Autore Topic: Ricetrasmittente con geolocalizzatore gps  (Letto 974 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Olciccio

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 51
  • Applausi 7
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IZ2ZTJ
Ricetrasmittente con geolocalizzatore gps
« il: 08 Febbraio 2017, 21:29:06 »
Buongiorno, ho cercato un po' in rete ma non riesco a trovare una risposta ai miei dubbi.
Per un progetto ludico, stavo cercando una ricetrasmittente che fosse in grado di dare una geolocalizzazione dell'apparato.
Per ora non mi interessa la "legalità" o meno su banda radioamatoriale dell'operazione, per ora sto solo ragionando su un "foglio" di carta per capire se appoggiarsi alla radio vale la pena oppre no, in base anche alla tipologia di infrastrutture che necessità.
Eventualmente esistono applicazioni similari su cui prendere spunto anche per capire la potenzialità.
Lo scopo sarebbe quello di vedere su una mappa pc, la posizione di più radio.
qualcuno saprbbe indicarmi qualche applicazione'
Grazie olciccio
La tua libertà finisce dove inizia la mia.


Offline -Tuscania-

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2544
  • Applausi 222
  • Sesso: Maschio
  • ID-DMR 2222203
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IW2HLQ
Re:Ricetrasmittente con geolocalizzatore gps
« Risposta #1 il: 08 Febbraio 2017, 22:38:54 »
Buongiorno, ho cercato un po' in rete ma non riesco a trovare una risposta ai miei dubbi.
Per un progetto ludico, stavo cercando una ricetrasmittente che fosse in grado di dare una geolocalizzazione dell'apparato.
Per ora non mi interessa la "legalità" o meno su banda radioamatoriale dell'operazione, per ora sto solo ragionando su un "foglio" di carta per capire se appoggiarsi alla radio vale la pena oppre no, in base anche alla tipologia di infrastrutture che necessità.
Eventualmente esistono applicazioni similari su cui prendere spunto anche per capire la potenzialità.
Lo scopo sarebbe quello di vedere su una mappa pc, la posizione di più radio.
qualcuno saprbbe indicarmi qualche applicazione'
Grazie olciccio

Lo puoi fare anche con cellulare Android...l'applicazione è questa https://play.google.com/store/apps/details?id=org.aprsdroid.app&hl=it

oppure http://it.aprs.fi/#!lat=45.55400&lng=8.98717
« Ultima modifica: 08 Febbraio 2017, 22:47:25 da Tuscania »
qrp-png2" border="0 stemma3-gif-2" border="0 download" border="0 Immagine" border="0 Ldmr" border="0

Offline Olciccio

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 51
  • Applausi 7
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IZ2ZTJ
Re:Ricetrasmittente con geolocalizzatore gps
« Risposta #2 il: 08 Febbraio 2017, 22:46:51 »
Grande!!! Grazie mille, era proprio per un idea di pc che mi serviva.
La tua libertà finisce dove inizia la mia.


Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2686
  • Applausi 292
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • l blog del Pietricello
    • E-mail
  • Nominativo: IU2DLC
Re:Ricetrasmittente con geolocalizzatore gps
« Risposta #3 il: 08 Febbraio 2017, 23:13:05 »
Quello che cerchi tu esiste da tempo e si chiama APRS (Automatic Positioning Reporting System se non erro).
In pratica una radio dotata di GPS interno trasmette generalmente a 1200bps in packet radio i dati relativi alla propria posizione su frequenze prestabilite ove ci sono una serie di "nodi" riceventi che convogliano il tutto via Internet dando la possibilità di visualizzare la posizione delle singole radio sia da PC che da cellulare. Il sistema e' gratuito basta avere le radio apposite che pero' costicchiano sia per il modulo gps che per l'integrazione del modem packet.
Ovviamente parliamo di pura radio.
Se non erro (se sbaglio picchiatemi) l'APRS si puo' anche utilizzare con l'app riportata da Tuscania per trasmettere la propria posizione dal cellulare Android (penso l'app ci sia anche per ios). Il risultato e' lo stesso ma di "radio" non c'e' nulla visto che si usa semplicemente lo smartphone con la propria connessione dati per inviare il tutto al server aprs.fi.

A livello "radio" il tutto avviene su 145.800 e 432.500 cioe' su frequenze radioamatoriali soggette ad A.G,patente e nominativo.
La radio puo' trasmettere la propria posizione sia da gps che coordinate fisse ..sia manualmente sia ad intervalli regolari.
E' molto importante sottolineare che il tracciamente funziona solo ed esclusivamente se si e' nel range di ricezione dei vari nodi APRS messi a disposizione da altri radioamatori. Ce ne sono moltissimi, e' vero, ma non sempre sono attivi o non sempre in grado di ricevere il nostro segnale inviato dal portatile.

