Autore Topic: Modulatore Vintage  (Letto 3410 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline DukeAlex

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1803
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
  • Sono io che vengo a prenderti!
    • Mostra profilo
    • E-mail
Modulatore Vintage
« il: 06 Giugno 2008, 22:55:59 »
salve a tutti.
mi e' saltata in mente l'idea di costruire(per ora solo teoricamente)un amply bf,usando la tecnica di una volta,ovvero
un trasformatore piu piccolo che comanda 2 transistor di potenza,che a loro volta spingono su un trasformatore piu grosso,collegato ai finali.
che ne pensate? cquanto e' il rendimento?con i transistor adatti fino a quanti watt si arriva?
Penso sia un sistema push-pull senza Tensione Duale.
sto cercando uno schema...ma non ne trovo...anche uno schema di un vecchio cb renderebbe l'idea....nel mentre lo cerco.....

W i lineari e chi li ha inventati!! Tutti dovrebbero usarli ! Ci ascolteremmo meglio.....

Offline r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 15939
  • Applausi 387
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Modulatore Vintage
« Risposta #1 il: 06 Giugno 2008, 23:06:24 »
73 a tutti ma quanta potenza vuoi ottenere? se guardi gli schemi di amplificatori PA  di qualche anno fa sono con questa configurazione, alimentazione a 12volt,o 24 in quelli più potenti,tipo 40-50watt,di schemi in rete ne trovi molti,tutti per strumenti musicali(maggiore fedeltà) il public andress è meno diffuso, ma se cerchi rcf, o meglio geloso(a valvole...) ad aver tempo un bel modulatore valvolare sopra il 48 starebbe bene... ti immagini la faccia di chi in caso di controlli ti trova un'arnese simile....

Offline DukeAlex

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1803
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
  • Sono io che vengo a prenderti!
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Modulatore Vintage
« Risposta #2 il: 06 Giugno 2008, 23:13:14 »
ehehehe
ecco il modulatore nei vecchi cb era fatto cosi.


vorrei per prova sostituirlo ad un modulatore originale,che ne so...di un alan 48 per esempio.se si sapesse di quante spire fosse il trasfo...lo si fa piu' grosso (+ potente)
e si sostituiscono i 2 finali bf con 2 piu performanti.

per iniziare utilizzerei sia il trasformatorino driver.....che quello di potenza in uscita.poi magari cambierei il trasfo finale con uno da piu watt.

che ne dite?puo; essere che  nessuno si sia cimentato nei tempi andati,di cambiare transistor o trasformatore con uno piu' grosso come lo si fa adesso con il doppio modulatore?

W i lineari e chi li ha inventati!! Tutti dovrebbero usarli ! Ci ascolteremmo meglio.....


Offline r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 15939
  • Applausi 387
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Modulatore Vintage
« Risposta #3 il: 06 Giugno 2008, 23:29:46 »
73 a tutti io parecchio tempo fa ho postato a riguardo per modulare un lineare esterno,usando un lineare e un'amplificatore PA davoli che ho in giro,almeno il trasformatore di sicuro, non ricordo se ho recuperato il circuito per altro...
comunque all'epoca il problema era l'alimentazione, per fare il 220volt usavo un'inverter e questo disturbava il funzionamento in ricezione,il problema era che tra l'accensione del sistema e la trasmissione serviva troppo tempo e non funzionava come si deve,ho abbandonato tutto  il discorso quando ho preso coscienza che avere 20 o 100watt non cambia nulla,comunque è fattibilissimo, guarda nel radioutilitario che ci sono i calcoli per i trasformatori,c'è bisogno del trasformatore d'uscita, quello d'ingresso è sostituibile con altri circuiti,tipo un'operazionale ecc... comunque il circuito è semplice con il trasformatore driver,solo più difficile da avvolgere per la dimensione dei fili più sottili...

