Autore Topic: professionalità stazioni italiane in 555  (Letto 4736 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline fabiocb

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1144
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
    • E-mail
professionalità stazioni italiane in 555
« il: 10 Giugno 2008, 22:21:40 »
appello a tutti i dxman italiani!!!

quest'oggi ho ascoltato su ultrastream..... in pratica era come se fossi in francia con una radio accesa in 555!!!

non vi dico facciamo tutti ridere!!! direi che siamo quelli + incapaci ho sentito chiamte in un inglese pessimo, in dialetto ecc...

il mio è un post che ha come unico fine di sensibilizzare la professionalità di ogni operatore radio italiano......ora mi spego perche italiano spaghetti maccheroni mafia ecc.... siamo un po' noi!!

73 a tutti e spero che si apra una discussione costruttiva

good dx

Offline jack_torino

  • Manager Dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2101
  • Applausi 13
  • Sesso: Maschio
  • 1RGK013@rogerk.net
    • Mostra profilo
    • Raccolta video QSO e altro
Re: professionalità stazioni italiane in 555
« Risposta #1 il: 10 Giugno 2008, 22:28:56 »
Hai pienamente ragione...un italiano che parla inglese si riconosce dopo 2 parole...

Come hai fatto questo ascolto in ultrastream ???
« Ultima modifica: 10 Giugno 2008, 22:31:00 da jack_torino »
-->> 1RGK013 / Operatore Andrea <<--

Youtube Channel:
http://www.youtube.com/profile_videos?user=1RGK013&p=r
RGK DX SITE EASY
http://www.ipf.135.it/

Offline dukeluca86

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1962
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: professionalità stazioni italiane in 555
« Risposta #2 il: 10 Giugno 2008, 22:29:24 »
Si quoto perfettamente, c'è anche chi è bravo e professionale, ma la maggior parte non parla proprio bene l'inglese, ma la colpa è anche dell'istruzione, io ho girato molto l'europa sia per divertimento che per concorsi, e posso dire che siamo indietro anni luce su tutto, praticamente su tutto.
Il miglior SO ? Linux !


Claudio

  • Visitatore
Re: professionalità stazioni italiane in 555
« Risposta #3 il: 10 Giugno 2008, 22:31:33 »
ma guarda...io di quello che pensano negli altri paesi degli operatori radio italiani, sinceramente me ne fotto. Se  non gli piace l'inglese maccheronico, possono girare il vfo senza pensarci due volte e andare a farselo scaricare tra le natiche altrove (scusate il francesismo), ed anche se tra di noi c'è qualcuno che fa ridere quando parla in inglese, questo non mi farà mai vergognare di essere italiano.

uno spaghettatore maccheronico italiano
Claudio

Offline Emergency118

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3745
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • Utente in QRT "73 a tutti SK...
    • Mostra profilo
Re: professionalità stazioni italiane in 555
« Risposta #4 il: 10 Giugno 2008, 23:02:02 »
ma guarda...io di quello che pensano negli altri paesi degli operatori radio italiani, sinceramente me ne fotto. Se  non gli piace l'inglese maccheronico, possono girare il vfo senza pensarci due volte e andare a farselo scaricare tra le natiche altrove (scusate il francesismo), ed anche se tra di noi c'è qualcuno che fa ridere quando parla in inglese, questo non mi farà mai vergognare di essere italiano.

uno spaghettatore maccheronico italiano
Claudio
Oh questa ora???
Che ci si deve , pure vergognare della propria Italianita?  ;-)
Ben fiero di essere Italiano.... :up:
E altrettanto fiero di parlare un inglese scolastico, giusto il minimo per capire e per farmi capire....E se dopo mezzo passaggio c'è chi riconosce la mia Italianità, meno male, ne sono contento e fiero.
Potessi parlare in Italiano lo farei, e infatti spesso lo faccio quando mi accorgo di aver dall' altra parte un operatore che ne ha piacere....
Quindi, da parte mia nessuna vergogna, anzi un onore essere riconosciuto come Italiano, magari essere maccheronico (come siamo noi italiani...) ma essere mè stesso e senza tanta retorica!
Quelli che hanno la puzza al  :culo: , come detto sopra, possono andarsi a parcheggiare il VFO fra le chiappe !
Il bello della radio è proprio questo, si può cambiare sempre canale!!! :up: :up: :up:
« Ultima modifica: 10 Giugno 2008, 23:12:34 da Emergency118 »


