Autore Topic: Stessa antenna, due radio  (Letto 775 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

ivo.nastasi

  • Visitatore
Stessa antenna, due radio
« il: 17 Agosto 2019, 10:08:55 »
Non vi preoccupate, non sono impazzito a tal punto da voler attaccare due radio alla stessa antenna.

La mia domanda è un pochino più tecnica.

E' possibile che due apparati (Lafayette TEXAS e President JFK) attaccati alla stessa antenna, con lo stesso cavo e senza niente altro di mezzo (se non il rosmetro), diano valori di stazionarie differenti?
(Texsas oltre 2, JFK 1,2)

Già da solo potrei dirmi di si, ma come faccio a risolvere la cosa?

EDIT:

Pongo meglio la domanda.
L'opzione accordatore è la più scontata e semplice; di fatto l'ho già messo in linea tra ROSmetro e antenna.

Ma se volessi intervenire sul TEXAS, visto che il problema è lo stesso anche sulle magnetiche della BM e su tutte le altre antenne che ho provato?
« Ultima modifica: 17 Agosto 2019, 10:51:00 da Ivo-C735RRM »

Online r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16015
  • Applausi 391
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Stessa antenna, due radio
« Risposta #1 il: 17 Agosto 2019, 14:43:50 »
73 a tutti, premesso che lo strumento esterno sia calibrato e indica correttamente il ros(serve un carico fittizio) si prova l'apparato con lo stesso carico fittizio e se c'è differenza si ricalibra lo strumento del texas, ovviamente prima si deve fare la procedura di calibrazione dello smeter, poi se indica veramente sbagliato sarà da tarare con l'apposito trimmer all'interno dell'apparato ma prima bisogna essere sicuri di aver calibrato correttamente lo smeter, tasto su cal e regolare la manopola swr fino  a combaciare con il riferimento sullo smeter e poi tasto su swr senza muovere la manopola swr o cambiare canale, spesso la potenza non è uguale su tutti i canali e di conseguenza si sbaglia il riferimento cal e di conseguenza il ros...

ivo.nastasi

  • Visitatore
Re:Stessa antenna, due radio
« Risposta #2 il: 17 Agosto 2019, 15:14:05 »
Ciao r5000, grazie per la risposta ma... perdonami, non ho capito.

si prova l'apparato con lo stesso carico fittizio e se c'è differenza si ricalibra lo strumento del texas

Intendi ricalibrare lo smeter del Texas o altro?







Sia il Texas che il JFK hanno il loro smeter interno, sul quale sinceramente faccio poco affidamento, che però mi confermano entrambi i dati letti da quello esterno (uno Zetagi mod. 102; so che c'è di meglio ma quello passa il convento)

Le misure le ho eseguite su entrambi gli apparati sul CH 1, 20 e 40, sia utilizzando lo strumento interno che lo zetagi, verificando la taratura prima di ogni misurazione.
Ogni volta ho avuto conferma che il Texas ha sempre delle stazionarie più alte.

A questo punto (idea mia, magari sbagliata) visto che ho usato strumenti diversi (interni ed esterni), visto che ho usato antenne diverse tra loro, visto che ho mantenuto più possibile costanti tutti i parametri (anche l'alimentatore), non è che il Texas possa magari avere un problema interno (magari su qualche trim o sul finale) che gli faccia avere questo problema?


Offline dattero

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2043
  • Applausi 131
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK471 ----IZ2OGG----GINO
Re:Stessa antenna, due radio
« Risposta #3 il: 17 Agosto 2019, 16:33:29 »
Ciao r5000, grazie per la risposta ma... perdonami, non ho capito.

Intendi ricalibrare lo smeter del Texas o altro?







Sia il Texas che il JFK hanno il loro smeter interno, sul quale sinceramente faccio poco affidamento, che però mi confermano entrambi i dati letti da quello esterno (uno Zetagi mod. 102; so che c'è di meglio ma quello passa il convento)

Le misure le ho eseguite su entrambi gli apparati sul CH 1, 20 e 40, sia utilizzando lo strumento interno che lo zetagi, verificando la taratura prima di ogni misurazione.
Ogni volta ho avuto conferma che il Texas ha sempre delle stazionarie più alte.

