, il giorno dopo ti serve l'attrezzo che hai tolto perché non lo avevi mai usato prima)

ps: ovviamente il mio è un mediocre tentativo di integrare la dotazione prevista da R5000
pps: da qualche parte avevo letto una legge dell'ergonomia che più o meno diceva che un attrezzo viene usato per N utilizzi diversi da quello originario finché non si rompe, quindi puoi anche partire da un paio di sassi come un neandertaliano.
73 a tutti, l'uso impropio degli attrezzi  io lo tollero solo in casi di estrema emergenza tipo spegnere un fuoco ma per le viti a croce uso il cacciavite a croce e per il taglio il cacciavite piatto, mi viene la pelle d'oca quando vedo colleghi che con un cacciavite mezzo storto insistono per svitare viti con la brugola ecc... Quindi bisogna scegliere se possibile più misure  e tipi oppure utilizzare gli inserti che ormai sono diventati indispensabili per le viti antimanomissione ma questo deriva un attimo dall'argomento cassetta degli attrezzi per radioamatore, almeno per ora ho visto solo brugole, dadi esagonali e viti a croce e piatte nelle antenne, però gli inserti strani tipo quello quadrato o triangolare vengono utili per smontare elettroutensili ecc... che prima o poi si rompono e sono fonte di materiale buono per le antenne, KZ ha dettato bene dei spezzoni di cavo, io aggiungo che il filo smaltato si recupera anche dai trasformatori e bobine, certo è più comodo comprare un rocchetto nuovo ma se capita un elettrodomestico guasto ...


Offline kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 5179
  • Applausi 250
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:CASSETTA DEGLI ATTREZZI
« Risposta #11 il: 08 Novembre 2021, 12:06:51 »
R5000 anche per me per ogni lavoro ci vorrebbe l'attrezzo preciso, ma quando avevo 15 anni mi sono scheggiato i denti per chiudere i faston...

Offline r5000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16793
  • Applausi 440
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:CASSETTA DEGLI ATTREZZI
« Risposta #12 il: 08 Novembre 2021, 13:54:53 »
R5000 anche per me per ogni lavoro ci vorrebbe l'attrezzo preciso, ma quando avevo 15 anni mi sono scheggiato i denti per chiudere i faston...
73 a tutti, non si dovrebbe, si  DEVE usare  l'attrezzo giusto HI!!! Poi anch'io ho usato le forbici da elettricista per tagliare il cavo coassiale perché non avevo con me il tronchese, se è difficoltoso spostare la borsa completa di tutto và bene anche un marsupio per gli attrezzi più utilizzati e la  cassetta completa resta in macchina o in casa...


Offline 1vr005

  • 1RGK105
  • RGK dx Group
  • *******
  • Post: 4014
  • Applausi 63
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:CASSETTA DEGLI ATTREZZI
« Risposta #13 il: 08 Novembre 2021, 19:41:24 »
Pinza spelafili.
Poi man mano che ci si addentra nell'autocostruzione di antenne e gingilli vari si scopre di avere bisogno di fresa, tornio, trapano a colonna, crimpatrice per inserti filettati, rivettatrice, saldatrice, flex, morsa, morsetti da banco, stampante 3D, squadre e tavolo da geometra, mola disco, pressa idraulica da 50 tonnellate eccetera, ma arrangiandosi con fascette stringitubi e imprecazioni si riescono a fare molte cose senza. E poi generatore di segnale, frequenzimetro, oscilloscopio e analizzatore di spettro e chi più ne ha più ne metta.  [emoji85]

Offline kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 5179
  • Applausi 250
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:CASSETTA DEGLI ATTREZZI
« Risposta #14 il: 08 Novembre 2021, 20:19:52 »
aggiornamento!
la parola "fascette" mi ha illuminato:
fascette di nylon da elettricista di varia lunghezza; un paio di elastici con ganci da 1m circa; filo di ferro (da 0,7 e da 2 mm); nastro adesivo da carrozziere; nastro telato americano nero.
talvolta possono essere utili un seghetto da metalli, un paio di lime (grossa e fine), livella a bolla d'aria, un metro flessibile da 5m e un calibro.
1vr005: hai dimenticato la camera anecoica piombata.
« Ultima modifica: 09 Novembre 2021, 09:19:43 da kz »


