Autore Topic: INSTALLAZIONE ANTENNA DIRETTIVA PIU' VERTICALE  (Letto 386 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline PERO82

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
INSTALLAZIONE ANTENNA DIRETTIVA PIU' VERTICALE
« il: 26 Marzo 2020, 16:06:48 »
73 Amici colleghi di CB un quesito dovrei installare una antenna direttiva Sirio SY4, e vorrei installare sopra una verticale Sirio GPS 27 1/2 d'onda. Può creare grossi disturbi secondo voi un'installazione così calcolando di alimentare un'antenna alla volta. Grazie.                   

Offline r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16183
  • Applausi 408
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:INSTALLAZIONE ANTENNA DIRETTIVA PIU' VERTICALE
« Risposta #1 il: 26 Marzo 2020, 16:38:51 »
73 a tutti, nessun problema se la direttiva la monti orizzontale, al limite dovrai ritoccare la taratura della verticale perchè "vede" un piano di massa diverso dal tetto ma se prima monti la direttiva e poi la verticale fai di conseguenza la taratura, se c'è già dovrai ritoccare la taratura... la parte più problematica è il rotore che a parer mio ha bisogno sempre di un cuscinetto reggispinta sopra, è vero che non parliamo di antenne enormi ma con rotori leggeri è facile avere problemi nel tempo e  dover tirar giù tutto, se c'è una gabbia e relativo cuscinetto reggispinta il rotore non si romperà mai e nel caso si rompe lo sostituisci senza dover togliere tutto...

Offline IK4MDZ-Franco

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 548
  • Applausi 72
  • Sesso: Maschio
  • http://web.tiscali.it/ellepi_progetti/
    • Mostra profilo
    • il mio sito
    • E-mail
  • Nominativo: IK4MDZ
Re:INSTALLAZIONE ANTENNA DIRETTIVA PIU' VERTICALE
« Risposta #2 il: 26 Marzo 2020, 17:08:52 »
Scusa R5000, io non sarei cosi' sicuro. Entrambe le antenne lavorano sulla stessa frequenza. Un conto e' montare una verticale V/U, un'altro e' montare una verticale che funziona sulla medesima gamma. Allego il comportamento della resistenza di radiazione sia per una antenna orizzontale che per una verticale dove sono indicate le distane minime. Ripeto, potrei sbagliarmi ma a "sentimento" un minimo di influenza potrebbe esserci se sono cosi' vicine.
73' Franco
« Ultima modifica: 26 Marzo 2020, 17:33:54 da IK4MDZ-Franco »
Alias  trodaf_4912

Offline r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16183
  • Applausi 408
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:INSTALLAZIONE ANTENNA DIRETTIVA PIU' VERTICALE
« Risposta #3 il: 26 Marzo 2020, 17:50:59 »
73 a tutti, sicuramente c'è interazione, sempre, anche con antenne di frequenze differenti ma almeno in questo caso (verticale 1\2 onda) sarà risolvibile ritoccando l'adattamento della verticale, di fatto la 1\2 onda funziona alta sul palo (meglio per il lobo d'irradiazione e il maggiore orizzonte ottico) ma anche in giardino a filo del terreno, chiaro che  se parliamo di un prato in collina i risultati saranno ottimi mentre se la montiamo in giardino con tutto intorno palazzi sarà peggio ma non per colpa dell'antenna o dell'installazione a terra... ora con una direttiva risonante sotto la 1\2 onda riproduciamo una condizione simile al giardino ma resta il vantaggio dell'altezza sul tetto e se cambia l'impedenza si tara di nuovo, il lobo d'irradiazione sarà diverso rispetto ( più alto) all'installazione della 1\2 onda alta e libera da tutto ma avendo la direttiva penso propio che si ottiene sia il dx che il traffico locale, giusto per esempio ho un'amico che ha dovuto risolvere un problema del genere, antenna hf multibanda con sopra una crociera ad H e le antenne vhf \ uhf molto grandi, il risultato è che ha dovuto modificare il fissaggio delle antenne (isolarle con dei collari) e della crociera perchè tutto questo "metallo" sopra la direttiva alterava la banda dei 15 mt, isolando la crociera dalle antenne la lunghezza e quindi la risonanza del tutto si è spostata fuori banda e ha risolto, se mi dà il permesso posto le foto di quanta roba ha sul traliccio e ti fai un'idea di cosa ha fatto per risolvere senza rinunciare alle antenne...

Offline IK4MDZ-Franco

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 548
  • Applausi 72
  • Sesso: Maschio
  • http://web.tiscali.it/ellepi_progetti/
    • Mostra profilo
    • il mio sito
    • E-mail
  • Nominativo: IK4MDZ
Re:INSTALLAZIONE ANTENNA DIRETTIVA PIU' VERTICALE
« Risposta #4 il: 26 Marzo 2020, 19:37:47 »
Si erano verticali V e U. Anche io quando avevo la KLMKT34 avevo una X200 sopra a 2 metri. La mia sensazione e' che le "performances" della direttiva siano alterate dalla verticale che opera sulla stessa frequenza. Io, potendo, le terrei separate.
Ma di necessita' si fa' virtu'.
73' Franco
Alias  trodaf_4912


Offline PERO82

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
Re:INSTALLAZIONE ANTENNA DIRETTIVA PIU' VERTICALE
« Risposta #5 il: 27 Marzo 2020, 05:24:07 »
Grazie dei consigli, io comunque le andrei ad installare in questo modo; dal colmo del tetto palo di 3mt, rotore, antenna direttiva e 1 mt sopra antenna verticale.

