Autore Topic: SSB: NUOVA MODA ?  (Letto 1386 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Manzetto

  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 177
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
  • Manzetto - Op. Danilo - IZ10XY
    • Mostra profilo
    • Danilo on line
    • E-mail
SSB: NUOVA MODA ?
« il: 25 Giugno 2008, 18:31:40 »
Quando modulavo ai tempi, dal 1986 al 1997 circa la banda cb era un gran casino e si modulava in AM. FM era il deserto e le bande laterali solo per pochissimi intenditori. Da quel che leggo qui sembra quasi che tutti ora modulino in SSB o che per lo meno sia presa molto + in considerazione di un tempo. è così o è solo una mia impressione?
1RGK247 - Manzetto -  IZ10XY op. Danilo
http://www.pennisi.eu - Monitor: R6a Mottarone: 145.7625 Shift-600 T. 127.3

Offline maury70

  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2012
  • Applausi 2
  • Sesso: Maschio
  • N°1
    • Mostra profilo
Re: SSB: NUOVA MODA ?
« Risposta #1 il: 25 Giugno 2008, 18:47:37 »
Ciao , non è una nuova moda anche nel passato ci stava i collegamenti in ssb , se vuoi ci stava forse meno gente ,ma non credo e comunque bene o male è stato sempre così.
Maury70,1rgk174

Offline magnum

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1870
  • Applausi 3
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • http://www.magic-phone.it
  • Nominativo: IZ5MJS
Re: SSB: NUOVA MODA ?
« Risposta #2 il: 25 Giugno 2008, 18:52:14 »
ciao, sai c'è da dire che la ssb, è un modo molto più performante rispetto all'AM/FM, e visto che comunque di Qso sui canali ce ne sono pochi localmente, si tende a fare ruota con quelli più distanti ed in ssb è molto più facile fare distanze più lunghe anche in diretta, per non parlare poi dei collegamenti in propagazione con altre nazioni, i così chiamati DX, poi i rumori dell'etere sono molto meno assordanti, secondo me non nè un fatto di moda ma, di necessità.
Comunque viva la radio in tutti i modi, non ha importanza se in AM FM o SSB, basta FARE RADIO :up:
73' de IZ5MJS
www.magic-phone.it


aquilabianca

  • Visitatore
Re: SSB: NUOVA MODA ?
« Risposta #3 il: 25 Giugno 2008, 18:56:53 »
Diciamo che all'epoca la banda dei positivi ove si opera maggiormente in ssb era "patria" di operatori che facevano quasi esclusivamente collegamenti a medie e lunghe distanze magari alla caccia di Qsl di Country rare.
La cb vera e propria, intesa come i 40ch classici e non come 11m (quindi includendo la banda pirata succitata) era perloppiù usata in am ed fm per i qso locali dato il fatto che c'erano moltissime persone che modulavano e quindi i canali erano occupati quasi sempre e quasi tutti.
Oramai in cb gli autotrasportatori e pochi altri continuano a trasmettere e riempire i canali utili (40) in locale e quindi tutti si va alla ricerca delle ssb che consentono (propagazione permettendo) di sentirsi a distanze molto più elevate.
Quindi in riassunto i 40ch omologati (anche se per legge si può usare la ssb) in passato erano in prevalenza per i QSO locali e quindi in uso am-fm, i positivi (banda pirata ma di uso oramai da decenni) erano riservati a coloro che tentavano collegamenti a lunga distanza (dx) in quanto frequenze più libere e disponibili e di conseguenza usate prevalentemente in ssb.
Oramai Cb e Positivi si sono uniformati visto la scarsità d'attività e sempre più si tende ad usare le ssb per allungare i propri orizzonti in vista di collegamenti con amici che anni fa non si immaginavano visto la "pienezza" della Citizen Band.
Scusate il dilungarmi spero di aver chiarito!
e comunque come detto da Magnum quello che conta e far attività radio in tutti i modi

andreasierratango

  • Visitatore
Re: SSB: NUOVA MODA ?
« Risposta #4 il: 25 Giugno 2008, 19:54:46 »
Io non direi che è una nuova moda, direi che oggi si ha una maggiore conoscenza e consapevolezza della radio. Ci sono molti piu apparati tecnologicamente più evoluti, al punto che anche gli apparati omologati hanno il modo di emissione A3J (cioè con modulazione di ampiezza, banda laterale unica, onda portante soppressa).
Come dice Franco, la USB o LSB dà quel qualcosa in più nella performance della comunicazione, perche un apparato che lavora in A3J fa ottenere un aumento sino a 6 volte dell'energia utile irradiata e quindi della portata del trasmettitore.
Per esempio se in trasmettitore in AM in cui lo stadio finale richiede 5W di alimentazione e ne irradia 3,5 funzionasse su una sola banda, produrrebbe sull'antenna di un ricevitore un segnale della stessa ampiezza di un trasmettitore convenzionale in AM irradiante 21W.
Oltre all'importante riduzione del consumo di energia nel trasmettitore, per ottenere una trasmissione con una data potenza irradiata, si ha quella della riduzione della larghezza di banda del canale, e, la miglioria sino ad 8 volte, del rapporto S.N/N rispetto a quello di una trasmissione con la medesima potenza in AM.
E tra l'altro l'eliminazione della portante favorisce anche la qualità della riproduzione, in quanto vengono eliminate quelle componenti di disturbo, rappresentate da particolari interferenze riprodotte sotto forma di fischi continui, dovute magari a disturbi di Qrn o a piccole differenze tra frequenze radio.