Offline jack_torino

  • Manager Dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2101
  • Applausi 13
  • Sesso: Maschio
  • 1RGK013@rogerk.net
    • Mostra profilo
    • Raccolta video QSO e altro
Re: professionalità stazioni italiane in 555
« Risposta #5 il: 10 Giugno 2008, 23:18:19 »
Io credo che 4 vocaboli messi in croce non possono bastare per portare avanti un discorso con un quasi qualsiasi interlocutore estero!
Può andare bene in un contest,ma se vuoi fare 4 chiacchiere di carattere generale credo siano dolori...

Non c'è dubbio che sono fiero di essere Italiano,ma conoscere le lingue ti allarga gli orizzonti,
non basta solo la propagazione!

Pultroppo nel nostro piano di istruzione l'insegnamento della lingua inglese è stato reso obbligatorio molto tardi (forse 20anni fa)e soprattutto viene dedicato troppo poco tempo...



-->> 1RGK013 / Operatore Andrea <<--

Youtube Channel:
http://www.youtube.com/profile_videos?user=1RGK013&p=r
RGK DX SITE EASY
http://www.ipf.135.it/

Offline hafrico

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 23267
  • Applausi 251
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: professionalità stazioni italiane in 555
« Risposta #6 il: 10 Giugno 2008, 23:25:12 »
salve......... se sono nato in ITALIA ....un motivo ci sara'.........  se abbiamo un vocabolario che si sta americanizzando...... vi sembra bello........ fra non molto perderemo pure il nostro idioma......... e io mi devo sforzare a parlare inglese...... mettiamola al contrario......... io sono italiano e non mi vergogno di non sapere l'inglese . .......... di che cosa mi dovrei vergognare......   .allora allo stesso modo gli inglesi si devono vergognare di non sapere parlare italiano.......   ma mi faccia il piacere.... per dirla al modo di TOTO'....... al secolo  ANTONIO DE CURTIS.....PRINCIPE....


Offline granata

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 994
  • Applausi 5
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: professionalità stazioni italiane in 555
« Risposta #7 il: 10 Giugno 2008, 23:27:40 »
73 ! oggi l'inglese e' un po malaccio ! pero' dopo la batosta di ieri sera !
-----    M A R I O   -----

Ottone

  • Visitatore
Re: professionalità stazioni italiane in 555
« Risposta #8 il: 10 Giugno 2008, 23:32:41 »

...cut...

Non c'è dubbio che sono fiero di essere Italiano,ma conoscere le lingue ti allarga gli orizzonti,
non basta solo la propagazione!

Pultroppo nel nostro piano di istruzione l'insegnamento della lingua inglese è stato reso obbligatorio molto tardi (forse 20anni fa)e soprattutto viene dedicato troppo poco tempo...


Non è solo quello da te menzionato il problema, in molti paesi esteri (almeno in tutti quelli in cui sono stato io), i film in TV vengono proiettati in lingua originale con i sottotitoli del paese in cui li stanno proiettando. Così, sin da bambini apprendono l'Inglese.
Infatti è vero (secondo me) che in Europa tra noi Italiani e gli Spagnoli, siamo quelli che parlano meno l'Inglese.

Può darsi comunque che fabiocb non si riferisse solo all'Inglese, ma anche al modo di stare in radio e di far chiamata di molti operatori nostrani.


Offline fabiocb

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1144
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: professionalità stazioni italiane in 555
« Risposta #9 il: 10 Giugno 2008, 23:33:42 »
onorato e orgoglioso di essere italiano ma mi vergogno quando noi italiani primeggiamo nell'incapacità totale in tutti i campi.

tornando al mondo della radio sarei dell'opinione che ognuno do noi debba (soprattutto noi OM) "educare" e consigliare tutti gli operatori italiani che hanno poca esperienza.... anzichè deriderli

73 a tutti!!!

