Autore Topic: Canali LPD  (Letto 8733 volte)

Scrambler e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Online IZ1PNY

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2082
  • Applausi 96
  • ARI Milazzo IQ9MY - Qth Saluzzo "CN"
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Canali LPD
« Risposta #50 il: 18 Agosto 2019, 15:17:30 »
@Pieschy si se hai un dualband PMR/LPD, se vuoi usarlo in PMR, frequenza diversa e 500 mw...devi dare i 12 euro per l'esercizio tenuta usufruibile d'uso.

Ovviamente se lo usi in LPD, non devi nulla, puoi sempre eticamente, usarlo nei due modi, sta alla tua onestà intellettuale corrispondere senza bluffare usando in PMR.

Nel modo dei Radioamatori, anzi Amatori della Radio, quanti si attengono eticamente nella legalità ?
Pochi, tutti vanno over range di power (gli O.M. limitati  a 500 watt), o out range dei C.B. e PMRisti che modificano le radio, illegalmente, anche con un microfono preamplificato sei fuori legge, tecnicamente sappiamo i motivi, non per fantasie tecniche del team del legislatore, ma per reali corrispondenze occorse ad emissioni non in range.

Di fatti questo forum, determinati suggerimenti li pone, ESCLUSIVAMENTE, ai fini di provvisorie prove tecniche, non di incoraggiamento alle modifiche.


@Ivo, probabilmente la poca comprensione, legittima, del cittadino su determinati dispositivi scritti e promulgati, esiste, ripeto legittima, in quanto un normale cittadino, il quale non ha mai lavorato negli uffici statali, enti locali, ove è tutta una regola, escluso mestieri fatte di regole, ma parliamo di lavoratori più pratici e immediati nelle loro attività, è altamente presente.

Per altri amatori della radio, di già o attuali professioni più insiti in regole e documenti, circolari interne, la comprensione forse è più chiara e non complicata. 

Parere ovviamente aperto.
« Ultima modifica: 18 Agosto 2019, 15:19:57 da IZ1PNY »

Offline dattero

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2313
  • Applausi 137
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK471 ----IZ2OGG----GINO
Re:Canali LPD
« Risposta #51 il: 18 Agosto 2019, 19:54:24 »
@Pieschy si se hai un dualband PMR/LPD, se vuoi usarlo in PMR, frequenza diversa e 500 mw...devi dare i 12 euro per l'esercizio tenuta usufruibile d'uso.

Ovviamente se lo usi in LPD, non devi nulla, puoi sempre eticamente, usarlo nei due modi, sta alla tua onestà intellettuale corrispondere senza bluffare usando in PMR.


non mi sembra proprio così, se hai un dualband PMR446/LPD sia che lo usi come PMR e sia come LPD devi sempre pagare i 12 euro, Nel senso che alla richiesta di presentare il bollettino pagato non puoi rispondere "ma io lo uso solo nei canali LPD"
rtx YAESU FT 817-857-950
     HR2510  ALAN48OLD CTE ALAN K350BC
antenne verticali IMAX2000 X300 X50 
40-80homemade
direttiva VHF 17 elementi polarizzazione orizzontale
direttive homemade 2 elementi 20 metri-2 elementi 17 metri 3 elementi 12 metri
CREATE V730 (la cornuta) direttiva 4 elementi incrociata VHF-UHF homemade

Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2370
  • Applausi 274
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • l blog del Pietricello
    • E-mail
  • Nominativo: IU2DLC
Re:Canali LPD
« Risposta #52 il: 19 Agosto 2019, 09:18:23 »
@IZ1PNY come scritto da me e dattero se la radio fa anche il PMR che lo usi o meno nel senso che usi solo i canali lpd devi fare dia e pagare i 12 euro. Si cerca di informare. Ognuno a seconda delle sue esperienze e di quanto imparato.
Non sono ne voglio sembrare buonista anzi sono il primo ad essere stato "pirata" e ad esserlo anche ora di tanto in tanto, però bisogna dare l'informazione corretta poi quello che ognuno fa è sotto la sua responsabilità. Allora perchè il baofeng riceve le FM broadcast e costa forse meno di una normale radio fm digitale se mi fermano e non sono radioamatore mi giustifico dicendo "ma no io ci ascolto solo radio deejay ed il gazzettino regionale" no non funziona così idem per gli lpd che hanno anche gli 8 canali PMR.
Ma ripeto poi ognuno libero di far ciò che vuole sotto la sua responsabilità.
Io ad esempio ho tutte le radioline espanse in banda quindi malgrado sia OM se uno sgamato analizza la radio mi fa il mazzo perchè dovrei avere solo 144-146 e 430-440. Se quello mi dice che ci fai con la radio a 136Mhz io posso dire (che poi è vero) che l'ho espansa così per sperimentare ma quello mi dice "nuni, non si fa" anche se mentre scrivo mi rendo conto di aver complicato la cosa perchè a meno di comprovata trasmissione fuori banda io posso sempre dire che l'ascolto è libero ormai da tempo. Esempio lampante è che il mio FT1D senza alcuna modifica in RX faceva da 0 a 1Ghz in ricezione ed era omologato e super legale.
Ovvio non si può fare il processo alle intenzioni (si potrei trasmettere a 140Mhz ma me lo devi dimostrare) ma "noi" abbiamo comunque le autorizzazioni per detenere ed usare quelle radio mentre chi ha un lpd che fa anche da pmr senza dia e bollettino potrebbe avere grane.
Poi ripeto non faccio ne buonismo ne terrorismo psicologico tranquillo che se fai softair o cosplay nei boschi ci usi pure il baofeng che non verrà mai nessuno ed anche e se non credo che il carabiniere forestale capendo zona e modalità d'uso ti da una pacca sulla spalla (sempre se arriva) però bisogna dire le cose per come stanno :-)
Un'abbraccio,
Pietro. 

Offline gattonero

  • 1RGK129
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1876
  • Applausi 20
  • Sesso: Maschio
  • C.B. GattoNero Salentino - Puglia
    • Mostra profilo
    • Radioamatore
    • E-mail
  • Nominativo: IW7ED
Re:Canali LPD
« Risposta #53 il: 03 Settembre 2019, 12:24:06 »
Come mai ogni tanto mi trovo a parlare con pirati sulle frequenze lpd ? io ho il nominativo....
1-R G K-129 -----Station Dx 11meter - 1 T.M.129
                 1 F R I 1857 -  Free-Radio-Italia
                             PMR/LPD Italy 
                                 Op.Fabio
    
             Sito WEB: http://iw7ed.jimdo.com/

Offline dattero

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2313
  • Applausi 137
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK471 ----IZ2OGG----GINO
Re:Canali LPD
« Risposta #54 il: 03 Settembre 2019, 12:56:15 »
Non dovresti parlarci con nominativo, però puoi far finta, senza dirlo ai 4 venti, di usare un Lpd e usare il nome di battesimo o inventato[emoji1][emoji1][emoji1][emoji1]

inviato PRA-LX1 using rogerKapp mobile

rtx YAESU FT 817-857-950
     HR2510  ALAN48OLD CTE ALAN K350BC
antenne verticali IMAX2000 X300 X50 
40-80homemade
direttiva VHF 17 elementi polarizzazione orizzontale
direttive homemade 2 elementi 20 metri-2 elementi 17 metri 3 elementi 12 metri
CREATE V730 (la cornuta) direttiva 4 elementi incrociata VHF-UHF homemade


Online IZ1PNY

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2082
  • Applausi 96
  • ARI Milazzo IQ9MY - Qth Saluzzo "CN"
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Canali LPD
« Risposta #55 il: 03 Settembre 2019, 15:04:00 »
Non dovresti parlarci con nominativo, però puoi far finta, senza dirlo ai 4 venti, di usare un Lpd e usare il nome di battesimo o inventato[emoji1][emoji1][emoji1][emoji1]

inviato PRA-LX1 using rogerKapp mobile

 [emoji56]  [emoji106]

