Autore Topic: Nuovi lineari a MOSFET  (Letto 4744 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline denis751

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1018
  • Applausi 6
  • Sesso: Maschio
  • Mikhail Timofeevich Kalashnikov
    • Mostra profilo
    • E-mail
Nuovi lineari a MOSFET
« il: 22 Dicembre 2014, 13:19:02 »
Ciao a tutti....
una domanda: che ne pensate di lineati tipo questo
http://www.ebay.it/itm/HF-power-amplifier-1000W-with-transistors-VRF2933-no-LDMOS-on-heatsink-/221629591983?pt=US_Ham_Radio_Amplifiers&hash=item339a2731af
Oppure tipo questo ad LDMOS :http://www.ebay.it/itm/1-2-KW-LDMOS-power-amplifier-1-8-30MHz-HF-/321620467386?pt=US_Ham_Radio_Amplifiers&hash=item4ae212deba
Possono andare bene anche in AM ??  Come posso fare la selezione tra AM ed SSB ??
Grazie a tutti delle dritte.
Sto pensando di assemblarne uno da tenere in base fisssa .
I cimiteri sono pieni di quelli che portano la pistola senza colpo in canna....


Offline Alberto207

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1023
  • Applausi 169
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Nuovi lineari a MOSFET
« Risposta #1 il: 22 Dicembre 2014, 15:43:24 »
ho chiesto lumi anche io, quel pezzo è solo la punta dell'iceberg, devi metterci tutti i filtri, inscatolarlo e assemblarlo, comunque per circa 1000 euro riesci a fartelo. Personalmente non sono capace ma chi ha dimestichezza secondo me si tira fuori un kiletto senza svenarsi piu di tanto

Offline denis751

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1018
  • Applausi 6
  • Sesso: Maschio
  • Mikhail Timofeevich Kalashnikov
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Nuovi lineari a MOSFET
« Risposta #2 il: 22 Dicembre 2014, 18:07:28 »
SI, lo so e questo non mi spaventa.
Chassis, e alimentatore già li ho in casa . Il filtro LPF e la parte di commutazione RX / TX  non sono un problema. 
Ho solo dubbi su :  attenuatore in ingresso in quanto la max pwr in è di 5 watt e vorrei farlo in 2 portate.  Una con max input di 10/15 watt per usarlo con apparati CB ed una con max input di 50/70 watt per usarlo con RTX HF.
Altri dubbi sono su come gestire il bias per l'AM FM e SSB e se serve usare l'ALC
I cimiteri sono pieni di quelli che portano la pistola senza colpo in canna....


Offline denis751

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1018
  • Applausi 6
  • Sesso: Maschio
  • Mikhail Timofeevich Kalashnikov
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Nuovi lineari a MOSFET
« Risposta #3 il: 22 Dicembre 2014, 18:27:45 »
E mi interesserebbero i vostri pareri/opinioni
I cimiteri sono pieni di quelli che portano la pistola senza colpo in canna....


Offline trevor

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 475
  • Applausi 51
  • Sesso: Maschio
  • Locator JN45JO
    • Mostra profilo
Re:Nuovi lineari a MOSFET
« Risposta #4 il: 23 Dicembre 2014, 09:02:04 »
'73
il kit LDMOS non comprende appunto il MOS in contenitore Gemini  >:D , che costa un botto  8O

Per l'attenuatore, se non hai problemi a dimensionare un passa basso, credo che un attenuatore te lo bevi. Se invece intendevi acquistare una scheda passa-basso già dimensionata allora è un altro discorso. Comunque puoi prevedere una cella a T da -6dB ed una da -12dB. Resistori antiinduttivi ovviamente  ;-)

Riguardo il bias, va tarato per il funzionamento in classe AB secondo le specifiche dell'LDMOS che andrai ad abbinarci; che poi piloti in AM o in SSB è ininfluente.

