Autore Topic: A Nessuno Importa Della Correttezza della propria Emissione ?  (Letto 1204 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Sterock77

  • Visitatore
Buon giorno di primavera !

Io forse sono troppo cervellotico o altro ma questa domanda me la pongo da un po' di tempo .
In varie fasi di allestimento della mia stazione in particolar modo quando ho inserito prima un lineare a stato solido (hla350) e successivamente un valvolare (acom 1010)  la prima cosa che ho voluto verificare è stata l' emissione , intesa ovviamente come potenza, qualità , assenza di distorsione  ma soprattutto come correttezza in larghezza e priva di spurie sblatteri ecc per quanto possibile con i miei mezzi,  chiedendo rapporti dettagliati ecc .
Secondo me non è nulla di strano o meno, oltre che preventivamente valutare la qualità degli apparecchi acquistati , per esempio scegliendo un lineare a stato solido con filtri passabasso in uscita, anche se sul forum leggevo di operatori che consigliavano modelli senza perchè più potenti.
Operando in hf ho più di una volta dovuto abbandonare la frequenza perchè il tale che operava 5khz sotto mi rendeva impossibile la vita sputando cacca per 10khz . A me queste sono cose che non piacciono . Anche alcuni apparecchi VHF ed UHF anche se non mai potuto fare verifiche specifiche scommetto che non sono immuni a spurie e cose similari anche se poco visibili o difficilmente identificabili.
A me queste cose importano perchè è il mio divertimente e ci tengo che lo sia anche per gli altri però se tutti operassimo in condizioni sopracitate vi garantisco che ci divertiremmo molto poco.
Sono maledettamente pignolo e spocchioso o qualche fondo di ragione l' ho ? :grin: :dance: :police:


Sterock77

  • Visitatore
Re:A Nessuno Importa Della Correttezza della propria Emissione ?
« Risposta #1 il: 28 Maggio 2017, 12:23:27 »
Si ! Si direbbe proprio che non ne importi a nessuno.  :-\    Mondo triste !

Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2686
  • Applausi 292
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • l blog del Pietricello
    • E-mail
  • Nominativo: IU2DLC
Re:A Nessuno Importa Della Correttezza della propria Emissione ?
« Risposta #2 il: 28 Maggio 2017, 12:24:04 »
Sei semplicemente un buon radioamatore di quelli ce ancora ce ne sono poco.
Se si parte dal concetto fondamentale che la nostra libertà finisce dove comincia quella altrui il tuo discorso ha il senso che dovrebbe avere per tutti.
Purtroppo mi spiace dirlo ma non molti sono come te. Si sentono persone che sparano con emissioni sporche e spuriano non solo in banda ma anche per armoniche..e poi si lamentano se il vicino li cazzia perche' non vede la tele...
Molti issano il palo (antenna e' offesa x le vere antenne) sparano il KW (non consentito) e se ne fottono di spuriare basta che ricevano un 5/9 da papua nuova guinea...o sarca dove...

Si sentono radioamatori...ma di ham spirit hanno meno di zero ma si fregiano dei 300 country collegati quando neanche sanno parlare l'inglese che parla un bimbo di 5 anni scolarizzato. L'importante e' ripetere il nominativo il resto a che serve?
« Ultima modifica: 28 Maggio 2017, 12:26:15 da Pieschy »


Sterock77

  • Visitatore
Re:A Nessuno Importa Della Correttezza della propria Emissione ?
« Risposta #3 il: 28 Maggio 2017, 12:27:23 »
Sei semplicemente un buon radioamatore di quelli ce ancora ce ne sono poco.
Se si parte dal concetto fondamentale che la nostra libertà finisce dove comincia quella altrui il tuo discorso ha il senso che dovrebbe avere per tutti.
Purtroppo mi spiace dirlo ma non molti sono come te. Si sentono persone che sparano con emissioni sporche e spuriano non solo in banda ma anche per armoniche..e poi si lamentano se il vicino li cazzia perche' non vede la tele...
Molti issano il palo (antenna e' offesa x le vere antenne) sparano il KW (non consentito) e se ne fottono di spuriare basta che ricevano un 5/9 da papua nuova guinea...o sarca dove...

