Autore Topic: I radioamatori di Roma disturbati dalla ionosonda  (Letto 1484 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Ricciolino

  • 1RGK420
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1038
  • Applausi 31
  • Sesso: Maschio
  • IU0NHF - 1RGK420
    • Mostra profilo
I radioamatori di Roma disturbati dalla ionosonda
« il: 03 Marzo 2008, 15:56:58 »
 vi riporto qui uno stralcio di una news che mi è appena arrivata, riguardo dei disturbi in HF (da 1 a 30 mhz) in zona Roma :

Citazione
Salve ,

vorrei far conoscere quello che avviene dalle mie parti a Roma quartiere Eur-Cecchigola

L'Istituto Nazionale di Vulcanologia e Geofisica di Roma in Via di Vigna Murata 604 per i suoi studi trasmette con due Ionosonde una a Roma ed un'altra in Gibilmanna, Sicilia.

Emette emissioni “ swippate “ rapidamente nello spettro da 1 a 30 MHz interessando anche le gamme dei Radioamatori.

Non sono disturbi ma emissioni vere e proprie isoonda nelle ns\ gamme amatoriali HF

Quello che veramente è insopportabile e che impedisce al sottoscritto l'attività amatoriale è che lo sweep si traduce in pratica in una portante fissa modulata ad impulsi nello spettro da 1 a 30 MHz per otto lunghissimi minuti , a -27 dbm, ( in qualunque porzione si va da 1 a 30 MHz , ci sono sempre loro ) e poi otto minuti di pausa e così via per tutte le 24 ore.

Il segnale, da rilevazioni effettuate dal sottoscritto in portatile HF, è copiabile in zona Eur, Cecchignola, Città Militare, Laurentino . Ardeatino, Cinecittà , Tuscolano, Romanina, Aereoporto di Ciampino, Fioranello, Raccordo Anulare tratto Appia -Laurentina, Castel di Leva (Divino Amore), salvo altre zone di Roma.

Ho inoltrato al Ministero delle Comunicazioni , Ispettorato , in Viale Trastevere , Roma vari esposti , speriamo bene.

L'occupazione delle Frequenze Amatoriali in Statuto Primario da parte di Terzi è un problema che riguarda tutti i Radioamatori , inoltre  sembrerebbe che le Ionosonde e le loro emissioni non sono previste dal Piano Nazionale di Ripartizione delle Frequenze G.U. n.169/2002.

LINK All' articolo originale :
http://www.radiogiornale.org/191to200/191.htm

Voi che dite? avete sentito questi disturbi?  :birra:
cb "Ricciolino" Op. Davide | 1RGK420 | IU0NHF

Offline Emergency118

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3745
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • Utente in QRT "73 a tutti SK...
    • Mostra profilo
Re: I radioamatori di Roma disturbati dalla ionosonda
« Risposta #1 il: 03 Marzo 2008, 16:21:13 »
....ai signori che hanno montato la loro bella sonda che non rispetta le regole sulle emissioni non resta che smontare il tutto , anche se la causa potrebbe essere buona....
Altrimenti vorrà dire che anche noi si comincia a parlare su "altre" frequenze, e poi vediamo come la mettiamo.....

Offline Ricciolino

  • 1RGK420
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1038
  • Applausi 31
  • Sesso: Maschio
  • IU0NHF - 1RGK420
    • Mostra profilo
Re: I radioamatori di Roma disturbati dalla ionosonda
« Risposta #2 il: 03 Marzo 2008, 16:24:38 »
eh eh, si altrimenti contattiamo qualche amicaccio in barra pesante... lo facciamo parcheggiare vicino alla sonda con qualche kilowatt sotto il sedile, così la sblatera su tutti i canali ahah...  :grin:

speriamo che il buonsenso abbia la meglio...  :birra:
cb "Ricciolino" Op. Davide | 1RGK420 | IU0NHF

Offline maury70

  • 1RGK174
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2029
  • Applausi 2
  • Sesso: Maschio
  • N°1
    • Mostra profilo
Re: I radioamatori di Roma disturbati dalla ionosonda
« Risposta #3 il: 03 Marzo 2008, 16:34:42 »
Ciao a tutti , forse non sanno che esiste escp radio (POlizia postale) stanno distuband un servizio per cui le leggi sono uguali per tutti , in caso si fa presente ministero teritoriale dell comunicazione denuinciando la cosa ..Pensa te :down:
Maury70,1rgk174

