Autore Topic: uso del Rosmetro: domandina  (Letto 14389 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Manzetto

  • 1RGK247
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 177
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
  • Manzetto - Op. Danilo - IZ10XY
    • Mostra profilo
    • Danilo on line
    • E-mail
uso del Rosmetro: domandina
« il: 29 Agosto 2008, 17:01:17 »
una volta che ho tarato l'antenna e azzerato le stazionarie col rosmetro esterno, se lo stacco fisicamente, ricollegando l'antenna al baracco, le stazionarie tornano su come prima?
1RGK247 - Manzetto -  IZ10XY op. Danilo
http://www.pennisi.eu - Monitor: R6a Mottarone: 145.7625 Shift-600 T. 127.3


Offline Ardito del lago d'Orta

  • 1RGK022
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1306
  • Applausi 6
  • Sesso: Maschio
  • 1RGK022@rogerk.net http://iz1psj.jimdo.com/
    • Mostra profilo
    • IZ1PSJ home page
    • E-mail
  • Nominativo: IZ1PSJ K1PSJ
Re: uso del Rosmetro: domandina
« Risposta #1 il: 29 Agosto 2008, 17:04:50 »
Teoricamente dovrebbero essere a posto, secondo me non per il rosmetro ma più che altro per il cavo che usi per collegarlo.
Mi spiego normalmente si usano cavetti da 45 o 90 cm, una lunghezza diversa potrebbe influenzare le stazionarie.
Se poi usi la radio a casa puoi anche lasciarlo collegato, tanto per tenere sott'occhio le stazionarie di tanto in tanto.
<<< IZ1PSJ/K1PSJ op. Alberto>>> TS 690 SAT*TM732E*MC85
Imax 2000*Dipolo filare 20 mt*X30
BM KNW TM 732* Proxel PDBX
http://iz1psj.jimdo.com/

Offline Manzetto

  • 1RGK247
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 177
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
  • Manzetto - Op. Danilo - IZ10XY
    • Mostra profilo
    • Danilo on line
    • E-mail
Re: uso del Rosmetro: domandina
« Risposta #2 il: 29 Agosto 2008, 17:13:16 »
ok grazie. lo uso in BM sto testando la Lemm turbo 2001. sono ad Arona, visto che sei di VB dovresti conoscere la zona. ora vedo fino a dove riesco ad arrivare
1RGK247 - Manzetto -  IZ10XY op. Danilo
http://www.pennisi.eu - Monitor: R6a Mottarone: 145.7625 Shift-600 T. 127.3


aquilabianca

  • Visitatore
Re: uso del Rosmetro: domandina
« Risposta #3 il: 29 Agosto 2008, 17:17:25 »
se l'antenna è tarata puoi mandare il connettore direttamente all'apparato, il rosmetro e solo uno strumento di misura e non regola ne tara nulla, occhio, lo si usa solo ed esclusivamente per vedere quanto SWR hai!

Offline Ardito del lago d'Orta

  • 1RGK022
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1306
  • Applausi 6
  • Sesso: Maschio
  • 1RGK022@rogerk.net http://iz1psj.jimdo.com/
    • Mostra profilo
    • IZ1PSJ home page
    • E-mail
  • Nominativo: IZ1PSJ K1PSJ
Re: uso del Rosmetro: domandina
« Risposta #4 il: 29 Agosto 2008, 17:19:14 »
ok grazie. lo uso in BM sto testando la Lemm turbo 2001. sono ad Arona, visto che sei di VB dovresti conoscere la zona. ora vedo fino a dove riesco ad arrivare
La zona mia è triste la tua un po meno.
Abito vicino ad Omegna...
<<< IZ1PSJ/K1PSJ op. Alberto>>> TS 690 SAT*TM732E*MC85
Imax 2000*Dipolo filare 20 mt*X30
BM KNW TM 732* Proxel PDBX
http://iz1psj.jimdo.com/


aquilabianca

  • Visitatore
Re: uso del Rosmetro: domandina
« Risposta #5 il: 29 Agosto 2008, 17:23:15 »
una volta che ho tarato l'antenna e azzerato le stazionarie col rosmetro esterno , se lo stacco fisicamente, ricollegando l'antenna al baracco, le stazionarie tornano su come prima?