Concludo dicendo tutti i modi vanno bene, (è il piacere personale che guida l'operatore), per fare radio, purché si faccia.

W la Radiofrequenza - W la Propagazione - W la Radio.



« Ultima modifica: 26 Giugno 2008, 01:32:01 da andreasierratango »


aquilabianca

  • Visitatore
Re: SSB: NUOVA MODA ?
« Risposta #5 il: 26 Giugno 2008, 09:28:38 »
 :allah: :allah: :allah: :allah: :allah: :allah: :allah: mi inchino alla sua precisione dottore!!!
Comunque tutto verissimo, anche perché seppur da moltissimo tempo la a3j sia omologata sugli apparati cb, solo che con vincolo si 34 canali e in genere si potenza molto ridotta in am (vedi mitico alan 88s, un elbex ultraslim, lo starship è tanti altri) si è diffusa con l'arrivo dei 40 canali omologati ssb come multicom 486, alan 87i, alan 8001i, president George ecc..... Quasi tutti espandibili in frequenza, ricordiamo sempre, perdendo l'omologazione ma consentendo di usare anche i positivi come sopra spiegato.

Quindi che dire oltre il detto, che il Dott. Andrea ST ha dato una spiegazione valida per la laurea!!!!  :allah: :allah: :allah: :allah: :allah: :allah: :allah: :allah: :allah: :allah: :allah:

Offline Emergency118

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3745
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • Utente in QRT "73 a tutti SK...
    • Mostra profilo
Re: SSB: NUOVA MODA ?
« Risposta #6 il: 26 Giugno 2008, 09:31:11 »
Il Franco e Andrea ti hanno risposto in maniera tecnica, io ti rispondo in maniera pratica....
La CB ha avuto un' evoluzione, o meglio -l' evoluzione attuale nefasta è dovuta ad un involuzione...-
Negli anni d' oro, quando quasi tutte le macchine avevano a bordo il baracchino e le antenne su BF erano quante quelle della televisione, la gente comprava il baracchetto e lo buttava sù, faceva quattro chiacchere e non gliene fregava nulla se era in AM o quant' altro....il cb ce lo avevano tutti, gli apparecchi erano al 95% in AM perchè più semplici e meno costosi, la cultura radiantistica pari a zero spaccato, si accendeva e si discorreva -fine-.
Del gruppo, c' era il buon 5% però che era interessato anche alla parte un pò più "specialistica" della cb, e della radio in particolare....E compravano gli apparecchi a bande laterali (gli apparecchi SSB omologati hanno poco senso se non quello di poter essere smanettati per andare sui positivi in banda...), interessati più che alla pura chiacchera, al mondo che il modo ssb poteva schiudere, cioè il collegamento lungo e al di fuori della cerchia cittadina.
Poi un bel giorno il vento ha girato, computer, internet, telefoni cellulari e......fine del baracchino, la gente e i chiaccheratori si sono volatilizzati, il rimanente 5% più "tecnico" si è ulteriormente assottigliato ed.....è ancora lì, ad urlare dentro una scatola !!!
Niente mode quindi; non essendoci più quasi nessuno, i pochi rimasti spesso sono a qualche decina di chilometri (nella migliore delle ipotesi) di distanza e si deve fare di necessità virtù... :up:


Offline polpo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 284
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • IZ5 RMW
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: SSB: NUOVA MODA ?
« Risposta #7 il: 26 Giugno 2008, 10:42:38 »
73 51 a tutti Concordo in tutto e in pieno con quelloche hanno detto coloro che mi hanno preceduto pero' vorrei dire anche il mio modesto parere: e' vero che ultimamente, considerando quello che accade negli ultimi tempi, c'e' stata un'inversione della tendenza nell'ambito della CB, ma, secondo me, forse e' stata salutare. Da tutto quel bailamme che che esisteva, piano piano, si e' fatto un po' pi' di calma; i "casinisti" via via si sono allontanati e la cosa ha preso una dimensione piu' reale e piu' ad uso e consumo di chi, come noi, abbiamo piu' a cuore il futuro della radio e, non ultimo, lo scopo di farci sempre nuovi amici, piu' selezionati ed interessati come noi ad avere rapporti sempre piu' umani tendenti all'amicizia e perche' no, anche ad una certa cordialita', che prima non esisteva o, se c'era, era quasi sempre fittizia. Salutoni tutti e a risenrtici presto.

aquilabianca

  • Visitatore
Re: SSB: NUOVA MODA ?
« Risposta #8 il: 26 Giugno 2008, 11:32:53 »
concordo al pieno, oramai in cb ed 11m in genere si respira un'aria fresca e gradevole, diciamo che se non fosse per questioni legislative la si potrebbe considerare una banda radioamatoriale "più libera" lo denota il fatto che molti Om vengono ora volentieri a passar un pò di tempo in 11m!


