Autore Topic: Consiglio cambio radio  (Letto 1723 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Amenophis

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 10
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
    • E-mail
Consiglio cambio radio
« il: 15 Marzo 2022, 22:00:38 »
Ciao a tutti, appena registrato e mi presento, sono Giuseppe e ho vissuto i tempi d'oro della 27 anni 80 e 90, poi per varie vicissitudini ho riposto tutto in attesa di tempi migliori. Ora ho rimontato l'attrezzatura, niente di che, un Alan 48 mod con Sirio signal Keeper 27, un Alan 78 plus mod con Sirio boomerang w,  due crt millennium mod sia di ch che di watt su due auto con Sirio mini Snake su base magnetica. Vorrei cambiare radio su una delle due stazioni fisse con una più performante sia di tecnologia che di Potenza. Sarei orientato tra crt 6900 o il crt 9900. Come alimentatore prenderei uno switch scatolato in alluminio da 30a. Premetto che Non ho la patente e non ho mai spazzolato su frequenze diverse dalla 27, e vorrei capire bene cosa fare. Vorrei arrivare più lontano, ecco il perché della ricerca di Potenza perché la maggior parte delle comunicazioni avverrebbe sui classici canali cb ,40 più o 40 meno, anche perché avendo i millennium in auto e non potendo montare radio decametriche in auto, sono quasi costretto. Cosa mi consigliate? Altra domanda..l'antenna.. andrebbero bene le mie ? Perché se devo affrontare anche la spesa delle antenne desistere dal cambio apparato. Vi ringrazio anticipatamente per i vostri consigli. Saluti


Offline r5000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16940
  • Applausi 454
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Consiglio cambio radio
« Risposta #1 il: 15 Marzo 2022, 22:33:03 »
Ciao a tutti, appena registrato e mi presento, sono Giuseppe e ho vissuto i tempi d'oro della 27 anni 80 e 90, poi per varie vicissitudini ho riposto tutto in attesa di tempi migliori. Ora ho rimontato l'attrezzatura, niente di che, un Alan 48 mod con Sirio signal Keeper 27, un Alan 78 plus mod con Sirio boomerang w,  due crt millennium mod sia di ch che di watt su due auto con Sirio mini Snake su base magnetica. Vorrei cambiare radio su una delle due stazioni fisse con una più performante sia di tecnologia che di Potenza. Sarei orientato tra crt 6900 o il crt 9900. Come alimentatore prenderei uno switch scatolato in alluminio da 30a. Premetto che Non ho la patente e non ho mai spazzolato su frequenze diverse dalla 27, e vorrei capire bene cosa fare. Vorrei arrivare più lontano, ecco il perché della ricerca di Potenza perché la maggior parte delle comunicazioni avverrebbe sui classici canali cb ,40 più o 40 meno, anche perché avendo i millennium in auto e non potendo montare radio decametriche in auto, sono quasi costretto. Cosa mi consigliate? Altra domanda..l'antenna.. andrebbero bene le mie ? Perché se devo affrontare anche la spesa delle antenne desistere dal cambio apparato. Vi ringrazio anticipatamente per i vostri consigli. Saluti
73 a tutti e ben arrivato Giuseppe, ora con le tue antenne che distanza raggiungi mediamente e dove vorresti arrivare? a seconda della risposta si valuta se è una questione di antenne o basta qualche watt in più...

Offline Amenophis

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 10
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Consiglio cambio radio
« Risposta #2 il: 16 Marzo 2022, 06:14:12 »
Ciao, grazie per l'interesse, se parliamo di linea d'aria, con antenne a vista, fino a 6 km si riesce a modulare da entrambe le direzioni, base - auto. Appena l'auto si toglie dalla vista dell'antenna di casa, (non abito in citta quindi non ci sono palazzoni alti),  precipita tutto.. dalla macchina non mi sentono e da casa arriva pochissimo. Diciamo che con ostacoli, seppur non troppo evidenti, le distanze diventano irrisorie, dell'ordine di un paio di km al Max, nulla più. Dall'auto esco 8w con la mini Snake e da casa lo stesso con la sigma Keeper, Ros in entrambi i casi circa 1.3, Max 1.4. Modulo sul 20 normale. Antenna sul tetto di casa,primo piano villetta, libero ovunque. Non vorrei esagerare con le dimensioni dell'antenna visto il contesto dove abito. Ringraziando, attendo vostri gentili consigli. Buona giornata

Offline bergio70

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3930
  • Applausi 137
    • Mostra profilo


Offline Amenophis

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 10
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Consiglio cambio radio
« Risposta #4 il: 16 Marzo 2022, 07:12:05 »
Ciao, lettura piacevole e senza dubbio utile, ma più orientato ad un'istallazione..

