Autore Topic: radioamatore e midland g7  (Letto 5335 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline IZ1KVQ

  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 5033
  • Applausi 21
  • Sesso: Maschio
  • IZ1KVQ - op. Francesco
    • Mostra profilo
    • Francesco
    • E-mail
  • Nominativo: iz1kvq
radioamatore e midland g7
« il: 26 Maggio 2008, 21:38:00 »
midland g7

raga una domanda molto paragnosta

se uno ha un midland g7 che copre le gamme radiomatoriali se la puo`scampare la tassa di 12 euri???

risposta da dare al solerte agente : - agente ho la patente la uso solo in 433 con il mio nominativo e parlo esclusivamente con i colleghi radioamatori -


altri esempi ...

similmente io possiedo un president lincoln sui 10 metri allargato da 26 a 30 se avessi solo questo lo potrei detenere snza pagare il cb ... in quanto non e` cb e ala solito agente diei faccio solo dx in 10 metri....

cosi` ho un apparato kenwood che va in tx da 130 a 440 ... da usare solo nella banda assegnata!

non accetto risposte se ti beccano a arlare in banda PMR ti fanno il c....  perche` e` come se ti beccano a parlare in 27 con il lincoln o in 130 fuori banda
si` allocchi ma non fino a sto punto!!!

questa domanda e` per mettere un po` di pepe alle solite domande tempi per la patente e similari che li avro` letti 100000000000000000000000000 di post HI
 
 :allah: parola a gli esperti  e non se ci fosse qualche agente sul forum vorrei sapere come reagirebbe ????  :up:
 
--
i migliori 73 da IZ1KVQ
Francesco Giordano
*************************
se ti va visita il mio sito
http://iz1kvq.altervista.org/index.html
************************
Grid: JN44LK
CQ Zone: 15
ITU Zone: 28
QSL: Bureau, Direct, eQsl, e-mail or Lotw

Offline Nembo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2770
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • Utente in qrt
    • Mostra profilo
Re: radioamatore e midland g7
« Risposta #1 il: 27 Maggio 2008, 09:25:06 »
Le risposte sarebbero infinite.
Posso solo dirti che per i PMR non ho mai pagato e li tengo di base in uhf su frequenze radioamatoriali ( ma poi me li uso dove mi pare... ).
Per i cb modificati pago la tassa cb, più che altro per affezione, ma poi li tengo in "altre" frequenze.
In bm ho sempre acceso il fido MagnumS9 e non appena vedo una paletta lo metto in 28Mhz.
Sinora è stato sufficiente esibire patente ed autorizzazione e sono stato subito "rilasciato" anche con ammirazione e rispetto ed in una circostanza anche con le scuse.
Quindi il consiglio è sempre lo stesso: fatevi la patente e divertitevi in radio dove vi pare.
Poi se capita di trovare il rompicoglioni di turno è un' altra storia. In regola o no, troverà sempre qualcosa a che ridire
73 + 51  a tutti

Offline maury70

  • 1RGK174
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2029
  • Applausi 2
  • Sesso: Maschio
  • N°1
    • Mostra profilo
Re: radioamatore e midland g7
« Risposta #2 il: 27 Maggio 2008, 12:55:51 »
Ciao a tutti , giusto è capitato pure a me , mi hanno fermato ed hanno visto una radio strana per loro , subito l'atteggiamento e stato di sospetto ma appena mostrato patente e licenza hanno cambiato espressione , la cosa che importa è essere in regola poi su che frequenza operi non importa ,essere sempre corretti ma non tutti siamo uguali..73
Maury70,1rgk174

Offline tre-ciclo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3458
  • Applausi 154
  • Sesso: Maschio
  • Radioamatore-cb-swl (TRENTINO)
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: radioamatore e midland g7
« Risposta #3 il: 27 Maggio 2008, 13:36:18 »
 :miiii:  non c'è peggior cosa che far passare per ignoranti e incompetenti gli organi preposti ai controlli......meglio non fare i "furbi" e mettersi in regola con patenti e licenze :-[
Pedalate!...Tanto,sarete sempre dietro..

