Autore Topic: 1 Settembre 2021 switch off  (Letto 1007 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online IK4MDZ-Franco

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1062
  • Applausi 134
  • Sesso: Maschio
  • http://web.tiscali.it/ellepi_progetti/
    • Mostra profilo
    • il mio sito
    • E-mail
  • Nominativo: IK4MDZ ex IW4APT dal 1977 al 1987
1 Settembre 2021 switch off
« il: 02 Ottobre 2020, 22:08:03 »
Sono cosciente di essere OT per quanto riguarda il forum radioamatoriale, lo so, ma sono leggermente inc...ato.
Siete pronti al mega switch off dell'1 settembre 2021 per dare spazio al 5G con il nuovo DVB-T2 ?
Ad oggi non si riescono piu' a trovare, e manca un anno, le nuove centraline programmabili DVB-T1/DVB-T2. Ci pensate a tutti gli impianti TV che devono essere aggiornati e che necessitano di avere installato le nuove centraline programmabili entro il 31 Agosto dal momento che il primo settembre ci sara lo switch off e quindi gli antennisti dovranno fare i salti mortali da un condominio all'altro per la riprogrammazione.
E' che dire dei nuovi decoder DVB-T2 o ancora meglio la sostituzione del TV ?. Che fantastica idea hanno avuto proprio a cavallo del covid il dovere spendere per vedere la televisione della quale peraltro si paga un canone alla RAI. Lo so, ci siamo passati di gia' ma che pa..e.
Scusate, sono leggermente alterato, non potevano spostare il tutto in un periodo diverso ?
Come diceva TOTO' : "E io pago".
73' Franco
« Ultima modifica: 02 Ottobre 2020, 22:09:47 da IK4MDZ-Franco »
L'ambizione e' l'ultimo rifugio dei falliti
Oscar Wilde


Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1883
  • Applausi 154
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
    • E-mail
  • Nominativo: ik2nbu
Re:1 Settembre 2021 switch off
« Risposta #1 il: 02 Ottobre 2020, 22:27:57 »
Se ne parlava oggi in radio e ho verificato che il mio TV Samsung comprato 6 anni fa, riceve perfettamente il canale 100 e 200 di test del DVB-2, e da notare che il nostro impianto condominiale è vecchio di 20 anni, mai rifatto !

Il nuovo standard è in molti casi retro-compatibile.

Verifica anche il tuo:

https://www.repubblica.it/economia/2020/01/16/news/nuovo_digitale_terrestre_ecco_i_canali_test_verifica_se_la_tv_va_cambiata_-245899890/

73 Arnaldo Ik2nbu

Offline aquiladellanotte

  • 1RGK458
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3650
  • Applausi 137
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:1 Settembre 2021 switch off
« Risposta #2 il: 03 Ottobre 2020, 00:35:53 »
Chissà se molti tvi verranno risolti!

inviato Redmi Note 8 Pro using rogerKapp mobile

aquila della notte 1adn089
IZ0PQE


Online kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3608
  • Applausi 130
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:1 Settembre 2021 switch off
« Risposta #3 il: 03 Ottobre 2020, 01:13:29 »
Chissà se molti tvi verranno risolti!

cambia solo il protocollo di compressione.

Online IK4MDZ-Franco

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1062
  • Applausi 134
  • Sesso: Maschio
  • http://web.tiscali.it/ellepi_progetti/
    • Mostra profilo
    • il mio sito
    • E-mail
  • Nominativo: IK4MDZ ex IW4APT dal 1977 al 1987
Re:1 Settembre 2021 switch off
« Risposta #4 il: 03 Ottobre 2020, 06:49:26 »
Arnaldo sei il solito fortunello. Io ho un Sony bravia 55'' FULLHD che acquistai 10 anni fa o giu' di li. Mi costo la bellezza di 2500 euro. Si vede perfettamente, peccato che non sia compatibile. Andro' di decoder HD. Mi domando se pero' era il momento giusto, economicamente, per fare questi cambiamenti.
73'
 
L'ambizione e' l'ultimo rifugio dei falliti
Oscar Wilde


Offline aquiladellanotte

  • 1RGK458
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3650
  • Applausi 137
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:1 Settembre 2021 switch off
« Risposta #5 il: 03 Ottobre 2020, 08:02:25 »
cambia solo il protocollo di compressione.
E il fatto che la gente comprerà decoder cinesi...

