Autore Topic: Le spiegazioni lette di un OM con esperienza  (Letto 506 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline IK4MDZ-Franco

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 401
  • Applausi 42
  • Sesso: Maschio
  • http://web.tiscali.it/ellepi_progetti/
    • Mostra profilo
    • il mio sito
    • E-mail
  • Nominativo: IK4MDZ
Le spiegazioni lette di un OM con esperienza
« il: 10 Novembre 2019, 16:05:39 »
Ho letto una spiegazione data da un OM che mi ha destabilizzato. Un collega si lamentava dell'interruzione della calza in un cavo coassiale vecchio di 20 anni. Un altro gli ha risposto spiegando che la possibile causa era dovuta al fatto che la corrente viaggia sull'esterno della calza del cavo e che, a causa delle infiltrazioni di acqua nello stesso, in questo caso offre una eccessiva resistenza  e quindi pure se non meccanicamente interrotta e come se lo fosse elettricamente.
Per quanto ne so la corrente "viaggia" nella parte interna della calza del cavo coassiale in senso opposto per bilanciare quella del conduttore centrale. Se "viaggiasse all'esterno allora il cavo irradierebbe. Poi la tecnologia avanza e io sono rimasto indietro quindi tutto puo' essere.
73'
Alias  trodaf_4912

Offline IZ1PNY

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1417
  • Applausi 66
  • ARI Milazzo IQ9MY - Qth Saluzzo "CN"
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Le spiegazioni lette di un OM con esperienza
« Risposta #1 il: 10 Novembre 2019, 16:13:23 »
Ho letto il 3D, sono rimasto perplesso a mia volta…. una roba simile, non uguale alla spiegazione, ma come fenomeno radiante, la si potrebbe ipotizzare su una EH.

Offline IK4MDZ-Franco

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 401
  • Applausi 42
  • Sesso: Maschio
  • http://web.tiscali.it/ellepi_progetti/
    • Mostra profilo
    • il mio sito
    • E-mail
  • Nominativo: IK4MDZ
Re:Le spiegazioni lette di un OM con esperienza
« Risposta #2 il: 10 Novembre 2019, 16:24:34 »
Bisogna interpellare donna Zobeide che con la sfera di cristallo indaghera' sull'aspetto fisico del problema  [emoji1]
73'
« Ultima modifica: 10 Novembre 2019, 16:28:04 da IK4MDZ-Franco »
Alias  trodaf_4912

Online IZ2UUF (davj2500)

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3316
  • Applausi 506
  • Sesso: Maschio
  • Op. Davide
    • Mostra profilo
    • IZ2UUF Web Site
  • Nominativo: IZ2UUF
Re:Le spiegazioni lette di un OM con esperienza
« Risposta #3 il: 10 Novembre 2019, 17:42:15 »
Ho letto una spiegazione data da un OM che mi ha destabilizzato. Un collega si lamentava dell'interruzione della calza in un cavo coassiale vecchio di 20 anni. Un altro gli ha risposto spiegando che la possibile causa era dovuta al fatto che la corrente viaggia sull'esterno della calza del cavo e che, a causa delle infiltrazioni di acqua nello stesso, in questo caso offre una eccessiva resistenza  e quindi pure se non meccanicamente interrotta e come se lo fosse elettricamente.
Per quanto ne so la corrente "viaggia" nella parte interna della calza del cavo coassiale in senso opposto per bilanciare quella del conduttore centrale. Se "viaggiasse all'esterno allora il cavo irradierebbe. Poi la tecnologia avanza e io sono rimasto indietro quindi tutto puo' essere.

Una cosa che mi ha sempre stupito è che ci sono degli appassionati con magari decine di anni di esperienza che continuano imperterriti a ripetere le stesse baggianate. Mi viene spontaneo chiedermi se in tutte queste decine di anni di esperienza non siano mai incappati in qualche testo che smentisca le loro baggianate, cosa alquanto probabile visto che certi concetti sono descritti dappertutto. Se io sostenessi X e trovassi un libro autorevole che dicesse Y, mi verrebbe spontaneo almeno nutrire qualche dubbio e per questo andare ad approfondire l'argomento.
Invece questi... niente: anche se gli metti davanti una pagina di qualcosa del calibro dell'ARRL Antenna Book che dice chiaramente il contrario, si vede che vanno in "fatal error", si resettano e dopo due giorni li rivedi che sostengono come se niente fosse la stessa baggianata di prima. Mai un dubbio, un ripensamento, un approfondimento, niente.

