Autore Topic: Problema aggancio pll  (Letto 1923 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline dukeluca86

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1962
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Problema aggancio pll
« il: 15 Maggio 2008, 14:27:03 »
Come da titolo, ho problemi di aggancio al pll con la scheda canali da 120, sul mio president herbert, ho seguito le istruzioni per l'installazione ma il problema persiste, la cosa strana però è che non mi aggancia la banda centrale e non tutta ma solo i canali 1 e 7 della banda centrale, in rx, in tx va tutto bene.
Il miglior SO ? Linux !

Offline hafrico

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 23268
  • Applausi 251
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Problema aggancio pll
« Risposta #1 il: 15 Maggio 2008, 14:41:41 »
MAI SENTITA...........  questa è veramente bella............. l'elettronica non finisce mai di stupirmi...........

Offline Cb Colt

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2617
  • Applausi 12
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Problema aggancio pll
« Risposta #2 il: 15 Maggio 2008, 16:24:25 »
hai schema dell'apparato e schema di montaggio sul pc? se li hai in formato digitale passa sull'email ke vedo di capirci qualcosa....
in genere meglio ke le monti diverso da come ti dicono  :mrgreen:
io ho fatto così su un apparato ke come da guida non andava :mrgreen:
Datemi un cacciavite e mi farò sentire dal mondo...

Chiamatemi sul CH13 o CH45 propagazione permettendo...
73 by Espresso Colt

New effetto eco! Molto soft e penetrante nel qrm

[url=http://www.postimage.org/image.php?v=Pq1oxd


Offline dukeluca86

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1962
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Problema aggancio pll
« Risposta #3 il: 16 Maggio 2008, 00:04:24 »
Risolto mettendo un condensatore da 18 pico in parallelo a C115 e uno da 5 pico in parallelo a C116, poi ritarando la bobina del vco, però non mi soddisfa, nel senso che la scheda per questo cb per come è concepita funziona male, in pratica genera un battimento tra l'oscillatore da 10.240 e un quarzo da 9.790, generando una frequenza di 450 Khz, che viene poi miscelata alla frequenza in rientro al PLL, questo perchè il pll dell'herbert non lavora con conversioni ma direttamente con la frequenza del vco che è di circa 16.qualcosa Mhz.

Però essendo la differenza di soli 450Khz si ha all'uscita del mixer la fondamentale del vco, il vco+450 e il vco-450, e sono così vicine che non è possibile filtrarle decentemente e quindi in tx no problem, ma in rx ricevo per esempio il canale 5 della banda centrale se sono sintonizzato su quella, ma ricevo forti filtraggi o intermodulazioni dal canale 5 sopra e 5 sotto, tutti insieme, un casino, fatta la legge trovato l'inganno, cercherò di fare una scheda migliore. Se avete idee faemele sapere, voglio precisare che la scheda mi è stata venduta per nuova, e al momento dell'arrivo era immacolata, e il suo cattivo (a mio giudizio) funzionamento non dipende dal venditore ma dal progettista della suddetta.

Per esempio conoscete un integrato mixer che mi dia in uscita solo la frequenza somma o differenza su due uscite diverse ? Così potrei separare le due uscite e fare un lavoro migliore.
« Ultima modifica: 16 Maggio 2008, 00:10:25 da dukeluca86 »
Il miglior SO ? Linux !

Offline r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16002
  • Applausi 390
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Problema aggancio pll
« Risposta #4 il: 16 Maggio 2008, 00:43:30 »
73 a tutti non basta un'integrato, servono almeno due bobine per attenuare i 450khz di differenza, o meglio dei filtri ceramici,ma poi sono da adattare e bisogna vedere se passano tutti i canali... secondo me conviene mettere due bobine sintonizzate per i +450khz e -450khz, e commutarle con relè o diodi pin, non ho i link sotto mano ma c'è parecchi spunti se cerchi come qrp homebrew, se guardi i ricevitori qrp per cw o ssb di solito hanno gruppi di filtri più o meno stretti adatti a filtrare l'ingresso che facilmente si satura per i segnali fuori banda,usando lo stesso principio li usi nell'uscita del mixer\vco usato per convertire la frequenza nei canali sopra\sotto.


Offline dukeluca86

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1962
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Problema aggancio pll
« Risposta #5 il: 16 Maggio 2008, 01:02:30 »
Si non è una cattiva idea, perchè io avevo trovato che il an602 ha un'uscita somma e una differenza tra i due segnali in ingresso, e mi avrebbe fatto comodo, ma da me questo integrato è latitante
Il miglior SO ? Linux !

Offline r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16002
  • Applausi 390
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Problema aggancio pll
« Risposta #6 il: 16 Maggio 2008, 01:21:12 »
73 a tutti se pensi al sa602 ora c'è il sa612 che è meglio in dinamica e basso rumore,lo trovi facilmente in fiere oppure in rete, http://www.rfmicrowave.it/ita/catalogo.php
comunque guarda qui
 http://digilander.libero.it/hamweb/risorse/filtro/LPF.htm
http://www.amqrp.org/projects/nb6m10/nb6m10.htm


Offline DukeAlex

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1803
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
  • Sono io che vengo a prenderti!
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Problema aggancio pll
« Risposta #7 il: 16 Maggio 2008, 02:00:40 »
mamma mia che montaggio in quell ultimo link!!!!!assurdo!

W i lineari e chi li ha inventati!! Tutti dovrebbero usarli ! Ci ascolteremmo meglio.....

Offline leonardo6357

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 647
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
  • Speriamo che funzioni
    • Mostra profilo
Re: Problema aggancio pll
« Risposta #8 il: 16 Maggio 2008, 08:24:59 »
Quelli sono dei mostri :allah: :allah: :grin:
La radio è la tua voce , se la tocchi la rompi.


Offline dukeluca86

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1962
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Problema aggancio pll
« Risposta #9 il: 16 Maggio 2008, 10:48:27 »
E' si ragazzi sono montaggi "Ugly" he he, dicono che evitano perdite e accopiamenti strani, non saprei di sicuro si risparmia tempo a disegnare lo stampato hi
Il miglior SO ? Linux !

Offline r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16002
  • Applausi 390
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Problema aggancio pll
« Risposta #10 il: 16 Maggio 2008, 14:45:13 »
73 a tutti sì è un tipo di montaggio poco estetico ma estremamente adatto ai circuiti rf,spesso circuiti del genere perfettamente funzionanti poi diventano impossibili  o molto critici con circuiti stampati dove le piste e la disposizione dei componenti è fondamentale,è il sistema più veloce per provare qualcosa di nuovo,modifiche al circuito e tipo di componenti,per fare le cose comunque affidabili si usa fare dei piccoli pezzi di circuito(tipicamente un blocco) e poi assemblarli in circuiti più complessi,possibilmente schermati tra loro per rendere indipendente il funzionamento senza accoppiamenti indesiderati...
considerate che con questa tecnica ci sono radioamatori che fanno qso regolarmente in qrp e con prestazioni impensabili,se poi si considera il groviglio di fili usati è sorprendente ...