Autore Topic: ricevitore a valvole  (Letto 864 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline matteo_

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 141
  • Applausi 2
    • Mostra profilo
  • Nominativo: gabe
ricevitore a valvole
« il: 22 Agosto 2021, 17:22:59 »
ciao a tutti, voglio capire una cosa del circuito che allego un foto, in pratica c’è un avvolgimento L2 che porta l’anodica all’ingresso della valvola, nella griglia per capirci, nella bobina L2 ce un condensatore variabile x2, immagino che sia come si vede dalla freccia lo stesso con 2 sezioni in serie, ed in mezzo tra i due va la massa, poi all’ingresso il filtro passa alto da 4,42 khz, ma per la fm credo vada bene visto che va oltre, ma come fai a calcolare LC? consideri solo un condensatore e l’altro taglia solo anodo e il catodo, ma se è cosi allora non si può usare solo una sezione del condensatore e un valore fisso dell’altro?

ce come funziona? dovrebbe richiamare corrente, e scaricarsi, grazie alla bobina e le cariche e scariche dei condensatori, ma come si calcola questo tipo di configurazione?


inviato iPhone using rogerKapp mobile


Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2545
  • Applausi 216
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
    • E-mail
  • Nominativo: ik2nbu
Re:ricevitore a valvole
« Risposta #1 il: 22 Agosto 2021, 18:03:06 »
è un semplice circuito accordato L2 + C varabile in parallelo. Prova con le formule classiche. Le trovi anche on line.

Lavora come un trasformatore risonante dove il rapporto di trasformazione fra L1 ed L2 adatta impedenza antenna a quella molto alta della resistenza posta sulla griglia.

tensione 12 volt DC è bloccata dal condensatore fisso da 30 pf, passa solo una debole tensione RF accordata e debolissima corrente.
« Ultima modifica: 22 Agosto 2021, 18:09:05 da ik2nbu Arnaldo »

Offline matteo_

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 141
  • Applausi 2
    • Mostra profilo
  • Nominativo: gabe
Re:ricevitore a valvole
« Risposta #2 il: 22 Agosto 2021, 18:07:30 »
si ma ce ne sono 2 di condensatori e la massa in mezzo


inviato iPhone using rogerKapp mobile


Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2545
  • Applausi 216
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
    • E-mail
  • Nominativo: ik2nbu
Re:ricevitore a valvole
« Risposta #3 il: 22 Agosto 2021, 18:10:59 »
si ma ce ne sono 2 di condensatori e la massa in mezzo


inviato iPhone using rogerKapp mobile
per i 12 volt sono di fatto isolati da massa, lavorano solo in rf come AC


Offline r5000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16571
  • Applausi 427
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:ricevitore a valvole
« Risposta #4 il: 22 Agosto 2021, 18:13:44 »
73 a tutti, premesso che lo schema non mi sembra funzionante (non mi tornano il potenziometro da 50 Kohm che alimenta l'anodo del triodo ecc...) il circuito d'ingresso fatto dalle bobine L1 L2 fà la sintonia mentre il potenziometro serve per controllare l'innesco della reazione ma poi c'è il trasformatore audio che per la radiofrequenza è un circuito aperto, troppe cose che non mi tornano... cerca un circuito sicuramente funzionante,  http://www.leradiodisophie.it/Download/JAN957R-DelCiotto.pdf fig 7 c'è lo schema funzionante di un ricevitore a superreazione...
ps: http://www.leradiodisophie.it/Download.html tutto da scaricare e anche tutto il sito...

