Autore Topic: Antenna cb e fili alta tensione treno  (Letto 1138 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Daniel Baciu

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 6
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IU4IAI
Antenna cb e fili alta tensione treno
« il: 09 Giugno 2017, 17:03:01 »
Ho montato la mia antenna turbo 5000 e un po' alticcia per il mio camion che già di suo è alticcio. Tutte le volte che passo sotto i cavi della ferrovia stringo i denti perché mi dimentico di abbassare l'antenna per ora che io mi ricordi ha toccato una volta e non è successo niente però mi sono spaventato abbastanza volevo chiedervi la conferma che a meno che io non abbia niente che tocchi di binari oltre le gomme non dovrebbe succedere niente oppure mi sbaglio?

inviato SM-N9005 using rogerKapp mobile



Offline Pol

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 417
  • Applausi 52
  • Sesso: Maschio
  • MQC 149
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU1AGT
Re:Antenna cb e fili alta tensione treno
« Risposta #1 il: 09 Giugno 2017, 17:51:37 »
Se sbagli muori...  :special90:   io non farei la prova  :mrgreen: visto che sono 3000 Volt in continua per le linee normali e 25000 in alternata per quelle ad alta velocità...
https://it.wikipedia.org/wiki/Linea_aerea_di_contatto

Offline vincenzo73

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 390
  • Applausi 11
  • Sesso: Maschio
  • CB SWL
    • Mostra profilo
Re:Antenna cb e fili alta tensione treno
« Risposta #2 il: 09 Giugno 2017, 18:34:45 »
oltretutto per stare in regola con il C.d.S,  non bisogna superare i 4 mt , vale anche per l'antenna , per motivi di sicurezza come in questo caso.
Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.


IZ1PNY

  • Visitatore
Re:Antenna cb e fili alta tensione treno
« Risposta #3 il: 09 Giugno 2017, 18:54:19 »
Ti sei mai chiesto perché gli uccellini stanno appollaiati su un cavo e non succede nulla ?
 :41:
Ti consiglio di dedicarti ai frighi, portando pollame, magari ti inventi un porto cotto e pronto...da mangiare, a spese delle Ferrovie.
 :tao2: :tao2:

Offline BRIVIDO BIANCONERO op Walter

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 230
  • Applausi 23
    • Mostra profilo
  • Nominativo: Brivido Bianconero
Re:Antenna cb e fili alta tensione treno
« Risposta #4 il: 09 Giugno 2017, 21:05:50 »
Daniel, non preoccuparti, io ho uno Stralis Con antenna LEMM Laser 5001 alta 1, 90 circa, montata all'altezza dell'aletta para sole da circa 8 anni, passato centinaia di volte sotto i cavi dei passaggi a livello e sono ancora qua... Fortuna? Non credo, penso che abbiano un sistema di protezione apposito.


IZ1PNY

  • Visitatore
Re:Antenna cb e fili alta tensione treno
« Risposta #5 il: 09 Giugno 2017, 21:13:47 »
Non avendo tempo adesso, sto lavorando; copio ed incollo dalla rete.
---------------  Attenzione ai consigli.

Nel caso in analisi l'uomo può essere attraversato da due tipi di corrente elettrica, una capacitiva e l'altra stazionaria.

La prima dipende dal fatto che l'uomo, all'atto di toccare il filo, non si troverà allo stesso potenziale elettrico del filo toccato, per cui nei primi istanti è attraversato da una corrente che redistribuisce delle cariche sul suo corpo (che possiamo immaginare comportarsi analogamente ad un conduttore), finchè tutto il potenziale del corpo non sarà allineato al valore (o ai valori) dei punti del filo toccati. Questa corrente è poco intensa e inoltre ha breve durata, per cui si può anche trascurare.

La seconda si instaura se i punti di contatto tra corpo umano e filo sono molteplici e quindi si trovano a differenti valori del potenziale elettrico. In tal caso la differenza di potenziale dei diversi punti crea un campo elettrico all'interno del corpo e può esserci passaggio di corrente da una mano all'altra attraverso le braccia a meno che le mani non siano sovrapposte (perchè in tal caso si potrebbe considerare che il punto di caontatto sia unico).