Ciaoo
Davide

IZ2UUF - Davide - http://www.iz2uuf.net/

Offline IK4MDZ-Franco

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 401
  • Applausi 42
  • Sesso: Maschio
  • http://web.tiscali.it/ellepi_progetti/
    • Mostra profilo
    • il mio sito
    • E-mail
  • Nominativo: IK4MDZ
Re:Le spiegazioni lette di un OM con esperienza
« Risposta #4 il: 10 Novembre 2019, 20:31:41 »
Davide, dalle mie parti c'e' un detto : "l'ignoranza e' peggio dell'atomica potenza"
che ci vuoi fare, in giro ci sono ancora gruppi di "terrapiattisti" che sono convinti che la terra non sia rotonda.
In ogni caso, non volendo ritornare sul concetto di preparazione per l'esame per ottenere la patente, basterebbe leggere anche il solo libretto di Nerio Neri o "come si diventa radioamatore " di Marino Miceli che, essendo scritti in lingua italiana e non inglese, dovrebbero, in teoria vista la semplicita' di come vengono trattati i concetti di base, essere comprensibili da tutti.
73'
« Ultima modifica: 10 Novembre 2019, 20:39:55 da IK4MDZ-Franco »
Alias  trodaf_4912


Online IZ2UUF (davj2500)

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3316
  • Applausi 506
  • Sesso: Maschio
  • Op. Davide
    • Mostra profilo
    • IZ2UUF Web Site
  • Nominativo: IZ2UUF
Re:Le spiegazioni lette di un OM con esperienza
« Risposta #5 il: 10 Novembre 2019, 21:27:23 »
basterebbe leggere anche il solo libretto di Nerio Neri o "come si diventa radioamatore

Sarebbe così se il problema fosse che le persone parlassero di ricordi remoti senza nessuna pretesa di essere degli esperti della materia. Per dire, ai tempi del liceo feci un corso di pronto soccorso di varie ore, ma penso di ricordarmi il 10% di quanto appreso e non sono nemmeno sicuro di ricordarlo giusto. Ovviamente certo non mi metto a dare consigli e pareri su pratiche di pronto soccorso e un ripasso delle basi mi farebbe molto bene.

Ma questi hanno problemi diversi. In particolare molti non hanno la comprensione del testo scritto. Varie volte mi è capitato di vedere testi che sostengono la tesi "X" portati a proprio supporto da gente che sostiene la tesi contraria, che evidentemente non hanno capito niente del contenuto.
Poi ci sono quelli che reagiscono al testo con riflessi condizionati: se trovano nel testo la parola chiave "X", esprimono sempre il concetto "Y", non importa che tesi venga espressa.
Esempio: "Ho comprato una canna da pesca per prendere le trote" -> parola chiave individuata: "canna da pesca" -> commento: "la canna da pesca è sempre un compromesso, le antenne ideali sono risonanti".
Questi tipi di soggetti possono anche rileggere il libretto di Nerio Neri, non sarebbero in grado di comprenderne il contenuto e avrebbe solo l'effetto di confermare ai loro occhi le loro teorie.

Ciaoo
Davide
« Ultima modifica: 10 Novembre 2019, 21:29:29 da IZ2UUF (davj2500) »
IZ2UUF - Davide - http://www.iz2uuf.net/

Offline kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1900
  • Applausi 64
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:Le spiegazioni lette di un OM con esperienza
« Risposta #6 il: 10 Novembre 2019, 22:24:04 »
Forse chi ha esposto la tesi dell'interruzione elettrica ma non meccanica di un cavo coassiale si è fatto trasportare da qualche lettura sul "effetto pelle" e ha fatto un po' di confusione.
Un po' come in "doctor House" in cui tutti i casi irrisolvibili erano malattie autoimmuni (vi assicuro che questo ha influenzato una generazione di medici) ci sta sempre chi pensa di aver trovato la soluzione geniale senza essere passato per il rasoio di Occam.
Avete mai letto "la chiave a stella" o il racconto "argento" ne "il sistema periodico" di Primo Levi?

Offline zampro79

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 196
  • Applausi 31
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: Iw2nnv
Re:Le spiegazioni lette di un OM con esperienza
« Risposta #7 il: 11 Novembre 2019, 08:02:31 »
Sarebbe così se il problema fosse che le persone parlassero di ricordi remoti senza nessuna pretesa di essere degli esperti della materia. Per dire, ai tempi del liceo feci un corso di pronto soccorso di varie ore, ma penso di ricordarmi il 10% di quanto appreso e non sono nemmeno sicuro di ricordarlo giusto. Ovviamente certo non mi metto a dare consigli e pareri su pratiche di pronto soccorso e un ripasso delle basi mi farebbe molto bene.

Ma questi hanno problemi diversi. In particolare molti non hanno la comprensione del testo scritto. Varie volte mi è capitato di vedere testi che sostengono la tesi "X" portati a proprio supporto da gente che sostiene la tesi contraria, che evidentemente non hanno capito niente del contenuto.
Poi ci sono quelli che reagiscono al testo con riflessi condizionati: se trovano nel testo la parola chiave "X", esprimono sempre il concetto "Y", non importa che tesi venga espressa.
Esempio: "Ho comprato una canna da pesca per prendere le trote" -> parola chiave individuata: "canna da pesca" -> commento: "la canna da pesca è sempre un compromesso, le antenne ideali sono risonanti".
Questi tipi di soggetti possono anche rileggere il libretto di Nerio Neri, non sarebbero in grado di comprenderne il contenuto e avrebbe solo l'effetto di confermare ai loro occhi le loro teorie.

