trasmettitore sperimentale

Aperto da microonda, 04 Luglio 2017, 09:32:39

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

microonda

carissimi amici amanti delle autocostruzioni in alta frequenza.   sto costruendo un trasmettitore sperimentale sulle onde medie.  mi trovo all'inizio e sto copiando da elettronica pratica n.5 maggio 1977.  spero che vi piaccia



microonda

#1
salve a tutti.   ho completato il montaggio.   esce 13 volt sulla sonda come proposta dell'articolo di elettronica pratica.   pur avendo eliminato il condensatore parallelo al compensatore non riesco ad aumentare la frequenza oltre i 1200khz.   invece di usare un supporto da 11mm. , ho usato uno da 14mm.  però invece di usare filo da 0,3 ho usato filo da 0,4.   evidentemente devo togliere qualche spira.  spero che si vedano bene i componenti.  in tutti i modi cercherò di aumentare un poco la potenza e di portarmi a 1500khz .   fatemi sapere se è vero che si può trasmettere liberamente.  vanno bene 2 km ? la piastrina è 46 fori  x  14 fori .  è possibile farla più corta portandola a 44 o 43

Carmelo_97

Ciao potresti publicare lo schema sarei curioso di vederlo per capirne il funzionamento.
Grazie in anticipo
IT9GHW Carmelo.


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp
Pagina QRZ.COM www.qrz.com/db/IT9GHW
Sito web www.it9ghw.jimdo.com
                          STAY TUNED!

Abusivo

Eccomi!
Questo post mi era sfuggito.
Originalissimo il supporto della bobina, ma com'è la stabilità del TX?


microonda

Carissimi abusivo e Carmelo97 , il progetto è copiato da elettronica pratica n.5 maggio 1977.  Al posto del 2n1711 ho messo il bfy51 e anche al posto del bc107  ho messo il bfy51.  Il tx è  stabile però ho messo troppe spire e non sale al di sopra dei 1200khz. Carmelo 97 lo schema bisogna scaricare la rivista

Carmelo_97

Citazione di: microonda il 05 Luglio 2017, 17:43:25
Carissimi abusivo e Carmelo97 , il progetto è copiato da elettronica pratica n.5 maggio 1977.  Al posto del 2n1711 ho messo il bfy51 e anche al posto del bc107  ho messo il bfy51.  Il tx è  stabile però ho messo troppe spire e non sale al di sopra dei 1200khz. Carmelo 97 lo schema bisogna scaricare la rivista
Ok, grazie ora poi la cerco e me la scarico.
Ciao


inviato iPhone using rogerKapp mobile
Pagina QRZ.COM www.qrz.com/db/IT9GHW
Sito web www.it9ghw.jimdo.com
                          STAY TUNED!


Abusivo

Citazione di: microonda il 05 Luglio 2017, 17:43:25
...lo schema bisogna scaricare la rivista
a pagina 260 e cioè all'inizio della rivista!


carlo_forever

Riguardo al quesito sulla libertà di trasmissione, ti rispondo volentieri.
Come al solito, la repubblica enuncia libertà, poi queste sono sottoposte al pagamento di tasse, solitamente spettacolari.
Per trasmettere liberamente in MF (Medium Frequency o Onde Medie), bisogna entrare in possesso di una libera concessione data dal MISE (Ministero Sviluppo Economico), che sa benissimo come sviluppare la propria economia con le tasse altrui!
Complimenti per il prodotto. Con quelle potenze, comunque, non avrai nessun fastidio. In Onde Medie il problema è soprattutto l'antenna, tu parli di 2 Km, sarà già molto se farai 200 metri, ci vogliono antenne enormi per avere copertura.

Carlo
Inter poenas et tormenta
vivit anima contenta
casti amoris
sola spe

microonda

carissimo carlo,  hai proprio ragione.   devo ammettere che non ho visto bene.  ho piazzato un filo da 0,6 mm con guaina lungo 6 metri come antenna e ho visto che arriva massimo a 40 metri con la radiolina silver crest dei magazzini lidl.  a 40 metri è più fruscìo che musica.  riconosco di avere torto.

microonda

ho fatto delle modifiche.  ho tolto il rocchetto da 15mm e ne ho messo uno da 12mm.  ho contato meglio le spire di rame da 0,4mm.  15 + 60 con presa intermedia.  ho sostituito condensatore da 220 con 390pf . in parallelo compensatore da 15-60pf ho messo 33pf. ho ottenuto 1500khz.  per avere la massima portata di qualche centinaio di metri ci vorrebbe un' antenna di 50metri.  rimane comunque un trasmettitore sperimentale buono per francesco ascione .  penso che potrà stupire i suoi paesani


