Autore Topic: Antenna autocostruita indoor per RTL-SDR, quale?  (Letto 17119 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline osidovich

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 17
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Antenna autocostruita indoor per RTL-SDR, quale?
« il: 17 Maggio 2015, 21:29:02 »
Ciao a tutti,
mi sono avvicinato al radio ascolto da poco tramite SDR. In particolare tramite dongle RTL SDR (con connettore antenna PAL se non erro).
Sono principalmente interessato al radio ascolto di voce/audio e, in misura minore, di dati (es. satelliti).

Le frequenze che ascolto le ho reperite in rete su documenti aggiornati al 2008 e, facendo scanning, ho potuto constatare che in molti casi sono immutate.

Come antenna, ehm, oltre all'antennina stock, sto usando l'antenna del DVB-T centralizzata del condominio  :-D

Ho un noise floor medio di -40dB. Spesso per avere la voce intelligibile devo portare il gain a 50dB con un po' di rumore di fondo.

Detto ciò, sarei interessato a migliorare la qualità di ricezione del segnale IF con un'antenna autocostruita, economica (budget =< 10 €) e INDOOR (non ho l'opportunità di mettere un'antenna all'esterno).

Sono interessato a queste bande di frequenza 70-80Mhz NFM (ricevo il segnale molto debole), 118-137Mhz AM (voce in clipping), 156-174Mhz NFM (ricevo discretamente ma vorrei migliorare), 400-470Mhz NFM (la banda che ricevo meglio).

Sono un informatico ma non ho molta competenza di antenne.

Qualche suggerimento?

Grazie :)


Offline dukone

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 145
  • Applausi 23
  • Sesso: Maschio
  • Ki si accontenta gode, ma ki gode nn si accontenta
    • Mostra profilo
    • 1911 WEB BLOG
Antenna autocostruita indoor per RTL-SDR, quale?
« Risposta #1 il: 17 Maggio 2015, 22:19:47 »
Visto il budget ridotto io al tuo posto farei dei dipoli, uno per banda e nel caso li cambi in base alle esigenze...
Dovendo fare solo ascolto io farei così.
Lista della spesa teorica:
- 1 mammut
- 1 connetore per l'antenna della chiavetta sdr
- covo satellitare a 75 ohm

La lunghezza del cavo dipende da quanti dipoli vuoi fare.

Sai come calcolare la lunghezza del dipolo in base alla frequenza?
Chi si accontenta gode, ma chi gode non si accontenta mai....

Offline osidovich

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 17
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Antenna autocostruita indoor per RTL-SDR, quale?
« Risposta #2 il: 17 Maggio 2015, 23:17:39 »
Visto il budget ridotto io al tuo posto farei dei dipoli, uno per banda e nel caso li cambi in base alle esigenze...
Dovendo fare solo ascolto io farei così.
Lista della spesa teorica:
- 1 mammut
- 1 connetore per l'antenna della chiavetta sdr
- covo satellitare a 75 ohm

La lunghezza del cavo dipende da quanti dipoli vuoi fare.

Sai come calcolare la lunghezza del dipolo in base alla frequenza?

Come già detto, sono a zero in termini di teoria delle antenne :D

Per la lunghezza, cercando in rete ho trovato ciò:

Dipolo Orizzontale 
L (metri) = 150/freq.(Mhz) 

Dipolo a V invertita   con angolo di apertura di 120°
L (metri) = 141,9/freq.(Mhz)

Dipolo a V invertita  con angolo di apertura di 90°   
L (metri) = 141,2/freq.(Mhz)


Offline dukone

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 145
  • Applausi 23
  • Sesso: Maschio
  • Ki si accontenta gode, ma ki gode nn si accontenta
    • Mostra profilo
    • 1911 WEB BLOG
Re:Antenna autocostruita indoor per RTL-SDR, quale?
« Risposta #3 il: 17 Maggio 2015, 23:31:41 »
Secondo me va bene un dipolo a 180 gradi

Con questa formula ottieni un dipolo a 1/4 d'onda

((300000/freq)/4)*vel

Vel=velocità del cavo che usi
Freq= frequenza in KHz

Così ottieni il mezzo lato del dipolo..

Poi fai tu..
Chi si accontenta gode, ma chi gode non si accontenta mai....

Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 493
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Antenna autocostruita indoor per RTL-SDR, quale?
« Risposta #4 il: 18 Maggio 2015, 00:17:48 »
Se potessi piazzare da qualche parte questa sarebbe l'ideale....

http://www.dgkelectronics.com/discone-antenna-for-rtlsdr/

Ad ogni modo una Discone Antenna può usarsi anche in casa rifacendosi alle misure adeguate
http://www.rtl-sdr.com/home-made-coat-hanger-discone/

Infine altra soluzione Indoor potrebbe essere l'antenna a spirale....
http://superkuh.com/spiralantenna.html

73's Michele
Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV


Offline osidovich

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 17
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Antenna autocostruita indoor per RTL-SDR, quale?
« Risposta #5 il: 18 Maggio 2015, 12:41:59 »
Se potessi piazzare da qualche parte questa sarebbe l'ideale....

Sembra interessante ma la userei indoor.
Dai miei calcoli, le gambe del cono dovrei farle di 1m e il diametro del cerchio di 70cm per starmene intorno ai 73Mhz come frequenza minima.

Non avendo alcuna esperienza di costruzione mi chiedo...
I tondini di alluminio del diametro di 8mm dove li trovo? Posso farmeli tagliare e filettare su misura?
Il disco centrale per unirli dove posso trovarlo?
Riesco a trovare un coassiale 75 Ohm che termina già con il PAL-F maschio per collegarlo al dongle RTL-SDR oppure posso farmelo crimpare? L'altra estremità la dovrò saldare immagino...

Citazione
Infine altra soluzione Indoor potrebbe essere l'antenna a spirale....

Non mi dispiace nemmeno questa ma non riesco a capire come determinare diametro e spire.
Questa sembra anche "solder free", basterebbe acquistare un coassiale, magari che termina con PAL-F maschio.


Domanda, ma una telescopica più lunga di quella stock non da benefici?

Offline r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16395
  • Applausi 418
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Antenna autocostruita indoor per RTL-SDR, quale?
« Risposta #6 il: 18 Maggio 2015, 14:40:05 »
73 a tutti,comincia con qualcosa di più semplice, una jpole fatta per i 145 mhz funziona un pò per tutto ( la versione non cortocircuitata) e la puoi appendere a una  porta finestra o finestra se non puoi uscire su balconi o terrazze, è sempre meglio montarla alta e libera da ostacoli ma se deve essere usata in casa vale sempre la regola di allontanarla il più possibile dal pc e elettrodomestici che generano rumore, considera che in ricezione puoi usare antenne anche disadattate senza guastare nulla e quindi non serve tagliare misure precise o particolari, meglio trovare la posizione migliore muovendo l'antenna che costruirla rispettando il mm e posizionarla vicino al monitor...


Offline osidovich

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 17
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Antenna autocostruita indoor per RTL-SDR, quale?
« Risposta #7 il: 18 Maggio 2015, 15:46:45 »
Secondo me va bene un dipolo a 180 gradi

...

Poi fai tu..

Ho cercato un po' in rete...
Qualche domanda:
- i bracci del dipolo posso farli col coassiale?
- dai bracci col coax, devo togliere la schermatura e il dielettrico oppure posso usarli così come sono?

Questi sono riferimenti utili?
http://nathan.chantrell.net/old-stuff/radio/radio-scanning/how-to-make-a-simple-dipole-antenna/
http://www.tarapippo.net/scan-tips/antenne-semplici.htm

comincia con qualcosa di più semplice, una jpole fatta per i 145 mhz funziona un pò per tutto ( la versione non cortocircuitata)

Anche questo è un design semplice.
Quale rende meglio in ricezione? Il dipolo o la j-pole?
Cosa significa non cortocircuitata?
Si riesce a realizzare senza saldature?

Offline dukone

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 145
  • Applausi 23
  • Sesso: Maschio
  • Ki si accontenta gode, ma ki gode nn si accontenta
    • Mostra profilo
    • 1911 WEB BLOG
Re:Antenna autocostruita indoor per RTL-SDR, quale?
« Risposta #8 il: 18 Maggio 2015, 15:55:58 »
I link che hai messo, tu vanno bene per il dipolo, e non ci sono saldature di sorta...

Chi si accontenta gode, ma chi gode non si accontenta mai....


Offline osidovich

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 17
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Antenna autocostruita indoor per RTL-SDR, quale?
« Risposta #9 il: 18 Maggio 2015, 16:36:51 »
I link che hai messo, tu vanno bene per il dipolo, e non ci sono saldature di sorta...

