Autore Topic: [GUIDA] Diventare un Radioamatore: l'iter burocratico con esonero dall'esame.  (Letto 64612 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Ing.Cinghiale

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 166
  • Applausi 11
  • Sesso: Maschio
  • Radioamatore in erba, Napoli.
    • Mostra profilo
    • Profilo QRZ.com
    • E-mail
  • Nominativo: IU8BBM, Luca
73 a tutti,
essendo passato il termine oltre il quale l'addetta all'ispettorato mi aveva detto oltre il quale la patente sarebbe stata sicuramente pronta (verso fine agosto), e non avendo ricevuto nessuna comunicazione; ed essendomi risultato impossibile comunicare per via telefonica [ho fatto decine di telefonate a vuoto (solo ad una mi è stato risposto, ma solo dicendomi di chiamare appena fuori orario di pubblico (le 12:00)), ma non sono riuscito in nessun modo a documentarmi circa la patente], mi sono deciso a recarmi personalmente in ispettorato a risolvere la faccenda.

Ora, volendo risparmiare un viaggio, volevo (speranzoso che la mia patente sia pronta) avviare anche le pratiche per la richiesta del nominativo; su internet ho trovato molto poco, dunque vi chiedo, di cosa devo essere munito (bollettini, fototessere, varie ed eventuali...) per poter debitamente compilare la suddetta richiesta ed evitare di dovermi recare nuovamente agli uffici?

Grazie a tutti,
Luca
« Ultima modifica: 07 Settembre 2013, 19:53:17 da Ing.Cinghiale »


Offline Alinghi

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1227
  • Applausi 43
    • Mostra profilo
Essendo che il nominativo viene rilasciato dal Ministero di Roma, praticamente tutti i moduli di richiesta sono uguali, quindi basta prenderne uno a caso in giro per la rete, esempio
http://www.arimagenta.it/documenti/moduli%202012/Richiesta%20Nominativo%20Classe%20A%20NUOVO.pdf

Compila e invia per raccomandata con ricevuta di ritorno, all'indirizzo che trovi sul modulo.
Non dimenticarti di applicare sul modulo la marca da bollo di 16 euro, (fino a qualche mese fà era 14,60 anche qua 10% di aumento in un colpo solo)
e non dimenticare le fotocopia di documento d'identità valido, e fotocopia della patente radioamatoriale.

Offline Ing.Cinghiale

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 166
  • Applausi 11
  • Sesso: Maschio
  • Radioamatore in erba, Napoli.
    • Mostra profilo
    • Profilo QRZ.com
    • E-mail
  • Nominativo: IU8BBM, Luca
Quindi fotocopio la patente ed un documento, firmo il modulo con la marca da bollo ed invio a Roma? Dopodichè mi arriverà una lettera comunicante il nominativo?
Anche se vado all'ispettorato mi toccherà fare questo oppure scegliendo di rivolgermi da loro c'è una procedura differente (più veloce)?
In ogni caso ti ringrazio perchè ho saputo proprio quello che mi interessava (cosa eventualmente portare con me in ispettorato): marca da bollo e fotocopia di un documento!

Grazie mille ancora!
73 da  Luca

Offline Alinghi

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1227
  • Applausi 43
    • Mostra profilo
Tu sei di Napoli, quindi la patente te la rilascia l'ispettorato territoriale della Campania, dove tra l'altro sul loro sito trovi tutti i moduli che ti possono servire Link Ispettorato Campania

Attenzione che vedo hanno ancora il modulo con scritto marca da bollo da 14,60, quando invece purtroppo da qualche mese è aumentata a 16 euro.

Il nominativo invece viene rilasciato dall'ispettorato del Lazio, tutti i nominativi vengono rilasciati solo dall'ispettorato a Roma, quindi per forza di cose dopo avere in mano la patente devi spedire il tutto a Roma.