L'APRS e' sicuramente utile ed interessante in ambito geolocalizzazione cosi' come per altro (info meteo e addirittura mini messaggistica) ma , ripeto, ci vogliono gli strumenti adatti.

Bisogna quindi considerare dove ci si muove: se l'obiettivo e' tracciare le radio ove le reti cellulari hanno poca copertura, un semplice studio dei nodi riceventi in zona su aprs.fi ...e dotarsi di radio apposite potrebbe essere la soluzione ma parliamo di radio con gps+modem cioe' di circa 250 euro a radio ed ovviamente di singole patenti e autorizzazioni.

Se invece si vuole portare avanti l'attività in modo economico e senza fini particolari credo che lo smartphone sia la soluzione migliore in quanto ad oggi tutti gli smartphone hanno gps+dati di serie e di app di geolocalizzazione ce ne sono tante e non solo APRS.

Saluti,
Pietro.

Offline Olciccio

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 51
  • Applausi 7
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IZ2ZTJ
Ricetrasmittente con geolocalizzatore gps
« Risposta #4 il: 08 Febbraio 2017, 23:27:03 »
Per ora l'idea è di utilizzare una radio per un discorso emergenziale.
Stavo valutando un sistema di questo tipo per mappare più individui con possibilità di essere sempre coperti, soprattutto in fase di down delle linee telefoniche.
Per il discorso nominativo costi ecc, per ora non mi preoccupo perché la mia era solo un idea da fornire per un progetto più ampio, probabilmente potrebbe viaggiare anche su altre frequenze dedicate.
Unico mio dubbio dopo le spiegazioni esaurienti è la banda dati.
In un nodo, quanti segnali posso far arrivare contemporaneamente prima di saturare la banda di ricezione dati del nodo stesso?.
Immagino che il nodo riceva 1 pacchetto per volta giusto?
« Ultima modifica: 08 Febbraio 2017, 23:28:42 da Olciccio »
La tua libertà finisce dove inizia la mia.


Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2686
  • Applausi 292
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • l blog del Pietricello
    • E-mail
  • Nominativo: IU2DLC
Re:Ricetrasmittente con geolocalizzatore gps
« Risposta #5 il: 08 Febbraio 2017, 23:41:19 »
Io ti posso parlare di quel poco che ho sperimentato sull'APRS. In effetti c'e' molta contemporaneità..il nodo ascolta una trasmissione a volta per quanto so' io quindi se tu trasmetti mentre un'altra radio lo fà il nodo o si confonde o meglio ascolta il segnale più forte. Pero' essendo la frequenza unica ed essendoci più nodi e' molto probabile che se qulche nodo registri la posizione. Non so' se mi sono spiegato.
Se vogliamo invece studiare un qualcosa di privato il tutto si puo' ovviamente ottimizzare dando ad esempio un banale timeslot ad ogni radio x la sincronizzazione. Ad esempio la radio A trasmette alle 10.00.10 la radio B alle 10.00.20 la C alle 10.00.30 e cosi' via ogni 10 secondi (è un'esempio).
Ovviamente metterai, a questo punto, una unica stazione ricevente magari in altura in RX sulla frequenza X interfacciandola in packet (quindi con modem) e utilizzando sw appositamente concepiti.
Lato portatili idem. Ovviamente (ti parlo di APRS) le 2 frequenze indicate sono quelle di riferimento ma la radio puo' trasmettere ovunque i pacchetti nel suo range di TX. Fattibilissimo se non per i costi dei portatili credo.

Offline Olciccio

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 51
  • Applausi 7
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IZ2ZTJ
Re:Ricetrasmittente con geolocalizzatore gps
« Risposta #6 il: 08 Febbraio 2017, 23:45:06 »
Grazie mille, chiarissimo!
La tua libertà finisce dove inizia la mia.


Offline Mauro iz0zsz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 82
  • Applausi 13
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: iz0zsz
Re:Ricetrasmittente con geolocalizzatore gps
« Risposta #7 il: 09 Febbraio 2017, 09:04:08 »
Buon giorno a tutti, 73 ho qualche dubbio se si possono  trasmettere pacchetti al difuori delle due frequenze dedicate che sono 144.800 e 432.500, una cosa è certa nessuna radio con aprs attivo trasmette i propi dati  mentre riceve i pacchetti delle altre stazioni, nemmeno volendo trasmettere manualmente agendo sull'apposito comando. Il problema degli slot non si pone. Se non c'è copertura GSM e non si può usare aprsdroid, se non ci sono gate aprs vicini, si può costruirsene uno di gate con un computer interfacciato a un  qualsiasi ricevitore e con il programma apposito si vedranno tutte le stazioni in tempo reale.   

inviato SM-G903F using rogerKapp mobile