Autore Topic: Chiarimento su IPO e AGC .  (Letto 335 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline chio

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 177
  • Applausi 17
    • Mostra profilo
    • E-mail
Chiarimento su IPO e AGC .
« il: 07 Novembre 2019, 09:40:02 »
Ciao a tutti,

chiedo qualche chiarimento sulle funzioni ovvero a cosa servono e come si usano i comandi indicati; spesso i manuali d'uso sono carenti in questo senso.

Grazie.

Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 410
  • Applausi 43
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
  • Nominativo: ik2nbu
Re:Chiarimento su IPO e AGC .
« Risposta #1 il: 09 Novembre 2019, 21:29:08 »
Ecco un esempio in rete di un apparato yaesu: 

https://www.manualslib.com/manual/1245226/Yaesu-Ft-891.html?page=36

IPO = Ottimizzazione dell'intercept point

modifica di fatto la sensibilità del front end del ricevitore, solitamente si usa quando c'è molto rumore o segnali troppo
forti che vanno a compromettere la dinamica del mixer, l'effetto audio è simile quello di un attenuatore (ma non è la stessa cosa)
Qui vedi come lavora sulla dinamica del segnale: http://www.astrosurf.com/luxorion/qsl-yaesu-ft-1000mp-mark-v4.htm
In molti apparati HF, l'interrutore IPO non fa altro che spegnere uno stadio amplificatore a monte del primo mixer o della IF.

AGC = Automatic Gain Control

Circuito che al pari di un compressore/espansore regola la dinamica della catena ricevente allo scopo in primis di non far distorcere il segnale audio ascoltato alla fine dalle nostre orecchie e di adattare/ compensare/ espandere o comprimere il guadagno dei vari stadi RF della catena ricevente. Solitamente hai 3 Livelli fissi di regolazione: lento (ssb), veloce (CW), medio (AM), e nei ricevitori migliori puoi anche regolare con continuità sia il tempo di attacco che di rilascio e la curva di intervento dell'AGC sino ad escluderlo completamente. Se invece operi con AGC disinserito dovrai abbassare RF gain del primo preampli antenna, e se il ricevitore è costruito a "regola d'arte" avrai il massimo della dinamica audio ottenibile (è il mio ascolto preferito) senza distorsione audio alcuna, ovviamente tutta la catena RX deve essere in grado di sostenere i picchi di segnale RF ed Audio, altrimenti distorce.

I circuiti AGC principali sono di 4 tipi e sono una delle parti essenziali del ricevitore:

a) di derivazione solo audio
b) di derivazione solo RF
c) mix delle 2 sopra
d) matematica ottenuta con algoritmi (SDR)

73 Arnaldo www.ik2nbu.com
« Ultima modifica: 09 Novembre 2019, 21:34:53 da ik2nbu Arnaldo »

Offline chio

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 177
  • Applausi 17
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Chiarimento su IPO e AGC .
« Risposta #2 il: 10 Novembre 2019, 09:11:31 »
Arnaldo, ti ringrazio per l'intervento! Sei stato molto chiaro.
Visto che sei molto preciso nelle spiegazioni, perchè non realizzi un tutorial sui ricevitori? Cosa è un front end....i vari stadi..come interviene un filtro, larghezza di banda, selettività...ecc.ecc. sembrano delle sciocchezze ma nella realtà, parlo per me, si creano delle belle confusioni; sarebbe una cosa, penso, gradita da tutti...

Ancora grazie!
Ciao.

Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 410
  • Applausi 43
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
  • Nominativo: ik2nbu
Re:Radiotecnica
« Risposta #3 il: 10 Novembre 2019, 10:07:07 »
Anche volessi...e non ho propio il tempo di farlo, è inutile replicare su un forum, quello che troveresti già scritto su tanti libri di radiotecnica e siti web di radioamatori che si costruiscono la radio....basta cercare in rete.

Se vuoi fare un investimento sulla tua cultura, compra un buon libro di radiotecnica.

Posso capire la difficoltà di scegliere fra un libro teorico universitario con pochi esempi di circuiti ma comunque valido, ed un libro che presenta un progetto completo dalla A alla Z come quello scritto da Homer con 33 progetti di ricevitori !! Idem libri che descrivono la costruzione completa di un apparato HF che possono essere impegnativi per un neofita senza basi.

Sono tutti in vendita su Amazon ed in lingua inglese,che spero non sia un problema per voi giovani.
Ti allego 4 copertine dei tanti libri RF che posseggo, comprati 30 anni fa....via fax (senza internet)
leggendo le riviste straniere a caccia di testi su cui imparare.

In alternativa i progettini semplici li trovi sulla rivista SPRAT del G-QRP Club ed anche su I-QRP CLUB,
che puoi scaricare alcuni numeri in PDF sino al 2002:

https://drive.google.com/drive/folders/0B0F7sjwiBOq9Ym5XWmRDRXJ5TE0

Inoltre anche sugli handbook della ARRL e sopratutto quelli inglesi della RSGB, ci sono interi capitoli dedicati a capire come funziona una radio, purtroppo i testi in Italiano non sono così diffusi, a parte i libri di Nerio Neri e quelli che si studiano per prendere la patente di radioamatore.

Il forum invece serve per problemi specifici, dove nella speranza che non si vada troppo OT in post che divagano, qualche risposta si trova con il contributo degli utenti. Ma prima leggi un buon libro e frequenta" de Visu" un autocostruttore.

73 Arnaldo www.ik2nbu.com
« Ultima modifica: 10 Novembre 2019, 14:27:27 da ik2nbu Arnaldo »

Offline chio

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 177
  • Applausi 17
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Chiarimento su IPO e AGC .
« Risposta #4 il: 10 Novembre 2019, 19:07:52 »
Grazie per i suggerimenti. Anche la rivista I QRP CLUB (che non conoscevo) è ricca di spunti.

Grazie!
Ciao.