1PNP548

  • Visitatore
Re: radioamatore e midland g7
« Risposta #4 il: 27 Maggio 2008, 13:54:07 »
se non sbaglio anche per i pmr si deve pagare 12,00 euro all'anno come per i CB, sono solo gli lpd che sono assolutamente liberi.
73



Offline BARBAPAPA

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 445
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: radioamatore e midland g7
« Risposta #5 il: 27 Maggio 2008, 14:09:21 »
se non sbaglio anche per i pmr si deve pagare 12,00 euro all'anno come per i CB, sono solo gli lpd che sono assolutamente liberi.
73



nn sbagli! :up:

Offline maury70

  • 1RGK174
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2029
  • Applausi 2
  • Sesso: Maschio
  • N°1
    • Mostra profilo
Re: radioamatore e midland g7
« Risposta #6 il: 27 Maggio 2008, 23:36:17 »
Questo non lo sapevo  ??? ??? ??? ???
Maury70,1rgk174

Offline CB_Rambo

  • 1RGK196
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 175
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
  • IT9AKQ - 1RGK196 - CB Rambo op. Giuseppe
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IT9AKQ
Re: radioamatore e midland g7
« Risposta #7 il: 28 Maggio 2008, 18:04:11 »
73 a tutti!
La discussione mi interessa così vorrei intervenire pure io visto che ho preso la patente e fra un pò farò la licenza.
Se mi dite che con apparati come il magnum S9 in possesso di patentino e licenza non vi dicono niente, allora, in futuro, non dovrebbero dire nulla nemmeno a me se mi trovano con il mio 8001 sui 28Mhz (uso il condizionale). Ora però arriva la domanda: ma nella licenza non occorre specificare gli apparati usati con il conseguente numero di omologazione? o è diventata come quella per i cb in cui non è necessario specificare gli apparati?
Nel caso debbano essere specificati, cosa metto? Il magnum S9 o l'8001? Che, a meno di non aver preso una gran cantonata, mi sembrano non omolagati?

Spero di essere stato abbastanza decodificabile  :grin:
A presto  :up:
IT9AKQ op. Giuseppe
1RGK196 CB Rambo

Apparati:
Yaesu FT-450AT; Kenwood TM-D710; Kenwood TH-F7; Kenwood TH-D72; Albrecht AE 2990 AFS; Ranger RCI-2950; Alan 8001 (prima serie...the best!); Electronic System LB3 Transverter; Alan 48

Antenne:
Sirio 827; Diamond X-50; Diamond MR-77 (BM); Diamond SRH771 (portatile)

1PNP548

  • Visitatore
Re: radioamatore e midland g7
« Risposta #8 il: 28 Maggio 2008, 18:22:28 »
ciao
l'8001 con 40 ch è omologato come CB, modificandolo con l'estensione a + canali non è che diventa un apparato radioamatoriale, hai semplicemente un CB taroccato e per questo sanzionabile.
anche l'S9 è sanzionabile, a meno che te lo compri senza modifica (cioè che lavora da 28 a 29.7) ma credo che in italia non si trovi.
in teoria è sanzionabile anche un apparato radioamatoriale che possa trasmettere fuori dalle bande assegnate, perchè è vero che con la patente puoi fare "sperimetazione", ma soltanto nelle bande assegnate dal ministero!
se poi dite che in italia si può fare tutto....allora è un altro disscorso.
73


Offline Nembo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2770
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • Utente in qrt
    • Mostra profilo
Re: radioamatore e midland g7
« Risposta #9 il: 28 Maggio 2008, 19:17:32 »

anche l'S9 è sanzionabile, a meno che te lo compri senza modifica (cioè che lavora da 28 a 29.7) ma credo che in italia non si trovi.

73

No in Italia si trova solo l' S9  senza la 27 abilitata. Viene poi "aperto" per fare gli 11m. Comunque è omologato in Italia come apparato hf, come il Cobra.
L' 8001 è invece un baracchino e come tale rimane anche dopo l' "apertura".
La differenza non è solo formale.
Per quanto riguarda gli apparati in sintonia continua, credo non esista un solo radioamatore che abbia gli apparati in regola, cioè banda per banda.
Salvo controlli mirati ( dovuti a precise denunce o a fatti di pirateria incresciosa e rilevata ) nessuno dice niente sugli apparati "aperti". Sta a noi non abusare di questo andazzo benevolo.
Comunque ricordate che l' etere ha mille orecchie e quindi prudenza, sempre.
73 + 51  a tutti

