Autore Topic: Che tipo di protezione per swr alto adottano gli apparati veicolari?  (Letto 957 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Chicè

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: ik0ykk
Mi è capitato accidentalmente di schiacciare la portante di un apparato veicolare bibanda recente yaesu FTM 400 con assenza di carico cioè senza antenna e senza dummy load per quanche secondo....ho poi collegato l'antenna e non è successo nulla. Suppongo che questi apparati moderni abbiano un circuito di rilevamento SWR in uscita e una specie di controreazione attiva che funziona da protezione dinamica che servirà sicuramente ad abbassare la potenza di pilotaggio del Tr finale o del moduletto ibrido.....qualcuno di voi sa nel dettaglio facendo esempi circuitali magari postando sezioni di schemi come questi circuiti di protezione funzionano? E fino a che punto sono affidabili queste protezioni? E inoltre questi circuiti protettivi sono presenti in tutti gli apparati recenti? E da che data? E di tutte le marche da noi radioamatore utilizzate? 
« Ultima modifica: 26 Giugno 2022, 15:49:16 da Chicè »


Offline dattero

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4025
  • Applausi 170
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK471 ----IZ2OGG----GINO
Re:Che tipo di protezione per swr alto adottano gli apparati veicolari?
« Risposta #1 il: 26 Giugno 2022, 16:02:47 »
il manuale non dice niente a riguardo??
rtx YAESU FT 817-857-950
     HR2510  ALAN48OLD CTE ALAN K350BC
antenne verticali IMAX2000 X200 
80-60-160 homemade
direttiva VHF 17 elementi polarizzazione orizzontale
direttive homemade 2 elementi 20 metri-2 elementi 17 metri 3 elementi 12 metri
CREATE V730 (la cornuta) direttiva 4 elementi incrociata VHF-UHF homemade, dipolo V invertita home made 12-17-60

Offline Chicè

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: ik0ykk
Re:Che tipo di protezione per swr alto adottano gli apparati veicolari?
« Risposta #2 il: 26 Giugno 2022, 16:19:37 »
il manuale non dice niente a riguardo??
NO


Offline AZ6108

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4386
  • Applausi 74
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Che tipo di protezione per swr alto adottano gli apparati veicolari?
« Risposta #3 il: 26 Giugno 2022, 17:28:22 »
NO

scusa ma credo basti un normalissimo accoppiatore direzionale e/o un circolatore


Offline acquario58

  • 1rgk043
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 11321
  • Applausi 391
  • Sesso: Maschio
  • TORINO-ITALY QTH locator : JN35TA94SV
    • Mostra profilo
  • Nominativo: sempre i miei
Re:Che tipo di protezione per swr alto adottano gli apparati veicolari?
« Risposta #4 il: 26 Giugno 2022, 17:57:12 »
Non vorrei dire una cavolata ma si potrebbe usare un circuito semplice e pochi componenti tipo quello AWI presente  nei Midland 48..68...che appositamente regolata la soglia di intervento allarme swr che invece di accendere un led.... pilota un relè che interrompe il PTT in Tx

Offline HAWK

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4648
  • Applausi 195
    • Mostra profilo
Re:Che tipo di protezione per swr alto adottano gli apparati veicolari?
« Risposta #5 il: 27 Giugno 2022, 09:05:26 »
Pensa il portatile in che condizione si trova...
Cmq. oggi bruciare un finale è diventato quasi difficile, chi lo fa...ci mette tutto un impegno a farlo saltare. [emoji56]

Offline AZ6108

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4386
  • Applausi 74
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Che tipo di protezione per swr alto adottano gli apparati veicolari?
« Risposta #6 il: 27 Giugno 2022, 09:17:48 »
Non vorrei dire una cavolata ma si potrebbe usare un circuito semplice e pochi componenti tipo quello AWI presente  nei Midland 48..68...che appositamente regolata la soglia di intervento allarme swr che invece di accendere un led.... pilota un relè che interrompe il PTT in Tx

Se non ricordo male il cosiddetto "AWI" non è altro che un accoppiatore direzionale simile a quelli normalmente usati per i misuratori di SWR



nel caso in questione il circuito si limita a pilotare un LED, ma non ci vorrebbe poi molto a fare in modo che inibisca la possibilità di trasmettere



Offline bergio70

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4038
  • Applausi 138
    • Mostra profilo
Re:Che tipo di protezione per swr alto adottano gli apparati veicolari?
« Risposta #7 il: 27 Giugno 2022, 09:24:33 »
... di solito fa esattamente quello, un accoppiatore direzionale interviene sulla potenza erogata dal finale.

