Autore Topic: Ascolto radioamatori in HF lsb  (Letto 3330 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline nathan70

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 192
  • Applausi 3
    • Mostra profilo
    • E-mail
Ascolto radioamatori in HF lsb
« il: 26 Maggio 2017, 12:26:17 »
Ciao
Muovendo i primi passi in queste settimane nel radio ascolto, mi è capitato la sera di ascoltare con piacere radioamatori con mio tecsun 660.
Principalmente li ascolto su 7070 LSB e 7170.
Potete suggerirmi per favore le frequenze più usate in HF? Grazie.

inviato SM-N7505 using rogerKapp mobile



Offline moooose IU5HIW

  • 1RGK557
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 320
  • Applausi 91
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Ascolto radioamatori in HF lsb
« Risposta #1 il: 26 Maggio 2017, 12:45:23 »
Ciao Nathan

è difficile indicarti quali sono le frequenze hf più usate se intendi la frequenza esatta. Più facile è dire quali sono le bande più frequentate e agevolmente ascoltabili in generale, cioè i 20 mt e i 40 mt, ricordando che nella prima delle due, in SSB, si usa la banda laterale superiore (USB) mentre nella seconda la banda laterale inferiore (LSB).
Fai riferimento al band plan (https://iaru-r1.org/index.php/spectrum-and-band-plans/hf) e trovi gli spettri di frequenza dedicati alla modulazione SSB: poi "spazzoli" e secondo le condizioni generali (propagazione) e specifiche (antenna, territorio, distanza dalle stazioni, presenza di contest, orari) ascolti con maggiore o minore successo.
Per farti un esempio, nel mio qth, quando NP4A è in onda arriva con un segnale pazzesco anche se è in Porto Rico. Lo potrei ascoltare anche con un manico di ombrello al posto dell'antenna. Ma non trasmette sempre sulla medesima frequenza....

Offline nathan70

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 192
  • Applausi 3
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Ascolto radioamatori in HF lsb
« Risposta #2 il: 26 Maggio 2017, 13:06:39 »
ok. si... il fatto dei 20 e 40 metri ok. Fermo restando che in quelle due bande si può trovare qualcosa "girando e cercando" ..mi chiedevo se ci fossero delle frequenze più o meno sicure. Io per esempio la sera in 7070 e 7170 lsb trovo SEMPRE qualcuno da ascoltare!!
Grazie ovviamente.


Sterock77

  • Visitatore
Re:Ascolto radioamatori in HF lsb
« Risposta #3 il: 26 Maggio 2017, 13:11:35 »
Si su quelle frequenze ci sono operatori molto abitudinari che si intrattengono in conversazioni a volte molto interessanti e tecniche, cmq girando trovi molto in 40 m da ascoltare.

Inviato da mTalk

Offline lake

  • 1RGK266
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1630
  • Applausi 235
  • Kenwood-Yaesu-Puxing-Baofeng
    • Mostra profilo
Re:Ascolto radioamatori in HF lsb
« Risposta #4 il: 26 Maggio 2017, 13:35:20 »
ok. si... il fatto dei 20 e 40 metri ok. Fermo restando che in quelle due bande si può trovare qualcosa "girando e cercando" ..mi chiedevo se ci fossero delle frequenze più o meno sicure. Io per esempio la sera in 7070 e 7170 lsb trovo SEMPRE qualcuno da ascoltare!!
Grazie ovviamente.
Certo a 7070 qualcuno lo trovi quasi sempre pero’ non so quanto possa essere istruttivo e educativo l’ascolto di questa frequenza…………….
Non fermarti li, gira la manopola………..vedrai che qualcosa di meglio ascolti
Monitor R1A IR2CL  145.637,5
https://ik2zlj.jimdo.com/ir2cl-fm/


