Autore Topic: Lafayette Comstat 25B 23 canali a valvole  (Letto 3167 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline carlo_forever

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 744
  • Applausi 129
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU4FMS - 1RGK548 - HOTEL143 - Locator JN54BR33TB
Lafayette Comstat 25B 23 canali a valvole
« il: 02 Giugno 2017, 20:04:14 »
Salve a tutti.
Una notte mi sono svegliato a causa dei miei dolori artritici, ho preso le gocce, e, in attesa di tornare a letto, ho dato un'occhiata a qualche sito, tipo questo, facebook, arifidenza o altri. Ebbene, vedo un'inserzione nuovissima per un "Compralo subito", era un Comstat 25B abbastanza bello. Al prezzo di 35 euro + sp. Preso. Ammetto, ho avuto  :101: !
Purtroppo è arrivato col pacco tutto sfasciato, nel trasporto gli hanno ammaccato un angolo e distrutto un tubo 6BQ5. Pazienza, lo scafo è andato a posto con le solite 4 martellate, il resto sembra OK, attendo valvola di ricambio e poi vedremo se riesco a farlo modulare ancora.
Radio prodotta in America dal 1969 circa al 1976 e saltuariamente importata in Italia, poi importata abbastanza regolarmente da Marcuxxx ma a prezzo molto alto. Combatteva un'aspra battaglia con altri valvolari, tra i quali citerò TENKO 23+, TENKO 46T, Lafayette Comstat 35B, Johnson Messenger. Erano radio molto note a quei tempi, io con un TENKO 46T ho collegato tutto il mondo nel quale c'erano radio CB, ovviamente sono tutti ricetrasmettitori in AM (e che AM!...). In America esistevano anche valvolari in SSB, fra tutti il Golden Eagle Mark III, o il TRAM, ma non sono praticamente mai stati importati in Italia.

Se qualcuno mi da una dritta di come fare, imposto foto, una volta ero capace, ma non più!

Comunque lo potete vedere su questo link:

http://www.cbtricks.com/radios/lafayette/comstat_25b/ad/index.htm

E' una pubblicità Americana del 1971. Costava allora 149.95 $. Bella la rèclame che pubblicizza il fatto che sia fornita con tutti i quarzi e che sia il più venduto tra i ricetrans a valvole!

Spero che i travagli di trasporto non abbiano intaccato la struttura elettrica, saldature, resistenze o quant'altro. Comunque comincia un'altra avventura di recupero di un mattone destinato alla discarica, che potrà invece ancora ricevere trasmissioni in 27 coi suoi quarzini e le sue belle valvoline tutte accese. Mancano anche microfono (insignificante) e power cord, con la tipica presa octal. Il modello che ho acquistato ha l'alimentazione a 110V, quindi necessita di trasformatore. Solo i valvolari un po' più recenti, come i TENKO e i Comstat 35B avevano l'alimentazione a 220V tipicamente Italiana, in pratica quando erano importati ufficialmente da un importatore che voleva la merce uniformata al proprio mercato.
Non so, assolutamente, se esistessero dei Comstat 25B a 220V.
A detta di alcuni esperti di un tempo in tali baracchini, quali il mio amico SK Aldo, i vecchi Lafayette erano costruiti un po' meglio dei più recenti TENKO, un po' più buttati su anche se lo schema elettrico era uguale identico. Nessuna differenza di prestazioni tra i vari modelli.

Carlo
Inter poenas et tormenta
vivit anima contenta
casti amoris
sola spe

Offline Pol

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 397
  • Applausi 52
  • Sesso: Maschio
  • MQC 149
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU1AGT
Re:Lafayette Comstat 25B 23 canali a valvole
« Risposta #1 il: 02 Giugno 2017, 23:09:23 »
Ciao Carlo, credo di avere visto di sfuggita l'inserzione e di avere rinunciato perchè tra lavoro, famiglia e casini vari non avrei avuto il tempo di mettere le mani sul giocattolo. Sono contento di sapere che è finito in buone mani, peccato però che l'imballo lasciava a desiderare. Se vuoi postare delle foto vai su "Aggiungi immagine al messaggio" e seleziona il file. A questo punto non mi resta che augurarti buon lavoro (o diverimento se preferisci).
73

