Autore Topic: Antenne a terra o sottoterra: chi sa qualcosa?  (Letto 420 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline IK3OCA

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 681
  • Applausi 23
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IK3OCA
Antenne a terra o sottoterra: chi sa qualcosa?
« il: 16 Giugno 2020, 18:14:17 »
Ciao a tutti, non è un pesce d'Aprile, le antenne poste a terra funzionano e consentono QSO.

Personalmente ho posto a terra un'antenna a loop quadrata di 10 metri di lato e in 7 MHz in centro Italia mi ascoltavano con S6 - 7 invece che come al solito a S9. Però ce la si faceva.

In 160 metri lo stesso loop quadrato collegato in serie alla mia loop skywire, che è un identico loop quadrato, ma sollevato da terra, incrementa il segnale moltissimo in ricezione e trasmissione.

Si deve accordare, ovvio.

Qualcuno dirà "ma non si fanno così i DX". Forse, forse forse, ma io dico che così si fa quantomento la sperimentazione per chi vuole capire e sapere e nemmeno sperimentazione da poco.

In aeroporti ci sono antenne sottoterra che vengono usate normalmente per le comunicazioni terra - aria intorno ai 3 MHz, anche del genere a fessura come in VHF, grandi reti matalliche con la fessura, e il vantaggio è che si tratta di antenne magnetiche poco sensibili agli oggetti vicini e anche insensibili agli agenti atmosferici e indistruttibili.

In un Atenna Compendium ARRL è c'era un articolo di uno che aveva messo il dipolo a terra, vivendo nel camper, e andava.

Addirittura c'è chi sperimenta a 433 MHz.

Se qualcuno è interessato o sa qualcosa si faccia aventi  [emoji1]

73 Rosario


Offline Niko Ft7B

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 383
  • Applausi 8
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Antenne a terra o sottoterra: chi sa qualcosa?
« Risposta #1 il: 16 Giugno 2020, 18:40:17 »
Buona sera a tutti, che i contrappeso se interrati a 10cm sotto terra andavano meglio e se erano di treccia nuda ancora meglio lo sapevo di antenne interrate per basse frequenze mi pare di no, però se uno pensa alle antenne dei sottomarini che sono stese in un elemento conduttivo come l’acqua di mare e funzionano benissimo credo che qualche esperimento si può fare.

Saluti Nicola


inviato iPhone using rogerKapp mobile

Offline i5wnn

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 485
  • Applausi 29
    • Mostra profilo
Re:Antenne a terra o sottoterra: chi sa qualcosa?
« Risposta #2 il: 16 Giugno 2020, 19:58:13 »
Buona sera a tutti, che i contrappeso se interrati a 10cm sotto terra andavano meglio e se erano di treccia nuda ancora meglio lo sapevo di antenne interrate per basse frequenze mi pare di no, però se uno pensa alle antenne dei sottomarini che sono stese in un elemento conduttivo come l’acqua di mare e funzionano benissimo credo che qualche esperimento si può fare.

Saluti Nicola


inviato iPhone using rogerKapp mobile
Io ho letto che un brasiliano faceva qso con antenna due metri sotto terra. Però non ho mai provato

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1524
  • Applausi 116
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
  • Nominativo: ik2nbu
Re:Antenne a terra o sottoterra: chi sa qualcosa?
« Risposta #3 il: 16 Giugno 2020, 21:03:58 »
Alcuni Link che spiegano il fattaccio [emoji23] , ma prima bisogna scegliere la frequenza idonea in TX:

Sistemi LF militari ( KM e KM di filo.....)
https://en.wikipedia.org/wiki/Ground_dipole#U.S._Navy_ELF_antennas

Loop sul terreno x frequenze Ham Radio:
http://www.kk5jy.net/LoG/

Le radio dei minatori sotto terra a 87 Khz:
http://www.scavalon.be/avalonuk/technical/radio1.htm

73 Arnaldo ik2nbu