roberto- i -t-9-a-c-j

  • Visitatore
Re:Ascolto radioamatori in HF lsb
« Risposta #5 il: 26 Maggio 2017, 13:46:56 »
ci sono anche i modi digitali dai 40 ai 10 metri, (7042, 14070, 21070, 28120 + le frequenze dedicate all'rtty--- radioteletype o radiotelescrivente).
basta un semplicissimo pc anche obsoleto (dal pentium 3 con xp o sistemi operatvi aggiornati) in sù che abbia una scheda audio decente e il relativo software (fldigi, mmtty, mmstv, varimmty, digipan, winpsk31 tutti ovviamente aggratis e di facile utilizzo ed installazione.
a 14230-14235 ce la trasmissione digitale di immaggini (sstv o slow scan tv o trasmissione di immagini a scansione lenta).
il software per l'sstv e mmsstv... lascia stare le cazzate di 7070 lsb... meglio sentire discorsi seri e non buffonate da prepotenti.

roberto- i -t-9-a-c-j

  • Visitatore
Re:Ascolto radioamatori in HF lsb
« Risposta #6 il: 26 Maggio 2017, 14:03:01 »
un altrto consiglio (sempre se e ben accetto,,, allora buonanotte ai suonatori con tutte le bande), è farsi iscrivere da qualcuno sul sito di e-qsl (qsl elettroniche, aggratis, e per i radioamatori è sempre un piacere ricevere rapporti di swl).
in 8 anni di iscrizione al sito ho raccolto oltre 17 mila e-qsl. con e-qsl la conferma del paese e/o radioamatore ascoltato lo hai subito senza neanche spendere un euro di francobolli et buste (cosa molto importante direi visti i tempi di vacche magre).


Offline nathan70

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 192
  • Applausi 3
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Ascolto radioamatori in HF lsb
« Risposta #7 il: 26 Maggio 2017, 14:03:54 »
ci sono anche i modi digitali dai 40 ai 10 metri, (7042, 14070, 21070, 28120 + le frequenze dedicate all'rtty--- radioteletype o radiotelescrivente).
basta un semplicissimo pc anche obsoleto (dal pentium 3 con xp o sistemi operatvi aggiornati) in sù che abbia una scheda audio decente e il relativo software (fldigi, mmtty, mmstv, varimmty, digipan, winpsk31 tutti ovviamente aggratis e di facile utilizzo ed installazione.
a 14230-14235 ce la trasmissione digitale di immaggini (sstv o slow scan tv o trasmissione di immagini a scansione lenta).
il software per l'sstv e mmsstv... lascia stare le cazzate di 7070 lsb... meglio sentire discorsi seri e non buffonate da prepotenti.

ciao, grazie dei suggerimenti..  ho iniziato da zero nemmeno un mese (non sapevo nemmeno dell'esistenza delle hf..) .
da circa 10 gg ho iniziato anche rtty e meteofax... avevo anche aperto una discussione!
eccola:
http://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=67748

e un paio di fax li ho tirati giù! Oltre molte previsioni meteo in rtty! Ora mi segno anche le frequenze che mi hai segnalato. Per ora uso seatty... ma mi sembra di capire che come software c'è di meglio! Grazie delle info!

Offline nathan70

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 192
  • Applausi 3
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Ascolto radioamatori in HF lsb
« Risposta #8 il: 26 Maggio 2017, 14:05:17 »
ok. si... il fatto dei 20 e 40 metri ok. Fermo restando che in quelle due bande si può trovare qualcosa "girando e cercando" ..mi chiedevo se ci fossero delle frequenze più o meno sicure. Io per esempio la sera in 7070 e 7170 lsb trovo SEMPRE qualcuno da ascoltare!!
Grazie ovviamente.
Certo a 7070 qualcuno lo trovi quasi sempre pero’ non so quanto possa essere istruttivo e educativo l’ascolto di questa frequenza…………….
Non fermarti li, gira la manopola………..vedrai che qualcosa di meglio ascolti

girerò girerò! :-)


Offline nathan70

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 192
  • Applausi 3
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Ascolto radioamatori in HF lsb
« Risposta #9 il: 26 Maggio 2017, 14:05:49 »
un altrto consiglio (sempre se e ben accetto,,, allora buonanotte ai suonatori con tutte le bande), è farsi iscrivere da qualcuno sul sito di e-qsl (qsl elettroniche, aggratis, e per i radioamatori è sempre un piacere ricevere rapporti di swl).
in 8 anni di iscrizione al sito ho raccolto oltre 17 mila e-qsl. con e-qsl la conferma del paese e/o radioamatore ascoltato lo hai subito senza neanche spendere un euro di francobolli et buste (cosa molto importante direi visti i tempi di vacche magre).
posso iscrivermi anche solo come ascoltatore?

