Sento, ma non mi sentono. Ho impostato male?

Aperto da BaxBS, 07 Novembre 2023, 20:35:22

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

BaxBS

Buonasera a tutti. Da poco sono passato da ascolto SDR all'avere un ricetrasmettitore.
Proprio oggi volevo "entrare" e presentarmi in una comunicazione che ormai sento da diversi giorni, dagli stessi soggetti ascoltati. (Ponte radio RU8, se ricordo bene) Quindi ho impostato lo shift +1,6mhz in tx, e il tono in rx.
Sono completamente "nuovo" con l'apparecchio in mano, quindi volevo chiedervi:
_Se non ricevo la mia coda dal ponte, significa che non ho la potenza a sufficienza?
_Se invece, ricevo la mia coda, ma altri non mi sentono?Hanno forse impostato un altro tono, per evitare disturbi?

Grazie mille, e scusate la mia ignoranza.


1vr005

Devi disattivare il tono in RX e attivarlo in TX.  Non senti la coda perché probabilmente il ripetitore non lo trasmette e il tuo ricevitore, non ricevendo il tono ma avendo il tono RX attivo, rimane squelciato.
Alcuni ponti trasmettono il loro subtono ma molti altri non lo fanno.

1vr005

Poi, circa il caso di vedere che il ponte si attiva a seguito della propria trasmissione ma non si viene ricevuti dagli altri, si suole distinguere fra:
- impegnare il ponte = arrivargli abbastanza forte da mandarlo in trasmissione
- transitare sul ponte = essere ritrasmessi in modo comprensibile.
C'è anche un caso di impegno non sufficiente, nel quale il ripetitore commuta in TX ma non in modo continuo e inizia a trasmettere e interrompere, trasmettere e interrompere, con un effetto singhiozzo e senza che chi è in ascolto senta modulazione comprensibile.
È possibile che dei segnali siano abbastanza forti da impegnare ma non abbastanza per transitare. Generalmente si rimedia aumentando l'intensità del proprio segnale che si fa arrivare al ripetitore, agendo sulla potenza o migliorando l'antenna, o cambiando posizione se si è in mobile o portatile.

BaxBS

Hummm, interessante. Quindi nei ponti radio, il tono non va messo?
Ad esempio per RU18 431.275,0 +1.6 MHz 77.0, imposto in tx 432.875 e in rx ctcss niente? Nessun 77,0?


r5000

73 a tutti, bisogna rispettare tutti i parametri necessari per il singolo ponte, in uhf "dovrebbe" essere standard lo shift a 1.6 mhz ma esistono parecchi ponti a 5 mhz quindi prima di tutto bisogna conoscere i parametri del ponte, il subtono regionale è il secondo parametro da impostare correttamente, se capita che il ponte è in un'altra regione và impostato correttamente altrimenti impegni un'altro ponte (che sicuramente esiste visto la quantità di ponti sparsi per l'italia...) e non quello che vuoi...
non dare da mangiare al troll    https://www.rogerk.net/forum/index.php?msg=858599

BaxBS

Si si, infatti il ponte dice quello che ho riportato! Io son della bassa bresciana, e appunto sentivo questo ponte. Però ecco, non so se ho impostato tutto giusto e se semplicemente son troppo distante.


r5000

73 a tutti, se ricevi il ponte con un segnale forte dovresti impegnarlo a meno che usi un portatile con il gommino e troppa poca potenza, di che ponte si tratta?
non dare da mangiare al troll    https://www.rogerk.net/forum/index.php?msg=858599


BaxBS


bergio70


trodaf_4912

Dovresti impegnarlo senza problemi visto che Padova e la zona di Brescia non sono troppo distanti. Ma c'e' un ma, ti sei dimenticato di specificare che tipo di antenna usi. Se usi il gommino, come dice  R5000, la vedo dura, magari lo impegni ma transiti male visto che e' in UHF.
Poi, per operare occorre il nominativo, ma questo gia' lo sai. Ultima cosa , utilizzare il subtono anche in ricezione ti permette di ricevere solo il ponte e non altre comunicazioni o disturbi. Riassumendo, subtono in TX, come da tabella di IK2ANE (
) e in RX in caso di disturbi creati da disturbatori.
Se qualcuno ti dedica del tempo apprezzalo sempre perché lo toglie al suo per dedicarlo a te