Offline gattonero

  • 1RGK129
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1876
  • Applausi 20
  • Sesso: Maschio
  • C.B. GattoNero Salentino - Puglia
    • Mostra profilo
    • Radioamatore
    • E-mail
  • Nominativo: IW7ED
Re:Canali LPD
« Risposta #56 il: 03 Settembre 2019, 22:53:07 »
[emoji56]  [emoji106]
Lo so ma ti ritrovi a parlare con nominativi CB ?   [emoji35] sono pirati su frequenze radioamatoriali....ahaha il mise cosa dice?
« Ultima modifica: 03 Settembre 2019, 22:56:55 da gattonero »
1-R G K-129 -----Station Dx 11meter - 1 T.M.129
                 1 F R I 1857 -  Free-Radio-Italia
                             PMR/LPD Italy 
                                 Op.Fabio
    
             Sito WEB: http://iw7ed.jimdo.com/

Offline dattero

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2313
  • Applausi 137
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK471 ----IZ2OGG----GINO
Re:Canali LPD
« Risposta #57 il: 03 Settembre 2019, 23:22:22 »
cerchiamo di capire bene le possibili dinamiche:
freq 433.075,  OM1 parla con OM2  , entra Tizio senza nominativo,OM1 e OM2 rispondono chiedendo il nominativo, ma Tizio risponde che non ha nominativo e che sta parlando con una radio giocattolo (bugia), quindi OM1 chiede gentilmente Tizio se si può spostare di canale in quanto non è concesso agli OM avere conversazione con Tizio.
Ma Tizio in realtà avrebbe diritto anche lui, ma senza disturbare.
                               
rtx YAESU FT 817-857-950
     HR2510  ALAN48OLD CTE ALAN K350BC
antenne verticali IMAX2000 X300 X50 
40-80homemade
direttiva VHF 17 elementi polarizzazione orizzontale
direttive homemade 2 elementi 20 metri-2 elementi 17 metri 3 elementi 12 metri
CREATE V730 (la cornuta) direttiva 4 elementi incrociata VHF-UHF homemade

Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2370
  • Applausi 274
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • l blog del Pietricello
    • E-mail
  • Nominativo: IU2DLC
Re:Canali LPD
« Risposta #58 il: 04 Settembre 2019, 01:27:25 »
Riferendomi alle ultime due risposte. Più si parla più vengono dubbi. Premetto che la normativa LPD non è il mio pane ovvero la conosco molto poco. Detto questo il PNRF 2015 la 433 fino a 434 la da come secondaria per il servizio di radioamatore, nella colonna utilizzi c'è pero scritto SRD (short range devices) che quindi potrebbero essere gli LPD ma visto che come allocazione il servizio di radioamatore è esplicitamente citato direi che nella fantasiosa ipotesi dovrebbe essere l'utente LPD a cambiare canale e non io radioamatore.
Perchè fantasiosa? Perchè normativa sull'uso lpd a parte con 10mw nel 90 percento degli scenari non vai da nessuna parte o meglio a pochi metri ergo che al massimo sarei io radiomatore a sovrammodulare con 4/5W il povero utente lpd che a quel punto deve cambiare canale perchè se A con B (regolari OM) si mettono su quella frequenza per la quale sono autorizzati con fino a 500W hai voglia che i 2 lpd si sentono più fra di loro ...ecco perchè legge a parte è pura fantasia.
Malgrado le ambiguità del mise, ci sta che gli srd (10mw) condividono una fetta per il semplice motivo che non possono interferire con l'assegnazione primaria e secondaria di quelle frequenze.
In due parole, ripeto leggi lpd a parte, se quel canale è libero i due lpd parlano ma se arriva l'radioamatore sgommano o non si parlano, relativamente semplice.
Ci si può chiedere il perchè di questa ambiguita? Si la mia teoria (ma penso sia la pratica) è che in zone rurali o per collegamenti a cortissimo raggio è difficile che su quel canale lpd si trovino 2 radioamatore. Ovviamente poi c'è una questione di educazione da parte di tutti. Se sento un qso di 2 lpd (sinceramente in città mai sentito) visto che io OM ho un vasto range di frequenze non mi accanisco e li lascio in santa pace e dico al collega di fare qsy su una frequenza libera.
Non mi sembra tanto difficile :-P