Poi successivamente quando ti arriverà a casa la busta con il tuo nominativo, dovrai richiedere l'autorizzazione generale, e questa volta di nuovo all'ispettorato della tua città, quindi Campania.



Offline Ing.Cinghiale

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 166
  • Applausi 11
  • Sesso: Maschio
  • Radioamatore in erba, Napoli.
    • Mostra profilo
    • Profilo QRZ.com
    • E-mail
  • Nominativo: IU8BBM, Luca
Allora, finalmente sono riuscito a contattare l'ispettorato, la patente sarà pronta per il fine settimana.
Per quanto riguarda la questione del nominativo hanno confermato la questione della raccomandata, dicendo che l'alternativa sarebbe farla per mezzo dell'ispettorato campano (la legge dice chiaramente che la richiesta tecnicamente dovrebbe essere inoltrata da loro), ma è preferibile la prima strada, anche per un motivo di velocità della pratica (anche se le tempistiche spesso si allungano anche all'ispettorato a Roma).
Mi domando, data la premura dell'addetta a tenermi informato sulla possibile lunghezza di questa pratica, quanto tempo ci vorrà! :-\

73 de Luca
« Ultima modifica: 10 Settembre 2013, 10:01:03 da Ing.Cinghiale »

Offline Ing.Cinghiale

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 166
  • Applausi 11
  • Sesso: Maschio
  • Radioamatore in erba, Napoli.
    • Mostra profilo
    • Profilo QRZ.com
    • E-mail
  • Nominativo: IU8BBM, Luca
Per snellire le pratiche minimizzando le volte nelle quali ci dovremo recare in ispettorato, il successivo passo và fatto congiuntamente al ritiro della patente, quindi prima di recarvi in ispettorato vi consiglio di leggere e prepararvi per il passo successivo, ovvero...

PASSO 2 - La richiesta del nominativo
Questo è soltanto il secondo dei tre passi, necessari per poter esercitare in piena regola le nostre trasmissioni radioamatoriali; ovvero la richiesta del nominativo, una sorta di codice univoco che identifica internazionalmente (in soldoni, mi perdonerete la vaghezza dell'affermazione) la nostra stazione radioamatoriale (ovvero radioamatore + stazione) un identificativo  composto da un gruppo di, ormai, cinque lettere ed un numero, in particolare con la seconda lettera, al momento nel quale vi scrivo, si è arrivati alla lettera U.

La richiesta del nominativo non è altro che un modulo da consegnare all'ispettorato regionale a Roma, le strade per poter fare ciò sono due, o l'invio a mezzo raccomandata (con ricevuta di ritorno) dello stesso direttamente a Roma, all'indirizzo:

Ministero dello Sviluppo Economico
Dipartimento Comunicazioni

Direzione Generale per la pianificazione
 e la gestione delle spettro radioelettrico
 viale America, 201 – 00144 Roma

oppure, più semplicemente, per tramite dell'ispettorato di vostra competenza. In poche parole, molto semplicemente, dopo esservi recati in ispettorato compilerete il relativo modulo al quale, allegherete:
  • Fotocopia della patente radioamatoriale
  • Fotocopia di un documento di identità in corso di validità
  • Una marca da bollo, attualmente da 16€.
Ovviamente, se effettuerete l'invio per il tramite dell'ispettorato, come vi sto consigliando, la fotocopia della patente verrà effettuata in ufficio stesso. Se invece, per motivi personali decidiate di scegliere di inviare personalmente la raccomandata, scaricherete il modulo dal sito del vostro ispettorato di competenza, quello dell'ispettorato campano lo potete trovare in allegato a questo post (preso direttamente dal sito ufficiale dell'ispettorato campano, la cui validità mi è stata confermata personalmente in ufficio), allegherete la documentazione richiesta, fotocopierete il tutto e via alle poste.