Mi chiedo cosa intendi, come dicevo il rosmetro non accorda ma misura, devi usarlo emettendo (ovvero in trasmissione) usando la manopola del SET (in genere si chiama cosi) per portare l'ago  di settaggio a fondoscala e poi passare su Refl (o ref o simile non so che rosmetro usi). Dopo di che tarare l'antenna fisicamente.
A volte si crede che girando il pomellino set cambi le stazionarie perche si vede che scendono e salgono ma non cambia nulla, solo la sfasatura dello strumento! OCCHIO!

Offline Manzetto

  • 1RGK247
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 177
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
  • Manzetto - Op. Danilo - IZ10XY
    • Mostra profilo
    • Danilo on line
    • E-mail
Re: uso del Rosmetro: domandina
« Risposta #6 il: 29 Agosto 2008, 17:39:39 »
ecco adesso mi ripreoccupo. dunque io ho un rosmetro SX 600. Con la portante schiacciata, mi sono posizionato a fondo scala dell'indicatore CAL, Passato quindi all'indicatore SWR leggevo 1.7, ma agendo sulla manopola ho portato il tutto a 1. è sbagliato? poi ripeto, una volta accordato l'antenna in questo modo (ammesso sia corretto) se stacco il rosmetro e ricollego l'antenna direttamente al baracco, le stazionarie tornano alte come prima?
1RGK247 - Manzetto -  IZ10XY op. Danilo
http://www.pennisi.eu - Monitor: R6a Mottarone: 145.7625 Shift-600 T. 127.3


jackaroe

  • Visitatore
Re: uso del Rosmetro: domandina
« Risposta #7 il: 29 Agosto 2008, 17:46:52 »
ecco adesso mi ripreoccupo. dunque io ho un rosmetro SX 600. Con la portante schiacciata, mi sono posizionato a fondo scala dell'indicatore CAL, Passato quindi all'indicatore SWR leggevo 1.7, ma agendo sulla manopola ho portato il tutto a 1. è sbagliato? poi ripeto, una volta accordato l'antenna in questo modo (ammesso sia corretto) se stacco il rosmetro e ricollego l'antenna direttamente al baracco, le stazionarie tornano alte come prima?
Miiii Manzetto, non è mica un accordatore, tu facendo così, hai solo falsato la lettura dello strumento, non hai tarato nulla.

jackaroe

  • Visitatore
Re: uso del Rosmetro: domandina
« Risposta #8 il: 29 Agosto 2008, 17:49:22 »
Devi usare il rosmetro per vedere quante stazionarie hai, poi agisci sull'antenna, accorciandola se ti da il ros alto sui canali alti o allungandola se invece l'hai sui canali bassi.
Solitamente è da accorciare, anche perchè su un'antenna da bm di ultima generazione per allungare, mi pare ci voglia un miracolo  :-D


Offline Manzetto

  • 1RGK247
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 177
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
  • Manzetto - Op. Danilo - IZ10XY
    • Mostra profilo
    • Danilo on line
    • E-mail
Re: uso del Rosmetro: domandina
« Risposta #9 il: 29 Agosto 2008, 17:51:36 »
sono 2000 anni che la gente dice di comprare il rosmetro per tarare l'antenna e ora viene fuori che ho speso 90 euro x un 8===D ?
1RGK247 - Manzetto -  IZ10XY op. Danilo
http://www.pennisi.eu - Monitor: R6a Mottarone: 145.7625 Shift-600 T. 127.3

Offline granata

  • 1RGK197
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 994
  • Applausi 5
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: uso del Rosmetro: domandina
« Risposta #10 il: 29 Agosto 2008, 18:05:44 »
sono 2000 anni che la gente dice di comprare il rosmetro per tarare l'antenna e ora viene fuori che ho speso 90 euro x un 8===D ?
  73!  il rosmetro e uno strumento ""indispensabile""  tranquillo non hai speso soldi per niente , comunque ha fondo scala  col CAL  poi passi in SWR  e hai lettura delle tue stazionarie , per abbassare le stazionarie devi lavorare sullo stilo dell'antenna se fosse eventualmente da  accorciare, ma li sei tu che devi vedere( hai l'antenna su base magnetica se non ricordo male fai delle prove  , prova  spostarla  poi vedi com si comportano  le stazionarie ) 
« Ultima modifica: 29 Agosto 2008, 18:08:37 da granata »
-----    M A R I O   -----


