Autore Topic: Alimentatore consigliato per ZASTONE D9000  (Letto 1850 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline cloto3000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 44
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU2OQK
Alimentatore consigliato per ZASTONE D9000
« il: 07 Febbraio 2021, 20:25:13 »
Ciao,
a breve mi arriverà la radio in questione. Eroga al massimo 50 Watt e vorrei sapere quale alimentatore prendere.
Vedo dai vari post che molti consigliano alimentatori con un amperaggio sproporzionato per i WATT in questione.
La famosa legge W= V x A dovrebbe darmi che per 50 watt andrebbe bene un 3,62 ampere (con volt 13,8). Quindi un alimentatore (trasformatore) di 5 ampere in continuo e di 7 di picco dovrebbe essere già ampiamente sovradimensionato.
Dove sbaglio ?
Grazie in anticipo
Ciao


Offline kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4552
  • Applausi 200
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:Alimentatore consigliato per ZASTONE D9000
« Risposta #1 il: 07 Febbraio 2021, 21:14:24 »
sbagli a non cercare informazioni approfondite, ad esempio:
https://radioaficion.com/cms/zastone-d9000/

a tua discolpa, il manuale fa veramente schifo.
http://zastonetech.com/profile/5-3-instruction-manual/295967/0/

Offline cloto3000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 44
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU2OQK
Re:Alimentatore consigliato per ZASTONE D9000
« Risposta #2 il: 07 Febbraio 2021, 22:25:01 »
Grazie.
Ma la domanda resta. Perche servono 10A ?
Come 13.8 volt sarebbero ben 138 watt. Questo non capisco.


Offline kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4552
  • Applausi 200
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:Alimentatore consigliato per ZASTONE D9000
« Risposta #3 il: 07 Febbraio 2021, 22:33:32 »
quindi stai considerando una efficenza dei finali del 100% e che per il funzionamento l'apparato si alimenti esclusivamente attraverso la ricezione?
interessante ma credo che dobbiamo lavorarci sopra.


Offline 165RGK591

  • 165RGK591
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1381
  • Applausi 107
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 165rgk591
Re:Alimentatore consigliato per ZASTONE D9000
« Risposta #4 il: 07 Febbraio 2021, 23:00:09 »
Grazie.
Ma la domanda resta. Perche servono 10A ?
Come 13.8 volt sarebbero ben 138 watt. Questo non capisco.
risposta: perchè la radio che ti arrivera' non è una lampadina.
73
stazione Archimede operatore Paolo in Cagliari.
IS1054SWL

Offline fdarata

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 17
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
Re:Alimentatore consigliato per ZASTONE D9000
« Risposta #5 il: 08 Febbraio 2021, 00:09:48 »
prenditi un alimentatore stabilizzato da 120 watt con presa accendisigaro.. va più che bene ... .te la cavi con poco... tanto é un cinese.....
cma 13,8 v x 10 A non sono 138 watt. sono 138 VA...

Offline cloto3000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 44
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU2OQK
Re:Alimentatore consigliato per ZASTONE D9000
« Risposta #6 il: 08 Febbraio 2021, 16:26:16 »
Grazie ora è chiaro. Quindi bisogna riferirsi al fattore di potenza e non ai watt nominali.

Quindi il rapporto tra il fattore di potenza e i watt nominali in questo caso è meno dello 0,4 ?
Perchè 50 watt contro i 138 VA sono lo 0,36 percento.

E' così tanto il rapporto ? Per quale motivo ? I consumi della radio in stand by più i 50 watt in TX che somma danno ? Info che non riesco a trovare (non ho ancora la radio come detto in premessa).

La mia è più una discussione intellettuale giusto per approfondire la tematica. Sono ignorante lo ammetto e spero che qualcuno abbia la pazienza di darmi una risposta più approndita.