Offline carlo_forever

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 744
  • Applausi 129
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU4FMS - 1RGK548 - HOTEL143 - Locator JN54BR33TB
Re:Lafayette Comstat 25B 23 canali a valvole
« Risposta #2 il: 03 Giugno 2017, 08:18:56 »
Io cerco sempre di salvare questi vecchi apparecchi. E mi rendo conto che, per la stragrande maggioranza di chi legge e scrive su questo Forum, per "vintage" si intende un President Washington. Parlare di 23 canali e di valvole è pura preistoria.

Ciao,

Carlo
Inter poenas et tormenta
vivit anima contenta
casti amoris
sola spe


Offline orsodelbosco

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 235
  • Applausi 21
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Lafayette Comstat 25B 23 canali a valvole
« Risposta #3 il: 31 Agosto 2017, 20:33:37 »
 A vedere la foto che emozione... quasi lo avevo dimenticato. Lo aveva un amico , nel 1976.... Hai fatto bene a prenderlo. Complimenti.

Offline IW4ANV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 230
  • Applausi 57
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IU4GPY
Re:Lafayette Comstat 25B 23 canali a valvole
« Risposta #4 il: 31 Agosto 2017, 21:10:21 »
Questa era la mia stazione fine anni 70 primissimi anni 80.
In primo piano un Gemtronic a valvole acquistato usato all'epoca.
Rea bellissimo
saluti
73


Alfa 5

  • Visitatore
Re:Lafayette Comstat 25B 23 canali a valvole
« Risposta #5 il: 31 Agosto 2017, 21:31:39 »
Ricordo il Comstat e pure la sua bella modulazione, roba per pochi per quei tempi visto quanto costava! Era simpatico pure il piccolo microfono di serie,  nero e con  se non sbaglio, la scritta " LRE".
L'unico vintage per la 27 che mi è rimasto  è l'SBE Trinidad che per tanti anni mi ha fatto compagnia nei QSO nutturni, bisbigliati per non svegliare i familiari e soprattutto per non far icaxxare il babbo.
Ma gli apparati valvolari sono ben altro tant'è  che ora  in HF uso solo quelli.
Comunque la 27 di quel periodo ha lasciato un segno a chi la frequentava anche perchè il quel periodo, oltre alla TV...non c'era altro ed un baracchino in casa era una grande novità

Offline luciano100

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2145
  • Applausi 98
    • Mostra profilo
Re:Lafayette Comstat 25B 23 canali a valvole
« Risposta #6 il: 01 Settembre 2017, 07:31:46 »
Questa era la mia stazione fine anni 70 primissimi anni 80.
In primo piano un Gemtronic a valvole acquistato usato all'epoca.
Rea bellissimo
saluti
73
Che bella foto! Tu eri un "cb ricco" (non come me) pace 6ch


inviato K6000 Plus using rogerKapp mobile



Offline luciano100

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2145
  • Applausi 98
    • Mostra profilo
Re:Lafayette Comstat 25B 23 canali a valvole
« Risposta #7 il: 01 Settembre 2017, 08:37:15 »
Salve a tutti.
Una notte mi sono svegliato a causa dei miei dolori artritici, ho preso le gocce, e, in attesa di tornare a letto, ho dato un'occhiata a qualche sito, tipo questo, facebook, arifidenza o altri. Ebbene, vedo un'inserzione nuovissima per un "Compralo subito", era un Comstat 25B abbastanza bello. Al prezzo di 35 euro + sp. Preso. Ammetto, ho avuto  :101: !
Purtroppo è arrivato col pacco tutto sfasciato, nel trasporto gli hanno ammaccato un angolo e distrutto un tubo 6BQ5. Pazienza, lo scafo è andato a posto con le solite 4 martellate, il resto sembra OK, attendo valvola di ricambio e poi vedremo se riesco a farlo modulare ancora.
Radio prodotta in America dal 1969 circa al 1976 e saltuariamente importata in Italia, poi importata abbastanza regolarmente da Marcuxxx ma a prezzo molto alto. Combatteva un'aspra battaglia con altri valvolari, tra i quali citerò TENKO 23+, TENKO 46T, Lafayette Comstat 35B, Johnson Messenger. Erano radio molto note a quei tempi, io con un TENKO 46T ho collegato tutto il mondo nel quale c'erano radio CB, ovviamente sono tutti ricetrasmettitori in AM (e che AM!...). In America esistevano anche valvolari in SSB, fra tutti il Golden Eagle Mark III, o il TRAM, ma non sono praticamente mai stati importati in Italia.