Offline kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 5412
  • Applausi 269
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:Consiglio cambio radio
« Risposta #5 il: 16 Marzo 2022, 07:20:22 »
forse ti basterebbe alzare un poco l'antenna che hai in casa oppure tentare di usare un'antenna diversa, ad esempio potresti autocostruire in poco tempo e con pochissimi materiali una T2LT e installarla su una canna da pesca da 10 metri, e sostituire le antenne sulle macchine: con antenne cortissime come le minisnake 6 km già mi sembra un risultato eccellente, per riuscire ad avere più copertura è necessario usare antenne più lunghe.

Offline Antenna

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1317
  • Applausi 56
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Consiglio cambio radio
« Risposta #6 il: 16 Marzo 2022, 08:41:29 »
Personalmente , prima di pensare a radio e potenza , ti direi di cambiare le antenne!!…
A casa hai una quasi 1/4 onda (tipo GP)…
Se hai il tetto e da quel che ho capito non vivi in città in un condominio ,
Metti una buona 5/8,
Spero che il cavo sia buono (non il classico rg58 ), a meno che tu non abbia più di 5m di discesa e il 58 non sia palesemente cinese….

Altra cosa , le antenne delle auto….Per la 27mhz, un minimo di resa (se così là si può definire) cominci a sentirla su antenne lunghe da 1,5m in su!! E magari montate al centro del tetto …
Poi la base magnetica cambia poco (se non per questioni di disturbi e masse,ma é un altro discorso)..

In fine se vuoi cambiare e modernizzare le radio, pensa a qualcosa con multistandard (così volendo hai anche canali sopra e sotto), con i filtri, e se spesso comunichi solo casa-auto (e non vuoi scariche o disturbi in genere) dotate di subtoni ctcss….
Inoltre molte moderne ,possono già uscire anche con 20w…
Quindi non modifichi o pasticci /fai pasticciare una radio mulo (se originale!!)…

L’alan 48 old, é come la Fiat Panda 45S: un mito, un mulo indistruttibile ed eterno…MA SOLO SE RIMANE ORIGINALE, altrimenti é come elaborare il panda per andare come un Ferrari : soldi spesi per avere un catorcio scoreggiante che fa rumore e ti fa sentire un pilota da rally!!


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp


Offline AZ6108

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2858
  • Applausi 51
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Consiglio cambio radio
« Risposta #7 il: 16 Marzo 2022, 09:03:18 »
da entrambe le direzioni, base - auto. Appena l'auto si toglie dalla vista dell'antenna di casa, (non abito in citta quindi non ci sono palazzoni alti),  precipita tutto.. dalla macchina non mi sentono e da casa arriva pochissimo.

Il che mi fa pensare che l'antenna dell'auto non sia delle più efficienti, sinceramente proverei prima a sostituire l'antenna dell'auto con un modello di lunghezza maggiore (ovviamente entro i limiti), se ti trovi bene con la "mini snake" potresti provare la "snake", la "super 9" o la "flex-log 4" oppure modelli di altre marche ma comunque di lunghezza maggiore; considera che la bobina di carico serve a "far apparire" un'antenna corta come se fosse a lunghezza intera, ma la lunghezza fisica dell'antenna è quella che determina le prestazioni, non la bobina di carico come vorrebbero far intendere diversi venditori; a quel punto potrai valutare di migliorare l'impianto di antenna di casa ed alla fine, decidere se procedere anche all'eventuale sostituzione degli apparati.
« Ultima modifica: 16 Marzo 2022, 09:05:13 da AZ6108 »