1vr005

Citazione di: BaxBS il 07 Novembre 2023, 22:26:31Hummm, interessante. Quindi nei ponti radio, il tono non va messo?
Ad esempio per RU18 431.275,0 +1.6 MHz 77.0, imposto in tx 432.875 e in rx ctcss niente? Nessun 77,0?
Sì esatto. Se il ponte quando viene eccitato trasmette il subtono o ritrasmette il subtono trasmesso da chi lo impegna, allora lo senti anche se hai il subtono RX acceso. Ma se il ripetitore non trasmette il subtono, a causa dell'impostazione del subtono RX tu non lo sentirai. Vedrai l's-meter indicare il segnale ma l'altoparlante resterà muto. Questo ha immaginabili implicazioni in particolare nelle dirette, dove può capitare di fare un qso con subtoni rx e tx attivi per filtrare qualche disturbo e non sentire l'amico che bussa, con ovvio incidente diplomatico. Il tono rx va usato cum grano salis e stando pronti a disattivarlo per controllare cosa succede se si vedono segnali sull's-meter, mentre per i ripetitori normalmente basta il tono tx.
Se capita il caso di due ripetitori in isofrequenza e ci si trova nell'area di intersezione fra le rispettive coperture, i subtoni possono aiutare ma a volte ci si creano vere e proprie faide di confine con risvolti tribali. Anni fa ero spettatore di un cortese scambio di testate termonucleari per questioni simili in R5a. [emoji1]

BaxBS

Perfetto, grazie mille. Mi avete tolto un po' di dubbi!!! [emoji112] [emoji106]
73

lake

Citazione di: 1vr005 il 07 Novembre 2023, 22:03:36Devi disattivare il tono in RX e attivarlo in TX.  Non senti la coda perché probabilmente il ripetitore non lo trasmette e il tuo ricevitore, non ricevendo il tono ma avendo il tono RX attivo, rimane squelciato.
Alcuni ponti trasmettono il loro subtono ma molti altri non lo fanno.
ru8 roncola 430.200  ha la coda
Monitor R1A IR2CL  145.637,5
https://ik2zlj.jimdo.com/ir2cl-fm/
ik2zlj-r virtual server ovh


1vr005

Citazione di: lake il 08 Novembre 2023, 13:01:38ru8 roncola 430.200  ha la coda
E il tono in tx ce l'ha? Se il ripetitore non invia il tono, chi ce l'ha attivo in rx non sentirà niente.


BaxBS


trodaf_4912

Forse necessita di un ulteriore chiarimento.
Tutti i ponti utilizzanti un subtono, funzionano in questo modo :
il ricevitore del ponte accetta solo segnali con il subtono corretto. Sblocca lo squelch e riceve il segnale dal trasmettitore remoto. Quest'ultimo deve agganciare il ponte con il subtono corretto e continuare a mandarlo durante tutto il messaggio in transito sul ponte. Se si interrompe il subtono, il ponte si sgancia e cade.
Quindi il subtono in trasmissione emesso dal trasmettitore remoto deve essere continuo fino a che non si rilascia in PTT. A quel punto il ponte si sgancia. Sempre parlando di tutti i ponti con subtono, questo viene automaticamente emesso anche dal ponte stesso sulla frequenza di uscita ponte.
Si cerca di utilizzare subtoni con frequenza bassa perche' se no durante l'ascolto si udirebbe in sottofondo il subtono che puo' dare fastidio.
Una volta si usava il tono a 1750 Hz per il tempo necessario a sbloccare il ponte, adesso il subtono deve essere sempre presente se no il ponte si sgancia.
73'
Se qualcuno ti dedica del tempo apprezzalo sempre perché lo toglie al suo per dedicarlo a te

HAWK

#16
Encoder (T) e (SQ)Decoder...TX e RX, singolarmente o in simultanea, dipende, alcuni ponti non hanno la coda volutamente, sembra di non impegnarli ma si passa...
Quindi o TSQ o solo T o solo SQ.

La tabella di IK2ANE, meriti e buone volontà, non è che sia sempre a posto.

Girando per l' Italia, ho sempre notato, difformità ed inesattezze o altro, ma dipende dai gestori cosa fanno e quando comunicano.

Siamo come le mappe dei navigatori, se i comuni non comunicano ogni 2 anni lo stradario, non ci trova...dipende da che mappe si usano.

73'.

BaxBS

#17
Esatto...Sono comunque riuscito a sentire e farmi sentire, utilizzando in tx il subtono!
La tab di IK2ANE, non riesco a comprendere alcuni edit messi in grassetto, rosso, e/o con colorazioni.

HAWK

Una volta c'era la legenda, cmq. è intuitiva, i colori se guardi bene, sono uguali a seconda della tipologia di emissione, gli shift atipici, anche, ed altro, segui il colore e noti le simmetrie.
Tutto ripetitivo e intuitivo alla fine.
73'. 


BaxBS

Citazione di: HAWK il 08 Novembre 2023, 17:18:48Una volta c'era la legenda, cmq. è intuitiva, i colori se guardi bene, sono uguali a seconda della tipologia di emissione, gli shift atipici, anche, ed altro, segui il colore e noti le simmetrie.
Tutto ripetitivo e intuitivo alla fine.
73'.
Si si, su quello ti dò perfettamente ragione. Io intendo i colori in nomi, marcature, e scritte in grassetto.