Offline CB_Rambo

  • 1RGK196
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 175
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
  • IT9AKQ - 1RGK196 - CB Rambo op. Giuseppe
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IT9AKQ
Re: radioamatore e midland g7
« Risposta #10 il: 28 Maggio 2008, 19:29:44 »
Ah ora ci siamo ho capito! :mrgreen:
Sostanzialmente si intendeva un apparato che originariamente è un HF omologato, ma che viene "aperto" su altri orizzonti.
In pratica si afferma che è in regola (e guardando il modello, in effetti, lo è) ma se poi i solerti agenti andrebbero a verificare la copertura delle frequenze, partirebbero con la rettoscopia  :culo: (nonostante quelle frequenza, il proprietario attesti di non farne mai uso)
Ho capito bene adesso?  :-\
Scusate ancora se il mio intervento può risultare banale  ;-)
IT9AKQ op. Giuseppe
1RGK196 CB Rambo

Apparati:
Yaesu FT-450AT; Kenwood TM-D710; Kenwood TH-F7; Kenwood TH-D72; Albrecht AE 2990 AFS; Ranger RCI-2950; Alan 8001 (prima serie...the best!); Electronic System LB3 Transverter; Alan 48

Antenne:
Sirio 827; Diamond X-50; Diamond MR-77 (BM); Diamond SRH771 (portatile)


Online r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16344
  • Applausi 413
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: radioamatore e midland g7
« Risposta #11 il: 28 Maggio 2008, 22:30:01 »
73 a tutti basta che ci sia una frequenza radioamatoriale funzionante e va bene tutto, dall'autocostruito alla radio da carro armato,anche  cb modificato ecc... basta  che  dichiari  che lo usi solo nella frequenza a te concessa,potenza legale (500watt) emissione pulita come da norma ecc... poi se contestano ti tocca dimostrare che la radio in questione corrisponde a quanto dichiarato, ma normalmente  con la patente finiscono il controllo.

Offline CB_Rambo

  • 1RGK196
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 175
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
  • IT9AKQ - 1RGK196 - CB Rambo op. Giuseppe
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IT9AKQ
Re: radioamatore e midland g7
« Risposta #12 il: 28 Maggio 2008, 22:34:59 »
73 a tutti basta che ci sia una frequenza radioamatoriale funzionante e va bene tutto, dall'autocostruito alla radio da carro armato,anche  cb modificato ecc... basta  che  dichiari  che lo usi solo nella frequenza a te concessa,potenza legale (500watt) emissione pulita come da norma ecc... poi se contestano ti tocca dimostrare che la radio in questione corrisponde a quanto dichiarato, ma normalmente  con la patente finiscono il controllo.

73 e grazie del chiarimento, ma un dubbio mi è rimasto. Nella licenza dovrò specificare gli apparati usati oppure no?
In tal caso, come dici tu, posso usare il mio 8001 in BM, che, tra l'altro, non è modificato da me (è la prima serie) ma esce già con: bande, alfa e compagnia bella. Allora nella licenza dovrò dichiarare: "alan 8001"? Non mi convince molto sta cosa... :-\ ??? :-\
IT9AKQ op. Giuseppe
1RGK196 CB Rambo

Apparati:
Yaesu FT-450AT; Kenwood TM-D710; Kenwood TH-F7; Kenwood TH-D72; Albrecht AE 2990 AFS; Ranger RCI-2950; Alan 8001 (prima serie...the best!); Electronic System LB3 Transverter; Alan 48

Antenne:
Sirio 827; Diamond X-50; Diamond MR-77 (BM); Diamond SRH771 (portatile)

Online r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16344
  • Applausi 413
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: radioamatore e midland g7
« Risposta #13 il: 28 Maggio 2008, 22:44:49 »
73 a tutti basta che ci sia una frequenza radioamatoriale funzionante e va bene tutto, dall'autocostruito alla radio da carro armato,anche  cb modificato ecc... basta  che  dichiari  che lo usi solo nella frequenza a te concessa,potenza legale (500watt) emissione pulita come da norma ecc... poi se contestano ti tocca dimostrare che la radio in questione corrisponde a quanto dichiarato, ma normalmente  con la patente finiscono il controllo.