A questo punto (idea mia, magari sbagliata) visto che ho usato strumenti diversi (interni ed esterni), visto che ho usato antenne diverse tra loro, visto che ho mantenuto più possibile costanti tutti i parametri (anche l'alimentatore), non è che il Texas possa magari avere un problema interno (magari su qualche trim o sul finale) che gli faccia avere questo problema?

potrebbe essere che lo stadio finale del TEXAS non sia a 50 Ohm , quindi ti sfalsa
rtx YAESU FT 817-857-950
     HR2510  ALAN48OLD CTE ALAN K350BC
antenne verticali IMAX2000 X300 X50 
40-80homemade
direttive homemade 2 elementi 20 metri-2 elementi 17 metri 3 elementi 12 metri
CREATE V730 (la cornuta) direttiva 4 elementi incrociata VHF-UHF homemade

ivo.nastasi

  • Visitatore
Re:Stessa antenna, due radio
« Risposta #4 il: 17 Agosto 2019, 16:38:52 »
potrebbe essere che lo stadio finale del TEXAS non sia a 50 Ohm , quindi ti sfalsa

Al limite… basta sostituirlo?

Verificherò!!

Tenchiù!!  [emoji12]


Offline 165RGK591

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1022
  • Applausi 51
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 165rgk591
Re:Stessa antenna, due radio
« Risposta #5 il: 17 Agosto 2019, 16:43:55 »
potrebbe essere che lo stadio finale del TEXAS non sia a 50 Ohm , quindi ti sfalsa
potrebbe essere che l'apparato che fa segnare piu stazionarie abbia le armoniche piu alte.
stazione Archimede operatore Paolo in Cagliari.
IS1054SWL

ivo.nastasi

  • Visitatore
Re:Stessa antenna, due radio
« Risposta #6 il: 17 Agosto 2019, 16:57:11 »
potrebbe essere che l'apparato che fa segnare piu stazionarie abbia le armoniche piu alte.

Mmmm... E come si risolve?

Ma prima ancora, come lo verifico?


Offline 165RGK591

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1022
  • Applausi 51
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 165rgk591
Re:Stessa antenna, due radio
« Risposta #7 il: 17 Agosto 2019, 17:00:32 »
che strumenti hai?
stazione Archimede operatore Paolo in Cagliari.
IS1054SWL

ivo.nastasi

  • Visitatore
Re:Stessa antenna, due radio
« Risposta #8 il: 17 Agosto 2019, 17:20:06 »
Al momento praticamente nulla.
Però posso sempre procurarmeli con relativa facilità.


Offline 165RGK591

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1022
  • Applausi 51
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 165rgk591
Re:Stessa antenna, due radio
« Risposta #9 il: 17 Agosto 2019, 17:24:42 »
per conoscere i livelli delle armoniche serve un analizzatore di spettro e un prelievo direzionale o un carico passante con uscita attenuata.
incomincia a vedere se l'apparato incriminato è stato smanettato...solitamente per "far uscire piu watts" è una prassi eliminare il filtro d'uscita che dovrebbero avere tutti gli apparati.
magari è stato tolto e il wattmetro vede piu potenza dovuta al maggior livello di uscita di armoniche.
stazione Archimede operatore Paolo in Cagliari.
IS1054SWL

ivo.nastasi

  • Visitatore
Re:Stessa antenna, due radio
« Risposta #10 il: 17 Agosto 2019, 17:27:44 »
per conoscere i livelli delle armoniche serve un analizzatore di spettro e un prelievo direzionale o un carico passante con uscita attenuata.
incomincia a vedere se l'apparato incriminato è stato smanettato...solitamente per "far uscire piu watts" è una prassi eliminare il filtro d'uscita che dovrebbero avere tutti gli apparati.
magari è stato tolto e il wattmetro vede piu potenza dovuta al maggior livello di uscita di armoniche.

 [emoji106]


Online r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16015
  • Applausi 391
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Stessa antenna, due radio
« Risposta #11 il: 17 Agosto 2019, 17:45:42 »
73 a tutti, prima di pensare ai trimmer, analizzatori di spettro ecc... come procedi la misura del ros con il texas? quando cambi canale ripeti la calibrazione (cal) dello smeter del texas? tutto questo perchè se non regoli nulla ma ti limiti a guardare il ros sicuramente non è la procedura corretta, prima si sposta il deviatore su cal e si regola con la manopola swr in modo che la lancetta arriva al punto dello smeter con scritto cal, poi si sposta il deviatore swr senza toccare la manopola swr e si vede il ros (precisamente la potenza riflessa mentre nella modalità cal vedi la potenza diretta), se fai questa procedura e indica ros 2 vuol dire che và rivista la taratura dell'apparato ma se non fai la procedura corretta quello che misuri non è accurato...

