commutatore antenna BNC

Aperto da martyn77, 03 Agosto 2022, 16:57:27

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

martyn77

buondì egregi!...stavo pensando di collegare le due antenne per le HF (1 filare ed 1 loop simil ALA1530 che entrano in casa con cavi RG58 intestati BNC maschio entrambe) ad un commutatore... pensavo che ne esistessero solo con connettori PL o simili..invece mi sono imbattuto in questi 2:

https://www.ebay.it/itm/282614482184?hash=item41cd22c508:g:jVUAAOSw3FNZlZxP

https://www.amazon.it/DeLOCK-87669-BNC-commutatore-video/dp/B00WZ2EPPW/ref=sr_1_5?crid=1CU367AE7RHT1&keywords=commutatore+bnc&qid=1659536122&sprefix=%2Caps%2C67&sr=8-5


eventualmente quale mi consigliereste? le antenne saranno entrambe collegate al commutatore e come ricevitore un SdrPlay RSP1A ....oppure al Tecsun PL660

grazie per l'attenzione!

73!


AZ6108

Citazione di: martyn77 il 03 Agosto 2022, 16:57:27
buondì egregi!...stavo pensando di collegare le due antenne per le HF (1 filare ed 1 loop simil ALA1530 che entrano in casa con cavi RG58 intestati BNC maschio entrambe) ad un commutatore... pensavo che ne esistessero solo con connettori PL o simili..invece mi sono imbattuto in questi 2:

https://www.ebay.it/itm/282614482184?hash=item41cd22c508:g:jVUAAOSw3FNZlZxP

https://www.amazon.it/DeLOCK-87669-BNC-commutatore-video/dp/B00WZ2EPPW/ref=sr_1_5?crid=1CU367AE7RHT1&keywords=commutatore+bnc&qid=1659536122&sprefix=%2Caps%2C67&sr=8-5


eventualmente quale mi consigliereste? le antenne saranno entrambe collegate al commutatore e come ricevitore un SdrPlay RSP1A ....oppure al Tecsun PL660

grazie per l'attenzione!

73!

prima di tutto EVITA gli RG58 ed usa degli "RG6" (cavi sat/tv) dato che con questi ultimi avrai perdite inferiori, poi, tra i due commutatori, sceglierei il primo, anche se personalmente prenderei un relay
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

kz

Citazione di: martyn77
eventualmente quale mi consigliereste?

Nessuno dei due, prendi un banale commutatore con pl259, se ne trovano ottimi usati anche a 10 euro, e usa adattatori pl259-bnc.
Quello inglese sarebbe ottimo ma tra prezzo, spedizione e dogana rischi di pagarlo una cifra assurda; l'altro per uso video lo lascerei perdere, chissà come commuta.

AZ6108

Citazione di: AZ6108 il 03 Agosto 2022, 19:40:11
prima di tutto EVITA gli RG58 ed usa degli "RG6" (cavi sat/tv) dato che con questi ultimi avrai perdite inferiori, poi, tra i due commutatori, sceglierei il primo, anche se personalmente prenderei un relay

dimenticavo, visto che si tratta di sola ricezione, evita i connettori PL/UG ed usa connettori BNC od F, nel caso in cui gli apparati usino connettori SMA, procurati degli adattatori

ciao
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin


AZ6108

#4
Dimenticavo, considera quanto segue:

prendi un relay e lo piazzi in una scatolina con tre connettori BNC (o F, se userai quelli) e due fori aggiuntivi (leggi il seguito), fai passare una singola tratta di coassiale dalla stazione ed insieme a questa fai passare due tratte di cavo CAT5 (quello usato per le connessioni LAN), nella scatolina metti anche delle morsettiere alle quali connetterai i vari conduttori dei due CAT5; in questo modo due dei conduttori di uno dei CAT5 ti serviranno per comandare il relay e selezionare una delle due antenne, mentre gli altri resteranno liberi e potranno essere usati per (es.) alimentare preamplificatori, piccoli rotori, etc... in questo modo avrai molta più flessibilità, non solo, volendo potresti realizzare il tutto usando più relay per avere la possibilità di selezionare più antenne ed ovviamente SENZA dover passare cavi aggiuntivi in stazione, basterà connettere le tratte di coassiale tra antenne e scatola relay