73 e grazie del chiarimento, ma un dubbio mi è rimasto. Nella licenza dovrò specificare gli apparati usati oppure no?
In tal caso, come dici tu, posso usare il mio 8001 in BM, che, tra l'altro, non è modificato da me (è la prima serie) ma esce già con: bande, alfa e compagnia bella. Allora nella licenza dovrò dichiarare: "alan 8001"? Non mi convince molto sta cosa... :-\ ??? :-\
73 a tutti  siccome non c'è nessun obbligo di comunicare quando cambi radio o ne compri altre o meglio ne costruisci metti quello che vuoi,tipo portatile vhf o qualsiasi radio con la banda di funzionamento radiomatoriale, non mettere un cb tipo alan 48 ecc...  questi di natura non sono radioamatore,ma poi modificati lo possono diventare,se il tuo alan 8001 è un decametrico cioè di origine 28-30mhz può essere scritto come apparato radioamatoriale, ma vale lo stesso se metti icom 706 oppure kenwood ts450,non conta poi se non ce l'hai veramente,ripeto non c'è nessun obbligo di dichiarare quante e che radio hai,mettine una compatibile ,non serve fare altro.

Offline CB_Rambo

  • 1RGK196
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 175
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
  • IT9AKQ - 1RGK196 - CB Rambo op. Giuseppe
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IT9AKQ
Re: radioamatore e midland g7
« Risposta #14 il: 28 Maggio 2008, 22:55:22 »
73 a tutti  siccome non c'è nessun obbligo di comunicare quando cambi radio o ne compri altre o meglio ne costruisci metti quello che vuoi,tipo portatile vhf o qualsiasi radio con la banda di funzionamento radiomatoriale, non mettere un cb tipo alan 48 ecc...  questi di natura non sono radioamatore,ma poi modificati lo possono diventare,se il tuo alan 8001 è un decametrico cioè di origine 28-30mhz può essere scritto come apparato radioamatoriale, ma vale lo stesso se metti icom 706 oppure kenwood ts450,non conta poi se non ce l'hai veramente,ripeto non c'è nessun obbligo di dichiarare quante e che radio hai,mettine una compatibile ,non serve fare altro.

Ok grazie r5000 sei stato gentilissimo,
anche se a questo punto non capisco per quale motivo non facciano come per l'autorizzazione CB, in cui non occorre specificare l'apparato.
In effetti l'OM è uno "sperimentatore" e sarebbe troppo riduttivo consentirgli di operare solo sugli apparati omologati da loro. L'importante dovrebbe essere che l'OM non interferisca nelle frequenze a lui interdette, non oltrepassi i limiti in termini di potenza di emissione e non arrechi disturbi di alcun tipo.
Spero adesso di aver ben capito il tutto e grazie mille a tutti  :up:  :grin:
IT9AKQ op. Giuseppe
1RGK196 CB Rambo

Apparati:
Yaesu FT-450AT; Kenwood TM-D710; Kenwood TH-F7; Kenwood TH-D72; Albrecht AE 2990 AFS; Ranger RCI-2950; Alan 8001 (prima serie...the best!); Electronic System LB3 Transverter; Alan 48

Antenne:
Sirio 827; Diamond X-50; Diamond MR-77 (BM); Diamond SRH771 (portatile)


Online r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16344
  • Applausi 413
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: radioamatore e midland g7
« Risposta #15 il: 28 Maggio 2008, 23:31:29 »
73 a tutti di fatto è così ma nel modulo è ancora da indicare un'apparecchio,vuoi per burocrazia lenta che non ha ancora aggiornato il modulo, o che si vuole sapere con che radio comincia il tal radioamatore non lo sò,di fatto è possibile usare qualsiasi cosa che rispetta i parametri tecnici, comprato o no è uguale,se fai una ricerca riguardo la marcatura CE  ho postato una sentenza che  ci esula da questo in quanto radioamatori, costruire o modificare è nel pieno dei nostri diritti (sempre in rispetto alle norme per le emissioni ecc...) comunque visto che hai ottenuto la patente per meriti scolastici secondo me ti conviene consultare  le normative riguardo l'attività radioamatoriale,non sò se nel tuo corso sia stato trattato, ma è importante sapere esattamente dove puoi trasmettere (sopratutto per evitare d'usare il nominativo in frequenze proibite...)e le modalità per farlo,cioè utilizzare il nominativo,e conoscere il codice q per esempio,diversamente trovi un sacco di sceriffi che puntualizzano... se fai un pò d'ascolto nel frattempo che arriva il nominativo ecc... ti diventa tutto un pò famigliare e quando trasmetterai sarà più facile inserirsi.