Offline DukeAlex

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1803
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
  • Sono io che vengo a prenderti!
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Modulatore Vintage
« Risposta #4 il: 07 Giugno 2008, 03:16:23 »
si ma non vorrei,che dopo tanto lavoro,scopro che 2 transistor in push pull equivalgono o addirittura spingono meno di un kia da 5 watt.
infatti i cb vecchi sono stati aggiornati con un unico chip da 5 watt.
mmmmm.........sai gia mi ero immaginato di piazzare 2 transistor da 25 amp l'uno su un trasformatore.........che dici si puo; provare o nascon solo delusioni?

W i lineari e chi li ha inventati!! Tutti dovrebbero usarli ! Ci ascolteremmo meglio.....


Offline scienziato

  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3301
  • Applausi 7
  • Sesso: Maschio
  • IT9BDM - 1RGK093
    • Mostra profilo
    • IT9BDM
    • E-mail
Re: Modulatore Vintage
« Risposta #5 il: 07 Giugno 2008, 08:21:38 »
si ma non vorrei,che dopo tanto lavoro,scopro che 2 transistor in push pull equivalgono o addirittura spingono meno di un kia da 5 watt.
infatti i cb vecchi sono stati aggiornati con un unico chip da 5 watt.
mmmmm.........sai gia mi ero immaginato di piazzare 2 transistor da 25 amp l'uno su un trasformatore.........che dici si puo; provare o nascon solo delusioni?
io al posto dei transistor userei gli igbt cosi facciamo esplodere i finali con tutto il trasformatore!! :shhhh: :shhhh: :shhhh: :shhhh: :shhhh: :shhhh: :sfiga: :sfiga: :sfiga: :sfiga: :sfiga: :sfiga:
Yaesu ft 1000MP YAGI 7 ELEMENTI 10-15-10 FULL SIZE , 3 el 50 mhz home made, yaesu ft817, yaesu ft100d Kenwood ts140
dipoli 40-80 full size amplificatore fl2100b
YAGI 9 +9  ELEMENTI VHF- 9+19 V-UHF PER SAT

Offline Lele78

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 742
  • Applausi 2
    • Mostra profilo
Re: Modulatore Vintage
« Risposta #6 il: 07 Giugno 2008, 10:22:24 »
Interessantissima questa cosa,ovviamente solo in trasmissione come il doppio modulatore ma in ricezione rimane sempre il Kia,che CB era quello dello schema Alex?
73 a tutti da Lele.


Offline Cb Colt

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2617
  • Applausi 12
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Modulatore Vintage
« Risposta #7 il: 07 Giugno 2008, 13:47:28 »
Beh l'idea è buona ma si dorebbero 2 calcoli veloci per vedere + o - il rendimento.
transistor da 25 amp sono sprecati xke per i watt ke si ottengono e dalle correnti ke circolano si può vedere che potrebbero andare bene dei transistor da 2-3 amp.
il fatto è che quei sistemi hanno una qualità più alta, danno un uscita una onda completa e viene usata per metà dal 1969 perchè funziona solo con tensioni di alimentazione positive. quindi è come se la potenza ke si ottiene in tx è la metà di quella ke in realtà eroga l'ampli.
Forse si può giocare sui trasfo ma io non li saprei calcolare così su due piedi.
se ti serve ho un paio di pagine ke dice come si costruiscono i trasfo per gli stadi di uscita di ampli a valvole,però non sono a doppia semionda come quelli ke si usano qui.
ciao colt
Datemi un cacciavite e mi farò sentire dal mondo...