Offline fabiocb

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1144
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: professionalità stazioni italiane in 555
« Risposta #10 il: 10 Giugno 2008, 23:42:43 »
certo non mi riferivo solo all'inglese !!!

fabio


Offline r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 15938
  • Applausi 386
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: professionalità stazioni italiane in 555
« Risposta #11 il: 10 Giugno 2008, 23:43:14 »
73 a tutti d'accordo che siamo italiani e se non ci vogliono ascoltare cambiano ferequenza, ma la radio serve per comunicare,e per forza di cose bisogna parlare la stessa lingua, qui i gesti non bastano per farsi capire come in ferie...  poi che siano gli altri a impare l'italiano e non  noi l'inglese è poco probabile ,ultimamente poi siamo declassati che peggio non si può... penso che l'italiano ora lo imparano solo le polacche,rumene ecc... che sognano la bella vita in  italia...
non voler scendere a compromessi (imparare almeno la base dell'inglese) limita fortemente la possibilità di fare qso un pò più lunghi del nord\sud italia... con questo può capitare il giapponese che vocabolario alla mano cerca di rispondere in italiano per  il piacere di farlo, ma a parer mio sono mosche bianche... detto questo pure io non sono messo bene a lingue...  ma tutto sommato se parlano lentamente qualcosa capisco e riesco a rispondere ma non vado oltre pultroppo...

Offline MIKAPPA1

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 570
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • The Mickyndian
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: professionalità stazioni italiane in 555
« Risposta #12 il: 10 Giugno 2008, 23:56:29 »
Domanda: Ma quanti sono gli stranieri che parlano male l’inglese? Risposta: Quanti sono gli italiani! Io ho la fortuna di parlarlo abbastanza bene e vi assicuro che molti di loro si sforzano per tirare fuori due frasi. Loro però lo fanno. I nostri ragionano e cercano “stratagemmi” (!?!?) per assicurarsi il QSL! Facciamolo anche noi e vedrette che gli altri non ci mangeranno! Anzi, ci verranno incontro. Extra nostro vantaggio: a furia di farlo si finisce per migliorarlo!
73
MIKAPPA1-IZ20IF


1et078

  • Visitatore
Re: professionalità stazioni italiane in 555
« Risposta #13 il: 11 Giugno 2008, 00:43:30 »
ragazzi mio papà era professore id inglese e si  stricava a terra dalle risate di come parlavamo noi l'inglese in radio.
beh vi racconto un aneddoto capitato anni fà quando avevo a casa il connex 3900 e gestiva la baracca mio fratello massimo ancora piccolino (all'incirca aveva 13 anni io a casa in quel periodo non c'ero quindi avevo lasciato tutto a lui), una mattina verso le 9 sente una chiamata in inglese su di un canale in fm della banda cb normale, il segnale era variabile mi disse poi da 3 5 a 7 8 9 eppoi scendeva insesorabilmente a quasi 0, risposta a sta chiamata scoprì con tanto piacere che stava parlando con un operatore cb in israele localizzato nella città di Haifa, mio padre visto che mio fratello si trovava in difficoltà a capire le parole del corrispondente si impossessò del microfono e si mise a discutere in inglese con questo operatore dell'israele, ne scaturì un qso di una buona mezz'ora solamente in inglese tra 2 persone di cui una (mio papà), non ne capiva niente di radio e l'altro l'israeliano si ritrovo a parlare con un italiano che sapeva il fatto suo in lingua inglese.
mio papà e stato 4 anni in inghilterra a poki km da Londra, un sobborgo tranquillo lontano dal caos della metropoli ha studiato a Oxford (nota università inglese di grande prestigio) e nell'arco dei 4 anni e riuscito ad imparare e coniugare e pensare sia in italiano che in inglese all'incirca 4000 parole.
per lui parlare l'inglese era come una passeggiata al centro storico della città, e se incontrava dei turisti in difficoltà li aiutava tranquillamente spiegando ad esempio l'orario dei treni degli autobus ecc ecc ecc.
allora l'inglese serve e ce ne rendiamo conto quando c'e propagazione internazionale, molti l'italiano non lo capiscono ed e inutile continuarlo a chiamare in italiano non vi risponderrà mai state tranquilli e garantito.
un trucco e quello di ascoltare e vedere dei film in dvd con i sottotitoli in inglese, guardate che si impara moltissimo almeno l'essenziale.
purtroppo la scuola italiana in materia di inglese e altre lingue straniere ha peccato enormemente ed ora ce ne accorgiamo.
cmq leggete o comprate per i qso in lingua inglese un piccolo prontuario che io ho comprato per 16 euro presso l'ari di milano che e molto utile nei primi tempi di qso, oppure cercate su internet le pagine di qso scritte da un italiano e tradotte in inglese per fare qso tranquillamente. io ve li posso dare tranquillamente sono in formato word facilmente leggibili. basta che mi contattiate via email ed io vi accontento (attenzione specificate l'oggetto che volete, gentilmente grazie).
email. it9acj@alice.it
73's buonanotte