Offline arizona

  • 1RGK104
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2554
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: uso del Rosmetro: domandina
« Risposta #11 il: 29 Agosto 2008, 18:30:57 »
il rosmetro misura le stazionarie, l'accordatore le "abbassa" anche se non è del tutto corretto, ma più o meno è cosi... ;-)

Offline Ardito del lago d'Orta

  • 1RGK022
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1306
  • Applausi 6
  • Sesso: Maschio
  • 1RGK022@rogerk.net http://iz1psj.jimdo.com/
    • Mostra profilo
    • IZ1PSJ home page
    • E-mail
  • Nominativo: IZ1PSJ K1PSJ
Re: uso del Rosmetro: domandina
« Risposta #12 il: 29 Agosto 2008, 18:35:52 »
Consiglio. Se hai l'antenna magnetica e le stazionarie non si abbassano, prova a togliere la gomma che di solito c'è sul magnete per non rigare la carrozzeria, e prima di appoggiarla sul tetto mettigli sotto uno o due strati di alluminio da cucina(il domo...k).
Con la mia ha funzionato.
<<< IZ1PSJ/K1PSJ op. Alberto>>> TS 690 SAT*TM732E*MC85
Imax 2000*Dipolo filare 20 mt*X30
BM KNW TM 732* Proxel PDBX
http://iz1psj.jimdo.com/


Offline polpo

  • 1RGK219
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 284
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • IZ5 RMW
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: uso del Rosmetro: domandina
« Risposta #13 il: 29 Agosto 2008, 18:44:24 »
73 51 a tutti. MI sembra che qui sia il momento di far chiarezza, ad esclusivo uso e consumo di Manzetto che chiaramente si arrabbia perche' non conosce bene l'uso del rosmetro. Dunque, come ti hanno gia' detto in tanti, il rosmetro e' uno strumento di controllo e non uno strumento che puo' cambiare la situazione stazionarie da se'. Quando hai fatto le manovre che hai gia' citato le stazionarie (se ci sono) non e' che vanno via, rimangono sempre uguali. Il roemetro non fa altro che metterle in evidenza, ma loro rimangono sempre allo stesso livello. Sta all'operatore far si che calino con opportune manovre da fare sull'antenna o il cavo (o tutti e due se necessario). Sarebbe opporuno che le prime volte che devi operare questa taratura tu ti facessi aiutare da qualcuno gia' esperto e che man mano che opera ti spiegasse che cosa sta facendo e come dovrai fare tu in un'altra occasione quando sarai solo. Non e' niente di impossibile, basta entrare nell'ordine di idee che nessuno nasce profesore e non e' altro che con l'esperienza che si riesce a superare tutte le difficolta', anche quelle della vita. :up: :up:

Offline nau

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1390
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
  • -IZ8PGB- sulla 27 ch.3, op.Oreste..in USB 27.615
    • Mostra profilo
Re: uso del Rosmetro: domandina
« Risposta #14 il: 29 Agosto 2008, 20:31:59 »
73 a tutti, ciao manzetto, come ti hanno detto in tanti, il rosmetro ti fa vedere le stazionarie, e non è che ti tara l'antenna, devi posizionarlo su un punto fisso ed agire sull'antenna fino a quanto non si avrà una misura accettabile, ed allora lo potresti anche togliere ed attaccare lo spinotto direttamente al baracco. Diversamente, fai confusione con l'accordatore, se è uno buono, accorda anche i chiodi, ma non per questo, una volta che hai portato l'antenna a livelli ottimali, se lo togli di mezzo, l'antenna, ritornerà come prima,io ti consiglio sempre di tarare l'antenna, se poi proprio nn riesci o ti fai aiutare, o usi l'accordatore. ciaooo
.....il mondo non verrà distrutto da una bomba atomica, come dicono i giornali, ma da una risata, da un eccesso di banalità che trasformerà la realtà in una barzelletta di pessimo gusto......