Chiamatemi sul CH13 o CH45 propagazione permettendo...
73 by Espresso Colt

New effetto eco! Molto soft e penetrante nel qrm

[url=http://www.postimage.org/image.php?v=Pq1oxd

Offline r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 15939
  • Applausi 387
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Modulatore Vintage
« Risposta #8 il: 07 Giugno 2008, 14:28:43 »
Beh l'idea è buona ma si dorebbero 2 calcoli veloci per vedere + o - il rendimento.
transistor da 25 amp sono sprecati xke per i watt ke si ottengono e dalle correnti ke circolano si può vedere che potrebbero andare bene dei transistor da 2-3 amp.
il fatto è che quei sistemi hanno una qualità più alta, danno un uscita una onda completa e viene usata per metà dal 1969 perchè funziona solo con tensioni di alimentazione positive. quindi è come se la potenza ke si ottiene in tx è la metà di quella ke in realtà eroga l'ampli.
Forse si può giocare sui trasfo ma io non li saprei calcolare così su due piedi.
se ti serve ho un paio di pagine ke dice come si costruiscono i trasfo per gli stadi di uscita di ampli a valvole,però non sono a doppia semionda come quelli ke si usano qui.
ciao colt
73 a tutti scusa ma forse ti sei confuso tra portante rf e modulazione,la potenza rf nel caso che il finale lavora in classe c come nei soliti cb am\fm è pulsante ma con sovrapposta la modulazione, per capirci  hai il finalre rf alimentato tramite trasformatore di modulazione, a questo colleghi il 12volt, quindi il finale funziona a 12 volt quando il trasformatore è trasparente, cioè non c'è nessuna modulazione, se parli al microfono o comunque hai un segnale audio che impegna il modulatore questo somma o sottrae all'alimentazione un valore di tensione tale che arrivi quasi a zero volt e 24 volt con i picchi di modulazione, cioè solo quando hai il 100% di modulazione, se eccedi con la potenza del modulatore arrivi ad appiattire la forma d'onda audio e questo porta la compressione spurie ecc... per questo è necessario il modulatore più potente se hai un finale rf più potente, quello di serie è progettato per modulare al 100% i 4 watt originali...
per il calcolo della potenza dell'amplificatore  bisogna pensare a quanta potenza vuoi ottenere, esempio 10 watt che a 12 volt corrispondono a 0,84 amper quindi i finali audio devono sopportare questa corrente,se più potenti non cambia la corrente... dipende solo dall'impedenza del trasformatore d'uscita, se 4 o 2 o 1 ohm... poi bisogna  conoscere o almeno stimare l'impedenza del circuito rf visto dal trasformatore modulatore, qui penso è più facile fare alcune prese al secondario e scegliere quella migliore, comunque per calcolare il carico presunto io direi di considerare la tensione d'alimentazione e il consumo del finale rf, per esempio a 12volt consuma 2 ampere vuol dire che è equivalente a una resistenza di 6 ohm,questo però a modulazione zero.se si calcola con i picchi di modulazione a 24 volt la resistenza equivalente è parecchio diversa,anche solo per i picchi,ma sicuramente più bassa mentre nei picchi negativi verso  lo zero è molto  più elevata  e si mette il diodo di protezione per evitare che la tensione a vuoto negativa (quando il transistor finale rf si trova interdetto per la classe c) guasta il finale...


Offline hafrico

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 23267
  • Applausi 251
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Modulatore Vintage
« Risposta #9 il: 07 Giugno 2008, 14:37:55 »
BRAVO............. E 73............ R5000........... sei di una chiarezza luminosa e di una preparazione esemplare........... sai quanti ce ne vorrebbero di te........... assai assai. . . . .    quello che ammiro in te....... oltre la preparazione.......... è l'umilta e la modestia con la quale riesci a proporti .......... senza mai cadere nel vano ......  nell'iniquo .... o altro......... hai la capacità di mettere tutti daccordo ......... con flemma e simpatia. . .  potresti essere cattedratico......... e distaccato.............. invece sei umano e comprensivo............  meditate gente...........  e imparate se potete.....  :up: :up:

Offline DukeAlex

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1803
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
  • Sono io che vengo a prenderti!
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Modulatore Vintage
« Risposta #10 il: 07 Giugno 2008, 17:36:37 »
si hafrico,r5000 e' uno degli assi nella manica di rogerk.
Lele quel circuito postato,rappresenta la parte di modulazione del 99 per cento dei cb anni 70 o prima.qualsiasi cb,tipo Xtal Xcb7..... l'  ALAN K350BC..... ce ne saranno migliaia!
si vede che ai tempi non c'erano ancora i chip integrati tipo kia7217 o 7222...TA vari.....

mi e' sempre balenata l'idea di cambiare i 2 transistor con 2 piu' potenti,magari tentare di aumentare i 12 volt solo sulla spira centrale del primario del trasformatore modulatore,in modo da aumentare la corrente circolante sui 2 transistor,e quindi la modulazione,ma sono a corto di quei cb.non so su che provare....appena ne avro' uno mi passo un pomeriggio....e vi diro'.

