Autore Topic: Progetto PMR 446 Italia  (Letto 2799 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Hadron

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 13
  • Applausi 5
    • Mostra profilo
Re:Progetto PMR 446 Italia
« Risposta #25 il: 11 Maggio 2020, 18:33:55 »
Un applauso voglio dartelo, alla tua obiettività di pensiero.
Grazie davvero IZ1PNY.
Pur con tutte le personali, umane idiosincrasie che mi porto sicuramente appresso, sono mosso dall'intento di far conoscere. Trovo sia importante che nuovi utenti trovino in queste pagine informazioni corrette ed utili a rendersi conto della realtà delle cose. L'agire sarà poi a loro discrezione e responsabilità.

Quando si leggono di accadimenti come quelli dello screenshot allegato (fonte: https://www.avventurosamente.it/xf/threads/nuova-rete-radio-meteonuvola.54243/ ), pur con tutte le cautele del caso (in quanto non diretti interessati) si comprenderà come inizino ad emergere non poche perplessità in merito a talune iniziative.



— — • • •      • • • — —

Online dattero

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2506
  • Applausi 138
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK471 ----IZ2OGG----GINO
Re:Progetto PMR 446 Italia
« Risposta #26 il: 11 Maggio 2020, 19:15:57 »
Grazie davvero IZ1PNY.
Pur con tutte le personali, umane idiosincrasie che mi porto sicuramente appresso, sono mosso dall'intento di far conoscere. Trovo sia importante che nuovi utenti trovino in queste pagine informazioni corrette ed utili a rendersi conto della realtà delle cose. L'agire sarà poi a loro discrezione e responsabilità.

Quando si leggono di accadimenti come quelli dello screenshot allegato (fonte: https://www.avventurosamente.it/xf/threads/nuova-rete-radio-meteonuvola.54243/ ), pur con tutte le cautele del caso (in quanto non diretti interessati) si comprenderà come inizino ad emergere non poche perplessità in merito a talune iniziative.




c'è da passare delle giornate a leggere tutte le s......e che scrivono in quel forum
rtx YAESU FT 817-857-950
     HR2510  ALAN48OLD CTE ALAN K350BC
antenne verticali IMAX2000 X300 X50 
40-80homemade
direttiva VHF 17 elementi polarizzazione orizzontale
direttive homemade 2 elementi 20 metri-2 elementi 17 metri 3 elementi 12 metri
CREATE V730 (la cornuta) direttiva 4 elementi incrociata VHF-UHF homemade

Offline IV3FNK

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 241
  • Applausi 14
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IV3FNK
Re:Progetto PMR 446 Italia
« Risposta #27 il: 11 Maggio 2020, 20:48:35 »
Se questa risposta fosse rivolta a me li sfiderei a segnalarmi al mise...

Offline manu-28

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 142
  • Applausi 6
    • Mostra profilo
  • Nominativo: manu28
Re:Progetto PMR 446 Italia
« Risposta #28 il: 11 Maggio 2020, 21:05:43 »
Scusate ma se io vado su un canale pmr (libero a tutti) e voglio chiamarmi alphaxx (numero) o charliexx non posso farlo?
Non è mica un nominativo rilasciato dal mise, giusto?

Inviato dal mio Mi 9 Lite utilizzando rogerKapp mobile


Online dattero

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2506
  • Applausi 138
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK471 ----IZ2OGG----GINO
Re:Progetto PMR 446 Italia
« Risposta #29 il: 11 Maggio 2020, 21:23:16 »
Scusate ma se io vado su un canale pmr (libero a tutti) e voglio chiamarmi alphaxx (numero) o charliexx non posso farlo?
Non è mica un nominativo rilasciato dal mise, giusto?

