Autore Topic: Ricevitore Supereterodina  (Letto 1243 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Mikoyan

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 17
  • Applausi 2
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Ricevitore Supereterodina
« il: 15 Agosto 2019, 09:08:47 »
Salve
un cordiale saluto a tutti da un nuovo iscritto.Vista l'ampia disponibilità, su ebay,di moduli RF premontati,vorrei cimentarmi all'auto costruzione di un ricevitore supereterodina monoconversione (IF 9 Mhz),con copertura di frequenza 0-20 Mhz circa.Ho visto che oramai i VFO DDS sono venduti a prezzi abbordabili, di conseguenza ho redatto una lista di quanto mi potrebbe servire per l'assemblaggio del RX. In particolare in merito al Mixer AD831 ad alta dinamica,chiedevo se qualcuno l'ha utilizzato.Lo preferirei rispetto ad un classico SBL-1,in quanto non presenta perdita di inserzione,limitando cosi al massimo ,l'impiego di stadi di amplificazione in RF,al fine di migliorare il noise floor generale del ricevitore.Come IF AMP
vorrei utilizzare l'IC TDA1572 della Philips,ma purtroppo la maggior parte degli schemi trovati in rete,lo presentano nell'impiego di ricevitore AM completo,tranne una sua applicazione come amplificatore di media frequenza sul ricevitore AoR 7030,oppure prendere il modulo premontato implementato sugli AMP LNA a basso rumore.Vi ringrazio per qualsiasi suggerimento vorrete darmi
saluti

Offline luciano100

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2257
  • Applausi 100
    • Mostra profilo
Re:Ricevitore Supereterodina
« Risposta #1 il: 21 Agosto 2019, 18:44:13 »
Eccoti accontentato

inviato K6000 Plus using rogerKapp mobile


Offline Rommel

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1002
  • Applausi 118
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Ricevitore Supereterodina
« Risposta #2 il: 21 Agosto 2019, 19:41:40 »
Eccoti accontentato

inviato K6000 Plus using rogerKapp mobile

Diciamo che questa è una risposta OT, anche perché non ho capito niente di quello che vuoi sapere, ma vedendo lo schema di luciano100 mi è venuto in mente che io ho già un esempio pratico dello schema che ha postato, con qualche piccola miglioria per aumentarne le prestazioni.

E' questo:



Di sicuro non ti è di nessun aiuto.

Saluti a tutti da Alberto


Offline Mikoyan

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 17
  • Applausi 2
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Ricevitore Supereterodina
« Risposta #3 il: 21 Agosto 2019, 20:14:25 »
ciao a proposito di radio a galena..quali sono i vantaggi della bobina  a nido d'ape rispetto ad una tradizionale avvolta su un cilindro
saluti

Offline luciano100

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2257
  • Applausi 100
    • Mostra profilo
Re:Ricevitore Supereterodina
« Risposta #4 il: 21 Agosto 2019, 20:28:28 »
Diciamo che questa è una risposta OT, anche perché non ho capito niente di quello che vuoi sapere, ma vedendo lo schema di luciano100 mi è venuto in mente che io ho già un esempio pratico dello schema che ha postato, con qualche piccola miglioria per aumentarne le prestazioni.

E' questo:



Di sicuro non ti è di nessun aiuto.

Saluti a tutti da Alberto
Quegli avvolgimenti a fondo di paniere mi hanno sempre fatto sognare.
Idem il cristallo di galena.(pure OA 91)
Grande Alberto!!

inviato K6000 Plus using rogerKapp mobile



Offline luciano100

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2257
  • Applausi 100
    • Mostra profilo
Re:Ricevitore Supereterodina
« Risposta #5 il: 21 Agosto 2019, 20:31:53 »
ciao a proposito di radio a galena..quali sono i vantaggi della bobina  a nido d'ape rispetto ad una tradizionale avvolta su un cilindro
saluti
Lo sai che non lo so'?
Sinceramente mai realizzati.
Solo su rocchetto filo per imbastire (mia madre si arrabbiava perché toglievo il filo..mi serviva  come supporto,tubo del 25/30 per impianti elettrici e non per ultimo supporto in cartone della carta igienica [emoji2][emoji2][emoji2][emoji1][emoji4]

inviato K6000 Plus using rogerKapp mobile


Offline Rommel

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1002
  • Applausi 118
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Ricevitore Supereterodina
« Risposta #6 il: 21 Agosto 2019, 20:42:01 »
ciao a proposito di radio a galena..quali sono i vantaggi della bobina  a nido d'ape rispetto ad una tradizionale avvolta su un cilindro
saluti

Salve a tutti.

