Autore Topic: Uso PMR in luoghi affollati  (Letto 1030 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline radaneus

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 40
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
    • E-mail
Uso PMR in luoghi affollati
« il: 17 Maggio 2022, 16:57:21 »
Ciao,
domanda sull’utilizzo pratico dei PMR.

Litorali veneti nei weekend estivi, molto affollati, con bagnini, bambini, ecc che usano PMR.

Se io imposto un subtono è sufficiente per riuscire a parlare senza disturbi anche se il canale è affollato?
Ovviamente presupponendo che io sia il solo ad utilizzare quella specifica combinazione di canale+subtono.

Oppure in questi casi sarebbe meglio un PMR digitale?

Non mi interessa la riservatezza, semplicemente il riuscire a comunicare anche in situazioni di gran traffico.

Grazie


Offline dattero

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3793
  • Applausi 167
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK471 ----IZ2OGG----GINO
Re:Uso PMR in luoghi affollati
« Risposta #1 il: 17 Maggio 2022, 17:13:38 »
L'uso del subtono non impedisce la ricezione dell'altri interlocutori non voluti.
Nel mentre io e te stiamo parlando su 1 con tono 67 chiunque trasmette ,anche senza tono, noi lo riceviamo, semplicemente perché  tu stai ricevendo la mia trasmissione e la tua radio ha lo squelc aperto , e come dire che la porta è aperta ed entra di tutto.
Se invece sei in attesa in ricezione non sentirai nessuna trasmissione uscire dall' altoparlante, ma come vedrai lo smeter segnare un eventuale trasmissione.
Spero di aver reso l'idea
rtx YAESU FT 817-857-950
     HR2510  ALAN48OLD CTE ALAN K350BC
antenne verticali IMAX2000 X200 
80-60-160 homemade
direttiva VHF 17 elementi polarizzazione orizzontale
direttive homemade 2 elementi 20 metri-2 elementi 17 metri 3 elementi 12 metri
CREATE V730 (la cornuta) direttiva 4 elementi incrociata VHF-UHF homemade, dipolo V invertita home made 12-17-60

Offline radaneus

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 40
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Uso PMR in luoghi affollati
« Risposta #2 il: 17 Maggio 2022, 17:35:45 »
L'uso del subtono non impedisce la ricezione dell'altri interlocutori non voluti.
Nel mentre io e te stiamo parlando su 1 con tono 67 chiunque trasmette ,anche senza tono, noi lo riceviamo, semplicemente perché  tu stai ricevendo la mia trasmissione e la tua radio ha lo squelc aperto , e come dire che la porta è aperta ed entra di tutto.
Se invece sei in attesa in ricezione non sentirai nessuna trasmissione uscire dall' altoparlante, ma come vedrai lo smeter segnare un eventuale trasmissione.
Spero di aver reso l'idea

Chiarissimo, grazie!

Offline Antenna

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1317
  • Applausi 56
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Uso PMR in luoghi affollati
« Risposta #3 il: 17 Maggio 2022, 18:02:48 »
Io aggiungo anche che, magari sei in ricezione (in attesa che ti chiami l’altro interlocutore con lo stesso subtono, ma tra voi due c’è un’altra trasmissione sullo stesso canale….ecco che quella senza subtono,la tua radio la riceverà forte (anche se tu non senti perché lo squelch é chiuso) e coprirà totalmente il tuo interlocutore … quindi alle tue orecchie risulta il silenzio assoluto!!


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp


Offline Antenna

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1317
  • Applausi 56
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Uso PMR in luoghi affollati
« Risposta #4 il: 17 Maggio 2022, 18:06:45 »
Una radio digitale ,diciamo che é più difficile da disturbare…(ma comunque vige la regola del “terzo incomodo “ che trasmette sullo stesso canale più forte,essendo più vicino a te), e quindi la tua non riuscirebbe a decodificare quella d tuo eventuale amico…

C’è da dire che ormai con 16 canali a disposizione (per ora “ormai”…tra un po’ saranno saturi tutti), utilizzare quelli sopra al ch 8 risulta più libero…infatti molte pmr446 in mano a bambini (o comunque quelle che si trovano anche nelle patatine ),hanno ancora solo 8canali


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

Offline radaneus

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 40
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Uso PMR in luoghi affollati
« Risposta #5 il: 17 Maggio 2022, 18:36:02 »
Quindi, se ho ben capito, sia in analogico che in digitale è fondamentale trovare un canale libero o comunque frequentato da chi si trova più lontano in modo che il segnale sia debole.