Grazie per la pazienza !
 [emoji39]


Offline IZ2UUF (davj2500)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3715
  • Applausi 632
  • Sesso: Maschio
  • Op. Davide
    • Mostra profilo
    • IZ2UUF Web Site
  • Nominativo: IZ2UUF
Re:Alimentatore consigliato per ZASTONE D9000
« Risposta #7 il: 08 Febbraio 2021, 17:01:55 »
Grazie.
Ma la domanda resta. Perche servono 10A ?
Come 13.8 volt sarebbero ben 138 watt. Questo non capisco.

Ciao cloto3000.

Un trasmettitore in fase di trasmissione ha un'efficienza di circa il 35-40% o giù di lì. Ciò vuol dire che per generare 50W in RF servono più o meno 140W, di cui 90W sono dissipati in calore.
Non per niente i trasmettitori sono dotati di generose alette di raffreddamento.

Ciao
Davide
IZ2UUF - Davide - http://www.iz2uuf.net/

Offline cloto3000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 44
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU2OQK
Re:Alimentatore consigliato per ZASTONE D9000
« Risposta #8 il: 08 Febbraio 2021, 17:47:07 »
Ciao Davide,
grazie mille. Sinceramente non pensavo una dissipazione tale  [emoji33] .

Ora mi è tutto chiaro e provvedo a comprare quello corretto.
Ci sono dei consigli ? Marche e modelli intendo senza spendere una fortuna magari... [emoji39]

grazie
Ciao


Offline IZ2UUF (davj2500)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3715
  • Applausi 632
  • Sesso: Maschio
  • Op. Davide
    • Mostra profilo
    • IZ2UUF Web Site
  • Nominativo: IZ2UUF
Re:Alimentatore consigliato per ZASTONE D9000
« Risposta #9 il: 08 Febbraio 2021, 17:56:18 »
grazie mille. Sinceramente non pensavo una dissipazione tale  [emoji33] .
Ora mi è tutto chiaro e provvedo a comprare quello corretto.
Ci sono dei consigli ? Marche e modelli intendo senza spendere una fortuna magari... [emoji39]

Riguardo alle marche, sicuramente altri ti potranno dare consigli più titolati dei miei: io uso un vecchissimo Microset lineare da 30A comprato un secolo fa su una bancarella a Novegro, quando ancora era fiera per radioamatori. Per le radio che ho sempre accese (monitor UHF, APRS, ecc.) uso degli alimentatori cinesi MeanWell switching da quattro soldi rigorosamente fanless, quindi non molto potenti ma tengo le radio a bassa potenza.
Ho anche degli switching più potenti da radioamatori, con la regolazione della frequenza di switching, che però non uso mai perché mi dà fastidio il rumore della ventola.

Però secondo me se la radio ha 60W, 10A di alimentatore sono pochi, starei su almeno una ventina.

Ciao
Davide
IZ2UUF - Davide - http://www.iz2uuf.net/

Offline kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4552
  • Applausi 200
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:Alimentatore consigliato per ZASTONE D9000
« Risposta #10 il: 08 Febbraio 2021, 19:54:03 »
hai diverse alternative, dipende dai fondi che hai.
Per la corrente che ha indicato IZ2UUF puoi trovare dei buoni alimentatori lineari su ebay, nuovi costano un po' ma non tantissimo; sugli switching invece non vale la pena risparmiare: gli economici spesso sono una fucina di rumore, i "dedicati" hanno una ventolina fastidiosa e gli alimentatori dal server, che pure andrebbero bene come corrente e si trovano a buon prezzo, vanno modificati e sono piuttosto rumorosi (al confronto la ventolina del proxel NFA 832 è ambient music).
a conti fatti la distanza economica tra un buono switching e un lineare usato non è enorme.
qualche nome
switching: MeanWell (non è proprio da quattro soldi), proxel NFA832 e simili
lineari: CEP, STAB, Microset, sempre validissimi anche a distanza di decenni; Zetagi, un po' "ottimista" nelle prestazioni dichiarate.
« Ultima modifica: 08 Febbraio 2021, 20:17:06 da kz »

Offline cloto3000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 44
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU2OQK
Re:Alimentatore consigliato per ZASTONE D9000
« Risposta #11 il: 09 Febbraio 2021, 12:18:28 »
Grazie per i consigli !