Offline tornado

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1218
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • UTENTE CANCELLATO
    • Mostra profilo
Re: uso del Rosmetro: domandina
« Risposta #15 il: 29 Agosto 2008, 20:48:23 »
sono 2000 anni che la gente dice di comprare il rosmetro per tarare l'antenna e ora viene fuori che ho speso 90 euro x un 8===D ?

Forse se cominciavi col dire che non sai come si usa il rosmetro,non ti saresti scaldato.Secondo me hai troppa fretta di fare le cose.
I 90 euro li hai spesi bene e il rosmetro ti dice quante stazionarie ha la tua antenna,STOP!
Per togliere le stazionarie devi allungare o accorciare lo stilo dell'antenna(millimetricamente) agendo sulla brugolina apposita.Il lavoretto è semplice ma lungo e tante volte non è detto che si riesca a portare le stazionarie a 1.1.
A dimenticavo,ridurre le stazionarie non vuol dire allungare il raggio d'azione dell'antenna.Una portata di 2-3 KM con macchina in movimento a 130 all'ora e antenna(qualunque essa sia) su base magnetica che flette sotto la resistenza dell'aria è un risultato più che dignitoso.Ti avviso prima,così eviti di scaldarti ancora  :grin:
Non ti arrabbiare,ci siamo passati TUTTI.

73 e un  abbraccino

Offline Manzetto

  • 1RGK247
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 177
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
  • Manzetto - Op. Danilo - IZ10XY
    • Mostra profilo
    • Danilo on line
    • E-mail
Re: uso del Rosmetro: domandina
« Risposta #16 il: 30 Agosto 2008, 05:13:20 »
ho visto in rete che ci sono accordatori piccolini da circa 15 euro tipo questo ---> http://cgi.ebay.it/ACCORDATORE-DANTENNA-26-28-MHZ-MB-30_W0QQitemZ200249781002QQcmdZViewItem?hash=item200249781002&_trkparms=72%3A1025%7C39%3A1%7C66%3A2%7C65%3A12%7C240%3A1318&_trksid=p3286.c0.m14

sicuramente c'è di meglio, ma senza spendere cifre allucinanti, questi sono validi ?
1RGK247 - Manzetto -  IZ10XY op. Danilo
http://www.pennisi.eu - Monitor: R6a Mottarone: 145.7625 Shift-600 T. 127.3


Offline polpo

  • 1RGK219
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 284
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • IZ5 RMW
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: uso del Rosmetro: domandina
« Risposta #17 il: 30 Agosto 2008, 06:14:12 »
73 51 a tutti. Beh! Puo' darsi che sia anche buono, ma io ho tanti dubbi in proposito. Penso che con un accordatore cosi' non vada molto in la'. Se ne fai una questione di economicita' ricorda quel vecchio detto che recita: chi piu' spende meno spende. E non ti puoi immaginare in questo caso di come dice il vero! Come ti ha gia' detto Tornado a me sembra che tu abbia troppa furia di fare le cose, ma cosi' facendo vedrai che ti cascheranno le braccia abbastanza presto e tante volte ti incacchierai minacciando di volare tutto. Animo, con calma, se hai bisogno di qualcosa, prima di agire, chiedi consiglio e vedrai che tutti i problemi li risolverai sicuramente e  sarai presto in grado di camminare con le tue gambe :up: :up:

Offline Manzetto

  • 1RGK247
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 177
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
  • Manzetto - Op. Danilo - IZ10XY
    • Mostra profilo
    • Danilo on line
    • E-mail
Re: uso del Rosmetro: domandina
« Risposta #18 il: 30 Agosto 2008, 07:50:17 »
Be si, io se ho un problema cerco di risolverlo al + presto e in questo caso a maggior ragione, avendo le stazionarie altine, ho paura che non facendo nulla prima o poi mi ritroverò il baracco che fuma ehehehe

ho visto il catalagolo on line del mio negozio di fiducia di milano, per gli accordatori e mi sono accorto che i prezzi non vanno sotto le 3 cifre. oggi lo chiamerò però mi affido a voi "forummari" per i consigli più disparati su qualche modello che sia una valida via di mezzo tra euro e prestazioni. esiste qualcosa di valido che stia almeno sotto i 90 euro?
« Ultima modifica: 30 Agosto 2008, 07:53:03 da Manzetto »
1RGK247 - Manzetto -  IZ10XY op. Danilo
http://www.pennisi.eu - Monitor: R6a Mottarone: 145.7625 Shift-600 T. 127.3