Offline HAWK

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4211
  • Applausi 176
    • Mostra profilo
Re:Uso PMR in luoghi affollati
« Risposta #6 il: 17 Maggio 2022, 18:39:39 »
Credo che ci debba essere una spiegazione su come funzionano i T, TSQ, nel senso di Encoder (Tono T)  e Encoder/Decoder (TSQ Tone Squelch).

Il T solamente singolo, si usa per accedere anche ai ponti o sistemi di trasmissione per i quali serve un Sub Tono elettronico, senza il qaule non si attiva la possibilità di transito.

Il TSQ, ovvero Tone Squelch, è una impostazione che pone sia in trasmissione, T Encoder in trasmissione che Decoder in ricezione aperura Squelch, Decoder.

Impostando il TSQ completo, quindi un tono X sia in trasmissione che in ricezione,  su due radio, un terzo, non accede ad aprire lo Squelch in ricezione dei due, i due vedranno un segnale grafico o analogico di qualcosa che trasmette sulla stessa frequenza , ma non sentono l' audio, (non essendo codificato).
Questo interessa a radaneus.

Il terzo può sentire i due trasmettere se non imposta nulla...ma non li disturba con l'audio...verrà visto solo di segnale silenziato.

Allego un interessante link, non avendo molto tempo a scrivere...:
IL TONO SQUELCH QUESTO… SCONOSCIUTO. | Italynet

A volte non si hanno le idee ben chiare sull' uso dei T e TSQ.

Basta fare le prove con due radio dotate di TSQ attivandoli singolarmente o in coppia.
73'.
« Ultima modifica: 17 Maggio 2022, 18:44:01 da HAWK »


Offline HAWK

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4211
  • Applausi 176
    • Mostra profilo
Re:Uso PMR in luoghi affollati
« Risposta #7 il: 17 Maggio 2022, 18:48:55 »
Visto che ci siamo, nel mondo PMR si fa un errore di catalogazione, abbinamento canale con tono...

Ad ogni canale degli 8 previsti, si possono abbinare toni diversi, dalla scaletta dei predisposti.
 Esempio, CH1 con tono 88,5 o 27,5 o altro...le fabbriche magari ne abbinano in modo fisso, ma sono cambiabili.


Questo in nota che leggo da questi utenti menzionare sempre un tot canale con il solito tono, sempre abbinati uguali, MA, è una sbagliata interpretazione.
73'.

Offline Antenna

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1317
  • Applausi 56
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Uso PMR in luoghi affollati
« Risposta #8 il: 17 Maggio 2022, 18:49:05 »
Credo che ci debba essere una spiegazione su come funzionano i T, TSQ, nel senso di Encoder (Tono T)  e Encoder/Decoder (TSQ Tone Squelch).

Il T solamente singolo, si usa per accedere anche ai ponti o sistemi di trasmissione per i quali serve un Sub Tono elettronico, senza il qaule non si attiva la possibilità di transito.

Il TSQ, ovvero Tone Squelch, è una impostazione che pone sia in trasmissione, T Encoder in trasmissione che Decoder in ricezione aperura Squelch, Decoder.

Impostando il TSQ completo, quindi un tono X sia in trasmissione che in ricezione,  su due radio, un terzo, non accede ad aprire lo Squelch in ricezione dei due, i due vedranno un segnale grafico o analogico di qualcosa che trasmette sulla stessa frequenza , ma non sentono l' audio, (non essendo codificato).
Questo interessa a radaneus.

Il terzo può sentire i due trasmettere se non imposta nulla...ma non li disturba con l'audio...verrà visto solo di segnale silenziato.

Allego un interessante link, non avendo molto tempo a scrivere...:
IL TONO SQUELCH QUESTO… SCONOSCIUTO. | Italynet

A volte non si hanno le idee ben chiare sull' uso dei T e TSQ.