Offline Nembo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2770
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • Utente in qrt
    • Mostra profilo
Re: I radioamatori di Roma disturbati dalla ionosonda
« Risposta #4 il: 03 Marzo 2008, 19:05:01 »
Certo che è così.
Speriamo che le sezioni Ari interessate più da vicino dal fenomeno intervengano subito presso il Ministero.
Come dice Filippo le regole sono regole, anche per le Università. Altrimenti si legittima il far west in frequenza... che comunque c' è già ( ieri in 80m un radioamatore dalla zona 0 candidamente ha dato le sue "condizioni di lavoro" dichiarando che utilizzava una stufetta da 1,8 Kw e non ha suscitato alcuna reprebenda da parte dei partecipanti al qso ma solo una sconfinata ammirazione se non una punta di invidia... mah...)
73 + 51  a tutti


Offline Emergency118

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3745
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • Utente in QRT "73 a tutti SK...
    • Mostra profilo
Re: I radioamatori di Roma disturbati dalla ionosonda
« Risposta #5 il: 03 Marzo 2008, 19:22:00 »
Certo che è così.
Speriamo che le sezioni Ari interessate più da vicino dal fenomeno intervengano subito presso il Ministero.
Come dice Filippo le regole sono regole, anche per le Università. Altrimenti si legittima il far west in frequenza... che comunque c' è già ( ieri in 80m un radioamatore dalla zona 0 candidamente ha dato le sue "condizioni di lavoro" dichiarando che utilizzava una stufetta da 1,8 Kw e non ha suscitato alcuna reprebenda da parte dei partecipanti al qso ma solo una sconfinata ammirazione se non una punta di invidia... mah...)
....normale amministrazione su quella banda...

Offline aquiladellanotte

  • 1RGK458
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3577
  • Applausi 137
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: I radioamatori di Roma disturbati dalla ionosonda
« Risposta #6 il: 03 Marzo 2008, 20:07:28 »
1,8kw in 80mt? io ho la cognizione fino a 500watt poi tutto mi sembra impossibile
aquila della notte 1adn089
IZ0PQE

Offline r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16361
  • Applausi 414
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: I radioamatori di Roma disturbati dalla ionosonda
« Risposta #7 il: 03 Marzo 2008, 23:06:23 »
Certo che è così.
Speriamo che le sezioni Ari interessate più da vicino dal fenomeno intervengano subito presso il Ministero.
Come dice Filippo le regole sono regole, anche per le Università. Altrimenti si legittima il far west in frequenza... che comunque c' è già ( ieri in 80m un radioamatore dalla zona 0 candidamente ha dato le sue "condizioni di lavoro" dichiarando che utilizzava una stufetta da 1,8 Kw e non ha suscitato alcuna reprebenda da parte dei partecipanti al qso ma solo una sconfinata ammirazione se non una punta di invidia... mah...)
....normale amministrazione su quella banda...
73 a tutti direi che è il minimo... se usano i 500watt di legge nemmeno si ascoltano... io mi chiedo,ascolto tutti, e  arrivano a 9+10 minimo, arrivare a 9+40 serve solo a consumare (e pagare) energia elettrica... e poi se arrivano forti anche i russi invece d'aumentare la potenza d'uscita attenuano un pelo il ricevitore il battimento sparisce... ma a volte mi viene il dubbio che questi "esperti"dicono d'aver disturbi solo per fare consumare corrente ai corrispondenti, poi spesso capita che salta il contatore  e fanno commenti...
ps: riguardo alle radiosonde si sentono eccome, ma normalmente sono deboli e sweepano velocemente che non danno fastidio,però se c'è una postazione a terra fissa che trasmette h24 il discorso cambia per chi è vicino... o "saltano" le frequenze assegnate ai radiomatori o spostano il trasmettitore in qualche valle montana .
« Ultima modifica: 04 Marzo 2008, 00:58:24 da r5000 »

Offline PAPERO ( THE DUCK )

  • 1RGK015
  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4955
  • Applausi 23
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • materassi ruega www.ruegamaterassi.com
Re: I radioamatori di Roma disturbati dalla ionosonda
« Risposta #8 il: 04 Marzo 2008, 09:32:34 »
azz ori si spiega tutto ...un segnale frte a 9+ 10  che sembra un calesse che passa eripassa svariate volte.....azz
forse e' lo stesso disturbo che hanno i siciliano dalle parti di roberto.....
RTX : FT 890 AT , FT 990 AT , FT 7800 , FT 8800, G7 , WOUXUN KVD1, JACKSON + ECO MASTER PLUS , MB 40
ANTENNA : MANTOVA 5 , X50N , DIPOLO CUSCRUFT D4d
www.ruegamaterassi.com