Francesco Ascione

Comunque sto utilizzando quello in Fm da 7 watt

inviato SM-J510FN using rogerKapp mobile


Francesco Ascione

Inizierò le trasmissioni lunedì. Sto preparando il palinsesto con i miei due amici e una mia amica. Tu davvero mi hai fatto questo trasmettitore?😃

inviato SM-J510FN using rogerKapp mobile


Francesco Ascione

Comunque mi piacerebbe provarlo😁😁

inviato SM-J510FN using rogerKapp mobile



Francesco Ascione

Microonda.....in queste due settimane quando chiedevo info stavo un po in bilico proprio se sarei riuscito ad andare in onda (o in AM o in FM) perché il TX si era rotto e non sapevo se prenderne un altro in FM,  O autocostruirlo (se ci riuscivo) oppure comprare un Tx AM

inviato SM-J510FN using rogerKapp mobile


Abusivo

Ma a parte l'antenna da 50 metri, che raggio di copertura avrebbe a portata ottica?

urri

Quel trasmettitore a suo tempo lo feci anche io, avevo il vizio di costruire i classici radiomicrofoni FM, ti posso garantire come già ti hanno detto che se ti va bene fai 200 300 mt
73 by Antonio

microonda

Ciao urri e grazie dell' informazione.  Carissimo Francesco, adesso incomincio a fare modifiche e aumenterà  la Potenza. Incomincio domani.  I  famosi 2 km sono dichiarati dalla rivista con antenna idonea.   Chissà  se va bene un'antenna a quadro. Per favore , mi potete consigliare  ??

Francesco Ascione

Microonda credo che iniziero con l'FM.
Però se ci vedremo di persona potrò fare delle belle prove in AM ed avvicinarmi a quella modulazione visto che non ho mai approfondito l'AM.
Poi se ci vedremo, potrò approfondire con te visto che sei un genio in questo campo (nulla togliendo agli atri radioamatori che ugualmente sono delle persone qualificate)

inviato SM-J510FN using rogerKapp mobile


Ugo da Norcia

Citazione di: Francesco Ascione il 06 Luglio 2017, 12:37:47
Comunque sto utilizzando quello in Fm da 7 watt


Citazione di: microonda il 06 Luglio 2017, 13:28:33
Chissà  se va bene un'antenna a quadro. Per favore , mi potete consigliare  ??



Mi sembra che ti si abbia già risposto al riguardo del tipo di antenna per trasmissioni in Fm e per uso "radio locale"
Personalmente di sicuro ti ho già risposto. Ancora? Aspetti di sentirti dire ciò che vuoi?
O ti fidi o non domandare.
WWW.SEISMOCLOUD.COM

Grossissimo problema, Einstein è morto, Beethoven pure, e io non sto per nulla bene


r5000

Citazione di: microonda il 06 Luglio 2017, 13:28:33
Ciao urri e grazie dell' informazione.  Carissimo Francesco, adesso incomincio a fare modifiche e aumenterà  la Potenza. Incomincio domani.  I  famosi 2 km sono dichiarati dalla rivista con antenna idonea.   Chissà  se va bene un'antenna a quadro. Per favore , mi potete consigliare  ??
73 a tutti, sì, l'antenna a quadro è un'alternativa per chi ha poco spazio ma sarà sempre (giustamente) un micro trasmettitore dalla portata contenuta, considera che i ricevitori saranno sicuramente "scarsi" ad antenna e quindi servono antenne efficienti o aumentare la potenza, è il motivo principale del perchè le broadcasting usano potenze elevate e antenne efficienti, devono compensare la perdita dalla parte di chi riceve, comunque con due antenne a telaio e 1 watt fai il km se la frequenza è libera e le antenne sono ben posizionate...
non dare da mangiare al troll    https://www.rogerk.net/forum/index.php?msg=858599

Francesco Ascione

Caro Microonda, mi dispiace che perdi tempo aprresso a me....non ci conosciamo nemmeno, ma a quanto pare sei una persona gentilissima😊😊

inviato SM-J510FN using rogerKapp mobile


microonda

Carissimo Francesco , non è  una perdita di tempo.  Provo squisito diletto nel parlare di questo trasmettitore.  Penso che per stupire i paesani vanno bene le onde medie. Se vuoi trasmettere in 88 - 108mhz troveresti tutto completo e il tuo segnale sarà  sopraffatto da stazioni molto potenti . Tutti i tuoi paesani sicuramente hanno le onde medie e tu dirai :" sintonizzate a 1500khz e sentirete la mia voce".hai un alimentatore variabile che arriva a 20 volt. ?  Io ce l ' ho fino a 15 volt. Tu ce l'hai un balcone lungo ?