Se qualcuno mi da una dritta di come fare, imposto foto, una volta ero capace, ma non più!

Comunque lo potete vedere su questo link:

http://www.cbtricks.com/radios/lafayette/comstat_25b/ad/index.htm

E' una pubblicità Americana del 1971. Costava allora 149.95 $. Bella la rèclame che pubblicizza il fatto che sia fornita con tutti i quarzi e che sia il più venduto tra i ricetrans a valvole!

Spero che i travagli di trasporto non abbiano intaccato la struttura elettrica, saldature, resistenze o quant'altro. Comunque comincia un'altra avventura di recupero di un mattone destinato alla discarica, che potrà invece ancora ricevere trasmissioni in 27 coi suoi quarzini e le sue belle valvoline tutte accese. Mancano anche microfono (insignificante) e power cord, con la tipica presa octal. Il modello che ho acquistato ha l'alimentazione a 110V, quindi necessita di trasformatore. Solo i valvolari un po' più recenti, come i TENKO e i Comstat 35B avevano l'alimentazione a 220V tipicamente Italiana, in pratica quando erano importati ufficialmente da un importatore che voleva la merce uniformata al proprio mercato.
Non so, assolutamente, se esistessero dei Comstat 25B a 220V.
A detta di alcuni esperti di un tempo in tali baracchini, quali il mio amico SK Aldo, i vecchi Lafayette erano costruiti un po' meglio dei più recenti TENKO, un po' più buttati su anche se lo schema elettrico era uguale identico. Nessuna differenza di prestazioni tra i vari modelli.

Carlo
Grande Carletto! Non credo ad una sola parola , quando hai scritto: sei così preparato che ... sicuramente ..alla fine degli anni 60,
collaboravi con i progettisti della lafayette!!

Vabbè...nel caso ti fosse sfuggito, l'apparato lamenta di un unico guasto: resistenza da 56 kohm
che alimenta la valvola che gestisce il  quarzo da 11 MHz e il fine tune in RX.
Ciao ... Luciano!
I

inviato K6000 Plus using rogerKapp mobile


Offline carlo_forever

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 744
  • Applausi 129
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU4FMS - 1RGK548 - HOTEL143 - Locator JN54BR33TB
Re:Lafayette Comstat 25B 23 canali a valvole
« Risposta #8 il: 01 Settembre 2017, 19:09:12 »
Nello schema che ho io leggo 100 K invece che 56 K, appena metterò mano al RTX vedremo. Intanto mi è arrivato il tubo 6BQ5 (=EL84).
Io ci ho i TUBBI nella testa!

Carlo
Inter poenas et tormenta
vivit anima contenta
casti amoris
sola spe


Offline luciano100

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2145
  • Applausi 98
    • Mostra profilo
Re:Lafayette Comstat 25B 23 canali a valvole
« Risposta #9 il: 01 Settembre 2017, 19:26:56 »
Gulp! Carlo! Hai ragione!
Per il comstat 25 B
R7 è da 100kohm.
Vedrai...alterata e/o morta!