Nel caso specifico oltre che essere a nido d'ape (in realtà è a "fondo di paniere") è anche fatta con filo litz.

Il filo litz diminuisce di molto l'effetto "pelle" di un conduttore singolo quando viene percorso da RF.

Sia quella a "fondo di paniere" che quella a "nido d'ape", permettono di diminuire al massimo la capacità tra spira e spira e tra strato e strato.

Entrambe le caratteristiche fanno in modo che il fattore di bontà della bobina "Q" sia più alto di una bobina normale, quindi la "campana" di risposta in frequenza al punto di risonanza, cioè la frequenza sintonizzata per la ricezione, sia più alta e con fianchi più ripidi e larghezza inferiore.

Questo permette una maggiore selettività di ricezione, cosa che in ricevitori di questo genere è alquanto "deficitaria".

Comunque si parla di un ricevitore a diodo per le onde medie che, se prosegue "l'andazzo" di dismissioni di queste frequenze, fra qualche anno si potranno ricevere solo i disturbi delle apparecchiature moderne o al massimo quelli dei temporali in avvicinamento.

Saluti a tutti da Alberto.


Offline r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16001
  • Applausi 390
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Ricevitore Supereterodina
« Risposta #7 il: 22 Agosto 2019, 01:54:58 »
73 a tutti, ci sono molte tecniche per costruire bobine e lo scopo l'ha spiegato bene Rommel, aumentare il più possibile la selettività di un circuito semplice (che non è affatto semplice come sembra...) di ricevitori basilari come la galena o reflex e poi ottimizzare al massimo le prestazioni anche nella supereterodina singola conversione, di fatto  la totalità dei ricevitori a valvole dai primi del 900 fin dopo la seconda guerra mondiale utilizzano il filo litz e le bobine dei preselettori ma anche le medie frequenze spesso sono avvolte a nido d'ape ecc... fino all'avvento dei transistor dove la miniaturizzazione ha prevalso sulla qualità costruttiva e le bobine a nido d'ape nelle medie frequenze ecc... sono sparite quasi del tutto, restano solo le antenne in ferrite per le onde lunghe e poco altro ma la costruzione di bobine a nido d'ape è fattibilissima e migliora le prestazioni sempre, anche se parliamo di ricevitori di ultima generazione analogica o digitale, fare un preselettore con bobine classiche (avvolte su cilindro con spire affiancate) o bobine smd e confrontarlo con lo stesso circuito costruito a nido d'ape mostra senza bisogno di tante prove strumentali una netta miglioria nella selettività dell'accordo e se non fosse che un filtro di banda è più grande di tutta una radio le bobine a nido d'ape sarebbero ovunque, invece si costruiscono ricevitori piccoli con prestazioni mediocri e si corre ai ripari con doppia e tripla conversione, filtri a quarzo e front end ad alta dinamica per contrastare l'inevitabile sovraccarico dovuto alla mediocre selettività dei filtri d'ingresso... detto questo non ho mai utilizzato il mixer ad831 e visto il costo un pensierino ce lo farei ma con l'slb-1 si possono ottenere prestazioni di tutto rispetto quindi c'è solo da decidere se seguire il progetto di un ricevitore già collaudato e replicato in un'infinità di pezzi o sperimentare componenti nuovi o meno diffusi che almeno singolarmente sembrano assolutamente validi, la regola del meno componenti ci sono sul percorso del segnale migliora certamente la cifra di rumore totale del ricevitore ma non è detto che sia poi semplice ottenere prestazioni simili o migliori di circuiti più complessi perchè la cifra di rumore dei circuiti è solo una caratteristica delle tante che determinano le prestazioni  del ricevitore, tutto sommato in hf è la meno importante, visto il rumore di fondo in antenna avere un ricevitore con la cifra di rumore a -100dBm o -140dBm (differenza strumentale enorme)di fatto non ascolti differenze quando ci colleghi l'antenna che se và bene ha -80 dBm, quindi ok fare ricevitori che non soffiano ma nemmeno cercare valori adatti a chi fà EME in vhf e non a chi deve combattere in hf con segnali adiacenti spropositati oltre al rumore di ogni tipologia spalmato h24 tutti i giorni dell'anno...
« Ultima modifica: 22 Agosto 2019, 02:06:05 da r5000 »

