Autore Topic: INADEGUATEZZA DEI PMR...un bonus...fasi belliche in atto.  (Letto 1507 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline HAWK

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4001
  • Applausi 174
    • Mostra profilo
Lo so, il titolo pare strano, ma prima di porre osservazioni allo stesso, abbiate pazienza, dandomi il tempo, di aprire le note fatte sul campo; dove con il mio YAESU FT3 e la scorta FT2,  sono stati QUASI, non del tutto ma QUASI, bypassati dai miei acquisti estivi da passa tempo, ovvero i G13...Midland.
Usandoli tutte 3 su due bande diverse...

Anche se in proporzione, le forniture pro uso, ha in prevalenza come marchio i Baofeng, Midland, Brondi...in merito ai PMR.


Al secondo periodo in zona di competenza, l'occhio del radioamatore, non poteva non cadere sui dispositivi di comunicazione usati; in barba alla mia conoscenza e titoli sulla TLC/SSC della M.M. allego link utile
FOM 52 del 30 dicembre 2015 UNIFORMI (difesa.it)

rientro nel primo settore ovvero  Specialisti, non tecnici, sono rimasto in prima battuta perplesso.

Mi aspettavo forniture di radio isolate alla scintilla di accensione, (anti esplosione per polveri, solventi in aria, ambienti saturi di infiammabili e depositi di munizionamento), dove anche gli interruttori della luce sono gommati ed isolati.
O di radio, realizzate in modo particolare, quasi un anti innesco a RF usandole, come ad esempio si fa per i cellulari, i quali vengono usati come innesco a cariche di esplosivo facendoli squillare dando impulso elettrico detonante.

No, decine di PMR...semplici e di bassa efficienza... [emoji33] [emoji33] [emoji56] [emoji56]

Il perchè è stato svelato in pochi giorni semplicemente, i PMR, riducono per la loro caratteristica di scarsa performance, la potenziale collocazione del punto di trasmissione, il cortissimo raggio, deve porre l' SWL della controparte a vicinanze non salubri, per fare triangolazioni o solo avere un benefit di ascolto ottimale, specialmente con personale in movimento e non statico.

Quindi, tra Re.Co.Tra. e plotone esplorativo, va bene il PMR...usando in base una antenna adeguata di RTX...

L' uso del PMR, di scarsa efficienza e con messaggi brevissimi, difficilmente si rende candidato ad una, come si dice caccia alla volpe, riuscendo a dare delle coordinate sicure, per mancanza di RTX congrue e sicure, ad un vettore da inviare su chi trasmette.

Per cui, alle osservazioni fatte, se ne deduce che, dal centro operativo, comunicano con capo plotone in V/U ed usano, il personale distaccato, i Baofeng...UV5R e varie versioni, il graduato, ne ha due, ne affianca un PMR...per comunicare a poche decine di metri col personale, facendo da QSP.

Praticamente questo conflitto, sta vedendo l' apoteosi del PMR e V/U di basso costo...COMPLICE la morfologia del territorio, quasi tutto in piano...totalmente.

Continuo dopo...con le osservazioni, anticipo che molti hanno sostituito le antenne dei V/U a 5 watt con le ABBREE a nastro...confezioni verdi e gialle...di fornitura, poche quasi nulle le sostituzioni con le stilo rigide...da 50 cm.
Arrivando dall' Olanda e dalla Polonia...ma sulle etichette dello spedizioniere, Olanda  per la maggiore.
Le a nastro sono ben conosciute su questo forum alla grande. [emoji106] [emoji12]

Per ridurre il raggio, le tengono piegate a cerchio...