Offline luciano100

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2145
  • Applausi 98
    • Mostra profilo
Re:Lafayette Comstat 25B 23 canali a valvole
« Risposta #10 il: 01 Settembre 2017, 19:39:27 »
Se ti fai un giro con il digitale 
(Come ben  saprai)
Troverai un bel mucchio di resistenze alterate!!
La cosa più rognosa è il riallineamento: doppio nucleo bloccato da una dannata vernicetta bianca.
(Se riesci a trovare un buon solvente..)
6dq5 o el84: ci credi? Io vado avanti con la stessa decina (scarsa ) usate da almeno 40 anni..
Quelle uniche due nuove,made urss ,non ne vogliono sapere di lavorare in rf!
La foto dopo si nota il comstat 35 con la r32 da 56kohm trovata in molti casi "defunta"
Ha! Se vuoi ho lo schema del del suo vfo a 14 MHz made in CQ elettronica 😁


inviato K6000 Plus using rogerKapp mobile



Offline IW4ANV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 230
  • Applausi 57
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IU4GPY
Re:Lafayette Comstat 25B 23 canali a valvole
« Risposta #11 il: 01 Settembre 2017, 21:02:38 »
Questa era la mia stazione fine anni 70 primissimi anni 80.
In primo piano un Gemtronic a valvole acquistato usato all'epoca.
Rea bellissimo
saluti
73
Che bella foto! Tu eri un "cb ricco" (non come me) pace 6ch

ehhh ma ci risparmiavo un bel pò di tempo e facevo sacrifici per crearmi la stazione...era sudata haha :P :P :P


inviato K6000 Plus using rogerKapp mobile

Offline luciano100

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2145
  • Applausi 98
    • Mostra profilo
Re:Lafayette Comstat 25B 23 canali a valvole
« Risposta #12 il: 01 Settembre 2017, 23:25:06 »
Questa era la mia stazione fine anni 70 primissimi anni 80.
In primo piano un Gemtronic a valvole acquistato usato all'epoca.
Rea bellissimo
saluti
73
Che bella foto! Tu eri un "cb ricco" (non come me) pace 6ch


inviato K6000 Plus using rogerKapp mobile
no no! Ribadisco: sei un cb ricco
con il padre o lo zio (sempre lato paterno) OM ..sempre ricco!!
Un gentronics? Ma era un sogno!!
Pensa che nei stessi anni a casa di un conoscente (benestante) mi fece vedere il suo Kris 23 nuovo!!!!
Quanto ho desiderato un "valvoloso" cb in quegli anni.
Mi sono rifatto ,moltissimi anni dopo..con il tenko 46 t,lafayette,Robin,e comstat 35 (quest'ultimo con la fattura di acquisto originale USA)
In ogni caso avevi una stazione da sogno: sotto una mansarda!!

Altra confessione: negli stessi anni,
a casa di un amico (poi rivelatosi cb) mi fece vedere il suo attrezzato laboratorio.  Lo stesso vantava di una  finestra che dava su un panorama
bellissimo!! Quasi tutta Roma e parte dei castelli Romani!!
Quanto ho desiderato "quell'altura
invidiabile"[emoji4] [emoji4] [emoji4] [emoji4] [emoji4]
Sogno di tutti gli appassionati di Ricetrasmissione..