Offline bergio70

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3091
  • Applausi 108
    • Mostra profilo
Re:INSTALLAZIONE ANTENNA DIRETTIVA PIU' VERTICALE
« Risposta #6 il: 27 Marzo 2020, 06:48:45 »
un solo metro sopra è pochino...

Offline r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16183
  • Applausi 408
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:INSTALLAZIONE ANTENNA DIRETTIVA PIU' VERTICALE
« Risposta #7 il: 27 Marzo 2020, 15:12:23 »
73 a tutti, più che il mt di distanza tra la 1\2 onda e la direttiva sono pochi i 3 mt dal tetto se in metallo o cemento armato, ok se è tutto di legno ma considera un palo di almeno 5-6 mt (e l'installazione non è una passeggiata...) perchè con 3 mt dal tetto la direttiva funziona ma hai un lobo d'irradiazione più alto rispetto alla sola 1\2 onda quindi perdi tutto il vantaggio della direttiva e a conti fatti meglio lasciare la sola 1\2 onda invece di mettere un palo corto e non avere miglioramenti apprezzabili, la distanza minima da tenere per ottenere il guadagno teorico e il lobo d'irradiazione è 1\2 onda (5mt circa in 11 mt), sotto questa distanza l'impedenza varia come dal grafico di IK4MDZ e il lobo d'irradiazione si alza precludendo i segnali bassi all'orizzonte, se non si può alzare il palo meglio pensare alla 5\8 o tenersi la 1\2 onda che guadagna poco meno ma c'è già...

Offline (Surplus)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 234
  • Applausi 18
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:INSTALLAZIONE ANTENNA DIRETTIVA PIU' VERTICALE
« Risposta #8 il: 27 Marzo 2020, 15:51:23 »
73's

Da come la vedo io , metterei la verticale per la 27 mhz ben distante dalla direttiva....sempre per gli 11/10 mtr.
( parlo x esperienze avute 30 anni fa )

Fra le altre cose, mi e' parso di capire che NON usa GABBIA ROTORE.... ( sbagliatissimo )..come gia' detto sopra..
Ed anche se usasse un rotore (Buono) e'assolutamente sbagliato non metterla.. durerebbe molto poco..

Fra l'altro 3/4 mtr dal colmo sono pochi... per la direttiva.

NON e' tanto il peso, ma le oscillazioni trasversali....che son quelle che Fottono i Rotori..

Comunque.....tutta esperienza..

Si cerca di consigliare , ma poi uno fa' come vuole.. [emoji106]

73's
« Ultima modifica: 27 Marzo 2020, 15:54:33 da (Surplus) »
Sono sempre io..


Offline PERO82

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
Re:INSTALLAZIONE ANTENNA DIRETTIVA PIU' VERTICALE
« Risposta #9 il: 27 Marzo 2020, 16:22:13 »
Grazie dei consigli, attualmente monto una 5/8 sirio 2000 16 radiali a 3mt dal tetto.

Offline r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16183
  • Applausi 408
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:INSTALLAZIONE ANTENNA DIRETTIVA PIU' VERTICALE
« Risposta #10 il: 27 Marzo 2020, 16:38:53 »
73 a tutti, ok, se non prevedi di alzare \ irrobustire il palo ecc... ti conviene tenere la 5\8 attuale, non avresti sostanziali miglioramenti, ora hai guadagno e lobo d'irradiazione ottimale per il dx, devi solo cogliere il momento giusto quando si apre la propagazione (anche adesso...) con la direttiva avresti il vantaggio di orientare l'antenna verso la zona che ti interessa ma per il lobo elevato non arrivi e non senti dove arrivi adesso con la 5\8 , poi con la propagazione favorevole si fanno i dx anche dalla macchina e quindi è tutto relativo ma complicarsi la vita con direttiva ecc... senza avere un palo \ traliccio adeguato è fatica sprecata...


Offline coppo76

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 7
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:INSTALLAZIONE ANTENNA DIRETTIVA PIU' VERTICALE
« Risposta #11 il: 27 Marzo 2020, 19:54:30 »
L'istallazione con tale configurazione non modifica o altera il funzionamento dell'antenna, in quanto è come avere una estensione del palo anche sul lato superiore.
Per le antenne TV Yagi testate in camera anecoica , vengono testate anche le configurazioni a metà palo.

Mentre cambia leggermente il pattern se l'antenna fosse sospesa in aria.
Cosa diversa è invece installare una staffa orizzontale a meno di una o due lunghezze d'onda.

Personalmente però le yagi preferisco sempre installarle a fine palo e almeno ad una lunghezza d'onda dal terreno.
« Ultima modifica: 27 Marzo 2020, 19:56:33 da coppo76 »