Osservazione, le FF.AA. Ukraine, inviano musica a catena sulle frequenze in chiaro dei russi... [emoji41] [emoji12]
« Ultima modifica: 10 Aprile 2022, 10:10:45 da HAWK »


Offline kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 5309
  • Applausi 263
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:INADEGUATEZZA DEI PMR...un bonus...fasi belliche in atto.
« Risposta #1 il: 10 Aprile 2022, 10:29:47 »
mi sa che non potrai più dire che sono "giocattoli"

Offline r5000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16891
  • Applausi 450
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:INADEGUATEZZA DEI PMR...un bonus...fasi belliche in atto.
« Risposta #2 il: 10 Aprile 2022, 14:57:09 »
73 a tutti, più che per la bassa potenza (qualsiasi rtx prevede più livelli di potenza) mi viene da pensare alla diffusione   e disponibilità sul territorio e  di sicuro i cb e le pmr sono molto più diffuse dei 43mhz quindi  usano quelle che hanno a disposizione... poi usano sicuramente quelle "vere" militari  ma non tutti con il rischio di passarle al nemico e quindi ha senso che si vedono tante pmr... Io sarei curioso di vedere cosa usano si carri armati, quelle dovrebbe essere quelle anti tutto compresa la radiolocalizzazione...

Offline AZ6108

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2582
  • Applausi 45
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:INADEGUATEZZA DEI PMR...un bonus...fasi belliche in atto.
« Risposta #3 il: 10 Aprile 2022, 15:00:56 »
73 a tutti, più che per la bassa potenza (qualsiasi rtx prevede più livelli di potenza) mi viene da pensare alla diffusione  e disponibilità sul territorio e  di sicuro i cb e le pmr sono molto più diffuse dei 43mhz quindi  usano quelle che hanno a disposizione... poi usano sicuramente quelle "vere" militari  ma non tutti con il rischio di passarle al nemico e quindi ha senso che si vedono tante pmr... Io sarei curioso di vedere cosa usano si carri armati, quelle dovrebbe essere quelle anti tutto compresa la radiolocalizzazione...

la maggior parte delle armi Ucraine sono ex-sovietiche, il che include i sistemi di comunicazione; ovviamente, visti i "contrasti" pregressi. l'Ucraina potrebbe, nel tempo, essersi dotata di upgrade da terze parti (come ad es. Israele o India) per i propri sistemi 3C
« Ultima modifica: 10 Aprile 2022, 15:03:37 da AZ6108 »


Offline r5000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16891
  • Applausi 450
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:INADEGUATEZZA DEI PMR...un bonus...fasi belliche in atto.
« Risposta #4 il: 10 Aprile 2022, 15:34:19 »
73 a tutti, sicuramente, ma il fatto che girano tanti pmr tra i volontari ecc... si spiega per la larga diffusione, non penso che a livello di comando hanno scelto i pmr per integrare i sistemi ex sovietici ma il punto della propaganda è che sembra che li usano tutti, anche i russi che "dovrebbero" avere ben altro ma a questo punto non si capisce se è come per i carri armati di cartone in iraq o propio perchè di livello superiore non c'è traccia...

Offline AZ6108

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2582
  • Applausi 45
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:INADEGUATEZZA DEI PMR...un bonus...fasi belliche in atto.
« Risposta #5 il: 10 Aprile 2022, 15:42:14 »
73 a tutti, sicuramente, ma il fatto che girano tanti pmr tra i volontari ecc... si spiega per la larga diffusione, non penso che a livello di comando hanno scelto i pmr per integrare i sistemi ex sovietici ma il punto della propaganda è che sembra che li usano tutti, anche i russi che "dovrebbero" avere ben altro ma a questo punto non si capisce se è come per i carri armati di cartone in iraq o propio perchè di livello superiore non c'è traccia...

pmr... truppe mercenarie, addestramento... credo che l'uso dei PMR sia semplicemente una necessità per poter mandare truppe al fronte il più rapidamente possibile ... e lo stesso vale per ENTRAMBE le parti... per capirci [emoji41]

Offline r5000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16891
  • Applausi 450
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:INADEGUATEZZA DEI PMR...un bonus...fasi belliche in atto.
« Risposta #6 il: 10 Aprile 2022, 15:51:55 »
73 a tutti, può essere, ma se c'era un minimo di pianificazione usavano anche le radio adatte allo scopo, poi vai a sapere come funziona...