Offline carlo_forever

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 744
  • Applausi 129
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU4FMS - 1RGK548 - HOTEL143 - Locator JN54BR33TB
Re:Lafayette Comstat 25B 23 canali a valvole
« Risposta #13 il: 02 Settembre 2017, 04:24:30 »
Io avevo 13 anni, avevo un PACE 10-2 a tre canali, e frequentavo la terza media. Brillantemente superato l'esame, con l'aiuto di una zia senza figli (una specie di vicemamma) e un po' di condiscendenza di mio padre, acquistai un TENKO 46T e la concessione CB (erano ormai più di sei mesi che, dopo aspre battaglie parlamentari e di popolo, la Citizen's Band era stata legalizzata, seppur con assurde restrizioni tipicamente italiote).
Era una radio meravigliosa, seppur con alcuni difetti, tipo la selettività non esagerata, il quarzo dei canali alti che doveva essere stato fatto in cantina e generava spurie a volontà, le dimensioni ed il peso. Presto incontrai in etere vari personaggi, tra cui il CB "Manolo", un vero guru delle valvole in anni in cui queste erano dai più snobbate in favore dei nuovi ritrovati tecnici nel campo dello stato solido. "Manolo" era un grande esperto di valvolari, che dividevano tutti lo stesso schema di base, a parte i Johnson, e il suo baracchino era un Lafayette Comstat 35B. Aveva smontato il tubo finale 6BQ5 e la finale di bassa/modulatrice, sempre 6BQ5. Poi aveva allargato, non senza grandi difficoltà, i fori degli zoccoli, e aveva inserito delle valvole 6L6 militari in acciaio, ritarando il tutto ed aggiungendo un trasformatore di modulazione Geloso. Aveva aumentato la percentuale di segnale modulante alla griglia schermo della finale RF, ed aveva ritoccato le resistenze di alimentazione dei tubi 1/2 12AX7 preampli di bassa. Dopo qualche giro di messa a punto, una settimana di prova e riprova, decise inoltre per il rifacimento del trasfo di alimentazione. Messo a punto, l'RTX era abbastanza impressionante: 10 Watt circa, con una modulazione che rimaneva impressa a chi la sentiva, e portante controllata, per cui i picchi salivano fino a trenta - trentacinque watt.
L'anno dopo lo rimodificò sostituendo i tubi finali con delle EL34 e facendo due fori nel coperchio perché non ci stavano. La potenza salì ancora leggermente, la modulazione rimase da broadcasting. Purtroppo l'amico "Manolo" ora non è più tra noi ma è in cielo con valvole meravigliose. Passavo due - tre pomeriggi alla settimana nel suo laboratorio e gli davo una mano. Soprattutto come antennista TV, lui era piuttosto grosso, aveva problemi di artrite alle gambe e non lavorava più sui tetti con piacere. Oltre agli studi regolari (poco!...) quello che so sui tubi (molto!...) lo devo a lui. Alcuni OM ai tempi lo snobbavano perché non ha mai preso una patente, ma lui era un grande appassionato di Stati Uniti d'America e di tecnica Americana, e la CB era per lui una conquista fondamentale irrinunciabile, dono dell'America a Paesi stupidi come il nostro.

Carlo
Inter poenas et tormenta
vivit anima contenta
casti amoris
sola spe

Offline luciano100

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2145
  • Applausi 98
    • Mostra profilo
Re:Lafayette Comstat 25B 23 canali a valvole
« Risposta #14 il: 02 Settembre 2017, 09:24:14 »
Carlo! Uno spaccato di storia fantastica!
Da me i "guru" tubes sono comparsi molti anni dopo!
Compreso il grande Lorenzo : progettista della "Ringo Torre 1"
Il salto è notevole! Dal pace al tenko!
Ti confesso che chiamai "canbarbone" Maurizio Mazzotti CQ elettronica..
Per farmi fare un consiglio: il mio tenko 46 aveva una bassissima modulazione.
Mi consigliò di cambiare la 6dq5 e mettere una el34 ..(trasformatore filamento a parte)
Feci la modifica.. splendida modulazione!!
Ma non sapevo come chiudere il coperchio (l'idea di forare "manco per la capa"
I quarzi del tenko e simili:
Tutti sballati.
Alcuni marcati Soka!

Ti confesso che il tenko in questione è fu venduto..
Poi anni dopo me ne fu regalato un'altro privo di quarzi..ancora è sul ripiano..
Ne ho un'altro, tipo comstat ,con le spie quadrate ,preso due,tre anni fa su eBay..funzionante..
Ma è così "sozzo" che non ho voglia di sistemarlo.
Poi ti allego la foto!
Ciao Carletto!!
Luciano.