Certo, il discorso saldature si riferiva alla j-pole proposta da  @r5000.
Riguardo al coassiale usato per i bracci del dipolo, devo "spelarlo", ovvero togliergli schermatura e dielettrico, oppure lo lascio così com'è?

Offline dukone

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 145
  • Applausi 23
  • Sesso: Maschio
  • Ki si accontenta gode, ma ki gode nn si accontenta
    • Mostra profilo
    • 1911 WEB BLOG
Re:Antenna autocostruita indoor per RTL-SDR, quale?
« Risposta #10 il: 18 Maggio 2015, 16:38:17 »
Puoi lasciarlo così com'è io ho usato un cavo della corrente perché avevo quello in casa...
Chi si accontenta gode, ma chi gode non si accontenta mai....


Offline osidovich

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 17
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Antenna autocostruita indoor per RTL-SDR, quale?
« Risposta #11 il: 22 Maggio 2015, 18:56:10 »
Puoi lasciarlo così com'è io ho usato un cavo della corrente perché avevo quello in casa...

Altre due domande da profano...
Come coassiale va bene l'RG6? Qual'è il giusto compromesso tra economicità, qualità intrinseca di un RTL-SDR e migliore ricezione?
Il connettore PAL maschio è ad "avvitamento" o è necessario armarsi di saldatore?

Offline dukone

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 145
  • Applausi 23
  • Sesso: Maschio
  • Ki si accontenta gode, ma ki gode nn si accontenta
    • Mostra profilo
    • 1911 WEB BLOG
Re:Antenna autocostruita indoor per RTL-SDR, quale?
« Risposta #12 il: 22 Maggio 2015, 19:02:50 »
Dipende dal metraggio, considerando pure che non vai in trasmissione puoi prendere un cavo satellitare che ti costa pure meno, per il connetore dell'antenna ti serve solo il giravite per il polo centrale, e stringere i due morsetti per la calza...

Non so se investirei molto sul cavo per la sola ricezione...
Poi se vuoi in previsione di un domani  andare in trasmissione il discorso si ribalta e andrei a cercare qualcosa di molto meglio...

Ma visto il tuo budget il satellitare è più che sufficiente
Chi si accontenta gode, ma chi gode non si accontenta mai....


Offline osidovich

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 17
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Antenna autocostruita indoor per RTL-SDR, quale?
« Risposta #13 il: 22 Maggio 2015, 19:07:32 »
Dipende dal metraggio, considerando pure che non vai in trasmissione puoi prendere un cavo satellitare che ti costa pure meno, per il connetore dell'antenna ti serve solo il giravite per il polo centrale, e stringere i due morsetti per la calza...

Pensavo ad una lunghezza <= 2m.

Citazione
Non so se investirei molto sul cavo per la sola ricezione...
Poi se vuoi in previsione di un domani  andare in trasmissione il discorso si ribalta e andrei a cercare qualcosa di molto meglio...

No, escludo di trasmettere.
M'interessa solo aumentare il SNR nelle frequenze citate, abbassare il noise floor e, sopratutto, rendere "ascoltabile" la banda 70-80Mhz visto che, ad oggi, con un gain di 40 dB del dongle RTL-SDR mi ritrovo ad avere un noise floor con tanti picchi che arrivano anche a -40 dB.

Offline dukone

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 145
  • Applausi 23
  • Sesso: Maschio
  • Ki si accontenta gode, ma ki gode nn si accontenta
    • Mostra profilo
    • 1911 WEB BLOG
Re:Antenna autocostruita indoor per RTL-SDR, quale?
« Risposta #14 il: 22 Maggio 2015, 19:15:40 »
Vai con il satellitare, sei già apposto, se vuoi ridurre il rumore devi farti un filtro notch per eliminare la banda fm commerciale 88-108 MHz.
Io devo dire che comunque non mi posso lamentare riesco ad ascoltare un po' tutto senza troppi problemi.
Chi si accontenta gode, ma chi gode non si accontenta mai....


Offline osidovich

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 17
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Antenna autocostruita indoor per RTL-SDR, quale?
« Risposta #15 il: 23 Maggio 2015, 15:01:48 »
Ho provato a costruire un'antenna a dipolo (come indicato da @dukone e http://nathan.chantrell.net/old-stuff/radio/radio-scanning/how-to-make-a-simple-dipole-antenna/) ma i risultati mi lasciano perplesso.