Le tempistiche per la ricezione del nominativo sono, a detta dell'impiegata in ispettorato, di circa 20gg; al termine dei quali riceverete direttamente a casa, per mezzo raccomandata (tralaltro in copia conoscenza inviata anche all'ispettorato di vostra competenza), una lettera comunicante il nominativo assegnato.

Le cose personalmente sono andate in maniera differente, ho ricevuto esattamente in 20 giorni la lettera a casa; la richiesta dell'ispettorato di appartenenza al quale ho consegnato la modulistica ha tradotto, presumibilmente in giornata, la richiesta via PEC (Posta Elettronica Certificata) al DGSCER di Roma; l'assegnazione sarà avvenuta in circa 2 settimane da parte della Sig.ra Nardoni (responsabile delle assegnazioni), ha impiegato 2 giorni dall'assegnazione del nominativo per la spedire della lettera, ed infine la lettera (in posta ordinaria) ha impiegato 4 giorni per essere recapitata.

Per eventuali problemi, ovvero lettera in chiaro ritardo (parliamo oltre i 35/40 giorni), oppure errori nella produzione del nominativo (es. già assegnato, intestatario sbagliato), potete contattare l'ispettorato al quale avrete effettuato la richiesta, o più direttamente l'Ispettorato a Roma, il numero del centralino è 0654441 ovvero il Ministero dello Sviluppo Economico, al quale chiederete di essere messi in contatto con la Responsabile dell'Ufficio Radioamatori: la Signora Nardoni; e solo in casi eccezionali, il responsabile Marcello Quoiani, ma ripeto solo in casi di estrema eccezionalità. Una piccola nota, siate gentili, cortesi, pazientissimi e dotati di estrema calma con la Sig.ra Nardoni, famosa a quanto pare tra gli radioamatore per la sua effimera pazienza.

Vi invito a rimanere in attesa per l'ultimo step, ovvero l'autorizzazione generale, sulla quale, una volta ricevuto il nominativo, fortunatamente non ci sarà da attendere.
73 de IU8BBM!
« Ultima modifica: 05 Novembre 2013, 11:55:59 da Ing.Cinghiale »

Offline Ing.Cinghiale

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 166
  • Applausi 11
  • Sesso: Maschio
  • Radioamatore in erba, Napoli.
    • Mostra profilo
    • Profilo QRZ.com
    • E-mail
  • Nominativo: IU8BBM, Luca
Detto ciò, vorrei porre al vostro giudizio una cosa davvero molto strana che mi è accaduta, io ho richiesto la patente a fine luglio, consegnando entrambe le marche da bollo da 16€ stampate il giorno stesso, oggi vado a ritirare la patente, una volta tornato a casa noto che sulla patente è stata apposta una marca da 14.62€ stampata addirittura l'anno scorso. Ora contando che l'addetta aveva spillato accuratamente le marche da bollo in una bustina, rendendo praticamente impossibile qualsiasi smarrimento, mi domando come cavolo sia possibile che si accaduta una cosa del genere. A qualcuno è già accaduto? Questa cosa mi puzza assai, mi puzza di riciclo di vecchie marche da bollo, ormai con l'aumento, divenute inutili.

Bah.  :sfiga:

Un'ultima domanda, ma l'aver effettuato la richiesta per tramite dell'ispettorato avrà velocizzato o meno la pratica? I "20 giorni" di attesa restano plausibili?
73 de Luca
« Ultima modifica: 17 Settembre 2013, 14:03:48 da Ing.Cinghiale »


Offline Pol

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 417
  • Applausi 52
  • Sesso: Maschio
  • MQC 149
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU1AGT
...
Un'ultima domanda, ma l'aver effettuato la richiesta per tramite dell'ispettorato avrà velocizzato o meno la pratica? I "20 giorni" di attesa restano plausibili?
73 de Luca
e chi può dirlo? :-D
Io ho inviato la domanda direttamente al Ministero (non avevo tempo per andare a Genova) ai primi di giugno (quindi non in periodo di esami) e in due settimane mi è arrivato il nominativo.