inviato Redmi Note 8 Pro using rogerKapp mobile

aquila della notte 1adn089
IZ0PQE

Offline aquiladellanotte

  • 1RGK458
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3650
  • Applausi 137
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:1 Settembre 2021 switch off
« Risposta #6 il: 03 Ottobre 2020, 08:03:00 »
Arnaldo sei il solito fortunello. Io ho un Sony bravia 55'' FULLHD che acquistai 10 anni fa o giu' di li. Mi costo la bellezza di 2500 euro. Si vede perfettamente, peccato che non sia compatibile. Andro' di decoder HD. Mi domando se pero' era il momento giusto, economicamente, per fare questi cambiamenti.
73'
Per la ripresa serve l'indotto e la spesa economica.... E la gente è sensibile a spendere per la tv e le sigarette

inviato Redmi Note 8 Pro using rogerKapp mobile

aquila della notte 1adn089
IZ0PQE


Online kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3608
  • Applausi 130
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:1 Settembre 2021 switch off
« Risposta #7 il: 03 Ottobre 2020, 11:38:46 »
E il fatto che la gente comprerà decoder cinesi...

e quindi? a parte che oramai è difficile che vengano prodotti altrove, credi che il TVI entri dai decoder o dal resto dell'impianto?

Offline Aquila IU0OGA

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2111
  • Applausi 120
  • Sesso: Maschio
  • cave ab homine unius libri
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IU0OGA
Re:1 Settembre 2021 switch off
« Risposta #8 il: 03 Ottobre 2020, 11:56:15 »
Ho un samsung che ha qualche annetto, immagino che sarà bisognoso di decoder, la cosa bella è che non sintonizzo ne il CH100 ne il 200  [emoji1] (nemmeno in manuale!)
Aliena vitia in oculis habemus, a tergo nostra sunt...


Online kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3608
  • Applausi 130
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:1 Settembre 2021 switch off
« Risposta #9 il: 03 Ottobre 2020, 12:10:52 »
Io ho un Sony bravia 55'' FULLHD che acquistai 10 anni fa o giu' di li. Mi costo la bellezza di 2500 euro.

Ho un samsung che ha qualche annetto, immagino che sarà bisognoso di decoder, la cosa bella è che non sintonizzo ne il CH100 ne il 200  [emoji1] (nemmeno in manuale!)


dopo aver preso una bella fregatura con un Sony Black Trinitron 100Hz schermo piatto 32" pagato una fortuna 20 anni fa, che siamo pure riusciti a rivendere per 250 euro, ho deciso che i televisori si cambiano ogni 10 anni spendendo il meno possibile oppure si portano avanti finché non si rompono del tutto, ho uno sharp aqua da 22" di 16 anni che ha già cambiato 3 decoder e ancora va.

Online IK4MDZ-Franco

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1062
  • Applausi 134
  • Sesso: Maschio
  • http://web.tiscali.it/ellepi_progetti/
    • Mostra profilo
    • il mio sito
    • E-mail
  • Nominativo: IK4MDZ ex IW4APT dal 1977 al 1987
Re:1 Settembre 2021 switch off
« Risposta #10 il: 03 Ottobre 2020, 12:35:25 »
Il problema nasce anche per SKY in quanto dai primi di gennaio 2021 cambiano il sitema di codifica e i decoder bianchi non vanno piu' bene. Io che ne ho uno di proprita' dovro' cambiarlo passandolo come se fosse in comodato d'uso per potere avere il nuovo.
Il decoder HD per DVB-T2 non costano eccessivamente (60 euro) pero' e' un'altra spesa in piu' che ce la potevamo risparmiare di questi tempi. E poi per la 5G per la digitalizzazione degli enti statali cosi' lavorano piu' veloci e sono tutti interconnessi tra loro, ma per favore, alle favole non ci credo piu'.
73'
« Ultima modifica: 03 Ottobre 2020, 12:48:38 da IK4MDZ-Franco »
L'ambizione e' l'ultimo rifugio dei falliti
Oscar Wilde


Offline Aquila IU0OGA

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2111
  • Applausi 120
  • Sesso: Maschio
  • cave ab homine unius libri
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IU0OGA
Re:1 Settembre 2021 switch off
« Risposta #11 il: 03 Ottobre 2020, 12:58:49 »
Il problema nasce anche per SKY in quanto dai primi di gennaio 2021 cambiano il sitema di codifica e i decoder bianchi non vanno piu' bene. Io che ne ho uno di proprita' dovro' cambiarlo passandolo come se fosse in comodato d'uso per potere avere il nuovo.
Il decoder HD per DVB-T2 non costano eccessivamente (60 euro) pero' e' un'altra spesa in piu' che ce la potevamo risparmiare di questi tempi. E poi per la 5G per la digitalizzazione degli enti statali cosi' lavorano piu' veloci e sono tutti interconnessi tra loro, ma per favore, alle favole non ci credo piu'.
73'
Come darti torto...
Aliena vitia in oculis habemus, a tergo nostra sunt...