Basta fare le prove con due radio dotate di TSQ attivandoli singolarmente o in coppia.
73'.
Sembra che sappia cosa siano e come si usano i toni , semplicemente in due gli abbiamo spiegato come altre trasmissioni sullo stesso canale (sia in analogico che digitale ),possano in determinate condizioni creare comunque disturbo o addirittura silenziare la ricezione stessa.


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp


Offline HAWK

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4211
  • Applausi 176
    • Mostra profilo
Re:Uso PMR in luoghi affollati
« Risposta #9 il: 17 Maggio 2022, 18:54:48 »
Bene, allora serve per un eventuale lettore di passaggio che non sa cosa e come si usano...avevo magari capito male, nel caso le mie scuse... [emoji106]
Tra le righe lette, qualcosa mi ha fatto pensare di non giusta conoscenza.
[emoji4]
Cmq. può usare bene le sue radio dove vuole, impostando TSQ completo, uguale, al max vedrà un segnale ma non di audio...
« Ultima modifica: 17 Maggio 2022, 18:57:40 da HAWK »

Online kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 5412
  • Applausi 269
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:Uso PMR in luoghi affollati
« Risposta #10 il: 17 Maggio 2022, 19:01:43 »
Basta fare le prove con due radio dotate di TSQ attivandoli singolarmente o in coppia

oppure una prova al contrario: radio senza toni in luogo affollato, potremo ascoltare tutte le comunicazioni ricevibili mentre le nostre non possono essere ascoltate da chi ha toni impostati.
il caso che ha indicato dattero può capitare ma è relativamente raro, in FM i segnali più forti coprono i più deboli.
il consiglio sensato è di cercare di usare un canale tra gli 8 superiori, c'è meno affollamento (per il momento).

Offline HAWK

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4211
  • Applausi 176
    • Mostra profilo
Re:Uso PMR in luoghi affollati
« Risposta #11 il: 17 Maggio 2022, 19:17:56 »
@ KZ, sempre arguto,  [emoji106] hai centrato quello che mi ha fatto pensare di non corretta esposizione, cmq. lungi da me dare insegnamenti, magari supporti...grazie.

Offline 1KT01

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 346
  • Applausi 8
    • Mostra profilo
  • Nominativo: 1KT001
Re:Uso PMR in luoghi affollati
« Risposta #12 il: 17 Maggio 2022, 20:35:42 »
O cambi frequenze operative...

I 43 Mhz sono deserti  [emoji41]


Offline Antenna

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1317
  • Applausi 56
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Uso PMR in luoghi affollati
« Risposta #13 il: 18 Maggio 2022, 06:12:35 »
Quindi, se ho ben capito, sia in analogico che in digitale è fondamentale trovare un canale libero o comunque frequentato da chi si trova più lontano in modo che il segnale sia debole.
Esatto…se comunque ricevi un segnale più forte “esterno” alla tua combinazione ch+sub, allora potresti avere disturbi in Ascolto o addirittura la radio silenziata .


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

Offline Antenna

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1317
  • Applausi 56
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Uso PMR in luoghi affollati
« Risposta #14 il: 18 Maggio 2022, 06:24:14 »
O cambi frequenze operative...

I 43 Mhz sono deserti  [emoji41]
Da punto di vista puramente di saturazione canale (o frequenza ), non sarebbe una brutta idea…

Però i 43MHz hanno molti difetti per questa situazione “da spiaggia “:
-costo delle radio
-ingombro delle radio e delle antenne
-radio in commercio non ip 57 o anche 67.

-in base ai luoghi, potresti trovare i telecontrolli di acquedotti/gas/ecc ecc che saturano i 24 ch..

-per ovviare al punto precedente, bisognerebbe avere radio 43MHz con toni subaudio (cosa che in commercio normale, solitamente sono modifiche o schede aggiuntive da apporre solo su determinati marchi.

-infine, la 43MHz non é propriamente legale per uso hobbistico….