Offline AZ6108

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2582
  • Applausi 45
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:INADEGUATEZZA DEI PMR...un bonus...fasi belliche in atto.
« Risposta #7 il: 10 Aprile 2022, 16:19:25 »
73 a tutti, può essere, ma se c'era un minimo di pianificazione usavano anche le radio adatte allo scopo, poi vai a sapere come funziona...

se... appunto; prova a fare un raffronto con altri conflitti più meno recenti, pensa un attimo e credo troverai la risposta


Offline HAWK

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4001
  • Applausi 174
    • Mostra profilo
Re:INADEGUATEZZA DEI PMR...un bonus...fasi belliche in atto.
« Risposta #8 il: 10 Aprile 2022, 20:22:21 »
BURIAN Transport Logistic

Il materiale, arriva in zona di stoccaggio con mezzi piccoli, non con TIR, scelta oculata, maggiormente con la ditta di cui al link...qualcuno si ferma alla dogana, altri arrivano a destinazione...

Spedizioni di materiale radio e devo confermare anche di parecchi Droni, tipo POTENSIC, DJI, HUBSAN...XIAOMI...dalla Germania, Olanda sempre, ritengo che essendo che lì ci sono i magazzini di sdoganamento per l' import europeo, le spedizioni avvengano da lì.

I Droni POTENSIC, hanno nei bancali il corriere americano FEDEX come primario vettore...nella bolla dello spedizioniere, come partenza dagli U.S.A.

Si va a cena.
Un salutino alla 50, via Team Viewer, ci sta, mi permette di usare PC di casa da remoto.

73'.


Offline poker333

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1572
  • Applausi 23
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:INADEGUATEZZA DEI PMR...un bonus...fasi belliche in atto.
« Risposta #9 il: 10 Aprile 2022, 21:49:26 »
Hanno.notato tutti ..che in molti conflitti adottano radio civili con standard diversi.
Paradossale o no e' cosi.
Poche radio militari.
I russi con analogiche banali.

Offline poker333

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1572
  • Applausi 23
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:INADEGUATEZZA DEI PMR...un bonus...fasi belliche in atto.
« Risposta #10 il: 10 Aprile 2022, 21:50:00 »
Si usa di tutto ..dalle pmr446 alle bibanda radioamatoriali fino alle civili...

Offline poker333

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1572
  • Applausi 23
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:INADEGUATEZZA DEI PMR...un bonus...fasi belliche in atto.
« Risposta #11 il: 10 Aprile 2022, 21:51:50 »
Gli eserciti...prevedono i pmr x esercitazioni e comunicazioni di addestramento.
X il resto...le radio china fi iscono in guerra

Offline poker333

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1572
  • Applausi 23
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:INADEGUATEZZA DEI PMR...un bonus...fasi belliche in atto.
« Risposta #12 il: 10 Aprile 2022, 21:53:23 »
Gli eserciti...prevedono i pmr x esercitazioni e comunicazioni di addestramento.
X il resto...le radio china fi iscono in guerra


Offline yeti

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 880
  • Applausi 45
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:INADEGUATEZZA DEI PMR...un bonus...fasi belliche in atto.
« Risposta #13 il: 11 Aprile 2022, 00:36:23 »
73 a tutti, permettetemi di mettere i miei 2 cents nella discussione.  Innanzitutto la sicurezza delle comunicazioni è proporzionale al "valore" del potenziale bersaglio e alla sua mobilità, quindi la squadra appiedata o il singolo hanno un valore tattico tale da suggerire l'uso di dispositivi non eccessivamente sofisticati. Il C.te di plotone o compagnia avrà due apparati, uno per la comunicazione verso le squadre ed un apparato più sofisticato per comunicare con il C.do Battaglione o superiore. La logica che c'è dietro alla scelta degli apparati  è quella di avere la minima potenza necessaria per coprire la distanza prevista per le operazioni ( ordine del centinaio di metri ) quindi LPD da 10mW più che PMR446 da 500mW, gli apparati anni 90 in dotazione alle FFAA a livello di squadra erano a 250 mW di potenza nelle vhf basse, con antenne di poche decine di cm... il tutto per avere le comunicazioni che spariscono nel rumore di fondo a due chilometri. Nel caso si debba comunicare in maniera più "robusta" a distanze superiori si usa altro materiale.
Just my 2 cents.

