Autore Topic: Butternut HF2V  (Letto 3244 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline 1VP001

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 703
  • Applausi 5
  • Sesso: Maschio
  • IL PEGGIORE
    • Mostra profilo
Butternut HF2V
« il: 03 Aprile 2008, 12:40:09 »
ciao gente. vorrei rendervi partecipi delle ottime prestazioni di questa verticale. stilo alto 10 metri in alluminio superflessibile a bassissimo angolo di radiazione.
Io l'ho montata diverso tempo fa in giardino direttamente sulla ringhiera della recinzione, senza radiali di massa in quanto a distanza irrisoria dal suolo.

Attenzione a una cosa che mi dicono sia comune a molte di queste antenne: il condensatorone che va messo fra i due molloni alla base può dare dei problemi di questo tipo: si prova il ros ed è a 1,2. poi dopo 5 o 6 picchi di modulazione ci si trova il ros a 20. si cambia banda e fa la stessa cosa.
Io il problema l'ho risolto smontando il braccetto e il condensatore, poi ho notato che c'era parecchio ossido. Via di LIMA e ho stretto tutto all'inverosimile. Rimontato l'ambaradàn, adesso l'antenna è perfetta. ros irrisorio e siamo nuovamente on-air.

Quindi l'antenna la consiglio a tutti, a detta di tutti è la numero 1 sulle bande basse, ma attenzione che se capita questo problema la soluzione è quella indicata: chiave del 9, cacciavite a taglio e una buona lima!

ciao.
Stazione in furgone: Hy-Gain V + Turner m+3 + Bias Comb12 + Avanti Moonraker.
In casa: collezionista (accatastatore e distruttore) di radio e microfoni.

Offline 1VP001

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 703
  • Applausi 5
  • Sesso: Maschio
  • IL PEGGIORE
    • Mostra profilo
Re: Butternut HF2V
« Risposta #1 il: 04 Aprile 2008, 02:58:40 »


Stazione in furgone: Hy-Gain V + Turner m+3 + Bias Comb12 + Avanti Moonraker.
In casa: collezionista (accatastatore e distruttore) di radio e microfoni.

Offline maury70

  • 1RGK174
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2029
  • Applausi 2
  • Sesso: Maschio
  • N°1
    • Mostra profilo
Re: Butternut HF2V
« Risposta #2 il: 04 Aprile 2008, 20:20:11 »
Vedi che mo la lima ha tolto quello che dava da fare all'antenna ed ora funge con risultati otttimmmi hi hi hi evviva l lime , io uso una canna da pesca autocostruita e per ora non mi posso lamentare per le gamme basse anzi direi che va bene visto i collegamenti che riesco a fare :USA, Japan Europa per ora .
Maury70,1rgk174

Offline hafrico

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 23332
  • Applausi 253
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Butternut HF2V
« Risposta #3 il: 04 Aprile 2008, 20:42:25 »
viva la lima........ o viva l'antenna .....non si è capito....????

Offline gattonero

  • 1RGK129
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1897
  • Applausi 20
  • Sesso: Maschio
  • C.B. GattoNero Salentino - Puglia
    • Mostra profilo
    • Radioamatore
    • E-mail
  • Nominativo: IW7ED
Re: Butternut HF2V
« Risposta #4 il: 06 Aprile 2008, 15:41:01 »
 8O  Un mio consiglio, bisogna fare una ottima massa, sarebbè la cosa principale, anche dei radiali filari per banda, vanno più che bene, anche senza va benissimo.

Anche senza lima.non rovinate le antenne....Perchè si parla di una ottima antenna verticale DX.

 


« Ultima modifica: 06 Aprile 2008, 15:49:36 da gattonero »
1-R G K-129 -----Station Dx 11meter - 1 T.M.129
                 1 F R I 1857 -  Free-Radio-Italia
                             PMR/LPD Italy 
                                 Op.Fabio
    
             Sito WEB: http://iw7ed.jimdo.com/


Offline 1VP001

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 703
  • Applausi 5
  • Sesso: Maschio
  • IL PEGGIORE
    • Mostra profilo
Re: Butternut HF2V
« Risposta #5 il: 07 Aprile 2008, 15:41:13 »
ok ma si parlava di come rimettere in opera l'antenna il cui sistema di funzionamento è a L-C.

se il condensatore non fa contatto bene con lo stilo, puoi fare tutti i radiali di massa che vuoi he l'antenna non va...

i radiali filari sono indispensabili se monti l'antenna a tetto o a distanza dal suolo. Nel mio caso la distanza è talmente bassa che funziona lo stesso con ottimi risultati.


Avendo montato anche il kit dei 160 metri, addirittura la Butternut consiglia di attaccare il cavo direttamente alle viti dell'antenna. Io viceversa ho montato un balun 1:1 cortocircuitato (uno di quelli da antenna direttiva) così da "scaricare" un po' di immondizia atmosferica. La ringhiera del giarino fa il resto, sia come massa fisica sia come "terra".

Unico accorgimento per chi volesse fare un'installazione simile alla mia: mettere l'antenna il più lontano possibile dalla casa. Almeno 8-10 metri.
Stazione in furgone: Hy-Gain V + Turner m+3 + Bias Comb12 + Avanti Moonraker.
In casa: collezionista (accatastatore e distruttore) di radio e microfoni.