Online IK4MDZ-Franco

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1062
  • Applausi 134
  • Sesso: Maschio
  • http://web.tiscali.it/ellepi_progetti/
    • Mostra profilo
    • il mio sito
    • E-mail
  • Nominativo: IK4MDZ ex IW4APT dal 1977 al 1987
Re:1 Settembre 2021 switch off
« Risposta #12 il: 03 Ottobre 2020, 13:46:57 »
E poi, l'ultima, le bollette della luce a partire da ottobre aumenteranno del 15.8% e il gas "solo" del 13.6%. E nessuno che ne parla, e' una cosa indecente proprio adesso che, a parte i lavoratori dello stato che hanno lo stipendio fisso (non me la prendo con loro, e' un dato di fatto), chi lavora come artigiano avrebbe bisogno di sgravi e non aumenti visto che il reddito mi e' calato del 60-70% e ogni mese sono in perdita, mentre TARI, IRPEF, INPS camera di commercio, In quale paese si e' mai visto che le taasse (IRPEF) si pagano al 98/99% in anticipo per l'anno successivo e non a consuntivo a fine anno ?.
Scusate lo sfogo, ma dopo avere imparato queste due ultime chcche,  come si dice a Roma "quando ce vo' ce vo'".
73'
« Ultima modifica: 03 Ottobre 2020, 13:53:36 da IK4MDZ-Franco »
L'ambizione e' l'ultimo rifugio dei falliti
Oscar Wilde


Online kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3608
  • Applausi 130
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:1 Settembre 2021 switch off
« Risposta #13 il: 03 Ottobre 2020, 15:17:05 »
Franco scusa ma tutti i lavoratori dipendenti hanno uno stipendio fisso,  almeno tutti quelli che non sono in CIG straordinaria o peggio, non solo quelli statali, inoltre i lavoratori dipendenti pagano le tasse con le trattenute alla fonte, tu dirai che sono soldi virtuali visto che il dipendente non li vede mai, ma in sede di rinnovo dei contratti ti assicuro che si vedono, eccome se si vedono; per questo c'è l'attuale tendenza datoriale, avallata purtroppo dallo stato, a erogare servizi di "welfare" che trasformano in privilegio e  trasferiscono verso la gestione di privati i servizi pubblici che dovrebbero essere diritto di tutti.
Siamo tutti dalla stessa parte e dovremmo agire unitariamente: il prezzo delle materie prime è calato eppure i costi energetici al pubblico aumentano, anche secondo la cosiddetta "legge di mercato" non dovrebbe andare così, ma stanno cercando di spostare sui cittadini i ricavi di buona parte dei consumi energetici che erano a carico delle aziende e che con il lockdown e lo "Smart Working", che è a tutti gli effetti un telelavoro, sono calati enormemente.
Siamo tutti dalla stessa parte.