Offline kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 5412
  • Applausi 269
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:Consiglio cambio radio
« Risposta #8 il: 16 Marzo 2022, 10:34:47 »
Altra cosa , le antenne delle auto….Per la 27mhz, un minimo di resa (se così là si può definire) cominci a sentirla su antenne lunghe da 1,5m in su!! E magari montate al centro del tetto …
Poi la base magnetica cambia poco (se non per questioni di disturbi e masse,ma é un altro discorso)..

volendo mantenere la stessa base magnetica della mini snake potrebbe provare a cercare le Sirio Titanium 1200 NE o 1500 NE: hanno un peso vicino a quello delle minisnake ma sono lunghe 1,2 o 1,5 metri; in alternativa dovrebbero andare bene anche altre antenne di altri produttori con attacco DV (occhiello, vite e galletto) ma è necessario controllare peso e dimensioni: la base magnetica della minisnake è da 10 cm che è proprio il minimo indispensabile e non andrebbe usata per antenne più alte di 1 metro.
« Ultima modifica: 16 Marzo 2022, 10:37:00 da kz »


Offline Amenophis

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 10
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Consiglio cambio radio
« Risposta #9 il: 16 Marzo 2022, 11:31:20 »
grazie mille per i consigli, che mi sembrano vertano tutti sulla sostituzione dell'antenna dell'auto.. sicuramente avrete capito che la base magnetica e i 65cm di mini snake sono dovuti sia la fatto di non voler forare il tetto, sia alla poca "appariscenza" di determinate antenne. so che bisogna scendere a compromessi in determinate occasioni, ma mi sembrava più "comodo, semplice e facile" cambiare radio per avere più potenza.. infatti avevo citato il 6900 e il 9900.. ovviamente fisso.. i quali, forse, mi farebbero sentire bene casa in auto, ma non viceversa per via dell'antenna della macchina.

In fine se vuoi cambiare e modernizzare le radio, pensa a qualcosa con multistandard (così volendo hai anche canali sopra e sotto), con i filtri, e se spesso comunichi solo casa-auto (e non vuoi scariche o disturbi in genere) dotate di subtoni ctcss….
qui intendi 9900?

il cavo è rg58 purtroppo.. circa 20-25mt.. piu o meno

per l'auto mi avete elencato qualche alternativa...invece per il tetto? per forza una 5/8? lunghissima.....

Offline Aquila Fr

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3007
  • Applausi 193
  • Sesso: Maschio
  • cave ab homine unius libri
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IU0OGA
Re:Consiglio cambio radio
« Risposta #10 il: 16 Marzo 2022, 11:42:42 »
Purtroppo non esistono antenne che fanno miracoli. Più è corta e meno efficente è. Tra l' altro la base magnetica anche se molto efficente a 27Mhz non è proprio il massimo.
Altro elemento negativo è il tuo cavo. Con 25m di RG58 ti perdi per strada almeno il 40% della potenza (ho fatto il conto a memoria ma ci dovrei stare).
Tra l' altro con un nuovo apparato e più W aumenteresti la portata (forse) ma poi la ricezione sarebbe la stessa.
Cambiare l' apparato può essere utile se vuoi andare in banda laterale. Io consiglio l' SS6900, a mio giudizio molto più ergonomico del 9900 e soprattutto molto più economico. 

inviato M2004J19C using rogerKapp mobile

Dirac, il monopolo esiste !!

Offline AZ6108

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2858
  • Applausi 51
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Consiglio cambio radio
« Risposta #11 il: 16 Marzo 2022, 12:17:17 »
Purtroppo non esistono antenne che fanno miracoli. Più è corta e meno efficente è. Tra l' altro la base magnetica anche se molto efficente a 27Mhz non è proprio il massimo.

Esatto, per cui secondo me converrebbe iniziare sostituendo l'antenna dell'auto

Citazione
Altro elemento negativo è il tuo cavo. Con 25m di RG58 ti perdi per strada almeno il 40% della potenza (ho fatto il conto a memoria ma ci dovrei stare).