Ieri mi è arrivata altra "radiolina" leixen 998 da 25 watt. L'ho collegata ad un alimentatore di quelli a tensione variabile impostata sui 13 volt. Questo alimentatore ha anche l'indicatore di quanti AMPERE sta consumando il dispositivo collegato.
Qui il mistero si infittisce: uscendo a 25 watt nominali (alcuni dicono che sono solo 22 ma non cambia la sostanza) l'indicatore degli AMPERE non supera i 2. 13 x 2 = 26 watt. Cosa non sto capendo ?

Grazie
Ciao

Offline Aquila Fr

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2687
  • Applausi 153
  • Sesso: Maschio
  • cave ab homine unius libri
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IU0OGA
Re:Alimentatore consigliato per ZASTONE D9000
« Risposta #12 il: 09 Febbraio 2021, 12:53:57 »
di solito i cinesi hanno la regolazione della potenza, forse stai uscendo non con la massima.
i cinesi non dicono mai (o quasi mai) la verità sulla potenza dichiarata, può essere che i 25 siano tranquillamente non piu di 18.
i wattmetri per CB non misurano correttamente dopo i 30mhz
dai retta a chi ti dice che 10A sono pochi.
su eBay si trovano switching per server con 50-60-70A a meno di 30€ che vanno benissimo e sono ben filtrati.

inviato Redmi S2 using rogerKapp mobile

qrz.com nihil iuris habeat valorem


Offline kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4552
  • Applausi 200
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:Alimentatore consigliato per ZASTONE D9000
« Risposta #13 il: 09 Febbraio 2021, 13:51:50 »
Cosa non sto capendo ?

questo:

Un trasmettitore in fase di trasmissione ha un'efficienza di circa il 35-40% o giù di lì. Ciò vuol dire che per generare 50W in RF servono più o meno 140W, di cui 90W sono dissipati in calore.
Non per niente i trasmettitori sono dotati di generose alette di raffreddamento.

vale per qualsiasi potenza, ma se non hai degli strumenti di misura un minimo affidabili non riesci a fare valutazioni efficaci.
quindi per misurare la potenza in RF ci vuole un wattmetro adeguato alla frequenza di trasmissione e per misurare la corrente un amperometro (con shunt adeguato alla corrente massima)
« Ultima modifica: 09 Febbraio 2021, 13:59:56 da kz »

Offline IZ2UUF (davj2500)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3715
  • Applausi 632
  • Sesso: Maschio
  • Op. Davide
    • Mostra profilo
    • IZ2UUF Web Site
  • Nominativo: IZ2UUF
Re:Alimentatore consigliato per ZASTONE D9000
« Risposta #14 il: 09 Febbraio 2021, 13:57:14 »
Ieri mi è arrivata altra "radiolina" leixen 998 da 25 watt. L'ho collegata ad un alimentatore di quelli a tensione variabile impostata sui 13 volt. Questo alimentatore ha anche l'indicatore di quanti AMPERE sta consumando il dispositivo collegato.
Qui il mistero si infittisce: uscendo a 25 watt nominali (alcuni dicono che sono solo 22 ma non cambia la sostanza) l'indicatore degli AMPERE non supera i 2. 13 x 2 = 26 watt. Cosa non sto capendo ?

Ciao cloto3000.

Ho girato un breve video:



Ciao
Davide
IZ2UUF - Davide - http://www.iz2uuf.net/


Offline maxvg66

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 36
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Alimentatore consigliato per ZASTONE D9000
« Risposta #15 il: 09 Febbraio 2021, 14:05:34 »
prenditi un alimentatore stabilizzato da 120 watt con presa accendisigaro.. va più che bene ... .te la cavi con poco... tanto é un cinese.....
cma 13,8 v x 10 A non sono 138 watt. sono 138 VA...
Errore.
In corrente continua la potenza è una sola e si misura in Watt (W) . VA (volt ampere) è la potenza apparente in corrente alternata. Tutta un'altra storia...