Online IK4MDZ-Franco

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1062
  • Applausi 134
  • Sesso: Maschio
  • http://web.tiscali.it/ellepi_progetti/
    • Mostra profilo
    • il mio sito
    • E-mail
  • Nominativo: IK4MDZ ex IW4APT dal 1977 al 1987
Re:1 Settembre 2021 switch off
« Risposta #14 il: 03 Ottobre 2020, 17:50:00 »
Scusa KZ, non hai capito, non sono contro chi lavora a stipendio fisso erogato dallo stato, figurati, siamo tutti nella stessa barca, la ragione e' che con le tasse pagano pensionati, lavoratori statali perche' non ne possono fare a meno se no si va in default, ed e' giusto. Ecco perche' hanno speso solo parole ma le tasse statali , regionali e comunali sono rimaste le stesse nonostante chi le deve pagare non abbia incassato nulla. Se poi l'autonomo deve stringere la cinghia optando per pagare le tasse o pagare i dipendenti o mangiare , non e' che a loro importi piu' di tanto.Ad esempio a mi e' arrivata la Tari in ritardo di un mese perche' le poste non hanno consegnato il bollettino ed io ho dovuto pagare quella di settembre e quella di luglio insieme con gli interessi. Chi ha sbagliato e' sempre con il sedere all'asciutto. Mi devi scusare tanto sai ma sono veramente preoccupato poiche' ogni mese devo andare in banca per prelevare quanto le tasse mi richiedono. Con quello che incasso riesco a malapena a pagare le spese vive. Non voglio fare la guerra alle categorie di lavoratori, per carita' ognuno lavora pesantemente e' viene ripagato con briciole, mi fanno solo arrabbiare le panzane che raccontano come pasticche di Xanax.
Sto andando non fuori OT, ma di piu' e quindi e' meglio che mi taccia per evitare di dare una impressione sbagliata ma il cruccio piu' grosso e' trovare un lavoro per mia figlia che, si e' laureata per la seconda volta poiche' gia' con la prima laurea in scienze giuridiche non aveva trovato uno straccio di lavoro e quest'anno si e' laureata in legge ma se sapessi che razza di attivita' gli hanno offerto mi viene da piangere , ma non solo per lei ma per tutti i giovani che sono a spasso.
E questi parlano, parlano ... .
Basta la finisco bisogna solo sperare di non avere problemi gravi di salute.
73'

PS: se i moderatori vogliono eliminare il 3D hanno tutte le ragioni per farlo , in questi 2 giorni non so cosa mi sia preso ma vedo molto buio nel nostro futuro. Forse devo farmelo predire da Donna Zobeide con i tarocchi.
« Ultima modifica: 03 Ottobre 2020, 17:58:26 da IK4MDZ-Franco »
L'ambizione e' l'ultimo rifugio dei falliti
Oscar Wilde


Online kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3608
  • Applausi 130
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:1 Settembre 2021 switch off
« Risposta #15 il: 03 Ottobre 2020, 20:09:20 »
tutti siamo preoccupati e tutti veniamo massacrati da tasse e tariffe, sarebbe ora di alzare la testa e spezzare qualche catena, magari cominciando da questa del DVB-T2.
ps: i miei figli sono piccoli, ma già cerchiamo di fargli capire che se vorranno ottenere qualcosa in più della sola sopravvivenza molto probabilmente dovranno andare all'estero, pensa tu! cresciamo i figli con l'idea che debbano scappare. (una larga parte dei miei coetanei sono emigrati e mai tornati)

Offline r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16383
  • Applausi 415
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:1 Settembre 2021 switch off
« Risposta #16 il: 03 Ottobre 2020, 22:45:01 »
73 a tutti, siamo in qso libero,  basta non buttarla in politica ecc... che ci stà anche l'OT, dopo tutto non si inventa nulla, la realtà è che per arrivare a fine mese si fà fatica e sapere che inutilmente dovremo comprare tv, decoder ecc... per vedere le stesse cose indispone parecchio anche me, anzi, potrei scrivere un libro su tutte le bugie raccontate sul digitale terrestre e aggiungo che io in casa ho ancora i tv a tubo catodico (anche in BN) e non penso minimamente di buttarli fin che funzionano, chiaramente mi tocca comprare i decoder e con i tv senza scart serve un modulatore analogico ma se voglio io il digitale terreste t2 lo vedo anche con il tv in BN e gli schermi piatti li uso per i pc solo perchè non ho più monitor a tubo catodico, che se ne dica il nuovo non è sempre meglio del vecchio e pubblicizzano sempre i "pregi" e mai i difetti, con il t2 spacciano l'inevitabile cambiamento come miglioria nelle immagini e invece sarà qualitativamente inferiore, quando aumenti la compressione del flusso dati non migliori la qualità rispetto al flusso dati diretto senza compressione, purtroppo la gente ci crede e pensa che quando compra il tv 4k con il nuovo sistema vedrà meglio di adesso e invece sarà peggio, lo vedo tutti i giorni e perdo un sacco di tempo per spiegare come stanno le cose ma è una lotta contro i mulini a vento, la pubblicità martellante convince al punto che arriva gente con il televisore ancora funzionare a pensare di cambiarlo adesso per la paura di restare senza tv quando ci sarà lo switch off, sulla data poi c'è la confusione maggiore perchè è da almeno 3 anni che sento dire che entro l'anno si cambia e propongono corsi (a pagamento...) per l'utilizzo dei filtri LTE ecc... quando ai fini dell'impianto d'antenna non cambia nulla se non la banda dei canali tv, poi sul perchè serve il 5G e quindi bisogna ridurre la banda tv si potrebbe scrivere un'altro libro, di fatto la gente vuole la connessione veloce con gli smartphone ovunque, vuole tutto smart,le auto che si giudano da sole ecc... e a farne le spese è la tecnologia vecchia (prima analogica ora il digitale terrestre t1...) ma tra pochi anni si passerà al via cavo e quindi anche il t2 verrà spento, lo chiamano  progresso...