1PNP548

  • Visitatore
Re: SSB: NUOVA MODA ?
« Risposta #9 il: 26 Giugno 2008, 12:14:00 »
ciao a tutti,
anch'io penso che l'SSB non sia una moda, e ricordo comunque che il mio primo CB (lafayette indianapolis comprato a giugno del 1987, dopo la pagella!) è durato ben poco, sostituito a Natale del 1987 con un lafayette typhoon II dotato di bande laterali, questo perchè ricordo che già allora se si voleva parlare un po' seriamente si dovevano evitare am e fm ricche di simpatici colleghi che (come diceva filippo) hanno scambiato per diversi anni il CB con una specie di citofono senza sapere se trasmettevano in am o fm!
ora i tempi sono cambiati e dalle mie parti si utilizza molto di più anche l'FM, e poi comunque l'SSB non piace a tutti, ho visto di persona tornare in negozio un tipo con il suo S9 dicendo che non funzionava bene, in realtà non sapeva cosa fosse il clarifier...... :-)

73


Offline Derrick

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 547
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: SSB: NUOVA MODA ?
« Risposta #10 il: 26 Giugno 2008, 12:54:25 »
Come giustamente ha puntualizzato chi mi ha preceduto, la SSB una volta era riservata a pochi: difficile da maneggiare (per chi non era appassionato) e soprattutto assai costosa.
Negli anni 70 un baracco con SSB costava una cifra spropositata ed in genere la banda laterale si usava solo sul canale 16 (gli altri 22 erano strapieni di QSO in AM)... decisamente poco. Gli appassionati di DX e chi voleva conversare in santa pace presto si munirono di VFO esterni costruiti e venduti dai soliti "maghi".
Oggi gli apparati con SSB sono assai meno costosi e praticamente ovunque sui canali alti si esce in SSB. La mania di "allontanarsi" in cerca di privacy non è però del tutto scomparsa. Qualche tempo fa ho ascoltato un QSO tra un "gringhello" e una "gringhella" in SSB in piena porzione CW dei 10 metri  :mrgreen:

Ciao!


Offline arizona

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2555
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: SSB: NUOVA MODA ?
« Risposta #11 il: 26 Giugno 2008, 13:51:58 »
non posso che confermare, nel periodo "muto" di propagazione si possono fare dei qso molto distanti e con potenze ridotte altrimenti impossibili in am o fm.  per esempio qualche mese fa ho collegato degli amici di parma di modena, impossibili da contattare in altri modi sulla 27 dalle mie parti.. 

O:T  aquilabianca svuota la casella della posta non riesco a mandarti messaggi!!!

Online LuckyLuciano®

  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 18178
  • Applausi 118
  • Sesso: Maschio
  • Cb Luciano TIGRE- Paesano 100%
    • Mostra profilo
    • http://www.elaborare.com
Re: SSB: NUOVA MODA ?
« Risposta #12 il: 26 Giugno 2008, 15:33:58 »
Esatto.
Prima si parlava prettamente in AM e in locale.
Oggi, visto che in locale c'è rimasto ben poco, anche chi prima utilizzava di rado l'SSB, ha incominciato ad usarlo di frequente.
Per allargare i proprio orizzonti.
Altrimenti, capita che per giorni in una piccola cittadina non si moduli proprio.
Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere®
La stanchezza passa, le ferite guariscono, la gloria...è eterna©
Homines, dum docent, discunt™



Offline cbsanpietro

  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4965
  • Applausi 17
  • Sesso: Maschio
  • IZ1KVQ - cb San Pietro op. Francesco
    • Mostra profilo
    • francesco
    • E-mail
  • Nominativo: iz1kvq
Re: SSB: NUOVA MODA ?
« Risposta #13 il: 26 Giugno 2008, 18:32:02 »
Esatto.
Prima si parlava prettamente in AM e in locale.
Oggi, visto che in locale c'è rimasto ben poco, anche chi prima utilizzava di rado l'SSB, ha incominciato ad usarlo di frequente.
Per allargare i proprio orizzonti.
Altrimenti, capita che per giorni in una piccola cittadina non si moduli proprio.
concordo al 100%

anche se volete mettere un rilassante qso in fm ... e poi con la propaganda anche in am si va distanti!
visita il mio sito !!!
http://iz1kvq.altervista.org/index.html
--------------------------------------------------