inviato K6000 Plus using rogerKapp mobile



Offline carlo_forever

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 744
  • Applausi 129
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU4FMS - 1RGK548 - HOTEL143 - Locator JN54BR33TB
Re:Lafayette Comstat 25B 23 canali a valvole
« Risposta #15 il: 02 Settembre 2017, 13:23:29 »
Il 46T aveva due posizioni di potenza: 1,5 Watt e 4 Watt. Sostanzialmente, anche nella posizione da 1,5 Watt i picchi di modulazione arrivavano a 3 Watt circa, quindi la differenza era solo nell'iniezione di segnale sulla g. s. della 6BQ5. "Manolo" mi regalò un trasformatore di modulazione (che ion realtà era un trasformatore d'uscita, dato che i valvolari utilizzavano il sistema di modulazione "in parallelo", e non quello "in serie". perciò avevano un secondario di uscita-altoparlante, ed un primario che portava l'alimentazione sia alla 6BQ5 d'uscita BF, sia a quella d'uscita RF.
Dopo la sostituzione la modulazione era estremamente più profonda, morbida ma incisiva.
Terminai il mio intervento con la costruzione di un distorsore per chitarra Amtron in kit, collegato all'RTX e con un microfono piezoelettrico Geloso come input. Siccome il Parmigiano naturale è un animale ignorante ed invidioso, almeno nel DNA, i colleghi CB pisciavano per aria dall'invidia, loro avevano speso delle centomila lire per dei Turner e degli Shure, io a 15 anni, con un micro trovato in cantina ed un kit Amtroncraft avevo una modulazione che solo il "Manolo" in persona si permetteva di eguagliare. E senza alcuno "splatter"! Pulito come il lino dell'Altare!
Del resto, è abbastanza logico, un distorsore per chitarra non è altro che un tosatore di picchi, uno squadratore, seguito da un filtro pb. Quindi mi preamplificava e mi comprimeva il segnale, con una capsula dai toni alti e medioalti, grandissima comprensibilità su segnali bassi e nitidezza su segnali robusti. Quell'inverno ho collegato quasi tutto il Nord Italia in AM, a volte con segnali tipo S1 R4. Non c'era molto QRM e la propagazione ancora taceva.
In primavera poi avrei scoperto gli strati F ed E sporadico...
A Parma un amico ancora si ricorda delle maledizioni e dei controlli che mi facevano, invidiosissimi di quell'accrocco.

Carlo
Inter poenas et tormenta
vivit anima contenta
casti amoris
sola spe

Offline luciano100

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2145
  • Applausi 98
    • Mostra profilo
Re:Lafayette Comstat 25B 23 canali a valvole
« Risposta #16 il: 02 Settembre 2017, 15:08:25 »
Grande Carlo!! Vedo che piu o meno abbiamo fatto lo stesso percorso!
Solo che il mio distorsore per chitarra elettrica era di elettronica pratica ed era un ottimo ricevitore per onde medie..(sventura)
Discreto con la mia imitazione Gibson..
ma non avevo mai pensato di utilizzarlo come preamplificatore microfonico.
Avevo lasciato il compito all'integrato xr2216 pre-compressor di NE.
Potente ma fruscione!
Per la propagazione: ricordo , d'estate quei rari momenti,ove la propagazione univa l'Italia..
Ovviamente in AM.

Le città più ascoltate: Novara,Torino,Mantova . Poi dalla parte opposta ,Palermo , Catania e Siracusa!
Ma solo lì c'era una grande concentrazione di cb?
Carlo..se alleghi qualche foto te ne sarei grato!
Fuori tema ti chiedo se hai mai costruito lo schemino postato!
Ciao, Luciano


inviato K6000 Plus using rogerKapp mobile



Offline luciano100

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2145
  • Applausi 98
    • Mostra profilo
Re:Lafayette Comstat 25B 23 canali a valvole
« Risposta #17 il: 02 Settembre 2017, 15:21:01 »
Ops: introni vecchie riviste 11/1976 CQ  pagina PDF 93

inviato K6000 Plus using rogerKapp mobile


Offline luciano100

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2145
  • Applausi 98
    • Mostra profilo
Re:Lafayette Comstat 25B 23 canali a valvole
« Risposta #18 il: 02 Settembre 2017, 17:31:44 »


Offline luciano100

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2145
  • Applausi 98
    • Mostra profilo
Re:Lafayette Comstat 25B 23 canali a valvole
« Risposta #19 il: 06 Settembre 2017, 19:21:06 »
Vabbè..mi rispondo da solo: di seguito le foto.
I primi due stadi ...lavorano meravigliosamente 😁