MisterX

  • Visitatore
Re: uso del Rosmetro: domandina
« Risposta #19 il: 30 Agosto 2008, 09:24:25 »
Salve a tutti, beh che dire caro Manzetto di consigli ne hai ricevuti molti e direi anche molto buoni. Cercherò solo di aggiungere qualcosina nella speranza che ciò possa aiutarti a capire come risolvere il problema. Intanto bisognerebbe comprendere cosa è il ROS o SWR, in realtà si tratta di un rapporto tra la potenza emessa dal tuo trasmettitore (diretta) e quella che torna indietro (riflessa), di solito a causa di un disadattamento di impedenza. Quando diciamo ROS 1:1 significa che tutta l'energia RF emessa dal tuo apparato passando tramite il cavo raggiunge l'antenna senza "tornare indietro" quindi senza essere riflessa. Ciò significa che hai raggiunto l'optimum in quanto il massimo trasferimento di energia si ha quando le impedenze del TX, della LINEA(cavo) e dell'ANTENNA sono uguali (nel nostro caso 52 ohm). Da questo puoi capire che: se il nostro RTX ed il CAVO sono già a 52 ohm l'unica variabile resta l'ANTENNA che per funzionare bene deve 'far vedere' al TX i 52 ohm caratteristici. Questo puoi farlo in vari modi ma quello più semplice nel tuo caso è di portare l'antenna in 'RISONANZA' tagliando poco per volta dei pezzetti di stilo o meglio regolandone la lunghezza con l'apposita brugolina e misurandone i risultati utilizzando il ROSMETRO. Mi raccomando di fare questo lavoro con la vettura all'aperto e lontana da ostacoli e masse metalliche che potrebbero falsare la misura. Best 73 de MisterX op. Gianni.

P.S. Hai verificato se non ci sono problemi di connettori???
« Ultima modifica: 30 Agosto 2008, 09:39:40 da MisterX »

aquilabianca

  • Visitatore
Re: uso del Rosmetro: domandina
« Risposta #20 il: 30 Agosto 2008, 09:44:24 »
Allora, come immaginavo è accaduto ciò che accade spesso....
IL ROSMETRO è lo strumento DI MISURA e va calibrato esattamente come avevi fatto al principio.
sono 2000 anni che la gente dice di comprare il rosmetro per tarare l'antenna e ora viene fuori che ho speso 90 euro x un 8===D ?
Hai comprato uno splendido rosmetro INDISPENSABILE per l'uso della radio.
Ora devi solo tarare l'antenna fisicamente SENZA ACCORDATORE che è una soluzione di ripiego priva di senso nel tuo caso.

ecco adesso mi ripreoccupo. dunque io ho un rosmetro SX 600. Con la portante schiacciata, mi sono posizionato a fondo scala dell'indicatore CAL, Passato quindi all'indicatore SWR leggevo 1.7, ma agendo sulla manopola ho portato il tutto a 1. è sbagliato? poi ripeto, una volta accordato l'antenna in questo modo (ammesso sia corretto) se stacco il rosmetro e ricollego l'antenna direttamente al baracco, le stazionarie tornano alte come prima?