Ho calcolato le perdite usando questo, con 25 metri di RG58, un SWR di 1.3 e 5W in trasmissione, in antenna arrivano poco più di 3W, sostituendo il cavo con RG213 in antenna avremmo 4W, mentre con RG8 4.4W ... il tutto in trasmissione, ma bisogna anche tener conto delle perdite in fase di ricezione, dato che sarebbe inutile riuscire a farsi sentire da casa ma non sentire l'auto [emoji1]


Offline Amenophis

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 10
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Consiglio cambio radio
« Risposta #12 il: 16 Marzo 2022, 12:22:46 »
Cambiare l' apparato può essere utile se vuoi andare in banda laterale. Io consiglio l' SS6900, a mio giudizio molto più ergonomico del 9900 e soprattutto molto più economico. 


ok per il prezzo e la praticità nell'uso, ma meno watt in uscita .. mentre il 9900 più affamato di Ampere e meno intuitivo.. giusto?

i millenium (8 watt) in macchina secondo voi vanno bene quindi? tutto un problema di antenne allora....?

Pazienza.. mi era presa la scimmia per cambiare solo la radio della stazione fissa... ma alla luce di questi consigli dovrei cambiare il fisso, i due in macchina almeno con le bande laterali omologati.. (pochissimi) tipo lincon mckinley.. e le antenne... ma cosi diventerebbe tutto troppo dispendioso..

Ho calcolato le perdite usando questo, con 25 metri di RG58, un SWR di 1.3 e 5W in trasmissione, in antenna arrivano poco più di 3W, sostituendo il cavo con RG213 in antenna avremmo 4W, mentre con RG8 4.4W ... il tutto in trasmissione, ma bisogna anche tener conto delle perdite in fase di ricezione, dato che sarebbe inutile riuscire a farsi sentire da casa ma non sentire l'auto [emoji1]


esco con quasi 10w segnato dal ros/wattametro.. 1.1 di ros con Alan 48


Offline kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 5412
  • Applausi 269
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:Consiglio cambio radio
« Risposta #13 il: 16 Marzo 2022, 12:25:46 »
invece per il tetto? per forza una 5/8? lunghissima.....

per il tetto di casa ho consigliato la T2LT da mettere su una canna da pesca da 10 metri, spesa totale forse 70 euro, una mezz'oretta di lavoro.
ma non è detto che la tua antenna attuale non sia già adeguata ai tuoi scopi, forse dovresti definire meglio che obiettivi hai.
in linea di massima la regola è la stessa per qualsiasi frequenza: per migliori prestazioni è necessaria un'antenna lunga, installata bene.
con una piccola spesa si potrebbe sostituire il cavo con un cavo di dimensioni analoghe e prestazioni migliori, ovvero minore attenuazione sulla frequenza di utilizzo, come ad esempio M&P hyperflex 5, SSB aircell 5, SIVA HF195 etc

a meno che non si voglia trasmettere in USB/LSB spendere soldi in un apparato nuovo serve a poco, meglio rendere più efficiente quello che si ha già con una spesa orientata e razionale.

Offline AZ6108

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2858
  • Applausi 51
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Consiglio cambio radio
« Risposta #14 il: 16 Marzo 2022, 12:34:13 »
esco con quasi 10w segnato dal ros/wattametro.. 1.1 di ros con Alan 48

beh, io mi sono basato su quanto avevi scritto, ossia

Dall'auto esco 8w con la mini Snake e da casa lo stesso con la sigma Keeper, Ros in entrambi i casi circa 1.3, Max 1.4

ho calato la potenza a 5W dato che ho qualche dubbio sulla reale lettura dello strumento dell'apparato, in qualsiasi caso, a rifare il calcolo ci vuole poco, supponendo di avere 8W e ROS 1:1 a casa, con 25 metri di coassiale, di quegli 8W in antenna arriverebbero poco più di 5W dato che il resto della potenza verrebbe dispersa dalla tratta di RG58, sostituendolo con del cavo RG8, in antenna avresti 7W (sempre che gli 8W indicati siano reali, ovviamente)


Offline HAWK

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4211
  • Applausi 176
    • Mostra profilo
Re:Consiglio cambio radio
« Risposta #15 il: 16 Marzo 2022, 12:41:13 »
Quel tipo di strumenti di rilevamento, abituali per la C.B. e non solo,  [emoji12] se va bene e dichiarato dalle istruzioni, danno il minimo 5% di errore di lettura e rilevazione in + o -.

