Utilizzo di un relè coassiale

Aperto da Fredjones, 16 Luglio 2022, 13:44:41

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

Fredjones

Salve a tutti piccolo quesito. Ho sul tetto una longwire lunga 16,20 mt. con tre contrappesi.vorrei montare una seconda antenna una 5/8 per la banda 11mt.non avendo possibilità di passare una seconda discesa ho pensato di mettere un relè coassiale fuori la mia finestra. con un piccolo kit lo comandero' con un telecomando per commutare il relè. Ora il mio cruccio è, se le due antenne si disturbano avendo le calze in comune all'ingresso del relè? Spero di no perche vedendo i vari commutatore di antenna che si montano ai pali che gestiscono anche 8 antenne anno tutte le uscite pl a massa una vostra valutazione grazie


AZ6108

Citazione di: Fredjones il 16 Luglio 2022, 13:44:41
Salve a tutti piccolo quesito. Ho sul tetto una longwire lunga 16,20 mt. con tre contrappesi.vorrei montare una seconda antenna una 5/8 per la banda 11mt.non avendo possibilità di passare una seconda discesa ho pensato di mettere un relè coassiale fuori la mia finestra. con un piccolo kit lo comandero' con un telecomando per commutare il relè. Ora il mio cruccio è, se le due antenne si disturbano avendo le calze in comune all'ingresso del relè? Spero di no perche vedendo i vari commutatore di antenna che si montano ai pali che gestiscono anche 8 antenne anno tutte le uscite pl a massa una vostra valutazione grazie

non credo ci saranno problemi, semmai, se ne hai la possibilità potresti mettere a terra la scatola del relay e, di conseguenza, gli schermi dei coassiali
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

Fredjones


AZ6108

#3
Citazione di: Fredjones il 16 Luglio 2022, 14:18:09
La scatola e in pvc

beh... metti a terra gli schermi [emoji14], se proprio hai paura che possano creare problemi, cosa che ritengo poco probabile

P.S. considera che usando 3 relay avresti un commutatore remoto, controllato solo tramite coassiale, in grado di selezionare 4 antenne

https://www.hayseed.net/~jpk5lad/K5LAD%20Memories/Vols%2031-35/Memories--Vol33.htm



[emoji56]
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin


Fredjones

Si ma a me interessa solo commutare le due antenne ed e molto pratico con il telecomando senza ausilio di remoto in stazione

ik2nbu Arnaldo

Dalla foto non si vede bene .... ma che relais coassiale è ?

Piuttosto che usare materiale di recupero di dubbia provenienza ed affidabilità,

utilizza dei normail OMRON 12V modello G2-R1-E

che sino ai 50 MHz non hanno problemi anche con 500 watt in transito.

La basetta è una stupidata farla.  73


Fredjones



AZ6108

Citazione di: Fredjones il 16 Luglio 2022, 17:05:59
Si ma a me interessa solo commutare le due antenne ed e molto pratico con il telecomando senza ausilio di remoto in stazione

ah... perché invece il telecomando cosa sarebbe ?

bah, va bene così
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

Fredjones

#8
Allora non ai visto la prima foto dalla finestra mi entra la discesa e o la possibilità di una uscita 220v già esistente
Con la 220 alimento un interruttore bipolare di tipo apri cancello con telecomando a 430mhz. Con questo alimento un piccolo alimentatore che mi da 12v che mi permette di alimentare il relè. con la prima pigiata al telecomando il relè commuta nella seconda antenna seconda pigiata il relè va in riposo e quindi commuta la prima antenna gia provato e il titto funziona benissimo provato il telecomando dentro le mura di casa. Interruttore comprato su amazon a 20€. E logico che ogni antenna anno una discesa separata quindi due cavi che si fermano dietro la finestra che vanno collegate al relè ingresso 1 il coassiale che entra in appartamento 2e3 i due coassiali che vallo verso le antenne

AZ6108

prima di tutto bisognerebbe verificare se, dalla stazione, attraverso piani e tetto, il segnale del telecomando riesca ad arrivare al tetto, in secondo luogo sarà da vedere come si comporterà l'apricancello in presenza di RF in trasmissione, e per finire personalmente eviterei di portare la 220 fuori, sul tetto, specie perché il tutto si potrebbe risolvere usando il coassiale che già hai per  controllare il relay

poi, ovviamente, fai come vuoi
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

Fredjones

Forse mi spiego male la finestra sporge in un pozzo luce in un edificio di 5piani io sono al terzo percio tutto coperto il rele coassiale sara montato subito fuori imposta perché non ho la possibilita di entrare un altro cavo non sara montato sopra le tegole per l'interruttore non credo che abbia problemi perche trasmette in 430mhz se non va poi si vedrà o lo sposto dalla scatola o lo schermo. Comunque il mio interrogativo era solo per sapere se le due antenne avevano variazioni abendo in comune la calza una volta collegati al relè