Francesco Ascione

Microonda....oggi ho fatto le ultime prove....ho trovato una frequenza libera e una buona posizione. Copro tutta la frazione....ho già fatto volantini e locandine....😁😁perciò dicevo....

inviato SM-J510FN using rogerKapp mobile


Francesco Ascione

Stamattina ho finito di montare l'impianto. Ho avuto delle difficolta. Quando pubblicai il primo post sul forum era arrivato il Tx da 7 watt effettivi. Ha funzionato un paio di giorni ed è uscito un difetto di fabbrica. Ieri è arrivato il Tx sostitutivo. L'ho provato e funziona più che bene e copro ad una qualità da paura e il segnale va ben oltre la frazione. Inoltre da me come già dissi ci sono dei begli scarti di freqeunza liberi e abbastanza puliti. In paese lo sanno già tutti e mi stanno martellando "quando inizia la radio?"!!!
Quindi in onde medie potre solo sperimentare qualche cosa. (Microonda sto sperimentando il TX 7 WATT, lo sto provando per ore, così vedo se resiste a molte ore di funzionamento, ma nel caso si rompesse, davvero il TX in onde medie sarebbe una buona via di scampo per non interromepre le trasmissioni.
Comunque ho due terrazzi e molto spazione per piazzare antenne e cose varie.


inviato SM-J510FN using rogerKapp mobile


microonda

Bravissimo Francesco . Sei veramente un giovane intelligente e pieno di buone iniziative. Domani dopo le 19  ( 7 luglio)  sarò in località San Pietro e voglio vedere se sento la tua emittente. Se continui così  , da grande veramente diventerai un ingegnere in elettronica. Buone cose e a presto.

Abusivo

Citazione di: Francesco Ascione il 06 Luglio 2017, 16:53:56
...Comunque ho due terrazzi e molto spazione per piazzare antenne e cose varie...
Si ma che antenna stai utilizzando?
Se hai le stazionarie alte dubito che lo stadio finale del TX possa avere lunga vita!


Francesco Ascione

Ho un Gp acquista e tarata già dalla fabbrica produttrice sulla banda 88-108

inviato SM-J510FN using rogerKapp mobile


Francesco Ascione

Citazione di: microonda il 06 Luglio 2017, 17:09:22
Bravissimo Francesco . Sei veramente un giovane intelligente e pieno di buone iniziative. Domani dopo le 19  ( 7 luglio)  sarò in località San Pietro e voglio vedere se sento la tua emittente. Se continui così  , da grande veramente diventerai un ingegnere in elettronica. Buone cose e a presto.
Non credo però 😑

inviato SM-J510FN using rogerKapp mobile


Abusivo

Citazione di: Francesco Ascione il 06 Luglio 2017, 18:05:29
Ho un Gp acquista e tarata già dalla fabbrica...
Si deve comunque tarare, un antenna non può avere una larghezza di banda di 20 MHz.
Forse la tua è un'antenna di ricezione oppure è tarata per i 98 MHz, boh non so!

Francesco Ascione


Questa immagine è presa dall acquisto su ebay.
Adesso mi sono accorto che si doveva tarare. Ma non so come fare.
Abusivo mi daresti delle info dettagliate

inviato SM-J510FN using rogerKapp mobile



Abusivo

Citazione di: Francesco Ascione il 06 Luglio 2017, 19:29:01
...Abusivo mi daresti delle info dettagliate...
E te le darei molto più chevolentieri, ma come fare?
Ti dovresti procurare un Rosmetro ed imparare ad usarlo!
Non è una cosa semplicissima trovarlo per quelle frequenze.
Io l'avevo realizzato secondo le indicazioni di un Kit della famigerata rivista Nuova Elettronica.
Avevo anche realizzato il PCB a doppia faccia ed ha funzionato egregiamente facendo il suo dovere.
Ti cerco la rivista non tanto per la realizzazione di un Rosmetro ma per capire come fare per tarare l'antenna.

Francesco Ascione

Il mio vicino ha un rosmetro....domani me lo presta

inviato SM-J510FN using rogerKapp mobile


Abusivo

Non penso che sia adatto alla tua frequenza ma se non altro avrai una indicazione.
Fatti spiegare anche come si usa!

r5000

73 a tutti, l'avevo già scritto ma lo ripeto, si può usare un rosmetro a ponte  fatto con poche resistenze adatte, poi ho anche scritto di usare un'attenuatore (sempre fatto con resistenze...) per attenuare quanto basta il segnale e le armoniche, non è mai buona cosa usare un trasmettitore al massimo delle sue prestazioni, ridurre la potenza d'uscita migliora l'affidabilità e limita il rischio di disturbare altri servizi, se il trasmettitore non è direttamente regolabile sicuramete si può alimentare con meno tensione e quindi erogare meno potenza, per esempio se alimenti a 10 volt invece che 12 volt la potenza si riduce e l'affidabilità aumenta, attenuare esternamente non limita la potenza erogata dal finale ma riduce il disadattamento se l'antenna non è ben tarata e questo si deve fare propio quando non si sà se l'antenna è ben tarata, con un'attenuatore di 10 dB il trasmettitore vede un carico quasi perfetto anche se l'antenna non lo è...
http://www.zerobeat.net/g3ycc/ledswr.htm  rosmetro a led semplice e adatto allo scopo, quando l'antenna è accordata il led è spento, se è acceso vuol dire che hai ros elevato...
non dare da mangiare al troll    https://www.rogerk.net/forum/index.php?msg=858599