Offline poker333

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1572
  • Applausi 23
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:INADEGUATEZZA DEI PMR...un bonus...fasi belliche in atto.
« Risposta #14 il: 14 Aprile 2022, 21:32:21 »
Molte radio militari lavorano anche a 100mwatt.
La battaglia puo' essere lunga ....


Offline Skywave

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 290
  • Applausi 13
  • Sesso: Maschio
  • QTH VC
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:INADEGUATEZZA DEI PMR...un bonus...fasi belliche in atto.
« Risposta #15 il: 16 Aprile 2022, 13:52:25 »
Tra i  trofei catturati settimane fa dalle Forze Armate della Federazione Russa vicino a Balakleya, regione di Khar'kov, vi sono anche apparati digitali turchi Aselsan MB6680, main unit di un sistema di intercom digitali.
Fonte: canale Telegram "Informatore militare".

Offline Skywave

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 290
  • Applausi 13
  • Sesso: Maschio
  • QTH VC
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:INADEGUATEZZA DEI PMR...un bonus...fasi belliche in atto.
« Risposta #16 il: 16 Aprile 2022, 14:11:36 »
La logica che c'è dietro alla scelta degli apparati  è quella di avere la minima potenza necessaria per coprire la distanza prevista per le operazioni ( ordine del centinaio di metri ) quindi LPD da 10mW più che PMR446 da 500mW, gli apparati anni 90 in dotazione alle FFAA a livello di squadra erano a 250 mW di potenza nelle vhf basse, con antenne di poche decine di cm... il tutto per avere le comunicazioni che spariscono nel rumore di fondo a due chilometri. Nel caso si debba comunicare in maniera più "robusta" a distanze superiori si usa altro materiale.
Just my 2 cents.

Un aeromobile per ELINT/SIGINT potrebbe però detectare comunicazioni credute a breve raggio da alcune centinaia di km di distanza...


Offline Skywave

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 290
  • Applausi 13
  • Sesso: Maschio
  • QTH VC
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:INADEGUATEZZA DEI PMR...un bonus...fasi belliche in atto.
« Risposta #17 il: 16 Aprile 2022, 14:19:16 »
Hanno.notato tutti ..che in molti conflitti adottano radio civili con standard diversi.
Paradossale o no e' cosi.
Poche radio militari.
I russi con analogiche banali.

No, hanno anche radio militari digitali.

Offline yeti

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 880
  • Applausi 45
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:INADEGUATEZZA DEI PMR...un bonus...fasi belliche in atto.
« Risposta #18 il: 16 Aprile 2022, 14:41:18 »
73 a tutti,  gli aeromobili Sigint hanno dei ricevitori molto efficienti ma se si pianifica e si utilizzano alcuni dispositivi particolari "l' erba diventa abbastanza alta da nascondersi" (cit. dall' inglese) e i segnali il drone li riceve solo a pochi chilometri. Ovvio che se usi due dispositivi senza protezione ti intercettano, ma occorre pensare in modo non radioamatoriale

