Autore Topic: Batteria per attività portatile  (Letto 9831 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

aquilabianca

  • Visitatore
Re: Batteria per attività portatile
« Risposta #50 il: 28 Agosto 2008, 13:51:28 »
no no, qualcosa di più ridotto di dimensioni  :grin: :grin: :grin:

Offline jack_torino

Re: Batteria per attività portatile
« Risposta #51 il: 29 Agosto 2008, 12:00:12 »
Forse mi sono deciso...

2 Batterie ermetiche 12V 7.2A in parallelo!

Ipotizzando che il Jackson assorba 3 Ah in trasmissione dovrei avere autonomia a sufficenza e una discreta portabilità per le giornate in altura...

Che ne dite?
-->> 1RGK013 / Operatore Andrea <<--

Youtube Channel:
http://www.youtube.com/profile_videos?user=1RGK013&p=r
RGK DX SITE EASY
http://www.ipf.135.it/

aquilabianca

  • Visitatore
Re: Batteria per attività portatile
« Risposta #52 il: 29 Agosto 2008, 12:04:26 »
Ottima soluzione, un pò di ore di attività penso reggano, se la trovi comunque munisciti di piccola dinamo in caso mollino nel momento meno voluto oppure di un pannellino fotovoltaico, ne trovi grandi 20x20cm a pochi €!

Offline jack_torino

Re: Batteria per attività portatile
« Risposta #53 il: 29 Agosto 2008, 12:19:54 »
Ottima soluzione, un pò di ore di attività penso reggano, se la trovi comunque munisciti di piccola dinamo in caso mollino nel momento meno voluto oppure di un pannellino fotovoltaico, ne trovi grandi 20x20cm a pochi €!

Grazie per la risposta Eli...

Allora,per la ricarica magari ci penserò più avanti,integrando o un mini pannello fotovoltaico o magari una dinamo...

tanto,con circa 14 Ah (teorici) disponibili ed un consumo di circa 3Ah non dovrei avere problemi...

Secondo te il Jackson 25w in ssb consuma più di 3 Ah/ora in trasmissione?
-->> 1RGK013 / Operatore Andrea <<--

Youtube Channel:
http://www.youtube.com/profile_videos?user=1RGK013&p=r
RGK DX SITE EASY
http://www.ipf.135.it/

aquilabianca

  • Visitatore
Re: Batteria per attività portatile
« Risposta #54 il: 29 Agosto 2008, 12:24:23 »
beh, io credo di si, comunque considera anche che in ssb è regime impulsivo quindi non continuato e che in rx consuma meno... Penso che l'autonomia sia da considerare valevole, io ti consigliavo un sistema di ricarica perché nel passato mi è successo di aspettare tutto il giorno in assenza di prop e quando si apriva io avevo le batterie in fallo e quindi non potevo trasmettere.
Un'altra soluzione potrebbe essere usarle ad una ad una invece che in parallelo, cosi puoi capire concretamente che autonomia ti garantisce la singola e magari alternarle ricaricando l'altra nel mentre.
Basta un deviatore sul positivo di alimentazione che passi da una all'altra e magari quando sarai provvisto di sistema di ricarica un deviatore doppio che permetta di inviare la ricarica alla batteria in "riposo" usando l'altra.
Cosi l'autonomia, a patto che il sistema di ricarica vada bene, è quasi infinita  ;-)


Offline Nembo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2770
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • Utente in qrt
    • Mostra profilo
Re: Batteria per attività portatile
« Risposta #55 il: 29 Agosto 2008, 12:29:31 »
Non vorrei buttare acqua, ma 2-3A l' apparato se li mangia in ricezione. In trasmissione con 25w credo se ne mangi minimo una decina e quindi con due batterie duri al massimo 2-3 h. Senza contare che fai bene la prima ora e poi ti spegni come un lumicino.
Non c'  è niente da fare in montagna. O si va di qrp oppure bisogna avere qualche risorsa in piu' delle batterie ( o una dinamo o dei pannelli solari e comunque niente alta potenza ).
Tanti colleghi radioamatore che soggiornano in montagna presso qualche baita vanno in hf solo con il generatore. Qualcosa vorrà pur dire.
73 + 51  a tutti

Offline jack_torino

Re: Batteria per attività portatile
« Risposta #56 il: 29 Agosto 2008, 12:34:26 »
Non vorrei buttare acqua, ma 2-3A l' apparato se li mangia in ricezione. In trasmissione con 25w credo se ne mangi minimo una decina e quindi con due batterie duri al massimo 2-3 h. Senza contare che fai bene la prima ora e poi ti spegni come un lumicino.
Non c'  è niente da fare in montagna. O si va di qrp oppure bisogna avere qualche risorsa in piu' delle batterie ( o una dinamo o dei pannelli solari e comunque niente alta potenza ).
Tanti colleghi radioamatore che soggiornano in montagna presso qualche baita vanno in hf solo con il generatore. Qualcosa vorrà pur dire.

Azz...hai ragione...2 A li assorbe il Jackson ASC in trasmissione...ed esce con 5W...