L'ALC, con quel guadagno è molto importante, a meno che lo sotto-piloti (ad esempio con max 3.5Wpep). Io comunque lo inserirei, specialmente se l'eccitatore è un TRX HF   ;-)

Dai anche un'occhiata qui http://www.italab.it/prodotti_uk.php?cat=3 per farti un'idea più ampia possibile  :birra:
Mantova Turbo +  Lafayette Evolution

Frequenza monitor: 27.355 canale 35 FM

Stazioni di ascolto: Icom IC-R75 (fissa con filare) e ALBRECHT AE-355 (mobile con "quartino" centro-tetto)

Offline denis751

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1018
  • Applausi 6
  • Sesso: Maschio
  • Mikhail Timofeevich Kalashnikov
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Nuovi lineari a MOSFET
« Risposta #5 il: 23 Dicembre 2014, 17:45:36 »
OK, l'attenuatore non è un problema

I cimiteri sono pieni di quelli che portano la pistola senza colpo in canna....

Battilio

  • Visitatore
Re:Nuovi lineari a MOSFET
« Risposta #6 il: 23 Dicembre 2014, 20:38:54 »
il LDMOS costa il doppio del VRF propenderei per quest'ultimo, devi darti da fare per l'alimentazione almeno 50A a 45/50 volt, ti sconsiglio fortemente un'alimentatore lineare, i costi sarebbero improponibili, meglio uno switching, poi magari lo filtri a dovere ma la spesa non sarà eccessiva, anche la dissipazione non sarà una passeggiata, per l'attenuatore puoi usare radioutilitario, i filtri in uscita meglio dei passabanda con commutazione manuale, anche qui devi necessariamente spendere per dei commutatori ceramici e non giocattoli, condensatori a mica e filo di sezione adeguata con un occhio all'isolamento!!, Male che vada fai un passabasso che taglia da 35/40 Mhz in su con una certa pendenza però visto le potenze in gioco, non è la stessa cosa del passabanda, ma meglio di niente...credo che no sia propio una passeggiata, mi farebbe piacere se aggiornassi la tua costruzione con info e foto, sono curioso sulle soluzioni tecniche e per quel che potrò ti potrei passare qualche dritta!


Offline denis751

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1018
  • Applausi 6
  • Sesso: Maschio
  • Mikhail Timofeevich Kalashnikov
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Nuovi lineari a MOSFET
« Risposta #7 il: 23 Dicembre 2014, 21:16:27 »
OK GRAZIE.
Si, effettivamente potrebbe giustamente essere proprio un sistema con VRF .
L'alimentatore sarà un MICROSET HS 430  48 Volt  30 Amper switching.
Sarà solamente per HF e di costruzione semplice.
Seguiranno aggiornamenti
I cimiteri sono pieni di quelli che portano la pistola senza colpo in canna....

Battilio

  • Visitatore
Re:Nuovi lineari a MOSFET
« Risposta #8 il: 23 Dicembre 2014, 23:10:23 »
OK GRAZIE.
Si, effettivamente potrebbe giustamente essere proprio un sistema con VRF .
L'alimentatore sarà un MICROSET HS 430  48 Volt  30 Amper switching.
Sarà solamente per HF e di costruzione semplice.
Seguiranno aggiornamenti
Mhhh..   ??? ti conviene avere qualche Ampere in più in scuderia, sei troppo al limite!


Offline LuckyLuciano®

  • 1RGK075
  • RGK dx Group
  • *******
  • Post: 18864
  • Applausi 140
  • Sesso: Maschio
  • Cb Luciano TIGRE- Paesano 100%
    • Mostra profilo
    • http://www.elaborare.com
Re:Nuovi lineari a MOSFET
« Risposta #9 il: 25 Dicembre 2014, 00:28:43 »
E mi interesserebbero i vostri pareri/opinioni


Su quel voltaggio vedi anche i PALLET. Sono interessanti.
Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere®
La stanchezza passa, le ferite guariscono, la gloria...è eterna©
Homines, dum docent, discunt™