Offline Maurizio Angelini

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 110
  • Applausi 6
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: Maurizio
Re:CASSETTA DEGLI ATTREZZI
« Risposta #15 il: 08 Novembre 2021, 21:41:20 »
Io,oltre gli utensili summenzionati,mi porto "anche " una birra e annesso paninazzo con mortadella.

Offline 1ng101

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 717
  • Applausi 19
  • Sesso: Maschio
  • La potenza è nulla senza il controllo!
    • Mostra profilo
  • Nominativo: 1NG101 Op. Nico
Re:CASSETTA DEGLI ATTREZZI
« Risposta #16 il: 09 Novembre 2021, 07:31:36 »
Pinza spelafili.
Poi man mano che ci si addentra nell'autocostruzione di antenne e gingilli vari si scopre di avere bisogno di fresa, tornio, trapano a colonna, crimpatrice per inserti filettati, rivettatrice, saldatrice, flex, morsa, morsetti da banco, stampante 3D, squadre e tavolo da geometra, mola disco, pressa idraulica da 50 tonnellate eccetera, ma arrangiandosi con fascette stringitubi e imprecazioni si riescono a fare molte cose senza. E poi generatore di segnale, frequenzimetro, oscilloscopio e analizzatore di spettro e chi più ne ha più ne metta.  [emoji85]

Poi diventa difficile mettere la maniglia a quella stanza per renderla portatile.
"Antenne 11Mt" - (Omnidirezionale) Mantova Turbo - (Direttiva) Yagi 4 elementi - "Alimentatore" 40A solid state EuroCom PS 500F - Locator JN64EE


Offline kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 5179
  • Applausi 250
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:CASSETTA DEGLI ATTREZZI
« Risposta #17 il: 09 Novembre 2021, 09:17:36 »
Poi diventa difficile mettere la maniglia a quella stanza per renderla portatile.

puoi sempre prendere una roulotte o un camper

Offline HAWK

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3783
  • Applausi 171
    • Mostra profilo
Re:CASSETTA DEGLI ATTREZZI
« Risposta #18 il: 09 Novembre 2021, 18:44:07 »
[emoji1] Certo che di materiale c'è ne...

Da buon Boy Scout, di 30 anni di attività, ho adottato la filosofia degli zaini:
tre tipi di materiale,
Quello che potrebbe servire
Quello che serve ogni tanto
Quelo che serve sempre

Portando la terza ed ultima, lasciando a casa le prime due.

73'.

Online AZ6108

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2183
  • Applausi 36
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:CASSETTA DEGLI ATTREZZI
« Risposta #19 il: 10 Novembre 2021, 18:04:34 »

Ma... ed un bel "grid dip meter" no ? Capisco che tra VNA ed ammenicoli vari il vecchio "GDO" possa essere passato di moda, ma quando si tratta di RF è un vero "coltellino svizzero" e, tra l'altro è anche semplice ed educativo da costruire http://sm0vpo.altervista.org/use/gdo2.htm e, come dicevo, permette di fare un bel mucchio di cose https://qsl.net/yo4rlp/wshp/gdo.html [emoji39]




Offline kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 5179
  • Applausi 250
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:CASSETTA DEGLI ATTREZZI
« Risposta #20 il: 10 Novembre 2021, 20:57:40 »
Ma... ed un bel "grid dip meter" no ?[emoji39]

in confronto al nanoVNA?
è un po' come voler tornare a tecnigrafo, portamine e mine H, gomma pane e pennino a china contro la freddezza del CAD...
(un po' di sarcasmo da parte di uno che desidera da anni di possedere un regolo calcolatore di celluloide)