microonda

#34
salve a tutti.  r5000 , grazie anche alla tua partecipazione a questo topic possiamo avere informazioni su come poterci comportare con trasmettitori e antenne.  intanto sto cercando di aumentare la potenza del tx in onde medie.  ho alimentato a 15 volt  , la massima tensione del mio alimentatore variabile. ho sostituito la resistenza di emettitore del transistor oscillatore con 15 ohm anziché 100.  ho messo in parallelo un altro condensatore da 100nf.  come vedi anziché il microfono dinamico ho messo una capsula piezoelettrica avendo un maggior rendimento in bassa frequenza.  ho sostituito il 220pf con 390pf.  ho sostituito il compensatore 15-60pf con un 6-65pf ottenendo un escursione da 1460khz a 1550khz . ho messo all'ingresso dell'alimentazione un condensatore da 100nf.  ho messo un 2n2222 al posto del bc107 . ho messo un'aletta di raffreddamento più alta al bfy51 oscillatore e tutto il tx assorbe 150ma.  la tensione sulla sonda di carico è 15,46volt.  applicando la formula, come dice la rivista,  15,46 x 15,46  : 470  =  506 mw


microonda

carissimi amici , ho fatto un'altra modifica al tx onde medie.  vedete?  ho messo un'impedenza presa da un vecchio televisore in parallelo alla resistenza di 15ohm ottenendo un aumento di potenza.   17,88 x 17,88 : 470 ohm = 680 mw .  una potenza doppia rispetto all'articolo.  è aumentata anche la portata.  vi farò sapere meglio .  spero di condividere questa realizzazione.  il bfy51 mantiene bene il calore co questa aletta di raffreddamento. questa è alta 18mm , quadrata , lato 15mm


tonytex

Ehiiii wowww rivedendo questa foto mi sono tornati vecchi ricordi!! Questa radio am la costruii anche io! Moooooltissimi anni fa! Era su un giornale di elettronica che si comprava in edicola vero? E identica alla mia! Anche io usai una spagnoletta senza filo per fare la bobina. Rocordo che la bobina avesse 3 punti di attacco.  ma dove hai trovato questo articolo? È un giornale vecchissimo..almeno 20' fa.. La devo cercare! Se trovo dove l'ho messa metto la foto... Ricordo che trasmetteva intorno i 1650 khz .
TonY TeX

microonda

carissimo tonytex , grazie per avermi risposto. grande è la mia gioia nel sapere che molti anni fa montasti questo progetto.  elettronica pratica n.5 maggio 1977.  e lo montasti anche come me con la spagnoletta senza cotone !!! viene dichiarato 306mw con 13,5v   .  ho fatto le modifiche ottenendo 680mw con 15volt di alimentazione .  adesso voglio subito montare l'antenna di 50metri.  ho un balcone lungo 10metri . faccio 5 stese di filo fra 2 pali che metto alle estremità  .  possiedo un cavo giallo-verde da 2mm multifilare .  va bene?

tonytex

In tutta onestà credo che ci sia da fare delle prove come antenna e rendimento. Hai fatto delle grosse migliorie vedo... Ricordo che gli altri due transistor non erano quellu con case in metallo.. Non ne   ho molti ricordi perche lo montai quando avevo circa 10 anni.. Solo non mi torna come la rivista che hai trovato tu sia del 1977... Se quando io lo feci correva l'anno 1992... Boh...forse lo riproposero... Ti faccio i migliori complimenti per tutte le migliorie che gli hai apportato a livello di potenza.. Se ritrovo la mia piccola radio la provo... Giurerei che la mia trasmetteva a 1650khz.. Ma non vorrei ricordare male... Pero io la montai senza alcuna modifica.. Al posto del microfono io avevo collegato in ingresso audio (musica) con pochissimi mV .
TonY TeX

tonytex

Piccolo Ot se mi è permesso...
Dopo aver costruito questa radio ..la feci vedere ad un amico... Da li...anche a lui piacque la trasmissione e acquistò il primo baracchino (alan 21 mi sembra) e da li io comprai il primo Alan 87....ed..affiorò   ancora  di piu l'amore per la radio da parte mia.. 😊📡  fine ot.
TonY TeX

microonda

Carissimo tonytex,  forse hai montato  il tx onde medie del n.97 di nuova elettronica che risale a settembre 84. Comunque sia questa che quella rivista sono rintracciabili su internet.  Comunque penso che sei nato per fare le autocostruzione.  Ti prego di odiare la tecnologia moderna e non comprare niente.

tonytex

Trovata...sotto 3 almentatori.....demolita... Manca il compensatore... Lavvolgimento staccato .. Se oggi trovo in vendita il compensatore vorrei metterlo e vedere se è ancora viva...