Offline trevor

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 475
  • Applausi 51
  • Sesso: Maschio
  • Locator JN45JO
    • Mostra profilo
Re:Nuovi lineari a MOSFET
« Risposta #10 il: 25 Dicembre 2014, 09:57:15 »
'73 buon Natale a tutti. L'alimentatore è meglio che lo compri standard industriale, ottimi i Mean Well . Per il filtro, io propendere i per un ellittico in modo da notchare la 2° e 3° armonica ;-)
Mantova Turbo +  Lafayette Evolution

Frequenza monitor: 27.355 canale 35 FM

Stazioni di ascolto: Icom IC-R75 (fissa con filare) e ALBRECHT AE-355 (mobile con "quartino" centro-tetto)

Battilio

  • Visitatore
Re:Nuovi lineari a MOSFET
« Risposta #11 il: 25 Dicembre 2014, 12:00:43 »
Un alimentatore che usa una frequenza di switching variabile da 30-40 khz ma anche più basse fino ad arrivare a 60-80Khz e forse più, cosa se ne fà di un filtro sulla seconda armonica e per giunta un notch?
Molto ma molto meglio un butterworth e comunque neanche conviene farli visto che in commercio ce ne sono molti ed a buon prezzo!!!

Offline trevor

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 475
  • Applausi 51
  • Sesso: Maschio
  • Locator JN45JO
    • Mostra profilo
Re:Nuovi lineari a MOSFET
« Risposta #12 il: 26 Dicembre 2014, 10:56:02 »
Il filtro ellittico è sull'uscita del modulo amplificatore ovviamente. ;-)  Gli alimentatori a cui mi riferivo sono già ben filtrati sulle condotte. Al limite il classico manicotto in ferrite e collegamenti brevi elimininano ogni problema ;-)
Mantova Turbo +  Lafayette Evolution

Frequenza monitor: 27.355 canale 35 FM

Stazioni di ascolto: Icom IC-R75 (fissa con filare) e ALBRECHT AE-355 (mobile con "quartino" centro-tetto)


Battilio

  • Visitatore
Re:Nuovi lineari a MOSFET
« Risposta #13 il: 26 Dicembre 2014, 19:43:53 »
Il filtro ellittico è sull'uscita del modulo amplificatore ovviamente. ;-)  Gli alimentatori a cui mi riferivo sono già ben filtrati sulle condotte. Al limite il classico manicotto in ferrite e collegamenti brevi elimininano ogni problema ;-)
OPS... credevo ti riferivi all'alimentatore!!! Come non detto...
Per l'amplificatore però ci vorrebbe un ellittico per ogni banda!!!
A me sono stati sempre antipatici gli ellittici, sempre un pò più critici degli altri, magari indicati più per una classe AB che per qualsiasi altra cosa, a causa della seconda armonica molto alta, pero poi per il resto... :down: :down:

Offline denis751

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1018
  • Applausi 6
  • Sesso: Maschio
  • Mikhail Timofeevich Kalashnikov
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Nuovi lineari a MOSFET
« Risposta #14 il: 26 Dicembre 2014, 23:23:14 »
Per l'alimentazione opterò per uno switching MICROSET per i seguenti motivi:
1 costo quasi zero
2 i Mean well hanno componenti non facilmente reperibili in caso di guasto

Sarà un progetto dove testerò anche alimentazioni più " easy " : cioè trasformatore + ponte + condensatore = classico alimentatore non stabilizzato. (  qualcuno lo ha già fatto )
Il filtro di uscita sarà un kit che supporti almeno 1000 Watt. In rete si trovano kit in vendita. Al massimo metto questo : http://www.ameritron.com/Product.php?productid=ARF-1000

Sono indeciso se prendere un kit ready con 4 sd2933 (
) o qualcosa con BLF178
I cimiteri sono pieni di quelli che portano la pistola senza colpo in canna....