Offline AZ6108

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2858
  • Applausi 51
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Consiglio cambio radio
« Risposta #16 il: 16 Marzo 2022, 14:01:37 »
come "piano di azione" iniziale, suggerirei

cambio antenna auto

innalzamento, per quanto possibile, dell'attuale antenna ground plane, portando i radiali ad almeno 3 metri dal tetto

cambio rg58 di casa con cavo a perdita inferiore
« Ultima modifica: 16 Marzo 2022, 14:04:51 da AZ6108 »


Offline Amenophis

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 10
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Consiglio cambio radio
« Risposta #17 il: 16 Marzo 2022, 14:12:46 »
ok, vedrò da che parte iniziare, anche se vedo molto dura l'innalzamento dell'antenna e la sostituzione del cavo perchè ho faticato tantissimo per farlo passare dentro l'unico corrugato già stracolmo...
un'ultima informazione... le antenne che avete menzionato, sono tarabili come la mini snake con la ghiera o devo tagliarle? perchè l'eventuale allungamento sarebbe un problema..
vi ringrazio tanto per la disponibilità e gentilezza, alle prossime..73
« Ultima modifica: 16 Marzo 2022, 14:16:44 da Amenophis »

Offline HAWK

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4211
  • Applausi 176
    • Mostra profilo
Re:Consiglio cambio radio
« Risposta #18 il: 16 Marzo 2022, 14:23:41 »
Quanti metri hai dalla antenna alla radio ?

Ci sono cavi piccoli che nelle HF non hanno da invidiare a quelli da manuale tipo grandezze di RG213...

Dai uno sguardo sul sito Messi&Paoloni, ne ha di sezione piccola che sono più che ottimali.

Offline HAWK

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4211
  • Applausi 176
    • Mostra profilo
Re:Consiglio cambio radio
« Risposta #19 il: 16 Marzo 2022, 14:24:52 »
Fare delle giunte, non è mai un bene, si crea un effetto imbuto e strozzatura...specialmente tra cavi di sezione grande e piccola...
Neanche tra le saldature dei PL, maschi o femmine dir si voglia, 0,005 db di attenuazione a giuntura + o -.
« Ultima modifica: 16 Marzo 2022, 14:27:31 da HAWK »


Offline AZ6108

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2858
  • Applausi 51
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Consiglio cambio radio
« Risposta #20 il: 16 Marzo 2022, 14:44:02 »
ok, vedrò da che parte iniziare, anche se vedo molto dura l'innalzamento dell'antenna e la sostituzione del cavo perchè ho faticato tantissimo per farlo passare dentro l'unico corrugato già stracolmo...

Beh, se ti accontenti di perdere un 40% di quanto irradi e ricevi a causa delle perdite causate dal cavo, pace e bene, ma considera che aumentando la potenza, potresti anche arrivare più lontano (da casa), ma le perdite in ricezione rimarrebbero identiche ed usare un preamplificatore in ricezione servirebbe solo ad aumentare il rumore; considera l'idea di prenderti una tratta di questo

https://messi.it/it/catalogo/cavi-50-ohm/ultraflex-7.htm

o, se ti serve proprio di minor diametro (ma occhio alle perdite !), questo

https://messi.it/it/catalogo/cavi-50-ohm-ham-radio/airborne-5.htm

https://messi.it/dati/layout/files/CartellaElementi/Airborne%205%20-%20Scheda%20Completa%20ITA.pdf

prendine qualche metro in più (che so, 30...35 metri) ed assicurati di intestarlo correttamente, con il cavo "in più" potrai avvolgere una choke alla base del palo antenna; il discorso è semplice, prima di tutto il cavo ha perdite importanti, in secondo luogo, con gli estremi dei radiali a meno di 3m dal tetto, parecchia della RF irradiata andrà a scaldare le nuvole; poi vedi tu, se vuoi metterci un TX con potenza più alta in modo da arrivare a distanza con un segnale paragonabile a quello di un 5W ben installato, e sprecare il resto tra dispersioni e riscaldamento nuvole, fai pure, la stazione è la tua.

