Autore Topic: Veicolare hf  (Letto 665 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline davide74

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 9
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: iu4 mta
Veicolare hf
« il: 28 Agosto 2019, 19:59:33 »
Volevo prendere un veicolare hf per fare collegamenti in giro . Consiglio su quale radio e antenna se monobanda o antenne 0-30 mhz . Grazie

inviato ASUS_Z012D using rogerKapp mobile


Offline pat0691

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1225
  • Applausi 32
  • Sesso: Maschio
  • QTH Latina
    • Mostra profilo
    • Sezione ARI di Latina
  • Nominativo: IK0EHZ
Re:Veicolare hf
« Risposta #1 il: 29 Agosto 2019, 09:37:11 »
Per fare attivita' HF dalla macchina, secondo me l'apparato ideale rimane lo Yaesu FT-857, per la sua potenza di 100 watt e la sua compattezza.
Riguardo l'antenna io ho la Diamond HM-6 di cui sono soddisfattissimo.
Ovviamente pero' scordati di fare attivita' con la macchina in movimento dato che le antenne veicolari HF pesano un bel po' e sottopongono il tetto o comunque i supporti a notevoli sollecitazioni.
Puoi al limite operare a basse velocita' e con antenne avvitate a centro tetto o su supporti non mobili (basi magnetiche) oppure da fermo.
73's de Patrizio

Offline IW4BJG

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 304
  • Applausi 43
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Veicolare hf
« Risposta #2 il: 29 Agosto 2019, 14:09:24 »
Per fare attivita' HF dalla macchina, secondo me l'apparato ideale rimane lo Yaesu FT-857, per la sua potenza di 100 watt e la sua compattezza.
Riguardo l'antenna io ho la Diamond HM-6 di cui sono soddisfattissimo.
Ovviamente pero' scordati di fare attivita' con la macchina in movimento dato che le antenne veicolari HF pesano un bel po' e sottopongono il tetto o comunque i supporti a notevoli sollecitazioni.
Puoi al limite operare a basse velocita' e con antenne avvitate a centro tetto o su supporti non mobili (basi magnetiche) oppure da fermo.


non sono d'accordo. il bello è proprio operare in movimento...basta fissare tutto per bene e sei a posto.
io uso IC-706MK2G (che si trova solo sul mercato dell usato ormai)e una serie di stili autocostruiti, sia con carica al centro (ogni banda cambio la bobina) che senza carica,portati in risonanza con l'accordatore.
quale è la soluzione migliore? non si sa .a volte va meglio l'antenna caricata,a volte va meglio lo stilo diritto portato a risonanza con l'accordatore.
ho usato stili rigidi fino a 3,60 m ( di più non si passava sotto il passaggio a livello...)
e comunque ci si diverte...
73
"L'egoismo comune cagiona e necessita l'egoismo di ciascuno" ( G.Leopardi)
"La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci" (I.Asimov)
"Siamo tutti dilettanti.Non viviamo abbastanza per diventare di più."  (C.Chaplin)

Offline r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16247
  • Applausi 409
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Veicolare hf
« Risposta #3 il: 29 Agosto 2019, 14:47:44 »
73 a tutti, concordo al 100 % e se l'impianto elettrico dell'auto non crea disturbi ci si diverte molto anche in movimento, settimana scorsa chiamavo in 20 mt un'amico in vacanza in calabria e mi risponde un'altro amico dal portogallo, entrambi in auto in movimento e con antenne più corte di 2 mt, chiaro che la propagazione ha dato una grossa mano ma fare qso stabile in 3 tra 700 e 2200 km è soddisfazione pura e l'abbiamo ripetuto più giorni tranne ieri sera quando tra portogallo e calabria era come una telefonata e io non sentivo assolutamente l'amico in calabria, in 20 mt la propagazione non è prevedibile come in 40 o 80 mt ma basta avere l'antenna e non serve nemmeno grande potenza, 10 watt o 100 watt non fanno grande differenza...

Offline davide74

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 9
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: iu4 mta
Re:Veicolare hf
« Risposta #4 il: 29 Agosto 2019, 15:09:51 »
Grazie a voi tutti per le risposte

inviato ASUS_Z012D using rogerKapp mobile



Offline pat0691

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1225
  • Applausi 32
  • Sesso: Maschio
  • QTH Latina
    • Mostra profilo
    • Sezione ARI di Latina
  • Nominativo: IK0EHZ
Re:Veicolare hf
« Risposta #5 il: 29 Agosto 2019, 16:12:50 »

non sono d'accordo. il bello è proprio operare in movimento...basta fissare tutto per bene e sei a posto.
io uso IC-706MK2G (che si trova solo sul mercato dell usato ormai)e una serie di stili autocostruiti, sia con carica al centro (ogni banda cambio la bobina) che senza carica,portati in risonanza con l'accordatore.
quale è la soluzione migliore? non si sa .a volte va meglio l'antenna caricata,a volte va meglio lo stilo diritto portato a risonanza con l'accordatore.
ho usato stili rigidi fino a 3,60 m ( di più non si passava sotto il passaggio a livello...)
e comunque ci si diverte...
73
Immagino che dipenda dalle antenne utilizzate. Quanche anno fa avevo il foro al centro tetto e andavo abbastanza tranquillo con gli stili della ECO, ma mi sono ritrovato dopo qualche tempo con il tettuccio dell'auto piegato a causa della forza del vento che gravava sull'antenna e di conseguenza sul tettuccio. Successivamente ho messo un' attacco a gronda di quelli heavy duty che si e' spaccato. Ora mi fermo e chiacchiero o al massimo mi faccio una passeggiata a 50 kmh.
Forse con degli stili in acciaio fino e poco pesante credo che si possa eccedere con la velocita'...immagino
Riguardo i collegamenti, io dalla macchina con 100 watt ho fatto Malesia, Indonesia, vari stati degli USA, Giappone ecc...ma si tratta di qualche annetto fa, quando la propagazione era migliore di quella di oggi...
« Ultima modifica: 29 Agosto 2019, 16:14:58 da pat0691 »
73's de Patrizio

Offline r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16247
  • Applausi 409
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Veicolare hf
« Risposta #6 il: 30 Agosto 2019, 01:06:02 »
73 a tutti, non faccio nomi ma un radioamatore che conosco ha perso per strada ben due antenne autocostruite, con la terza ha risolto legando l'antenna con il cordino di nylon, esteticamente non è il massimo ma è molto più sicuro di prima, la base magnetica è inutilizzabile con antenne lunghe più di 1 mt e per giunta con la bobina di carica centrale e non alla base come le comuni antenne cb, il discorso di montare l'antenna a centro tetto ha sicuramente molto senso con le vhf \ uhf perchè rende l'antenna omnidirezionale con un'ottima efficienza, in hf già ha meno senso perchè la dimensione del tetto è minima per la lunghezza d'onda e poi bisogna prevedere di irrobustire la lamiera smontando completamente il cielo e spesso non è praticabile, molto meglio fissare l'antenna alle barre porta tutto o al portellone posteriore, anche se non sarà perfettamente omnidirezionale è sicuramente robusto e più sicuro delle calamite, il paraurti, gancio traino o anche il passa ruota sono validi se la macchina è un fuoristrada o simile, per un'utilitaria direi che le barre portatutto sono la soluzione migliore...