A questo punto si potrebbe pensare a portatili in 27mhz,dotati di subtono,
Ma rimarrebbero gran parte dei problemi sopra elencati :

-costo delle radio (di quelle dotate di subtono)
-ingombro delle radio e delle antenne
-poche radio forse nessuna , ip 57/67


Per la mancanza di subtoni, vero che in 27 sui 40ch e con antenne da portatile ,tiri dentro ben pochi segnali…ma rimangono sempre i costi maggiori e ingombro …


E ti parlo da chi la 43MHz vorrebbe ripopolarla (per gli usi per cui era nata!!…che molte volte sarebbe il top )


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp


Offline Antenna

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1317
  • Applausi 56
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Uso PMR in luoghi affollati
« Risposta #15 il: 18 Maggio 2022, 06:31:16 »
oppure una prova al contrario: radio senza toni in luogo affollato, potremo ascoltare tutte le comunicazioni ricevibili mentre le nostre non possono essere ascoltate da chi ha toni impostati.
il caso che ha indicato dattero può capitare ma è relativamente raro, in FM i segnali più forti coprono i più deboli.
il consiglio sensato è di cercare di usare un canale tra gli 8 superiori, c'è meno affollamento (per il momento).

A volte le prove “inverse” sono le migliori !!…

Anche perché nel caso da te citato , effettivamente (toni sub audio tutti gli “esterni” e non a NOI), sono l’unico caso dove le MIE comunicazioni non possono essere ascoltate da esterni, e non viceversa…..

Il problema secondo me, é che in questo caso in spiaggia , sentiremmo il mondo!!! E sinceramente se la radio mi serve per sentire eventualmente l’amico /figlio/a che mi chiama, allora dovrei stare ad orecchie tese e intercettare la chiamata che mi interessa….
Direi poco rilassante in spiaggia!!


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

Offline Antenna

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1317
  • Applausi 56
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Uso PMR in luoghi affollati
« Risposta #16 il: 18 Maggio 2022, 06:35:53 »
il caso che ha indicato dattero può capitare ma è relativamente raro, in FM i segnali più forti coprono i più deboli.

É quello che avevamo già indicato, e cioè se “in mezzo a noi” c’è qualcuno con segnale più forte, potrebbe essere che la nostra radio venga completamente silenziata,in quanto la ricezione del segnale con tono corretto risulta essere più debole…..
Insomma effetto “Jummer”



Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp


Offline Antenna

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1317
  • Applausi 56
    • Mostra profilo
    • E-mail
Uso PMR in luoghi affollati
« Risposta #17 il: 18 Maggio 2022, 06:40:18 »

il consiglio sensato è di cercare di usare un canale tra gli 8 superiori, c'è meno affollamento (per il momento).

Esattamente lo stesso consiglio che abbiamo dato , sempre “per ora”… visto che la maggior parte delle radio in commercio o in mano comunque a bambini e a basso costo, hanno ancora 8 canali….

Poi se non sbaglio,ma correggetemi se sbaglio, dal ch 9 al 16 (da 446.100 a 446.200 MHz), si possono usare sia in analogico che in digitale , ma in digitale la canalizzazione é spostata di 6,25khz…o proprio é ogni 6,25khz(raddoppiando a tutti gli effetti il numero dei canali digitali ),
In questo caso ci sarebbe il vantaggio oltre che essere in digitale, di risentire di meno di un eventuale segnale analogico vicino (essendo spostato di frequenza).



Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp
« Ultima modifica: 18 Maggio 2022, 06:42:46 da Antenna »

Offline Antenna

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1317
  • Applausi 56
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Uso PMR in luoghi affollati
« Risposta #18 il: 18 Maggio 2022, 06:46:50 »
Ricapitolando,
Vedendo tutti i punti scritti da tutti ,
Il miglior compromesso tra costi e benefici per uso “spiaggia “:

Una buona coppia di pmr446 almeno ip57,
Anche solo analogica ma usata dal canale 9 al 16….
 utilizzando un canale non “classico” (tipo il classico 1 o 8 in quelli a 8 canali…dove la maggior parte accende la radio e trasmette senza pensare) e utilizzando un subtono sempre non classico (inteso come il primo o l’ultimo dell’elenco toni..o la classica accoppiate errata “stesso tono -stesso canale tipo : 4/4 10/10 ecc ecc)