 :-[  >:D
-->> 1RGK013 / Operatore Andrea <<--

Youtube Channel:
http://www.youtube.com/profile_videos?user=1RGK013&p=r
RGK DX SITE EASY
http://www.ipf.135.it/

Online LuckyLuciano®

  • 1RGK075
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 18686
  • Applausi 132
  • Sesso: Maschio
  • Cb Luciano TIGRE- Paesano 100%
    • Mostra profilo
    • http://www.elaborare.com
Re: Batteria per attività portatile
« Risposta #57 il: 29 Agosto 2008, 12:35:49 »
Secondo me la soluzione è:
pannello solare
Gruppo elettrogeno
Batteria professionale al gel tipo OPTIMA modello Giallo. Con quella puoi sparare anche 1000w e stare con la macchina spenta per un'ora abbondante.
Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere®
La stanchezza passa, le ferite guariscono, la gloria...è eterna©
Homines, dum docent, discunt™

aquilabianca

  • Visitatore
Re: Batteria per attività portatile
« Risposta #58 il: 29 Agosto 2008, 12:36:48 »
si infatti, in rx mi pare il jackson assorba 1,8A a un volume onesto, in tx almeno 7-8 a tenersi stretto.
La soluzione di ricarica andrebbe. ovviamente il generatore va alla grande  :grin:
Comunque penso tiri più di un paio d'ore anche perché se non si va un continuo e prolungato uso tx si allunga molto, io però penserei sempre a delle batterie da mettere in serie-parallelo di grosso amperaggio (almeno 20ah per una) da 4 o 6 volt.
Se ne trovavano addirittura ai ioni di litio di alcuni gruppi di continuità dei server che erano leggere e abbastanza compatte.
4 di quelle messe in serie-parallelo (6+6)+(6+6) occupano poco spazio (relativamente) e rendono molto bene, il problema è la reperibilità e i costi!
Però sarebbero il massimo, bisognerebbe rivolgersi a chi produce detti ups e chiedere le batterie come ricambio.

Giustissimo Lucià, ma la optima e tutto l'ambaradan ci vogliono gli sherpa per portarli in altura  :grin: :grin: :grin: :grin:

Comunque le batterie che dico sono le PowerSonic PS-6200 oppure se direttamente a 12 v le APC Powershield 20AH 12V
« Ultima modifica: 29 Agosto 2008, 12:42:18 da aquilabianca »


Online LuckyLuciano®

  • 1RGK075
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 18686
  • Applausi 132
  • Sesso: Maschio
  • Cb Luciano TIGRE- Paesano 100%
    • Mostra profilo
    • http://www.elaborare.com
Re: Batteria per attività portatile
« Risposta #59 il: 29 Agosto 2008, 23:10:34 »
si infatti, in rx mi pare il jackson assorba 1,8A a un volume onesto, in tx almeno 7-8 a tenersi stretto.
La soluzione di ricarica andrebbe. ovviamente il generatore va alla grande  :grin:
Comunque penso tiri più di un paio d'ore anche perché se non si va un continuo e prolungato uso tx si allunga molto, io però penserei sempre a delle batterie da mettere in serie-parallelo di grosso amperaggio (almeno 20ah per una) da 4 o 6 volt.
Se ne trovavano addirittura ai ioni di litio di alcuni gruppi di continuità dei server che erano leggere e abbastanza compatte.
4 di quelle messe in serie-parallelo (6+6)+(6+6) occupano poco spazio (relativamente) e rendono molto bene, il problema è la reperibilità e i costi!
Però sarebbero il massimo, bisognerebbe rivolgersi a chi produce detti ups e chiedere le batterie come ricambio.

Giustissimo Lucià, ma la optima e tutto l'ambaradan ci vogliono gli sherpa per portarli in altura  :grin: :grin: :grin: :grin:

Comunque le batterie che dico sono le PowerSonic PS-6200 oppure se direttamente a 12 v le APC Powershield 20AH 12V


C'è un amico qui a Torino che ce l'ha nella Y.
2 belle optima dietro al baule, 2 Bias accoppiati e 1000w puliti puliti.
heehh  :grin:
Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere®
La stanchezza passa, le ferite guariscono, la gloria...è eterna©
Homines, dum docent, discunt™

aquilabianca

  • Visitatore
Re: Batteria per attività portatile
« Risposta #60 il: 30 Agosto 2008, 09:55:21 »
si però qui si parla di attivazione in portatile e caricarti la macchina nello zaino la vedo dura!


Online LuckyLuciano®

  • 1RGK075
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 18686
  • Applausi 132
  • Sesso: Maschio
  • Cb Luciano TIGRE- Paesano 100%
    • Mostra profilo
    • http://www.elaborare.com
Re: Batteria per attività portatile
« Risposta #61 il: 30 Agosto 2008, 16:02:34 »
si però qui si parla di attivazione in portatile e caricarti la macchina nello zaino la vedo dura!


aaah portatile a zaino??
Mica avevo capito!!
Io pensavo si parlasse sempre di bm!!
Azz ma manco nell'esercito fanno più le attivazioni con lo zainetto  :grin: :grin:
Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere®
La stanchezza passa, le ferite guariscono, la gloria...è eterna©
Homines, dum docent, discunt™

aquilabianca

  • Visitatore
Re: Batteria per attività portatile
« Risposta #62 il: 30 Agosto 2008, 16:58:06 »
lo so ma per alcuni punti è necessario!

Offline jack_torino

Re: Batteria per attività portatile
« Risposta #63 il: 30 Agosto 2008, 21:51:20 »
-->> 1RGK013 / Operatore Andrea <<--

Youtube Channel:
http://www.youtube.com/profile_videos?user=1RGK013&p=r
RGK DX SITE EASY
http://www.ipf.135.it/

1PNP548

  • Visitatore
Re: Batteria per attività portatile
« Risposta #64 il: 31 Agosto 2008, 10:14:41 »
per l'alimentazione guaradte anche questo sito...

http://www.radioavventura.it/Elett_Home.htm