Offline Emcy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 38
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
    • www.prepper.it
  • Nominativo: Emcy
Ciao a tutti

Io ho inoltrato la domanda all'ispettorato verso i primi di agosto... giù di li.
Il responsabile che ha preso la domanda mi ha detto che l'avrebbero accettata e di aspettare settembre per la ricezione della patente
Ad oggi nulla....

Domande:
- quanto ci mettono di norma?
- c'è modo di indagare x sapere "a che punto stiamo" ??

Grazie mille



Offline Giunpy79

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 57
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
  • Italo/Canadian
    • Mostra profilo
    • eQsl
    • E-mail
  • Nominativo: IU1BEL ; MI1079 (A.R.M.I) ; DELTA 5 (R.R.M) ;1FRI-1738 (F.R.N)
Scusami Ing. cinghiale.....siccome sto per presentare anche io la domanda con esonero esami ( diplomato come perito capotecnico in elettronica e telecomunicazioni...molti..ma molti anni fa...) volevo chiederecin merito alle foto tessere...alla fine se non ho capito male si può evitare la trafila al comune allegando copia della carta di identitá alle fototessere..valendo così essa stessa ome autocertificazione,oppure occorre cmq scrivere due righe di autocertificazione?Altro dubbio che non son riuscito a risolvere in rete,dove peraltro ho trovato pareri discordanti, è quello di un bollettino da 0,52 centesimi in sostituzione di quello da 25€...leggendo la documentazione richiesta sull'ispettorato territoriale della liguria,si cita solo il non pagamento dei 25€ in caso non si dovessero sostenere gli esami...mentre del bollettino sostitutivo non se ne parla...
« Ultima modifica: 28 Settembre 2013, 13:35:14 da Giunpy79 »
YAESU FT897D + YAESU FC 30 + Comtrack X-200 + Diamond WD 330-S
BAOFENG UV-5RC
BAOFENG UV-3R+
TYT TH-446
ALINCO DJ-X10E

Offline Ing.Cinghiale

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 166
  • Applausi 11
  • Sesso: Maschio
  • Radioamatore in erba, Napoli.
    • Mostra profilo
    • Profilo QRZ.com
    • E-mail
  • Nominativo: IU8BBM, Luca
Domande:
- quanto ci mettono di norma?
- c'è modo di indagare x sapere "a che punto stiamo" ??
Ciao Emcy, allora, tecnicamente, all'ispettorato di Napoli, mi dissero che ci volevano orientativamente 2 massimo 3 settimane. Ora, togliendo tutte le ferie di agosto, direi che in questi giorni dovrebbe essere, salvo complicazioni, pronta. Se provi a telefonare all'addetta in ispettorato dovrebbe poterti rispondere in merito alla questione tempistiche. Materialmente per preparare la patente, passano 3 fasi, la prima è di verifica della documentazione (ma quella è immediata alla presentazione dei documenti) poi la preparazione della patente (la stessa addetta fisicamente prende la patente, e dopo aver inserito i dati al pc li stampa sulla patente stessa) infine, il periodo più lungo, è il terzo step dove la patente fà il giro di tutti gli uffici per non sò cosa, ma sopratutto ricevere "tutte le firme necessarie" ed a detta dell'impiegata, è qui che si perde la maggior parte del tempo.