W i lineari e chi li ha inventati!! Tutti dovrebbero usarli ! Ci ascolteremmo meglio.....


Offline DukeAlex

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1803
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
  • Sono io che vengo a prenderti!
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Modulatore Vintage
« Risposta #11 il: 07 Giugno 2008, 17:54:49 »
lele vai qui

http://www.shadowstorm.com/cb/CB_Owners_Manuals.htm

non tutti pero' questi cb usavano questo sistema.
clicca solo i seguenti cb

midland 13-853
royce 1-406
royce 1-640

che usano questo sistema push-pull


Gli altri usavano i primi chip amply bf tipo

ta7205
mb4710
an315
(ampli da 5,5 watt circa)

W i lineari e chi li ha inventati!! Tutti dovrebbero usarli ! Ci ascolteremmo meglio.....

Offline DukeAlex

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1803
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
  • Sono io che vengo a prenderti!
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Modulatore Vintage
« Risposta #12 il: 07 Giugno 2008, 18:14:48 »
hahahahahaha forte la quarta foto di questa pagina

http://www.shadowstorm.com/cb/Vintage-CB-Ads.html

con la donna a letto.....e quello al cb!

simpatico questo sito da curiosare,da dove ho trovato quei pochi schemi di prima

http://www.shadowstorm.com/cb/index.html

W i lineari e chi li ha inventati!! Tutti dovrebbero usarli ! Ci ascolteremmo meglio.....


Offline Cb Colt

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2617
  • Applausi 12
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Modulatore Vintage
« Risposta #13 il: 08 Giugno 2008, 14:48:31 »
Scusate... :mrgreen: ke erroraccio....siccome avevo fatto tantissimo tempo fa un ampli per un amico ed era secondo quello schema...ad oscilloscopio era così e ho scritto essendo convinto di tutto!!  :-[ effettivamente avviene la stessa cosa anche per il doppio normale ma alla componente continua a 12v se ne somma un altra alternata di 24vpp che fa in modo che si ha una tensione 0v al picco negativo e 24 volt al picco positivo! ke erroraccio ahahahah scusate ancora...cmq alex è da provare xke la majestik fa degli ampli per le casse con questo sistema(anche se i finali non sono pilotati da un altro trasfo) e dicono che eroga una potenza da 40W...il fatto è che non sappiamo se rende meno con un trasfo adatto al pilotaggio del 1969...
Datemi un cacciavite e mi farò sentire dal mondo...

Chiamatemi sul CH13 o CH45 propagazione permettendo...
73 by Espresso Colt

New effetto eco! Molto soft e penetrante nel qrm

[url=http://www.postimage.org/image.php?v=Pq1oxd

Offline r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 15939
  • Applausi 387
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Modulatore Vintage
« Risposta #14 il: 09 Giugno 2008, 01:58:50 »
Scusate... :mrgreen: ke erroraccio....siccome avevo fatto tantissimo tempo fa un ampli per un amico ed era secondo quello schema...ad oscilloscopio era così e ho scritto essendo convinto di tutto!!  :-[ effettivamente avviene la stessa cosa anche per il doppio normale ma alla componente continua a 12v se ne somma un altra alternata di 24vpp che fa in modo che si ha una tensione 0v al picco negativo e 24 volt al picco positivo! ke erroraccio ahahahah scusate ancora...cmq alex è da provare xke la majestik fa degli ampli per le casse con questo sistema(anche se i finali non sono pilotati da un altro trasfo) e dicono che eroga una potenza da 40W...il fatto è che non sappiamo se rende meno con un trasfo adatto al pilotaggio del 1969...
73 a tutti "chi non fà non sbaglia" questo proverbio è vero, tranquillo che capita a tutti... per il discorso  d'avere il modulatore da 40watt non serve,almeno, non arriva al massimo, è chiaro invece che hai meno distorsione se lo utilizzi fino a  15 watt... e la modulazione resta pulita ...