Just my 2 cents

Offline Maurizio Angelini

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 114
  • Applausi 6
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: Maurizio
Re:INADEGUATEZZA DEI PMR...un bonus...fasi belliche in atto.
« Risposta #19 il: 16 Aprile 2022, 15:42:42 »
73 a tutti, più che per la bassa potenza (qualsiasi rtx prevede più livelli di potenza) mi viene da pensare alla diffusione  e disponibilità sul territorio e  di sicuro i cb e le pmr sono molto più diffuse dei 43mhz quindi  usano quelle che hanno a disposizione... poi usano sicuramente quelle "vere" militari  ma non tutti con il rischio di passarle al nemico e quindi ha senso che si vedono tante pmr... Io sarei curioso di vedere cosa usano si carri armati, quelle dovrebbe essere quelle anti tutto compresa la radiolocalizzazione...
Puoi criptare tutte le comunicazioni che vuoi,ma il calore del motore non puoi mascherarlo.E' li il punto debole di quei mezzi,che vengono "puntati" dai missili/droni e quantaltro.


Offline r5000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16891
  • Applausi 450
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:INADEGUATEZZA DEI PMR...un bonus...fasi belliche in atto.
« Risposta #20 il: 16 Aprile 2022, 22:47:19 »
Puoi criptare tutte le comunicazioni che vuoi,ma il calore del motore non puoi mascherarlo.E' li il punto debole di quei mezzi,che vengono "puntati" dai missili/droni e quantaltro.
73 a tutti, assolutamente vero ma la trasmissione radio può essere più importante rispetto al mezzo stesso e il messaggio se arriva o non arriva fà la differenza e interferire e disturbare la trasmissione ha questo scopo, se è in analogico basta davvero poco, se in digitale, cripto o Frequency-hopping spread spectrum è ben più difficile impedire la decodifica del messaggio e non sai se il nemico ha l'ordine di andare a avanti o indietro... sono dell'idea  che rendere inefficaci le comunicazioni anche a breve distanza ha un peso strategico e vedere che usano radio analogiche  mi sembra surreale ma sembra propio così...

Offline Maurizio Angelini

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 114
  • Applausi 6
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: Maurizio
Re:INADEGUATEZZA DEI PMR...un bonus...fasi belliche in atto.
« Risposta #21 il: 16 Aprile 2022, 23:21:15 »
Non a caso,in questa tipologia di comunicazioni si usa la configurazione NVIS.Ovvero il nemico no deve ascoltare...

Offline yeti

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 880
  • Applausi 45
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:INADEGUATEZZA DEI PMR...un bonus...fasi belliche in atto.
« Risposta #22 il: 17 Aprile 2022, 07:28:58 »
73 a tutti, NVIS permette di ascoltare nel raggio di un centinaio di km essendo una riflessione verticale su fq HF. Semmai permette di non svelare la posizione del trasmettitore a patto che lo si incassi bene fra le alture, ovvero che sia in fondo ad un buco con visuale dello zenith. In questo modo riceve e trasmette bene solo le emissioni NVIS mentre le  altre sono attenuate. L' esercito USA sta rivalutando il sistema, anche alla luce delle modulazioni digitali. Rif. https://m.youtube.com/watch?v=MncDlhdBOlY


Offline AZ6108

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2582
  • Applausi 45
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:INADEGUATEZZA DEI PMR...un bonus...fasi belliche in atto.
« Risposta #23 il: 17 Aprile 2022, 09:25:20 »
A proposito di militari ed intercettazione dei segnali (o SIGINT se si preferisce)

https://phys.org/news/2021-02-quantum-entire-radio-frequency-spectrum.html

l'articolo sopra fornisce pochi dettagli, ma permette di farsi un'idea del livello tecnologico raggiunto in tale campo

Tra l'altro, alcuni sviluppi in ambito militare hanno, nel tempo, ricadute anche in campo civile; ad esempio

https://redhawksdr.org/

il software di cui sopra è nato per esigenze SIGINT ed è stato creato da NSA, ma ad oggi è disponibile a tutti
« Ultima modifica: 17 Aprile 2022, 09:31:27 da AZ6108 »