Offline 1KT01

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 74
  • Applausi 2
    • Mostra profilo
  • Nominativo: 1KT001
Re:1 Settembre 2021 switch off
« Risposta #17 il: 04 Ottobre 2020, 06:52:22 »
La tecnologia è ad uso di una dittatura feroce e ingorda mascherata da progresso.

La produzione tecnologica è quasi tutta lontana migliaia di km e il denaro che ne deriva anche.

Propaganda asfissiante di menzogne e utopie supportano il tutto.

Ecco perchè la radio ad uso individuale autonomo (anche con batterie e FV se necessario) è rimasto l'ultimo baluardo di libertà.

Il contatto diretto tra le umane menti senza censura.

L' FT8 è un formidabile mezzo di comunicazione di massa che va impostato come una Block Chain per creare un World Network Free impossibile da verticizzare quindi da manipolare.

La radio libererà ancora una volta l'umanità dalla tirannia , questa volta globale , con una controffensiva globale.

Usatela non solo per collegamenti fini a se stessi ma come strumento che ricrea e difende la libertà e la giustizia.








Online IK4MDZ-Franco

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1062
  • Applausi 134
  • Sesso: Maschio
  • http://web.tiscali.it/ellepi_progetti/
    • Mostra profilo
    • il mio sito
    • E-mail
  • Nominativo: IK4MDZ ex IW4APT dal 1977 al 1987
Re:1 Settembre 2021 switch off
« Risposta #18 il: 04 Ottobre 2020, 08:01:21 »
Io non dico che non sia da fare questo cambiamento, solo che non mi sembra il momento piu' adatto per farlo vista la situazione. L'imporre spese ulteriori e' fuori luogo. Poi, provate a pensare, un individuo non ha la possibilita' di cambiare centralina e acquistare il decoder e quindi non ricevera' piu' alcun segnale televisivo, ma solo il fatto di disporre di un catorcio di televisione, anche b/n, gli impone di pagare un canone in quanto questo e' stato trasformato in possesso. Un'altra cosa che, diciamo stride, e tutti noi la verifichiamo quando arrivano le bollette luce e gas, e' presente una voce "oneri per il trasporto dell'energia" in quanto scorporata dalla tariffazione dei consumi. Questa cifra e' fissa e, a seconda delle regioni, varia dai 24 ai 27 euro fissi. Se un individuo, per ipotesi, non consuma nulla, deve pagarla lo stesso anche se in realta' non e' stata trasportata alcuna forma di energia per il suo consumo. Un esempio, il barista cinese che ho sotto casa ha un appartamento sfitto a Pechino dove abitava sua madre deceduta. Poiche' e' sfitto e non ha consumi, non paga assolutamente nulla e le bollette gli arrivano con 0 yen. Si parla di Cina, un paese non propriamente aperto ai diritti civili. Come dice R5000 ci sarebbe da scrivere libri su libri su questi che io chiamo soprusi delle parti forti nei confronti del cittadino. Sono tante, piccole, gabole che viviamo ogni giorno.
E' proprio il caso di darsi alla radio per dimenticare.
73'

PS: Ripeto che e' il caso che gli amministratori intervengano per chiudere il 3D visto la piega che sta prendendo. Io di sicuro non me la prendo, anzi sono convinto che farebbero bene, qui si deve parlare di radio e di argomenti inerenti ad essa.
L'ambizione e' l'ultimo rifugio dei falliti
Oscar Wilde


Online Giggibuatta

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 280
  • Applausi 32
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:1 Settembre 2021 switch off
« Risposta #19 il: 04 Ottobre 2020, 08:40:47 »
Paese che vai e usanze che trovi. Qui fino a qualche anno fa il canone tv era di circa 350 euro l'anno. Poi visto che non lo pagava nessuno e' stato trasformato in tassa sul possesso di apparecchi idonei. Morale e' che ora ci trattengono direttamente alla fonte una percentuale sullo stipendio. Quindi io pago il canone, mia moglie pure e se fossimo 10 in casa sarebbe un tot per 10.
Ciao