Offline hafrico

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 23267
  • Applausi 251
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: professionalità stazioni italiane in 555
« Risposta #14 il: 11 Giugno 2008, 00:54:50 »
BRAVO ROBERTO................ come dicevo sopra........... a me dell'inglese non importa niente............ ma quanto basta per sostenere un qso.......... quello lo conosco.... e mi basta............  dove non sono daccordo io  è il fatto che gli altri non si sforzano a parlare italiano............ ma noi per essere professionali ci dobbiamo sforzare......  poi magari non riusciamo a coniugare un verbo in italiano........... pero'.... siamo contenti. . . . .   ci siamo sforzati di essere  professionali............  diciamolo chiaro......  quanti italiani in italia...   appunto quanto tali............ parlano e scrivono bene....... l'italiano . . . .        quarda che secondo un sondaggio...... padre  DANTE.... ancora si rigira nella tomba.........  ....  quarda che si sentono strafalcioni da accapponare la pelle....  :-D :-D :-D :-D :mrgreen: :grin:


Offline CODICE_ROSSO

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3471
  • Applausi 44
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZ7QLY
Re: professionalità stazioni italiane in 555
« Risposta #15 il: 11 Giugno 2008, 01:13:41 »
bah.....sicuramente conoscere le lingue è una dote... io mi sforzo per fare qso.con diversi paesi  !!....ma non conoscerle non è una colpa.!!..tuttavia voglio precisare che per poter discutere non c'è bisogno di una semplice infarinatura del francese  dell' inglese o altra lingua imparata scolasticamente...ma c'è bisogno di ben altro....

Poi se vogliamo dirla tutta ...io con tutti i miei errori/orrori, mi sento davvero orgoglioso..quando in QSO..riesco a "COMUNICARE" contemporaneamente con un francese un inglese uno spagnolo...e un italiano.. :abballa:
vediamo quanti di questi personaggi ne sono capaci...  :down:vi assicuro che molte persone che io conosco, riescono ugualmente bene... :up:   ripeto... secondo me è necessario comunicare e un buon operatore italiano riesce a cavarsela in tutte le situazioni.... :culo:  anche per ore di qso.!::noi poi abbiamo una gran dote...ci prodighiamo sempre per il qso ;-)... questi che cappero fanno ?...non conoscono una parola ne d' italiano ne di inglese eccecc....mah...roba da matti...... :down:
« Ultima modifica: 11 Giugno 2008, 01:17:43 da CODICE_ROSSO »
1RGK005
CODICE-ROSSO
Gianluca IZ7QLY

Offline arizona

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2555
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: professionalità stazioni italiane in 555
« Risposta #16 il: 11 Giugno 2008, 08:44:18 »
concordo... almeno noi ci proviamo a parlare in inglese, avete notato che i cugini francesi mal volentieri accettano un qso in inglese??? chissà perchè....... ;-)