A 10 anni feci anche lo stampato con il pennarello e l'acido .. Bruttina ma fu la mia primissima esperienza




TonY TeX

r5000

73 a tutti, complimenti per la "riesumazione" anch'io ho in giro cartoni pieni di schede \ circuiti fatti anni fà tutti più o meno cannibalizzati perchè recuperavo i componenti per i circuiti nuovi ma le basette non le ho mai buttate... senza compensatore puoi centrare la frequenza con un nucleo regolabile nella bobina, una ferrite con un'elastico per tenerla in posizione o qualsiasi altro sistema (cera ecc...) và bene, certamente la taratura con il compensatore è più comoda ma se non c'è a portata di mano...   per l'antenna  efficiente è dura senza spazio e altezza dal suolo ma si trova sempre qualche soluzione,  ad esempio una verticale di 10 mt con un cappello capacitivo fatto con gli stessi fili per tenere la canna in piedi,  poi  "serve" un sistema di adattamento apposito visto che questo trasmettitore non ha i 50 ohm di impedenza  ma la soddisfazione è tutta  lì, bisogna costruire, provare e riprovare, niente a che vedere con le soluzioni chiavi in mano...
non dare da mangiare al troll    https://www.rogerk.net/forum/index.php?msg=858599

tonytex

Sabato pomeriggio...cosa faccio...?
Facile... Basta andare su rogerk.it e torna la voglia di rianimare il primo circuito costruito...
TonY TeX

microonda

carissimo tonytex ,r5000 e tutti gli altri amici.  stai facendo bene a rimettere a posto il tx onde medie.  se non hai più il compensatore , metti un condensatore di 40 - 50pf. tu forse sai che ho la passione per i walkie talkie partendo dal contenitore. mi trovo in campania , a castel san giorgio.  tu puoi ritornare di nuovo ai montaggi radio ? di dove sei ? ci vogliamo fare una frequenza tutta nostra ? consiglierei  di fare 75 mhz . si trovano i quarzi a 25mhz in fondamentale.   chissà se possiamo fare qualche collegamento con gli autocostruiti. il mio tx per onde medie è tarato a 1500khz . la gamma delle onde medie termina a 1620khz . correggimi se sbaglio. mi rivolgo anche a r5000 :  quando si salda l'antenna bisogna togliere la resistenza di 470ohm ? questa non disperde verso massa parte dell' alta frequenza ?

tonytex

avevo dimenticato di inserire la foto presso il negozio di elettronica.. oggi tento di rianimarla... trovato unico compensatore da 10-60pF meglio di niente...



# microonda mi sembra un po' ambizioso...io vivo in sicilia... e gia con un' antenna messa sul condominio finora mi hanno graziato.....  credo non laprenderebbero troppo bene un'antenna da 50mt XD..
TonY TeX

microonda

carissimo tonytex ,  per abbassare la frequenza bisogna aumentare la capacità del condensatore di 220pf e cioè quello collegato alla base del 2n1711. io,per esempio , l'ho portato a 390pf . ma penso vada bene anche 470pf.  se non è sufficiente allora aumentare anche il condensatore parallelo a 10-60pf , portandolo a 68 o 82pf.  io ho adoperato solo il compensatore 6-65pf plastico e al posto del 220pf ho messo 390pf ottenendo 1500khz.   fammi sapere , vedrai che ci riuscirai.

tonytex

Ok provero a sostituire il condensatore da 220pf! E spero di farlo scendere un po di freq.
Comunque nel mio il 2n1711 è sostiruito da un bc141 della ST.   
E al posto del tuo bc107 (sarebbe il transistor che si trova in mezzo agli altri due nella tua foto?) io ho un C549C... Vorrei capire perche hai sostituoto il tuo originale bc107 con un 2n2222? Per avere quale beneficio?
Grazie




TonY TeX

microonda

ciao tonytex . come vedi dalla rivista elettronica pratica n.5 maggio 1977 , questo trasmettitore è progettato per funzionare da 1800 a 2000khz.  le vie percorribili per abbassare la frequenza nel campo delle onde medie sono più di una.
1) prendere un filo di rame uguale a quello che già hai avvolto per le bobine e mettere 3 spire in più alla porzione delle 15 spire , portandole così a 18.  non fa niente che ci fai una saldatura . e fare anche obbligatoriamente per motivi di adattamento di impedenza anche 12 spire in più anche all'estremità opposta.  alla fine il rapporto spire deve essere 1 a 4.  e cioè 18 spire da una parte e 72 spire dall'altra. e questa è una via.