Offline cloto3000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 44
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU2OQK
Re:Alimentatore consigliato per ZASTONE D9000
« Risposta #16 il: 09 Febbraio 2021, 15:18:30 »
Ciao cloto3000.

Ho girato un breve video:



Ciao
Davide

Grazie Davide molto chiaro. L'alimentatore con misuratore degli ampere NON è una cinesata ma era costato un cento euro circa 15 anni fa. Quindi non credo risenta della radiofrequenza anche perchè la lancetta è stabilissima e ferma sui 2 ampere. Potrebbe chiaramente essere un più o meno ma sicuramente è stabile.

Quello che ancora non capisco è perchè da questo risultato. Sembra che l'apparecchio abbia molta più efficenza ma in realtà scalda come un tostapane quindi ne disperde tanta di energia in calore. Unica risposta sensata è che non sta erogando 25 watt ma stando al tuo rapporto di efficienza il 36% di 26 watt = circa 10 watt.

Ultima info che ti do è che questo alimentatore eroga comunque a 14 volt 7A in continuo e 10A di picco. Quindi sarebbe anche adatto allo scopo.



Offline cloto3000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 44
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU2OQK
Re:Alimentatore consigliato per ZASTONE D9000
« Risposta #17 il: 09 Febbraio 2021, 15:20:10 »

su eBay si trovano switching per server con 50-60-70A a meno di 30€ che vanno benissimo e sono ben filtrati.

inviato Redmi S2 using rogerKapp mobile

grazie riesci a mandarmi qualche link perchè cercando sulla baia in questo modo salta fuori di tutto e non vorrei prenderne uno non filtrato a dovere  [emoji12]

Ciao

Offline cloto3000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 44
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU2OQK
Re:Alimentatore consigliato per ZASTONE D9000
« Risposta #18 il: 09 Febbraio 2021, 15:25:54 »
questo:

vale per qualsiasi potenza, ma se non hai degli strumenti di misura un minimo affidabili non riesci a fare valutazioni efficaci.
quindi per misurare la potenza in RF ci vuole un wattmetro adeguato alla frequenza di trasmissione e per misurare la corrente un amperometro (con shunt adeguato alla corrente massima)

Grazie. Chiaramente come già detto faccio domande per comprendere questo mondo che per me è nuovo e se servono degli strumenti efficaci li comprerò. Ma se non capisco il perchè succede questo le affermazioni del tipo "l'efficenza è solo del 36%" non mi aiutano a capire.
E' così per tutti gli apparati ? In quali condizioni ?  Come mai è così scarsa l'efficienza ? Si può fare qualcosa per evitare che si disperda in calore  così tanta energia ?

Grazie



Offline cloto3000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 44
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU2OQK
Re:Alimentatore consigliato per ZASTONE D9000
« Risposta #19 il: 09 Febbraio 2021, 15:26:24 »
Errore.
In corrente continua la potenza è una sola e si misura in Watt (W) . VA (volt ampere) è la potenza apparente in corrente alternata. Tutta un'altra storia...