Offline CB_Rambo

  • 1RGK196
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 175
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
  • IT9AKQ - 1RGK196 - CB Rambo op. Giuseppe
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IT9AKQ
Re: radioamatore e midland g7
« Risposta #16 il: 29 Maggio 2008, 11:52:01 »
73 a tutti di fatto è così ma nel modulo è ancora da indicare un'apparecchio,vuoi per burocrazia lenta che non ha ancora aggiornato il modulo, o che si vuole sapere con che radio comincia il tal radioamatore non lo sò,di fatto è possibile usare qualsiasi cosa che rispetta i parametri tecnici, comprato o no è uguale,se fai una ricerca riguardo la marcatura CE  ho postato una sentenza che  ci esula da questo in quanto radioamatori, costruire o modificare è nel pieno dei nostri diritti (sempre in rispetto alle norme per le emissioni ecc...) comunque visto che hai ottenuto la patente per meriti scolastici secondo me ti conviene consultare  le normative riguardo l'attività radioamatoriale,non sò se nel tuo corso sia stato trattato, ma è importante sapere esattamente dove puoi trasmettere (sopratutto per evitare d'usare il nominativo in frequenze proibite...)e le modalità per farlo,cioè utilizzare il nominativo,e conoscere il codice q per esempio,diversamente trovi un sacco di sceriffi che puntualizzano... se fai un pò d'ascolto nel frattempo che arriva il nominativo ecc... ti diventa tutto un pò famigliare e quando trasmetterai sarà più facile inserirsi.

73 a tutti.  ;-)
Innanzitutto ringrazio r5000 per le esaurienti risposte.
Le norme le ho consultate già da tempo (allorquando ho richiesto il patentino, altrimenti non avrei saputo come fare), nonchè il bandplan nazionale. Oltre a ciò sono a conoscenza anche di quelle norme per così dire di "gentlemen's agreement" stabilite dalla IARU relative alle particolari destinazioni d'uso di ciascuna banda di frequenza radioamatoriale.
Penso che solo uno sprovveduto possa essere capace di mettersi da un giorno all'altro a scorazzare su qualsiasi frequenza, anche se non durerebbe molto!  :mrgreen: :mrgreen:
Oltre a ciò, per quanto riguarda l'ascolto, nel topic che ho aperto relativo all'arrivo della patente, avrai potuto leggere che "ho già provveduto per la stazione (ma non posso dire più di tanto, non ho licenza) ;-)"   :mrgreen:

Il mio dubbio nasceva proprio dal fatto che, dal momento in cui la normativa indica che il radioamatore è tenuto al "rispetto delle norme", il fatto che un radioamatore detenga degli apparati che, oltre a ricetrasmettere su frequenze "radioamatoriali", possano ricetrasmettere anche solo potenzialmente (il radioamatore non le userà mai!) in frequenze "proibite", non costituisce una violazione a tale normativa?

Spero di non annoiare nessuno, ne tantomeno r5000 che finora mi ha risposto.
Sembra di essere a Forum  :mrgreen: ma credo che il discorso sia interessante.
73 mitico r5000  ;-)
IT9AKQ op. Giuseppe
1RGK196 CB Rambo

Apparati:
Yaesu FT-450AT; Kenwood TM-D710; Kenwood TH-F7; Kenwood TH-D72; Albrecht AE 2990 AFS; Ranger RCI-2950; Alan 8001 (prima serie...the best!); Electronic System LB3 Transverter; Alan 48

Antenne:
Sirio 827; Diamond X-50; Diamond MR-77 (BM); Diamond SRH771 (portatile)

Offline Nembo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2770
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • Utente in qrt
    • Mostra profilo
Re: radioamatore e midland g7
« Risposta #17 il: 29 Maggio 2008, 12:07:19 »

Sembra di essere a Forum  :mrgreen:


 :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
73 + 51  a tutti

Offline CB_Rambo

  • 1RGK196
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 175
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
  • IT9AKQ - 1RGK196 - CB Rambo op. Giuseppe
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IT9AKQ
Re: radioamatore e midland g7
« Risposta #18 il: 29 Maggio 2008, 12:47:15 »
Ooooooooooooooooooooook vaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa beeeeeeeeeeeeeeeeeeeene mi sono risposto da solo!  :mrgreen:


Tratto dall'allegato 26 del testo unico delle comunicazioni (l'allegato che riguarda appunto l'attività di radioamatore)
Citazione
Art. 16
Requisiti delle apparecchiature
1. Le apparecchiature radioelettriche utilizzate dalle stazioni di radioamatore acquistate,
modificate o autocostruite, devono rispondere ai requisiti tecnici previsti dalla normativa
internazionale di settore.
2 Le apparecchiature radioelettriche impiegate nelle stazioni di radioamatore, ove
predisposte ad operare anche con bande di frequenze, classe di emissione o potenze
diverse da quelle assegnate dal piano nazionale di ripartizione delle frequenze, devono
comunque essere utilizzate nel rispetto delle norme di esercizio di cui allÂ’articolo 12.