1PNP548

  • Visitatore
Re: professionalità stazioni italiane in 555
« Risposta #17 il: 11 Giugno 2008, 09:13:22 »
ciao a tutti,
che noi italiani siamo un po' scarsi con le lingue è risaputo, negli altri paesi è obbligatorio studiare 2 lingue da 30 anni, mentre da noi è stata una scoperta solo da pochi anni; che i francesi abbiano la puzza sotto il naso e parlano solo francese lo si sa, infatti io, pur parlando abbastanza bene francese non ho fatto tanti QSO con loro perchè non si abbassano mai a cercare di farsi capire....
in radio la cosa non mi turba più di tanto, il codice Q d'altronde è nato per....abbattere le barriere, per farsi sentire e dire 4 parole è più che sufficiente una preparazione scolastica, se si vogliono fare QSO in lingua straniera che durino più di 20 minuti allora il problema può esserci.
io parlo inglese come un indiano nei film degli anni '50, però son sempre riuscito a farmi capire, credo che la professionalitè sulla 555 si misuri in altro modo, ad esempio aspettando il proprio turno, parlando lentamente e rispettando i segnali più deboli e lasciando spazio per far entrare nuove chiamate, cose che sento sempre meno fare.
73

Offline Nembo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2770
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • Utente in qrt
    • Mostra profilo
Re: professionalità stazioni italiane in 555
« Risposta #18 il: 11 Giugno 2008, 09:15:29 »
Il mio inglese è alla Alberto Sordi. Sono fiero di essere un operatore italiano. A tutti gli operatori che mi hanno collegato ha fatto piacere entrare in contatto con me. Mi sono anche scusato per il mio "lousy english" e ci hanno bonariamente riso sopra.
Non è questo il problema.
Il nostro problema è chi fa qso in tripla5, chi borbotta con echo e beep a palla, chi sovramodula sapendo di farlo, chi non rispetta l' ordine nelle bussate.
Comunque anche gli stranieri non scherzano: in testa i francesi che se ne fottono di tutto e di tutti: parli in inglese e ti rispondono in francese e ti prendono per il  :culo:e spesso e volentieri ti sovramodulano apposta. Poi c' è lo spagnolo idiota che in tripla5 continua da anni la storia dell' "ola ola Coca Cola". Ci sarebbe anche da fare un appunto alle stazioni anglosassoni che modulano con un inglese alla velocità "della luce" come se tutti fossero in grado di capirli al 100%, non rendendosi conto ciò danneggia anche se' stessi. Gli operatori dell' est fanno qso interminabili senza dare spazio ad eventuali bussate....
Ci sarebbe da scrivere un libro.
73 + 51  a tutti


Offline claudio pinerolo

  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 798
  • Applausi 2
  • Sesso: Maschio
  • 1RGK213 - RogerK Dx Group - op. Claudio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: professionalità stazioni italiane in 555
« Risposta #19 il: 11 Giugno 2008, 09:31:10 »
i francesi sono molto ma molto peggio di noi prova ad andare in francia col cavolo che si sforzano a capire se parli in italiano ed in inglese dovremmo fare pure noi così.
Gli inglesi e americani sai che sforzo parlano giù nella loro lingua... abbiamo degli americani e inglesi vip (cantanti, attori, cronisti...) che pur vivendo ormai da parecchi anni in italia intervengono in televisione o radio in programmi parlando un'italiano che è peggio del nostro maccheronico inglese o spagnolo.
All'estero l'inglese viene sicuramente insegnato meglio nelle scuole e fin da piccoli.
E poi smettiamola di dare il nome della nostra nazione o città in inglese per fare i fighi quando siamo in dx... è ridicolo!!! Ricordatevi noi siamo in italia non in italy e se trasmetto da torino perchè devo inglesizzare dicendo turin non ha senso.
Che si adeguino pure gli altri paesi a noi!!!
Iniziamo da qui e poi vedremo se siamo veramente ridicoli come dice l'amico
le mini imprese di Claudio Pinerolo:
Field day - Nato Segreta - sull'Appennino Ligure di Ponente
i video -

