Autore Topic: autocostruzione carico fittizio  (Letto 115559 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline IL PASSEGGERO

  • 1RGK025
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2280
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZ7QPS
autocostruzione carico fittizio
« il: 20 Agosto 2007, 23:51:39 »
ciao ,
volevo costruirmi un carico fittizzio.....
datemi consigli.............
ciao!
http://iz7qps.jimdo.com/
IZ7QPS -- il passeggero
op. Franco
1RA033 - 1RGK025
SWL I7-4101-BA
Long : 15.90641 E (15° 54' 23'' E)
Lat : 41.2659 N (41° 15' 57'' N)
QTH locator : JN71WG

Online r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16344
  • Applausi 413
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: autocostruzione carico fittizio
« Risposta #1 il: 21 Agosto 2007, 00:53:15 »
73 a tutti servono delle resistenze antiinduttive,le solite non sono adatte,per distinguerle normalmente sono cilindriche senza i rigonfiamenti vicino ai piedini,sono a carbone e oramai sono un pò difficili da trovare, almeno di potenza,di solito si trovano da massimo 2watt quindi a seconda della potenza che vuoi dissipare ti servono molte resistenze collegate tra loro per avere la resistenza risultante  di 50 ohm con la potenza adeguata,oppure cerchi nei mercatini dove si trovano i rottami ex telefonia e le puoi recuperare dai circolatori o più facilmente le vendono già smontate... che per la frequenza cb sono perfino esagerate visto che lavorano tranquillamente fino al gigaherz...  se il prezzo è basso poi sono pure un'affare... a questo link le trovi ma costano di più... ovviamente sono di qualità e lavorano ben oltre le hf... se lo vuoi costruire di piccola potenza (20 watt) considera che la potenza totale delle resistenze deve superare almeno del 30-40% il valore misurato perchè scaldandosi variano la resistenza con il risultato che dopo poco tempo la potenza misurata dal wattmetro cambia non per colpa del cb ma perchè varia il carico fittizzio... morale usa le resistenze a carbone da 30watt per misure affidabili fino ai 20watt...
http://www.rfmicrowave.it/pdf/terminazioni.pdf

Offline cimabue

  • 1RGK024
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 7167
  • Applausi 79
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK024
Re: autocostruzione carico fittizio
« Risposta #2 il: 21 Agosto 2007, 13:56:34 »
io ho trovato ad una fiera questa resistenza





Offline CODICE_ROSSO

  • 1RGK005
  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3471
  • Applausi 44
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZ7QLY
Re: autocostruzione carico fittizio
« Risposta #3 il: 21 Agosto 2007, 13:59:42 »
su ebay.. c'è uno che tratta queste resistenze....con diverse potenze ...

se non ricordo male 200watt 11 euro più 3 di spedizione....dagli USA...
1RGK005
CODICE-ROSSO
Gianluca IZ7QLY

Offline cimabue

  • 1RGK024
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 7167
  • Applausi 79
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK024
Re: autocostruzione carico fittizio
« Risposta #4 il: 21 Agosto 2007, 14:04:55 »
io l'ho comprata tanti anni fa' alla fiera di piacenza dalla ormai scomparsa ditta "magnum elettronics"


Offline CODICE_ROSSO

  • 1RGK005
  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3471
  • Applausi 44
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZ7QLY
Re: autocostruzione carico fittizio
« Risposta #5 il: 21 Agosto 2007, 14:16:16 »
1RGK005
CODICE-ROSSO
Gianluca IZ7QLY

Offline archimede007

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 753
  • Applausi 2
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: autocostruzione carico fittizio
« Risposta #6 il: 21 Agosto 2007, 15:18:47 »
Trovato....l'avevo salvato tra i preferiti, 250 watt....1000mhz...

http://cgi.ebay.it/250-Watt-Hybrid-50-ohm-Load-Resistors_W0QQitemZ280145083352QQihZ018QQcategoryZ296QQcmdZViewItem

Sono anch'io interessato a un carico fittizio e ho visto la resistenza su ebay.
Ma poi come devo collegarla ???
Saluti Archimede

Offline CODICE_ROSSO

  • 1RGK005
  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3471
  • Applausi 44
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZ7QLY
Re: autocostruzione carico fittizio
« Risposta #7 il: 21 Agosto 2007, 17:12:41 »
Amici:  avevo un bel carico fittizio home made...oggi mi sono esaurito x cercalo, fortunatamente avevo un cassettino pieno di resistenze, le stesse con cui lo costruii anni fa, mi sono rimesso all' opera e ne ho realizzato uno nuovo, scusatemi x la forma, ma l' ho fatto in 5 minuti....potrebbe essere di spunto x farne uno simile, ovvianete curato nei particolari...
comunque questo soddisfa le mie momentanee necessità.....
i 50 ohm li da tutti----49.7/8..per essere precisi...nella foto sembra un uno ma è un 7....