P.S. se nella canalina non va, considera l'idea di passarlo in altro modo


« Ultima modifica: 16 Marzo 2022, 14:58:07 da AZ6108 »

Offline HAWK

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4211
  • Applausi 176
    • Mostra profilo
Re:Consiglio cambio radio
« Risposta #21 il: 16 Marzo 2022, 14:57:37 »
Approfitto della competenza di chi sà;
per risolvere un leggero rientro di RF su speaker, basandosi sulla parte finale di un cavo annesso ad un dipolo simmetrico, come si potrebbe rimediare ?
Un choke prima della radio ?
[emoji1]
« Ultima modifica: 16 Marzo 2022, 15:50:35 da HAWK »

Offline kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 5412
  • Applausi 269
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:Consiglio cambio radio
« Risposta #22 il: 16 Marzo 2022, 16:05:16 »
ok, vedrò da che parte iniziare, anche se vedo molto dura l'innalzamento dell'antenna e la sostituzione del cavo perchè ho faticato tantissimo per farlo passare dentro l'unico corrugato già stracolmo...
un'ultima informazione... le antenne che avete menzionato, sono tarabili come la mini snake con la ghiera o devo tagliarle? perchè l'eventuale allungamento sarebbe un problema..

i cavi che ho indicato sono delle stesse identiche dimensioni del rg58, si potrebbe giuntare, lubrificare e passare; senza cambiare corrugato.
è un lavoraccio, ma fattibile.

le antenne su base magnetica spesso risultano "lunghe" per via dell'accoppiamento capacitivo con la carrozzeria e vanno tagliate di qualche cm, però le antenne più lunghe e con grosse bobine di carico hanno una buona larghezza di banda che talvolta evita la necessità di taratura.
purtroppo devi trovare la soluzione adatta a te, qualunque sia considera che le attuali prestazioni sono il massimo raggiungibile in condizioni "normali"
(in città con una antenna da auto di 65-70 cm si copre più o meno 1-2 km)


Offline Amenophis

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 10
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Consiglio cambio radio
« Risposta #23 il: 16 Marzo 2022, 16:09:15 »
Beh, se ti accontenti di perdere un 40% di quanto irradi e ricevi a causa delle perdite causate dal cavo, pace e bene, ma considera che aumentando la potenza, potresti anche arrivare più lontano (da casa), ma le perdite in ricezione rimarrebbero identiche ed usare un preamplificatore in ricezione servirebbe solo ad aumentare il rumore; considera l'idea di prenderti una tratta di questo

https://messi.it/it/catalogo/cavi-50-ohm/ultraflex-7.htm

o, se ti serve proprio di minor diametro (ma occhio alle perdite !), questo

https://messi.it/it/catalogo/cavi-50-ohm-ham-radio/airborne-5.htm

https://messi.it/dati/layout/files/CartellaElementi/Airborne%205%20-%20Scheda%20Completa%20ITA.pdf

prendine qualche metro in più (che so, 30...35 metri) ed assicurati di intestarlo correttamente, con il cavo "in più" potrai avvolgere una choke alla base del palo antenna; il discorso è semplice, prima di tutto il cavo ha perdite importanti, in secondo luogo, con gli estremi dei radiali a meno di 3m dal tetto, parecchia della RF irradiata andrà a scaldare le nuvole; poi vedi tu, se vuoi metterci un TX con potenza più alta in modo da arrivare a distanza con un segnale paragonabile a quello di un 5W ben installato, e sprecare il resto tra dispersioni e riscaldamento nuvole, fai pure, la stazione è la tua.

P.S. se nella canalina non va, considera l'idea di passarlo in altro modo
grazie mille...tutto molto chiaro. antenna da sollevare, cavo e... in auto titanium 1000 o 1200 (27-28.5)andrebbe bene sfruttando la base magnetica da 12.5cm? o altra antenna? la snake copre 26.5 27.4.. eviterei..
« Ultima modifica: 16 Marzo 2022, 16:10:47 da Amenophis »

Offline AZ6108

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2858
  • Applausi 51
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Consiglio cambio radio
« Risposta #24 il: 16 Marzo 2022, 16:29:23 »
grazie mille...tutto molto chiaro. antenna da sollevare, cavo e... in auto titanium 1000 o 1200 (27-28.5)andrebbe bene sfruttando la base magnetica da 12.5cm? o altra antenna? la snake copre 26.5 27.4.. eviterei..

per quanto riguarda la base da 12.5 non so se regga un'antenna più lunga... ad ogni modo direi che ti convenga iniziare dall'antenna dell'auto, dato che è lo step più semplice, a quel punto potrai valutare e procedere con l'impianto antenna casalingo