Quindi hai 1,7 di stazionarie, girando la manopola non succede nulla se non sfalsare la lettura.
Torniamo a noi, non comprare un accordatore, rimedio di fortuna e ridicolo quando semplicemente puoi tarare l'antenna grazie alla MISURAZIONE (e solo quella quindi LETTURA INFO) del rosmetro. hai 1,7 sul canale 40 o sul canale 1? se hai stazionarie più basse sul canale 1 che sul 40 (esempio 1,7 sul 40, 1,5 sul 1) inizia a tagliare 2mm per volta dello stelo dell'antenna rifacendo ogni volta la procedura di calibrazione (cal) su fondoscala e passando poi su SWR sino a che non avrai meno di 1,2:1 su tutti i 40 canali. Viceversa qualora le stazionarie dopo la calibrazione dello strumento a fondoscala indichino ad esempio 1,4 sul 40 e 1,7 sul 1 (sempre per esempio) svita le brugolette alla base dello stelo ed estrai 2-3mm per volta di stelo dalla sede alla base dell'antenna in maniera di allungarla. COSI E SOLO COSI si tara un antenna MAI senza l'aiuto di un rosmetro valido come quello, ottimo, che hai acquistato.
La taratura si effettua SULL'ANTENNA variandone FISICAMENTE la lunghezza quindi accorciandola (mediante taglio, poco per volta mi raccomando) o allungamento (svitanto per l'appunto le chiavette esagonali alla base ed estraendo lo stelo).
Le antenne sono tarabili proprio perché tutte prevedono la possibilità di essere allungate e in genere vengono dalla fabbrica un pelo più lunghe per permettere il taglio.
Spero di essere stato chiaro comunque ti aggiungo sul MSN per qualsiasi delucidazione in tempo reale  ;-)
Hai speso benissimo i tuoi soldi con uno strumento che ti servira oggi e nell'avvenire!

Offline Manzetto

  • 1RGK247
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 177
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
  • Manzetto - Op. Danilo - IZ10XY
    • Mostra profilo
    • Danilo on line
    • E-mail
Re: uso del Rosmetro: domandina
« Risposta #21 il: 30 Agosto 2008, 12:45:56 »
ragazzi vi ringrazio tutti per i preziosi consigli, ora finalmente sto riuscendo a capire come devo fare.


devo allungare l'antenna perchè ho le stazionarie + alte sul ch 1 e  + basse sul ch 40
1RGK247 - Manzetto -  IZ10XY op. Danilo
http://www.pennisi.eu - Monitor: R6a Mottarone: 145.7625 Shift-600 T. 127.3

aquilabianca

  • Visitatore
Re: uso del Rosmetro: domandina
« Risposta #22 il: 30 Agosto 2008, 13:17:51 »
buon lavoro!!!! FORZA!!!!! In caso ci sentiamo su MSN per il tempo reale  :grin:


jackaroe

  • Visitatore
Re: uso del Rosmetro: domandina
« Risposta #23 il: 30 Agosto 2008, 15:13:09 »
ragazzi vi ringrazio tutti per i preziosi consigli, ora finalmente sto riuscendo a capire come devo fare.


devo allungare l'antenna perchè ho le stazionarie + alte sul ch 1 e  + basse sul ch 40
Vabbè, aspetta a toccare l'antenna, dipende da quali canali avrai intenzione di usare, se pensi di modulare sui canali oltre il 40, lascia stare tutto cos' com'è.
Posizionati sempre sulla frequenza media in base al tuo apparato, insomma se hai i canali sopra il 40 e pensi di modulare sui canali alti, tara il tutto sul canale 40 o 35, se invece hai solo i 40 omologati, posizionati sul 20, vedi tu cosa preferisci, anche perchè 1,7 sul canale 1, potrebbe essere tollerabile se ad esempio moduli sul 45.
73
Antonio

aquilabianca

  • Visitatore
Re: uso del Rosmetro: domandina
« Risposta #24 il: 30 Agosto 2008, 15:24:10 »
Allora, Manzetto per ciò che abbiamo discusso via bassa e MSN ha qualche problema sul pl o altro perché le stazionarie gli variano in maniera considerevole.
A questo punto prima conviene si assicuri dell'efficienza e correttezza del montaggio della 2001 sulla base e del suo connettore poi si vedrà anche perché variando la lunghezza dello stelo in allungo (a solo i 40 canali canonici) non cambia assolutamente nulla e questo non è normale.
Si che la 2001 non è i massimo in magnetica ma a 2 e passa agli estremi (poco cambia su 1 e 40 e a quanto o capito 1,7 sul 20.
Quindi l'antenna in teoria andrebbe bene perché risuona sul centrobanda, a mio avviso li ce da ricercare il motivo in altro.
vedremo  ;-) purtroppo la 2001 in magnetica non ci vuol stare! In tutti i modi ma no in magnetica  :grin: Comincio a temere che la massa della base non le sia sufficiente!