Offline gattonero

  • 1RGK129
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1876
  • Applausi 20
  • Sesso: Maschio
  • C.B. GattoNero Salentino - Puglia
    • Mostra profilo
    • Radioamatore
    • E-mail
  • Nominativo: IW7ED
Re:Canali LPD
« Risposta #59 il: 04 Settembre 2019, 11:12:08 »
Riferendomi alle ultime due risposte. Più si parla più vengono dubbi. Premetto che la normativa LPD non è il mio pane ovvero la conosco molto poco. Detto questo il PNRF 2015 la 433 fino a 434 la da come secondaria per il servizio di radioamatore, nella colonna utilizzi c'è pero scritto SRD (short range devices) che quindi potrebbero essere gli LPD ma visto che come allocazione il servizio di radioamatore è esplicitamente citato direi che nella fantasiosa ipotesi dovrebbe essere l'utente LPD a cambiare canale e non io radioamatore.
Perchè fantasiosa? Perchè normativa sull'uso lpd a parte con 10mw nel 90 percento degli scenari non vai da nessuna parte o meglio a pochi metri ergo che al massimo sarei io radiomatore a sovrammodulare con 4/5W il povero utente lpd che a quel punto deve cambiare canale perchè se A con B (regolari OM) si mettono su quella frequenza per la quale sono autorizzati con fino a 500W hai voglia che i 2 lpd si sentono più fra di loro ...ecco perchè legge a parte è pura fantasia.
Malgrado le ambiguità del mise, ci sta che gli srd (10mw) condividono una fetta per il semplice motivo che non possono interferire con l'assegnazione primaria e secondaria di quelle frequenze.
In due parole, ripeto leggi lpd a parte, se quel canale è libero i due lpd parlano ma se arriva l'radioamatore sgommano o non si parlano, relativamente semplice.
Ci si può chiedere il perchè di questa ambiguita? Si la mia teoria (ma penso sia la pratica) è che in zone rurali o per collegamenti a cortissimo raggio è difficile che su quel canale lpd si trovino 2 radioamatore. Ovviamente poi c'è una questione di educazione da parte di tutti. Se sento un qso di 2 lpd (sinceramente in città mai sentito) visto che io OM ho un vasto range di frequenze non mi accanisco e li lascio in santa pace e dico al collega di fare qsy su una frequenza libera.
Non mi sembra tanto difficile :-P
Qui ti ritrovi a parlare con stazioni LPD...che sagnali !!!!!! [emoji2]
« Ultima modifica: 04 Settembre 2019, 11:20:41 da gattonero »
1-R G K-129 -----Station Dx 11meter - 1 T.M.129
                 1 F R I 1857 -  Free-Radio-Italia
                             PMR/LPD Italy 
                                 Op.Fabio
    
             Sito WEB: http://iw7ed.jimdo.com/

Online francescoDummyX

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 15
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
Re:Canali LPD
« Risposta #60 il: 29 Giugno 2020, 14:39:45 »
@Pieschy si se hai un dualband PMR/LPD, se vuoi usarlo in PMR, frequenza diversa e 500 mw...devi dare i 12 euro per l'esercizio tenuta usufruibile d'uso.

Ovviamente se lo usi in LPD, non devi nulla, puoi sempre eticamente, usarlo nei due modi, sta alla tua onestà intellettuale corrispondere senza bluffare usando in PMR.

Mi permetto di correggerti. Ho contattato l'Ispettorato Territoriale della mia regione per chiedere se usandoli in LPD devo pagare il canone annuale, e mi è stato risposto che i PMR446/LPD hanno le medesime regole dei soli PMR446. Quindi, anche se li usi su frequenze LPD devi ugualmente fare dichiarazione di inizio attività e pagare 12 euro annui, altrimenti se ti beccano ti spetta il verbale.