ivo.nastasi

  • Visitatore
Re:Stessa antenna, due radio
« Risposta #12 il: 17 Agosto 2019, 17:54:10 »
73 a tutti, prima di pensare ai trimmer, analizzatori di spettro ecc... come procedi la misura del ros con il texas? quando cambi canale ripeti la calibrazione (cal) dello smeter del texas? tutto questo perchè se non regoli nulla ma ti limiti a guardare il ros sicuramente non è la procedura corretta, prima si sposta il deviatore su cal e si regola con la manopola swr in modo che la lancetta arriva al punto dello smeter con scritto cal, poi si sposta il deviatore swr senza toccare la manopola swr e si vede il ros (precisamente la potenza riflessa mentre nella modalità cal vedi la potenza diretta), se fai questa procedura e indica ros 2 vuol dire che và rivista la taratura dell'apparato ma se non fai la procedura corretta quello che misuri non è accurato...

Ciao r5000, come scrivevo…



Le misure le ho eseguite su entrambi gli apparati sul CH 1, 20 e 40, sia utilizzando lo strumento interno che lo zetagi, verificando la taratura prima di ogni misurazione.




Non vorrei spararla grossa, ma se ci fosse un errore di misurazione (per esempio taratura solo prima della misurazione sul CH 1) gli stessi errori di misurazione sugli altri canali non dovrebbero esserci sia sul TEXAS che sul JFK?


Online r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16015
  • Applausi 391
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Stessa antenna, due radio
« Risposta #13 il: 17 Agosto 2019, 18:07:43 »
73 a tutti, non ho capito come misuri il ros, ti limiti a spostare il deviatore su swr o fai tutta la procedura di calibrazione? poi cambiando canale su un'apparato ben allineato hai la stessa potenza anche agli estremi di banda ma su apparati economici non è detto e la differenza aggiunge errori alla misura...

ivo.nastasi

  • Visitatore
Re:Stessa antenna, due radio
« Risposta #14 il: 17 Agosto 2019, 18:18:22 »
73 a tutti, non ho capito come misuri il ros, ti limiti a spostare il deviatore su swr o fai tutta la procedura di calibrazione? poi cambiando canale su un'apparato ben allineato hai la stessa potenza anche agli estremi di banda ma su apparati economici non è detto e la differenza aggiunge errori alla misura...

Faccio la calibrazione prima di ogni misurazione

CAL -> Smanopolo fino ad arrivare al segno V in fondo -> SWR -> Trasmissione -> lettura valore -> Cambio canale -> Ripeto procedura…

Questo su ogni strumento (interno ed esterno) e su ogni apparato.


Immagino che gli apparati economici possano avere differenze anche notevoli, ma President e Lafayette credo (spero) che siano costruttori abbastanza affidabili…

 
Non escludo però che, come scritto 165RGK591, il TEXAS sia stato smanettato in passato… (non essendo stato un mio acquisto diretto, posso anche prendere in considerazione la cosa)


Online r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16015
  • Applausi 391
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Stessa antenna, due radio
« Risposta #15 il: 17 Agosto 2019, 18:58:25 »
73 a tutti, ok, procedura corretta, è sicuramente un problema dell'apparato texas, ora se è stato smanettato, tolto il filtro passa basso ecc... andrebbe ripristinato almeno il filtro e ritarato lo smeter, però prima sarebbe da ripetere la misura con un carico fittizio, il motivo è che l'antenna in presenza di armoniche alza il ros e quello che indica potrebbe essere corretto, con il carico fittizio anche se hai armoniche elevate non hai ros e quindi puoi controllare il rosmetro e calibrarlo correttamente, poi se ci ricolleghi l'antenna indicherà sempre ros ma sai la causa...

ivo.nastasi

  • Visitatore
Re:Stessa antenna, due radio
« Risposta #16 il: 17 Agosto 2019, 19:32:45 »
Sinceramente pensavo che la cosa fosse un filo più semplice…


ivo.nastasi

  • Visitatore
Re:Stessa antenna, due radio
« Risposta #17 il: 17 Agosto 2019, 19:53:37 »
Un aggiornamento interessante:






Malgrado i valori delle stazionarie registrati sia dal rosmetro interno che da quello esterno, dopo aver inserito l'accordatore, siano più che accettabili (1.1 sul CH 20), la spia AWI si accende ancora regolarmente ad ogni pressione del PTT.




Meno male che ho il JFK da mettere in linea… Questo finirà dritto dritto in manutenzione finché non verrò a capo del problema

Offline kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1768
  • Applausi 60
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:Stessa antenna, due radio
« Risposta #18 il: 17 Agosto 2019, 22:50:18 »
A me è capitato di trovare i nuclei delle MF "scacciavitati", addirittura uno che ruzzolava all'interno dell'apparato.