Offline matteo_

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 141
  • Applausi 2
    • Mostra profilo
  • Nominativo: gabe
ricevitore a valvole
« Risposta #5 il: 22 Agosto 2021, 19:41:48 »
c’è anche il video che funziona, io non volevo rifarlo, ma volevo capire come mai ci sono due parti del condensatore variabile in serie e la massa tra loro due, non mi tornava questo, per quello chiedevo, ma usa un af amplificatore esterno credo, comunque grazie per i link, che strana valvola che ce nel primo link, non le ho mai viste cosi [emoji3]


inviato iPhone using rogerKapp mobile
« Ultima modifica: 22 Agosto 2021, 19:44:43 da matteo_ »

Offline matteo_

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 141
  • Applausi 2
    • Mostra profilo
  • Nominativo: gabe
ricevitore a valvole
« Risposta #6 il: 23 Agosto 2021, 07:52:34 »
comunque un altra cosa, le valvole immagino hanno dei limiti in frequenza, dove posso trovare questo dettaglio? nella documentazione non c’è scritto
« Ultima modifica: 23 Agosto 2021, 08:18:02 da matteo_ »


Offline bergio70

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3665
  • Applausi 122
    • Mostra profilo
Re:ricevitore a valvole
« Risposta #7 il: 23 Agosto 2021, 16:41:14 »
Devi valutare con la capacita' tra griglia e catodo.

Cgk... Forse...

.



inviato Redmi Note 5 using rogerKapp mobile


Offline matteo_

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 141
  • Applausi 2
    • Mostra profilo
  • Nominativo: gabe
Re:ricevitore a valvole
« Risposta #8 il: 16 Settembre 2021, 22:28:40 »
riesci a farmi un esempio? come?


inviato iPhone using rogerKapp mobile


Offline bergio70

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3665
  • Applausi 122
    • Mostra profilo
Re:ricevitore a valvole
« Risposta #9 il: 17 Settembre 2021, 07:15:20 »
controlla sul datasheet della valvola, lì trovi tutti i dati di targa.

Offline matteo_

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 141
  • Applausi 2
    • Mostra profilo
  • Nominativo: gabe
Re:ricevitore a valvole
« Risposta #10 il: 29 Settembre 2021, 09:29:45 »
comunque credo che sia un oscillatore colpitts, la formula e questa: 1/2π√(LCtot) e non LC, Ctot = c1 c2/c1+c2
la bobina dovrebbe valere intorno ai 0,35 microhenry


inviato iPhone using rogerKapp mobile

Offline matteo_

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 141
  • Applausi 2
    • Mostra profilo
  • Nominativo: gabe
Re:ricevitore a valvole
« Risposta #11 il: 29 Settembre 2021, 09:30:42 »
controlla sul datasheet della valvola, lì trovi tutti i dati di targa.
e una volta visti i valori ce una formula per arrivare alla frequenza?


inviato iPhone using rogerKapp mobile

Offline bergio70

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3665
  • Applausi 122
    • Mostra profilo
Re:ricevitore a valvole
« Risposta #12 il: 29 Settembre 2021, 10:39:37 »
dipende dalle capacità, particolarmente tra griglia e catodo, più è alta e meno sale di freq.


Offline CB_forever

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 75
  • Applausi 19
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:ricevitore a valvole
« Risposta #13 il: 29 Settembre 2021, 14:25:01 »
Ciao Matteo, con riferimento allo schema che hai allegato, si tratta di un condensatore variabile doppio, come ad esempio questo in foto:





Esso è composto da un insieme di lamine di metallo, in posizione fissa (statore) e un gruppo di lamine mobili (rotore) che hanno la capacità di affacciarsi più o meno nella struttura. Il tratteggio che vedi nello schema sta ad indicare che trattasi di un unico dispositivo con lo statore in comune.

Tra l'altro vedi che anche la valvola ha un tratteggio, il che sta ad indicare che lo schema ha un'unica valvola; nello specifico si tratta di un doppio triodo.

Ciò premesso, devi sempre vedere le due cose in modo separato:
1) Da un punto di vista di alimentazione (DC) il condensatore variabile doppio blocca qualunque flusso di corrente DC verso massa.

2) da un punto di vista a radiofrequenza (RF) il condensatore variabile doppio e la bobina costituiscono un unico circuito risonante  parallelo. Quando un segnale in ingresso ha una frequenza coincidente con quella del circuito risonante, l'impedenza di quest'ultimo è (teoricamente) infinita e il segnale approda alla griglia della prima sezione del doppio triodo.