per chiarire, l'idea è quella mostrata nello schema qui sotto, il primo mostra la semplice commutazione a singolo relay tra 2 antenen, il secondo mostra la commutazione a 3 relay tra 4 antenne, per il controllo del/dei relay userai uno dei CAT5 mentre il secondo potrà essere usato per alimentare preamp o controllare rotori o apparati esterni (es. un preamp esterno sintonizzato tramite varicap tipo
)
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

martyn77

Grazie a tutti!...penso comunque di optare per il primo commutatore...
73!


kz

Citazione di: martyn77 il 04 Agosto 2022, 11:08:56
Grazie a tutti!...penso comunque di optare per il primo commutatore...
73!

Ottima scelta, peccato per il prezzo


martyn77

nei prossimi giorno forse riesco a passare da un negozio di elettronica qui vicino e vedo se ha qualcosa di simile anche usato

Merlot

Considera che, essendo per uso video, è quasi sicuro che i connettori bnc siano da 75 ohm e che non sono compatibili come misura del pin centrale a quelli da 50ohm.
Ciao

martyn77

Citazione di: Merlot il 05 Agosto 2022, 21:54:19
Considera che, essendo per uso video, è quasi sicuro che i connettori bnc siano da 75 ohm e che non sono compatibili come misura del pin centrale a quelli da 50ohm.
Ciao
Il primo (quello del link di ebay) nella descrizione dice adatto a ricezione onde corte e VHF ..

martyn77

Citazione di: AZ6108 il 03 Agosto 2022, 22:02:16
dimenticavo, visto che si tratta di sola ricezione, evita i connettori PL/UG ed usa connettori BNC od F, nel caso in cui gli apparati usino connettori SMA, procurati degli adattatori

ciao

Ciao stavo rileggendo....come mai sconsigli i connettori PL?..da quel che so (anche se si chiamano pure UHF) sulle alte frequenze tribolano...nel mio caso devo commutare 2 antenne HF...

AZ6108

Citazione di: martyn77 il 10 Agosto 2022, 13:27:17
Ciao stavo rileggendo....come mai sconsigli i connettori PL?..da quel che so (anche se si chiamano pure UHF) sulle alte frequenze tribolano...nel mio caso devo commutare 2 antenne HF...

Semplice, cercare di limare al massimo le perdite, null'altro; i PL/UG vanno bene sino a circa 100MHz (se ricordo bene) dopodichè non c'è garanzia che rientrino nelle specifiche, e visto che i BNC o gli F (o anche gli N, potendo spendere) sono facilmente reperibili ed hanno perdite inferiori al salire della frequenza, credo possano rappresentare una soluzione migliore; certo che se poi usi del cavo RG58 le perdite dei PL/UG sono trascurabili rispetto a quelle del cavo [emoji12]
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

kz



AZ6108

#13
Citazione di: kz il 11 Agosto 2022, 17:23:03
lascia perdere i sentito dire, basati su chi scrive cose che riesce a dimostrare:
https://www.iz2uuf.net/wp/index.php/2016/01/16/apparati-uhf-con-il-pl-quanto-si-perde/

al solito

tu mettila come ti pare ma le specifiche dei connettori cosiddetti "UHF" prevedono che le caratteristiche degli stessi siano entro i parametri sino a 100MHz, al di sopra di tale frequenza non c'è alcuna garanzia, che poi alcuni produttori abbiano modelli che arrivano senza problemi a 300MHz non significa che questa sia la norma; d'altronde i connettori BNC ed N esistono per motivi ben precisi.