Offline LuckyLuciano®

  • 1RGK075
  • RGK dx Group
  • *******
  • Post: 18864
  • Applausi 140
  • Sesso: Maschio
  • Cb Luciano TIGRE- Paesano 100%
    • Mostra profilo
    • http://www.elaborare.com
Re:Nuovi lineari a MOSFET
« Risposta #15 il: 26 Dicembre 2014, 23:51:25 »
Con gli SD modulano molto bene.
Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere®
La stanchezza passa, le ferite guariscono, la gloria...è eterna©
Homines, dum docent, discunt™

Offline denis751

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1018
  • Applausi 6
  • Sesso: Maschio
  • Mikhail Timofeevich Kalashnikov
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Nuovi lineari a MOSFET
« Risposta #16 il: 27 Dicembre 2014, 11:48:31 »
Con gli SD modulano molto bene.

Secondo te meglio degli LDMOS ?
I cimiteri sono pieni di quelli che portano la pistola senza colpo in canna....


Offline LuckyLuciano®

  • 1RGK075
  • RGK dx Group
  • *******
  • Post: 18864
  • Applausi 140
  • Sesso: Maschio
  • Cb Luciano TIGRE- Paesano 100%
    • Mostra profilo
    • http://www.elaborare.com
Re:Nuovi lineari a MOSFET
« Risposta #17 il: 27 Dicembre 2014, 13:25:52 »
Con gli SD modulano molto bene.

Secondo te meglio degli LDMOS ?


Meglio o peggio.... non saprei dare al momento una differenza netta. Ho fatto poche prove per poterlo affermare.
Cmq a breve ne riprenderò un paio per ritestarli a casa ed avere tempo di "stressarli" per bene.
Putroppo (o per fortuna) ho troppe idee in testa, e tra 10 si e no ne realizzo 1 2   :-[
Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere®
La stanchezza passa, le ferite guariscono, la gloria...è eterna©
Homines, dum docent, discunt™

Offline 1KT01

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 198
  • Applausi 5
    • Mostra profilo
  • Nominativo: 1KT001
Re:Nuovi lineari a MOSFET
« Risposta #18 il: 17 Agosto 2021, 18:47:41 »
A che punto siamo con i pallet per gli 11mt ?

Offline denis751

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1018
  • Applausi 6
  • Sesso: Maschio
  • Mikhail Timofeevich Kalashnikov
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Nuovi lineari a MOSFET
« Risposta #19 il: 17 Agosto 2021, 20:08:42 »
io ci sto lavorando: il primo esemplare sarà con 2 MRF300
tutte le HF + i 6 metri. 
Il filtro passa basso è a metà dell'opera; poi va testato , misurato e tarato
I cimiteri sono pieni di quelli che portano la pistola senza colpo in canna....


Offline r5000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16610
  • Applausi 430
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Nuovi lineari a MOSFET
« Risposta #20 il: 17 Agosto 2021, 21:44:33 »
io ci sto lavorando: il primo esemplare sarà con 2 MRF300
tutte le HF + i 6 metri. 
Il filtro passa basso è a metà dell'opera; poi va testato , misurato e tarato
73 a tutti, prima di accenderlo fai la pulizia del circuito stampato con alcool isopropilico ecc... per eliminare il flussante\ residuo di saldatura dai componenti smd, visto le potenze in gioco alta tensione rf e flussante non vanno propio d'accordo...

Offline 1KT01

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 198
  • Applausi 5
    • Mostra profilo
  • Nominativo: 1KT001
Re:Nuovi lineari a MOSFET
« Risposta #21 il: 18 Agosto 2021, 17:46:39 »
io ci sto lavorando: il primo esemplare sarà con 2 MRF300
tutte le HF + i 6 metri. 
Il filtro passa basso è a metà dell'opera; poi va testato , misurato e tarato
Ottimo , posso chiedere con cosa lo alimenterai?

Offline denis751

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1018
  • Applausi 6
  • Sesso: Maschio
  • Mikhail Timofeevich Kalashnikov
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Nuovi lineari a MOSFET
« Risposta #22 il: 18 Agosto 2021, 19:24:16 »
con uno switching Mean well  da 48 volt 1500 watt
I cimiteri sono pieni di quelli che portano la pistola senza colpo in canna....