Consideriamo che apparati recenti sopportano valori di ros folli, che limitando la potenza in queste condizioni buttino fuori ben poco è un altro discorso...

Offline Aquila Fr

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3117
  • Applausi 210
  • Sesso: Maschio
  • cave ab homine unius libri
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IU0OGA
Re:Che tipo di protezione per swr alto adottano gli apparati veicolari?
« Risposta #8 il: 27 Giugno 2022, 18:39:41 »
Nella foto il circuito che permette al CRT SS6900 di inibire il TX qualora si superi la soglia massima (mi pare 5:1, non ho il manuale sottomano) di R.O.S.
L31 è in realtà il solito accoppiatore fatto con una striscia di rame che scorre parallela alla linea della RF.
Dirac, il monopolo esiste !!


Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2872
  • Applausi 300
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • l blog del Pietricello
    • E-mail
  • Nominativo: IU2DLC
Re:Che tipo di protezione per swr alto adottano gli apparati veicolari?
« Risposta #9 il: 28 Giugno 2022, 17:48:28 »
Da sfegatato no-rosfobia un solo pensiero mi sovviene. Perchè se ne parla poco di r.o.s. in ambito veicolare? Beh forse forse perchè un'antenna in movimento ha un comportamento influenzato dagli ostacoli naturali e non che si incontrano? Mhhh direi propio di si..se si volesse il ros 1 in movimento sempre e comunque in molti avrebbero perso il senno..detto questo mi è piaciuto il collega che ha scritto una santa verità sul "bruciare i finali"....Non ho esperienza di qualcuno che abbia bruciato un finale per ROS dagli anni 80....evidentemente il problema oggi non è così impattante come 40 anni fà per la salute dei finali. Altra roba il rendimento ma quelli sono altri discorsi.


Offline HAWK

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4648
  • Applausi 195
    • Mostra profilo
Re:Che tipo di protezione per swr alto adottano gli apparati veicolari?
« Risposta #10 il: 29 Giugno 2022, 06:01:53 »
@ AZ mi hai ricordato, una perla di saggezza, oltre che supposta di scienza.

Un installatore di CB su veicoli, ometto per decenza, chi è, per non fare stalking, sosteneva con qualche cliente, la spia AWI del CB deve stare sempre illuminata, vuol dire che tutto funziona al meglio...

Ora, ho interrotto l'uso del CB materialmente a fine 1979, ogni tanto ne compro uno per dire c'è l'ho, magari sono rimasto indietro e non aggiornato, devo farmi un propedeutico sui circuiti di protezione all' SWR ?


Le radio CB al max 5 watt si e nò, potenzialmente bruciano i finali, le radio HAM, invece riducono a 10 o 5 watt la potenza per proteggersi, curioso...
« Ultima modifica: 29 Giugno 2022, 06:04:27 da HAWK »

Offline bergio70

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4038
  • Applausi 138
    • Mostra profilo
Re:Che tipo di protezione per swr alto adottano gli apparati veicolari?
« Risposta #11 il: 29 Giugno 2022, 06:29:01 »
Radio non amatoriali sopportano ROS fino a valori assurdi, ma sono fatti per essere usati da persone senza alcuna preperazione in merito.
Ho visto radio in TX, con antenna... diciamo mal collegata... in TX per due giorni, alcune defunte, altre no. Del resto un conto è valore di ros alto, un altro è l'antenna scollegata, o collegato solo il polo caldo.
E' anche vero che in ambito civile la potenza legale si ferma a 10W, quando la radio può fornirne tranquillamente almeno 25, se non 50.
Anche tra i modelli amatoriali sono anni che non ho notizie di dipartite causa ROS.
Del resto esemplari molto datati, stile ic3210, sono in grado di restare in TX per ore. Raggiungendo temperature folli, ma senza subire danni... con antenna in ordine, beneinteso.
Il record a mia memoria lo ha un vecchio IC201 che è rimasto in TX per due settimane, per sua fortuna solo a metà potenza e con antenna a posto... però sono comunque 15 giorni... e si tratta di una radio fine anni '70.
E' dai tempi della 27, dunque fine anni '70 che non vedo un finale fritto sicuramente a causa del ros, vuoi perchè il componentame è migliorato in fatto di qualità (cinesi esclusi, ma all'epoca non se ne parlava), vuoi perchè le protezioni indubbiamente ci sono praticamente su tutte le radio, e evidentemente funzionano.