Offline fabiocb

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1144
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: professionalità stazioni italiane in 555
« Risposta #20 il: 11 Giugno 2008, 09:53:26 »
ragazzi apparte il nos. inglese maccheronico ben noto in tutto il mondo e abbondantemente discusso SOPRA... mi riferisco un po' a quello che dice Nembo.... ho ascoltanto alcune call in 555 :

"milano milano call"
"01 division 01 division calling"
"inno nazionale"
l'altro pomeriggio un italiano era deriso da uno spagnolo e "ovviamente" lui ha incominciato a bestemmiare in 555;
il bello è che io in propagazione gli ho chiesto di andare a bestemmiare su altre freq. perchè in 555 potrebbero ascoltarci tutti (almeno in 555!!!)

alla fine della mia ora di ascolto (era come se fossi in francia) con propagazione corta europea direi che siamo allo stesso livello dei Turchi e Polacchi!!!

nonostante tutto francesi, Spagnali e Greci un livello superiore!!!

INVITO TUTTI AD "EDUCARE" LE STAZIONI NOVELLE AD EFFETTUARE CHIAMATE IN 555 UN ATTIMINO + PROFESSIONALI APPARTE L'INGLESE!!!

p.s. ora sono in 555 e c'è una portante musicale in 555 provenente dal nord italia e ovviamente c'è già il bestemmiatore (in propagazione) che + o - giustamente non riesce a fare dx.....siamo alle soliteù

ITALIA= PAESE IN VIA DI SVILUPPO IN QUANTO A SENSO CIVICO GENERALE!!!!!! 


Offline hafrico

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 23267
  • Applausi 251
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: professionalità stazioni italiane in 555
« Risposta #21 il: 11 Giugno 2008, 09:58:35 »
........73................allora diciamo che è solo una questione di............ educazione . .  . l'inglese non c'entra............  :culo: :culo: :culo:

Offline MIKAPPA1

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 570
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • The Mickyndian
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: professionalità stazioni italiane in 555
« Risposta #22 il: 11 Giugno 2008, 10:04:36 »
........73................allora diciamo che è solo una questione di............ educazione . .  . l'inglese non c'entra............  :culo: :culo: :culo:

 :up: :up:
Ricordo che il QSO è un dialogo e non una affermazione di principi. Ogni mezzo è buono per far arrivare il nostro messaggio all’altra parte. Andare incontro all’interlocutore è una forma mentale. Basta accendere la radio per assistere a splendidi tentativi di russi, parlanti solo russo,  di farsi capire con l’italiani, parlanti solo italiano. Alla fine si capiscono. Prendiamo semmai esempio da loro.
73
MIKAPPA1-IZ20IF


Offline fabiocb

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1144
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: professionalità stazioni italiane in 555
« Risposta #23 il: 11 Giugno 2008, 10:08:02 »
l'inglese è una componente.....
poca educazione + poca professionalità + inglese pessimo= maccheroni, spaghetti italia!!!!!

Offline PAPERO ( THE DUCK )

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4954
  • Applausi 23
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • materassi ruega www.ruegamaterassi.com
Re: professionalità stazioni italiane in 555
« Risposta #24 il: 11 Giugno 2008, 10:09:13 »
concordo con gianluca e stefano...sono italiano e parlo italiano .....certo uno puo migliorare ma non dire essere perfetto......tanto se uno vuole ti capisce
poi laciamo stare i francesi....sono appena tornato da parigi e vi dico e confermo che loro fanno finta di non capirti..e se gli parli in inglese sono peggio di noi.....percio smettiamo di frustarci

secondo me , si anche e sopratutto educazione
RTX : FT 890 AT , FT 990 AT , FT 7800 , FT 8800, G7 , WOUXUN KVD1, JACKSON + ECO MASTER PLUS , MB 40
ANTENNA : MANTOVA 5 , X50N , DIPOLO CUSCRUFT D4d
www.ruegamaterassi.com