si può evitare la trafila al comune allegando copia della carta di identitá alle fototessere..valendo così essa stessa ome autocertificazione,oppure occorre cmq scrivere due righe di autocertificazione?Altro dubbio che non son riuscito a risolvere in rete,dove peraltro ho trovato pareri discordanti, è quello di un bollettino da 0,52 centesimi in sostituzione di quello da 25€...leggendo la documentazione richiesta sull'ispettorato territoriale della liguria,si cita solo il non pagamento dei 25€ in caso non si dovessero sostenere gli esami...mentre del bollettino sostitutivo non se ne parla...
Ciao Giunpy79, allora ti confermo il fatto che invece della fototessera autenticata puoi portare una fotocopia della carta d'identità che varrà come autocertificazione, non devi scrivere niente di tue mani, le due fototessere presentate con la fotocopia sono sufficienti, nulla più (a dire il vero tutto ciò mi è sembrato tanto strano allora, e tutt'ora mi rimane strano, al fatto delle due righe ci pensai anche io).
Per la questione del versamento, i 25€ vengono prensentati come rimborso spese SOLO da chi deve sostenere l'esame, per coloro che richiedono l'esonero il rimborso da effettuare è solo di 0,52€! (Lo stato non dovrà pagare gli addetti, la carta, la pulizia della sala, e quant'altro di cui un esonerato non usufruirà; i 52c mi immagino che servino per la stampa della patente).

Su internet c'è tanta, tantissima confusione in merito all'esonero, è per questo che mi sto sforzando il più possibile a stilare questa guida quanto più dettagliata possibile, sperando di fare chiarezza su quest'annosa situazione. Penso che sarebbe una buona idea, ed inoltre ne sarei molto lieto, se potesse essere messa in evidenza nella sezione.

Mi scuso con entrambi per il ritardo con il quale vi scrivo, ma i miei impegni accademici, dopo la ripresa delle lezioni, mi impiegano davvero a "tempo pieno".  :-\
In bocca al lupo per entrambi, incrociate le dita anche per me che sono in attesa del nominativo.
73 de ...Luca
« Ultima modifica: 01 Ottobre 2013, 09:22:11 da Ing.Cinghiale »

Offline Emcy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 38
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
    • www.prepper.it
  • Nominativo: Emcy
Grazie mille, gentilissimo e preciso come sempre

Offline Giunpy79

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 57
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
  • Italo/Canadian
    • Mostra profilo
    • eQsl
    • E-mail
  • Nominativo: IU1BEL ; MI1079 (A.R.M.I) ; DELTA 5 (R.R.M) ;1FRI-1738 (F.R.N)
Grazie per la risposta,alla fine domenica ho mandato una mail all'ispettorato...e mi hanno risposto che essendo ieri il termine per la presentazione delle domande ( per la sessione d'esame) avrei potuto mandare tutto e avrebbero autenticato loro in sede di esame...non dovendolo sostenere ho preferito andare in comune ('tacci loro) e regalargli 1,50€ affinché un estraneo certificasse che io sono quello in foto....vabbè...sugli 0,52€ non mi hanno detto nulla....oggi ho mandato quando richiesto sulla domanda presente sul loro sito (ovvero foto,copia diploma,marche da bollo ecc ecc) e niente versamento in quanto la postilla dice che se la richiesta prevede l'esonero non si è tenuti a pagare i 25€ ,senza aggiungere altro...speriamo bene....
YAESU FT897D + YAESU FC 30 + Comtrack X-200 + Diamond WD 330-S
BAOFENG UV-5RC
BAOFENG UV-3R+
TYT TH-446
ALINCO DJ-X10E


Offline Ing.Cinghiale

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 166
  • Applausi 11
  • Sesso: Maschio
  • Radioamatore in erba, Napoli.
    • Mostra profilo
    • Profilo QRZ.com
    • E-mail
  • Nominativo: IU8BBM, Luca
Allora, non vorrei metterti inutilmente in allarme, ma anche i moduli sul sito dell'ispettorato Campano non elencavano il versamento da 52c€, ma una volta recatomi in ispettorato mi è stato detto che quei moduli,  oltre ad essere obsoleti per via della marca da 14, erano completamente sbagliati visto che non riportavano la necessità del suddetto versamento da 52c . Facendo inoltre un controllo incrociato con i moduli degli altri ispettorati, non essendo completamente sicuro di ciò, ho ritrovato citato il suddetto versamento!
Comunque dovendo spedire il tutto è ovvio che non avevi altra scelta circa l'autenticazione delle foto, pazienza dai!
Facci sapere dell'evoluzione della faccenda, sia per quanto riguarda la questione versamento, sia per l'approvazione del tuo curriculum di studi!