Inviato dal mio Mi 9 Lite utilizzando rogerKapp mobile


certo che puoi !!  oggi ti fai chiamare charlie, domani alpha, dopo domani beta
rtx YAESU FT 817-857-950
     HR2510  ALAN48OLD CTE ALAN K350BC
antenne verticali IMAX2000 X300 X50 
40-80homemade
direttiva VHF 17 elementi polarizzazione orizzontale
direttive homemade 2 elementi 20 metri-2 elementi 17 metri 3 elementi 12 metri
CREATE V730 (la cornuta) direttiva 4 elementi incrociata VHF-UHF homemade


Offline FoxG7

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 5009
  • Applausi 200
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: FOX per la banda PMR446
Re:Progetto PMR 446 Italia
« Risposta #30 il: 11 Maggio 2020, 21:31:56 »
Scusate ma se io vado su un canale pmr (libero a tutti) e voglio chiamarmi alphaxx (numero) o charliexx non posso farlo?
Non è mica un nominativo rilasciato dal mise, giusto?

Inviato dal mio Mi 9 Lite utilizzando rogerKapp mobile



Stai tranquillo, i nominativi rilasciati dal MISE per attività radioamatoriale hanno tutto un altro formato, quindi nessun problema !  Il bello della radio "libera" è che puoi per l'appunto chiamarti come vuoi e paradossalmente potresti trovare anche uno in aria che si fa chiamare proprio come te.......
OM e operatore in banda PMR446- QTH loc. JN53RR, Toscana, Italia

Offline manu-28

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 142
  • Applausi 6
    • Mostra profilo
  • Nominativo: manu28
Re:Progetto PMR 446 Italia
« Risposta #31 il: 11 Maggio 2020, 21:34:35 »
Stai tranquillo, i nominativi rilasciati dal MISE per attività radioamatoriale hanno tutto un altro formato, quindi nessun problema !  Il bello della radio "libera" è che puoi per l'appunto chiamarti come vuoi e paradossalmente potresti trovare anche uno in aria che si fa chiamare proprio come te.......
Infatti [emoji23]

Inviato dal mio Mi 9 Lite utilizzando rogerKapp mobile


Offline pincio56

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 61
  • Applausi 3
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU2FZI
Re:Progetto PMR 446 Italia
« Risposta #32 il: 11 Maggio 2020, 22:07:40 »
Accidenti, mi spiace di non essere in Friuli per poter utilizzare il nominativo Golf 57 e attendere la segnalazione al MISE... :-)

Offline IZ1PNY

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2422
  • Applausi 121
  • ARI Milazzo IQ9MY - Qth Saluzzo "CN"
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZ1PNY/5R8NY
Re:Progetto PMR 446 Italia
« Risposta #33 il: 12 Maggio 2020, 10:25:13 »
 [emoji85]  [emoji86]  [emoji87]



Offline siluc

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 401
  • Applausi 97
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Progetto nazionale "Rete Radio Montana"
  • Nominativo: LIMA 1 (RRM)
Re:Progetto PMR 446 Italia
« Risposta #34 il: 13 Maggio 2020, 21:03:11 »
Grazie davvero IZ1PNY.
Pur con tutte le personali, umane idiosincrasie che mi porto sicuramente appresso, sono mosso dall'intento di far conoscere. Trovo sia importante che nuovi utenti trovino in queste pagine informazioni corrette ed utili a rendersi conto della realtà delle cose. L'agire sarà poi a loro discrezione e responsabilità.

Quando si leggono di accadimenti come quelli dello screenshot allegato (fonte: https://www.avventurosamente.it/xf/threads/nuova-rete-radio-meteonuvola.54243/ ), pur con tutte le cautele del caso (in quanto non diretti interessati) si comprenderà come inizino ad emergere non poche perplessità in merito a talune iniziative.





Quando si pubblicano cose atte a "sputtanare" qualcuno/qualcosa, bisognerebbe mettere tutto, non le cose a metà, ed eventualmente sentire entrambe le campane.

A seguito di quell'episodio (quasi un anno fa), avevamo già risposto facendo presente che c'era stato un malinteso da parte del Responsabile Regionale, che poi abbiamo subito richiamato e chiarito le cose, dando le opportune spiegazioni.