Saluti


Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2370
  • Applausi 274
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • l blog del Pietricello
    • E-mail
  • Nominativo: IU2DLC
Re:Canali LPD
« Risposta #61 il: 30 Giugno 2020, 00:50:27 »
Confermo quanto detto da Francesco. Le radio LPD sono spesso PMR quindi solo per il fatto che potenzialmente puoi usare gli 8ch PMR implica pagamento di tassa da 12euro e dichiarazione inizio attività come per i CB. Che poi utilizzi solo LPD lo stato non lo puo' sapere. E' come se mi compro il baofeng però uso solo canali PMR/LPD non te ne esci così per il baofeng potendo operare in bande radioamatoriali necessita che sia tu radioamatore anzi proprio quello non essendo omologato per PMR/LPD da radioamatore anche pagando i 12 euro non la puoi propio usare quella radio se non per ascolto.

Offline IK3OCA

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 459
  • Applausi 14
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IK3OCA
Re:Canali LPD
« Risposta #62 il: 02 Luglio 2020, 18:33:36 »
Io più leggo e meno capisco: ho una coppia di LPD, sono radioamatore e so che le frequenze degli LPD stanno all'interno delle bande concesse ai radioamatori: dovrei pagare una tassa?
73 Rosario

Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1264
  • Applausi 91
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
  • Nominativo: ik2nbu
Re:Canali LPD
« Risposta #63 il: 02 Luglio 2020, 18:48:41 »
Io più leggo e meno capisco: ho una coppia di LPD, sono radioamatore e so che le frequenze degli LPD stanno all'interno delle bande concesse ai radioamatori: dovrei pagare una tassa?
73 Rosario
Per LPD ( solo LPD ) sei a posto! [emoji1] , se usi PMR invece devi pagare:

https://www.radioamatore.info/informazioni/74-normativa-legislazione-del-mondo-radioamatore/805-17062010-la-questione-lpd.html

https://www.midlandeurope.com/it/news/tutto-quello-che-c-e-da-sapere-sull-uso-della-radio-amatoriale-158

Arnaldo ik2nbu
« Ultima modifica: 02 Luglio 2020, 18:59:23 da ik2nbu Arnaldo »

Offline IK3OCA

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 459
  • Applausi 14
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IK3OCA
Re:Canali LPD
« Risposta #64 il: 02 Luglio 2020, 18:56:50 »
 [emoji1] Thanks


Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2370
  • Applausi 274
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • l blog del Pietricello
    • E-mail
  • Nominativo: IU2DLC
Re:Canali LPD
« Risposta #65 il: Oggi alle 07:54:16 »
Rosario correttissimo quello che ha scritto Arnaldo però attenzione dobbiamo fare differenza fra uso ed apparato che si detiene. Se il tuo apparato ha solo i canali LPD allora è tutto ok ma se ti permette di andare in PMR anche se non lo fai devi pagare il canone di 12 euricelli anche se radioamatore. La legge guarda la radio non l'uso che se ne fa. Anche io col baofeng potrei dire oops ma io faccio solo PMR/LPD e pago il canone. E no il baofeng come apparato radiomatoriale devi avere l'AG senza se e ma. E' l'esempio estremo quindi attenzione alla radio che hai più che all'uso che ne fai. Se la radio si "sintonizza" sui canali PMR che li usi o meno devi pagare gli euricelli :-)

Offline IK3OCA

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 459
  • Applausi 14
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IK3OCA
Re:Canali LPD
« Risposta #66 il: Oggi alle 12:22:46 »
Riciao Piesky! E grazie per l'osservazione, ma non mi sento convinto: sicuro che la legge riguardi la radio e non l'uso? Salvo che si tratti di una legge apposita per i PMR.

Perchè se la legge riguardasse la radio e non l'uso allora sarebbero, per esempio, sanzionabili tutti i possessori di apparati trasmittenti surplus in grado di trasmettere (anche se non lo fanno) su varie frequenze stravaganti.