2)aumentare il condensatore da 220 a 390pf e aumentare anche il condensatore parallelo al compensatore portandolo se necessario anche a 120pf.

detto questo,  ti dico subito che molti transistor sono nel garage compresi i bc 209 e i bc207 e quindi per pigrizia non sono andato e prenderli.  sopra casa ho parecchi 2n2222 e ho messo questo.  lo stesso vale per il secondo e terzo transistor.  ho i bfy51 nel cassettino e questi ho messo.  il secondo transistor come vedi le polarizzazioni assorbe parecchia corrente e quindi ho preferito metterci  un transistor  un poco più grande.  i bc 141 sono ottimi sia per l'alta frequenza che per la bassa.  il c549c dovrebbe essere un plastico , può anche funzionare ma riscalda moltissimo , quindi ti consiglio di metterci un qualsiasi transistor npn in to39 e cioè grandezza del bc141 , solo se montato come transistor centrale !! ma se viene montato come primo transistor , allora va bene. spero di essermi spiegato bene.  quindi hai capito com'è ? se aumenti le spire non c'è bisogno di aumentare i condensatori e viceversa! il c549c mettici il dito sopra.  se riscalda troppo lo sostituisci con un metallico.  non ti trattenere dal fare cambiamenti,  se li vuoi fare

luciano100

Le autocostruzioni sono degli oggettini sacri!
Degni di tutto il rispetto (anche se il cs è fatto male e le saldature con il peggior stagno in commercio)
Complimenti per il tuo lavoro!
In onde medie ho fatto ben poco,forse scoraggiato dalle lunghissime e scomode antenne ..e forse perché l'avvento della FM soffoco' le onde medie.
In ogni caso ne ho costruito solo uno dal radiomanuale di tecnica pratica(due transistor OC?) Ma lo sai ..non mi ricordo?
Auguri! Luciano.

inviato X11 using rogerKapp mobile


tonytex

Ciao Luciano...si.. Lo so che le saldature non si possono guardare...ma.....avevo 10'anni..... Sai che soddisfazione all epoca..

Microonda..ok....purtroppo devo attendere lunedi per comprare i ceramici.... Non saprei adesso dove cercari... Sono passati gli  anni in cui avevo schede di radiocontrolli o radio negli scatoloni ..
Nel mio caso ti posso dire che il transistor centrale non mi scalda completamente.. Provo a tenerlo alimentato per piu tempo e rivedo... Invece   il bc141 ......bolle...

Ieri avevo anche tentato di sostituire la resistenza da 100ohm alla base del bc141  con una da 33ohm ... Ma ho dovuto rimettere  la 100ohm... Perche saliva troppo di frequenza e  neanche la ascoltavo piu!

Come modifica sarebbe interessante migliorare la modumazione che trasmette ....
Per la potenza ci si deve accontentare.. Anche se il bc141 è dato per una potenza max di 0,75 w ... Ma credo con voltaggio troppo elevato...
TonY TeX

microonda

carissimo tonytex , eccoci di nuovo a noi.  mi dispiace che domani devi andare a comprare i ceramici con tante cose che forse hai da fare.  ti ho dato, senza volerlo, un altra preoccupazione. se hai cose vecchie da smontare chissà forse puoi recuperarli.  ma tu hai scaricato elettronica pratica maggio 1977 ?? se non fai la sonda di carico come dice la rivista come fai a sapere la potenza ?  ricorda che per aumentare la potenza ci vuole anche un'aletta di raffreddamento dalle dimensioni da me citate. sei stato bravissimo che a soli 10 anni hai fatto un montaggio radio funzionante.  bravo ! sei da lodare !  tu, ricordati se vuoi fare le autocostruzioni,  smonta tutto ciò che non ti serve più e conserva tutti i componenti.  tieni presente i consigli che ho dato nel precedente post.   intanto sto continuando a sperimentare sul mio e ho aumentato ancora di più la potenza com si vede dalla foto . ho provato moltissimi transistor e il migliore si è rivelato il bsx46-16 con i suoi 21,5 volt  .  facendo il calcolo  :   21,5 x 21,5  :  470  = 984mw senza tenere conto dei 600mv di caduta ai capi del diodo. scrivo alcune prove : 2n1711   18,92v  ;   bc286  16,11v    2n2219  18,10v   ;   bsx46  18,50v.  tutto provato a 15volt di alimentazione.  purtroppo non possiedo il bc141 per poterlo provare.  ma in sicilia , ci sono quelli che vendono i componenti ?


microonda

Carissimi amici , posto una foto così  come ho fatto il trasmettitore con tutti i particolari ,sperando che non ho dimenticato niente.


tonytex

#53
Vendere componenti è una parola grossa... Oramai 4 cose gli sono rimaste... Ieri per cercarmi il compensatore e l'aletta ha messo sottosopra il punto vendita (che poi è Unieuro ...qui....) Se ti è possibile...(cosi non cerco la rivista 😉😱😁 ) mi potresti dire il valore del ceramico che hai usato per creare la sonda di carico ? Diodo immagino vada bene qualunque di piccole dimensioni..
Il 470 nellaUna  formulavolta  dellaschede sonda cosa rappresenta?
... E componenti ne avevo in quantità .... Poi.... Tutto gettato ...