Buone cose,
73 de Luca

Inviato da RogerK Mobile


Offline Emcy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 38
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
    • www.prepper.it
  • Nominativo: Emcy
Non so se esco dal tema ma io ho portato di persona i moduli ed il versamento all'ispettorato. L'ispettore ha controllato il tutto e ha accettato. Credo voglia dire che ha confermato che fosse tutto corretto... o no?  :(


Offline gippo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 108
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
Do anch'io il mio contributo... :) In questi giorni sto preparando la modulistica per richiedere la patente con esonero degli esami... Ho scaricato il modulo dal sito dell'ispettorato (Sicilia) ma ho anche chiamato per conferma... Mi hanno detto di allegare 2 foto tessera di cui una autenticata (però a me l'autenticazione al comune l'hanno fatta pagare 30cent e non 1,50 euro come a Giunpy), fotocopia del documento, 2 marche da bollo da 16 euro, fotocopia titolo, versamento di 52cent... E poi di consegnare tutto al loro ufficio...

Offline angelyote

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 31
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
    • E-mail
Ciao a tutti,

innanzitutto grazie mille all'Ing. Cinghiale per le info utilissime di questo topic.

Volevo però chiedere un chiarimento per capire non tanto il "come fare" (su questo l'Ing. cinghiale è stato molto esaustivo) ma piuttosto "con chi fare". Mi spiego meglio.

Ho residenza e domicilio a Caserta ma mi sono trasferito a Roma per motivi di lavoro. Pertanto, volendo cominciare ad esercitare l'attività di radioamatore a Roma, devo seguire tutto l'iter rivolgendomi al Ministero dello Sviluppo Economico e Comunicazioni Ispettorato Territoriale del Lazio oppure a quello della Campania?

Aggiungo che al momento non intendo effettuare cambio residenza/domicilio vista la precarietà (haimè) della situazione lavorativa.

Vi lascio con una seconda domanda: ma la patente radioamatoriale è valida solo nella regione per cui si è fatta la richiesta, oppure in tutta Italia?

Ringrazio in anticipo tutti per le risposte.

Peace :)


Offline Vincenzo IZ2WMW (Brian)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1423
  • Applausi 123
  • Sesso: Maschio
  • IZ2WMW
    • Mostra profilo
    • E-mail
Ciao Angelyote,
la patente così come il nominativo e autorizzazione generale (che sono i elementi che ti consentono di andare on air) hanno validità nazionale (oltre che europea nei paesi aderenti alla cept).

L'unica particolarità è che il nominativo è caratterizzato da un prefisso regionale che fa riferimento al tuo comune di residenza.

Tutti gli incartamenti andranno inviati all'ispettorato territoriale della tua regione di residenza. Ovviamente ti verrà rilasciato un nominativo con prefisso IZ8, e sull'autorizzazione generale verrà riportato il tuo indirizzo di residenza come indirizzo in cui è ubicata la tua stazione amatoriale.

Comunque poco importa perchè ti è concesso operare anche fuori dalla tua residenza in /p ovviamente anteponendo il prefisso di zona in cui operi (es I0/IZ8XXX/P).

Se un domani dovessi cambiare residenza puoi dare comunicazione all'ispettorato territoriale ed eventualmente (se dovessi cambiare zona) richiedere un nuovo nominativo con il prefisso della nuova zona.