Offline microonda

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1188
  • Applausi 42
    • Mostra profilo
Re:Ricevitore Supereterodina
« Risposta #8 il: 22 Agosto 2019, 10:15:51 »
Buongiorno a tutti . Può darsi che Mikoyan voglia fare un ricevitore autocostruito da 0 - 20 mhz . Ti dico subito che non è possibile costruirlo . La media frequenza è sconsigliabile farla a 9 mhz ( non sentiresti niente ) . La devi fare a 455 khz e la gamma non può superare i 900 khz . Devi anche includere un bfo autocostruendolo . Quindi ne puoi fare 3 . Il primo a 7 mhz , il secondo a 14 mhz e il terzo a 21 mhz . Immagino che tu desideri ascoltare i radioamatori . Facci sapere se è questo che desideri . Per le altre porzioni di gamma mi sembra che non c'è niente . Correggetemi se sbaglio
« Ultima modifica: 22 Agosto 2019, 10:20:08 da microonda »


Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 281
  • Applausi 33
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
  • Nominativo: ik2nbu
Re:Ricevitore Supereterodina
« Risposta #9 il: 22 Agosto 2019, 10:50:50 »
Ciao Mikoya,
se ti può aiutare guarda qui, di ricevitori ne ho costruiti tanti

https://drive.google.com/drive/mobile/folders/0B0F7sjwiBOq9UVl5Vk1JVmFiek0


Offline microonda

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1188
  • Applausi 42
    • Mostra profilo
Re:Ricevitore Supereterodina
« Risposta #10 il: 22 Agosto 2019, 11:12:45 »
Buongiorno Arnaldo , ho visto che Mikoyan parla di un ad831 . È un componente smd . Suppongo che il suo laboratorio è molto equipaggiato e non è alle prime armi . Pertanto mi faccio da parte , in quanto non ne capisco .


Offline Mikoyan

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 17
  • Applausi 2
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Ricevitore Supereterodina
« Risposta #11 il: 22 Agosto 2019, 15:54:01 »
..@IK2NBU.. ho visto con interesse il tuo canale youtube, e mi complimento per le tue ottime realizzazioni.Il ricevitore che ho ascoltato in video, esibisce una ricezione molto pulita.A proposito del filtro a 9 Mhz con selettività variabile,presumo che i 3 quarzi siano tutti a 9 Mhz,mentre l'impedenza in/out forse 330 ohm.Purtroppo le pagine di cui al link, che hai postato, non mi si aprono..Comunque sto studiando le caratteristiche del mixer AD831 e dai datasheet ho visto che l'impedenza  del componente ,è inversamente proporzionale alla frequenza di ingresso  (tavola 15 pagina 6) Quindi presupponendo all'ingresso  un range di frequenze in ricezione fra 1 e 30 Mhz,saremmo attorno ai 1300 ohm +/- .da adattare con un apposito trasformatore a larga banda, su nucleo toroidale unbalanced/balanced) per accoppiare i 50 ohm dell'antenna al mixer stesso.Stesso discorso da calcolarsi all'uscita IF con gli stadi che seguono.In un ricevitore,penso sia importante l'adattamento di tutti gli stadi,onde evitare inutili perdite di segnale,da dover compensare poi con ulteriore amplificazione.Tutta questa manfrina in quanto ho visto su ebay che l'AD831 viene proposto con una zin/zout pari a 50 ohm,forse ottenuta con dei resistori, in quanto non mi pare di vedere la presenza di alcun trasformatore..forse sbaglio io qualcosa
saluti
Ps: tralascio al momento l'uso di un preselettore ad alto Q non attinente al momento al post
« Ultima modifica: 22 Agosto 2019, 16:05:09 da Mikoyan »

Offline Mikoyan

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 17
  • Applausi 2
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Ricevitore Supereterodina
« Risposta #12 il: 22 Agosto 2019, 16:22:45 »
@r5000, riguardo la cifra di rumore,forse è diventata una mia mania,ma essendo che nel passato ascoltavo prevalentemente emissioni dx,broadcasting in gamme tropicali( ahime oramai deserte) e onda media, quindi frequentemente segnali al limite dell'udibile,mi è capitato spesso che alcune emittenti debolissime facevo fatica a copiarle,in quanto in quelle condizioni,con smeter a zero,e agc al massimo,il segnale "affogava"nel noise del rx A volte sui 90 e 120 metri,quando non si presentavano "ovviamente" interferenze sui canali adiacenti,ascoltavo meglio per esempio con il piccolo rx mono conversione valvolare RT77,(la parte ricevente dell'apparato surplus GRC9) ,che con il kenwood R5000/JRC 525/Drake R8 di cui disponevo allora.
Ps:..chissà come verrebbe un rx valvole e stato solido  [emoji1]
« Ultima modifica: 22 Agosto 2019, 16:28:02 da Mikoyan »


Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 281
  • Applausi 33
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
  • Nominativo: ik2nbu
Re:Ricevitore Supereterodina
« Risposta #13 il: 22 Agosto 2019, 21:31:31 »
Trovi i vari moduli sulle pagine del sito

http://www.ik2nbu.com/RadioProjects_ik2nbu_desk.html

http://www.ik2nbu.com/SWL_Projects_ik2nbu_desk.html

Le cose piu recenti invece sul mio blog, ti devi registrare, siamo oltre 130 iscritti

https://mewe.com/join-front/technicalhamradio

73 Arnaldo ik2nbu

Offline luciano100

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2257
  • Applausi 100
    • Mostra profilo
Re:Ricevitore Supereterodina
« Risposta #14 il: 22 Agosto 2019, 21:46:47 »
Pensierino della notte:
Questo Post era morto dalla nascita.
È bastato mettere  uno schemino di una semplice  radio al germanio ed ho  scatenato 3 docenti universitari e 2 autocostruttori(nei due ci sono io)
[emoji4][emoji4][emoji4][emoji4]

inviato ONEPLUS A5000 using rogerKapp mobile



Offline r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16001
  • Applausi 390
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Ricevitore Supereterodina
« Risposta #15 il: 22 Agosto 2019, 23:31:30 »
@r5000, riguardo la cifra di rumore,forse è diventata una mia mania,ma essendo che nel passato ascoltavo prevalentemente emissioni dx,broadcasting in gamme tropicali( ahime oramai deserte) e onda media, quindi frequentemente segnali al limite dell'udibile,mi è capitato spesso che alcune emittenti debolissime facevo fatica a copiarle,in quanto in quelle condizioni,con smeter a zero,e agc al massimo,il segnale "affogava"nel noise del rx A volte sui 90 e 120 metri,quando non si presentavano "ovviamente" interferenze sui canali adiacenti,ascoltavo meglio per esempio con il piccolo rx mono conversione valvolare RT77,(la parte ricevente dell'apparato surplus GRC9) ,che con il kenwood R5000/JRC 525/Drake R8 di cui disponevo allora.
Ps:..chissà come verrebbe un rx valvole e stato solido  [emoji1]
73 a tutti, bisogna distinguere la cifra di rumore del ricevitore con il rumore di fase che è ben più importante della cifra di rumore del ricevitore, infatti hai trovato migliore un ricevitore valvolare che ha un'oscillatore decisamente migliore di qualsiasi ricevitore pll o sintetizzato, conosco benissimo la sensazione riposante di un ricevitore tipo l'r4b Drake rispetto all'R5000 che utilizzo giornalmente e ne conosco  pregi e limiti, in fase di progetto se vuoi un ricevitore a sintonia continua dovrai scendere a compromessi con il rumore di fase degli oscillatori, mixer ecc... e passare al dds o limitarsi alla sintonia a bande costruendo di fatto N ricevitori mono banda, considera che a prestazioni assolute un'oscillatore al quarzo se fatto come una volta (HI!!!) è inavvicinabile da un pll o dds economico, ci si avvicina con apparati molto costosi ma alla fine se hai l'orecchio con i vecchi vfo e quarzi capisci che non è la stessa cosa quando muovi il vfo di un'apparato moderno e anche se imposti lo step a 1 hz lo distingui dal ricevitore con i quarzi e vfo, poi invece se parliamo di stabilità non c'è storia, un'apparato moderno vince facile ma se non è un problema inseguire il segnale è più piacevole l'ascolto con il valvolare...