Si sentono radioamatori...ma di ham spirit hanno meno di zero ma si fregiano dei 300 country collegati quando neanche sanno parlare l'inglese che parla un bimbo di 5 anni scolarizzato. L'importante e' ripetere il nominativo il resto a che serve?

Si proprio quello che intendevo pure io.

Offline IU2IDU

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1117
  • Applausi 71
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • Mostra profilo
    • IU2IDU Official Page
  • Nominativo: IU2IDU
A Nessuno Importa Della Correttezza della propria Emissione ?
« Risposta #4 il: 01 Giugno 2017, 18:03:49 »
Anche io sono sempre stato molto attento alla mia emissione. Utilizzo un amplificatore RM HLA300V PLUS con filtri e 300W di picco, selezionando sempre il filtro relativo alla banda che sto utilizzando. Anche a me non piace lo sblatterone largo di Operatore Mr Kilowatt........e spesso mi pongo la stessa tua domanda.

73
IU2IDU operatore GIULIO
686-SM COTA - Associazione Radioamatori Carabinieri


Offline IZ1WOO

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8
  • Applausi 5
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IZ1WOO
Re:A Nessuno Importa Della Correttezza della propria Emissione ?
« Risposta #5 il: 01 Giugno 2017, 19:02:07 »
Ciao a tutti,
Penso che il vero radioamatore, intendo quello veramente appassionato di radiotecnica, dovrebbe tenerci in maniera particolare alla pulizia della propria emissione, se non altro per un motivo di orgoglio personale e per quel piacere che provano i tecnici nel vedere forme d'onda da manuale nello schermo del loro oscilloscopio o analizzatore di spettro. Ma questa è soltanto una mia opinione naturalmente...
73 de IZ1WOO

Sterock77

  • Visitatore
Re:A Nessuno Importa Della Correttezza della propria Emissione ?
« Risposta #6 il: 03 Giugno 2017, 17:17:15 »



Ecco un buon esempio di operatore odioso.

Inviato da mTalk


Offline pat0691

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1748
  • Applausi 68
  • Sesso: Maschio
  • QTH Latina
    • Mostra profilo
    • Stazione Meteo Meteolatina (Latina Sud)
  • Nominativo: IK0EHZ - 1AT643
Re:A Nessuno Importa Della Correttezza della propria Emissione ?
« Risposta #7 il: 03 Giugno 2017, 17:42:38 »
È un argomento molto interessante e purtroppo non tenuto in considerazione da molti.
Io il controllo dell'emissione lo renderei obbligatorio ad ogni variazione di apparecchiatura.

Offline LuckyLuciano®

  • 1RGK075
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 18828
  • Applausi 136
  • Sesso: Maschio
  • Cb Luciano TIGRE- Paesano 100%
    • Mostra profilo
    • http://www.elaborare.com
Re:A Nessuno Importa Della Correttezza della propria Emissione ?
« Risposta #8 il: 03 Giugno 2017, 18:03:02 »
Si ! Si direbbe proprio che non ne importi a nessuno.  :-\    Mondo triste !


Diciamo che interessa ognuno a modo proprio.
C'è a chi da fastidio, ed a chi non interessa. Per esempio a me piace ascoltare modulazioni molto ampie anche se sono TROPPO ampie.
Ma questo penso che valga per tutte le frequenze, non solo le HF.
Magari a te disturba perchè stai cercando di fare un collegamento difficile da chissà quanto tempo.
A me per esempio no, perchè ho acceso da 10min e stò parlando con un amico che mi arriva fondoscala e quindi male che va mi sposto un pò per non ascoltare lo "sblatero" del vicino troppo "largo"  :mrgreen:
Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere®
La stanchezza passa, le ferite guariscono, la gloria...è eterna©
Homines, dum docent, discunt™