Componenti:
  • 2m di coassiale RG59
  • Connettore PAL maschio a vite
  • 2 morsetti mammut
  • 2 fili di rame (per fare i lambda/4) di lunghezza 15cm e 2 di lunghezza 1m

Qui la costruzione di quella da ~17cm



Questi alcuni screenshot di SDRSharp dell'analizzatore dello spettro e del waterfall su alcune bande.

Con i fili da ~1m

72-75Mhz, gain manuale a 19.7 dB



126-128Mhz, gain manuale a 43.4 dB



Con i fli da ~17cm

421-424Mhz, gain manuale a 44.5 dB



Non c'è troppo rumore? Come fare per migliorarlo?

Offline osidovich

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 17
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Antenna autocostruita indoor per RTL-SDR, quale?
« Risposta #16 il: 24 Maggio 2015, 23:13:27 »
Aggiornamento: non sembra esserci differenza di ricezione se rimuovo un braccio del dipolo (quello morsettato con la calza del coassiale). Perché?


Offline r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16395
  • Applausi 418
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Antenna autocostruita indoor per RTL-SDR, quale?
« Risposta #17 il: 24 Maggio 2015, 23:31:01 »
73 a tutti, 2 mt di cavo rg59 mi dicono che hai l'antenna troppo vicina al pc e capta tutti i disturbi generati dal pc, alimentatore ecc...  allontana l'antenna di almeno 5-10 mt e le cose cambiano in meglio in modo significativo, se poi l'antenna la posizioni sul balcone o davanti a una finestra i segnali in portata ottica li devi ricevere bene mentre tutte le righe che ora sono a fondo scala o quasi devono essere scomparse o appena visibili... il guadagno  poi è da tenere sempre il più basso possibile e provare vari settaggi per avere il miglior compromesso...

Offline osidovich

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 17
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Antenna autocostruita indoor per RTL-SDR, quale?
« Risposta #18 il: 24 Maggio 2015, 23:44:40 »
73 a tutti, 2 mt di cavo rg59 mi dicono che hai l'antenna troppo vicina al pc e capta tutti i disturbi generati dal pc, alimentatore ecc...  allontana l'antenna di almeno 5-10 mt e le cose cambiano in meglio in modo significativo

Ho provato ad attaccare il dongle RTL SDR ad un cavo d'estensione USB di 1,5m per allontanare.
10 metri non riesco a coprirli, 5 dubito.

Citazione
se poi l'antenna la posizioni sul balcone o davanti a una finestra i segnali in portata ottica li devi ricevere

Sul balcone mi è impossibile posizionarla, davanti o fuori dalla finestra (che è a 2m dal PC) non sembra esserci un gran miglioramento.

Citazione
il guadagno  poi è da tenere sempre il più basso possibile e provare vari settaggi per avere il miglior compromesso...

E' quello che cerco di fare :(
Ci sono alcune frequenze che riesco ad ascoltare con un SNR anche di 40 dB con un basso guadagno, altre che a malapena superano i 25 dB e con un basso guadagno sento più rumore che voce.


Offline osidovich

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 17
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Antenna autocostruita indoor per RTL-SDR, quale?
« Risposta #19 il: 26 Maggio 2015, 21:03:08 »
Per chi fosse interessato...

Ho individuato una causa di tutti quei "birdies" nella banda 72 - 75 Mhz: l'Ethernet del router.
Il router (NON spostabile) è vicino al PC e quest'ultimo è collegato tramite Ethernet.
Se spengo il router i "birdies" spariscono.
Nelle altre bande invece sembra esserci una lieve riduzione, spegnendo il router, comunque non apprezzabile.

Il Wi-fi sembra non influenzare minimamente il segnale così come tablet e cellulare se spengo la radio degli stessi (Wi-fi, GSM/HSDPA, Bluetooth).

Come fare per avere l'Ethernet e ridurre l'RFI/EMI?

Offline dukone

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 145
  • Applausi 23
  • Sesso: Maschio
  • Ki si accontenta gode, ma ki gode nn si accontenta
    • Mostra profilo
    • 1911 WEB BLOG
Re:Antenna autocostruita indoor per RTL-SDR, quale?
« Risposta #20 il: 26 Maggio 2015, 21:13:25 »
Hai provato una prolunga usb ed allontanare la chiavetta il più possibile?
Chi si accontenta gode, ma chi gode non si accontenta mai....

