Autore Topic: stazione MINIMALISTA  (Letto 2114 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline 1VP001

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 703
  • Applausi 5
  • Sesso: Maschio
  • IL PEGGIORE
    • Mostra profilo
stazione MINIMALISTA
« il: 26 Marzo 2008, 17:59:04 »
ecco la mia idea su come sfruttare in modo minimalista e non invasivo la "base" vintage...

La radio è un Johnson Messenger250 "50th year" 23 ch AM 4 watt con microfono della sua linea

è aiutata in tx da un bivalvolare BV135 e controllata dallo strumento HP1000. Ros 1,3 senza accordatore
Purtroppo non ho strumentazione dell'epoca quindi ho ripiegato su accessori lowcost inutilizzati.



Per l'antenna ho scelto l'idea del "monopolo" ovvero ho steso su un 1.1 un cavo di 2,75m e all'altro polo ho collegato un cavo alla massa del termosifone

il tutto in attesa che mi venga la vogliadi sistemare 2 canne da pesca e fare un single-loop a onda intera, oppure un dipolo chiuso.

La mia idea è che su una base così non sia bello costruire torri, tralicci o mostri alti 10 metri. Mi piace di più associare la vecchia radio al semplice e pionieristico filo.

SUGGERIMENTI??






P.S. non sono ancora riuscito a fare neanche un QSO  8O
Stazione in furgone: Hy-Gain V + Turner m+3 + Bias Comb12 + Avanti Moonraker.
In casa: collezionista (accatastatore e distruttore) di radio e microfoni.

Offline Emergency118

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3745
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • Utente in QRT "73 a tutti SK...
    • Mostra profilo
Re: stazione MINIMALISTA
« Risposta #1 il: 26 Marzo 2008, 18:13:34 »
Che dire, se a te piace cosi.... :up:
L' apparecchio, che tu chiami vintage, già al suo tempo non era particolarmente "particolare", quindi lascio a te le conclusioni!

Io monterei una bella imax 2000 sul tetto o su un bel palo in giardino.
I fili vanno benone su altre frequenze, sulla 27 ormai si richiedono in base antenne con dei guadagni consistenti e non dipoli (o in questo caso un filo assai troppo corto; al limite un dipolo classico bello alto andava meglio...) o antenne raffazzonate.
Antenne del genere possono "andare" al limite in portatile, ad altezze consistenti e con la propagazione!
Non dimentichiamoci che si possono avere le stazionarie anche a 1:1, ma non è mica detto che per questo l' antenna funzioni (o almeno funzioni decentemente!), motivo questo per cui non hai ancora fatto nessun collegamento.
Ti consiglio quindi di togliere il tuo monopolo, o almeno di farti un dipolo classico con un filo di sezione adeguata (almeno 2,5) ad una altezza di almeno 6mt da terra, sempre che tu voglia parlare con qualcuno e non ascoltare il fruscio.... :up:

Offline 1VP001

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 703
  • Applausi 5
  • Sesso: Maschio
  • IL PEGGIORE
    • Mostra profilo
Re: stazione MINIMALISTA
« Risposta #2 il: 26 Marzo 2008, 18:21:35 »
he he il fruscio aiuta a dormire hihihi


si dai infatti la base l'ho presa a due spicci però mi piace.. anche perchè di piu non avrei voluto spendere!

x l'antenna ok, giusto, ma tanto visto che la base è lì quasi x bellezza e che alla fine la userò solo per rimanere in contatto con casa mia quando sono fuori col cane....... cercavo una via pionieristica capito il senso? se no avrei anche una 2el quad ma mi sembra sprecata x il messenger  :birra:
Stazione in furgone: Hy-Gain V + Turner m+3 + Bias Comb12 + Avanti Moonraker.
In casa: collezionista (accatastatore e distruttore) di radio e microfoni.

Offline Emergency118

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3745
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • Utente in QRT "73 a tutti SK...
    • Mostra profilo
Re: stazione MINIMALISTA
« Risposta #3 il: 26 Marzo 2008, 18:29:11 »
Si, capisco, ma il messager almeno PER FUNZIONARE ha bisogno di un dipolo tradizionale e non di quel filo corto e troppo basso per essere chiamato in qualsiasi modo antenna....Con un gommino di un portatile funziona meglio 8)

Offline aquiladellanotte

  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3401
  • Applausi 136
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: stazione MINIMALISTA
« Risposta #4 il: 26 Marzo 2008, 20:38:20 »
ok per il rimanere vintage, però ti devi pure divertire in qso.
casomani studia ke tipo di antenne si utilizzavano prima
aquila della notte 1adn089
IZ0PQE


Offline maury70

  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2013
  • Applausi 2
  • Sesso: Maschio
  • N°1
    • Mostra profilo
Re: stazione MINIMALISTA
« Risposta #5 il: 26 Marzo 2008, 23:21:59 »
Ciao a tutti , metti una bella verticale e fuoco  :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:h
Maury70,1rgk174

Offline hafrico

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 23279
  • Applausi 251
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: stazione MINIMALISTA
« Risposta #6 il: 26 Marzo 2008, 23:28:49 »
troppo minimalista............ meglio guardare la tv..........