Inoltre è un fatto di quasi un anno fa, e non recente.



Ripeto, occhio a sputtanare (diffamare) a vanvera, mettendo informazioni a metà o personalizzate.

Perché 1° siete poco seri e professionali, 2° difendo senza problemi la realtà dei fatti, in qualsiasi modo lecito.

E aggiungo, tanto per iniziare: https://www.laleggepertutti.it/43822_vietato-diffondere-o-pubblicare-le-email-altrui

Prima di diffamare (perché magari nutrite antipatie verso la RRM o chi la gestisce, poiché siete stati buttati fuori, etc.), contate fino a 10!
« Ultima modifica: 13 Maggio 2020, 21:26:11 da siluc »
Simone
Fondatore e Responsabile Nazionale della Rete Radio Montana

ID RRM: LIMA 1

Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1641
  • Applausi 126
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
  • Nominativo: ik2nbu
Re:Progetto PMR 446 Italia
« Risposta #35 il: 14 Maggio 2020, 08:49:17 »
Tutte queste iniziative mi ricordano il CH 9 della CB 40 anni fa...  [emoji1]

Quando ti arrivava a casa l'autorizzazione (su carta) era scritto che il CH 9 era riservato alle comunicazioni di emergenza,
ma in una città come Milano dove al tempo tutte le frequenze CB era piene giorno e notte H24, non lo rispettava quasi nessuno.

Senza contare "le guerre di vicinato" fra le varie canalette, dove trovavi gli utilizzatori fissi che si arrogavano il diritto
di presidiare un determinato canale, come fossa una cosa di loro propietà e privato utilizzo fra pochi selezionati amici.

Poi se andavi ad ascoltare gli allora canali marini, c'era pure gente che parlava sul CH 16 (emergenza nautica)
con la scusa che tanto " a Milano non c'è il mare"... [emoji35]

Insomma ragazzi la vedo dura, progetti di tale natura su frequenza libere sono molto difficili, sicuramente l'argomento sicurezza in montagna esiste (sono un ex climber), nei posti dove non c'è copertura trovo ancora le colonnine di chiamata al 118 di recente potenziate, mentre per i cercatori di funghi che finiscono in fondo ad un canale non c'è radio che tenga in quegli anfratti.

Quando ascolto LPD e PMR durante la stagione invernale (ho le piste da sci a 1 K dal mio balcone in valle Seriana) sento solo una grande confusione di gente che si parla sopra con QSO sovrapposti, pochissimi usano i toni, solo i maestri di sci e gli operatori degli impianti / o in occasione di gare sportive organizzate.

Gli stessi operatori del 118 a volte sono in difficoltà ad usare la radio durante i soccorsi in montagna,non è un problema di facile soluzione, ma per come siamo fatti noi italiani le vecchie frequenze radio "non di libero uso" sono ancora la soluzione + affidabile.

Quando le cronache riportano di incidenti, i casi sono sempre 2: chiamata al 118 se c'è copertura cell., oppure discesa a valle
del compagno per chiamare i soccorsi. Questo è il fondamentale motivo per cui in montagna "non si dovrebbe" andare mai soli.
Mentre i professionisti alpinisti che vanno in lande desolate, hanno tutti il telefono satellitare (a volte + di uno).

In ogni caso quando abbassiamo la "percezione del rischio" e non facciamo cultura vera sulla montagna,
tocca poi andare a recuperare dei veri deficenti che hanno visto troppi video "No Limits" su youtube.

Oltre ovviamente i cercatori di funghi che sono in testa alle statistiche di mortalità e recupero del 118,
ma a quelli prima di una radio PMR, servirebbero degli scarponi al posto delle ciabattine infradito..