« Ultima modifica: 21 Agosto 2007, 18:12:03 da CODICE_ROSSO »
1RGK005
CODICE-ROSSO
Gianluca IZ7QLY

Offline CODICE_ROSSO

  • 1RGK005
  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3471
  • Applausi 44
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZ7QLY
Re: autocostruzione carico fittizio
« Risposta #8 il: 21 Agosto 2007, 20:46:34 »
sono 24....tra l' altro....c'è un esempio di collegamento in serie e in parallelo ..   

avevo solo queste in casa...
1RGK005
CODICE-ROSSO
Gianluca IZ7QLY


Online r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16344
  • Applausi 413
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: autocostruzione carico fittizio
« Risposta #9 il: 22 Agosto 2007, 00:29:55 »
io ho trovato ad una fiera questa resistenza





73 a tutti questa resistenza sembra a filo  e se è così pultroppo non è adatta, se provi e misuri un ros alto pur avendo la resistenza di 50ohm vuol dire che è veramente fatta con il filo metallico che avvolto diventa una bobina con il risultato che la resistenza è anche induttiva e non è adatta per i 27mhz... al massimo si può usare per frequenze audio o fino al mhz, oltre l'impedenza causa il ros.

shamano

  • Visitatore
Re: autocostruzione carico fittizio
« Risposta #10 il: 22 Agosto 2007, 02:51:06 »
io ho trovato ad una fiera questa resistenza





73 a tutti questa resistenza sembra a filo  e se è così pultroppo non è adatta, se provi e misuri un ros alto pur avendo la resistenza di 50ohm vuol dire che è veramente fatta con il filo metallico che avvolto diventa una bobina con il risultato che la resistenza è anche induttiva e non è adatta per i 27mhz... al massimo si può usare per frequenze audio o fino al mhz, oltre l'impedenza causa il ros.

Confermo ciò che dice cimabue, è una resistenza che serve a proteggere il piezo di una TrombA su una cassa per discoteca, infatti dove ci sono i buchi ci và il radiatore...ne ho montate a migliaia di quelle ma non ricordo l'impedenza  :-\
73 circolari


Offline acquario58

  • 1rgk043
  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 10523
  • Applausi 358
  • Sesso: Maschio
  • TORINO-ITALY QTH locator : JN35TA94SV
    • Mostra profilo
  • Nominativo: sempre i miei
Re: autocostruzione carico fittizio
« Risposta #11 il: 22 Agosto 2007, 14:43:06 »
ciao,
si infatti iniziero a girare x vedere di trovare ste res al carbone e collegarle fra loro.............. ;D

 Francèèèèèèèèè, visto che sei in zona non perdere l'occasione :



Offline CODICE_ROSSO

  • 1RGK005
  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3471
  • Applausi 44
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZ7QLY
Re: autocostruzione carico fittizio
« Risposta #12 il: 22 Agosto 2007, 17:38:40 »
NIno..ma francesco...mi pre che è tornato a Cerignola
1RGK005
CODICE-ROSSO
Gianluca IZ7QLY

Offline rocco66

  • 2° Ammonizione
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1579
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • http://www.tecnorocco.it
    • E-mail
Re: autocostruzione carico fittizio
« Risposta #13 il: 22 Agosto 2007, 18:25:20 »
io ho trovato ad una fiera questa resistenza





73 a tutti questa resistenza sembra a filo  e se è così pultroppo non è adatta, se provi e misuri un ros alto pur avendo la resistenza di 50ohm vuol dire che è veramente fatta con il filo metallico che avvolto diventa una bobina con il risultato che la resistenza è anche induttiva e non è adatta per i 27mhz... al massimo si può usare per frequenze audio o fino al mhz, oltre l'impedenza causa il ros.

A quel che sò io stè resistenze si chiamano "corazzate" perchè appunto hanno il dissipatore e sono schermate, ma no antinduttive. Le antinduttive non possono essere a filo altrimenti l'avvolgimento stesso che fà induzione.
quot;Se in un primo momento l'idea non è assurda, allora non c'è nessuna speranza che si realizzi"

Offline rocco66

  • 2° Ammonizione
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1579
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • http://www.tecnorocco.it
    • E-mail
Re: autocostruzione carico fittizio
« Risposta #14 il: 22 Agosto 2007, 19:56:02 »
Alla fine è sempre la solita minestra , ci avevo fatto un pensierino >:( >:( >:(
quot;Se in un primo momento l'idea non è assurda, allora non c'è nessuna speranza che si realizzi"


Offline cimabue

  • 1RGK024
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 7167
  • Applausi 79
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK024
Re: autocostruzione carico fittizio
« Risposta #15 il: 23 Agosto 2007, 00:53:54 »
non vorrei contraddirvi, però o la resistenza che uso è antiinduttiva, oppure quelli della magnum electronic mi hanno fregato.