Offline maury70

  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2013
  • Applausi 2
  • Sesso: Maschio
  • N°1
    • Mostra profilo
Re: stazione MINIMALISTA
« Risposta #7 il: 26 Marzo 2008, 23:47:41 »
si i soliti programmi di 50 anni fà :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Maury70,1rgk174

Offline 1VP001

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 703
  • Applausi 5
  • Sesso: Maschio
  • IL PEGGIORE
    • Mostra profilo
Re: stazione MINIMALISTA
« Risposta #8 il: 28 Marzo 2008, 07:31:46 »
ok mi avete convinto. l'antenna non va bene...
effettivamente ieri sentivo due camionisti a S4-5 e poi ho scoperto che erano a 1 km da casa mia..
troppo minimalista anche per me!

per rimanere in tema "vintage" l'idea adesso sarebbe quella di mettere in orizzontale un dipolo ripiegato a 1/2 lambda da terra, oppure mi sta sfagiolando sempre di più l'idea del single-loop a onda intera su rotore stolle, che mi consentirebbe di stare anche un po' più basso. che dite ragazzi? devo mettermi all'opera?

(come si sarà capito, la "canna da pesca" non mi piace. ognuno ha le sue paranoie e io qui voglio fare qualcosa di strano, anche se poi magari il risultato è quello che è)
Stazione in furgone: Hy-Gain V + Turner m+3 + Bias Comb12 + Avanti Moonraker.
In casa: collezionista (accatastatore e distruttore) di radio e microfoni.


Offline Emergency118

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3745
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • Utente in QRT "73 a tutti SK...
    • Mostra profilo
Re: stazione MINIMALISTA
« Risposta #9 il: 28 Marzo 2008, 08:41:21 »
Se vuoi fare qualcosa di coerente metti una GP sul tetto, ali tempi del Messanger usavano TUTTI quella, e non loop (roba di 80 anni fà) o dipoli ripiegati.....
Se poi la tua passione ti porta a NON ASCOLTARE, e NON PARLARE con nessuno, metti pure sù una loop o un dipolo ripiegato...
La 27 è una frequenza dove, al giorno d' oggi, con antenna ad elevato guadagno 5/8 e superfrustoni di due metri in macchina tutte a polarizzazione verticale, con apparecchi sempre più potenti (vorrei vedere chi và con i 5W canonici..) fai poca, pochissima strada con una loop e 4W scarsi, un pò meglio dovrebbe andare il dipolo ripiegato, assai meglio il classico dipolo ad una altezza giusta.....ma se tutti usano antenne verticali, sul locale vai male ugualmente.
Con i presupposti che hai enunciato sul tuo precedente post, le cose non è poi che cambino chissà quanto rispetto ad ora, specialmente con la loop....
E non sono neppure storicamente inquadrate con l' apparato....
« Ultima modifica: 28 Marzo 2008, 11:31:31 da Emergency118 »

Offline Nembo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2770
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • Utente in qrt
    • Mostra profilo
Re: stazione MINIMALISTA
« Risposta #10 il: 28 Marzo 2008, 09:41:48 »
Non so che dire.
Minimalismo non è sinonimo di inefficienza.
Anche l' apparato più scasso con una buona antenna si trasforma e diventa un leone.
Quindi concentrati sull' antenna.
Se vuoi rimanere sul vintage, metti insieme una bella quad a due elementi rigorosamente autocostruita. Con due lire ti fai un' antenna performante, silenziosa ma efficiente e dall' aspetto retro'. Ovvimante senza rotore, issata su un palo al quale appicherai un manettino a crociera per fare girare il tutto: più minimalista di così....
73 + 51  a tutti


Offline Derrick

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 547
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: stazione MINIMALISTA
« Risposta #11 il: 28 Marzo 2008, 10:40:45 »
...si può fare di tutto, accontentandosi dei risultati oppure cambiando di nuovo strategia. Quando si pensa ad antenne alternative per la 27 bisogna in ogni caso considerare che la stragrande maggioranza delle stazioni fisse (e tutte quelle mobili) opera con antenne a polarizzazione verticale, un fattore determinante per i collegamenti a breve e media distanza.

Ciao!

Offline LORYSSB

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 54
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
Re: stazione MINIMALISTA
« Risposta #12 il: 28 Marzo 2008, 10:45:58 »
allora vuoi restare in tema vintage in tutto e per tutto,ma per l antenna è meglio usare una gp o una 5|8  . pure io avevo un apparato vintage,il president madison,ma di antenna aveva una mantova turbo e un lineare eltelco 5 valvole,e andava forte..per me dovresti mettere una gp,sul tetto,se vuoi restare un po "anonimo" quella è la soluzione giusta,ma se non hai problemi allora una 5|8  o una bella direttiva...cosi ti fai sentire.

Offline dukeluca86

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1962
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: stazione MINIMALISTA
« Risposta #13 il: 28 Marzo 2008, 11:50:56 »
Ti dico la mia, perchè non ti costruisci un bel balun (in realtà è un unun) da 9:1 e ci metti una long wire ? Visto che hai un bel giardino la puoi stendere dal tetto a terra (meglio a un paletto di un paio di metri), magari da una lunghezza d'onda oppure un multiplo se hai spazio, e puoi sempre dire che è il filo dei panni no ?
Il miglior SO ? Linux !