AZ6108

Citazione di: Fredjones il 16 Luglio 2022, 19:34:17
Forse mi spiego male la finestra sporge in un pozzo luce in un edificio di 5piani io sono al terzo percio tutto coperto il rele coassiale sara montato subito fuori imposta perché non ho la possibilita di entrare un altro cavo non sara montato sopra le tegole per l'interruttore non credo che abbia problemi perche trasmette in 430mhz se non va poi si vedrà o lo sposto dalla scatola o lo schermo. Comunque il mio interrogativo era solo per sapere se le due antenne avevano variazioni abendo in comune la calza una volta collegati al relè

fammi capire, quindi dal relay al terzo piano sali al tetto sopra il quinto piano con DUE coassiali ?
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

Fredjones



AZ6108

Citazione di: Fredjones il 16 Luglio 2022, 19:44:55
Yes

scusa ma... che senso ha ?

di solito il relay si piazza sul tetto in modo da salire con una sola tratta, boh, vabbè
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

Fredjones

Ai ragione ma non potendo entrare una seconda calata causa tubazione interna piena e varie cassette. La postazione dista 16mt dalla finestra putroppo ho una casa grande hi

AZ6108

#15
Citazione di: Fredjones il 16 Luglio 2022, 20:37:25
Ai ragione ma non potendo entrare una seconda calata causa tubazione interna piena e varie cassette. La postazione dista 16mt dalla finestra putroppo ho una casa grande hi

appunto, tanto più, parti con UN SOLO coassiale dalla stazione al tetto e. sul tetto, piazzi il relay per selezionare le antenne

e per alimentare il relay usi il coassiale, un cavo fa tutto, risparmi e con quei soldi prendi un coassiale di qualità
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

Fredjones

Si ma gia ho un cavo di rf240 che entra dentro fino alla postazione con una long wire sul tetto percio mi basta solo calare un altro cavo spezzare il cavo che gia entra e il gioco e fatto non devo fare tutto ex novo in quel modo devo salire un cavo per la 12v e tenere il rele sotto le intemperie anche se dentro una scatola

AZ6108

Citazione di: Fredjones il 16 Luglio 2022, 22:04:17
Si ma gia ho un cavo di rf240 che entra dentro fino alla postazione con una long wire sul tetto percio mi basta solo calare un altro cavo spezzare il cavo che gia entra e il gioco e fatto non devo fare tutto ex novo in quel modo devo salire un cavo per la 12v e tenere il rele sotto le intemperie anche se dentro una scatola

scusa eh... ma se già hai un cavo che arriva al tetto, invece di fare un'altra calata, piazzi il relay sul tetto, lo connetti a quel cavo e via

che c'entra. se ti diverti a complicarti la vita...
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

Geremia

S = k * log W


Fredjones

Scusa az6801 come faccio ad alimentare il coassiale e comandare il relè da remoto?

AZ6108

Citazione di: Fredjones il 17 Luglio 2022, 08:17:14
Scusa az6801 come faccio ad alimentare il coassiale e comandare il relè da remoto?

leggiti le info al link dello switch remoto con 4 antenne, troverai tutto, nel tuo caso basta un interruttore e due bias-t dato che vuoi controllare un solo relay

Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

Geremia

Forse leggendo i post precedenti lo scoprirai  [emoji23]
S = k * log W

AZ6108

Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

kz

forse bisognerebbe rispondere alle domande quando si è veramente interessati, non quando si vuole sfoggiare nozioni che non si è in grado di trasmettere.
(peggio ancora quando le nozioni sono ricavate da una pesca a strascico su google)

AZ6108

Citazione di: kz il 17 Luglio 2022, 11:06:55
forse bisognerebbe rispondere alle domande quando si è veramente interessati, non quando si vuole sfoggiare nozioni che non si è in grado di trasmettere.
(peggio ancora quando le nozioni sono ricavate da una pesca a strascico su google)

forse bisognerebbe avere cognizione di causa e pensare prima di criticare gratuitamente, ma d'altronde sembra che lo sport preferito di qualcuno sia lanciare il sasso e nascondere la mano, indice questo di carattere e maturità

buona domenica
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

Fredjones

Comunque io non cercavo qualcuno che mi dicesse come fare un switch remoto con il relè coassiale ma volevo solo sapere se le due antenne subivano variazioni perche il relè coassiale interrompe solo il polo caldo la massa e comune a tutte le uscite grazie


kz

mettila così: se le antenne subiscono variazioni il relay è installato male.