73 Arnaldo ik2nbu
« Ultima modifica: 14 Maggio 2020, 08:51:09 da ik2nbu Arnaldo »


Offline Hadron

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 13
  • Applausi 5
    • Mostra profilo
Re:Progetto PMR 446 Italia
« Risposta #36 il: 14 Maggio 2020, 10:31:27 »
Quando si pubblicano cose atte a "sputtanare" qualcuno/qualcosa, bisognerebbe mettere tutto, non le cose a metà, ed eventualmente sentire entrambe le campane.
[…]
Ripeto, occhio a sputtanare (diffamare) a vanvera, mettendo informazioni a metà o personalizzate.
[…]
Perché 1° siete poco seri e professionali, 2° difendo senza problemi la realtà dei fatti, in qualsiasi modo lecito.

Siluc ogni intervento di delucidazione è tanto corretto quanto gradito, meno invece altre forme verbali capaci, volontariamente o involontariamente, di "incutere" un variabile grado di "timore" nell'interlocutore.

Il mio messaggio parlava di "perplessità",un termine che si discosta notevolmente dal significato di "sputtanare".
Non v'è stata alcuna manipolazione o personalizzazione delle informazioni: lo screenshot è stato pubblicato su un altro forum da un utente che si assumerà le responsabilità dell'azione; tale screenshot continua ad essere fisicamente ospitato sulla pagina esterna ed è stata fornita anche la fonte proprio per permette agli utenti di questo forum di poter accedere in toto a tutte le informazioni disponibili.

Se ciò non dovesse essere di tuo gradimento hai tutto il diritto di domandare agli amministratori di questo forum di provvedere a rimuove i messaggi da te segnalati.

I migliori saluti.
— — • • •      • • • — —

Offline lake

  • 1RGK266
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1611
  • Applausi 233
  • Kenwood-Yaesu-Puxing-Baofeng
    • Mostra profilo
Re:Progetto PMR 446 Italia
« Risposta #37 il: 14 Maggio 2020, 13:12:45 »
Quando le cronache riportano di incidenti, i casi sono sempre 2: chiamata al 118 se c'è copertura cell., oppure discesa a valle
del compagno per chiamare i soccorsi. Questo è il fondamentale motivo per cui in montagna "non si dovrebbe" andare mai soli.
Mentre i professionisti alpinisti che vanno in lande desolate, hanno tutti il telefono satellitare (a volte + di uno).
In ogni caso quando abbassiamo la "percezione del rischio" e non facciamo cultura vera sulla montagna,
tocca poi andare a recuperare dei veri deficenti che hanno visto troppi video "No Limits" su youtube.
Oltre ovviamente i cercatori di funghi che sono in testa alle statistiche di mortalità e recupero del 118,
ma a quelli prima di una radio PMR, servirebbero degli scarponi al posto delle ciabattine infradito..
73 Arnaldo ik2nbu
sante parole....se volete portarvi il pmr dentro al canestro x i funghi ben venga.. ma come dice arnaldo x escursioni di un certo tipo in montagna mi affiderei a 1 tel satellitare (come avevo scritto tempo fa), costa + di 1pmr ma uguale o forse - delle nuove radio v digitali che tempo fa sono state proposte da rrm
https://www.reteradiomontana.it/rrm-vhf-dmr
costo =  300/600 euro, con quella cifra si compra 1 satellitare
https://www.timretail.it/intermatica-sat.html    esempio
 e non menatemela che le tariffe del satellitare sono alte, uno lo usa solo in caso di bisogno....
Monitor R1A IR2CL  145.637,5
https://ik2zlj.jimdo.com/ir2cl-fm/

Offline IZ1PNY

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2422
  • Applausi 121
  • ARI Milazzo IQ9MY - Qth Saluzzo "CN"
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZ1PNY/5R8NY
Re:Progetto PMR 446 Italia
« Risposta #38 il: 14 Maggio 2020, 14:47:19 »
@ LAKE
@IK2NBU
@ HADRON

Come NON darVi un applauso…!

Sic et simpliciter.