73

Offline angelyote

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 31
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
    • E-mail
Grazie mille Brian!!! Chiarissimo  ;-)

73

Offline Ing.Cinghiale

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 166
  • Applausi 11
  • Sesso: Maschio
  • Radioamatore in erba, Napoli.
    • Mostra profilo
    • Profilo QRZ.com
    • E-mail
  • Nominativo: IU8BBM, Luca
Caro Angelyote,
avendo fatto la richiesta della patente all'ispettorato Campano di Napoli insieme ad un mio amico la cui residenza è in pv. di Potenza, posso dirti con sicurezza che la richiesta della patente la puoi fare anche all'ispettorato lì a Roma. Per la richiesta del nominativo và fatta esclusivamente a Roma, è lì che vengono inviate le richieste dei nominativi.
Citazione
UN BEL PROBLEMA: :sfiga:
Stamattina mi è arrivata la lettera del nominativo, vi domanderete perchè non esulto...non lo faccio perchè la lettera era indirizzata ad un XXXXXXX CIRO, indirizzo giusto, cognome giusto, ma nome sbagliato, io mi chiamo Luca e non Ciro! Ho appena provato anche a telefonare al centralino del ministero a Viale America a Roma (tel.0654441), da dove è partita la lettera, mi hanno detto di parlare con la sig.ra Nardoni ma mi è stato detto di richiamare domattina perchè ha già smontato. Il mio enorme dubbio è: posso disinteressarmi della scritta CIRO sulla lettera? Io ricordo di aver compilato correttamente, con il mio nome esatto, il modulo lasciato all'ispettorato Campano, poi trasmesso a quello di Roma. Sarà stato solo un problema di stampa della lettera oppure il nominativo è stato erroneamente assegnato e quindi necessita un'ulteriore richiesta?
Qualcuno ha avuto il mio stesso problema, o magari il numero esatto o il nome della referente per la suddetta questione a cui telefonare per chiedere spiegazioni in merito? :sfiga:
VI INVITO A RISPONDERE A QUESTA DOMANDA NELL'APPOSITO THREAD CHE HO APERTO, ne ho aperto un'altro perchè, non trovando precedenti nè nel forum, nè su internet, ho pensato potesse essere d'aiuto aprire un topic appositamente.
Ecco il link: http://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=49478.0


73 de ...CIRO? :D

...Luca!
« Ultima modifica: 14 Ottobre 2013, 17:58:16 da Ing.Cinghiale »


Offline Vincenzo IZ2WMW (Brian)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1423
  • Applausi 123
  • Sesso: Maschio
  • IZ2WMW
    • Mostra profilo
    • E-mail
Caro Angelyote,
avendo fatto la richiesta della patente all'ispettorato Campano di Napoli insieme ad un mio amico la cui residenza è in pv. di Potenza, posso dirti con sicurezza che la richiesta della patente la puoi fare anche all'ispettorato lì a Roma. Per la richiesta del nominativo và fatta esclusivamente a Roma, è lì che vengono inviate le richieste dei nominativi.

Ciao Ing. Cinghiale,
non dubito che il tuo amico residente a Potenza sia riuscito comunque ad ottenere la patente dall'ispettorato di Napoli.
Ma il ministero dello Sviluppo economico cita:

Citazione
Per conseguire la patente di operatore radioamatoriale, si deve presentare domanda di ammissione agli esami, in bollo di valore corrente  (quello vigente è di 14,62 €), all’Ispettorato delle Comunicazioni, sede territoriale del Ministero dello Sviluppo Economico della propria regione di residenza, secondo quanto disposto dagli artt. 2, 3 e 4 dell’allegato 26 al D.Lgs. n. 259/2003.

Di conseguenza, premesso che ogni ispettorato fa quello che gli pare, la regola di fatto è quella.

Riporto giusto per completezza di informazione. Nessuna polemica.

73

Offline Ing.Cinghiale

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 166
  • Applausi 11
  • Sesso: Maschio
  • Radioamatore in erba, Napoli.
    • Mostra profilo
    • Profilo QRZ.com
    • E-mail
  • Nominativo: IU8BBM, Luca
Ottimo a sapersi Brian,
le leggi prima di tutto, poi si sà...la solita situazione tutta italiana!