Stando al comma 2, quindi, se non ho capito male, possiamo detenere tranquillamente qualunque apparato (come insegna r5000  :up:) purchè sia utilizzato secondo le potenze stabilite e/o nelle frequenze dedicate ai radioamatori e specificate nel bandplan.

In parole povere, che si possegga un Puxing fatto arrivare dalla cina o un 8001 (di qualunque tipo) o un omologatissimo apparato HF non importa, PURCHè SI UTILIZZI SECONDO LA PROPRIA AUTORIZZAZIONE DI RADIOAMATORE. (Me lo scrivo a chiare lettere così mi rimane impresso meglio  :grin:)

Spero a questo punto di porre fine al dibattito...sempre che quanto da me detto sia corretto  ;-)

Ringrazio r5000 per avermi invitato a leggere la normativa (in effetti mi ero fermato al testo...senza gli allegati. Pensavo fossero un estratto del testo di legge, ma in realtà vanno ad integrarlo!! :mrgreen: :mrgreen:)

Aspetto Sante r5000 Licheri per chiudere l'udienza  :grin:
« Ultima modifica: 29 Maggio 2008, 12:53:13 da CB_Rambo »
IT9AKQ op. Giuseppe
1RGK196 CB Rambo

Apparati:
Yaesu FT-450AT; Kenwood TM-D710; Kenwood TH-F7; Kenwood TH-D72; Albrecht AE 2990 AFS; Ranger RCI-2950; Alan 8001 (prima serie...the best!); Electronic System LB3 Transverter; Alan 48

Antenne:
Sirio 827; Diamond X-50; Diamond MR-77 (BM); Diamond SRH771 (portatile)


Online r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16344
  • Applausi 413
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: radioamatore e midland g7
« Risposta #19 il: 29 Maggio 2008, 14:14:42 »
73 a tutti guarda che l'esperto in materia è lo Stefano, io mi sono interessato riguardo all'autocostruzione e detenzione di apparati non OM,per le normative ok,ma sai,mi è capitato di sentire un radioamatore fresco di nominativo fuori banda...che sia stato in buona fede o che qualche s.... lo ha traslato fuori banda,di fatto sentire un nominativo a 445mhz mi ha fatto effetto... per questo ogni tanto è bene dire oltre al nominativo anche la frequenza utilizzata,non si sà mai ...

Offline CB_Rambo

  • 1RGK196
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 175
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
  • IT9AKQ - 1RGK196 - CB Rambo op. Giuseppe
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IT9AKQ
Re: radioamatore e midland g7
« Risposta #20 il: 29 Maggio 2008, 15:10:59 »
73 a tutti guarda che l'esperto in materia è lo Stefano, io mi sono interessato riguardo all'autocostruzione e detenzione di apparati non OM,per le normative ok,ma sai,mi è capitato di sentire un radioamatore fresco di nominativo fuori banda...che sia stato in buona fede o che qualche s.... lo ha traslato fuori banda,di fatto sentire un nominativo a 445mhz mi ha fatto effetto... per questo ogni tanto è bene dire oltre al nominativo anche la frequenza utilizzata,non si sà mai ...

Rieccoci qua  :mrgreen:
Io ho ringraziato te, xkè mi hai mostrato subito la tua disponibilità rispondendo. So che magari l'esperto in questioni burocratiche era qualcun'altro, ma essendo nuovo non è che ancora conosca alla perfezione le "specializzazioni" di ogni membro. HI  :-D

Comunque c'è veramente da riflettere su ciò che hai detto. Cioè che qualcuno a tua insaputa possa traslare la tua modulazione su frequenze non consentite. A quel punto se ti intercettano li, come fai a spiegargli che tu non stavi modulando su quella frequenza, ma era colpa di un poco di buono che avendo due apparati, con uno riceveva il mio segnale e con l'altro lo ritrasmetteva sulla frequenza vietata?
Occorre sempre dire oltre al nominativo, ogni tanto, la frequenza in cui si sta modulando.