Offline nathan70

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 192
  • Applausi 3
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Ascolto radioamatori in HF lsb
« Risposta #10 il: 26 Maggio 2017, 14:08:40 »
ci sono anche i modi digitali dai 40 ai 10 metri, (7042, 14070, 21070, 28120 + le frequenze dedicate all'rtty--- radioteletype o radiotelescrivente).
..........
a 14230-14235 ce la trasmissione digitale di immaggini (sstv o slow scan tv o trasmissione di immagini a scansione lenta).
il software per l'sstv e mmsstv... lascia stare le cazzate di 7070 lsb... meglio sentire discorsi seri e non buffonate da prepotenti.

che si intende per modi digitali? sono comunque segnali da decodificare come fossero rtty? solo che anzichè info sul meteo trovo discorsi "scritti"? E' cosi?


roberto- i -t-9-a-c-j

  • Visitatore
Re:Ascolto radioamatori in HF lsb
« Risposta #11 il: 26 Maggio 2017, 14:12:11 »
si mi sembra di si, anche se richiedono la licenza ufficiale di swl spedita via email (formato .jpg).
a 29 mhz potresti anche sentire i ripetitori 10 metri fm che in questo periodo arrivano benissimo.
un mio consiglio, cercare in rete un software di gestione log (quaderno di stazione swl) dove registri le stazioni ascoltate (orari, modo di emissione, giorno rapporto dato al corrispondente, quello ricevuto, nome dei 2 operatori ed eventuali qth).
il log anche se solo di ascolto ti aiuterà a gestire le eventuali qsl ricevute e spedite.

Offline nathan70

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 192
  • Applausi 3
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Ascolto radioamatori in HF lsb
« Risposta #12 il: 26 Maggio 2017, 14:14:50 »
si mi sembra di si, anche se richiedono la licenza ufficiale di swl spedita via email (formato .jpg).
a 29 mhz potresti anche sentire i ripetitori 10 metri fm che in questo periodo arrivano benissimo.
un mio consiglio, cercare in rete un software di gestione log (quaderno di stazione swl) dove registri le stazioni ascoltate (orari, modo di emissione, giorno rapporto dato al corrispondente, quello ricevuto, nome dei 2 operatori ed eventuali qth).
il log anche se solo di ascolto ti aiuterà a gestire le eventuali qsl ricevute e spedite.

ci avevo già provato.. ma finora i software che ho provato erano per me, assoluto principiante, piuttosto complessI!
avevo chiesto giorni fa:
http://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=67722

In effetti anche la richiesta del nominativo swl potrebbe essere una idea...


roberto- i -t-9-a-c-j

  • Visitatore
Re:Ascolto radioamatori in HF lsb
« Risposta #13 il: 26 Maggio 2017, 14:16:17 »
i modi digitali noiu radioamatori intendiamo: psk31, rtty 45,45, cw, sstv e tanti altri.
se cerchi in rete ce un prospetto in formato pdf dove ce il band plane completo di tutte le fruquenze dei modi digitai e le relative modi di emissione.
ogni segnale digitale condivide o ha una frequenza a lui assegnata, spetta a te capire con un pò di esperienza di che modo si tratta.