Sarebbero anche sanzionabili, per esempio, i radioamatori che hanno costruito un aggeggio capace ti trasmettere chissà dove ma non l'hanno messo in funzione: mi parrebbe un controsenso e un grosso ostacolo all'attività di ricerca e sperimentazione che la legge attribuisce ai radioamatori.

E' un tema interessante, sono incuriosito e approfondirei volentieri.

Ci leggiamo!

73 Rosario






Online francescoDummyX

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 15
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
Re:Canali LPD
« Risposta #67 il: Oggi alle 12:29:31 »
Riciao Piesky! E grazie per l'osservazione, ma non mi sento convinto: sicuro che la legge riguardi la radio e non l'uso? Salvo che si tratti di una legge apposita per i PMR.

Perchè se la legge riguardasse la radio e non l'uso allora sarebbero, per esempio, sanzionabili tutti i possessori di apparati trasmittenti surplus in grado di trasmettere (anche se non lo fanno) su varie frequenze stravaganti.

Sarebbero anche sanzionabili, per esempio, i radioamatori che hanno costruito un aggeggio capace ti trasmettere chissà dove ma non l'hanno messo in funzione: mi parrebbe un controsenso e un grosso ostacolo all'attività di ricerca e sperimentazione che la legge attribuisce ai radioamatori.

E' un tema interessante, sono incuriosito e approfondirei volentieri.

Ci leggiamo!

73 Rosario

Questo è il messaggio di risposta che mi ha inviato l'ispettorato territoriale della mia regione

"Buongiorno,
anche se non usa le frequenze PMR446 rimane comunque l'obbligo di presentare la prevista dichiarazione. Qualora decidesse di  presentare la suddetta dichiarazione non esiti a chiedermi le indicazioni e la modulistica necessaria.
Cordiali saluti"

Ciao

Offline dattero

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2313
  • Applausi 137
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK471 ----IZ2OGG----GINO
Re:Canali LPD
« Risposta #68 il: Oggi alle 12:58:17 »
Ricapitoliamo :
Apparato portatile con antenna amovibile 10mW operante solo in banda LPD non necessita di nessuna autorizzazione ne contributi.

Apparato portatile con antenna amovibile operante in banda Lpd 10 mw, ma operante anche in banda pmr446 500mW  é necessaria autorizzazione e pagamento di 12 euro annui.

Questo a oggi con le vigenti leggi.

Io da radioamatore con AG e nominativo posso avere tutte le radio che voglio, di fabbrica, modificate, militari, ecc, l'importante è che in caso di utilizzo mi attenga alle disposizioni a me concesse, potenza, frequenze, emissioni ecc.

inviato PRA-LX1 using rogerKapp mobile

rtx YAESU FT 817-857-950
     HR2510  ALAN48OLD CTE ALAN K350BC
antenne verticali IMAX2000 X300 X50 
40-80homemade
direttiva VHF 17 elementi polarizzazione orizzontale
direttive homemade 2 elementi 20 metri-2 elementi 17 metri 3 elementi 12 metri
CREATE V730 (la cornuta) direttiva 4 elementi incrociata VHF-UHF homemade


Offline IK3OCA

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 459
  • Applausi 14
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IK3OCA
Re:Canali LPD
« Risposta #69 il: Oggi alle 13:01:19 »
Ciao FrancescoDummyX (e Piesky) e grazie per il chiarimento!

Anche se mi resterebbe ancora addosso qualche dubbio di legittimità, (mica hanno sempre ragione i burocrati...) obtorto collo accetto il diktat  [emoji31]

Sempre un piacere venire qui.

73 Rosario




Online acquario58

  • 1rgk043
  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 10416
  • Applausi 355
  • Sesso: Maschio
  • TORINO-ITALY QTH locator : JN35TA94SV
    • Mostra profilo
  • Nominativo: sempre i miei
Re:Canali LPD
« Risposta #70 il: Oggi alle 13:13:02 »
normalmente da anni utilizzo 2 lpd Alinco DJ-S41 C originali...e non necessitano di alcuna autorizzazione.