Prendiamola come un intelligente caso di semplificazione burocratica :D
Comunque quale polemica, anzi, accolgo di buon avviso la tua segnalazione, ho già aggiornato il post relativo inserendo l'utilissima informazione!

73 de Luca
« Ultima modifica: 14 Ottobre 2013, 18:19:39 da Ing.Cinghiale »

Offline Ing.Cinghiale

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 166
  • Applausi 11
  • Sesso: Maschio
  • Radioamatore in erba, Napoli.
    • Mostra profilo
    • Profilo QRZ.com
    • E-mail
  • Nominativo: IU8BBM, Luca
Piuttosto un'ulteriore domanda:
come compilo il bollettino del versamento annuo di 5€?
Sulla domanda dell'autorizzazione generale sta scritto "...Euro 5,00...c/c postale n.23319809 intestato alla Tesoreria Provinciale dello Stato di Napoli, con la causale "CAP 2569/06 contributo Radioamatori anno..."; e fin qui tutto chiaro, ma nel richiedente devo indicare anche il nominativo?

Per quanto riguarda il prescritto contributo annuo, qual'è il termine ultimo di scadenza oltre il quale và pagato con la mora? Posso farlo dal 1°Gennaio fino a..?
Sarà sempre di 5€? Dove potrò prendere notizia delle eventuali variazioni? Entro quanti anni si perde il nominativo se il contributo non viene pagato?

Scusate la paranoia ma ho letto storie parecchio strane qui in giro per il forum!

73 de IU8...

Ps. ho quasi risolto con la questione del nominativo, per ulteriori info al riguardo seguite il link sotto alla mia richiesta di aiuto qualche post più sù.


Offline angelyote

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 31
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
    • E-mail
Ciao ragazzi. Allora domani comincio l'iter per la patente. Invierò tramite raccomandata al Ministero dello Sviluppo Economico e Comunicazioni della regione Campania (ho residenza in Campania ma ora sono a Roma e non riesco ad andare di persona) tutte le scartoffie per fare la richiesta della patente (il famoso Passo 1).

Ho anche telefonato ad uno dei due numeri di telefono che il Buon Ing. Cinghiale ha scritto, e la gentile signora al telefono mi ha pazientemente elencato tutte le carte da presentare, compreso le 2 marche da bollo da 16 euro l'una. Una perplessità però mi è venuta.

Leggendo il "Passo 2", ovvero la richiesta del nominativo, Cinghiale hai scritto che occorre spedire tramite raccomandata al ministero di Roma i seguenti doc:

 - Fotocopia della patente radioamatoriale;
 - Fotocopia di un documento di identità in corso di validità;
 - Una marca da bollo, attualmente da 16€.

La mia domanda quindi è: ma le marche da bollo in totale quindi sono 3? Ovvero, 2 all'atto della richiesta della patente ed una all'atto della richiesta del nominativo?

Relativamente alla tua ultima domanda invece non riesco ad esserti utile poichè al momento sono dietro di te di 2 passi quindi  :-\

Grazie mille per la risposta 73 a tutti  :birra:

Offline Ing.Cinghiale

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 166
  • Applausi 11
  • Sesso: Maschio
  • Radioamatore in erba, Napoli.
    • Mostra profilo
    • Profilo QRZ.com
    • E-mail
  • Nominativo: IU8BBM, Luca
Ciao Angelyote,
ti confermo il totale di 3 marche da bollo, esattamente 2 per la richiesta della patente (1 per la patente ed 1 per il modulo di richiesta) ed 1 per il nominativo (modulo di richiesta).

Grazie lo stesso per la domanda ed in bocca al lupo per la richiesta!
Resto in attesa di qualcuno che mi illumini sulla mia precedente domanda,
73 de IU8???