Offline nathan70

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 192
  • Applausi 3
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Ascolto radioamatori in HF lsb
« Risposta #14 il: 26 Maggio 2017, 14:19:15 »
si ma.. che tipo di conversazione /trasmissione c'è sopra? come la classica trasmissione audio .. solamente in versione testo?

cmq.. ogni giorno si apre un mondo... solo per i modi digitali c'è da studiare per mesi/anni.. poi le qsl.. le onde medie e lunghe... le antenne.. e finora sto solo ascoltando! Qui ci vuole una laurea in ingegneria! ;-)


roberto- i -t-9-a-c-j

  • Visitatore
Re:Ascolto radioamatori in HF lsb
« Risposta #15 il: 26 Maggio 2017, 14:21:43 »
la richiesta di certificato swl anche se non è più obbligatoria è meglio farla, anche per il fattore e-qsl. con il nominativo di ascolto sei riconosciuto da un radioamatore come una persona qualificata e non come un "pinco pallino"qualunque.
i software per la sola ricezione, devi solamente settare la scheda audio del tuo pc (in genere si trova in mode setting di ogni programma di decodifica) e spuntare gli ingressi e i relativi settaggi audio (non troppo alti allora la scheda audio impazzisce e va in saturazione totale).

roberto- i -t-9-a-c-j

  • Visitatore
Re:Ascolto radioamatori in HF lsb
« Risposta #16 il: 26 Maggio 2017, 14:36:41 »
io non sono un ingegnere, ma solo un appassionato.... ci vuole calma e tanta pazienza oltre al software giusto.
i modi digitali sono la onda portante modulata dai segnali digitali, è il pc con il software che fà il resto (decodificare in questo caso e non trasmettere!).
le onde lunghe oramai sono state abbandonate, specialmente in italia... i trasmettitori sono stati spenti da diversi anni. qui in sicilia c'era in onde medie a 900 khz radio 1 di caltanissetta, con l'antenna alta circa 250 metri.
ora a caltanissetta ce solo l'antenna e forse la postazione di controllo e gestione tx, ma il comune ha seri problemi di bilancio e vorrebbe smantellarla (era stata dichiarata bene del comune).
in onde corte ce ancora qualcosa (radio vaticano, qualche emittente araba, radio cina international), ma per lo più visti gli elevati costi di manutenzione e gestione dei trasmettitori in hf (non si parla di trasmettitori di 100 watt di rf output, ma di diversi kw in antenna, radio vaticana esce anzi usciva fino a qualche tempo fà 250 mila watt in antenna).
fino al 1991 (io c'ero), le emittenti europee specialmente del blocco sovietico, dovevano combattere con un tremendo qrmaatore da 2 MW in antenna (MW = megawatt) posto in ucraina. un radar oth (over the orizont radars) che secondo le intenzioni del governo sovietico doveva controllare l'eventuale lancio di missili icbm (a testata nucleare) o first strike dalla parte americana.
tutte le emittenti in oc hanno dovuto aumentare a dismisura la reale potenza di emissione per farsi sentire oltre al disturbo creato dal radar.
cerca in rete DUGA-3 e vedi cosa c'era vicino che lo alimentava (incidente nucleare chernobyl 25 aprile 1986).


roberto- i -t-9-a-c-j

  • Visitatore
Re:Ascolto radioamatori in HF lsb
« Risposta #17 il: 26 Maggio 2017, 14:44:31 »
software consigliati per la ricezione dei modi dgitali (aggratis solo installazione)

FLDIGI (di un radioamatore americano ma ha anche la versione italiana), quasi tutti i modi di emissione digitali
WINPSK31 (SOLO PSK31)
MMSSTV (solo sstv)
MMTTY (solo rtty)
MMVARI (PSK31).