Offline Aquila IU0OGA

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2111
  • Applausi 120
  • Sesso: Maschio
  • cave ab homine unius libri
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IU0OGA
Re:1 Settembre 2021 switch off
« Risposta #20 il: 04 Ottobre 2020, 10:29:59 »
Paese che vai e usanze che trovi. Qui fino a qualche anno fa il canone tv era di circa 350 euro l'anno. Poi visto che non lo pagava nessuno e' stato trasformato in tassa sul possesso di apparecchi idonei. Morale e' che ora ci trattengono direttamente alla fonte una percentuale sullo stipendio. Quindi io pago il canone, mia moglie pure e se fossimo 10 in casa sarebbe un tot per 10.
Ciao
Qui dove ? (in Italia è tassa di possesso da più di 20 anni ma si paga una volta sola).
73 a tutti, siamo in qso libero,  basta non buttarla in politica ecc... che ci stà anche l'OT, dopo tutto non si inventa nulla, la realtà è che per arrivare a fine mese si fà fatica e sapere che inutilmente dovremo comprare tv, decoder ecc... per vedere le stesse cose indispone parecchio anche me, anzi, potrei scrivere un libro su tutte le bugie raccontate sul digitale terrestre e aggiungo che io in casa ho ancora i tv a tubo catodico (anche in BN) e non penso minimamente di buttarli fin che funzionano, chiaramente mi tocca comprare i decoder e con i tv senza scart serve un modulatore analogico ma se voglio io il digitale terreste t2 lo vedo anche con il tv in BN e gli schermi piatti li uso per i pc solo perchè non ho più monitor a tubo catodico, che se ne dica il nuovo non è sempre meglio del vecchio e pubblicizzano sempre i "pregi" e mai i difetti, con il t2 spacciano l'inevitabile cambiamento come miglioria nelle immagini e invece sarà qualitativamente inferiore, quando aumenti la compressione del flusso dati non migliori la qualità rispetto al flusso dati diretto senza compressione, purtroppo la gente ci crede e pensa che quando compra il tv 4k con il nuovo sistema vedrà meglio di adesso e invece sarà peggio, lo vedo tutti i giorni e perdo un sacco di tempo per spiegare come stanno le cose ma è una lotta contro i mulini a vento, la pubblicità martellante convince al punto che arriva gente con il televisore ancora funzionare a pensare di cambiarlo adesso per la paura di restare senza tv quando ci sarà lo switch off, sulla data poi c'è la confusione maggiore perchè è da almeno 3 anni che sento dire che entro l'anno si cambia e propongono corsi (a pagamento...) per l'utilizzo dei filtri LTE ecc... quando ai fini dell'impianto d'antenna non cambia nulla se non la banda dei canali tv, poi sul perchè serve il 5G e quindi bisogna ridurre la banda tv si potrebbe scrivere un'altro libro, di fatto la gente vuole la connessione veloce con gli smartphone ovunque, vuole tutto smart,le auto che si giudano da sole ecc... e a farne le spese è la tecnologia vecchia (prima analogica ora il digitale terrestre t1...) ma tra pochi anni si passerà al via cavo e quindi anche il t2 verrà spento, lo chiamano  progresso...
Ho informazioni del tutto differenti sulla qualità del 4K (tra l altro in Giappone da quest' anno trasmettono con uno standard con una risoluzione 4 volte il 4k) puoi darmi qualche accenno sul perchè affermi che la qualità sarebbe peggiore ?
Aliena vitia in oculis habemus, a tergo nostra sunt...

Offline IZ1LEH

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 116
  • Applausi 16
  • Sesso: Maschio
  • inizio attività 5 Aprile 1994
    • Mostra profilo
Re:1 Settembre 2021 switch off
« Risposta #21 il: 04 Ottobre 2020, 10:34:31 »
Ciao a tutti. Purtroppo e' cosi'. Il problema e' semplicemente che le Telco avevano bisogno della banda 700 Mhz, per le loro "indispensabili manovre", tutto qui nessun progresso tecnologico, ricordiamo che siamo sempre ultimi, nell'avanzamento. Comunque i canali saranno sempre gli stessi, prima ci tolsero.i canali dal 61 al 69, ora dal 49 al 60. Tutto qui. In pratica ci dimezzano la.banda quinta, e, per fare stare tutti, impongono il cambio di compressione dei dati, da mpeg2 a mpeg4 inizialmente, e poi dopo  a hevc.265 T2. Ma non credo passeranno tutti al H.265. Secondo me, sopratutto le locali, che arrancano a trasmettere rimarranno in T2 mpeg4. Comunque questa cosa e' stata fatta SOLO per dare la banda 700 Mhz alle telco. Niente di più. Sto casino e' solo una mera messinscena poiche' su quella banda le tv avevano diritto d'uso e concessioni a lungo termine.