Offline kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1695
  • Applausi 52
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:Ricevitore Supereterodina
« Risposta #16 il: 22 Agosto 2019, 23:37:41 »


Pensierino della notte:
Questo Post era morto dalla nascita.
È bastato mettere  uno schemino di una semplice  radio al germanio ed ho  scatenato 3 docenti universitari e 2 autocostruttori(nei due ci sono io)
[emoji4][emoji4][emoji4][emoji4]

Direi che hanno lasciato delle mollichelle anche per te,  caro Luciano:

Ps:..chissà come verrebbe un rx valvole e stato solido  [emoji1]



Offline Mikoyan

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 17
  • Applausi 2
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Ricevitore Supereterodina
« Risposta #17 il: 23 Agosto 2019, 03:09:28 »
@r5000 concordo con quanto da te affermato riguardo cifra di rumore e rumore di fase,tutti parametri che sommati,decretano la bontà di un Rx,senza tralasciare ovviamente la dinamica complessiva del ricevitore,fattore di forma dei filtri utilizzati etc etc.Purtroppo gli apparati industriali sono spesso frutto di compromesso fra qualità e costo di produzione.Fai bene a citare la serie 4 della Drake,che ancora oggi tiene testa a ricevitori moderni a volte blasonati.Ad esempio i filtri di tipo LC su IF a 50 Kc/s restituiscono di suo, un audio ben diverso di quelli a cristallo,essendo meno soggetti a jitter di fase etc.I DDS moderni,venduti pure a basso prezzo,su ebay non li ho provati.Un bel VFO tradizionale,associato magari ad un correttore di deriva,come se ne vedevano negli schemi proposti nelle riviste anni 80/90,penso sia ancora una buona soluzione,in quanto ripeto, non ho esperienza con i DDS odierni.Un bel ricevitore che ho avuto nel mio shack,è stato ad esempio il Siemens e311b,vavolare tripla conversione.Quando lo accessi per la prima volta sembrava guasto,in quanto,pur con l'RF Gain al massimo,era completamente muto..purtroppo come avviene spesso per questi ricevitori,non sempre sono ben ottimizzati per l'uso radio amatoriale,(vedi dotazione di filtri,assenza IF shift o PBT etc etc).
grazie
saluti




Offline luciano100

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2257
  • Applausi 100
    • Mostra profilo
Re:Ricevitore Supereterodina
« Risposta #18 il: 23 Agosto 2019, 07:16:44 »
Hai ragione Marco Kz (per me solo briciole)
Però come la canzone vincitrice di Sanremo "fiumi di parole"
...non vedo saldatori fumanti,spugnetta umida pulisci punta,manciata di componenti di recupero pronti ad essere accoppiati per una nuova vita.

Cifra di rumore, selettività,etc..

Per fortuna c'è Arnaldo il nostro Influencer [emoji1][emoji1][emoji1][emoji1]
che dà il buon esempio!



inviato ONEPLUS A5000 using rogerKapp mobile



Offline Rommel

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1002
  • Applausi 118
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Ricevitore Supereterodina
« Risposta #19 il: 23 Agosto 2019, 12:53:58 »
Pensierino della notte:
Questo Post era morto dalla nascita.
È bastato mettere  uno schemino di una semplice  radio al germanio ed ho  scatenato 3 docenti universitari e 2 autocostruttori(nei due ci sono io)
[emoji4][emoji4][emoji4][emoji4]

inviato ONEPLUS A5000 using rogerKapp mobile

Salve a tutti.

La radio al germanio fa sempre colpo! Peccato che al giorno d'oggi è praticamente inutilizzabile a causa dei vari disturbi radio presenti e delle pochissimi segnali utili disponibili.

Non conosco il "curriculum" professionale dei vari uteni, comunque tra gli autocostruttori, nel mio caso della sotto categoria "svogliati", ci sono anche io.

Saluti a tutti da Alberto.

Offline microonda

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1188
  • Applausi 42
    • Mostra profilo
Re:Ricevitore Supereterodina
« Risposta #20 il: 23 Agosto 2019, 15:35:26 »
Senti Rommel , ti devo domandare una cosa . Il 1965 costruii una radio che vedi su tecnica pratica marzo 1963 e funzionava bene . E girando le stazioni si  sentivano parecchie lingue straniere . Ma se lo costruisco adesso di nuovo ( chiaramente sostituendo transistor , diodi e polarità) si sentiranno ancora le stazioni straniere ? Il ricevitore era a 4 transistor : 2 in af e 2 in bf . Impiegavo un cilindro di ferrite 8 x 130 mm . Poi lo regalai a un amico . Adesso me ne trovo uno da 8 mm però lungo solo 80 mm . In base a questo cilindro più corto , pensi che funzionerà lo stesso ?. L' antenna era un filo di 2 metri e non c'era bisogno del collegamento a terra
« Ultima modifica: 23 Agosto 2019, 15:45:26 da microonda »