Domani procurero condenzatorw x sonda e gli altri due x abbassare i khz....

L'unica cosa positiva è che di bc141 ne aveva un cassetto pieno... Ne posso bruciare quanti ne voglio...  :mrgreen:
TonY TeX

tonytex

Pagherei per poter modificare i post dopo 2 minuti...!

Errore ..dicevo... Il 470 nella formula cosa rappresenta?
Una volta schede con componenti ne avevo in quantità ... Poi tutto gettato (troppo spazio ). Peccato.
Grazie x i consigli buona domenica
TonY TeX

r5000

Citazione di: tonytex il 09 Luglio 2017, 12:25:08
Pagherei per poter modificare i post dopo 2 minuti...!

Errore ..dicevo... Il 470 nella formula cosa rappresenta?
Una volta schede con componenti ne avevo in quantità ... Poi tutto gettato (troppo spazio ). Peccato.
Grazie x i consigli buona domenica
73 a tutti, è la resistenza di carico,questo microtrasmettitore (meglio dire oscillatore modulato visto che non c'è nessun stadio amplificatore \ separatore tra oscillatore e antenna...) non ha i soliti 50 ohm di impedenza ma più alta...
non dare da mangiare al troll    https://www.rogerk.net/forum/index.php?msg=858599

luciano100

Buoni risultati..(provati fino a 28 MHz) BD 135/BD139.
Se riesci a fare delle prove con questi "insospettabili" transistor nati per altri scopi
ma ottimi in RF.
Vedendo il tuo TX..mi viene voglia di  aggiungere uno stadio successivo con un altro insospettabile BD 111 della SGS..
Oppure ..una bella valvola EL 500/504.
Da lì ..la "ciccia" si riesce a sentire!
Buona RF a tutti!
Luciano


inviato X11 using rogerKapp mobile


microonda

Saluti a tutti. Luciano 100 , sempre pronto a potenziare i trasmettitori , bravissimo . E tu , r5000 che aiuti sempre nelle situazioni difficili e adesso hai dato la risposta del perché la resistenza di 470 ohm. Grazie per avere partecipato al topic. É  un piacere vedere tanti cari amici parteciparvi.  Carissimo tonytex posto una nuova foto in cui si vede come si mette la sonda di carico per misurare l'alta frequenza


microonda

Salve a tutti.  Vorrei un consiglio riguardo all'aumento di potenza.  Togliendo il condensatore da 4,7nf , aumenterà  la potenza in antenna.oppure è  meglio diminuire il valore ??


r5000

73 a tutti, è un'oscillatore, se vuoi aumentare potenza devi aggiungere almeno uno stadio amplificatore, il transistor quando oscilla è di fatto impegnato al suo massimo guadagno nella zona lineare e non deve andare oltre, se vuoi un'oscillatore di potenza bisogna usare transistor di maggiore potenza alimentati di conseguenza ma se si usano i transistor per bassi segnali negli oscillatori c'è evidentemente un motivo, è difficile trovare un transistor di potenza con elevato guadagno paragonabile al transistor per bassi segnali, si risolve solo aumentando il numero di transistor,  tipicamente almeno uno per lo stadio separatore e uno di potenza ma più sale la potenza e più transistor servono, se guardi lo schema di un cb quarzato  (il circuito più semplice) servono almeno 3 - 4 transistor per superare il watt e spesso per rendere meno critico il tutto si parte con un'oscillatore a frequenza bassa e  si moltiplica la frequenza perchè quando hai  watt in antenna e l'oscillatore non è schermato a sufficienza e ne viene interferito è un disastro... sul valore del condensatore si può provare ma facilmente  aumenta il contenuto armonico e poco o nulla la fondamentale ( servirebbe un'analizzatore di spettro per vedere quanto aumenta la fondamentale e quanto le armoniche...) poi sicuramente con due condensatori variabili (ora fissi da 1000 pF e 4700 pF)  si trova l'accordo ottimale (massima potenza d'uscita con il minor consumo...) ma con un transistor solo direi che arrivare al watt è il massimo con il rischio di rotture frequenti oltre a spurie e armoniche inutili, meglio cambiare schema e passare a qualcosa di più adatto ma poi senza un'antenna seria è inutile passare a 10 watt o 100 watt... il circuito della rivista è buono per fare esperienza ma ha limiti che non lo rendono adatto all'utilizzo "professionale", con questo  prima bisogna imparare a camminare e poi correre...
non dare da mangiare al troll    https://www.rogerk.net/forum/index.php?msg=858599