Offline acquario58

  • 1rgk043
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 11321
  • Applausi 391
  • Sesso: Maschio
  • TORINO-ITALY QTH locator : JN35TA94SV
    • Mostra profilo
  • Nominativo: sempre i miei
Re:Che tipo di protezione per swr alto adottano gli apparati veicolari?
« Risposta #12 il: 29 Giugno 2022, 12:14:37 »
i Finali li ho sempre visti defunti a causa delle statiche durante i temporali....ma mai x i ROS alti..poi negli anni 70/80...la moda delle antenne erano le varie GP...SKYLAB che non erano cortocircuitate...un ottimo invito x le statica.


Offline HAWK

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4648
  • Applausi 195
    • Mostra profilo
Re:Che tipo di protezione per swr alto adottano gli apparati veicolari?
« Risposta #13 il: 29 Giugno 2022, 12:44:16 »
Ciao Acquario, mai avuto esperienze di fulminazioni di radio; neanche a 100 metri dal mare con varie tipologie di antenne, la GP si ma non la Skylab (27), mai voluta avere...leggera, radiali in fischio di vibrazione etc.etc. ma era molto usata questa.

Oggi, oggi, va be giusto per dire, stacco le antenne quando devo mancare dei giorni, normalmente mi capitano i temporali mentre non sono a casa; belli forti.

Mi affido a due DTS4 a relay, messi inversi, 2 antenne x 4 radio, hanno una funzione a pulsanti di bypass messa a terra...prima di spegnere l'alimentazione, non saprei valutarne la efficacia, ma mi pone serenità.

Un peccato che la LDG non ne faccia più.
Non riesco a farmi piacere i manuali...

Offline bergio70

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4038
  • Applausi 138
    • Mostra profilo
Re:Che tipo di protezione per swr alto adottano gli apparati veicolari?
« Risposta #14 il: 29 Giugno 2022, 13:53:19 »
i Finali li ho sempre visti defunti a causa delle statiche durante i temporali....ma mai x i ROS alti..poi negli anni 70/80...la moda delle antenne erano le varie GP...SKYLAB che non erano cortocircuitate...un ottimo invito x le statica.

una volta defunti vai tu a verificare il motivo della dipartita....
Sicuramente la statica miete più vittime del ros alto, è una certezza.


Offline 1vr005

  • 1RGK105
  • RGK dx Group
  • *******
  • Post: 4107
  • Applausi 77
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Che tipo di protezione per swr alto adottano gli apparati veicolari?
« Risposta #15 il: 29 Giugno 2022, 14:29:24 »
i Finali li ho sempre visti defunti a causa delle statiche durante i temporali....ma mai x i ROS alti..poi negli anni 70/80...la moda delle antenne erano le varie GP...SKYLAB che non erano cortocircuitate...un ottimo invito x le statica.
A me in effetti la Skylab dimenticata attaccata in un giorno di favonio ha fatto fuori i finali del Superstar 360 FM. Giusto un 35-38 anni fa...

Offline Chicè

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: ik0ykk
Re:Che tipo di protezione per swr alto adottano gli apparati veicolari?
« Risposta #16 il: 29 Giugno 2022, 15:11:25 »
Ringrazio tutti gli internventi però non avete capito la mia domanda......volevo sapere se qualcuno lo sa che tipo di circuitazione elettronica interna hanno gli apparati V/U veicolari moderni come per esempio il FTM400 per proteggere il finale in questo caso il moduletto RD70HUF2 in caso di ros infinito con antenna scollegata per errore o per interruzione o falso contatto....cioè che tipo di componentistica se attiva o  passiva viene implementata dint e magari postare la cattura della parte circuitale in modo da capire ...se qualcuno è munito di schema o manuale di servizio....anche di altri apparati
« Ultima modifica: 29 Giugno 2022, 15:13:23 da Chicè »


Offline bergio70

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4038
  • Applausi 138
    • Mostra profilo
Re:Che tipo di protezione per swr alto adottano gli apparati veicolari?
« Risposta #17 il: 29 Giugno 2022, 16:27:07 »
radiomanual.eu
trovi tutti gli schemi, manuali utente e di servizio che ti possono servire.


Offline HAWK

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4648
  • Applausi 195
    • Mostra profilo
Re:Che tipo di protezione per swr alto adottano gli apparati veicolari?
« Risposta #18 il: 29 Giugno 2022, 17:12:25 »
La domanda è stata capita, abbiamo aggiunto le info che oggi è difficile bruciare un finale, nel caso di circuiti senza zona protettiva, per il quale un fulmine con antenna non per la quale fa più vittime.

Ho il 400XDE come tutta la serie YAESU C4FM quasi...avesse la SSB sarebbe perfetto...