Autore Topic: Terremoto in Cina - a tutti i radioamatori frequenze di emergenza  (Letto 1153 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline iz8ftw

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 224
  • Applausi 0
    • Mostra profilo


Divulghiamo questo messaggio di estrema importanza, per cortesia fate il possibile per divulgarlo e per mantenere pulite le seguenti frequenze:

14.270 Mhz
7.050 Mhz
7.060 MhZ


http://www.radioamatore.org/modules/smartsection/item.php?itemid=24

http://www.radioamatore.org/


« Ultima modifica: 14 Maggio 2008, 09:02:51 da iz8ftw »

Offline Nembo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2770
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • Utente in qrt
    • Mostra profilo
Re: Terremoto in Cina - a tutti i radioamatori frequenze di emergenza
« Risposta #1 il: 14 Maggio 2008, 11:31:43 »
7.060... speriamo che qualcuno lo dica  anche ai kilowattari della zona 8 e della zona 0 che abitualmente fanno dei qso infiniti tutti i santi giorni.
D' accordo che siamo un "servizio", ma la catastrofe è in Cina.... a che servono qui quelle frequenze per l' emergenza che è al di la', agli antipodi?
Bah...
73 + 51  a tutti

Offline r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 15939
  • Applausi 387
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Terremoto in Cina - a tutti i radioamatori frequenze di emergenza
« Risposta #2 il: 14 Maggio 2008, 22:36:41 »
7.060... speriamo che qualcuno lo dica  anche ai kilowattari della zona 8 e della zona 0 che abitualmente fanno dei qso infiniti tutti i santi giorni.
D' accordo che siamo un "servizio", ma la catastrofe è in Cina.... a che servono qui quelle frequenze per l' emergenza che è al di la', agli antipodi?
Bah...
73 a tutti che servono lasciate libere aiuta anche in cina,la propagazione fà camminare molto più di quanto pensiamo, non è sufficente magari per fare qso, ma di fatto produce del qrm,lasciare libere le frequenze in uso è anche un modo per partecipare alla situazione d'emergenza,lo stesso principio  dovrebbe valere anche per chi usa potenze a sproposito (che hai giustamente citato...) quando basterebbe il buon senso d'usare una quarantina di watt... ne guadagneremmo tutti... senza poi aver bisogno di megafiltri  per attenuare sblatteri...