Certo che c'è sempre da imparare da chi è più grande e più esperiente! Grazie  ;-)
IT9AKQ op. Giuseppe
1RGK196 CB Rambo

Apparati:
Yaesu FT-450AT; Kenwood TM-D710; Kenwood TH-F7; Kenwood TH-D72; Albrecht AE 2990 AFS; Ranger RCI-2950; Alan 8001 (prima serie...the best!); Electronic System LB3 Transverter; Alan 48

Antenne:
Sirio 827; Diamond X-50; Diamond MR-77 (BM); Diamond SRH771 (portatile)

Online r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16344
  • Applausi 413
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: radioamatore e midland g7
« Risposta #21 il: 29 Maggio 2008, 22:37:23 »
73 a tutti è la voce dell'esperienza,quando l'ho sentito pensavo d'avere la radio guasta,invece era propio così e questo giochino ha messo nelle grane più di un radiomatore,(tutti quelli sul ponte  in quel momento traslati...)poi si è sistemata la questione,ma dire la frequenza d'uso facilita il controllo di chi di dovere  e chiarisce subito che c'è sotto qualcun'altro...

Offline CB_Rambo

  • 1RGK196
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 175
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
  • IT9AKQ - 1RGK196 - CB Rambo op. Giuseppe
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IT9AKQ
Re: radioamatore e midland g7
« Risposta #22 il: 29 Maggio 2008, 23:23:37 »
73 a tutti è la voce dell'esperienza,quando l'ho sentito pensavo d'avere la radio guasta,invece era propio così e questo giochino ha messo nelle grane più di un radiomatore,(tutti quelli sul ponte  in quel momento traslati...)poi si è sistemata la questione,ma dire la frequenza d'uso facilita il controllo di chi di dovere  e chiarisce subito che c'è sotto qualcun'altro...

Sai che sta cosa in effetti mi inquieta?
Come fai a dimostrare di non essere tu volontariamente a modulare in quelle frequenze li?
Mettiamo che quando vai per dire la frequenza in cui stai operando, lui rilascia la portante e non glielo fa capire? A loro resterebbe solo il tuo nominativo! Morale...te li ritrovi a casa senza aver commesso nulla di male!  :-\ :-\ ???
Certo, se però prima di venire a casa tua("tu" come esempio), si mettessero sulle tracce di provenienza del segnale...sarebbe tutto più chiaro (fortunatamente non ho vicini radioamatori, quindi dovrà essere qualcuno lontano da casa mia, non ci sarebbero ambiguità nell'individuazione del segnale!)
Comunque 73 a tutti! Io vado in 144, a domani!  :-)
IT9AKQ op. Giuseppe
1RGK196 CB Rambo

Apparati:
Yaesu FT-450AT; Kenwood TM-D710; Kenwood TH-F7; Kenwood TH-D72; Albrecht AE 2990 AFS; Ranger RCI-2950; Alan 8001 (prima serie...the best!); Electronic System LB3 Transverter; Alan 48

Antenne:
Sirio 827; Diamond X-50; Diamond MR-77 (BM); Diamond SRH771 (portatile)


Online r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16344
  • Applausi 413
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: radioamatore e midland g7
« Risposta #23 il: 29 Maggio 2008, 23:47:42 »
73 a tutti anche per questo è molto utile il quaderno di stazione, annoti il nominativo l'orario,frequenza ecc... il tuo con gli altri contribuisce a scagionarti nel caso il pezzo di ... registra e ritrasmette ad altri orari... è complesso farlo con le vhf se sei in macchina,ma non fa male segnarselo e poi riportarlo sul quaderno... per colpa di questi sono stati spenti ponti perchè c'era il dubbio del malfunzionamento,poi si è capito del giochino,ma se si ripete spesso la frequenza il giochino finisce subito e magari insiste con la portante musicale al ponte,ma almeno è inutile traslare...

Offline maury70

  • 1RGK174
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2029
  • Applausi 2
  • Sesso: Maschio
  • N°1
    • Mostra profilo
Re: radioamatore e midland g7
« Risposta #24 il: 29 Maggio 2008, 23:52:34 »
Ciao a tutti , concordo il registro di stazione deve essere sempre aggiornato sui vari collegamenti ed orari  in quanto tutto e possibile , purtroppo il gioco e sempre questo registano e poi traslano sui ponti ho addirittura fanno ascoltare qso in hf sui vari ponti ,più andiamo avanti più peggioriamo...
Maury70,1rgk174