Autore Topic: LM 338  (Letto 300 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline enrico.s

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 154
  • Applausi 10
  • Sesso: Maschio
  • IU2KCL
    • Mostra profilo
    • E-mail
LM 338
« il: 22 Luglio 2019, 15:07:17 »
Ciao a tutti,

Un aggiornamento per un vecchio mio post a proposito degli LM 338 in TO3, allego la foto di alcuni degli ultimi arrivi, uno per ogni venditore, come si vede sono sempre la stessa robaccia indipendentemente da chi o dove lo si compera, naturalmente non mi riferisco a RS o simili, la foto del singolo si riferisce ad un VERO LM 338 purtroppo bruciato, la differenza è evidente, sia per le dimensione del cip che per la sezione del filo di collegamento, tutti questi falsi, effettivamente regolano da circa 1,3 o 1,4 volt fino a 30 o 31 volt più o meno linearmente, ma la corrente massima accettata è circa 900/1000 mA. se si rimane sotto i 20 volt in ingresso, entrando invece con 30 volt basta una minima variazione della corrente in uscita per distruggerlo.
Per quanto riguarda quelli in TO 220 le cose vanno un pochino meglio nel senso che riescono a regolare correnti di circa 3,5 Amp. (comunque ben lontani dai 5 Amp.previsti)  la tensione massima in ingresso accettata da questi ultimi è secondo me diversa da esemplare a esemplare, comunque da circa 15 v a 18 volt.
Enrico
« Ultima modifica: 22 Luglio 2019, 15:09:09 da enrico.s »

Offline TW 71

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 853
  • Applausi 48
  • Sesso: Maschio
  • 3db 3db 3db
    • Mostra profilo
  • Nominativo: TW71
Re:LM 338
« Risposta #1 il: 22 Luglio 2019, 18:25:37 »
Hai fatto un ottimo lavoro. Vale molto per quelli come me che insistono nel comprare "immondizia cinese". pensando di fare l' affare.
Ho comprato mesi fa degli lm337L e lm317L per un microfono da palco che ho realizzato, le specifiche della texas dicono 100mA di corrente massima ma il primo che ho provato con 22V in ingresso e 40mA di carico si è acceso come un fiammifero !! Per fortuna che nel normale funzionamento non si superano i 5-7 mA. Tra le varie cianfrusaglie e decine di transistors che ho comprato al prezzo di 1Cent l' uno ho preso anche un pacco di 100 2sc945. Si proprio un "pacco" ho preso... sul mio connex andavano via come noccioline, per fortuna dopo 3 ne ho trovato uno che reggeva. Ma è roba di pessima se non infima qualità, assolutamente non adatta per frequenze alte o potenze dissipate vicine nemmeno alla metà delle specifiche.
Comunque per piccoli segnali vanno benissimo, se uno si accontenta...

Offline enrico.s

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 154
  • Applausi 10
  • Sesso: Maschio
  • IU2KCL
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:LM 338
« Risposta #2 il: 24 Luglio 2019, 11:41:34 »
OK TW 71,
A giudicare dal numero di visite si direbbe che è un argomento che interessa, e complimenti per il tuo resoconto.

Nel tentativo di trovare qualche venditore serio (la speranza è l'ultima a morire) sto aspettando un kit che comprende anche un LM 338k, vedremo, in ogni caso aggiornerò.
Enrico


Offline inge_simo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 428
  • Applausi 18
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:LM 338
« Risposta #3 il: 24 Luglio 2019, 15:08:56 »
ciao, ma usare un lm317 con il classico power boost tramite transistor?
Simone

Offline enrico.s

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 154
  • Applausi 10
  • Sesso: Maschio
  • IU2KCL
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:LM 338
« Risposta #4 il: 24 Luglio 2019, 15:58:24 »
assolutamente >SI<  credo che quel che suggerisci faccia parte del bagaglio di prove e sperimentazioni che ogni uno di noi ha fatto e rifatto, ma la testardaggine di voler ripristinare apparati dimenticati in fondo alla cesta solo perchè un tr è diventato introvabile mi porta o meglio  -ci porta-  a tentare tutte le strade.
Ancora oggi si trovano gli LM 317G con 2.2 Amp max. a 0,075 euro con minimo ordine 50 pezzi,
ma sono in formato  SOT-223 , partendo da zero vanno benissimo, ma modificare il c.s. per adattarlo al 317 non mi accontenta.

Enrico


Offline inge_simo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 428
  • Applausi 18
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:LM 338
« Risposta #5 il: 24 Luglio 2019, 16:13:48 »
assolutamente >SI<  credo che quel che suggerisci faccia parte del bagaglio di prove e sperimentazioni che ogni uno di noi ha fatto e rifatto, ma la testardaggine di voler ripristinare apparati dimenticati in fondo alla cesta solo perchè un tr è diventato introvabile mi porta o meglio  -ci porta-  a tentare tutte le strade.
Ancora oggi si trovano gli LM 317G con 2.2 Amp max. a 0,075 euro con minimo ordine 50 pezzi,
ma sono in formato  SOT-223 , partendo da zero vanno benissimo, ma modificare il c.s. per adattarlo al 317 non mi accontenta.

Enrico


posso assolutamente capire ma in fin dei conti ho sempre guardato alla spesa, nel senso che mi sono passati per le mani uno standard c(non ricordo) 144 all mode dove il finale da 25W, un toshiba, si trova ma a prezzi folli su ebay. ho desistito perchè il prezzo non vale la candela! inoltre su quell'apparato era andato anche il vu meter a led, il quale usava un altro integrato (non era nulla piu che n comparatori in cascata per accendere i led) completamente e assolutamente introvabile.
in realtà è li a pezzi nell'armadio, non si butta nulla... ma aimè... mi sono riproposto che se mai dovessi avere un po di tempo lo ripristinerei ma lo aggiornerei ad oggi  con ciò che ho nel cassetto, compreso rifare quel componente (ovviamente non pin to pin) con un piccaccio e 4 righe di codice.
cmq tornando a noi, stasera guardo nel cassetto, un LM338 dovrei averlo li parcheggiato da millenni quindi sicuramente non cinese, ti faccio sapere
Simone

Offline enrico.s

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 154
  • Applausi 10
  • Sesso: Maschio
  • IU2KCL
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:LM 338
« Risposta #6 il: 25 Luglio 2019, 09:49:08 »
esatto, lo spirito è proprio quello, ripristinare con un occhio alle tasche, anche se nel mio caso a furia di ordinare LM fasulli ho certamente speso più che ordinarlo dal venditore precedentemente citato, che però attualmente ha interrotto la vendita di questo regolatore per motivi di approvvigionamento.
Ti consiglio vivamente ti tenerlo quello che hai nello scatolone, ma se scopri di averne diversi, be allora fammi sapere.
Enrico