Offline Sinewave

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 93
  • Applausi 3
    • Mostra profilo
Re:A Nessuno Importa Della Correttezza della propria Emissione ?
« Risposta #9 il: 03 Giugno 2017, 19:54:29 »
È un argomento molto interessante e purtroppo non tenuto in considerazione da molti.
Io il controllo dell'emissione lo renderei obbligatorio ad ogni variazione di apparecchiatura.
Ogni apparecchiatura è omologata quindi non ha bisogno di controlli.
“Discutere con certe persone è come giocare a scacchi con un piccione. Puoi essere anche il campione del mondo ma il piccione farà cadere tutti i pezzi, cagherà sulla scacchiera e poi se ne andrà camminando impettito come se avesse vinto lui.”

Sterock77

  • Visitatore
Re:A Nessuno Importa Della Correttezza della propria Emissione ?
« Risposta #10 il: 03 Giugno 2017, 21:02:56 »


Abbiamo ancora di meglio proprio ora !

Inviato da mTalk


Sterock77

  • Visitatore
Re:A Nessuno Importa Della Correttezza della propria Emissione ?
« Risposta #11 il: 03 Giugno 2017, 21:05:44 »



Inviato da mTalk

Sterock77

  • Visitatore
Re:A Nessuno Importa Della Correttezza della propria Emissione ?
« Risposta #12 il: 03 Giugno 2017, 21:10:53 »
È un argomento molto interessante e purtroppo non tenuto in considerazione da molti.
Io il controllo dell'emissione lo renderei obbligatorio ad ogni variazione di apparecchiatura.
Ogni apparecchiatura è omologata quindi non ha bisogno di controlli.

Non ne sarei così sicuro ! dai un occhiata all' ultima foto che ho aggiunto al 3d, ma non so se gli apparecchi sono omologati per 12 khz di larghezza di banda.


Sterock77

  • Visitatore
Re:A Nessuno Importa Della Correttezza della propria Emissione ?
« Risposta #13 il: 03 Giugno 2017, 21:13:25 »
Si ! Si direbbe proprio che non ne importi a nessuno.  :-\    Mondo triste !


Diciamo che interessa ognuno a modo proprio.
C'è a chi da fastidio, ed a chi non interessa. Per esempio a me piace ascoltare modulazioni molto ampie anche se sono TROPPO ampie.
Ma questo penso che valga per tutte le frequenze, non solo le HF.
Magari a te disturba perchè stai cercando di fare un collegamento difficile da chissà quanto tempo.
A me per esempio no, perchè ho acceso da 10min e stò parlando con un amico che mi arriva fondoscala e quindi male che va mi sposto un pò per non ascoltare lo "sblatero" del vicino troppo "largo"  :mrgreen:
Non mi sembra una gran giustificazione. Se a me non da fastidio non vuol dire sia corretto farlo  :'(

Offline Sinewave

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 93
  • Applausi 3
    • Mostra profilo
Re:A Nessuno Importa Della Correttezza della propria Emissione ?
« Risposta #14 il: 03 Giugno 2017, 22:17:46 »
È un argomento molto interessante e purtroppo non tenuto in considerazione da molti.
Io il controllo dell'emissione lo renderei obbligatorio ad ogni variazione di apparecchiatura.
Ogni apparecchiatura è omologata quindi non ha bisogno di controlli.

Non ne sarei così sicuro ! dai un occhiata all' ultima foto che ho aggiunto al 3d, ma non so se gli apparecchi sono omologati per 12 khz di larghezza di banda.
12khz neanche le broadcasting in AM...è chiaro che li il singolo radioamatore gioca a fare il camionista sul 5 con l'Alan 48 e doppio modulatore, ma le apparecchiature cosa c'entrano? Se sei tu che smanometti è un'altro paio di maniche, allora sarebbe molto meglio che certe organizzazioni Statali monitorassero , come si faceva una volta e poi punisci il singolo.
“Discutere con certe persone è come giocare a scacchi con un piccione. Puoi essere anche il campione del mondo ma il piccione farà cadere tutti i pezzi, cagherà sulla scacchiera e poi se ne andrà camminando impettito come se avesse vinto lui.”