Autore Topic: Montaggio Antenna K2 mini su base magnetica Sigma BM1  (Letto 2318 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Falko

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 17
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Montaggio Antenna K2 mini su base magnetica Sigma BM1
« il: 20 Maggio 2009, 19:25:44 »
Salve a tutti,

Essendo neofita in questo campo volevo chiedere se qualcuno di voi sa come si debba fare per eseguire correttamente il montaggio di un'antenna K2 Mini su una basetta magnetica Sigma BM1.

Il dubbio che mi attanaglia in questo tipo di montaggio, sta nel fatto che sulla base dell'antenna viene fissata la parte finale del cavo tramite un bullone e questo presenta una "lamellina" metallica che fa da conduttrice per la massa del cavo stesso. Il problema nasce esattamente da qui: la basetta magnetica è composta interamente in plastica ed una volta montata l'antenna su di essa, questo polo non risulta più essere connesso (resistenza = infinito), diversamente andando a "ponticellarlo" tra la basetta e la parte dell'antenna la resistenza risultante è pari a zero (ho controllato più volte se vi fosse qualcosa in corto, ma pare che sia eseguito perfettamente).

Ringrazio anticipatamente chiunque sarà in grado di aiutarmi.


Offline Gian Carlo

  • 165RGK016
  • RGK dx Group
  • *******
  • Post: 1604
  • Applausi 15
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Montaggio Antenna K2 mini su base magnetica Sigma BM1
« Risposta #1 il: 20 Maggio 2009, 19:46:19 »
Buona sera.

Per la connessione di massa, la calza del cavo è in contatto con il supporto magnetico di metallo. Il velo di gomma tra la calamita e la carrozzeria, per la RF si comporta come se ci fossero collegati ad essa tanti condensatori di grande capacità. Quindi vedo tutto "normale".

Saluti, Gian Carlo
Gian Carlo

Offline Falko

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 17
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Montaggio Antenna K2 mini su base magnetica Sigma BM1
« Risposta #2 il: 20 Maggio 2009, 20:06:11 »
Buona sera.

Per la connessione di massa, la calza del cavo è in contatto con il supporto magnetico di metallo.
Ora capisco perchè sulla base interna del magnete c'è quella specie di disco metallico che porta a contatto la massa con il magnete...

Il velo di gomma tra la calamita e la carrozzeria, per la RF si comporta come se ci fossero collegati ad essa tanti condensatori di grande capacità. Quindi vedo tutto "normale".

Saluti, Gian Carlo
Interessante questo aspetto, non vorrei sbagliarmi ma in base a questo ragionamento mi pare di capire che la membrana, oltre a fornire protezione, serva anche per creare i dipoli necessari allo "smaltimento del R.O.S. generato" (mi scuso per questa domanda un po' "velata", ma le questioni tecniche legate alla radiantistica mi interessano moltissimo!).

Se così fosse avrei capito un aspetto trattato in un altro topic (http://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=14589.0) che francamente mi aveva incuriosito.

Grazie mille della delucidazione

Ps: veramente un grande Forum, peccato averlo scoperto così tardi!