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

Offline 165RGK591

  • 165RGK591
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1530
  • Applausi 126
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 165rgk591
Re:Uso PMR in luoghi affollati
« Risposta #19 il: 18 Maggio 2022, 07:17:54 »
Buongiorno, per l'uso in spiaggia mi permetto di dare un ulteriore suggerimento:
godetevi il sole, il mare, le belle ragazze per i maschietti e i bei ragazzi per le femminucce… se proprio volete distrarvi con altre cose bevetevi una bella bibita mentre siete sdraiati sotto l'ombrellone….
parlando di funzionamento delle radio, attenzione a non fare confusione con  "Squelch" rf del ricevitore e "tone squelch".
mentre il primo silenzia il ricevitore in assenza di qualsiasi segnale RF, sia esso analogico, digitale, con "subtono" o senza, il secondo silenzia la catena audio in assenza del subtono impostato.
Il primo si apre quindi con qualsiasi segnale rf si possa ricevere sul canale impostato, il secondo ha bisogno di "sentire" il subtono impostato.
Buon mare a tutti.
stazione Archimede operatore Paolo in Cagliari.
IS1054SWL


Offline capy.3

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 29
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
Re:Uso PMR in luoghi affollati
« Risposta #20 il: 18 Maggio 2022, 08:33:53 »
buongiorno a tutti ho letto tutta la discussione sui canali e toni vorrei dire una cosa ma solo a me piace scoprire il canale e tono di altri interlecutori?

Offline Antenna

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1317
  • Applausi 56
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Uso PMR in luoghi affollati
« Risposta #21 il: 18 Maggio 2022, 08:51:35 »
buongiorno a tutti ho letto tutta la discussione sui canali e toni vorrei dire una cosa ma solo a me piace scoprire il canale e tono di altri interlecutori?
No beh…penso che ognuno sia “malato” di radio a modo suo….

Diciamo che bisogna capire se in quel determinato momento, uno necessita di usare le radio solo per comunicare tra A e B (che sia per gioco o per lavoro), o se uno vuole proprio mettersi a fare radioascolo o altro!!…

Ti dirò , spesso quando vado in zone costiere ,mi porto un portatile VHF nautico per ascoltare ….e io 99% più che dispacci vari e indirizzamento ad altri canali tra guardia costiera ed eventuali navi, non ascolto molto….però mi va bene così ..🤷🏻‍♂️…

Diciamo che c’è chi si porta una radio fm/mp3 o cerca di ascoltare una partita…e chi invece ascolta altro.


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2872
  • Applausi 300
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • l blog del Pietricello
    • E-mail
  • Nominativo: IU2DLC
Re:Uso PMR in luoghi affollati
« Risposta #22 il: 18 Maggio 2022, 09:18:36 »
buongiorno a tutti ho letto tutta la discussione sui canali e toni vorrei dire una cosa ma solo a me piace scoprire il canale e tono di altri interlecutori?
Forse non è molto chiaro che non c'è nulla da scoprire in tema a tono se vuoi solo "origliare". Le trasmissioni analogiche sono in chiaro quindi se A parla con B con il subtono X e tu ti metti sul loro canale con squelch aperto li senti tutti e due senza bisogno di scervellarti su quale subtono usano. Il subtono ti servirebbe nel caso tu voglia intrometterti nella loro conversazione in quanto loro che usano il subtono non ascolterebbero te...ma tu con tutto aperto li ascolti a prescindere di che tono abbiano. Per semplificare: Squelch=livello rf dopo il quale la radio fà sentire le trasmissioni in modo indiscriminato. Usato per evitare il qrm (rumore). TS (Tone Squelch) = apertura dello squelch in modo "discriminato" cioè ricevi solo da chi trasmette con quel subtono. No squelch ricevi rumore e tutto quanto :-)))


Offline radaneus

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 40
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Uso PMR in luoghi affollati
« Risposta #23 il: 18 Maggio 2022, 09:58:53 »
Ringrazio tutti per gli interventi, mi avete chiarito molti dubbi.  [emoji106]