Ciaoo
Davide

Basta essere iscritto ad un qualunque social network per comprendere che il problema da te descritto è diffuso in ogni contesto.
IW2NNV / AC2WZ op. Andrea


Offline sassa "ottone"

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 132
  • Applausi 10
  • Sesso: Maschio
  • CortoCircuito ergo sum! 73 - Max, Roma.
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: iz0yza
Re:Le spiegazioni lette di un OM con esperienza
« Risposta #8 il: 11 Novembre 2019, 12:20:35 »
Davide,
il "fatal error" della psiche mi ha fatto letteralmente morire dal ridere..  [emoji23]  (pensavo di trovarlo nei log degli errori di qualche application server e basta insomma)

Detto questo purtroppo, constato un po' su tutti i social (compreso talvolta questo forum), come anche nelle riunioni di condominio fantozziane o anche semplicemente parlando in 3 o 4 persone che il riflesso incondizionato di opporsi al parere diverso è nella maggior parte delle volte quasi dovuto dall'interlocutore.
Una sorta di affermazione della propria personalità, a costo di rischiare di sembrare ridicoli, cosa che in se e per se sarebbe tanto inutile, quanto spesso innocua per gli altri interlocutori. Se non fosse che serve ad aumentare lo spam e la lungaggine di messaggi che complicano e allungano considerevolmente le ricerche di informazioni rapide fatte sui forum. E alla fine si fa quasi prima a prendere il manuale e leggersi tutto da soli...

Io dal canto mio ringrazio chi, su questo forum come su altri per altri argomenti, mi ha insegnato e spiegato alcuni argomenti che non conoscevo e per i quali non mi ero documentato a sufficienza. In genere la polemica del tipo "io le cose le provo per esperienza, i libri le lascio agli altri" mi danno un effetto tra il sorriso e la tenerezza; ma sono quelle che poi sono state anche descritte in questo topic.
Per capire la strada migliore, spesso basterebbe semplicemente chiedersi se conviene fare prima 1000 esperienze sbagliate e magari ripetere più volte gli stessi errori, o magari ascoltare chi alcune cose le sa.

 


Online IZ2UUF (davj2500)

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3316
  • Applausi 506
  • Sesso: Maschio
  • Op. Davide
    • Mostra profilo
    • IZ2UUF Web Site
  • Nominativo: IZ2UUF
Re:Le spiegazioni lette di un OM con esperienza
« Risposta #9 il: 11 Novembre 2019, 13:42:17 »
il "fatal error" della psiche mi ha fatto letteralmente morire dal ridere..  [emoji23]  (pensavo di trovarlo nei log degli errori di qualche application server e basta insomma)

Ho usato questo paragone perché il loro comportamento mi ricordava quello dei computer che, quando caricati da un compito troppo oneroso, buttano fuori un errore tipo "out of memory" o "operation too complex", si resettano e ripartono dallo stato precedente perdendo tutto il lavoro fatto. [emoji23]

Comunque anche questi personaggi hanno una loro utilità perché talvolta scatenano discussioni in cui loro non imparano niente, ma tanti altri che partecipano, o anche solo leggono, sì.

Ciaoo
Davide

IZ2UUF - Davide - http://www.iz2uuf.net/

Offline IW2OGQ

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IW2OGQ
Re:Le spiegazioni lette di un OM con esperienza
« Risposta #10 il: 11 Novembre 2019, 17:37:22 »
Buonasera a tutti,
vi ho letto, tutti, con molto interesse ma..
Avrei apprezzato, maggiormente, leggerVi sul Forum dove è nata la discussione originale.
L'ho capito anche io, che mi reputo un asino, che in quel post c'era qualcosa di "sbagliato".
Ma mi sembrava giusto farlo notare..in sede.
73 de Rick


Offline IK4MDZ-Franco

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 401
  • Applausi 42
  • Sesso: Maschio
  • http://web.tiscali.it/ellepi_progetti/
    • Mostra profilo
    • il mio sito
    • E-mail
  • Nominativo: IK4MDZ
Re:Le spiegazioni lette di un OM con esperienza
« Risposta #11 il: 11 Novembre 2019, 19:55:49 »
Se continui a leggere gli altri pareri capirai che non aveva senso in quanto hanno ribadito che l'RF scorre sulla superficie della calza e quindi sarebbe stata fatica inutile. Poi magari sarebbe saltata fuori la teoria che Venere in congiunzione con Saturno ha prodotto quel tipo di problema a causa di un allineamento particolare. Visto il tuttologo che ha formulato la tesi.
73'
« Ultima modifica: 11 Novembre 2019, 20:16:25 da IK4MDZ-Franco »
Alias  trodaf_4912