Autore Topic: Carico fittizio 50 ohm 1600W in olio minerale di paraffina  (Letto 1123 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline antonioflammia

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 20
  • Applausi 3
    • Mostra profilo
  • Nominativo: iu8cri
https://iu8cri.altervista.org/carico-fittizio-50-ohm-1600w-olio-minerale-paraffina/
Per provare trasmettitori, accordare amplificatori HF, misurare la potenza in radio frequenza, la soluzione è sempre un bel carico fittizio (dummy load) da 50 ohm antinduttivo. Come realizzarlo, dopo varie ricerche, approfondimenti e sperimentazione ecco fatto. Catino in metallo da 5 litri comprato presso un negozio che vende vernici a 2,50 euro, due resistenze da 100 ohm 800 W collegate in parallelo, 40,00 euro, due diodi BAV 21, 10 centesimi, alette di raffreddamento processore PC in disuso, un connettore SO239 e un BNC entrambi da pannello, filo da da 2mm uno spezzone da un metro circa, euro 8,90, saldatore, stagno e 4,5 litri di olio di paraffina circa 20,00 euro. Dopo circa una oretta di lavoro ecco montati e assemblato tutto. Collaudo effettuato con trasmettitore HF da 100W collegato al carico fittizio in trasmissione per 10 minuti continui, l’olio minerale non è diventato nemmeno tiepido. La tensione elettrica rilevata sul BNC e stata di circa 94V DC che corrisponde a circa 90W. Sono a disposizione per chi volesse i riferimenti dei componenti che ho comprato. Saluti.
« Ultima modifica: 28 Ottobre 2017, 08:23:48 da antonioflammia »


Offline FoxG7

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 5120
  • Applausi 200
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: FOX per la banda PMR446
Re:Carico fittizio 50 ohm 1600W in olio minerale di paraffina
« Risposta #1 il: 28 Ottobre 2017, 08:39:49 »
https://iu8cri.altervista.org/carico-fittizio-50-ohm-1600w-olio-minerale-paraffina/
Per provare trasmettitori, accordare amplificatori HF, misurare la potenza in radio frequenza, la soluzione è sempre un bel carico fittizio (dummy load) da 50 ohm antinduttivo. Come realizzarlo, dopo varie ricerche, approfondimenti e sperimentazione ecco fatto. Catino in metallo da 5 litri comprato presso un negozio che vende vernici a 2,50 euro, due resistenze da 100 ohm 800 W collegate in parallelo, 40,00 euro, due diodi BAV 21, 10 centesimi, alette di raffreddamento processore PC in disuso, un connettore SO239 e un BNC entrambi da pannello, filo da da 2mm uno spezzone da un metro circa, euro 8,90, saldatore, stagno e 4,5 litri di olio di paraffina circa 20,00 euro. Dopo circa una oretta di lavoro ecco montati e assemblato tutto. Collaudo effettuato con trasmettitore HF da 100W collegato al carico fittizio in trasmissione per 10 minuti continui, l’olio minerale non è diventato nemmeno tiepido. La tensione elettrica rilevata sul BNC e stata di circa 94V DC che corrisponde a circa 90W. Sono a disposizione per chi volesse i riferimenti dei componenti che ho comprato. Saluti.
  Beh... Ti dico bravo per il discorso dell autocostruzione... Ma a mio vedere un carico in olio ha senso giusto per potenze di test di molto superiori..... C ' è il carico fittizio in aria prodotto dalla mfj che regge 1500 w per 10 sec.....piu che suffic per qualsiasi accordo di massima di un amplificatore.... pesa 300/400 gr.... e costa intorno agli 80 euro. Per un uso veloce...magari in attivita outdoor.... Ci vedo meglio carichi fittizzi di tal tipologia che  un " fustino" da 5 kg..... Parere mio personale, ovviamente ;-)
radioamatore e operatore in banda PMR446- QTH loc. JN53RR, Toscana, Italia

Offline antonioflammia

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 20
  • Applausi 3
    • Mostra profilo
  • Nominativo: iu8cri
Re:Carico fittizio 50 ohm 1600W in olio minerale di paraffina
« Risposta #2 il: 28 Ottobre 2017, 09:08:31 »
Grazie dei complimenti per la realizzazione, sicuramente il peso e l'ingombro, non danno fastidio, per l'uso che dovevo farne io, non mi bastano 10 secondi, la mia esigenza nasce dall' acquisto di uno Yaesu FT-2100Z da 1200W PEP per la banda HF compreso Warc, apparato valvolare con due 572b della Cetron originali, con tensione anodica di 2400V, per cui avevo bisogno avendo collegato il carico fittizio su una specifica linea di un commutatore di antenna realizzare prove di alcune valvole che avevo acquistato. A me piace sovradimensionare quando un apparecchio lo costruisco io, forse è un difetto? 73 Antonio IU8CRI


Offline FoxG7

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 5120
  • Applausi 200
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: FOX per la banda PMR446
Re:Carico fittizio 50 ohm 1600W in olio minerale di paraffina
« Risposta #3 il: 28 Ottobre 2017, 09:34:07 »
Grazie dei complimenti per la realizzazione, sicuramente il peso e l'ingombro, non danno fastidio, per l'uso che dovevo farne io, non mi bastano 10 secondi, la mia esigenza nasce dall' acquisto di uno Yaesu FT-2100Z da 1200W PEP per la banda HF compreso Warc, apparato valvolare con due 572b della Cetron originali, con tensione anodica di 2400V, per cui avevo bisogno avendo collegato il carico fittizio su una specifica linea di un commutatore di antenna realizzare prove di alcune valvole che avevo acquistato. A me piace sovradimensionare quando un apparecchio lo costruisco io, forse è un difetto? 73 Antonio IU8CRI

Beh,nel tuo caso lo definirei più un attrezzatura da laboratorio, quindi il peso non rappresenta un problema.... son d'accordo sul sovradimensionare, ne va in sicurezza su quello che facciamo  ;-) :up:
radioamatore e operatore in banda PMR446- QTH loc. JN53RR, Toscana, Italia

Offline antonioflammia

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 20
  • Applausi 3
    • Mostra profilo
  • Nominativo: iu8cri
Re:Carico fittizio 50 ohm 1600W in olio minerale di paraffina
« Risposta #4 il: 28 Ottobre 2017, 19:07:02 »
Si concordo, per me è uno strumento a disposizione del mio laboratorio radioamatoriale.


Offline trodaf_4912

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 344
  • Applausi 52
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Carico fittizio 50 ohm 1600W in olio minerale di paraffina
« Risposta #5 il: 28 Ottobre 2017, 20:35:53 »
Hai provato a 30MHz quanto è il RL a piena potenza ?.
Tieni presente che all'aumento della temperatura non dell'olio ma del film con cui è costruita la resistenza  si ha un derating del valore della stessa.
« Ultima modifica: 28 Ottobre 2017, 20:40:39 da IK4MDZ »
Non ti curar di lor ma guarda e passa