Dimenticavo, da quanto hai scritto sembra quasi che quel test di cui hai postato il link lo abbia fatto tu, invece che Davide [emoji14]
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

martyn77

aggiornamento: ho recuperato a costo zero lo switch in foto che usavo a casa dai miei ai tempi del CB...non ricordavo ci fosse ancora...è circa 20 anni che non viene utilizzato...smontato e ripuliti i contatti, testato col tester e sembra ok, appena recupero gli adattatori lo provo con le 2 antenne HF (loop e random) e con SdrPlay e Tecsun PL 660...che ne dite?

Geremia

#15
Ma guarda questi incompetenti e sprovveduti della ICOM che nell'IC2730E, bibanda VHF/UHF, hanno utilizzato un connettore SO239.



Per inciso anche Yaesu suul'FT991A uitilizza due SO239

S = k * log W

kz

Citazione di: martyn77 il 17 Agosto 2022, 19:31:30
aggiornamento: ho recuperato a costo zero lo switch in foto che usavo a casa dai miei ai tempi del CB...non ricordavo ci fosse ancora...è circa 20 anni che non viene utilizzato...smontato e ripuliti i contatti, testato col tester e sembra ok, appena recupero gli adattatori lo provo con le 2 antenne HF (loop e random) e con SdrPlay e Tecsun PL 660...che ne dite?

Che, se ti va, probabilmente lo puoi modificare con 3 BNC femmina da pannello, così risparmi e rendi felici gli ossessionati dalle "perdite da intersezione"

AZ6108

Citazione di: Geremia il 17 Agosto 2022, 21:02:04
Ma guarda questi incompetenti e sprovveduti della ICOM che nell'IC2730E, bibanda VHF/UHF, hanno utilizzato un connettore SO239.

Per inciso anche Yaesu suul'FT991A uitilizza due SO239


Geremia, mi sorprendi; non credo tu abbia bisogno che qualcuno ti spieghi le motivazioni commerciali dietro alla scelta di installare quei connettori; oltre al fatto che ci sono radioamatori che non sanno intestare un connettore "N" ad un coassiale ed a quello che ce ne sono altri che si lamenterebbero perchè i connettori di antenna sono diversi tra loro. Se poi il tuo post voleva solo essere un modo per fare dello sterile sarcasmo, mi sorprendi ancor di più [emoji54] !

Buona giornata

Andrea
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

Marco De Caprios

Citazione di: Geremia il 17 Agosto 2022, 21:02:04
Ma guarda questi incompetenti e sprovveduti della ICOM che nell'IC2730E, bibanda VHF/UHF, hanno utilizzato un connettore SO239.



Per inciso anche Yaesu suul'FT991A uitilizza due SO239


Hai dimenticato Kenwood  [emoji1] (senza contare tutti i cinesi, ma quelli non fanno testo).


Geremia

Non e' sterile sarcasmo, ma una constatazione di fatto. D'altra parte non credo che montare una femmina N da pannello al posto di un SO239 avrebbe spostato sensibilmente il costo del prodotto ed inoltre l'ingombro e' il medesimo. Quindi una ragione con fondamento tecnico ci deve essere. Il fatto che non tutti i radioamatori sappiano intestare un N maschio su un cavo coassiale non credo sia la la ragione fondamentale. Se cosi' fosse allora sarebbe meglio che questi ultimi si dedicassero alla filatelia.
S = k * log W

AZ6108

Citazione di: Geremia il 18 Agosto 2022, 11:03:54
non credo che montare una femmina N da pannello al posto di un SO239 avrebbe spostato sensibilmente il costo del prodotto

A livello di economia di scala credo proprio che lo avrebbe fatto, aggiungici che ci sarebbe sicuramente stato chi si sarebbe lamentato per i connettori diversi o per "la necessità di usare un adattatore da N a VHF" (sic) ed eccoci, a quel punto han deciso di usare quei connettori per non complicarsi la vita, evitare critiche e ridurre i costi.

Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

Marco De Caprios

Citazione di: Geremia il 18 Agosto 2022, 11:03:54
Non e' sterile sarcasmo, ma una constatazione di fatto. D'altra parte non credo che montare una femmina N da pannello al posto di un SO239 avrebbe spostato sensibilmente il costo del prodotto ed inoltre l'ingombro e' il medesimo. Quindi una ragione con fondamento tecnico ci deve essere. Il fatto che non tutti i radioamatori sappiano intestare un N maschio su un cavo coassiale non credo sia la la ragione fondamentale. Se cosi' fosse allora sarebbe meglio che questi ultimi si dedicassero alla filatelia.
Infatti su diversi apparati ci sono versioni USA o EU che usano N o PL. Viste le misure fatte da Davide sia il fattore tecnico che quello economico non fanno testo. È solo una questione di inutile perfezionismo che spinge le case a cambiare a seconda dei mercati.

Geremia

#22
Esatto, nel mercato USA non si fanno problemi, in quello Europeo siamo piu' perfettini.
Ti prego, AZ non venirmi a dire che la presa da pannello N incide su 330 euro del IC2730E o sui 1400 euro dell'FT991 tale per cui l'economia di scala impone un contenimento dei costi. Lo capirei per un produttore artigianale ma non per colossi quali Icom, Yaesu, Kenwood. Se ipotizziamo 5 euro in piu' di costo per una presa da pannello N rispetto ad una SO239, pensi che ribaltandoli sul cliente  questo non acquisterebbe in ogni caso l'rtx o desisterebbe per quei 5 euro?. 5 euro su un prodotto da 30 euro incide  alquanto, mentre su un prodotto da 300 euro e passa no. Se fosse realmente necessario dal punto di vista tecnico non avrebbero avuto impedimenti ad usare una presa N anziche' una UHF.
Posso pero' essere d'accordo che per potenze max di 35/50W si possa accettare in UHF l'uso di un connettore UHF ma per potenze superiori no. Ma questa e' una mia considerazione.
Sono altresi d'accordo che una giunzione N femmina femmina mantenga costante l'impedenza mentre l'UHF no, ma d'altra parte anche l'impedenza di uscita dei nostri RTX non rimane costante al variare della potenza di uscita.
Pertanto non trovo sconveniente l'uso di un connettore femmina UHF per l'uso in VHF e UHF, tanto e' che viene usato.

Aquila, hai ragione, l'articolo di Davide IZ2UUF, completo al solito di dati e misure documentate, dimostra che una giunzione fatta con un SO239 doppio e' praticamente comparabile in termini di attenuazione con un doppio N femmina.

Poi ci sono i patiti, come un mio conoscente, che non appena acquista un rtx gli sostituisce il connettore di antenna con uno N, fosse anche per le HF.
Ma questa si chiama patologia ossessiva.

A proposito, perche' si chiamano connettori UHF anziche' HF ?.
S = k * log W

AZ6108

Citazione di: Geremia il 18 Agosto 2022, 13:47:20
A proposito, perche' si chiamano connettori UHF anziche' HF ?.

Perchè, se la memoria non mi inganna, quando quei connettori furono adottati, ci si riferiva alle frequenze al di sopra dei 30MHz come "VHF" e quei connettori erano stati progettati per lavorare entro i parametri di progetto sino a 100MHz (sempre se ricordo bene)
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

Geremia

Personalmente trovo che siano molto piu' resistenti alla trazione i connettori N e, tra l'altro, con i connettori in commercio ultimamente, siano molto piu' comodi da montare rispetto agli UHF (PL259). Ho pero' notato che lo stesso produttore ha reso disponibili anche i PL259 con la stessa metodologia di montaggio e questo lo trovo ottimo. In quelli di una volta andava saldata la calza al connettore attraverso i 4 fori presenti nella gola del connettore stesso e, se il connettore non era di buona qualita', si rischiava di eseguire una saldatura fredda o peggio, insistendo si danneggiava il dielettrico del cavo.
Entrambe costano qualcosa in piu' ma sono affidabili meccanicamente e sono dotati di pin per varie tipologie di cavo.
S = k * log W