microonda

grazie r5000 delle spiegazioni molto dettagliate e corrette che mi hai dato.  comunque , non ho resistito alla tentazione di fare modifiche. ho tolto il condensatore da 4,7nf ed è andato malissimo.  ne ho messo uno da 3,3nf , ma è aumentato l'assorbimento di corrente.  allora ne ho messo uno da 3,9nf e ho ottenuto lo stesso assorbimento di corrente dei 21,5v sulla sonda , però l'alta frequenza è aumentata a 24v precisi.  e con questo risultato chiudo con le modifiche e metto l'antenna .  una ventina di metri con quel filo bianco e rosso che si trova per la strada che pesa pochissimo e la massa collegata al tubo dell'acqua fuori al balcone e vi faccio sapere la portata


r5000

73 a tutti, ok, se vuoi spremere come un limone quel povero oscillatore modulato (HI!!!) devi accordare l'antenna regolando i due condensatori d'uscita (e aggiungere una bobina variabile...) con l'aiuto di un misuratore di campo e vale sempre la solita regola, massimo segnale per il minimo consumo, se il consumo sale senza aumentare il segnale il transistor avrò vita breve e generi onde fortemente distorte, quindi armoniche e spurie del tutto inutili, certo con un'oscilloscopio e analizzatore di spettro è ben visibile il punto in cui peggiora e puoi regolarlo preciso ma già il misurare il consumo e la potenza generata hai l'indicazione da non superare...
ps: il misuratore di campo ce l'hai già o lo costruisci, di schemi ce ne sono tanti tutti buoni per le onde corte, si parte dalla radio a galena a circuiti più soffisticati ma ultimamente ci sono kit veramente economici che utilizzano integrati specializzati tipo l'ad8307 e simili...  https://it.aliexpress.com/item/AD8307-RF-Power-Detector-Module-DC-to-500MHz-Transmitter-Power-Test-92dbm/32708688011.html?spm=a2g0y.10010108.1000013.6.k7gXsD&traffic_analysisId=recommend_2088_3_81019_new2&scm=1007.13339.81019.0&pvid=88e3d3fd-569b-4dcc-b5f6-616a1ba3649e&tpp=1
non dare da mangiare al troll    https://www.rogerk.net/forum/index.php?msg=858599

microonda

carissimo r5000 e salve a tutti.   effettivamente ho spremuto come un limone quel povero oscillatore e infatti l'aletta di raffreddamento diventa talmente calda che non si può mettere il dito sopra per più di un secondo.  adesso rimetto di nuovo tutto come stava prima.  anche perché ho visto che dopo alcuni minuti dall' accensione si stabillizza  sui 21volt. grazie dei consigli che mi hai dato.   adesso vorrei aprire un altro topic intitolato walkie talkie sperimentale di cui posto una foto iniziale incompleta.  manca l'antenna telescopica centrale e tutta la parte ricevente.  la taratura va da 110 a 113mhz . ma spaziando la bobina fa pure 112 - 115mhz.  ho pensato di fare queste frequenze perché penso che chi voglia costruirlo ,  in ricezione avrà la stazione 107,950 mhz come taratura di riferimento.


microonda

salve .  vorrei condividere con voi un walkie talkie sui 110mhz , come nel post precedente.  in ricezione , ci volete un ricevitore a superreazione a transistor oppure un ricevitore a 2 integrati di cui uno è il tda7000.  posto una foto.  l'integrato di bassa frequenza si può cambiare.


microonda

#64
salve a tutti , ho ripreso di nuovo il trasmettitore a 3 transistor per onde medie e ho messo un quarzo a 1 mhz.  l'ho messo al posto del condensatore di 390 pf.  funziona bene.  ho messo un filo dal negativo al tubo dell'acqua prima del contatore ed è aumentata la portata .  ora bisognerebbe mettere circa 47pf in parallelo al compensatore 6-65pf in quanto prima era sintonizzato a 1450 khz , in modo da aumentare il rendimento.  il quarzo lo acquistai molto tempo fa a salerno da elettronica nobile. 

vorrei sapere se , dopo la taratura,  si toglie la resistenza di 470 ohm , il trasmettitore va più lontano? grazie

Abusivo

Citazione di: microonda il 15 Ottobre 2017, 12:45:47
...ho messo un filo dal negativo al tubo dell'acqua prima del contatore ed è aumentata la portata...
Incredibile!
Per quanto riguarda la resistenza non saprei dirti senza uno schemino.
Ma penso che una prova puoi sempre farla.

Abusivo

Visto in ritardo lo schema!
Il segnale dovrebbe aumentare però si potrebbero anche creare delle autoscillazioni.
Al limite aumenta il suo valore.

microonda

salve a tutti.  chiedo scusa, ho sbagliato.  mettendo il quarzo esce pochissima potenza. ho montato tutto come stava prima e cioè come quando usciva 24volt sulla sonda di carico , come si vede dalla foto di alcuni mesi fa.  con il freddo , fuori al balcone , la tensione sulla sonda di carico rimane inalterata