Quanto è intensa questa corrente? Per rispondere a questa domanda bisogna tenere presente due fattori:

1.anche a parità di lunghezza il filo conduttore che trasporta la corrente oppone una resistenza al passaggio della stessa certamente molto più bassa della resistenza del corpo umano;


2.quanto più le mani sono vicine tanto più sarà piccola la differenza di potenziale tra di esse.


Questi due fattori hanno importanza perchè sappiamo che nei conduttori ohmici, per esempio i metalli e approssimativamente il corpo umano la corrente I è direttamente proporzionale alla differenza di potenziale V e inversamente proporzionale alla resistenza R del conduttore

V=IR

inoltre quando abbiamo due possibili percorsi per la corrente elettrica (nel nostro caso attraverso il corpo umano e attraverso il filo elettrico) la corrente si suddivide in modo da attraversare maggiormente il percorso meno resistivo: quanto più un percorso sarà resistivo rispetto all'altro tanto minore sarà la corrente che lo attraverserà. C'è da tenere presente inoltre che un uomo appeso ad un filo dell'alta tensione oppone alla corrente una resistenza fissa (la lunghezza del percorso tra le due mani sarà sempre uguale anche se le mani sono molto vicine) mentre il percorso attraverso il filo sarà tanto meno resistivo quanto più sono vicine le due mani (che sono i punti in cui la corrente si suddivide e poi si ricongiunge). Pertanto la corrente massima che potrebbe attraversare il corpo umano si avrebbe con la braccia completamente distese, in cui quindi la resistenza del filo elettrico è massima. Tuttavia anche in questo caso la quantità di corrente che attraversa il corpo umano sarà molto più bassa perchè la sua resistenza sarà comunque molto più alta di quella del filo. Per fissare le idee si può tenere presente che la resistenza di un corpo umano è circa 30KOhm mentre quella di un cavo di lunghezza 2m di rame con sezione di qualche cm2 si aggira tra il decimillesimo e il centimillesimo di Ohm. Per cui la corrente che attraversa il corpo umano (in assenza di collegamento a terra) sarà una frazione talmente piccola da essere praticamente nulla.

Analogamente si "salvano" gli uccelli che si posano su questi cavi, la loro resistenza è un po' più bassa perchè sono più piccoli, ma anche la resistenza del cavo tra le due zampe sarà più piccola che nel caso dell'uomo perchè la distanza sarà molto più breve.

Tutto quanto detto si riferisce al caso in cui l'uomo (o l'uccello) siano poggiati solo ad uno dei fili dell'alta tensione. Se invece l'uomo (o l'uccello) è sospeso tra un cavo e l'altro  allora la corrente che lo attraversa diventa grandissima (e letale) perchè i due cavi paralleli, trasportando corrente in verso opposti, presentano tra loro una differenza di potenziale molto grande.

Offline Daniel Baciu

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 6
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IU4IAI
Re:Antenna cb e fili alta tensione treno
« Risposta #6 il: 10 Giugno 2017, 09:49:07 »
K brivido avevo anche io l'impressione che nn succede nulla però sai.... volevo essere sicuro... da qulo che sono riuscito a capire da ORCO, conferma la mia ipotesi, ameno che non tocca tutti e due i cavi contemporaneamente oppure il binario e il cavo insieme non dovrebbe succedere nulla anche perché l'antenna ho una superficie molto....

inviato SM-N9005 using rogerKapp mobile



Offline Daniel Baciu

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 6
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IU4IAI
Re:Antenna cb e fili alta tensione treno
« Risposta #7 il: 10 Giugno 2017, 09:56:22 »
Vincenzo73 gli ATP trasporto delle balle di fieno e autobus extraurbani sono alti 4,30M sempre per il codice della strada...

inviato SM-N9005 using rogerKapp mobile


Offline tre-ciclo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3458
  • Applausi 154
  • Sesso: Maschio
  • Radioamatore-cb-swl (TRENTINO)
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Antenna cb e fili alta tensione treno
« Risposta #8 il: 10 Giugno 2017, 11:42:11 »
Daniel, non preoccuparti, io ho uno Stralis Con antenna LEMM Laser 5001 alta 1, 90 circa, montata all'altezza dell'aletta para sole da circa 8 anni, passato centinaia di volte sotto i cavi dei passaggi a livello e sono ancora qua... Fortuna? Non credo, penso che abbiano un sistema di protezione apposito.