Fredjones


r5000

Citazione di: Fredjones il 17 Luglio 2022, 12:44:13
Comunque io non cercavo qualcuno che mi dicesse come fare un switch remoto con il relè coassiale ma volevo solo sapere se le due antenne subivano variazioni perche il relè coassiale interrompe solo il polo caldo la massa e comune a tutte le uscite grazie
73 a tutti, a che distanza monti le antenne? solo quello può determinare l'interazione tra le antenne, poi se vedi un'interazione collegando assieme le masse dei cavi di discesa vuol dire che hai le antenne troppo vicine, (se le antenne le hai tarate correttamente e non hai corrente di modo comune sul cavo di discesa) e commutare anche le masse è possibile ma avrai comunque il cavo che irradia\riceve disturbi ed è preferibile risolvere a monte il problema... sul discorso di usare il tuo relè all'esterno non lo vedo troppo bene, molto meglio dentro casa perchè non è ermetico e con il tempo e umidità farà cattivo contatto...
non dare da mangiare al troll    https://www.rogerk.net/forum/index.php?msg=858599

Fredjones

Citazione di: r5000 il 17 Luglio 2022, 12:55:36
73 a tutti, a che distanza monti le antenne? solo quello può determinare l'interazione tra le antenne, poi se vedi un'interazione collegando assieme le masse dei cavi di discesa vuol dire che hai le antenne troppo vicine, (se le antenne le hai tarate correttamente e non hai corrente di modo comune sul cavo di discesa) e commutare anche le masse è possibile ma avrai comunque il cavo che irradia\riceve disturbi ed è preferibile risolvere a monte il problema... sul discorso di usare il tuo relè all'esterno non lo vedo troppo bene, molto meglio dentro casa perchè non è ermetico e con il tempo e umidità farà cattivo contatto...
Ciao r5000 allora se il relè e montato fiori nel mio caso non ha importanza prrche la finestra da in un pozzo luce tutto coperto come se fosse una stanza. Le antenne sul tetto una e una astroplane montata su un palo di 4mt. Ora per la longwire ho messo un cordino di 2mt che mi permette di distanziarmi dal palo e stendere 16,20 mt di filo


r5000

73 a tutti, non penso avrai problemi perchè (se ho capito bene l'installazione) il cavo della longwire e i radiali sono distanti dal palo dove c'è la verticale cb che poi è sopra, c'è da dire che l'antenna cb non è la classica 5\8 ben adattata al connettore d'antenna ma un'antenna diversa e ci sarebbe da vedere se hai correnti di modo comune con l'amperometro rf  ma ci penserai nel caso hai problemi...
non dare da mangiare al troll    https://www.rogerk.net/forum/index.php?msg=858599

Geremia

Tutti i commutatori coassiali, anche quelli meccanici da stazione, hanno la calza dei coassiali in comune. E questo non e' un problema.
Prova pensare a quei quadribanda che, ad esempio, hanno  nel retro i connettori per le HF  e per le V/U. Sulla radio entrambe le calze dei cavi sono insieme. Pertanto ... .
S = k * log W

Fredjones

Citazione di: Geremia il 17 Luglio 2022, 17:17:22
Tutti i commutatori coassiali, anche quelli meccanici da stazione, hanno la calza dei coassiali in comune. E questo non e' un problema.
Prova pensare a quei quadribanda che, ad esempio, hanno  nel retro i connettori per le HF  e per le V/U. Sulla radio entrambe le calze dei cavi sono insieme. Pertanto ... .
Grazie geremia mi ai illuminato comunque il relè coassiale che ho oltre a commutare tramite i pl a dei contatti puliti potrei sfruttarli per interrompere la calza di uno dei coassiali cosi quando e commutato nella prima antenna stacca la calza della seconda il tutto da provare

Geremia

Se il rele' e' quello che hai postato in foto, vorrei proprio vedere come fai a isolare la calza tra i due SO239 visto che la calza fa corpo unico con la struttura metallica del rele.
In ogni caso la configurazione migliore sarebbe che quando commuti su una antenna, l'altra venisse messa a massa, cosi' e' come funzionano i commutatori di antenna seri. Non sono sicuro che quel rele' coassiale faccia questo, secondo me ha la sola funzione deviatore e lascia aperto il centrale non selezionato. Pero' potrei sbagliarmi visto che non hai citato la sigla del rele'.
S = k * log W

Fredjones

Citazione di: Geremia il 17 Luglio 2022, 20:11:05
Se il rele' e' quello che hai postato in foto, vorrei proprio vedere come fai a isolare la calza tra i due SO239 visto che la calza fa corpo unico con la struttura metallica del rele.
In ogni caso la configurazione migliore sarebbe che quando commuti su una antenna, l'altra venisse messa a massa, cosi' e' come funzionano i commutatori di antenna seri. Non sono sicuro che quel rele' coassiale faccia questo, secondo me ha la sola funzione deviatore e lascia aperto il centrale non selezionato. Pero' potrei sbagliarmi visto che non hai citato la sigla del rele'.
Ce una foto sul post con la sua targhetta

Geremia

E' un SPDT quindi solo unico deviatore coassiale piu' deviatore esterno per servizi che pero' vedo messo molto male.
S = k * log W

Fredjones

No e nuovo mai usato quello che vedi sul coperchio bobina è cromatura opaca

Geremia

Guarda come sono messi i contatti di servizio : le pastiglie come sono piegate. Sara' anche nuovo ma e' stato mal conservato. Inoltre la filettatura degli SO239 fa pensare a tutto fuorche' sia un oggetto nuovo. A meno che non sia un effetto della fotografia.
Comunque, buon lavoro.
S = k * log W