Offline dukeluca86

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1962
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: autocostruzione carico fittizio
« Risposta #16 il: 23 Agosto 2007, 14:42:07 »
Ciao ragazzi io ne ho uno costruito con due basete di vetronite messe una di fianco all'altra, con 13 resistenze da 680 ohm, per un totale di 52 ohm come il cavo coassiale, funziona bene e mi dissipa una 30na di watt. è fatto in modo semplice con il PL avvitato al centro di una basetta, provo a disegnarlo.

_____M_____
IIIIIIII  IIIIIIII
-------------
Il miglior SO ? Linux !

Offline CODICE_ROSSO

  • 1RGK005
  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3471
  • Applausi 44
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZ7QLY
Re: autocostruzione carico fittizio
« Risposta #17 il: 23 Agosto 2007, 15:08:48 »
io ne ho realizzato uno da 50 e uno da 52..ohm... la differenza se esiste è minima......infati...il rosmetro...indica sempre zero di stazionarie.....booooo
1RGK005
CODICE-ROSSO
Gianluca IZ7QLY

Offline CODICE_ROSSO

  • 1RGK005
  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3471
  • Applausi 44
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZ7QLY
Re: autocostruzione carico fittizio
« Risposta #18 il: 23 Agosto 2007, 17:53:30 »
27 K ...ma è la combinazione che da i 50 ohm....
poi posto una foto con il calcolo serie e parallelo.....

PS...bisogna trovare resistenze abbastanza precise e simili di valore, infatti alcune misurano valori più alti (27,8/9) , altre più bassi (26,6/8) !!!
1RGK005
CODICE-ROSSO
Gianluca IZ7QLY


Offline Nembo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2770
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • Utente in qrt
    • Mostra profilo
Re: autocostruzione carico fittizio
« Risposta #19 il: 23 Agosto 2007, 17:55:32 »
Se può essere utile date un' occhiata qui. Mi sembra un po' più semplice delle vostre costruzioni:
http://www.pianetaradio.it/tecnica/caricofittizio.htm
73 + 51  a tutti

Offline giorgio

  • 1rgk042
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 474
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: autocostruzione carico fittizio
« Risposta #20 il: 24 Agosto 2007, 17:07:32 »
ciao raga, scusate l'ignoranza ma a che cosa serve il carico fittizio?
magnum s9 nitro - mantova 5 - ic-r5
icom IC2725E antenna Proxel X50
73+51 giorgio da Trento

Offline CODICE_ROSSO

  • 1RGK005
  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3471
  • Applausi 44
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZ7QLY
1RGK005
CODICE-ROSSO
Gianluca IZ7QLY

Offline giorgio

  • 1rgk042
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 474
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: autocostruzione carico fittizio
« Risposta #22 il: 24 Agosto 2007, 18:07:13 »
Grazie CODICE, anche se non ho capito bene che beneficio fa'?
Ti metto subito un voto in piu'!!!!
E  io rimango sempre sotto :mrgreen:
magnum s9 nitro - mantova 5 - ic-r5
icom IC2725E antenna Proxel X50
73+51 giorgio da Trento


Offline Emergency118

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3745
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • Utente in QRT "73 a tutti SK...
    • Mostra profilo
Re: autocostruzione carico fittizio
« Risposta #23 il: 24 Agosto 2007, 18:25:59 »
Il carico fittizio non porta nessun beneficio :mrgreen:
Come dice la parola, è un' antenna "fittizia", simulata, cioè è un qualcosa da attaccare al posto dell' antenna, con impedenza il più possibile vicina ai 50 ohm, nel quale poter tranquillamente trasmettere (per fare prove, tarature ecc...) senza andare realmente on-air.
Và costruito a 50 ohm per non avere stazionarie, con il giusto carico di dissipazione (resistenze da mettere in serie e in parallelo, quindi!), considerando l' apparato con il quale ci entrerai (cioè la potenza d' uscita!). 8)

Offline giorgio

  • 1rgk042
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 474
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: autocostruzione carico fittizio
« Risposta #24 il: 24 Agosto 2007, 18:41:21 »
Grazie Filippo adesso mi è tutto chiaro ;) ;)   ciaoooooo............. :mrgreen:
magnum s9 nitro - mantova 5 - ic-r5
icom IC2725E antenna Proxel X50
73+51 giorgio da Trento