 :miiii: :miiii:
Veramente,lui intendeva...non SOLO passarci sotto.. :candela: ma TOCCARLI... :sfiga: :sfiga:
Pedalate!...Tanto,sarete sempre dietro..


Offline BRIVIDO BIANCONERO op Walter

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 230
  • Applausi 23
    • Mostra profilo
  • Nominativo: Brivido Bianconero
Re:Antenna cb e fili alta tensione treno
« Risposta #9 il: 10 Giugno 2017, 11:50:22 »
Ovviamente, non bisogna essere scienziati per capire che un camion è alto 4m, + 1,90m di antenna = 5,9 m. I cavi elettrici dei passaggi a livello sono SEMPRE più bassi di 5,90 m!!!! E' inevitabile che l'antenna li tocchi!!! Su questo sito a volte e con certi utenti mi sembra di parlare in una scuola materna, che se non si fanno i disegnini ALCUNI non capiscono!!!! :287716_Tromba: :287716_Faccine: :287716_Faccine: :287716_Faccine: :287716_Faccine:

Offline tre-ciclo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3458
  • Applausi 154
  • Sesso: Maschio
  • Radioamatore-cb-swl (TRENTINO)
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Antenna cb e fili alta tensione treno
« Risposta #10 il: 10 Giugno 2017, 12:08:25 »
Altezza della linea di contatto

La elevazione in altezza della linea di contatto è un compromesso tra la limitazione dei costi nella costruzione delle opere legata alla ferrovia, la linea più alta indurrebbe costruzione di pali più alti per il sostegno dei fili, ma anche gallerie di maggiori dimensioni o ponti di sovrappasso della ferrovia più alti; d'altra parte fili più bassi limiterebbero in altezza il transito di mezzi stradali ai passaggi a livello.

Data la pericolosità del transiti dei mezzi stradali ai passaggi a livello, di norma esistono barriere fisiche (portali metallici) che impediscono fisicamente l'accesso in zona del passaggio a livello ai mezzi stradali eccedenti in altezza. La tendenza attuale è comunque di eliminare i passaggi a livello (mediante la realizzazione di sottopassi o sovrappassi) per eliminare il rischio di pericolose collisioni dei mezzi stradali con la linea aerea di contatto.
Pedalate!...Tanto,sarete sempre dietro..


Offline acquario58

  • 1rgk043
  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 10681
  • Applausi 362
  • Sesso: Maschio
  • TORINO-ITALY QTH locator : JN35TA94SV
    • Mostra profilo
  • Nominativo: sempre i miei
Re:Antenna cb e fili alta tensione treno
« Risposta #11 il: 10 Giugno 2017, 12:34:45 »
capita spesso di leggere di linee ferroviarie bloccate ...a causa di veicoli ( camion) che x le altezze  magari con gru montate si aggangiano ai cavi di alimentazione mentre attraversano i P.L.  e Walter Brivido può confermare...sulla tratta della linea ferroviaria molto vicino alle sue coordinate questi inconvenienti sono soventi.....
ma oltre ai danni...non ho mai letto di problemi ai conducenti....

Offline vincenzo73

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 390
  • Applausi 11
  • Sesso: Maschio
  • CB SWL
    • Mostra profilo
Re:Antenna cb e fili alta tensione treno
« Risposta #12 il: 10 Giugno 2017, 12:43:58 »
Vincenzo73 gli ATP trasporto delle balle di fieno e autobus extraurbani sono alti 4,30M sempre per il codice della strada...

inviato SM-N9005 using rogerKapp mobile

Ciao Daniel Baciu, non ci sono eccezioni per chi trasporta balle di fieno o paglia, ma soltanto par autobus e filobus, oltretutto su itinerari prestabiliti :

http://www.aci.it/i-servizi/normative/codice-della-strada/titolo-iii-dei-veicoli/art-61-sagoma-limite.html

comunque tu non mi sembra rientri in uno di questi! ;-)
« Ultima modifica: 10 Giugno 2017, 12:45:45 da vincenzo73 »
Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.