inviato SM-G950F using rogerKapp mobile


Online Giggibuatta

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 280
  • Applausi 32
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:1 Settembre 2021 switch off
« Risposta #22 il: 04 Ottobre 2020, 10:39:10 »
Qui dove ? (in Italia è tassa di possesso da più di 20 anni ma si paga una volta sola).
Firlandia...


Online kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3608
  • Applausi 130
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:1 Settembre 2021 switch off
« Risposta #23 il: 04 Ottobre 2020, 12:38:46 »
Sto casino e' solo una mera messinscena poiche' su quella banda le tv avevano diritto d'uso e concessioni a lungo termine.

i concessionari sono stati largamente favoriti e indennizzati, un po' come dopo la mammì, la gasparri e lo switch off del 2008: le concessioni di frequenze sono diventate un bene "disponibile" e ne è stato fatto largo commercio, altrimenti non si spiegherebbe l'accesso di nuovi editori all'offerta televisiva.
sul fatto che non ci siano miglioramenti in assoluto non sono completamente d'accordo: il protocollo di compressione più moderno ed efficiente è un vantaggio visto che le risorse (la banda) si riducono e renderà più pulito lo spettro dopo la razionalizzazione dei canali.
il prezzo da pagare è che questi "salti tecnologici" non sono determinati dagli utenti: agli utenti interessa che il servizio funzioni e che costi poco.
è un discorso per certi versi analogo all'imposizione dei limiti di emeissione per gli autoveicoli: da quando sono stati imposti, per primi nei paesi nordici e dagli statunitensi a metà degli anni '70, in realtà non c'è stato un abbassamento dell'inquinamento, anche perché il numero dei veicoli circolanti è enormemente aumentato, però i limiti impongono ai produttori di motori l'innovazione tecnologica al fine di ridurre i consumi e le emissioni.
in entrambi i casi i vantaggi sono esclusivamente economici e hanno ricadute molto limitate (e indirette) sull'utenza.
il grande problema è che tutte queste "innovazioni" ci vengono vendute in pacchi regalo che, al di là della retorica politico-pubblicitaria, sono completamente vuoti, i veri regali vengono spacchettati altrove.

in fondo cosa è che ci piace dell'attività radio?
la dimensione individuale e insieme comunitaria, l'autodeterminazione (le autocostruzioni), la libertà di uso degli strumenti tecnologici (e c'è che sostiene che il CW è obsoleto), la sfida con sé stessi.
la radio è prometeica.

Offline IZ1LEH

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 116
  • Applausi 16
  • Sesso: Maschio
  • inizio attività 5 Aprile 1994
    • Mostra profilo
Re:1 Settembre 2021 switch off
« Risposta #24 il: 04 Ottobre 2020, 12:59:57 »
"il grande problema è che tutte queste "innovazioni" ci vengono vendute in pacchi regalo che, al di là della retorica politico-pubblicitaria, sono completamente vuoti, i veri regali vengono spacchettati altrove."


Appunto, e' proprio questo il succo del discorso, kz, il vantaggio tecnologico, e' solo tecnico, in quanto, all'utenza non interessa come viene trasmesso il segnale, importa solo che si veda cio' che si deve vedere e che non si spendano soldi. Vero il vantaggio della robustezza del segnale e tutto il resto, ma e' chiaramente stato sfruttato il pretesto dell'innovazione tecnologica a secondo fine. Fidati che se le telco non spingevano per la banda 700, il T2 l'avremmo visto forse solo alla RAI e Mediaset, ma sono sicuro che tutto il resto sarebbe rimasto tranquillamente in mpeg-2 T1 per molto tempo, visti gli alti costi di adattamento degli impianti. Ora comincio a vedere locali che passano in MPEG-4 SD.....intesa Piemonte trasmette in T2 mpeg2.....

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando rogerKapp mobile