Offline microonda

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1188
  • Applausi 42
    • Mostra profilo
Re:Ricevitore Supereterodina
« Risposta #21 il: 23 Agosto 2019, 16:31:00 »
Senti , carissimo Rommel . Ho messo un filo di rame di 3 metri  a vx3 della yaesu . Ho messo lo squelch a zero . Ho acceso , parte da 1800 khz e ho proceduto con passo da 5khz fino a 5000khz . Ma niente , non si sente niente . Solo una portante a 3580 khz . Possibile ? Eppure ho nostalgia di quel ricevitore . Mi pento di averlo smontato . Ma tu sei altrettanto sicuro che non si sente niente ?
« Ultima modifica: 23 Agosto 2019, 16:33:00 da microonda »

Offline Mikoyan

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 17
  • Applausi 2
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Ricevitore Supereterodina
« Risposta #22 il: 23 Agosto 2019, 18:23:14 »
Ciao qualche emittente comincia a sentirsi nel tardo pomeriggio,diciamo a partire dalle 18:00  sui 31 e 25 metri (fra i 9 e 12 Mhz in particolare),ma complice anche il minimo solare attuale,che non permette una buona propagazione,la situazione in gamma Broadcasting è veramente desolante causa l'abbandono progressivo delle HF. Solo radio Cina International sembra andare controcorrente..trasmettono ovunque..
Qualche sera fa,sul tardi, ho provato sulla gamma tropicale dei 60 metri,e stranamente ho ascoltato la VOA (Voice of America su 4960 Khz,se ricordo bene,che trasmette dalla stazione Relay di Sao Tome e Principe con un discreto segnale.-
saluti
« Ultima modifica: 23 Agosto 2019, 18:46:28 da Mikoyan »


Offline microonda

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1188
  • Applausi 42
    • Mostra profilo
Re:Ricevitore Supereterodina
« Risposta #23 il: 23 Agosto 2019, 19:21:04 »
Grazie dell'informazione , Mikoyan

Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 281
  • Applausi 33
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
  • Nominativo: ik2nbu
Re:Ricevitore Supereterodina
« Risposta #24 il: 23 Agosto 2019, 21:44:06 »
..@IK2NBU.. ho visto con interesse il tuo canale youtube, e mi complimento per le tue ottime realizzazioni.Il ricevitore che ho ascoltato in video, esibisce una ricezione molto pulita.A proposito del filtro a 9 Mhz con selettività variabile,presumo che i 3 quarzi siano tutti a 9 Mhz,mentre l'impedenza in/out forse 330 ohm.Purtroppo le pagine di cui al link, che hai postato, non mi si aprono..Comunque sto studiando le caratteristiche del mixer AD831 e dai datasheet ho visto che l'impedenza  del componente ,è inversamente proporzionale alla frequenza di ingresso  (tavola 15 pagina 6) Quindi presupponendo all'ingresso  un range di frequenze in ricezione fra 1 e 30 Mhz,saremmo attorno ai 1300 ohm +/- .da adattare con un apposito trasformatore a larga banda, su nucleo toroidale unbalanced/balanced) per accoppiare i 50 ohm dell'antenna al mixer stesso.Stesso discorso da calcolarsi all'uscita IF con gli stadi che seguono.In un ricevitore,penso sia importante l'adattamento di tutti gli stadi,onde evitare inutili perdite di segnale,da dover compensare poi con ulteriore amplificazione.Tutta questa manfrina in quanto ho visto su ebay che l'AD831 viene proposto con una zin/zout pari a 50 ohm,forse ottenuta con dei resistori, in quanto non mi pare di vedere la presenza di alcun trasformatore..forse sbaglio io qualcosa
saluti
Ps: tralascio al momento l'uso di un preselettore ad alto Q non attinente al momento al post


Ho letto datashett ad831, ingresso è  praticamente piatto sino a 120 mhz con impedenza caratteristica 600 ohm, mentre uscita del mixer é  invece a 50 ohm single end.

Quindi disegna dei normali filtri di banda 50 ohm, ed aggiungi una cella passa basso finale con ingresso 50 ed uscita 600 ohm, la disegni facilmente con software SIM99

http://www.ik2nbu.com/HamSoftware_ik2nbu_desk.html

Arnaldo