Ah ecco


Offline kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4552
  • Applausi 200
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:Alimentatore consigliato per ZASTONE D9000
« Risposta #20 il: 09 Febbraio 2021, 16:39:15 »
E' così per tutti gli apparati ? In quali condizioni ?  Come mai è così scarsa l'efficienza ? Si può fare qualcosa per evitare che si disperda in calore  così tanta energia ?

sto cercando di essere educato e comprensivo, mi costa un grande sforzo.
hai un nominativo radioamatoriale vedo, IU2OQK.
tale nominativo ti è stato assegnato dopo aver passato un esame o per esonero da studi.
quindi il discorso sull'efficienza dei sistemi non ti dovrebbe essere così alieno: o lo hai già studiato o ne devi aver sentito parlare tra gli argomenti d'esame.
perlomeno: se tale concetto è alla portata di un cretino come me, possibile sia così difficile per un radioamatore patentato?
perché alcuni sistemi sono più efficenti di altri? c'è chi spende la vita per provarlo, spiegarlo e tentare di aumentare l'efficienza; mi sa che ti tocca studiare, non ho risposte facili.
cosa si può fare? puoi provare a raffreddare l'apparato con il metodo che preferisci, oppure puoi progettare un apparato con uno stadio finale più efficente.


Offline cloto3000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 44
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU2OQK
Re:Alimentatore consigliato per ZASTONE D9000
« Risposta #21 il: 09 Febbraio 2021, 16:57:59 »
Non ho bisogno della tua comprensione perchè ho due lauree in materie scientifiche quindi stai parlando con una persona che almeno di teoria sulle onde e sulla fisica quantistica ne sa tanta. Ma sulle radio e le sue efficienze ne so poco e vorrei approfondire. Il fatto che sui manuali di radiotecnica, saltando qualche passaggio teorico, vengano formulate dei veri e propri postulati (quindi ci devi credere perchè è così) non mi aiuta a comprendere il perchè che sta alla base su tutta questa dispersione in calore. Non mi basta che si dica è così e devi crederci. Ci credo ma vorrei capire i motivi. Se qualcuno ha tempo o voglia di approfondire l'argomento sono in grado di capirlo.

Grazie


Offline Aquila Fr

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2687
  • Applausi 153
  • Sesso: Maschio
  • cave ab homine unius libri
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IU0OGA
Re:Alimentatore consigliato per ZASTONE D9000
« Risposta #22 il: 09 Febbraio 2021, 16:58:51 »
grazie riesci a mandarmi qualche link perchè cercando sulla baia in questo modo salta fuori di tutto e non vorrei prenderne uno non filtrato a dovere  [emoji12]

Ciao
Cerca alimentatore per server. Ce ne sono molti, tutti abbastanza buoni. Ovviamente parlo dell' usato.

inviato Redmi S2 using rogerKapp mobile

qrz.com nihil iuris habeat valorem


Offline cloto3000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 44
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU2OQK
Re:Alimentatore consigliato per ZASTONE D9000
« Risposta #23 il: 09 Febbraio 2021, 17:05:37 »
Cerca alimentatore per server. Ce ne sono molti, tutti abbastanza buoni. Ovviamente parlo dell' usato.

inviato Redmi S2 using rogerKapp mobile

Ottimo grazie !

Quindi posso usare anche un alimentatore da PC ATX da 300 watt ? Oppure questo potrebbe generare dei disturbi alle frequenze ?
Ne ho giusto uno a casa di un vecchio PC.. lo smonto e vedo.

Grazie mille
Ciao

Offline kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4552
  • Applausi 200
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:Alimentatore consigliato per ZASTONE D9000
« Risposta #24 il: 09 Febbraio 2021, 17:13:37 »
Cerca alimentatore per server. Ce ne sono molti, tutti abbastanza buoni. Ovviamente parlo dell' usato.

con questo modello non ti sbagli:

ALIMENTATORE ARTESYN 7001138 SERVER IBM 7001138-Y002

qui le istruzioni per la modifica

Quindi posso usare anche un alimentatore da PC ATX da 300 watt ?
l'alimentatore ATX va modificato, troverai in rete decine di progetti per la realizzazione delle modifiche, ivi comprese le modifiche per renderlo più adeguato alla RF.


Non ho bisogno della tua comprensione perchè ho due lauree in materie scientifiche

allora non hai bisogno nemmeno delle mie spiegazioni, anzi dovresti essere tu a spiegarci come e perché un transistor di potenza abbia un'efficienza così bassa...