Offline osidovich

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 17
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Antenna autocostruita indoor per RTL-SDR, quale?
« Risposta #21 il: 26 Maggio 2015, 22:51:13 »
Hai provato una prolunga usb ed allontanare la chiavetta il più possibile?

Sì, ho una prolunga USB di 1m ma i birdies rimangono.

Impostando l'Ethernet del PC a 10Mbit o scollegando il cavo invece spariscono. La differenza è abbisale...

Ethernet a 100Mbit



Ethernet a 10Mbit o cavo scollegato



Ho provato anche la connessione Ethernet tra router e notebook ed il problema permane, quindi, escludo che sia il PC desktop (tower) la causa.

Il cavo Ethernet è UTP cat. 5
Pensavo di recuperare dall'ufficio un cat. 7 (che è schermato) per risolvere e rimanere a 100Mbit.

Offline ruggis58

  • 1RGK570
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 28
  • Applausi 4
    • Mostra profilo
  • Nominativo: iw9cig
Re:Antenna autocostruita indoor per RTL-SDR, quale?
« Risposta #22 il: 01 Maggio 2016, 10:41:11 »
premetto: ritorno alla radio dopo oltre 20 anni di silenzio. sto costruendo la mia stazione e l'sdr è di obbligo affiancato al rtx. come antenna ho una windom da 41 metri.

adesso sto affrontando la questione chiavetta rtl. la mia idea è questa:
antenna: long wire e sto verificando il funzionamento di un balun preso in prestito dalle telecamere collegando il filo nel polo + (il meno è a massa con lo spinotto bnc) per capirci questi:
http://www.amazon.it/Sourcingmap-Canale-Video-Balun-Ricetrasmittente/dp/B00E0ETF6W/ref=sr_1_2?ie=UTF8&qid=1462091687&sr=8-2&keywords=balun+tvcc
adesso vorrei allontanare la chiavetta e ho acquistato questo:
http://www.amazon.it/SODIAL-TM-Cavo-estensione-adattatore/dp/B008MTT7FK/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1462091824&sr=8-1&keywords=usb+via+rj45
quindi sostituendo al cavetto della rtl la presa antenna con un bnc da pannello e richiudendo il tutto in una scatola stagna dovrei ottenere quanto sperato.

spesa totale: chiavetta 12 euro, balun tvcc (dai cinesi) 4 euro, adattatore usb rj45 7 euro, filo.... bho era in casa, connettore bnc da pannello 2 euro.


Offline r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16395
  • Applausi 418
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Antenna autocostruita indoor per RTL-SDR, quale?
« Risposta #23 il: 01 Maggio 2016, 16:38:59 »
73 a tutti, dubito che la chiavetta sdr "digerisce" l'antenna windom, senza attenuatore \ preselettore la saturi di segnali e il balun delle telecamere non sò se funziona, mai pensato di provarlo (ma dovrei averne un paio da qualche parte...) anche perchè ha una banda passante limitata al segnale video e fatto per adattare i 75 ohm sbilanciati ai 100 ohm bilanciati dei cavi di rete, poi non sò che sdr hai ma solitamente le chiavette funzionano dai 40-50 mhz a salire, esistono convertitori e sdr progettati per le hf ma se parli di chiavette rtl presumo che non funzioano in hf...

Offline ruggis58

  • 1RGK570
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 28
  • Applausi 4
    • Mostra profilo
  • Nominativo: iw9cig
Re:Antenna autocostruita indoor per RTL-SDR, quale?
« Risposta #24 il: 04 Maggio 2016, 21:46:41 »
la chiavetta proviene da amazon 12 euro. rtl2832 e 820t2. funziona da circa 24 a 1.7ghz. con sdrsharp ed una dll apposita si attiva da 1mhz circa a 14.400 circa. ascolto ottimamente i 40 metri. sporadicamente gli 80 ma se arrivano arrivano.... non ho quella sensazione di saturazione che dici. ho tre antenne su cui posso provare: una collineare autocostruita che dovrebbe risuonare sui 130mhz circa (ma serve solo per ricezione aerei) e un filo buttato li con il balun delle tvcc (quello per doppino, non rj45 e quindi dovrebbe essere da 300 a 75 ovvero 4:1).
con sdr consolle in questo momento ascolto alcune stazioni su 27505.00. ieri sera sui 40 ascoltavo, debolmente, un giap e benissimo un tizio di trieste (che doveva stare seduto supra una pila di mosfet).