Offline nathan70

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 192
  • Applausi 3
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Ascolto radioamatori in HF lsb
« Risposta #18 il: 26 Maggio 2017, 15:01:32 »
io non sono un ingegnere, ma solo un appassionato.... ci vuole calma e tanta pazienza oltre al software giusto.
i modi digitali sono la onda portante modulata dai segnali digitali, è il pc con il software che fà il resto (decodificare in questo caso e non trasmettere!).
le onde lunghe oramai sono state abbandonate, specialmente in italia... i trasmettitori sono stati spenti da diversi anni. qui in sicilia c'era in onde medie a 900 khz radio 1 di caltanissetta, con l'antenna alta circa 250 metri.
ora a caltanissetta ce solo l'antenna e forse la postazione di controllo e gestione tx, ma il comune ha seri problemi di bilancio e vorrebbe smantellarla (era stata dichiarata bene del comune).
in onde corte ce ancora qualcosa (radio vaticano, qualche emittente araba, radio cina international), ma per lo più visti gli elevati costi di manutenzione e gestione dei trasmettitori in hf (non si parla di trasmettitori di 100 watt di rf output, ma di diversi kw in antenna, radio vaticana esce anzi usciva fino a qualche tempo fà 250 mila watt in antenna).
fino al 1991 (io c'ero), le emittenti europee specialmente del blocco sovietico, dovevano combattere con un tremendo qrmaatore da 2 MW in antenna (MW = megawatt) posto in ucraina. un radar oth (over the orizont radars) che secondo le intenzioni del governo sovietico doveva controllare l'eventuale lancio di missili icbm (a testata nucleare) o first strike dalla parte americana.
tutte le emittenti in oc hanno dovuto aumentare a dismisura la reale potenza di emissione per farsi sentire oltre al disturbo creato dal radar.
cerca in rete DUGA-3 e vedi cosa c'era vicino che lo alimentava (incidente nucleare chernobyl 25 aprile 1986).

molto interessante la storia del radar.. forse avevo anche letto qualcosa.
In hf però non mi sembra ci sia poca roba.. anzi.... io trovo centinaia di stazioni che mi diverto a identificare con short-wave.info. Finora mi diverto soprattutto cosi, con l'ascolto in onde corte!

Ok per i software.. ne provo un paio!! Seatty che uso io mi sembra sia piuttosto "antico" e credo nemmeno gratuito. Per ora lo uso da 10 gg e forse sono ancora nel periodo di prova!


Offline nathan70

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 192
  • Applausi 3
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Ascolto radioamatori in HF lsb
« Risposta #19 il: 26 Maggio 2017, 15:02:33 »
 a si.. ne avevo letto qui:
http://www.iz0kba.it/duga-3.html


roberto- i -t-9-a-c-j

  • Visitatore

Offline emyisrael

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 96
  • Applausi 16
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IU3MEY
Re:Ascolto radioamatori in HF lsb
« Risposta #22 il: 26 Maggio 2017, 20:10:03 »
si mi sembra di si, anche se richiedono la licenza ufficiale di swl spedita via email (formato .jpg).
a 29 mhz potresti anche sentire i ripetitori 10 metri fm che in questo periodo arrivano benissimo.
un mio consiglio, cercare in rete un software di gestione log (quaderno di stazione swl) dove registri le stazioni ascoltate (orari, modo di emissione, giorno rapporto dato al corrispondente, quello ricevuto, nome dei 2 operatori ed eventuali qth).
il log anche se solo di ascolto ti aiuterà a gestire le eventuali qsl ricevute e spedite.
può iscriversi a SWARL e poi a e-qsl

inviato SM-J100H using rogerKapp mobile

Le kol makom she anì holech
Ani holech le Eretz Israel


Offline nathan70

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 192
  • Applausi 3
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Ascolto radioamatori in HF lsb
« Risposta #23 il: 26 Maggio 2017, 20:48:09 »
Cosa è swarl?
Grazie a tutti per gli spunti

inviato SM-N7505 using rogerKapp mobile


roberto- i -t-9-a-c-j

  • Visitatore
Re:Ascolto radioamatori in HF lsb
« Risposta #24 il: 27 Maggio 2017, 07:21:30 »
il swarl e una associazione  non governativa non italiana dove puoi fare richiesta gratuitamente del certificato di swl (ascoltatore di onde corte) libera senza presentare domande. ti verrà rilasciato via email e da quel momento sei effettivamente swl e cominciare ad operare e spedire qsl.
oggi io allo stato attuale in e-qsl ho circa 150 paesi confermati con e-qsl (+ quelli che mi devono arrivare via bureau), quindi in teoria dovrei arrivare tra conferme via elettronica e bureau intorno ai 230-250 paesi o country.