Offline Aquila Fr

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2936
  • Applausi 186
  • Sesso: Maschio
  • cave ab homine unius libri
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IU0OGA
Re:CASSETTA DEGLI ATTREZZI
« Risposta #21 il: 10 Novembre 2021, 21:15:24 »
Io porterei uno coesore di Calzecchi che fa sempre la sua figura...

inviato M2004J19C using rogerKapp mobile
« Ultima modifica: 10 Novembre 2021, 22:29:03 da Aquila Fr »
qrz.com nihil iuris habeat valorem


Offline r5000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16793
  • Applausi 440
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:CASSETTA DEGLI ATTREZZI
« Risposta #22 il: 10 Novembre 2021, 23:45:24 »
73 a tutti, ok , si può mettere di tutto nella cassetta degli attrezzi, anche la racchetta per le zanzare ( io l'ho fatto...) ma torniamo con i piedi per terra... il GDO è uno strumento niente male ma senza una buona conoscenza teorica ci fai poco, vale anche per il vna o per il multimetro ecc... ma adesso è  più facile trovare informazioni su questi strumenti moderni rispetto ai strumenti "antichi", è comunque un buon consiglio provarli \ costruirli anche perchè sono abbastanza semplici da costruire con componenti comuni,(io consiglio sempre l'amperometro rf , è assolutamente vecchio ma indispensabile...) è vero che adesso si usano µprocessori ecc... anche per far lampeggiare un led quando alla vecchia bastano un paio di transistor e poco altro ma se prima si usava il GDO o solo l'rtx con il rosmetro e ci voleva molto tempo per farsi le tabelle e grafici ( a tal proposito nella cassetta degli attrezzi non deve mai mancare la matita e carta...) quando adesso con il vna vedi con buona precisione tutte le bande in un colpo solo...


Offline antonioA

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 26
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU2QAY
Re:CASSETTA DEGLI ATTREZZI
« Risposta #23 il: 11 Novembre 2021, 09:30:40 »
AVETE QUALCOSA DA AGGIUNGERE? HO FATTO UN RIASSUNTO!
prese coassialI, QUALI?
nastro isolante
analizzatore di antenna 
matassa di cavo elettrico unipolare da 1,5 mm del colore che più ti piace è sempre utile,
toroidi t200 e ft240/43 che sono i più usati,
filo di rame smaltato sempre da 1,5 mm,
qualche dado e bullone di misure piccole in inox e scatolette per contenere balun vari ed eventuali
--------------
coltello (fai tu, dal taglierino allo svizzero, basta che sia resistente e affilato);
forbici da elettricista dritte con custodia; due troncafili piccoline isolate con la molla, una a tenaglia e una a cesoia; pinze piccole e pinze grandi; saldatore USB e powerpack; stagno da 0,5mm, preferibilmente 60/40 con flussante; tutta la trecciola telecom che riesci a raccogliere intorno ai loro armadi (sono degli spreconi), un sacchetto di termorestingente di varie misure; accendino, magari a benzina o controvento; qualche lampadina a 12V; torcia a led impermeabile magari frontale; cavi di alimentazione anche di recupero (minimo 2,5 mmq); mammut e cappellotti di vario diametro; almeno un maschio e una femmina accendisigari; barilotti PL259/SO239 (ovvero maschio/maschio-femmina/femmina); adattatori e connettori di tutte le fogge (SMA, BNC, N, F, etc); matassina da 5-10m del cavo antenna che preferisci.
« Ultima modifica: 11 Novembre 2021, 09:45:58 da antonioA »

Offline HAWK

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3783
  • Applausi 171
    • Mostra profilo
Re:CASSETTA DEGLI ATTREZZI
« Risposta #24 il: 11 Novembre 2021, 09:35:51 »
Se hai spazio, aggiungi guaine termorestringenti di varie misure.
73'.